You are on page 1of 10

Il Non Metallo

Prima di tutto: cosa il Non Metallo?


Il NMM (Non Metal Metal) una tecnica pittorica che cerca di imitare la resa dei colori metallici sulle superfici evitando di utilizzare i pigmenti metallici, da sempre utilizzata per la pittura bidimensionale su tela. per fare questo si basa su toni fedeli ad ogni tipo di metallo (grigi/azzurri per l'argento e marroni/gialli-senape per l'oro, ad esempio), sfruttando inoltre pesanti contrasti ed un attento studio delle luci per dare un'idea di grande luminosit e lucidit della superficie. Non sono un grande esperto di questa tecnica, ma ho voluto mostrarvi il mio procedimento in quanto abbastanza semplice da realizzare e con un buon effetto generale. Come esempio prenderemo un mio lavoro in corso, ovvero il re stregone degli elfi oscuri Malekith, per la cui armatura ho deciso di utilizzare sia l'argento che l'oro NMM.

L'argento.
colori utilizzati (GW): chaos black, codex grey, fortress grey, space wolves grey, skull white.

Sono partito dal primer nero, applicando poi una base di codex grey+chaos black (in rapporto 3:1) su ogni parte del modello che volevo argentata:

la prima lumeggiatura, eseguita seguendo la direzione della luce, la forma dei volumi e nondimeno, il "riflesso del terreno" (qui sta il bello del NMM, ogni volume ha bisogno di un attento studio), di codex grey puro:

seconda lumeggiatura: codex grey + space wolves grey (rapporto circa 2:1):

terza lumeggiatura: fortress grey + space wolves grey (rapporti sempre circa 1:1). per il NMM sono molto importanti anche i forti contrasti tra luci ed ombre:

ultima lumeggiatura. bianco puro!:

...e questo il risultato finale:

questo invece un altro tipo di superficie su cui ho sperimentato l'argento NMM (lo potete notare applicato al fucile):

L'oro
colori utilizzati (sempre GW): chaos black, snakebite leather, skull white (pochi ma buoni hehe).

per prima cosa stendiamo una base di chaos black + snakebite leather (rapporto circa 1:2) sul primer (io uso il nero solitamente):

in seguito utilizzeremo sempre una mescolanza di chaos black + snakebite leather, ma in rapporti circa di 1:4:

terzo passaggo: snakebite puro:

quarto passaggio: snakebite + skull white (rapporto 1:1):

ed infine lo skull white puro (consiglio una lavatura di snakebite dopo il passaggio dello skull white, seguita da una lumeggiatura finale di bianco, per sfumarlo meglio in poco tempo):

resa finale:

Qualche riflessione ulteriore sulla tecnica appena descritta:


Per i punti di luce delle superfici bisogna decidere innanzitutto la fonte, io di solito ne uso una non zenitale, ma diffusa e alzata, in modo da dare buone luci a praticamente ogni parte del modello poi ovviamente ogni tipo di volume avr un'incidenza della luce differente, una parte curva ad esempio sar illuminata a fasce (come si pu vedere dalla coscia o dal "giro" delle corna dorate di Malekith), con una linea bianca che indichi la massima luminosit, mentre una superficie piatta ricever luce con incidenza massima sullo spigolo superiore

In generale inoltre tutti gli oggetti sporgenti o terminali ricevono una luce pi forte (come le punte degli spallacci), e aiutano maggiormente a rendere leffetto metallico. Va infine ricordata la luce di riflesso, che investir le parti presso la superficie inferiore, in modo pi tenue rispetto a quella superiore (si pu vedere leggermente sulle ginocchiere e presso le corna) Per metalli colorati come rosso, o blu, si pu provare a stendere in poche passate prima una base scura, poi un tono medio ed infine lumeggiare quest'ultimo con il bianco, fino ad usarlo puro Per altri metalli "naturali", conviene innanzitutto cercare i toni pi compatibili al materiale che desideri (ad esempio, il NMM grigio su malekith potrebbe essere pi adatto al ferro che all'argento, in quanto abbastanza scuro di base), poi applicare le forti lumeggiature per renderlo ben luminoso e con un effetto lucido (non ho ancora provato i metalli opachi o satinati).

Spero che questo tutorial sia stato abbastanza chiaro, e soprattutto utile! Per eventuali domande o chiarimenti, contattatemi pure! Cedaro KDar Pier Paolo