You are on page 1of 25

Corso di Matematica Generale - Facolt di Economia - Universit degli Studi di Macerata (Mammana Michetti)

SUCCESSIONI Una successione una legge che associa ad ogni numero naturale uno, ed un solo, numero reale Si tratta quindi di una funzione :` R reale a valori reali avente come n an DOMINIO linsieme N dei numeri naturali
Modi per indicare una successione:

In concreto, in genere si assegna la regola che permette di determinare nN, lennesimo termine della successione

a1 , a2 , a3 , ..., an ovvero {an }n`

Corso di Matematica Generale - Facolt di Economia - Universit degli Studi di Macerata (Mammana Michetti)

1 a1 = 1 1 2 a2 = 2 1 3 a3 = 3 1 n an = n

Esempio 1

1 an = n

Corso di Matematica Generale - Facolt di Economia - Universit degli Studi di Macerata (Mammana Michetti)

Esempio 2 Sia C un capitale impiegato per n anni in maniera tale che ogni anno maturi un interesse pari a I=iC (i>0 tasso dinteresse dellimpiego). A quanto ammonta dopo n anni la somma disponibile (montante)?
a1 = C + iC = C (1 + i ); a2 = C + 2iC = C (1 + 2i ); a3 = C + 3iC = C (1 + 3i ); ... ; an = C + niC = C (1 + ni )

an = C (1 + ni ) quindi una successione numerica cio una legge che ad ogni anno dell'investimento associa il valore finale del capitale

Corso di Matematica Generale - Facolt di Economia - Universit degli Studi di Macerata (Mammana Michetti)

SUCCESSIONI definite per ricorrenza si assegna un valore di partenza ad a


n n-1 0

si d una legge che permette di ricavare a una volta conosciuto a Esempio 3: La successione dellesempio
precedente pu essere definita per ricorrenza, infatti partendo da un capitale iniziale C, ogni anno il capitale finale si ottiene aggiungendo a quello dellanno precedente linteresse maturato I=iC

a0 = C an = an1 + iC a0 = C ; a1 = C + iC = C (1 + i ); a2 = a1 + iC = C (1 + i ) + iC = C (1 + 2i ); an = C (1 + ni )

Corso di Matematica Generale - Facolt di Economia - Universit degli Studi di Macerata (Mammana Michetti)

SUCCESSIONI MONOTONE

an an+1 n ` an crescente an < an+1 n ` an strett. crescente an an+1 n ` an decrescente an > an+1 n ` an strett. decrescente

Corso di Matematica Generale - Facolt di Economia - Universit degli Studi di Macerata (Mammana Michetti)

Esempio 4
n dispari n an = n 1 n pari
an crescente

2 an = 1 + n

an strettamente decrescente

an = ( 1)

an non monotona

Corso di Matematica Generale - Facolt di Economia - Universit degli Studi di Macerata (Mammana Michetti)

SUCCESSIONI LIMITATE

{an }limitata superiormente k R : an k n ` {an }limitata inferiormente h R : an h n ` {an }limitata


k , h R : h an k n `

Corso di Matematica Generale - Facolt di Economia - Universit degli Studi di Macerata (Mammana Michetti)

Esempio 5

1 an = 1 + 2 n
1 Poich 1 < 1 + 2 2n ` an limitata n

an = ( 1) n
n

Poich k \n : an < k e h \n : an > h an non limitata n superiormente n inferiormente

Corso di Matematica Generale - Facolt di Economia - Universit degli Studi di Macerata (Mammana Michetti)

NB: per le successioni si parla di propriet verificate definitivamente se queste sono verificate dai termini della successione a partire da un certo indice in poi (o equivalentemente se sono verificate da tutti i termini della successione tranne un numero finito) Esempio 6
( 1 ) n 1 n 3 an = n n4 -1 2

a definitivamente monotona (monotona per n4)


n

Corso di Matematica Generale - Facolt di Economia - Universit degli Studi di Macerata (Mammana Michetti)

LIMITI DI SUCCESSIONI

lim an = l
n

> 0 R : se n > allora an l <

Corso di Matematica Generale - Facolt di Economia - Universit degli Studi di Macerata (Mammana Michetti)

Esempio 6

an = ( 1)

1 +1 n

lim an = 1
n

an 1 =

( 1 )
n

1 +11 = n

1 1 1 < per n > an 1 < per n > n

Corso di Matematica Generale - Facolt di Economia - Universit degli Studi di Macerata (Mammana Michetti)

lim an = +
n

k > 0 R : se n > allora an > k

Corso di Matematica Generale - Facolt di Economia - Universit degli Studi di Macerata (Mammana Michetti)

Esempio 7

an = log( n + 1)

lim an = +
n

log( n + 1) > k per n + 1 > e


k

cio per n > e 1

Corso di Matematica Generale - Facolt di Economia - Universit degli Studi di Macerata (Mammana Michetti)

lim an =
n

k < 0 R : se n > allora an < k

Corso di Matematica Generale - Facolt di Economia - Universit degli Studi di Macerata (Mammana Michetti)

Esempio 8

an = 1 n
n
2

lim an =
1 n < k per n > 1 k cio n > 1 - k
2

quindi se n > 1 - k , 1-n < k


2

Corso di Matematica Generale - Facolt di Economia - Universit degli Studi di Macerata (Mammana Michetti)

l an + an regolare
NB: non tutte le successioni sono dotate di limite
an = ( 1) come abbiamo visto LIMITATA
n

ma NON E' DOTATA DI LIMITE

NB: si dimostra invece che a convergente a limitata


n n

Corso di Matematica Generale - Facolt di Economia - Universit degli Studi di Macerata (Mammana Michetti)

Esempio 9

an = ( 1) n an non dotata di limite


n

poich an = n + si dice che lim an =


n

Corso di Matematica Generale - Facolt di Economia - Universit degli Studi di Macerata (Mammana Michetti)

Data una successione an, in generale non detto che questa sia regolare a meno che an non sia definitivamente monotona infatti:
an definitivamente monotona crescente an sup an
n`

an definitivamente monotona decrescente an inf an


n`

Corso di Matematica Generale - Facolt di Economia - Universit degli Studi di Macerata (Mammana Michetti)

Esempio 10

an = q

+ se q>1 se q < 1 0 n lim q = n se q=1 1 se q -1

Corso di Matematica Generale - Facolt di Economia - Universit degli Studi di Macerata (Mammana Michetti)

1) Se q > 1, k>0, q n > k per n > log q k k > 0 = log q k : q n > k per n >
2) Se q = 1 si ha una successione costante an = 1 quindi evidente che lim q n = 1
n

3) Se q = 1 an = ( 1)

successione non regolare


4) Se q < 1 si ha una successione oscillante divergente in modulo a n = ( 1 ) q a n = ( 1 ) q = q
n n n n n

( q > 1)

5) Se q < 1 si ha una successione oscillante convergente a zero an = q n = q < se n > log q


n

Corso di Matematica Generale - Facolt di Economia - Universit degli Studi di Macerata (Mammana Michetti)

Alcuni limiti notevoli di successioni


1) lim n a = 1 ( a > 0)
n

2) lim n n = 1
n n

3) lim n n ! = 1 (NB: n!=n(n-1)(n-2)...3 2 1 e 0!=1) n! 4) lim n = 0 n n an 5) lim = + (a > 1 e R ) n n an 6) lim = 0 ( a > 1 e R ) n n ! se >0 log n 0 7) lim = n n + se 0

Corso di Matematica Generale - Facolt di Economia - Universit degli Studi di Macerata (Mammana Michetti)

Per il calcolo di limiti di successioni si hanno teoremi relativi allalgebra dei limiti analoghi a quelli per le funzioni

Se an a e bn b 1) an + bn a + b 2) an bn a b 3) an bn ab an a 4) se bn 0 e b 0, bn b

Corso di Matematica Generale - Facolt di Economia - Universit degli Studi di Macerata (Mammana Michetti)

1) se an + e bn limitata inferiormente an + bn + 2) se an e bn limitata superiormente an + bn 3) se an + e bn l > 0 (< 0) an bn +( ) 4) se an e bn l > 0 (< 0) an bn ( + ) 1 5) se an 0 an 1 6) se an 0 e an 0 (>0,<0) + an

Nulla si pu concludere per le forme indeterminate

0 + ; 0 ; ; 0

Corso di Matematica Generale - Facolt di Economia - Universit degli Studi di Macerata (Mammana Michetti)

Per il calcolo di limiti di successioni possono essere utilizzati i risultati relativi ai limiti di funzione nel senso che: se an una successione ed f una funzione definita per tutti i numeri reali positivi tale che f(n)=an n, allora se esiste f ( x )allo stesso finito o infinito il xlim + limite tende la successione an.

Corso di Matematica Generale - Facolt di Economia - Universit degli Studi di Macerata (Mammana Michetti)

Esempio 11

Calcolare lim n 1 n n
n

)
=

lim n 1 n = 0 f.i.
n n

1 x 1 e = lim lim x + x + 1 1 x x log x + 1) e ( = lim


x 1 log x x

1 x

1 log x x H

1 1 x 2 log x + x 2 e = lim x + 1 2 x

1 log x x

= +

lim n 1 n = +
n n