You are on page 1of 6

URTI

URTO ANELASTICO

URTO ELASTICO:

m1 v 1+ m2 v 2=( m1 +m2 ) v f

m1 v 1+ m2 v 2 =m 1 v 1 f + m 2 v2 f
1
1
1
2 1
2
2
2
m1 v 1 + m2 v 2 = m1 v 1 f + m2 v 2 f
2
2
2
2

SE

v 2=0 :

m1m2
2 m2 v2 m 2 v1 +m1 v 1
v 1=
m1 +m2
m1 +m2

2 m1
2m 1 v 1m 1 v 2 +m 2 v 2
v 1=
m 1 +m 2
m 1+ m2

v1 f =

v2 f =

MOTO CIRCOLARE

v 2
= = =
t r T

x ( t )=r cos ( t + 0 )

y (t )=r sen ( t + 0)

v x ( t )=r sen ( t+ 0 )

v y ( t )=r cos ( t + 0 )

a x ( t )= r cos ( t + 0)

a y ( t )= r sen ( t )

f=

1
T

ac =2 r=

v2
r

MOTO AROMICO GENERALE

F=k L

x ( t )= A cos ( t+ 0 )

v ( t )= A sen ( t + 0)

a ( t )= 2 A cos ( t + 0)

k
m

ONDE

v = f

v=

T ( TENSIONE)
( DENS . LINEARE)

m
l

y ( x , t ) =A cos

( 2 x 2T t+ )
0

EFFETTO DOPPLER

OSSERVATORE IN MOVIMENTO:
'

SE L OSSERVATORE SI ALLONTANA
'
SE L OSSERVATORE SI AVVICINA +

vR
f R= 1
f
v0 s

( )

SORGENTE IN MOVIMENTO:
'

( 1 1v /v ) f

f R=

SE L OSSERVATORE SI ALLONTANA +
'
SE L OSSERVATORE SI AVVICINA

OSSERVATORE E SORGENTE IN MOVIMENTO:

f R=

1 v R / v0
f
1 v s /v 0 s

SE LA SORGENTE SI AVVICINA SE LA SORGENTE SI ALLONTANA +


'
'
SE L OSSERVATORE SI AVVICINA + SE L OSSERVATORE SI ALLONTANA

INTERFERENZA

INTERFERENZA COSTRUTTIVA

INTERFERENZA DISTRUTTIVA

|d 2d1|

=n

|d 2d1|

=n

( con n N )

( con n N )

ONDE STAZIONARIE

f 1=

V
V
f n =n
2L
2L

1=2 L n=

2L
n

BATTIMENTI

f bat =|f 1f 2|
CALORE / CALORE LATENTE

Q=m c T

QL =m m=

DILATAZIONE TERMICA

SOLIDI
o

LUNGHEZZA:

l=l 0 (1+ T )

SUPERFICIE:

s=s 0( 1+ 2 T )

T e=

m1 c1 T 1 +m2 c 2 T 2
m 1 c1 +m2 c 2

LIQUIDI

V =V 0 (1+ T )

V =V 0 (1+3 T )

VOLUME:

GAS

V =V 0 ( 1+ T ) PRESSIONE COSTANTE

VOLUME:

PRESSIONE P=P0 ( 1+ T ) VOLUME COSTANTE

GAS PERFETTO

[ P Pa|V m |T K ]
3

EQUAZIONE DI STATO:

P V P0 V 0 V V 0
=
=
T
T0
T T0
P V P0 V 0 P P0
2 LEGGE DI GAY LUSSAC :V =V 0
=
=
T
T0
T T0
P
V
PV
LEGGE DI BOYLE :T =T 0
= 0 0 P V =P0 V 0
T
T0
1 LEGGE DI GAY LUSSAC : P=P 0

P V P0 V 0
=
T
T0

PV
=[ COSTANTE ] =n R P V =n R T P V =N K T
T

J
mol K

COSTANTE DI RAYLEIGH

R=8,31

COSTANTE DI BOLTZMAN

K =1,38 1 023

N=n N A

N A =6,022 1 023 mo l1

J
K

TEORIA CINETICA DEI GAS

2
P V = N E c E = 3 K T
3
c
2 B
P V =N K B T

3 P V
E c =
2 N

1
2
E c = m v
2

PRIMO PRINCIPIO DELLA TERMODINAMICA

=QW

R=8,31

=n c v T
E

c = R GAS MONO ATOMICO

SE IL

SISTEMA
ACQUISTA
CALORE

J
mol K

L.

ESEGUITO
DAL SISTEMA

L.

TRASFORMAZIONE:

Q=L

ISOTERMA (TEMPERATURA COSTANTE)

L=n r T l n

Vf
Vi

( )

ISOBARA (PRESSIONE COSTANTE)

Q=L+ U

ISOCORA (VOLUME COSTANTE)

Q=U

ADIABATICA (SENZA SCAMBIO DI CALORE)

L=0 J

Q=0 J

P V =costante
=

L=P V
L= U

T V 1 =costante

cp
c p=c v + R
cv

5
= MONOATOMICO
3
)

SECONDO PRINCIPIO DELLA TERMODINAMICA


W =Qc Qf
Q
L Q c Qf
=
=1 f
Qc
Qc
Qc

RENDIMENTO:

RENDIMENTO MASSIMO:

max =1

LAVORO MASSIMO:

Lmax =max Q c = 1

Tf
Tc

Tf
Q c
Tc

LEGGE DI COULOMB
FORZA ELETTRICA:

F=k

|q 1||q2|
d

k =8,99 1 09

N
2
C m
2

CAMPO ELETTRICO

E=
q0

CARICA PUNTIFORME:

E=k

|q|
d2

TEOREMA DI GAUSS
(
E )=

Qtot
0

0 =8,85 1 012

COSTANTE DIELLETRICA:

C2
2
N m

FLUSSO ELETTRICO
=E A cos

cos angolo trail flusso e la normale alla superficie

A superificie

POTENZIALE ED ENERGIA POTENZIALE


L= U

L=E cf E ci

ENERGIA POTENZIALE:

U=k

POTENZIALE ELETTRICO:

V =k

q1 q2
d
q
d

U =k q1 q 2

V =k q

1 1

d f di

( d1 d1 )
f

U=q V
{ V =E
s cos

CAMPO ELETTRICO UNIFORME:


CAPACIT DI UN CONDENSATORE
C=

Q
V

[ ]

[ F ]= C
V

CONDENSATORE PIANO
C=

0 r A
d

V=

d
Q
0 r A

E=

CONDENSATORI IN SERIE E IN PARALLELO


IN PARALLELO:

IN SERIE:

Q
= ( interno )
0
A

E=0(esterno)

C eq= C

1
1
= V eq= V
C eq
C
Q eq =Q

V eq = V
Q eq= Q

ENERGIA IMMAGAZZINATA IN UN CONDENSATORE E LAVORO


1
1
1 Q2
U= QV = C V 2=
2
2
2 C

U =L

INTENSIT DI CORRENTE ELETTRICA :

I=

L=V q0

Q
t

LAVORO COMPIUTO PER SPOSTARE UNA CARICA DA UN POLO ALLALTRO DELLA


L=Q

BATTERIA:
LEGGI DI OHM E RESISTIVIT
V =R I

1 LEGGE DI OHM:

2 LEGGE DI OHM:

R=

RESISTIVIT:

L
S

m
n e2

ENERGIA POTENZIALE ELETTRICA:

U =V Q
2

POTENZA:

U V Q
V
P=
=
=I V =
=R I 2
t
t
R