You are on page 1of 2

Il monachesimo benedettino, la sua fondazione

e la Regola
Il monachesimo benedettino e la forma piu influente di vita religiosa cenobitica nel mondo occidentale. Gli uomini e le donne che si
dedicarono alla vita spirituale prima dellepoca di Benedetto da
Norcia (V-VI secolo), lo fecero soprattutto come eremiti o discepo- li
riuniti attorno ad una guida spirituale. Benedetto, invece, riuni i
discepoli in gruppi stabili la cui spiritualita dipendeva dai rapporti
reciproci cosi come dal loro rispetto verso labate. Leffetto fu quello
di creare il senso della duplice dimensione, sociale e privata, della
vita spirituale.
La Regola di San Benedetto e uno dei piu antichi documen- ti
esistenti nel mondo occidentale. Venne scritta nellItalia del VI
secolo e fu utilizzata in Occidente come guida spirituale per quasi
millecinquecento anni. Migliaia di uomini e di donne, nel mondo,
ancora oggi vivono seguendola. Di piu, migliaia di laici, benedet- tini
oblati e associati, cattolici romani e anglicani, in ogni Paese stanno
cercando ancora oggi di rimettere a fuoco la loro vita e il loro
mondo privato secondo i valori di questa antica Regola.
Il problema e che, se le persone non vi si imbattano per caso
attraverso contatti con i benedettini stessi, la Regola e difficilmente accessibile al pubblico, se non attraverso gli studi accademici o
storici. Il testo stesso, per quanto breve meno di cento pagine in
qualunque formato e facile da leggere, e anche reso piu oscuro dal
suo linguaggio e dal contenuto. Al giorno doggi, ad esempio, pochissimi sono in grado di leggere il settimo capitolo Sullumilta
e darvi un senso. Questo libro e un tentativo di rendere la Regola
accessibile alla laicita della nostra epoca. Per fare cio, e importante
capire qualcosa della sua storia e della sua struttura.Benedetto da
Norcia nacque in Italia nel 480 circa. Ando a scuola a Roma, quando
lImpero romano attraversava uno stato di prosperita materiale, ma
di declino morale. In queste circostanze egli decise che la vita
vissuta a quel modo era incompleta. Lascio Roma e si reco in una
zona rurale, a sud della citta, per meditare sul significato della vita,
per semplificarne le richieste e per rimodellare i propri
atteggiamenti e il proprio stile di vita. Non molto tempo dopo,
vennero a cercarlo moltitudini di per- sone che, come lui, si
sentivano a disagio nel clima secolare del tempo, ma erano anche
dubbiose riguardo alle caratteristiche della spiritualita. Nacque cosi

cio che oggi conosciamo come monache- simo occidentale: la


ricerca della vita spirituale in una comunita, piuttosto che nelle celle
isolate degli eremiti secondo la formula di vita religiosa prevalente
nel deserto egiziano e nellOriente. Sotto linfluenza di papa
Gregorio Magno, la Regola benedettina inizio a diffondersi
ampiamente in Europa. Essa venne scelta per la sua moderazione,
la sua popolarita tra la gente comune e la sua ap- provazione da
parte dei sovrani, che vedevano i valori del lavoro e della stabilita
come essenziali allo sviluppo di una regione.