You are on page 1of 24

Poste Italiane spa Gioved

Sped. abb. postale 16 marzo 2017


DL 353/2003 anno L (50 nuova serie)
(conv. in L. numero 10
27/02/2004 n. 46) euro 1,30
art. 1, comma 1
cn/fc/giornale locale
Redazione:
via don Minzoni, 47
47521 Cesena
tel. 0547 1938590
fax 0547 328812 10
Chiesa 3 e 10 Diocesi 7 Visita pastorale 8 Sarsina 17
Francesco Nota pastorale Il vescovo Douglas Il teatro plautino
Quattro anni Lamore di Cristo a Villalta arriva nelle scuole
di pontificato ci possiede di Cesenatico di tutta Italia
ccoglienza la parola ubblicato un testo del al 19 al 26 marzo mon- l progetto ha coinvolto
A dordine, verso i po-
veri e gli ultimi, i migran-
Ptestimonianza
vescovo Douglas sulla
della carit
D signor Regattieri sar
in visita nella parrocchia
Istudenti
100 citt e pi di 30mila
delle scuole su-
ti, i non credenti e i fratel- e sul servizio della Caritas guidata da don Giovanni periori. Ne parla lideatore
li delle altre religioni nella Chiesa diocesana Barduzzi Cristiano Roccamo

Editoriale Vie centrali a Cesena per lunghe ore deserte. Occorre intervenire
Il piano inclinato
di Francesco Zanotti

O
ra, sia chiaro, diritto fondamentale
di un figlio avere una madre. Poche
storie, poche leggi, poche sentenze
Fecondazione assistita, unioni gay, tutto quello
che volete, ma senza una madre un figlio non
nasce La Costituzione garantisce i diritti di
tutti, e in particolare dei pi deboli. E la legge
Centro citt
rivedibile
deve difenderli, non violarli. Due genitori
maschi, omosessuali, non fanno una mamma.
E soprattutto non fanno un figlio. E il suo
diritto, di lui che non ha chiesto di venire al
mondo, che va tutelato.
Citazione lunga e durissima, qualcuno
potrebbe obiettare, ed vero. Ma quando ci
vuole ci vuole, qualche altro sarebbe capace di
chiosare. Non di un vescovo tradizionalista,
n di qualcuno che qualche benpensante
potrebbe definire antiquato. Lho presa pi
semplicemente dalla prima pagina de Il Resto
del Carlino del 2 marzo ed a firma di Vittorio
Sgarbi. Non solo in Italia, ma in buona parte
dellOccidente, visti anche i casi che la cronaca
propone ogni giorno, si sta smarrendo il
comune senso di ci che un tempo era ovvio.
Una famiglia costituita da un padre, una
madre e con loro i figli che naturalmente
possono venire al mondo.
Poi sono arrivate le biotecnologie. Il desiderio
di un figlio a ogni costo diventato un diritto e
le famiglie si sono trasformate in comunit di
affetti. Anche la vita diventata di propriet,
come se chi nasce si chiamasse da solo e
domandasse: Scusate, posso intervenire
anchio in quel che voi state facendo?,
dimenticando con ci che nessuno mai
arrivato da solo allesistenza e nessuno mai
sfuggito alla morte.
Nessuno mai riuscito a sottrarsi a questa
regola naturale di fronte alla quale siamo tutti
identici. Vita e morte pongono uomini e donne
sullo stesso piano. Ormai siamo giunti a un
delirio di onnipotenza tale per cui ci si sente
invincibili. E se cos , o cos si pensa possa
essere, perch porre dei limiti alla
riproduzione? PIAZZA DEL POPOLO, A CESENA
Tutto questo per non parlare di eutanasia, LA FOTO STATA SCATTATA LUNED 13 MARZO FRA LE 11 E LE 12 (FOTO MAURO ARMUZZI)
suicidio assistito, testamento biologico, utero
in affitto, aborto, unioni omosessuali, i casi pi
eclatanti di unelencazione ormai senza fine. Sono impietose le immagini scattate qualche mattina fa, a Cesena. Per Cesena 12 Cesena 13
Su questi versanti si trova un fiorire di barriere le strade del centro storico si aggirano pochissimi passanti. Rarissimi
da abbattere, di modi di pensare definiti Bernardeschi Mani incantate
tradizionali in tono spregiativo col solo anche gli acquirenti nei negozi. Sono numerose le saracinesche abbassate e il gusto per tante
intento di demolire in pochi anni ci che chi ci e le gallerie semivuote per uno scenario fino a qualche anno fa del racconto mamme creative
ha preceduto ha costruito nel corso di
millenni. Medici chiamati per aiutare a morire inimmaginabile per la nostra citt.
anzich curare. Uomini che chiedono leggi per Tiene la movida notturna grazie anche alla folta presenza degli studenti
togliersi la vita, con la comprensione di tanti, a universitari, ormai stabili attorno alle cinquemila unit.
volte anche nostra. Ammalati che si sentono di Rubicone 16 Cultura 19
peso e vogliono farla finita. Giuramento di Nel frattempo procedono spediti i lavori al nuovo Campus di Ingegneria Caritas di Longiano Bonifiche
Ippocrate infranto in ogni attimo, persino e Architettura nellarea ex zuccherificio, per un investimento totale di 50 Con uno sguardo
sbeffeggiato.
milioni di euro. benedettine
Siamo su un piano inclinato. Fermiamoci in Primo piano alle pagg. 4 e 5 oltre confine a Bagnarola
tempo e invertiamo subito la rotta.
Opinioni Gioved 16 marzo 2017 3

Quattro anni con papa Francesco


S
cegliendo il nome di Francesco, papa Bergoglio ha teso un ponte senza precedenti (i apostoliche hanno la caratteristica di
papi, scegliendo il nome, tendono un ponte a un predecessore). Giovanni Paolo II, fedele farci sentire in modo particolare la
o
Anniversari
allintuizione di Giovanni Paolo I, ha voluto unire nel suo nome i due papi del Concilio: vastit e la profondit insondabili in cui
Giovanni XXIII e Paolo VI; Benedetto XVI ha teso la mano a Benedetto XV, che ha definito profeta si colloca il piano redentore di Dio e la
della pace: un Papa poco conosciuto perch ha dovuto governare la Chiesa durante gli anni miopia di tutti i nostri piani e degli sforzi
della prima guerra mondiale. che facciamo per esserne allaltezza.
Francesco, non avendo nel nome un predecessore, getta il ponte in avanti cercando con lo Proprio l dove sentiamo di non farcela
sguardo coloro che in futuro avranno il compito di continuare la marcia irreversibile della Chiesa pi, e che possiamo fare poco pi di
in uscita. quello che gi abbiamo fatto, dove
Come fanno i bambini quando devono saltare una pozzanghera, prendendo lo slancio dopo aver nasce la possibilit di desiderare. come
fatto un passo indietro, Francesco ha preso lo slancio cercando un solido fondamento, non 10 o se, proprio quando ci rendiamo conto
100, ma ben 800 anni fa. In quel primo quarto del XIII secolo, quando Francesco ha fatto propria dei limiti della nostra azione, ci
la gioia del Vangelo ed uscito ad annunciarlo in povert e semplicit di cuore a tutte le creature. sforzassimo di andare un po oltre,
In base alla distanza allindietro che si preso per iniziare il suo ministero, si pu misurare precisamente fino a dove non arriviamo,
lorizzonte verso il quale tendono il suo desiderio e la sua speranza. con la buona volont dei nostri desideri
Uomini con desideri, cos sintitolava una conferenza che Bergoglio in qualit di padre (Reflexiones espirituales sobre la vida
provinciale dei gesuiti, ci ha dato alla fine degli anni 70, in cui diceva fra laltro: Alcune opere apostlica, Bilbao, Mensajero, 2013, 63-
64).
Bergoglio citava inoltre la Lettera di
Francesco, non avendo nel nome un predecessore, getta il ponte in avanti cercando con lo sguardo santIgnazio agli studenti di Coimbra, in
coloro che in futuro avranno il compito di contiuare la marcia irreversibile della Chiesa cui dice loro che durante gli studi
possono aiutare il prossimo con santi
desideri e preghiere. E anche se le
preghiere non possono essere molto
lunghe, possono compensare il tempo

Mutuo aiuto cercasi La fotografia con i desideri.


Questo Francesco.
Queste riflessioni sul desiderio
Rapporti di buon vicinato La copertina del
mostrano la sua grazia e la sua indole.
Forse un po ingenuamente, in quanto
Un mondo che sta scomparendo mensile di mu-
sica, politica e
non tutti noi, quando abbiamo
raggiunto il limite e sentiamo di non
cultura Rolling

C
aro direttore, i vicini di casa hanno sempre farcela pi, e che possiamo fare poco pi
rappresentato amicizia, sostegno, mutuo aiuto. Ma Stone (edizione di quello che gi abbiamo fatto, non
le nuove pratiche sociali hanno minato i rapporti di italiana) nel nu- tutti noi, dicevo, desideriamo che nasca
vicinato che non solo unentit piccolo geografica, ma mero uscito il 9 la possibilit di desiderare. Diamo
un importante fattore per i rapporti tra le persone. I vicini marzo dedicata libero sfogo alla fantasia e alla possibilit
di casa riportano la mente ai tempi passati, in cui la vita si a papa Francesco. di desiderare soltanto quando siamo
svolgeva prevalentemente in campagna. La scelta dovuta veramente innamorati. In caso
Il vicinato ricorda il mutuo aiuto, il sostegno reciproco che allanniversario contrario, se si tratta solo di adempiere
le persone si davano gratuitamente. Il lavoro dei campi, la del suo quarto un dovere, spesso quella che prevale
cura della famiglia, i rapporti damicizia hanno sempre pontificato e al limpossibilit di agire e la scelta di
creato una rete di scambi che copriva tutto il panorama suo essere un evitare lostacolo, passando a
quotidiano. Le zone rurali erano dei microcosmi sociali Papa pop, come qualcosaltro.
dal fluido funzionamento, replicavano le dinamiche delle lo definisce la ri- I desideri sono rivelatori del nostro
famiglie allargate, seppure con le dovute proporzioni. vista stessa. Al- cuore, diceva Bergoglio: Dimmi come
Nellelenco dei rapporti non cera solo lo scambio di linterno sono i tuoi desideri e ti dir che cuore
generi alimentari come lo zucchero, le uova, la farina, ma reportage sul suo hai ovvero, qual il tuo tesoro.
cerano anche aiuti concreti in caso di bisogno, per pontificato e non Perch desiderare per il nostro cuore
esempio la custodia di bambini e anziani, il soccorso sul solo. Non la come respirare, e ciascuno dei suoi
lavoro, la consolazione durante i lutti. prima volta che- desideri come le sue pulsazioni
Il vicinato era sinonimo di amicizia, sostegno, fiducia. Bergoglio com- segrete. Il cuore si esprime nei suoi
In citt era incontrarsi per strada, in particolare nelle sere pare su desideri (Reflexiones espirituales sobre
destate o nel fine settimana, per passare un paio dore la vida apostlica, Bilbao, Mensajero,
Rolling Stone. La precedente fu nel 2014, nelledizione statunitense.
insieme. Da bambini giocavamo con i vicini di casa o di 2013, 63-64). E faceva una distinzione
tutto il quartiere, erano i primi amici al pari dei compagni che resta essenziale: I desideri, oltre che
di scuola. I vicini di casa avevano la funzione di silenziosi orticello. Le persone non si curano di conoscere i vicini, tendono a farsi gli rimpianto di ci che non abbiamo, sono
guardiani delle case adiacenti. affari propri, evitando coinvolgimenti giudicati inutili. I casi di buon pre-sentimenti di ci che avremo. I
Nei tempi che stiamo vivendo, assistiamo a uninversione vicinato rimangono reminiscenze di genitori e nonni che li hanno curati nostri desideri possono risultare
di tendenza. Per mezzo dei nuovi telefoni evoluti che negli anni passati. illusioni, ma anche rivelazioni.
accedono a internet, possibile connettersi con migliaia I fattori della moderna vita di citt hanno gradualmente messo in Rivelazioni di ci che Dio vuole che noi
di persone perfino distanti migliaia di chilometri, ma solo discussione le relazioni di vicinato, fino a portarle alla probabile prossima gli chiediamo perch gi ce lo ha
virtualmente. Gli stessi congegni elettronici riproducono scomparsa. concesso. Allora, il contenuto dei nostri
musica da ascoltare mediante auricolari. Il prodotto di Le nuove forme di comunicazione tecnologica, lindividualismo, desideri si trasforma in simboli () che
tutta questa tecnologia, cos prepotentemente diffusa, la lindifferenza per la collettivit e per il prossimo, la velocizzazione delle nascondono delle realt, mentre allo
semplice estraniazione dalla vita quotidiana. Si coltivano attivit quotidiane (lavoro e sport), la monetarizzazione dei rapporti stesso tempo le promettono
amicizie virtuali distanti, senza incontrarsi di persona. Si sociali hanno pesantemente condizionato le tradizionali comunicazioni (Reflexiones espirituales sobre la vida
trascurano i rapporti di vicinato, fino alla completa umane, tra cui anche quelle di vicinato, un mondo che lentamente sta apostlica, Bilbao, Mensajero, 2013, 63-
indifferenza. scomparendo. 64).
facile rendersi conto del declino dei rapporti tra i vicini, Diego Fares
sufficiente uscire di casa. Ognuno bada al proprio Luca Comandini Blog Il Sociale Pensa
4 Gioved 16 marzo 2017 Primo Piano

IL NUOVO CAMPUS UNIVERSITARIO


IN CORSO DI REALIZZAZIONE anche al capoluogo. Spesso siamo visti
Le iscrizioni hanno segnato ALLEX ZUCCHERIFICIO
(FOTO MAURO ARMUZZI)
come chi produce poco e drena risorse. E
pensare che un quarto degli studenti di
un pi 8 per cento con un tutta lAlma Mater frequenta le sedi
romagnole. Qua abbiamo un livello alto di
totale di circa 5 mila studenti ricerca e di didattica, Poi, ovviamente, il
radicamento si fa anche con il cuore. Si fa
Procedono spediti i lavori anche con la storia personale. Con legami,
amicizie, Cesenalab, e mettendosi a
al nuovo Campus di Ingegneria disposizione del territorio.
Non pu mancare un accenno alle note
e Architettura, unoperazione questioni e polemiche che hanno visto
coinvolto il coordinatore Margara con
da 50 milioni di euro lassessore Tommaso Dionigi. Ma solo un
fugace passaggio. Qui il territorio ti fa fare
di investimenti - dice Margara -. Poi ci sono anche le
vicende personali. Ci vuole la forza di
passarci sopra. E allora si torna a parlare
del Campus. Quando sar terminato -

LUniversit continua - tutti gli studenti avranno una


nuova sede. Tutti tranne quelli di Scienze
degli alimenti che sono a villa Almerici, un
vero e proprio campus americano. Ma

a Cesena I lavori al nuovo vedere dentro le aziende. Se lavora


anche qui, nella nuova sede vicino al parco
ippodromo, con tutto quel verde sar un
grande salto di qualit.
Molti bolognesi - conclude Margara - qua

piace a molti
Campus di Ingegneria sullinnovazione di processo e di non sono mai venuti. Anchio non ero mai
e Architettura, pensiero, allora credo che faccia il stato a Cesena, prima di venirci a lavorare.
nellarea dellex suo mestiere. Ora invece facciamo venire gente, facciamo
zuccherificio, Non ci sono solo le note positive, fare visite, come al laboratorio sui droni,
procedono in maniera comunque. Vedo anche aspetti uno dei maggiori dEuropa. Insomma, lo
celere, dopo una negativi - dice ancora Margara -. Ci stato di salute delluniversit a Cesena
prima fase di impasse, vorrebbe maggiore autonomia, ottimo. Certo, si pu migliorare, e lo stiamo
con il fallimento della invece che dover passare sempre da facendo. Anzi, ci stiamo provando, ogni

I
l nostro prodotto sul mercato ditta appaltatrice. A marzo del Bologna. Manca unidea diffusa che giorno.
tira. Lo dice, senza timori di prossimo anno - dice ancora il luniversit in Romagna faccia bene Francesco Zanotti
essere smentito, Luciano coordinatore - ci sar il trasferimento
Margara, docente ordinario di di Ingegneria e Informatica. LA SEDE DI SCEINZE
informatica e coordinatore di Nellestate dello stesso anno DEGLI ALIMENTI
Campus, a Cesena. Lo afferma in passeranno al Campus gli architetti. A VILLA ALMERICI
riferimento allandamento delle Un anno dopo lo studentato e un (FOTO MAURO ARMUZZI)
iscrizioni alluniversit in Romagna, anno dopo ancora Psicologia.
nella nostra citt in particolare. A unoperazione da 50 milioni di euro
Cesena abbiamo 200 iscritti a di investimenti, resa possibile grazie
Informatica. A Bologna ne hanno 130. alla collaborazione tra Universit,
E che dire delle 1200 domande per i Comune, Serinar e Fondazione della
300 posti disponibili di Psicologia?. Cassa di Risparmio di Cesena.
Insomma, luniversit in Romagna A volte, in citt, non si ha la
piace, e anche a Cesena. Le iscrizioni percezione di una presenza cos
hanno segnato un pi 8 per cento importante. Abbiamo a che fare -
con un totale di circa 5 mila studenti. precisa Margara - con la mobilit dei
Rappresentano il 5 per cento della docenti e il loro radicamento sul
popolazione - aggiunge Margara - e territorio. Si tratta di temi aperti sui
sono un deterrente per la criminalit. quali siamo impegnati. In generale
Un tessuto positivo, con tanti giovani luniversit fa fatica a radicarsi in una
che partecipano a numerosi citt. A Cesena la situazione sta
appuntamenti culturali. Spesso sono migliorando. A mio avviso,
i primi a essere presenti. luniversit ha un compito: farsi

A met aprile riaprir in via Montalti

La libreria Bettini
cambia di nuovo casa
C
ambia di nuovo casa la libreria
Bettini. Dopo soli due anni dal
La titolare Daniela Bianchi: Piazza
trasferimento in piazza del del Popolo stato un sogno troppo
Popolo, il punto vendita aprir i
battenti verso met aprile in via
grande per le nostre forze con costi
Montalti, a pochi metri dalla di gestione troppo elevati. Cornice LA LIBRERIA BETTINI
IN PIAZZA DEL POPOLO,
Biblioteca Malatestiana e dal
chiostro di San Francesco. Piazza
prestigiosa, ma con poco passaggio IN PROCINTO DI SPOSTARSI

del Popolo stato un sogno troppo


grande per le nostre forze. I costi di
gestione qui sono troppo elevati - debutta la titolare cartoleria e langolo dedicato ai bambini e decise di aprire una sua cartolibreria. Nel 1974, pur
Daniela Bianchi -. stata una bella parentesi che cercheremo di attrarre gli universitari, prosegue. mantenendo la stessa ragione sociale, si decise di
purtroppo non ha dato i frutti che speravamo. Con la In un settore in cui le grandi catene primeggiano dividere fisicamente le due attivit: il negozio di via
chiusura di piazza della Libert pensavamo che il con unorganizzazione capillare e la concorrenza Vescovado rimase adibito a libreria, mentre nella
parcheggio di viale Mazzoni diventasse pi fruibile, e dello shop online spietata, qual oggi la forza di sede di piazza della Libert si trasfer la cartoleria e
nonostante piazza del Popolo sia una cornice una libreria indipendente? Ce lo stiamo chiedendo il settore dedicato allufficio. Dieci anni dopo la
prestigiosa non c un gran passaggio. Non tutti i - sospira Daniela -. Abbiamo sempre puntato sulla libreria pass di gestione e nel 1987 Derno Bianchi
clienti storici ci hanno seguito: alcuni lamentavano qualit del servizio. Il nostro Igor uno dei librai (il babbo di Daniela) la rilev completamente,
che eravamo troppo fuori mano. pi amati di Cesena. Ma oggi questa disponibilit acquistando con essa il diritto di mantenere il
Ma Daniela non si persa danima e con la passione non paga e in una situazione difficile come la nome storico. Lho sempre aiutato da ragazzina
che la contraddistingue ha deciso di darsi unaltra nostra inevitabile ridurre i costi. Continueremo a dopo la scuola e sono entrata fissa nel 1994. stato
chance. In via Montalti la metratura pi piccola ed distinguerci anche per la libert di gestione un amore a prima vista - ricorda -. Quelli erano bei
suddivisa in due piani. Vogliamo mantenere il bel attraverso scelte non imposte. tempi, la gente leggeva molto e spendeva in lettura.
mobilio gi esistente. un luogo che mi rimasto nel Bettini in citt vuol dire libreria da 90 anni. Nata Chi gestisce una libreria non diventa ricco. Lo fa
cuore. Ci avevo gi pensato due anni fa quando come stamperia nel 1888 per mano di Antonio esclusivamente per passione. E io continuo a
abbiamo lasciato via Vescovado. Anche nella nuova Bettini, la vendita di libri part nel 1925 portare avanti lattivit anche nel ricordo del mio
sede continueremo a puntare sulla qualit del servizio dallintuizione del figlio Adamo (a cui intitolata la babbo che ci ha lasciato troppo presto.
piuttosto che su unofferta vastissima: ci sar la sezione Ragazzi della Biblioteca Malatestiana) che Francesca Siroli
Primo Piano Gioved 16 marzo 2017 5

A STRADE VUOTE E SARACINESCE ABBASSATE


bbiamo mandato in giro per storico. La chiusura di piazza della
Cesena il nostro fotografo di Francesco Zanotti Libert ha reso le vie pi centrali,
Mauro Armuzzi. Luned se possibile, ancora pi spettrali.
scorso, fra le 11 e le 12, ha fatto Con gli incassi che scendono e gli
numerosi scatti. Di questi ne ha momenti della movida o di acquisti fatti sul web, di politiche la vera svolta per il nostro affitti che salgono, ormai assai
mandati in redazione alcune passeggio cittadino, si sta che hanno sfavorito i negozi di territorio. Da allora, tutto il difficile trovare qualcuno che
decine con pi invii di posta trasformando in un deserto prossimit in favore dei centri commercio al dettaglio in investe in citt, anche se qualche
elettronica. Diversi, quindi, i rimasto appannaggio di commerciali. contrazione, con numerosi coraggioso ancora ci prova,
messaggi via email, per uno solo pochissimi. Inutile nasconderselo. Nelle frazioni questo svuotamento concittadini che si sono dovuti nonostante tutto.
titolo proposto: desolazione E la realt frutto dei tempi che in atto almeno dai primi anni riconvertire in nuove attivit. Rimane lo spettacolo che sotto
Cesena. cambiano in maniera repentina, Novanta. Le prime chiusure delle Non si tratta solo di parcheggi gli occhi di tutti, da piazza del
Le foto in pagina inchiodano tutti di nuove abitudine acquisite dai famose botteghe dove si trovava di poco fruibili, anche se quelli senza Popolo a corso Mazzini, dalla
noi a una realt ormai allarmante: pi, dei prezzi alti e della crisi che tutto risalgono allapertura dubbio hanno la loro influenza galleria Oir alla Barriera: strade
il centro citt, esclusi alcuni comprime i consumi, degli dellIper Rubicone che ha segnato sulla frequentazione del centro vuote e saracinesche abbassate.

Cesena In citt scenario cambiato, non solo per il cantiere di piazza della Libert

Ritrovare un Centro dalle banche, oggi sono accessibili


comodamente dal proprio telefonino via
Internet. Persino lUniversit, il cui
grande campus in corso di realizzazione
allex Zuccherificio, non pi in centro

di gravit permanente da decenni, eccezion fatta per i pochi


studenti di via Sacchi. Mentre gran parte
dei cesenati vive in una delle 63 frazioni
comunali, tanto che in Centro Urbano
(larea si estende fino alla ferrovia e al

C
esena non solo Centro fiume Savio) vivono circa 11mila e 600
storico. E il Centro persone sulle 96mila e 500 residenti a
storico non si riduce, A sinistra una tratto Cesena.
come ovvio, a Piazza della della centralissima In questo scenario radicalmente
Libert. Non di meno, il via Zeffirino Re. cambiato, dalla demografia e dalla
cantiere della piazza "delle tecnologia, lunica speranza per il cuore
Poste" resta sotto i riflettori per Sotto, uno scorcio della citt quella di innovare e
la sua durata, limportanza della galleria cambiare. Ritrovare un ruolo chiave, un
dellintervento e la scommessa Urtoller "centro di gravit permanente" per dirla
che lAmministrazione con le note di Franco Battiato. Una
comunale ha fatto sullarea, (foto Mauro Armuzzi) riscossa che deve avere come primi attori
dopo decenni di polemiche commercianti ed esercenti, pronti a
sterili, un tempo nel quale il reinventarsi con qualcosa di diverso e
centro ha perso la sua innovativo in un mondo, come quello di
centralit. oggi, dove puoi trovare tutto su Internet
Dal Comune rassicurano sul con tanto consegna sulla porta di casa
rispetto dei tempi del cantiere: (spesa e pasti
nessun ritardo, la nuova piazza inclusi). Ad oggi chi
aprir entro la fine dellanno, ha fatto questa
in tempo per lo shopping scommessa in
natalizio. Nel frattempo, per, continua lo parcheggi scambiatori (nel 2016 sono centro ha vinto,
stillicidio di chiusure. Lultima, dopo stati quasi 275mila gli automobilisti che mentre chi
laddio alla libreria Feltrinelli nellestate hanno lasciato lauto nei parcheggi rimasto fermo agli
scorsa, stata la serrata del Bar Roma a gratuiti, prendendo il bus navetta a 10 anni 80 patisce.
fine febbraio, ad appena un anno e centesimi) e al fatto che i parcheggi in In questo senso fa
mezzo dallavvio dellattuale gestione. I struttura, anche se pi utilizzati rispetto ben sperare la
soci del locale allinizio della loro al passato, hanno sempre qualche posto nomina ad
avventura erano consapevoli che il libero. I silos della Barriera ad esempio, a assessore allo
parcheggio sarebbe venuto meno, ma il 250 metri dal Duomo, mettono a sviluppo
panorama desolato dellarea unito ad disposizione 168 posti auto ad appena 50 economico di
alcune divergenze li hanno portati alla centesimi lora o 2 euro per lintera Leonardo
chiusura dellattivit. giornata. Una tariffa scontata (applicata a Zammarchi al
Larea attorno alla piazza, inoltre, ha visto tutti i parcheggi in struttura, tranne a posto del
la chiusura degli accessi pedonali verso quello del Caps nei giorni di mercato) che dimissionario
via Paiuncolo (fino a met aprile) e vedr dal settembre 2015 a oggi ha visto Dionigi, annunciata
a breve un allargamento del cantiere su crescere in modo costante lutilizzo di ma per il mutare dei ritmi e delle pochi giorni fa dal sindaco Lucchi.
corso Garibaldi, interrotto al transito di questi posti auto, in precedenza un po abitudini di vita e di lavoro. I negozi Impiegato nel mondo bancario, 33 anni,
tutti i mezzi, autobus inclusi. snobbati dal cesenate medio. chiudono in centro, come altrove, Zammarchi stato imprenditore in
Le difficolt del centro, ad ogni modo, Al di l dei cantieri e dei parcheggi, come persino nelle gallerie dei centri centro a Cesena, distinguendosi anche
non possono ridursi a una questione si diceva, quello che avvenuto nel corso commerciali il turn-over elevato. Le per la sua visione di un centro fatto di
cantieri o tanto meno di parcheggi. degli anni stato un cambio di funzioni. famiglie sono meno numerose, pi commercianti attivi e propositivi, in
Anche perch le possibilit di sosta e di Non tanto e non solo per il trasferimento attente al risparmio e spesso comprano sintonia con il pensiero
accesso non mancano di certo. Basti di alcuni importanti uffici (basti pensare online. Anche molti servizi essenziali, dellAmministrazione.
pensare al continuo successo dei alle sedi delle associazioni di categoria) forniti dal Comune, dalle assicurazioni o MiB

Organizzazione Tecnica Brevivet, Brasini Viaggi, Robintur Viaggi, IOT - Polizza assicurava R.C. Allianz n. 74372043

PELLEGRINAGGIO
DIOCESANO A LOURDES
(in aereo)
Quaro giorni dal 18 al 21 luglio 2017
presieduto dal vescovo
Douglas Regaeri
Trasferimento in pullman per laeroporto
Voli da Bologna, trasferimenti a Lourdes
Hotel tre o quattro stelle, pensione completa
Accompagnatore e assistenza spirituale
Assicurazione sanitaria, bagaglio e annullamento.
LE ISCRIZIONI SONO APERTE QUOTA DA 560 EURO
6 Gioved 16 marzo 2017 Vita della Diocesi

NOTIZIARIO DIOCESANO
IL GIORNO
Preghiera per la famiglia ferita
In Concattedrale a Sarsina, luned 20 marzo alle 21 DEL
Gli Uffici pastorali della Famiglia, della Sanit e Caritas diocesana
invitano alla preghiera per la Famiglia ferita, che si terr nella
Concattedrale di Sarsina luned 20 marzo alle 21.
SIGNORE
Lincontro con Ges cambia la vita e aumenta la gioia La Parola
24 ore per il Signore, in comunione con il Papa
Domenica 19 marzo (Anno A) Dio e poterlo cos adorare in spirito e
di ogni giorno
Dalla sera di venerd 24 marzo, al Santuario del Suffragio 3 Domenica di Quaresima verit come rivela Ges alla donna luned
Dio ricco di misericordia il titolo della preghiera 24 ore per il Es 17,3-7; Sal 94; Rm 5,1-2.5-8; Gv 4,5-42 Samaritana. 20 marzo
Signore promossa dalla Diocesi di Cesena-Sarsina in comunione
Un secondo argomento del dialogo san Giuseppe
con papa Francesco. La 24 ore per il Signore si terr al Santuario
di Santa Maria del Suffragio, in via Zefferino Re, in centro a Ce-
sena.
La 24 ore inizia venerd 24 marzo
alle 22,30 con la Messa celebrata
I l Vangelo della terza domenica di Quaresima ci
presenta lincontro di Ges con la donna
samaritana, avvenuto presso il pozzo di
Giacobbe. una delle pagine pi belle di tutta la
riguarda il luogo dove incontrare Dio,
potersi avvicinare a Lui, parlargli e adorarlo.
I veri adoratori adoreranno il Padre in
spirito e verit. Non c bisogno di un
2Re 5,1-15a; Sal 41
e 42; Lc 4,24-30

marted 21
Scrittura e ci rivela in maniera chiara chi Ges e luogo particolare. Lo Spirito Santo ci rende san Filemone
dal vescovo Douglas. Al termine,
qual il suo stile nellavvicinarsi a noi. Il Signore capaci di questa adorazione perch ci eleva Dn 3,25.34-43;
la chiesa rimarr aperta per circa
stanco, affaticato per il viaggio, assetato e si siede al oltre le nostre possibilit umane; la Verit Sal 24; Mt 18,21-35
due ore perch chi lo desidera
pozzo mendicando acqua da bere: la sua fragilit la rivelazione che Dio fa di se stesso in Ges
possa celebrare il Sacramento
un segno della vera umanit. Questa semplice e si pu riassumere nellaffermazione che mercoled 22
della Riconciliazione.
richiesta diventa loccasione per iniziare un lungo Dio amore. Il risultato di questo incontro san Benvenuto
Il giorno dopo, sabato 25 marzo,
dialogo con la Samaritana. Ges si fa mendicante stato che la donna rimasta trasformata: Dt 4,1.5-9;
la chiesa sar aperta dalle 5. Per
per avere la possibilit di offrire alla donna unacqua Lasci la sua anfora ed corsa a Sal 147;
lintera giornata, possibilit di
che disseta per sempre. la logica e il mistero raccontare la sua esperienza: Ho trovato Mt 5,17-19
celebrare il Sacramento della Ri-
dellincarnazione: facendosi uno di noi fa un uomo che mi ha detto tutte le cose che
conciliazione e dedicare tempo
esperienza di tutti i nostri bisogni, per donarci io ho fatto. Che sia il Messia?. Lincontro gioved 23
alla preghiera. Adorazione euca-
quella pienezza che li soddisfa interamente. E in con Ges cambia la vita e va testimoniato san Turibio
ristica. Una Messa verr cele-
questa occasione il Signore fa tutto questo senza con gioia. Lanfora lasciata diventa il de Mongrovejo
brata alle 9 e una alle 17,30.
fermarsi davanti agli schemi sociali e ai pregiudizi simbolo di tutto ci che apparentemente Ger 7,23-28; Sal 94;
del tempo. Il suo un amore per noi che non importante, ma che perde valore di fronte Lc 11,14-23

CHIESA INFORMA
prevede misura. Papa Francesco ha commentato
questo incontro affermando: Quella di Ges era
allamore di Dio. Papa Francesco ha
invitato a porci la seguente domanda: Qual
sete non tanto di acqua, ma di incontrare unanima la tua anfora interiore, quella che ti pesa,
venerd 24
san Romolo
Diretta radiofonica su Radio Maria inaridita. Ges aveva bisogno di incontrare la
Samaritana per aprirle il cuore. E la Samaritana
quella che ti allontana da Dio?. Ognuno di
noi pu immedesimarsi nella donna
Os 14,2-10; Sal 80;
Mc 12,28b-34
Gioved 23 marzo dal Santuario di Longiano rivolge al Signore quelle domande pi profonde che samaritana e vivere questa Quaresima
Radio Maria, emittente cattolica internazionale, si collegher tutti ci portiamo dentro. Nellincontro si evidenzia il come il tempo opportuno per guardarsi sabato 25
gioved 23 marzo alle 16,40 con il Santuario del Santissimo simbolo dellacqua, allusione al sacramento del dentro, far emergere i propri bisogni pi Annunciazione
Crocifisso di Longiano, affidato ai frati Minori Conventuali. Battesimo, come sorgente di vita nuova. Lacqua veri, e chiedere laiuto del Signore nella del Signore
Il programma comprende la recita del Rosario e dei Vespri. A rappresenta lo Spirito Santo che il dono pi preghiera: Ges, dammi quellacqua che Is 7,10-14;8,10c;
seguire, il padre guardiano frate Mirco Montaguti celebrer la grande che Ges venuto a portarci. Ma essere mi disseter in eterno. Sal 39; Eb 10,4;
Messa. battezzati vuol dire iniziare una relazione filiale con Marco Castagnoli Lc 1,26-38

A MESSA DOVE
Messe feriali Messe festive Madonna del Fuoco, Festivi:7,30 Bagnarola; Mercato Saraceno Sarsina
a Cesena 7.00 Cattedrale
San Mauro in Valle,
Pievesestina, Pioppa,
8 Santa Maria Goretti,
San Giacomo;
10.00; Ciola: 8,30
Linaro: 11,15;
Concattedrale: 7 / 9 /
11 / 17; Casa di Riposo:
7.00 Cattedrale, Cappuccine, 7.30 Santuario dellAddolorata, Ponte Pietra, Bulgaria, 8,30 Sala; Monastero ore 16 (sabato);
Cappella dellospedale Cappuccine, Martorano, Borello, San Carlo, 9 Cappuccini, di Valleripa: 9; Tavolicci: 10,30 (liturgia
7.30 Basilica del Monte Calabrina, Villachiaviche San Vittore, Tipano, San Giuseppe; Montecastello: 11 della Parola con Eucar.);
7.35 Chiesa Benedettine 8.00 Basilica del Monte, Macerone, Capannaguzzo 9,15 San Pietro; Montejottone: 8.30 Ranchio: 20 (sabato), 11;
8.00 Cattedrale, San Paolo, San Pietro, San Pio X, 11.10 Torre del Moro 9,30 Valverde; Montepetra: 8.30 Sorbano: 9.30;
Addolorata, Villachiaviche Santa Maria della Sper. 11.15 Madonna delle Rose, 9,45 Cannucceto; Piavola: prefestiva sabato Turrito: 17 (sabato), 10;
8.30 Madonna delle Rose, San Mauro in Valle, Diegaro, Martorano 10 Villalta; ore 18 (San Giuseppe), San Martino in Appozzo: 9
San Rocco, SantEgidio, San Giovanni Bono, 11.30 Cattedrale, San Pietro, 10,30 Cappuccini, 9,30 chiesa parrocchiale; (liturgia della Parola con
cappella del cimitero, Calisese, Torre del Moro, Istituto Lugaresi, San Giuseppe; Pieve di San Damiano Eucaristia); Quarto:
Santo Stefano, Case Finali, Madonna del Fuoco, San Rocco, Case Finali, 11 San Giacomo, 11,30; 10,30; Pieve di Rivoschio:
Ponte Pietra Macerone, Borello Santa Maria della Boschetto, Sala; San Romano: 11; 15,30; Romagnano:
9.00 Suffragio, Addolorata 8.30 Cattedrale, San Rocco, Speranza, San Pio X 11,15 Bagnarola, Taibo: 10 11,15; Pagno: 16
9.30 Osservanza Case Finali, Tipano, 15.00 Cappella del cimitero Santa Maria Goretti; (seconda dom. del mese).
10.00 Cattedrale Gattolino, Ponte Pietra, 17.00 Cappella ospedale Bufalini 17,30 Cappuccini; Montiano Verghereto
18.00 Cattedrale, Madonna San Cristoforo, Roversano 18.00 Cattedrale, 18 San Giacomo ore 20 (sabato); 9. ore 16 (sabato), 9,15;
delle Rose, San Domenico, 8.45 San Giuseppe (Cesena San Domenico Montenovo: Balze (chiesa parr): 11,15;
San Paolo, San Rocco, corso Comandini), 18.30 Convento Cappuccini, Civitella di Romagna ore 18 (sabato), 10,30 Montecoronaro: 9,45;
SantEgidio San Martino in Fiume San Pietro, SantEgidio, Giaggiolo: 9,30 Montecoronaro orat. Ville
18.30 San Pietro, Ponte Pietra, 9.00 Chiesa Benedettine, Ponte Pietra Civorio: 9 Roncofreddo (al sabato): 16;
San Bartolo, Santa Maria Santo Stefano, 19.00 San Bartolo, Villachiaviche Sorrivoli: 11,15; Alfero: 17 (sab.); 11,15;
della Speranza, Cappuccini San Bartolo, San Paolo, Gambettola Diolaguardia: 9; Pereto: 10;
19.00 Tipano San Domenico, Diegaro, chiesa SantEgidio abate: Gualdo: 18 (sabato), 11; Riofreddo: 10;
20.00 Gattolino Pievesestina, SantEgidio, 8,30 / 10 / 11,15 / 17. Bacciolino: 9,30 Corneto: 11
20.30 San Giovanni Bono, Capannaguzzo, Comuni del Consolata: 19 (sabato);
San Pio X, Villachiaviche Bagnile,
Santa Maria Nuova, comprensorio 7,30 / 9,30

Sabato e vigilie San Vittore, San Carlo,


Ruffio, Bulgaria
Bagno di Romagna
ore 17,30 (sabato);
Gatteo
ore 20 (sabato); DIOCESI DI CESENA|SARSINA - SETTIMANALE DI INFORMAZIONE FONDATO NEL 1911
15.00 Formignano, 9.30 Cappella del cimitero, 11,15 / 17,30 9 / 11
Cappella cimitero Cesena Queste cose vi scriviamo, perch la vostra gioia sia piena (1Gv 1,4)
Santuario dellAddolorata, San Piero in Bagno: SantAngelo: 18,30
15.30 Macerone (Lieto Soggiorno)
17.00 Case Finali, Madonna delle Rose, chiesa parrocchiale (sabato); 9,30, 11; Redazione, Segreteria e Amministrazione
Osservanza, Villachiaviche, ore 18 (sabato); Casa di riposo: 8,45. Direttore editoriale via don Minzoni, 47
Capp. ospedale Bufalini Piero Altieri
Montereale, San Tomaso 8 / 11 / 17. Istituto don Ghinelli: 18,30 47521 Cesena (Fc) tel. 0547 1938590,
Luzzena (1 sabato mese), Direttore responsabile fax 0547 328812,
Bora (2 sabato mese) 9.45 Bulgarn Chiesa San Francesco: (sabato), 7,30 Francesco Zanotti www.corrierecesenate.it
17.30 Santuario del Suffragio 10.00 Cattedrale, Case Finali, 10 / 15,30 Gatteo Mare: Sabato 16; Vicedirettore Conto corrente postale n. 14191472
Santuario dellAddolorata, San Rocco, San Pietro, Ospedale Angioloni: Festivi 8 / 10 / 11,15 Ernesto Diaco E-mail: redazione@corrierecesenate.it
San Carlo, San Vittore Santa Maria ore 16 (sabato) Membro della
18.00 Cattedrale, San Domenico, Federazione Abbonamenti
della Speranza, Ronta, Selvapiana: 11,15 Longiano Italiana
Santo Stefano, San Paolo, Settimanali annuo ordinario euro 48;
Torre del Moro, Carpineta, (20,30 sabato); Sabato:18 Santuario sostenitore 70 euro;
San Rocco, Osservanza, Cappuccini, San Pio X, Acquapartita: 9 SS. Crocifisso;
Cattolici
Villachiaviche, di amicizia 100 euro;
SantAndrea in B., Valgianna: 10 18,30 Crocetta; Associato estero (via aerea) 100 euro.
Madonna delle Rose, allUnione
San Mauro in Valle, 10.30 Santuario del Suffragio, 20 Budrio Stampa Settimanale dinformazione
Diegaro, Borello, Casalbono Bertinoro Festivi: ore 7,30 Santuario Periodica Autorizz. Trib. Forl n. 409, 20/2/68 -
Italiana
Torre del Moro, 11.00 Santuario Addolorata, Santa Maria Nuova: 9, SS. Crocifisso; Iscrizione al Registro nazionale
San Giorgio Basilica del Monte, 10,30 (19 sabato) 8 Budrio; 8,30 Longiano- della stampa n. 4.234
18.30 Convento Cappuccini, Osservanza, Parrocchia; 9,30 Budrio, Testata che fruisce
di contributi di cui Editore e Propriet
San Pietro, SantEgidio, San Domenico Cesenatico Santuario SS. Crocifisso; allart. 3 comma 3 della Diocesi di Cesena-Sarsina
Santa Maria della Sper. Santo Stefano, Sabato: 16,30 Boschetto, 9,45 Balignano; legge n. 250 del 7/8/1990
Ponte Pietra, Bulgarn San Paolo, San Giuseppe; 10 Badia, Montilgallo;
Stampa
19.00 Tipano Giornale locale ROC Rotopress
20.00 Ruffio, Calisese, Pioppa, San Bartolo, Villachiaviche, 17,30 Conv. Cappuccini, 11 Budrio, Longiano- (Registro degli operatori via Brecce - 60025 Loreto (Ancona)
SantEgidio, Santa Maria Goretti; Parrocchia, San Lorenzo in di comunicazione) www.rotoin.it
Pievesestina,
San Pio X, Ronta, San Giovanni Bono, 18 San Giacomo; Scanno; Tiratura del numero 9 del 9 marzo 2017: 7.884 copie
San Giovanni Bono, Calabrina, Calisese, 18,30 Valverde, 11,15 Crocetta; Questo numero del giornale stato chiuso in redazione
alle 18 di marted 14 marzo 2017
Gattolino, Bulgaria Gattolino, San Giorgio, 20 Sala; 18 Santuario Crocifisso
Vita della Diocesi Gioved 16 marzo 2017 7

Pubblicata una Nota pastorale del vescovo Douglas In breve


sulla testimonianza della carit e sul servizio
della Caritas nella nostra Chiesa diocesana Corsi per adulti
in preparazione alla Cresima

Lamore di Cristo ci possiede Gli incontri, condotti da don Giordano Amati, si


terranno a partire da sabato 22 aprile, per sei
settimane successive (sempre di sabato) dalle 16
alle 17, presso le opere parrocchiali del Duomo in
piazzetta don Ravaglia, 1 (accanto alla chiesa dei
Servi), a Cesena.

L
Amore di Cristo ci possiede. testimonianza della carit evangelica della
questo il titolo della Nota diocesi. Con la nota pastorale prendono La celebrazione della Confermazione (Cresima) si
pastorale che il vescovo ufficialmente avvio le diaconie della carit. effettuer ai primi di giugno nella Cattedrale.
Douglas rivolge alla Diocesi di Cesena- Come nella storia della Chiesa erano i Le persone interessate al corso devono iscriversi
Sarsina in questo periodo di Quaresima. Il diaconi a occuparsi della distribuzione dei contattando don Giordano Amati, parroco della
testo si pone quale momento di riflessione beni ai poveri, cos anche per la Diocesi di Cattedrale, tel. 0547 21173 o 339 4228650.
sul ruolo della carit nella vita del cristiano Cesena-Sarsina stato affidato ai sei
e della Chiesa e sulle novit organizzative e diaconi permanenti il compito Convegni Maria Cristina
di valorizzazione della Caritas diocesana, dellanimazione della carit in ogni zona
delle Caritas parrocchiali e dei volontari. pastorale. La costituzione delle diaconie di Savoia
La presenza dei poveri una realt che della carit ha lo scopo principale di LA NOTA PASTORALE DISPONIBILE PRESSO Nuovo appuntamento con i Convegni di Maria
riguarda tutti e che non pu lasciare favorire la nascita, lo sviluppo e la crescita LA SEGRETERIA DELLA CURIA DIOCESANA (VIA
DON MINZONI, 47, CESENA) Cristina di Savoia. Marted 21 marzo alle 16 il
indifferenti i cristiani. In essi riconosciamo delle Caritas parrocchiali, che se inserite e professor Mario Mercuriali e il gruppo archeologico
la presenza di Cristo e veniamo poste in rete con le altre realt della unit e cesenate terranno una conferenza dal titolo
continuamente interpellati a dare una della zona pastorale avranno certamente riafferma in particolare il dovere Larcheologia a Cesena: le maioliche
risposta coerente con il servizio e la vita. maggiore forza e opportunit per dare indiscusso dellaccoglienza di chi fugge da rinascimentali. Lincontro si terr nella sala E.
significativo - scrive il vescovo - che risposte significative e adeguate ai tanti guerre e da carestie, senza trascurare di Cacciaguerra della banca di Credito cooperativo
durante il Giubileo della Misericordia, la bisogni che emergono dal territorio. interrogarsi sulle cause dellabbandono romagnolo, in viale Bovio 76, a Cesena. Lincontro
Chiesa abbia proclamato santa madre Tra le indicazioni pastorali per la Caritas, dei Paesi di origine. Sar invece destinata aperto a tutti.
Teresa di Calcutta, quale esempio per viene dato particolare rilievo alla al sostegno di un paese colpito dal
indicare a tanti la bellezza della fede. La formazione dei volontari e alla cura della terremoto nella Diocesi di San Benedetto
comunit cristiana, ponendo attenzione spiritualit: Non tempo perso - afferma del Tronto la colletta di Quaresima di Cuori pensanti
verso i poveri, prende coscienza della sua
vocazione a essere famiglia di Dio, popolo
il vescovo - per i volontari cristiani
dedicare tempo alla preghiere e alla
questanno che verr consegnata durante
la Messa crismale in Cattedrale.
Percorso di formazione
pellegrino e missionario nella storia e cos riflessione. Solo attingendo a una forte e La nota pastorale di monsignor Regattieri missionaria
facendo annuncia il Vangelo con un intensa spiritualit loperatore della si conclude con laugurio che essa possa Inizia domenica 19 marzo alle 15, in Seminario a
richiamo credibile a una fede pi Caritas sapr vedere nei poveri una aiutare tutta la comunit diocesana a Cesena, un corso di formazione missionaria dal
autentica. speciale presenza di Cristo. La nota vivere in pienezza la vocazione alla carit titolo Cuori pensanti, promosso da AnimAfrica,
Segno concreto di servizio ai poveri la contiene anche importanti richiami agli propria di ogni discepolo del Signore, che Centro diocesano di animazione missionaria,
Caritas diocesana, organismo attraverso il interventi Caritas pi recenti a favore dei spinto e posseduto dallAmore di Dio si fa Pastorale giovanile e Porta Giovani.
quale il vescovo, che ne la guida e il rifugiati e in aiuto ai Paesi colpiti dal buon samaritano nelloggi della sua storia. Il progetto vuole dare la possibilit di intraprendere
responsabile, promuove e organizza la recente terremoto nelle Marche. Il vescovo Elisa Romagnoli un cammino mirato allo sviluppo di unapertura
mentale e di una sensibilizzazione verso le realt
differenti dalla nostra.
Gli incontri si svolgeranno in Seminario a Cesena,
con inizio alle 15, ogni 2-3 settimane.
Al termine del percorso sar possibile, per chi lo

I santi di casa nostra


Segnalo lopuscolo Don Quintino. Servo di desidera, incontrare una realt concreta del terzo
Dio, sacerdote, eremita di SantAlberico che mondo con un viaggio, dove la parola chiave sar
laffettuosa cura di Massimo Scarani, nei essere, e non fare. Tra le esperienze possibili:
suoi anni giovanili frequentatore delleremo, Costa dAvorio e Venezuela (indicativamente, nel
ha ricavato (perci rimane la firma) dal

Don Quintino Sicuro volume scritto da don Ezio Ostolani con il


titolo Il Servo di Dio don Quintino Sicuro,
arcobaleno di santit da Melissano a
SantAlberico, finanziere, eremita, sacerdote
periodo estivo).
Per info: padre Francesco Giuliani, 338 8326173;
suor Marta Ventrucci, 349 716 9911; Tommaso Degli
Angeli, 389 9657349.

La biografia (Cesena, 2005).


Don Ezio ha profuso un grande impegno nei
lavori del processo canonico diocesano.
Quasi dieci anni prima, Massimo Scarani
con il sottoscritto aveva curato la ristampa
Workshop per musicisti
e coristi con il Sermig
La musica dalluomo a Dio, questo il titolo del
Lopuscolo sul Servo di della prima biografia composta dal vescovo workshop di formazione per musicisti e coristi
Dio, sacerdote ed di Sarsina Carlo Bandini Il Servo di Dio don promosso e organizzato dal servizio di Pastorale
Quintino Sicuro, guardia di finanza ed giovanile Pg-X e il coro diocesano Alma Canta per le
eremita di SantAlberico eremita di SantAlberico, arricchendola di giornate 17, 18 e 19 marzo prossimi.
stato curato da numerose testimonianze e una significativa Lappuntamento sar guidato da Mauro Tabasso e
iconografia fotografica. Marco Maccarelli del Laboratorio del Suono del
Massimo Scarani. Il testo Auguro unampia diffusione allopuscolo, Sermig di Torino.
tratto dal volume come sempre curato dalla Stilgraf di Cesena. Il workshop si svolger in Seminario a Cesena e si
pubblicato nel 2005 a Sfogliandolo con simpatia possibile articoler in prove separate per coro e per orchestra
ripercorrere le varie tappe della vita di don e prove dinsieme, in vista della Messa conclusiva
cura di don Ezio Ostolani Quintino: da Melissano (vi nato il 28 che si terr domenica 19 alle 11,30 a Case Finali.
maggio 1920) alla Scuola Alpina di Predazzo, Durante le tre giornate sono previsti anche un

Q
uasi allinizio sulle Dolomiti. La sua partecipazione (1941) incontro specico per i responsabili dei cori della
dellAnnuario della al fronte di guerra nei Balcani e dopo l8 diocesi e il concerto-testimonianza che si terr
Diocesi di Cesena- settembre 1943 alla Resistenza, come sabato 18 marzo alle 21 nella chiesa parrocchiale di
Sarsina posto lelenco delle partigiano della II Brigata Garibaldi Nel SantEgidio di Cesena, preceduto dalla cena
cause di beatificazione e frattempo viene maturando il disvelarsi dei organizzata dalla parrocchia in occasione della
canonizzazione avviate nella disegni di Dio che sono risposta al suo festa di San Giuseppe.
nostra Diocesi e, una volta desiderio di radicale consacrazione a Lui.
conclusa la fase diocesana, Dopo diverse tappe, giunge a SantAlberico
consegnate dal vescovo a Roma, nel 1954 dove, con fratel Vincenzo che lo ha Preghiera per la vita
alla Congregazione dei Santi.
Sono i tesori di casa nostra.
raggiunto, apre il cantiere della ricostruzione
dellantico edificio, perch sia luogo di
davanti al Bufalini
Teniamoli davanti agli occhi e accoglienza per la vita spirituale. Un intenso momento di preghiera a favore della vita
nel cuore, per imitarne la radicale sequela del Signore Ges, invocarne la Dalleremo si assenta per frequentare il si terr luned 20 marzo alle 6,45, davanti
protezione, condividendo con la loro compagnia la gioia del Vangelo, con i seminario indicatogli dal vescovo Carlo per allingresso dellospedale Bufalini di Cesena, con i
fratelli che incontriamo. prepararsi alla ordinazione sacerdotale; volontari della Comunit Papa Giovanni XXIII e del
Riscrivo lelenco: la serva di Dio Angelina Pirini, giovane di Azione Cattolica, prete per essere di maggior aiuto nella vita Centro Aiuto alla Vita.
morta nella sua parrocchia di Sala di Cesenatico nel 1940; don Quintino Sicuro, spirituale dei pellegrini che salgono Questo appuntamento si tiene ogni primo e terzo
leremita di SantAlberico, nel territorio di Balze di Verghereto; il servo di Dio alleremo. Lantivigilia di Natale 1961 la sua luned di ogni mese.
canonico Carlo Baronio, icona della carit evangelica in mezzo al popolo di prima Messa solenne nella parrocchia di
Romagna (ha concluso la sua giornata terrena nel 1974); il servo di Dio padre Balze, la sua parrocchia. Muore il 26
Guglielmo Gattiani che ha vissuto grande parte della sua sequela serafica nel
convento dei Cappuccini di Cesena (+1999): il suo sepolcro nel porticato della
dicembre 1968 sul Monte Fumaiolo, dove si
era recato per un gesto di amicizia; quella
Pellegrinaggio al Monte
chiesa meta frequente di devoti che vengono anche da lontano. amicizia che continua a essere intessuta da per le vocazioni sacerdotali
Le pagine del Corriere Cesenate hanno accompagnato puntualmente questi quanti ricorrono a lui per vivere con gioiosa Promosso dallUfficio diocesano vocazioni, si terr
itinerari. Si sono moltiplicate le pubblicazioni di libri che richiamano la biografia fedelt la propria vocazione. Aiutati ancora sabato 25 marzo (come ogni ultimo sabato del
e il profilo spirituale di questi servi di Dio. oggi da chi gli succeduto; dopo fra mese) il pellegrinaggio a piedi dalla Cattedrale di
Anni or sono, uno dei primi volumi della collana Quaderni del Corriere Vincenzo Minutello, fra Michele Falzone e Cesena alla Basilica del Monte. Il pellegrinaggio,
Cesenate ripropose con il titolo Santi di casa nostra le lezioni che avevano ora dalleremita Gianbattista Ferro. La guidato dal vescovo Douglas, sar occasione di
animato gli incontri organizzati dalla Cattedra dei Santi. Allelenco si era preghiera per la beatificazione, scritta dal preghiera per le vocazioni e per i sacerdoti. Alle
aggiunto il profilo della serva di Dio Madre Teresa Lega, la fondatrice dellIstituto vescovo Douglas Regattieri, buon 6,30 partenza dalla Cattedrale, cammino verso la
delle suore francescane della Sacra Famiglia, che sono di casa nella nostra vademecum. Basilica del Monte e recita del Rosario. Alle 7,30
comunit diocesana. Piero Altieri Messa.
8 Gioved 16 marzo 2017 Speciale Visita pastorale

ZONA PASTORALE DEL MARE - 13 Unit pastorale (Santa Maria Goretti, Cannucceto, Villalta, Bagnarola)

VILLALTA
Il vescovo Douglas in parrocchia
Da domenica 19 a domenica 26 marzo
i avvicina alla conclusione la Visi-

S ta pastorale del vescovo Douglas


nella zona del Mare. Penultima
tappa la comunit di Villalta che il
presule incontrer dal 19 al 26 marzo
monsignor Douglas Regattieri in Visita pastorale
nella parrocchia di Villalta di Cesenatico.
Don Giovanni Barduzzi il parroco dal 2005
prossimi.
Villalta, 1870 abitanti, fa parte del terri-
torio di Cesenatico da cui dista poco
pi di un chilometro e mezzo.
Dallottobre 2005 guida la comunit
parrocchiale don Giovanni Barduzzi,
che presta servizio anche a Bagnarola.
Le due realt dal 2012 formano ununi-
t parrocchiale.
Il paese si sviluppa prevalentemente
lungo la via Cesenatico, con una legge-
ra espansione nella campagna limitro-
fa. Esiste una zona artigianale piutto-
sto ampia fuori dallabitato, in via San
Pellegrino, al confine con Montaletto,
dove si concentra la maggior parte del-
le imprese. Sul territorio esiste una re-
alt operaia e artigianale vivace - spie-
ga don Giovanni - pur condizionata
dalla crisi economica. Sono presenti
imprese che producono materiale per
il confezionamento alimentare e azien-
de metalmeccaniche. Alcune si sono
reinventate passando dallagricoltura al
commercio di prodotti completamente
diversi. Leffetto del turismo e dellatti-
vit balneare in alcune
famiglie ha uninfluenza
positiva - continua il
parroco - anche se ri-
spetto agli anni passati
questa voce importante
si molto ridimensiona-
ta. Ci sono famiglie sto-
riche che hanno alber-
ghi, o singoli che svolgo-
no mansioni stagionali.
Tra il 2010 e il 2013 c
stata unespansione de-
mografica, ma non in
modo cos consistente CALENDARIO VISITA PASTORALE
come ci aspettava. La
IN ALTO, ESTERNO E INTERNO DELLA CHIESA DI VILLALTA (VIA CESENATICO,
crisi delledilizia ha fer-
mato lespansione che
390). A SINISTRA DON GIOVANNI BARDUZZI. SOTTO LA NUOVA CANONICA VILLALTA
era in previsione e dovu- da domenica 19 marzo
ta al fatto che qui le case della parrocchia di la.
costano meno rispetto a Santa Maria Ausilia- Un momento comunitario importante a domenica 26 marzo
Cesenatico. rimasto un trice di Villalta. La la festa della famiglia che si tiene in
po' tutto bloccato. parrocchia - sottolinea don Giovanni - si periodi variabili. Nelloccasione vengo- Domenica 19 marzo
A Villalta c la Scuola primaria Ricci- sente attenta e sensibile a tutto quello che no ricordati gli anniversari di matrimo- ore 11 Messa di apertura
Ortali che viene frequentata anche dai succede in ambito paesano. Cerchiamo di nio.
bambini di Bagnarola. Sono presenti stabilire contatti positivi con tutte le altre Tra le realt pi attive in parrocchia vi Luned 20 marzo
diversi esercizi commerciali che offro- realt. la Caritas, una realt molto viva - spie- ore 20,45 incontro con Consiglio pastorale,
no un buon servizio, ma risentono del- La chiesa di Villalta nasce nel 1911 come ga il parroco - che si rende operativa in Consiglio per gli Affari economici,
la crisi economica e sociale. oratorio. La parrocchia stata istituita l11 vari modi. Durante la settimana gli ope- operatori pastorali, catechisti, Mini-
In ambito associativo si distingue Il febbraio 1958 dal vescovo Gianfranceschi. ratori raccolgono generi alimentari pro- stri straordinari dellEucarestia,
Mulino che propone, in svariati perio- La chiesa stata servita fino al 1942 dai par- veniente dal Banco. La merce viene poi Caritas
di dellanno, diverse attivit culturali. roci e dai cappellani di San Giacomo. E la distribuita ogni 15 giorni a chi ne ha bi-
Da segnalare il presepe in strada consacrazione avvenne solo nellottobre sogno. attivo, inoltre, un mercatino Mercoled 22 marzo
lungo la via Cesenatico. costruito da del 1972. aperto tutti i sabati dalle 15,30 alle 17 ore 9 visita alla Scuola elementare
alcuni volontari della parrocchia - spie- La festa patronale si tiene il 24 maggio con presso i locali parrocchiali. Vi si pu tro- ore 10 visita ad anziani e ammalati
ga don Giovanni -. Il sodalizio organiz- la Messa e la processione per le vie del pae- vare vestiario, materiale vario, giochi ore 12,30 pranzo
za anche serate ricreative e di intratte- se. Molto vissuta la festa parrocchiale che per bambini. aperto a tutti e il ricava- ore 20,30 incontro con negozianti, associa-
nimento, nonch la Messa al monu- si tiene la seconda domenica di ottobre ed to viene utilizzato per sostenere le per- zioni, Societ sportiva Villalta
mento dei Caduti la prima domenica di preceduta da una settimana di appunta- sone in difficolt. Sono in aumento gli
Novembre. In ambito paesano attiva menti civili e religiosi. Questi ultimi - spie- italiani che si rivolgono al nostro servi- Venerd 24 marzo
anche lassociazione Chi Burdel che ga il parroco - sono legati al tema dellanno zio. Tra le attivit della Caritas anche ore 15 visita alle aziende
dedica attenzione a opere socialmente pastorale. Molta attenzione viene posta alle uno sportello di ascolto in collegamento
ore 18,30 cena
utili a sostegno di persone in difficolt. famiglie. La Messa viene celebrata nelle con i Servizi sociali del Comune di Ce-
Tra le realt sportive presente la squa- abitazioni. Si svolge inoltre la processione senatico: Diamo loro una prima lettura ore 20,45 incontro con i dirigenti delle aziende
dra di calcio a 11 del Villalta che gioca che coinvolge tutta la comunit. Il clou vie- del bisogno e segnaliamo i casi pi gravi presso la Siropack
nel campo comunale situato vicino alla ne raggiunto nel fine settimana con lalle- che non riusciamo a gestire direttamen-
parrocchia. stimento di stand gastronomici e banchi te. Sabato 25 marzo
In questo contesto si inserisce la vita solidali grazie ai quali vengono portati In parrocchia operano un diacono per- ore 15 incontro con i ragazzi del catechi-
avanti raccolta fondi destinati alle manente, Riccardo Paolucci, e un Mini- smo fino alla II media
missioni. stro straordinario dellEucarestia, Er- ore 15,30 incontro con adulti, gruppo famiglie
La catechesi si sviluppa dalla prima mes Bartolini. e genitori dei ragazzi del catechismo.
elementare in avanti con una propo- La parrocchia si caratterizza per una Colloqui personali col vescovo
sta sulla base del catechismo della Cei nuova costruzione risalente a tempi re-
continua don Giovanni - e ispiran- centi (2008/09) attigua alla chiesa. Domenica 26 marzo
doci alle nuove modalit di animazio- Comprende la canonica, alcune stanze ore 9,30 Messa conclusiva della Visita
ne con lutilizzo di sussidi per rendere per il catechismo, un grande salone po-
i ragazzi pi partecipi alla proposta livalente nel quale in alcune occasioni
formativa. attivo un gruppo post- viene anche celebrata la Messa. utiliz-
cresima col quale stiamo portando zato anche per avvenimenti speciali co- Prossima tappa della Visita pastorale
avanti un percorso formativo con mo- me compleanni, eventi culturali o ri- del vescovo Douglas:
menti interparrocchiali, e un gruppo- creativi, incontri. Negli spazi a fianco
delle superiori le cui attivit vengono anche un campo da calcetto per ragazzi. - A Bagnarola dal 26 marzo al 2 aprile
svolte insieme ai coetanei di Bagnaro- Michela Mosconi
Vita della Chiesa Gioved 16 marzo 2017 9

Provincia dei frati minori conventuali giuramento nelle mani del Ministro generale
dellordine, padre Marco Tasca.
Provincia.
La giurisdizione, che ha sede presso la Basilica
Il Capitolo ha provveduto anche alla scelta dei del Santo di Padova, comprende tutto il nord
Voltan confermato padre provinciale religiosi che compongono il gruppo di
collaboratori al governo della Provincia. Padre
Italia, con circa 280 frati, e ha missioni e
delegazioni in Ghana, Indonesia, Francia-
adre Giovanni Voltan, 55 anni, stato confermato per un nuovo quadriennio Roberto Brandinelli, 50 anni, originario di Belgio, Portogallo e Cile. Nella nostra Diocesi i
P alla guida della Provincia italiana di santAntonio di Padova dei frati
minori conventuali, realt nata nel 2013 con lunione della Provincia Patavina e
Savignano sul Rubicone il nuovo vicario
provinciale.
francescani conventuali hanno una comunit
a Longiano, dove animano il santuario del
della Provincia Bolognese. La seconda sessione del Capitolo prevista per Santissimo Crocisso.
Nei giorni scorsi si svolto a Camposampiero (Padova) la prima parte del ne giugno-inizio luglio, durante la quale i Matteo Venturi
Capitolo provinciale ordinario dei francescani conventuali. Lelezione di padre frati elaboreranno il progetto per i prossimi Nella foto, da sinistra, padre Mauro Gambetti,
Voltan avvenuta gioved 9 marzo, al primo scrutinio, a suffragio universale per quattro anni e sceglieranno i responsabili custode del Sacro Convento di Assisi, e padre
lettera, con il 70 per cento dei consensi. Il Provinciale ha poi prestato delle 27 comunit che fanno riferimento alla Giovanni Voltan

stata presentata ufficialmente marted 7 marzo nella Sala Stampa vaticana, la Consulta femminile, nata il 23 giugno 2015 in seno
al Dicastero presieduto dal cardinale Gianfranco Ravasi

Consulta femminile
Lavorare in dialogo
per il bene comune e la pace
E
sistono una differenza femminile, un tempo delle donne, FOTO SIR
uno sguardo femminile sulla realt. Sono queste le idee Sono 37 le donne che fanno
di fondo che hanno portato alla nascita, il 23 giugno
2015, di una Consulta femminile dentro il Pontificio Consiglio parte dellorganismo:
della cultura. Una Consulta il cui scopo lavorare in dialogo appartengono a nazioni, culture, religioni differenti e sono ambasciatrici, imprenditrici, suore, sportive,
con le diversit, le religioni e i tanti mondi in cui le donne giornaliste, attrici, accademiche, teologhe, dirigenti dello Stato
operano, nella convinzione che la pluralit il presupposto
dellazione umana. La Consulta, di cui fanno parte 37 donne, e pu mettere un freno alla degenerazione della tecnica. A La Consulta ha tante anime: ci sono ambasciatrici,
appartenenti a nazioni, culture, religioni differenti, stata novembre, ci anticipa il cardinale, si terr la prossima imprenditrici, suore, sportive, giornaliste, attrici,
presenta ufficialmente, marted 7 marzo, in Sala stampa Assemblea plenaria: oltre a darci consigli su chi invitare e accademiche, teologhe Mariella Enoc, presidente del
vaticana, alla vigilia della Giornata internazionale della donna. su quali temi affrontare, la Consulta dar un contributo per Cda dellOspedale Bambino Ges di Roma,
Dalla sua nascita la Consulta femminile ha portato due levento di apertura. Si far uno special televisivo auspica che questo gruppo stia in mezzo ad altre donne
dimensioni. La prima lo sguardo. Lo dice il cardinal organizzato da Caterina Doglio e Monica Maggioni, e porti il parere delle donne nella quotidianit. E anche
Gianfranco Ravasi, presidente del Pontificio Consiglio della rispettivamente caporedattore e presidente Rai, che andr la Chiesa ha bisogno di noi. Suor Marcella Farina,
cultura, colui che ha voluto creare lorganismo allinterno del anche in televisione, dopo lanteprima per noi. coordinatrice del Centro studi donna ed educazione
suo Dicastero, che a totalit maschile: Vediamo la realt La donna accogliente, nutre e protegge, quindi dellUniversit Auxilium di Roma, sottolinea:
con questo sguardo che ha una sua fondatezza, ricchezza, costruttrice di pace. Lincontro tra le religioni possibile. una Consulta che lavora concretamente. C sempre
potenza, ma incompleto e ha bisogno anche di una visione La mia presenza nella Consulta simboleggia anche questo: un ambito di ricerca e un ambito di azione. Ognuna di
alternativa. Il porporato mette in luce la seconda dimensione: dalla pace tra le religioni pu arrivare la pace tra le nazioni. noi ha un proprio bagaglio - evidenzia lattrice Nancy
La creativit femminile. Mai avrei pensato di interessarmi a Le donne che fanno parte della Consulta sono di grande Brilly -. Le donne sono bene rappresentate nella
fenomeni culturali fondamentali del nostro mondo, come la coraggio e di grande presenza sociale. Anche se noi siamo Consulta e per questo ognuna ha da imparare dalle
moda. Da parte della Consulta, prosegue Ravasi, un aspetto una piccola luce, da noi parte il messaggio che le donne, altre.
indispensabile quello della proposta perch la cultura nonostante la diversit di conoscenze, lingue, culture e Com stata accolta la Consulta negli ambienti della
continuamente in movimento. religione, possono collaborare pienamente e Curia Romana? Sostanzialmente in maniera positiva - ci
Finora il contributo pi importante della Consulta - ricorda - amichevolmente per il bene comune, spiega Shahrazad risponde il cardinal Ravasi -, ma per me sarebbe molto
stato quando abbiamo affrontato per la Plenaria il tema della Houshmand, teologa iraniana, che si definisce la figlia positivo se ci imitassero. Ho voluto rompere un po gli
genetica, dellintelligenza artificiale, delle neuroscienze, che musulmana di Papa Francesco, amatissimo da tutti i schemi, ma, dopotutto, papa Francesco sulla questione
sono ambiti nei quali lo scienziato non sufficiente, ci vuole musulmani per saper parlare della sofferenza di tutti, senza femminile sta pi avanti di tutti.
anche la voce della donna, che ha un senso pi forte della vita fare distinguo di religione. Gigliola Alfaro
10 Gioved 16 marzo 2017 Vita della Chiesa

Quattro anni di papa Francesco


Accoglienza lantidoto
a guerra mondiale a pezzi
Papa Francesco il 13 marzo ha festeggiato quattro anni di
pontificato. Accoglienza la parola dordine: verso i poveri e
gli ultimi, verso i migranti, verso le famiglie e i giovani, verso i non
credenti e i fratelli delle altre religioni. Per scongiurare la terza
guerra mondiale a pezzi e lavorare artigianalmente per la pace

D
ue encicliche e due esortazioni apostoliche, 17 viaggi apostolici
internazionali e 12 in Italia, tre Concistori, un Sinodo in due tempi sulla
famiglia preceduto dalla consultazione di tutta la Chiesa universale, un
Giubileo straordinario dedicato alla misericordia, la prima riforma della Curia
Romana dopo la Pastor bonus, portata avanti in maniera collegiale. Quando Jorge
Mario Bergoglio, la sera del 13 marzo 2013, si affacciato dalla Loggia delle
Benedizioni in qualit di successore del primo Papa dellepoca moderna ad aver
rinunciato al soglio di Pietro, tranne che per (pochi) addetti ai lavori non era nella
lista dei candidati. In questi primi quattro anni, il Papa venuto dalla fine del
mondo, come lui stesso si definito, ci ha ormai abituato alle sorprese di quello
che, oltre che delle parole, un magistero dei gesti. Caratterizzato dalla rivoluzione
della tenerezza e da una parola - accoglienza - declinata a tutto tondo: verso i La preghiera per la Siria, gli ulivi piantati in Sullo sfondo, apparentemente dietro le
poveri e gli ultimi, verso i migranti, verso le famiglie e i giovani, verso i non credenti Vaticano con Perez e Abu Mazen, labbraccio quinte ma in realt motore della
e i fratelli delle altre religioni. Non un caso che il quinto anno di pontificato di con Kirill a Cuba, quello con Bartolomeo a testimonianza personale del cristiano oltre
Francesco si apra con un anniversario ormai alle porte: il primo anniversario Lesbo, il viaggio in Svezia per il 500esimo che della storia - quella macro e quella micro
dellesortazione apostolica Amoris Laetitia, a conclusione del suo primo Sinodo, e anniversario della Riforma protestante e il - la misericordia del Buon Samaritano, che si
con linizio di un percorso che - tramite il nuovo Sinodo dedicato ai giovani - prossimo, ancora allo studio, con Justin china per versare olio su chi ferito in vario
chiamer ancora una volta a raccolta la Chiesa cattolica in tutte le sue articolazioni. Welby in Sud Sudan. fuor di dubbio che modo dalla vita.
A cominciare proprio dai suoi giovani protagonisti, definiti gi nel documento con Francesco il dialogo ecumenico abbia Come i senzatetto, a cui il Papa ha dedicato
preparatorio maestri nel compito di aiutare la Chiesa a intravedere le strade del conosciuto unaccelerazione. un inedito appuntamento giubilare,
futuro. Come per tutta lopera di riforma avviata istituendo la Giornata mondiale dei poveri, o
nella Chiesa - e che finora ha prodotto il C9, i carcerati, che in una delle istantanee pi
Accogliere, discernere, integrare. Sono i tre verbi dellAmoris Laetitia, cui fanno la Segreteria per lEconomia e la Segreteria memorabili del Giubileo hanno riempito la
eco altri quattro verbi - accogliere, proteggere, promuovere e integrare contenuti per la Comunicazione, due nuovi dicasteri basilica di San Pietro con una compostezza
in quella che si pu definire una Magna Charta delle migrazioni: il discorso del 21 (Laici, famiglia e vita e Servizio allo sviluppo umile e fiera nello stesso tempo, pi
febbraio scorso ai partecipanti al Forum su migrazioni e pace. E proprio il dramma umano integrale), la Commissione per la eloquente di tante parole. Perch la vita, la
dei migranti, vittime di un Mediterraneo trasformatosi in un cimitero, stato tutela dei minori e la Commissione per il sua seriet e il suo peso specifico, si possono
limpulso per il primo viaggio in Italia di Francesco, a Lampedusa, mentre le diaconato femminile - lo stile scelto da apprezzare davvero solo con gli occhiali
carrette del mare sono state il fulcro delle meditazioni della Via Crucis 2016 Francesco nellEvangelii gaudium, il suo delle periferie, troppo spesso martoriate e
preparate dal cardinale Gualtiero Bassetti. documento programmatico, quello di dimenticate dalla globalizzazione
avviare processi, pi che occupare spazi. dellindifferenza. Messe a rischio - come
Dai migranti alla famiglia: ha suscitato una vasta eco, anche mediatica, il recente Compiere un tratto di strada insieme, fin lintero scacchiere - dalla terza guerra
discorso alla Rota Romana, in cui il Papa ha chiesto - tra laltro - ai parroci di essere dove si pu, partendo dai legami di amicizia mondiale a pezzi, per scongiurare la quale
vicini ai giovani che scelgono di convivere. Quasi un filo rosso tra il suo primo personali o dalla capacit di empatia e Francesco non si stanca di esortare governi e
Sinodo, in cui ha invitato tutta la Chiesa di porsi in uscita partendo dallascolto prossimit con chi non incrocia singoli cittadini a lavorare artigianalmente
della difficolt delle coppie e delle famiglie, cos come sono, con le loro fragilit, e il abitualmente i sentieri ecclesiali, come i non per la pace.
Sinodo che si celebrer nel 2018. credenti. M. Michela Nicolais
Attualit Gioved 16 marzo 2017 11

Agromafie, aumenta il volume settore agroalimentare in crescita e


rappresenta, considerato anche lindotto, il
13,9% del Pil dellItalia. Di qui linteresse
completamente lattivit. Sul fronte della
liera agroalimentare, spiega Coldiretti, le
mae, dopo aver ceduto in appalto ai
daffari della criminalit organizzata delle mae che, ha osservato il presidente
dellEurispes, Gian Maria Fara, presentando
manovali lonere di organizzare e gestire il
caporalato e le altre forme di sfruttamento,
nei giorni scorsi a Roma il rapporto si condizionano il mercato stabilendo i prezzi
Fara (Eurispes): n giro daffari di 21,8 miliardi di euro, con una concentrano dove si produce ricchezza. Fara dei raccolti, gestendo i trasporti e lo
Attenzione alla U crescita del 30% nellultimo anno. lentit
economica delle agromae, secondo le stime del
ha messo in evidenza lo svilupparsi della
cosiddetta maa silente, che quando si
smistamento, il controllo di intere catene di
supermercati, lesportazione del nostro vero
mafia silente che
tende a camuffarsi rapporto 2017 elaborato da Coldiretti, Eurispes e allontana dai luoghi di origine tende a o falso made in Italy, la creazione allestero
Osservatorio sulla criminalit nellagricoltura e nel camuffarsi e a rendersi invisibile. Non si di centrali di produzione delle merci che
e a rendersi settore agroalimentare. Si tratta di stime che non limita pi a taglieggiare, - ha detto - ma copiano i brand italiani e delle reti di
invisibile coprono tutta la portata del fenomeno. Del resto, il diventa socia o addirittura rileva smercio al minuto.

Lo storico Tom Devine:La strada intrapresa dal premier britannico Theresa May piena di ostacoli
FOTO AFP/SIR

S
e fossi Theresa May per colpa dellarroganza
avrei paura in della premier Theresa May e
questo momento. dei suoi ministri.
Qualunque sia il suo punto di La leader nazionalista
vista - e so che molti politici scozzese Nicola Sturgeon
conservatori non vedono lora voleva garanzie che la Scozia
di liberarsi della battagliera e avrebbe avuto uno status
recalcitrante Scozia - passare privilegiato, una volta che il
alla storia come il primo Brexit si fosse consumato, e
ministro britannico che ha un accesso al mercato unico
permesso la distruzione del come quello che sembra verr
Regno Unito non una concesso allindustria delle
prospettiva molto allettante. automobili. Ma queste sue
Sir Tom Devine, cattolico, richieste non sono state prese
nominato baronetto dalla in considerazione.
regina nel 2013, crede in una Devine aggiunge: Non sono
Scozia indipendente ma neppure state discusse dal
anche un acutissimo studioso, governo. Questa arroganza
il pi importante storico ed un atteggiamento che
contemporaneo delle terre a ricorda un altro premier
nord del vallo di Adriano. Con donna conservatore,
la decisione della premier Margaret Thatcher, proprio
scozzese Nicola Sturgeon di colei che, secondo molti, ha
indire un referendum, una provocato il nazionalismo
volta che saranno chiari i scozzese. Secondo lesperto

La Scozia invoca la secessione


termini del Brexit, tra di storia scozzese non
lautunno del 2018 e la neppure detta lultima parola
primavera del 2019, esiste sul Brexit.
una vera possibilit che la La strada sulla quale si
Scozia si separi dal resto del incamminato il governo di
Regno Unito e anche che Theresa May piena di
questultimo imploda
perch anche il Nord
La premier scozzese Sturgeon ha evocato il nuovo referendum per lindipendenza ostacoli, dice Devine.
Irlanda non gradisce lidea I politici ai quali sono stati
di abbandonare lEuropa,
da Londra da tenersi una volta che saranno chiariti i termini del Brexit affidati i negoziati, Boris
spiega il professor Devine. Johnson e David Davis, non
un accordo tra due nazioni indipendenti, lindipendenza molto pi ampia. Non sono certo tra i pi abili diplomatici del
Il peso della storia. La premier scozzese non una conquista della Scozia da parte solo. Anche le condizioni economiche sono partito conservatore.
Sturgeon ha evocato nei giorni scorsi il dellInghilterra, come capitato con il molto pi favorevoli di tre anni fa. Se vi Le trattative potrebbero essere cos lunghe
nuovo referendum per lindipendenza da Galles e il Nord Irlanda, e quindi pu essere sar o no un nuovo referendum dipender e complicate da non portare da nessuna
Londra, da tenersi appunto una volta che disfata in qualunque momento se uno dei dai negoziati sul Brexit e da quello che parte. Oppure, nel caso il risultato delle
saranno chiariti i termini del Brexit. E due partner vuole separarsi. produrranno. La premier scozzese, trattative fosse un hard Brexit, come
subito titoli dei giornali e sondaggi si sono secondo lesperto, terr la sua polvere da sembra probabile, ovvero unuscita dal
moltiplicati. Dopotutto il 62% degli Situazione cambiata. Il professor Devine fa sparo pronta e allasciutto ovvero aspetter libero mercato, il parlamento di
scozzesi ha votato per rimanere notare come la percentuale degli scozzesi a a indire un nuovo voto popolare fino a che Westminster potrebbe decidere di dire no
nellUnione europea durante il referendum favore dellindipendenza sia aumentata, le condizioni negoziate dalla May con per i danni che provocherebbe alla nostra
sul Brexit dello scorso 23 giugno, ed negli ultimi mesi, fino a raggiungere il 50% Bruxelles non saranno chiare. Questo economia. Penso anche che il 48% dei
importante - argomenta Devine - che la dei sondaggi di questi giorni. E forse pi. quello che vuole la maggior parte degli cittadini che hanno votato contro il Brexit
loro volont venga accomodata. La Scozia Nel 2012, due anni prima lultimo scozzesi, anche quelli che intendono potrebbero dare vita a un partito che
come nazione nasce tra il dodicesimo e il referendum sullindipendenza, solo il 28% rimanere con il Regno Unito e che rappresenti una effettiva opposizione alla
tredicesimo secolo e degli scozzesi voleva abbandonare il Regno direbbero no allindipendenza. linea presa dal governo.
abbiamo un diritto morale a controllare il Unito. Entro il settembre 2014 questa Insomma c ancora speranza per chi vuole
nostro futuro. percentuale era diventata il 45% e adesso Mi ricorda la Thatcher. Lo storico si dice che il Regno Unito rimanga in Europa.
LUnione del 1707 con lInghilterra stata siamo al 50%. Insomma la base per convinto che si arrivati a questo punto Silvia Guzzetti

il Periscopio di Zeta
La realt non finisce di stupire. Studenti e prof fanno insieme sono ancora pi AVVENIRE.IT
la prima donazione di sangue. Non c solo il cyberbullismo incuriosito.
Ma dove andranno cos
Giovani fuori dal coro decisi?, mi domando
ancora. Sono questi i

S
i fa un gran parlare di bullismo. Si dedicano, giustamente, pagine e pagine di ragazzi di cui si parla
giornali, aperture di tg, videate di blog ai numerosi e troppi casi di violenze tanto male? Sono questi i
causate da giovani verso coetanei presi di mira, irrisi davanti agli altri e online. gradassi del web, quelli
Il cyberbullismo ormai diventato una piaga del momento. Genitori e insegnanti che filmano e postano i
non sanno pi che fare di fronte a un fenomeno che inquieta e getta ombre su una video con i quali
generazione che molti danno ormai per persa. inchiodano compagni e
Voglio andare controcorrente, come mi capita spesso in questo spazio settimanale amici allo sberleffo
che mi viene concesso. Vorrei cercare di fare comprendere, con un esempio piccolo generalizzato? Sono
piccolo, che la realt pu avere anche unaltra faccia e ci che accade attorno a noi davvero tutti cos
non costituito solo da quanto viene raccontato o rappresentato. Esiste anche insensibili i giovani di
dellaltro di cui a volte non si ha contezza. Purtroppo, devo aggiungere. oggi. Li seguo con lauto, tanto di mattino presto in citt si marcia meno che a passo
Marted mattina ho assistito a una scena che vorrei condividere. Unimmagine che duomo.
mi rimasta nel cuore e che ora cerco di mettere in pagina. Un giovanissimo Lungo viale Carducci ho unintuizione: pu darsi che abbiamo aderito a un progetto
insegnante di religione, prima delle 8 di mattina, cammina in centro a Cesena proposto dallAvis. proprio cos. Mi fermo in via Serraglio. Gli studenti sono di un
accanto a una quindicina di suoi studenti. Che fanno? Dove andranno a questora? professionale di Stato e arrivano con il prof che si confonde in mezzo a questi giovanotti
Come mai non sono in classe?, mi chiedo subito incuriosito. belli e sorridenti. Scherzano, parlano tra loro, sorridono. Hanno deciso di dire s alla
Questi ragazzotti, immagino tutti ormai maggiorenni, procedono con il loro prof donazione di sangue, un presa di coscienza per nulla banale per un diciottenne. Scambio
accanto. Lui non ha bisogno di tenerli a bada. Sanno badare benissimo a loro alcune parole con linsegnante che conosco bene. Hanno fretta: il loro appuntamento
stessi. Sono ordinati. Non sono urlanti, n hanno atteggiamenti da bulli n da importante. la prima volta per una donazione di sangue. Questi ragazzi si fanno prossimi
superiori. Marciano spediti verso la loro meta. Immagino che stiano per andare a verso sconosciuti, al di l di quel che si dice e si racconta di loro. Anche questa realt, di
un cineforum. Poi invece li vedo attraversare al semaforo della Barriera. Allora certo parziale. Ma realt rimane. E va raccontata. (965)
12 Gioved 16 marzo 2017 Cesena

Trentasettenne originario di Cesena, da dieci anni vive e lavora a Milano Due nuovi prodotti

Stefano Bernardeschi Azienda


Amadori
e larte di narrare Pollo Campese allevato
senza antibiotici
e wurstel 100%
A
Milano per lavoro, ma con il cuore
a Cesena. Stefano Bernardeschi, Suoi i video su youtube Sicurezza alimentare, profili nutrizionali
37enne cesenate vive da una equilibrati e benessere animale sono tra i
decina di anni nella citt lombarda dove Cesena is burning. Appassionato valori che sempre pi guidano la spesa degli
si occupa di videoproduzione e di vita cittadina e storia locale, italiani. Amadori, azienda con sede a San
fotografia. Come videomaker lavoro per Vittore di Cesena, leader nel settore
aziende e agenzie pubblicitarie, e come tra gli autori della pagina agroalimentare italiano e specialista del
cameraman e montatore video per La 7 - FacebookCesena di una volta settore avicolo, vanta un dialogo continuo
dice Bernardeschi -. Da tre anni sono con il proprio pubblico e vuole dare una
anche fotografo di moda: si tratta di risposta concreta a queste nuove istanze con
unesperienza nata per gioco che mi sta sono inseriti nella selezione Poeti sfociata, dal dicembre 2013, nella pagina il lancio di due nuovi prodotti: il pollo
dando molte soddisfazioni. romagnoli doggi e Charles Baudelarie facebook Cesena di una volta Campese allevato allaperto senza uso di
Dopo la maturit al Liceo classico Monti, edita da Il Ponte Vecchio. (www.facebook.com/cesenadiunavolta), antibiotici e una gamma di wurstel 100 per
Stefano si diplomato alla Scuola di tutta la vita che racconto cose, siano una sorta di agor virtuale della Cesena cento con carne macinata da petto e cosce di
cinema, tv e nuovi media di Milano, con esse in prosa o poesia, sia attraverso le del passato. La pagina, gestita in pollo e tacchino.
specializzazione in montaggio. Ha immagini o ancora attraverso il social collaborazione con Bruno Giordano e Il pollo Campese una razza allevata
lavorato come montatore per ClassLife networking. Ci che sta dietro a tutto Lorenzo Pieri, nata dalla volont di allaperto, particolarmente rustica e a lento
Cnbc, uno dei canali della piattaforma quella che credo essere la mia sola dote: condividere le conoscenze e lampio accrescimento, con una carne soda e
Sky, e collaborato con ArsLife.com, uno sono uno storyteller, si descrive. E vivere repertorio fotografico accumulato negli consistente, unottima resa in cottura e
dei maggiori siti italiani di arte in una grande citt ha certamente anni, grazie alla mia attivit di ricerca versatilit di preparazione. Lalimentazione
contemporanea. Al popolo della rete amplificato questa sua dote. Milano mi svolta sui fondi della Biblioteca del pollo Campese accuratamente studiata
molto noto per i suoi video, tra cui quello ha permesso di realizzare molti dei miei Malatestiana, dellArchivio di Stato, di ed completamente no OGM e vegetale,
promozionale sul V2day postato nel blog sogni e per questo le devo tanto - afferma quello vescovile e sulle tante senza farine e grassi di origine animale, a
di Beppe Grillo e Cesena is burning che -. Ma non ho intenzione di stare qui per pubblicazioni dedicate alla citt, base di cereali, soia e sali minerali. In tutte le
su youtube ha registrato oltre 65mila sempre: ho tanti progetti per il futuro, racconta Stefano Bernardeschi. E dallo fasi di lavorazione del Campese viene
visualizzazioni. Ma anche le pagine molti dei quali sono legati a Cesena e alla scorso autunno attivo pure il sito web utilizzata solo energia proveniente da fonti
facebook da lui gestite fanno incetta di Romagna, la mia terra che amo www.cesenadiunavolta.it che rinnovabili. Lutilizzo di energia da fonti
fans: quella goliardica Romagnoli popolo incondizionatamente e che ritengo sia approfondisce la cosiddetta storia minore rinnovabili rappresenta uno dei punti
eletto ne conta oltre 105mila e Cesena una fucina di talenti e incubatoio per di Cesena, quella che non si trova nei fondamentali nel progetto di sostenibilit del
di una volta quasi 12.500. Per le Edizioni unItalia migliore. libri, ma si tramanda di generazione in sistema produttivo Amadori (eolico,
Farneti ha pubblicato la raccolta di poesie La sua passione per laspetto culturale generazione. fotovoltaico, biomasse).
Bestiame umano e alcuni suoi scritti della vita cittadina e la storia locale Francesca Siroli Il progetto Campese stato avviato da
Amadori allinizio degli anni 2000 in Puglia,
scelta per il clima temperato, con inverno
mite ed estate calda e secca. In 15 anni, si
In Caritas diocesana | I bambini del catechismo UNDICESIMO ANNIVERSARIO QUINTO ANNIVERSARIO passati dai sei allevamenti iniziali a circa un
centinaio di allevamenti odierni, tutti ubicati
in provincia di Foggia.
Lindotto lavorativo ha creato in questi anni
occupazione per circa 100 famiglie, e si
quindi dimostrato un valido sostegno
economico per il territorio e una significativa
integrazione al reddito agricolo, e continuer
a svilupparsi in futuro attraverso investimenti
importanti.

19/03/2006 - 19/03/2017
Nellundicesimo anniversario Marted 21 marzo ricorre PARTECIPAZIONE
della morte di il quinto anniversario I soci del Rotary Club di Cesena parte-
della scomparsa di
ANGELINA BIANCHI cipano al dolore della famiglia per l'im-
(Irma) vedova Romboli provvisa scomparsa dellamico
AUGUSTO CAPELLI
i figli Cesarina, Giancarlo (Cicht) dott. CARLO BRUNO VIANELLO
e Idarella
la ricordano Sei sempre nei nostri cuori decano del sodalizio ed uomo di grande
I BAMBINI DELLA TERZA CLASSE DEL CATECHISMO DELLA PARROCCHIA DI SANTA con immutato affetto Olga, Laura, Paolo, Roberto valore per le sue doti di professionalit
MARIA DELLA SPERANZA hanno fatto visita alla sede Caritas diocesana, in via don Min- Una Messa di suffragio e competenza, porgendo alla moglie
zoni, nel loro percorso catechistico verso il sacramento della Riconciliazione. Accompa- Una Messa a suffragio sar WILMEN DI RENZO, alle figlie CRI-
sar celebrata celebrata luned 20 marzo
gnati dai catechisti Lilli Maglione e Claudio Rossi e da numerosi genitori, i bimbi si sono nella chiesa di San Carlo STIANA e MONICA e ai nipoti tutti le pi
alle 20 nella chiesa
mostrati molto interessati allattivit di aiuto della Caritas. Ai bimbi stata donata come venerd 17 marzo alle 20,15 sincere condoglianze.
di Pievesestina di Cesena
ricordo una matita colorata, con linvito di dipingere il mondo con i colori della carit, cos Cesena, 14 marzo 2017
come ha insegnato santa Madre Teresa di Calcutta.

SAN MARTINO IN FIUME (Cesena): immersa nel verde in


posizione tranquilla, villa composta da due unit abitative indi-
pendenti con buone rifiniture su di un lotto di terreno di mq.
3000. Gli immobili rispettivamente misurano 248 mq. commer-
ciali e si sviluppano su tre livelli. Ciascuno composto da: al
piano terra portico, ingresso indipendente, salone, cucina, ripo-
stigli e servizi; al primo piano tre camere da letto, bagno, ampio
terrazzo; al piano interrato cantina/lavanderia e tavernetta.
Completano la propriet un ampio giardino alberato e un garage
esterno per due auto. 540.000
RIF. 2052 - CLASSE ENERGETICA G

MADONNA DELLE ROSE (Cesena):


villetta abbinata dangolo di recente co-
struzione con ampia corte e giardino. TIPANO (Cesena): in zona residen-
Si caratterizza per lottima posizione resi- ziale a pochi minuti dai principali servizi
denziale, in quanto poco distante dal cen- e dal centro citt, villetta a schiera di
tro storico ma collocata in zona silenziosa ampie dimensioni in buono stato duso e
e di pregio. disposta su quattro livelli.
La villetta sviluppata su pi livelli e si Limmobile composto da ingresso in-
compone di soggiorno, cucina, 3 camere dipendente, sala con camino, cucina, 3
da letto, servizi, balconi, ampio sottotetto, camere da letto, studio, 3 bagni, sotto-
cantina, garage. Limmobile stato co- tetto, 4 balconi, garage, ampia cantina
struito con normative antisismiche e ri- che potrebbe essere trasformata in co-
sulta dotato di buone finiture e di impianti moda tavernetta, giardino e corte pri-
a norma. INFO IN UFFICIO vata. 330.000
RIF. 2108 - CLASSE ENERGETICA D RIF. 1589 - CLASSE ENERGETICA B
Cesena Gioved 16 marzo 2017 13

Investimento di 160mila euro. Hanno contribuito anche i Rotary Club della Romagna Rimescolamento

Dal Rotary Cesena FOTO ARCHIVIO PIER GIORGIO MARINI

un laboratorio 3D
per lItis Pascal
Partito democratico
S
ono stati protagonisti i giovani al- go di
linaugurazione, sabato 4 marzo, del Belgra-
laboratorio di stampa 3D, con annes- do, de-
si corsi di formazione, donato dal Rotary
Cesena allIstituto tecnico tecnologico
vastate
dallalluvione del fiume Sava nel maggio seppe Pedrielli direttore Ufficio scolasti-
nazionale e locale
Blaise Pascal. Un grande progetto del va- 2014. co provinciale, Paolo Lucchi sindaco di I consiglieri comunali
lore complessivo di 160mila euro afferma Al progetto hanno contribuito anche i Ro- Cesena, Francesco Postiglione dirigente
Domenico Scarpellini, presidente del Rota- tary Club della Romagna che hanno parte- scolastico Itis Blaise Pascal, Andrea Zuccatelli e Biguzzi
ry Club Cesena, alla presentazione presso cipato a Rotary e Romagna in Festa nel Vaccari presidente FabLab Romagna, fuoriusciti dal gruppo
lIstituto Blaise Pascal - che comprende due centro storico di Cesena il 17 maggio 2015. Stefano Bernacci segretario Confartigia-
Global Grant gemelli e che vede coinvolto La cerimonia della consegna si tenuta nato Cesena, lassessore Simona Bene- La spaccatura del Pd nazionale, che ha visto
anche il Rotary Club di Belgrado Skadarlija presso laula magna dellistituto, dove sono detti, la vice presidente della Provincia laddio di Bersani, DAlema e altri nomi storici del
e beneficiarie con dotazioni tecnologiche intervenuti, tra gli altri, Domenico Scarpel- Chiara Santero e gli amici del Rotary partito, ha prodotto i suoi effetti anche a Cesena.
tre Scuole superiori di Obrenovac, sobbor- lini presidente Rotary Club Cesena, Giu- Club Belgrado-Skadarlija. Sono due, ad oggi, i consiglieri comunali usciti dal
gruppo Pd: Giuseppe Zuccatelli e Leonardo
Biguzzi. I fuoriusciti continueranno comunque a
sostenere lAmministrazione guidata dal sindaco
Duecento le socie iscritte allassociazione nata dalliniziativa di un Paolo Lucchi.
Il primo consigliere comunale a restituire la
gruppo di mamme creative. Molto attive su Facebook, collaborano con tessera stato, a ne febbraio, Zuccatelli. Il
medico cesenate, per, non era entrato nel
Scuola Moda Cesena. Saranno presenti in Fiera a Forl il 25 e 26 marzo gruppo Misto, restando nel gruppo Pd come
indipendente. Sarebbe stato paradossale, per lui,

Mani incantate, un inno


campione della sanit pubblica e delle campagne
vaccinali, nire nello stesso gruppo consiliare di
quel Giorgio Gustavo Rosso (uscito dal Movimento
5 stelle) alere della libert di scelta sui vaccini.
Solo quando dal gruppo Pd uscito anche il

alla creativit del fai da te consigliere Leonardo Biguzzi i due hanno


costituito (a norma di regolamento) il nuovo
gruppo consiliare "Articolo 1 - Movimento dei
Democratici e dei Progressisti", lo stesso nome
scelto a livello nazionale da Enrico Rossi, Roberto

S
ono mamme, nonne, figlie. Le loro creativo e decidono di istituire una pagina
giornate trascorrono tra impegni Facebook dedicata alle Chiacchiere Speranza e altri transfughi del Pd e di Sinistra
lavorativi, gestione della casa, Creative in cui condividere le immagini dei Italiana (un soggetto politico pensato per
educazione e crescita dei figli. La sera a lavori fatti a casa e confrontarsi anche con allintaglio, alle decorazioni. Tra le nostre sostituire Sel, unendo la sinistra, che cos ha
volte staccano dalla routine. Si ritrovano, altre creative dellarea cesenate. Ci che associate abbiamo delle insegnanti perso pezzi ancora prima di iniziare il suo
condividono le loro passioni e cercano di sembrava semplicemente un gioco - spiega bravissime che si mettono a disposizione e percorso).
accrescere e sviluppare la loro creativit. Monia - diventato qualcosa di pi serio e organizzano corsi. Inoltre in questi anni Se laddio di Zuccatelli al Pd non stato indolore,
Sono volenterose e dotate di tanta soprattutto di molto interessante. Abbiamo abbiamo creato anche una rete di contatti ma poteva considerarsi nellaria (basti pensare al
pazienza. Molte di loro, anche per raccolto tantissimi follower che ogni con tanti fornitori (a oggi siamo a quota 50) suo impegno sul fronte del No al referendum
rispondere un po alla crisi economica, giorno ci seguono nel gruppo Facebook che si sono convenzionati con costituzionale), quello di Biguzzi stato ancora
hanno ripreso in mano la vecchia Chiacchiere creative Cesena e da lassociazione. pi travagliato. Il giovane consigliere, infatti, non
macchina da cucire e si sono messe pochissimi giorni nato anche il gruppo Per il 2017 Mani incantate ha in ha ancora trentanni, ma ha speso gran parte
allopera. Altre partendo da zero hanno Facebook ufficiale dellassociazione Mani programma un ricco calendario di corsi della sua vita a occuparsi di politica, dalle
imparato a realizzare di tutto: dai vestiti incantate. organizzati in orari comodi per le mamme superiori a oggi. Un percorso che lo stesso Biguzzi
alle berrettine per i loro figli, per passare ai Ci siamo rese conto di quanto fosse ricco e le donne che devono conciliare la loro ha ricordato in una lunga lettera pubblicata sulla
ricami e alla realizzazione dei regali di questo mondo dove ogni materiale, idea e passione con tanti impegni. Di recente - sua pagina Facebook, dove si dice deluso e offeso
Natale con i materiali pi disparati. Sono progetto generano delle vere e proprie spiegano Monia ed Elena - abbiamo per la gestione del partito da parte del segretario
queste le socie di Mani incantate, opere dingegno, tutte da scoprire. In molte attivato una nuova collaborazione con Matteo Renzi.
associazione attiva in citt da un paio di di noi cresciuto il desiderio di imparare Scuola Moda Cesena. Saremo anche Una distinzione non di poco conto. Zuccatelli e
anni. Presidente di Mani Incantate nuove tecniche, di migliorare le proprie presenti alla fiera di Forl 1000 idee Biguzzi lasciano per ragioni legate alla politica
Monia Montanari, una mamma iperattiva abilit e soprattutto sono nati tanti bei artigianali il 25 e 26 marzo con corsi di nazionale, continuando a sostenere il sindaco
e carismatica che con Elena Pasqualicchio rapporti di amicizia. Cos abbiamo scelto cucito creativo. Da marzo 2017 Paolo Lucchi, senza ambizioni personali (come un
condivide la guida dellassociazione e tanti di buttarci e di fare sul serio: nata lassociazione ha un proprio gruppo assessorato) e senza voglia di rivalsa nei confronti
progetti, con laiuto di creative lassociazione Mani incantate che Facebook Mani incantate dove trovare del Pd. La loro uscita dal Partito democratico
collaboratrici e bravissime insegnanti. raccoglie oltre 200 soci. Quasi per caso tutte le info sui corsi, sui fornitori potrebbe anzi rafforzare il centro-sinistra,
Tutto nato da unamicizia sorta attraverso abbiamo anche iniziato a organizzare dei convenzionati, gli special contest, i riavvicinando chi nel tempo se ne era allontanato,
i social quando alcune mamme tra cui corsi. Siamo partiti con quelli di cucito sia concorsi straordinari con la collaborazione a partire da Maria Elena Baredi e Riccardo Caporali
Monia, Chiara e Francesca sincontrano sul per principianti che per livelli superiori. dei fornitori. (ex Sel, non conuiti in Sinistra italiana).
web. Si scoprono appassionate del fai da te Poi siamo passati alla lavorazione del fimo, Barbara Baronio MiB

VALORE CITT srl in liquidazione


Societ del COMUNE DI CESENA
ASTE PUBBLICHE IMMOBILIARI
Rende noto che nella giornata di GIOVED 6 APRILE 2017
avranno luogo gli esperimenti delle ASTE PUBBLICHE relative ai seguenti BENI IMMOBILI:
1) Ex scuola elementare San Cristoforo (Cesena Loc. San Cristoforo Via San Cristoforo n. 4200): immobile recupe- 6) Bar-ristorante-appartamento-uffici Centro Servizi Torre del Moro (Cesena loc. Torre del Moro via Guido Rossa,
rabile a uso residenziale, commerciale e terziario. SUL di circa mq. 740 con possibilit di ampliamento. 140): fabbricato composto da locali a uso bar-ristorante posti al piano terra (sup. commerciale di circa mq. 330) e da un
Base dasta . 300.000 oltre imposte come per legge appartamento-uffici posti al piano primo (sup. commerciale di circa mq. 180), dotato di corte esterna (superficie di circa
mq. 800). Base dasta . 320.000 oltre imposte come per legge
2) Ex scuola elementare Pioppa (Cesena Loc. Pioppa Via Cervese n. 7180): immobile recuperabile a uso residenziale.
Sup. comm.le di circa mq. 495 (piano rialzato) e mq. 485 (seminterrato). Superficie territoriale complessiva di circa 7)Area edificabile via Kuliscioff (Cesena loc. Pievesestina angolo via Kuliscioff/via Civinelli): terreno edificabile a de-
mq. 1.390 (fabbricato escluso). Base dasta . 222.000 oltre imposte come per legge stinazione polifunzionale (usi ammessi: servizi di interesse sovracomunale e di quartiere) della superficie catastale com-
plessiva pari a mq. 6.412. Base dasta . 260.000 oltre imposte come per legge
3) Casa colonica San Lazzaro (Cesena loc. Case Castagnoli, uscita Secante Via Emilia Levante n. 3067): fabbricato
recuperabile a usi diversi fra i quali alberghi, pubblici esercizi, artigianato di servizio e produttivo, commercio allingrosso, in- 8) Area edificabile Aiuole (Cesena loc. Pievesestina via del Commercio): terreno edificabile a destinazione polifunzio-
dustria, ecc., insistente su di una sup. fondiaria complessiva di circa mq. 2.208. nale della superficie catastale complessiva pari a mq. 15.643. Base dasta . 500.000 oltre imposte come per legge
Base dasta . 220.000 oltre imposte come per legge 9) Area edificabile San Lazzaro (Cesena loc. Case Castagnoli svincolo Secante): terreno edificabile a destinazione poli-
4) Lotto Martorano 4 con annessi fabbricati (Cesena Loc. Martorano Via Violone di Gattolino n.ri 70 e 240): lotto di funzionale della superficie catastale complessiva pari a mq. 20.140. Base dasta . 610.000 oltre imposte come per legge
terreno con annessi n. 1 fabbricato a uso residenziale, n. 2 capannoni di servizio e n. 1 attrezzaia, per una superficie fon-
diaria di circa mq. 4.404. Base dasta . 260.000 oltre imposte come per legge 10) Palazzina dei Vigili (Cesena corso Cavour, 103): fabbricato di prestigio in zona centrale attualmente destinato a sede del
Comando della Polizia Municipale. Base dasta . 1.180.000 oltre imposte come per legge
5) Ex colonia marittima Pinarella di Cervia (Pinarella di Cervia, viale Italia, 332): immobile di considerevoli dimensioni che
costituisce porzione di un pi ampio comparto della Citt delle Colonie, recuperabile a uso ricettivo (70%) e residenziale 11) Area edificabile Pievesestina (Cesena, loca. Pievesestina - Via Larga/Via Viazza/Via Colombara): terreno edificabile
(30%). Volume di circa mc. 6.928. Superficie territoriale pari a circa mq. 4.245. (produttivo) a prevalente destinazione polifunzionale della superficie catastale complessiva pari a mq. 1.635. Indice ut. fond.
Base dasta . 1.280.000 oltre mposte come per legge pari a 0,80. Base dasta . 210.000 oltre imposte come per legge
Per informazioni relative agli IMMOBILI, BANDI DI GARA e MODALIT DI PARTECIPAZIONE: consultare il sito internet www.va- Iscrivendosi alla NEWSLETTER di Valore Citt (vedi apposita sezione presente nel sito www.valorecitta.it) sar possibile ricevere
lorecitta.it; telefonare al numero sotto indicato, dal luned al venerd, ore 9,00-13,00 15,00-19,00; rivolgersi allufficio di Valore Citt (c/o utili aggiornamenti in merito alle pi importanti novit.
Comune di Cesena settore Patrimonio ingresso lato Rocca Malatestiana 1 piano) nella giornata di mercoled, ore 9,30-12,00. Tel. 0547 356810 Fax 0547 356587 e-mail: info@valorecitta.it Il Liquidatore Dott. Francesco Pasqualicchio
14 Gioved 16 marzo 2017 Cesena

ono partiti luned 13 marzo i lavori per la Contestualmente, si provveder anche a strada provinciale fra Borello a Piavola, per
Sda Ranchio
realizzazione della condotta fognaria nera che
condurr i reui no al depuratore di
potenziare alcuni tratti dellacquedotto e a
realizzare i cavidotti per ospitare le bre
accordarsi con loro in merito allubicazione
del punto di allaccio alla fognatura.
Fogne Borello, toccando tutti i centri abitati della
vallata.
ottiche e per portare la banda larga a zone
oggi non servite. Lopera sar realizzata da
Gli allacci concordati saranno realizzati man
mano che proceder lavanzamento della
Si tratta di unopera di rilievo, del valore di circa Hera spa con fondi e su progetto di Romagna posa della condotta fognaria.
nere: lavori sei milioni di euro, che porter al risanamento
degli scarichi censiti e degli agglomerati, il tutto
Acque Societ delle Fonti spa.
La posa della nuova rete fognaria iniziata da
I lavori per la costruzione della linea
principale di fondovalle dureranno circa 500
nella valle a favore della qualit dei corsi dacqua di vallata,
come previsto dalla normativa vigente in materia
Borello, procedendo poi verso monte.
Gi da alcune settimane, i tecnici di Hera
giorni; una volta completato questo
intervento, verr realizzato, in variante
ambientale e nel rispetto della programmazione stanno visitando gli utenti le cui abitazioni si aggiuntiva allappalto, il ramo fognario che
del Borello dei piani Atersir. affacciano immediatamente a ridosso della sale verso Borgo delle Rose.

I dati Arpa dicono che nel mese di febbraio sono caduti circa 60 millimetri di pioggia superiori alla norma
Siccit in campagna? FIORITURA DI PESCHI
NELLA VALLE DEL RUBICONE
(FOTO ARCHIVIO CRISTIANO RICIPUTI)

Per il momento
nessun allarmismo
Che la situazione idrica non sia ancora
L
autunno e linverno sono stati avari di
piogge, ma in campagna ancora non vi allarmante testimoniato dalla diga di
sono problemi. Prendiamo in
considerazione landamento climatico del mese Ridracoli che, da qualche giorno, piena.
di febbraio. Dai dati Arpa, si evince che nello Per, se la situazione non cambia, nelle
scorso mese sono caduti circa 60 millimetri di
pioggia superiori alla norma. Non si per prossime settimane potrebbero iniziare
ripetuto il miracolo dellanno scorso quando problemi idrici per le colture erbacee
un febbraio straordinario, con circa 150 mm di
pioggia, aveva completamente ripianato le
carenze idriche accumulate nei tre mesi precedenti. pi mite della norma con valori di circa 2-3 gradi al di oltre ad accorgimenti agronomici, possono avvalersi
La prima settimana - si legge in una nota Arpa Emilia sopra dei riferimenti climatici, di conseguenza sono stati dellassicurazione. Condifesa Romagna formata da soci
Romagna - di febbraio 2017 aveva fatto sperare in una pochissimi gli eventi nevosi, limitati ai rilievi pi elevati. agricoltori che, grazie allelevato numero di polizze
svolta decisiva verso il recupero delle carenze idriche La tendenza allaumento delle temperature del mese si sottoscritte, strappa i migliori prezzi alle compagnie.
dellarea occidentale della Regione. Dal 3 al 6 si erano resa particolarmente evidente negli ultimi anni, sempre Presidente Andrea Ferrini, che anche a capo della
registrate piogge forti e diffuse, cio 40-50 mm in pianura caratterizzati da valori superiori alla norma. Coldiretti provinciale.
(gi poco pi di quanto atteso climaticamente nellintero In questi giorni vanno esaurendosi le fioriture degli Durante la fioritura delle drupacee, gli agricoltori possono
mese), e tra 80-100 sui rilievi con punte oltre i 200 mm sul albicocchi, mentre sono nel loro pieno splendore quelle controllare lo stato sanitario delle piante per quanto
crinale; solamente la Romagna aveva ricevuto quantit dei peschi. Negli ultimi anni due anni la produzione di riguarda la virosi Sharka che, se da un lato colpisce con
inferiori. Le piogge della scorsa settimana hanno albicocche stata compromessa dalle intense piogge in molta veemenza il pesco, dallaltro non risparmia
contribuito a un parziale recupero. Che la situazione fioritura che avevano favorito la diffusione della malattia neppure lalbicocco.
idrica non sia ancora allarmante testimoniato dalla diga Monilia, dimezzando i raccolti. Questanno, questo Nel pesco, se si vedono i fiori con screziature, linee di
di Ridracoli che, da qualche giorno, completamente problema pare scampato. colore irregolare, allora pu esserci il rischio che le piante
piena per, se la situazione non cambia, nelle prossime Sul fronte del pesco, la fioritura pare abbondante e siano infette da Sharka. Non bisogna farsi trarre in
settimane potrebbero iniziare problemi idrici per le qualche agricoltore ha gi cominciato a invocare una inganno dal fatto che solo pochi fiori siano colpiti: la
colture erbacee. gelata, da qualche altra parte del mondo, per evitare malattia pu manifestarsi inizialmente anche su una sola
Riguardo alle temperature, diversamente da quanto sovrapproduzioni che farebbero crollare i prezzi estivi. branca.
accaduto in gennaio, febbraio 2017 stato decisamente Per mettersi al riparo da eventuali gelate, gli agricoltori, Cristiano Riciputi
Cesenatico Gioved 16 marzo 2017 15

Scuola via Saffi La citt capofila dei borghi storici marinari Villamarina-Gatteo Mare
Al via i lavori
alledicio Cesenatico protagonista del progetto
S cuola 2 agosto 1849: assegnati
i lavori per la messa in sicurezza
Borghi-Viaggio Italiano della Regione
delledicio in via Saffi. Ad
aggiudicarseli stato il consorzio esenatico come capola dei borghi storici paesaggi dautore e Terre Malatestiane e del Montefeltro.
Ciro Menotti s.c.p.a. con sede a
Ravenna che ha indicato quale ditta
esecutrice associata/consorziata la
C marinari. C soddisfazione per il risultato
raggiunto da parte del sindaco Matteo Gozzoli e
degli amministratori del comune vinciano.
Il tutto sar nanziato con oltre un milione di euro ed
gi stato presentato un piano di azioni comuni.
Siamo onorati - spiega il sindaco Gozzoli - della scelta
soc.coop. Adriatica Costruzioni Il 2017 sar lanno dedicato ai borghi, un patrimonio da della nostra regione che ha scelto Cesenatico come
Cervese con sede a Cervia.
Lintervento comprende il
valorizzare, mettere in rete e promuovere.
Nei giorni scorsi avvenuta la presentazione presso la
capola dei borghi storici marinari. Si tratta di una
nuova opportunit per la citt e il territorio che avr la
Festa della famiglia
miglioramento sismico del solaio del regione Emilia-Romagna con lassessore regionale al possibilit di entrare in una rete di 1000 Comuni da far Incontro con Costanza Miriano
primo piano e delle scale e interventi turismo Andrea Corsini e il dirigente responsabile dei conoscere ai turisti italiani ed esteri. Si conferma
di rinnovamento degli impianti e Progetti interregionali Laura Schiff. Liniziativa Borghi limportanza del connubio tra turismo, cultura e n occasione della Festa della famiglia la
degli arredi. 120 i giorni previsti per i
lavori ( inizio il 15 marzo) con
lobiettivo di completarli entro
- viaggio italiano nasce da un progetto della regione
Emilia-Romagna, diventata una strategia nazionale.
Il progetto vede coinvolti 18 regioni (capola la regione
tradizione di un luogo. Ci ci consente di ampliare la
nostra offerta turistica, fornendo proposte anche
lontano dai periodi di massima concentrazione
I parrocchia di Villamarina-Gatteo Mare guidata
da don Mirco Bianchi ha organizzato per la
serata di luned 20 marzo (alle 20,45) presso la
lestate. Emilia-Romagna), il Mibact, 1000 borghi italiani e 200 turistica. chiesa di SantAntonio (Gatteo Mare) un
Si tratta di un investimento denito tra artisti, scrittori, musicisti, poeti e scienziati. Cuore Soddisfazione espressa anche dallassessore al turismo incontro-testimonianza con la giornalista,
nel bilancio 2016 che comprende il del progetto la riscoperta dei centri storici italiani Gaia Morara:Sar importante creare una sinergia con le scrittrice e blogger Costanza Miriano. Dopo
nanziamento per due interventi di meno conosciuti rispetto alle grandi citt darte, in cui associazioni, gli interlocutori e i decisori in ambito quindici anni al Tg3, attualmente la Miriano si
edici esistenti: la scuola di via Saffi conservata una parte consistente del patrimonio turistico del nostro territorio, per creare un piano occupa di informazione religiosa a Rai Vaticano,
e ladeguamento del Certicato artistico e culturale italiano. Parola dordine fare promo-commerciale tale da essere competitivi e rendere e collabora con Avvenire, Il Timone, Il Foglio.
prevenzione incendi della scuola sistema attraverso unarticolazione che vedr diverse accessibili e visibili i pacchetti che dovranno essere Durante la serata si discuter attorno al tema
media Arfelli per 200mila euro. categorie: borghi dItalia, borghi storici marinari, creati. Famiglia: fragilit e grandezza.

Costruita nel 1929 dedicata al tutore della Sacra Famiglia

ChiesadiSanGiuseppe
patrimoniodellacitt
In vista della festa di san
Giuseppe che la Chiesa
Anticamente planimetria di Cesenatico
indica un oratorio dedicato a
cattolica celebra domenica
prossima ricordando tutti i
a Cesenatico il nome san Giuseppe, ora inglobato
nella sede del Municipio.
pap, pubblichiamo una di san Giuseppe A Cesenatico vi una chiesa
ricostruzione storica curata (nella foto), costruita nel
da Ferruccio Dominici sul indicava vari manufatti 1929 dedicata al tutore della estivi. Il parroco don Filippo a una navata con copertura a vista e
ricordo di san Giuseppe e
sulla chiesa che si trova a
e luoghi di culto Sacra Famiglia, san
Giuseppe artigiano, nella
Bersani (a Cesenatico dal
1908 al 1933), previa
capriate in legno; il presbiterio, con
volta a semicupola, recava sulla
Cesenatico dedicata al padre alloratorio dedicato a san zona adiacente il tratto della approvazione del vescovo di parete absidale il quadro (datato
putativo di Ges. Giuseppe e retto dalla "Vena Mazzarini" che dal Cesena monsignor Alfonso 1861, a firma Giovanni Orsi)
congregazione degli 1954 e fino ai primi anni 70 Archi, chiese la disponibilit rappresentante san Giuseppe con il
Anticamente il nome di san Agostiniani. Nel 1653 venne ospitava i famosi delfini. La di un lotto di terreno per bambino Ges sulle braccia,
Giuseppe a Cesenatico edificato un nuovo ospedale, giunta comunale aveva costruire tale edificio e il attualmente spostato nella parete
indicava vari manufatti e con lo stesso nome, sul stilato e approvato nel 1903 podest Mariano Savelli dingresso. Allesterno un loggiato
luoghi di culto, a cominciare tratto terminale della via che un "Piano Regolatore a approv il progetto. Grazie sorretto da quattro colonne protegge
dal ponte, il primo per da Cesena conduce al porto destra del Porto" per offrire alla generosit di villeggianti lentrata. La chiesa officiata
attraversare il canale (esattamente dove ora sorge gratuitamente aree e parrocchiani, la chiesa durante lintero anno ed nel
entrando in paese, al quale il Museo della Marineria). fabbricabili a coloro che vi venne rapidamente ultimata territorio parrocchiale di san
erano applicate le paratoie Anche il tratto di strada sulla avessero costruito villette. e gi utilizzata fin dal 1930. Giacomo. Dal 1957 al 1993, quando
(in veneziano gatoli, da cui riva destra, su cui affaccia la Man mano che lattivit Il progetto dellarchitetto ancora la Diocesi disponeva di
lappellativo di "ponte del parrocchiale di san balneare andava Adolfo Magrini (1858 - 1931) sacerdoti ad abundantiam, ne stato
gatto") per regolare Giacomo, era identificata col sviluppandosi in quei primi attivo a Cesenatico da molti solerte e scrupoloso rettore don Aldo
lalimentazione delle antiche toponimo di via san decenni del 900, si avvert anni ed estensore del piano Battistini (1924 - 1993). Nel 2002
saline. Sulla riva destra, in Giuseppe. La monografia lesigenza di mettere a urbanistico per la zona tra il ledificio stato oggetto di
prossimit del ponte vi era della provincia di Forl, edita disposizione dei turisti una viale Roma e via Zara. manutenzione ed adeguamento
un Hospitale per viandanti e a cura del prefetto Campi nel chiesa in quella zona sempre Ledificio in stile neogotico normativo, con nuovo altare e
pellegrini, annesso 1866, sulla annessa pi frequentata nei mesi molto sobrio ed elegante, ambone entrambi in marmo.

Villalta | Celebrata la Festa della famiglia Guardia costiera | Lezione di primo soccorso

Domenica 12 marzo la comunit di Villalta, nella Messa domenicale celebrata da Si tenuto nei giorni scorsi, presso lUfficio circondariale marittimo di Cesenatico, un
don Giovanni Barduzzi, ha celebrato la Festa della famiglia col rinnovo delle corso di abilitazione al primo soccorso e alluso del defibrillatore, a beneficio dei militari
promesse matrimoniali. Sono stati ricordati i seguenti anniversari: 63 anni di della locale Guardia costiera che saranno impegnati sulle spiagge, e in mare, a tutela di
matrimonio, Palma Selighini e Renato Nunziatini; 50 anni, Piera Delvecchio e diportisti e bagnanti nella prossima stagione estiva.
Delfo Fanti, Maura Rossi e Mario Bissoni, Rossana Sintoni e Donato Savini; Il corso stato svolto grazie alla preziosa collaborazione della sezione locale della Croce
40 anni, Wilma Stefanini e Mauro Ronconi; 25 anni, Carla Urbini e Gian Paolo rossa italiana, la quale si avvalsa del Centro di Formazione - Salvamento Romagna,
Paolucci, Fiammetta Collini e Pietro Nicchi, Francesca Pirini e Tiziano Torelli; accreditato presso Irc Comunit, e riconosciuto da Romagna Soccorso 118, e da
10 anni: Marinella Zanuccoli e Stefano Gardini. questa incaricato di seguire ilProgetto Pad, di pubblico accesso alla defibrillazione.
16 Gioved 16 marzo 2017 Valle del Rubicone

Un nuovo centro medico riunisce in ununica sede gli studi dei


medici di medicina generale Laura
Lugaresi, Monia Giovanardi e Sandro
Paratore, nonch dei due pediatri di
dedicato ai pi piccoli che permette
loro di attendere il medico in un
ambiente giocoso, senza il rischio di
disturbare i pazienti adulti.

a disposizione della citt base Ilaria Ponton e Barbara Poggioli.


Il raggruppamento in ununica sede
permette unottimizzazione dei
servizi a vantaggio degli utenti, che
possono contare su una segreteria
La convergenza in ununica sede non
sottrae servizi al territorio: i medici
Paratore e Giovanardi continuano a
ricevere anche presso lambulatorio
di SantAngelo, rispettivamente il
stato inaugurato a Gatteo nei giorni scorsi. Si trova in via Secondo Casadei. il aperta sia di mattina che di marted e il gioved.
pomeriggio per ricette, Grazie alla disponibilit di medici e
primo esperimento di medicina di comunit con assistenza infermieristica, appuntamenti e prenotazioni. Per Ausl - ha detto il sindaco Gianluca
segreteria aperta sette ore al giorno e sala di attesa per linfanzia medicazioni, misurazione di Vincenzi - Gatteo pu ora contare su
glicemia e pressione e pi in un centro in grado di fornire pi
generale per la gestione ordinaria servizi alla comunit su un orario

U
n nuovo centro medico a della patologia cronica in funzione quotidiano pi esteso. Per la
Gatteo. operativo da qualche ogni giorno un servizio di infermeria raggiungibilit del centro ci siamo
e si chiama Valle del con un professionista disponibile attivati per la realizzazione di un
Rubicone. Si tratta del primo due ore al giorno (luned, mercoled attraversamento pedonale. Il tratto
esperimento locale di aggregazione e venerd pomeriggio e marted e in questione di competenza
tra medici e pediatri di base in gioved mattina). Attivo anche il provinciale, pertanto lintervento
ununica sede attrezzata. Nei locali di servizio Cup per la prenotazione di richiede qualche passaggio in pi,
via Secondo Casadei, inaugurati a esami e visite specialistiche ma siamo fiduciosi di poter
inizio marzo, sono garantite sette ore dellintera rete Ausl del cesenate. intervenire quanto prima per
di apertura quotidiana grazie alla Peculiarit dello studio la sala di aumentare la sicurezza dellintera
nascita del centro sanitario che attesa pediatrica, uno spazio area.

Quella di Longiano-Crocetta attiva dal 2008 Gambettola


Banca del tempo in festa
Caritas, dal territorio La Banca del tempo di Gambettola festeggia
il suo secondo compleanno. La cerimonia,
aperta a tutti, si terr sabato 25 marzo alle

al resto del mondo


15 presso la sala conferenze del centro
Fellini. Nel corso del pomeriggio sar
possibile partecipare gratuitamente ai corsi
proposti dai soci: massaggi fisioterapici,
reiki, shatztsu, riflessologia plantare e

U
na Caritas vicina ai poveri del
territorio e aperta alle Il sodalizio segue dalle 22 alle pilates, cosmetologia, produzione pizza,
creazione di centrotavola, produzione di
problematiche del mondo. quella 25 famiglie, otto sono italiane. dentifrici, danze internazionali di gruppo,
di Longiano-Crocetta, attiva, con sede
presso la parrocchia san Cristoforo Si prende cura di 10 profughi e stiro e baratto.
Per tutto il pomeriggio saranno presenti,
martire di Longiano, dal 2008. segue progetti allestero oltre al presidente del sodalizio Andrea
Attualmente segue dalle 22 alle 25
Magnani, diversi soci disponibili a fornire
famiglie. Di queste, otto sono italiane, in Cinque famiglie ricevono, in aggiunta, un cura di 10 profughi nigeriani, di cui due
informazioni sulle finalit della Banca. Un
aumento di tre unit rispetto allanno buono spesa per il supermercato Tuod neonati, che sono ospitati a Longiano, e
istituto di credito molto particolare che
precedente. di Budrio. promuove occasioni di incontro con la
favorisce il libero incontro di persone
Le famiglie straniere pi in difficolt Per fare fronte alle spese mensili sono popolazione e il territorio.
disponibili a uno scambio di servizi e
sono quelle con molti figli a carico, sorte alcune iniziative e collaborazioni. Da tempo, la Caritas longianese volge lo
prestazioni, senza utilizzare denaro poich
mentre la maggior parte delle italiane Alle offerte dei privati, si aggiungono i sguardo anche a chi pi lontano. Grazie
lunit di scambio il tempo.
sono formate da una sola persona - proventi della Boutique della carit, un ad alcune iniziative di Natale, tra cui un
Il numero dei soci considerevolmente
spiega la referente Stefania Meschiari -. mercatino di indumenti aperto a tutti concerto gospel che si tenuto presso il
aumentato - precisa il presidente - a
Non abbiamo casi gravi. C per molto presso la sede della Caritas. Dal Credito santuario del Santissimo Crocifisso, sono
testimonianza di quanto sia importante il
disagio, legato soprattutto a Cooperativo Romagnolo sono arrivati stati raccolti 4.300 euro, inviati ai frati
valore amichevole della cooperazione,
problematiche familiari. 1.000 euro e un contributo di 2mila euro francescani di Aleppo, in Siria. Sono
specie in questo periodo di forte crisi
Per ogni famiglia seguita c un progetto venuto dallUnione dei Comuni serviti ad alcuni giovani imprenditori per
economica.
specifico. Il primo servizio che offriamo Rubicone e Mare. Fra qualche aprire attivit di parrucchieri,
Attraverso la BdT possibile dare e ricevere
- dice Meschiari - il centro di ascolto, settimana arriveranno anche i fondi commercianti e pasticceri.
servizi o prestazioni in egual misura perch
attivo i primi due marted del mese. dellultima edizione della 2xBene. Nei giorni scorsi, tramite don Theo
unora di pulizie domestiche vale come
Compiamo anche visite domiciliari alle I volontari fissi sono 17. Oltre Kouthcoro, parroco di Santa Maria
unora di consulenza specialistica.
realt pi bisognose. allimpegno materiale - fa sapere Nuova, sono stati consegnati 500 euro
Per avere informazioni sullattivit si pu
Lultimo sabato del mese dedicato alla Meschiari - dedichiamo tempo alla alle suore degli Angeli in Benin per
fare riferimento al numero 392 0233069 (il
distribuzione dei pacchi con i beni di formazione spirituale. Ci segue fra completare la pavimentazione del locale
venerd e il sabato dalle 18 alle 20), alla e-
prima necessit. Lapprovvigionamento Giuseppino Sabbioni dei frati minori ospedale (in foto).
mail:
viene dal Banco alimentare, integrato con conventuali e partecipiamo a un Abbracciare il mondo d una
bancadeltempogambettola@gmail.com o al
la spesa fatta dai volontari. Le richieste percorso promosso dalla Zona pastorale grandissima gratificazione, commenta
sito www.bancadeltempogambettola.it.
pi pressanti riguardano i prodotti per la Rubicone-Rigossa. Meschiari.
prima infanzia e ligiene personale. Dalla scorsa estate la Caritas si prende Matteo Venturi
Piero Spinosi

Le radici gambettolesi nonni e oggi di propriet comunale, di cui si


sta progettando il recupero.
La citt la si ritrova nei suoi film. A sostenere
in 8 che mette in scena il casolare di
campagna di Gambettola. Linfanzia in citt si
ritrova anche nei film I Clown e Roma,

di Federico Fellini
La citt nel cinema
questa tesi anche Miro Gori, saggista e
critico cinematografico, fondatore della
Cineteca di Rimini e studioso del cinema di
omaggio alle sue passioni: i burattini, il circo,
gli spettacoli popolari, che oggi trovano
espressione nel Carnevale e nel festival dei
opo Rimini, Gambettola il comune pi Fellini, autore del volume Le radici di Fellini burattini. Infine Amarcord che chiude il
del regista, dal casolare D felliniano della Romagna. Il grande regista
del Novecento ha radici e legami profondi con il
romagnolo del mondo, dove sviscera il
rapporto tra il regista e la provincia
cerchio tra Fellini e la Romagna, dove il regista
non amava tornare per non compromettere quel
di via Soprarigossa
alle estati e allinfanzia paese che si trova nella valle del Rubicone. Non romagnola. Nel libro lautore sostiene che il ricordo della terra che aveva lasciato e di cui
solo per via dei nonni paterni, gambettolesi, per mondo di Fellini nasce in Romagna. aveva nostalgia. Una nostalgia vinta con il
trascorse nel paese le estati trascorse in citt e nemmeno solo per Sono i nonni a giocare un ruolo cinema che gli permetteva di tornare nella sua
romagnolo via del casolare in via Soprarigossa, dimora dei fondamentale nella filmografia felliniana. Romagna e a Gambettola.
Valle del Savio Gioved 16 marzo 2017 17

Domenica 19 marzo il saggio finale alternate melodie e canzoni della Mercato Saraceno
tradizione popolare. Il laboratorio
Sarsina, a tutta musica stato realizzato grazie al musicista
sarsinate Luca Olivieri che ha portato
Si rinnova la tradizione
lattrezzatura necessaria: con la Festa del porcospino
nella Casa residenza anziani amplicatore, microfono e la sua

S
inseparabile sarmonica. Sono stati i sta imponendo come uno degli
utilizzati anche altri strumenti che gli appuntamenti fissi, partecipati e
a musica come strumento di benessere. Questa lidea che ha ospiti si sono divertiti a usare - hanno radicati della Valle del Savio. Si
L guidato lo staff della Casa Residenza Baroccidi Sarsina
nellideare e nel mettere in pratica il progetto di musicoterapia
spiegato le organizzatrici - come
piccole maracas, tamburello,
tratta della Festa del porcospino a
Mercato Saraceno, giunta questanno
per gli ospiti della struttura di via XXVIII settembre. percussioni (nella foto). Gli anziani alla terza edizione. Si terr sabato 18
Il progetto si articolato in cinque incontri a cadenza hanno sperimentato anche la loro marzo a partire dalle 15 in piazza
settimanale dal 15 febbraio al 15 marzo, nei quali si sono stessa voce che lanimatrice ha Mazzini. Un appuntamento nato per
permesso di far ascolatre passando a valorizzare una delle tradizioni gastronomiche locali pi note del periodo
turno il microfono. invernale. Il dolce porcospino una tradizione molto radicata nel paese e
Un momento ricreativo partecipato gli organizzatori hanno voluto dedicare a questo particolarissimo dolce
anche da chi maggiormente una festa con relativo concorso.
compromesso a livello cognitivo. Per Durante il pomeriggio andr in scena una vera e propria gara tra le
molti stato anche un tuffo nei ricordi migliori cuoche di Porcospino nate o residenti nel comune mercatese. Il
del passato grazie a canzoni come dolce si fa con il burro, e il regolamento del concorso vieta lutilizzo di
Romagna Mia o il Tango delle capinere margarina e olio di palma. La giuria di esperti giudicher il porcospino pi
che hanno risvagliato un entusiasmo buono e sar affiancata da una giuria popolare che giudicher quello pi
sorprendente. bello.
Per completare tale attivit stato La manifestazione organizzata dallAssociazione culturale Fogli
organizzato per domenica 19 marzo un Volanti, Pro Loco, Ati Centro commerciale naturale di Mercato
saggio nale nel quale gli ospiti Saraceno, Confesercenti Cesenate, Comune di Mercato Saraceno e Slow
proporranno i brani sperimentati nelle Food Cesena, con il contributo della Centrale del Latte di Cesena.
cinque lezioni.

Centro di produzione Dallo scorso anno il Tep Plauto nelle scuole GLI ATTORI DEL TEP
DOPO UNO SPETTACOLO
teatrale, di prosa la compagnia ufficiale e il patrocinio
e di teatro ragazzi del Plautus Festival dellUnesco

Teatro europeo plautino


Il bello di essere classico
R
iscoprire il teatro classico e teatrale. Le sue peculiarit sono anche Oltre alla commedia plautina gli attori
quello plautino in particolare, la produzione di prosa e di teatro del Tep portano in giro anche il nome
avvicinare il pubblico a questo ragazzi. di Sarsina e del Plautus Festival. Non
patrimonio. Di questo e molto altro si Uno dei progetti principali della si pu prescindere da questo. A fine
occupa il Teatro plautino europeo compagnia si chiama Plauto nelle spettacolo c sempre un momento di
(Tep) nato a Sarsina nellaprile del scuole. Ogni anno - sottolinea confronto col giovane pubblico e con
2013 da unidea di Cristiano Roccamo - produciamo e mettiamo in gli insegnanti. Rispondo alle domande
Roccamo, direttore artistico del scena una commedia di Plauto che dei ragazzi, parlo di Sarsina e della
Plautus Festival. debutta al Plautus Festival. La stessa manifestazione di teatro classico
Il Tep nasce dal basso con commedia, in inverno, con gli attori estivo a Calbano.
lintenzione di andare a colmare un del Tep, la proponiamo alle scuole Il progetto Plauto nelle scuole ha
vuoto produttivo e culturale che si superiori di tutta Italia allo scopo di ricevuto questanno il patrocinio della
creava ogni volta che, a met agosto, avvicinare i ragazzi al teatro classico. Commissione nazionale Italiana per
calava il sipario allarena di Calbano. Una iniziativa partita in sordina nel lUnesco per lalto valore educativo campo della progettazione culturale classica.
Mancava - spiega Roccamo - la 2012 in un liceo di Rimini con il veicolato. Stiamo lavorando - svela Un aspetto importante che la compagnia sta iniziando a
percezione di poter fare teatro in coinvolgimento di 500 studenti, ma Roccamo - perch Plauto diventi strutturarsi come una piccola azienda. Attualmente sono
paese, avvicinando i cittadini a questa che negli anni cresciuta in maniera patrimonio immateriale dellumanit. 12 le persone che vi lavorano, delle quali quattro di
arte, e di cosa volesse dire lindotto esponenziale. Abbiamo deciso di un percorso lungo, ma ci stiamo Sarsina: due ragazze seguono gli aspetti amministrativi e
teatrale. Si avvertiva, inoltre, la investire in questo settore nel 2014/15 provando. logistici del progetto Plauto nelle scuole, due recitano
necessit di fare allestimenti plautini. quando hanno assistito al nostro Tra le iniziative promosse dal Tep, sul palco. La compagnia non percepisce alcun
Ogni anno trovare compagnie che spettacolo 4mila studenti. Nel 2015/16 anche il laboratorio teatrale per finanziamento pubblico.
producano uno spettacolo di Plauto siamo arrivato a 16mila ragazzi amatori a Sarsina e nei territori vicini, A dicembre il Tep ha vinto un bando per la gestione del
sempre pi difficile, specialmente in coinvolti. In questa stagione, iniziata e progetti europei nel settore del teatro Massari di San Giovanni in Marignano. Ci
estate. lottobre scorso a Forl per concludersi teatro e dellinnovazione culturale. occupiamo del cartellone degli spettacoli - conclude il
Ma il Tep, che dallo scorso anno il prossimo 6 aprile, con il Miles Dal 2016, inoltre, attivo Aret, un direttore artistico del Plautus Festival -. La stagione
diventato la compagnia ufficiale del Gloriosus toccheremo 100 citt in bando rivolto agli studenti degli divisa in nuova scena e classico. Nel tempo speriamo di
Plautus Festival, non si esaurisce tutta Italia, da Trento alla Sicilia, con la scuole superiori e finalizzato a stringere collaborazioni col il Plautus.
nellessere un centro di produzione partecipazione di 30mila studenti. sostenere i progetti pi innovativi nel Michela Mosconi

Ponte Giorgi

Piatti tipici romagnoli, accompagnati da pizzichi


di novit e voglia di scoprire sapori particolari.
Pasta fatta in casa e dolci scrupolosamente
secondo le ricette delle nostre nonne

Ristorante Albergo Bar


47020 Cella di Mercato Saraceno (Fc)
Tel. 0547 96581-96563 - fax 0547 96636
pontegiorgi2004@libero.it Facebook: Pontegiorgi Risto
18 Gioved 16 marzo 2017 Solidariet

Facciamoci bene! 2016/2017, promossa dallo stesso Ccv.


Linvito a partecipare alla conferenza-
spettacolo Facciamoci bene! Insieme verso
nuovi orizzonti. Nella rappresentazione
comunit e un momento spensierato e
ironico per Farci bene!.
Si tratta del primo evento promosso dal Ccv
che vede coinvolta tutta la cittadinanza: un

Insieme verso nuovi orizzonti alcuni volontari delle associazioni


promotrici porteranno la loro testimonianza
su come le attivit e lo stare in associazione
crei benessere biopsicosociale.
momento importante, questo, per tutte le
associazioni operanti nel volontariato.
Lingresso gratuito.
Il Coordinamento del volontariato un
Le associazioni che aderiscono al Coordinamento comunale del volontariato La conferenza si terr a Cesena domenica 26 organismo istituito negli anni Novanta dal
invitano alla conferenza che si terr a Cesena, nellaula magna della facolt di marzo dalle 16,30 presso laula magna Comune di Cesena al fine di rappresentare,
Campus di Cesena (facolt di Psicologia) in coordinare e armonizzare le associazioni di
Psicologia, domenica 26 marzo alle 16,30. Il romagnolo dellanno Ivano piazzale Karl Marx, 180 (davanti alla stazione volontariato, raccordando il loro operare con
Marescotti proporr un suo monologo. Ingresso gratuito ferroviaria) e ha ottenuto il patrocinio del quello delle istituzioni locali. Promuove la
Comune di Cesena e dellUniversit di cultura del volontariato e della sussidiariet,
Bologna. raccogliendo i bisogni delle persone e

U
n pomeriggio per Verr presentato il video Sto bene approfondendo la conoscenza delle
farsi del bene. quando con gli alunni della Scuola comunit locali attraverso il lavoro svolto
questo linvito che Primaria G. Montalti di San Carlo, in dalle associazioni e individua possibili
viene dalle associazioni collaborazione con il Circolo didattico strategie di indirizzo per lo sviluppo
dellarea sanitaria del Cesena 2. progettuale da condividere con gli altri attori
Coordinamento Levento si concluder con il monologo di del territorio (Comuni, Ausl, Csv, ecc.). Per
comunale del Ivano Marescotti con Recital - Monologhi di integrare il livello trasversale con quello
volontariato (Ccv) di Ivano Marescotti recentemente premiato specifico sono attive tre aree: sanitaria,
Cesena, che hanno come Romagnolo dellanno. disabilit, sociale, ciascuna con un suo
aderito alla Sar un importante occasione di incontro e referente, che svolge funzione di portavoce e
progettazione dialogo solidale per le associazioni e la coordinamento.

Il progetto prevede venticinque abitazioni a basso impatto ambientale, prezzi calmierati ed energie rinnovabili

Social housing a Case Finali di Cesena: pronti alla partenza


C
ase a prezzo comparto di housing sociale per eccellenza a bassissimi costi gestionali, il basso impatto
calmierato, a Cesena, ossia il Novello nellarea dellex ambientale e una specifica valenza
basso mercato ortofrutticolo, tuttavia si tratta di un aggregante con spazi comuni di
impatto intervento di una certa importanza: 25 aggregazione. assicurata una buona
ambientale, con appartamenti a basso impatto ambientale (il autosufficienza energetica grazie
possibilit di fabbricato concepito con uno standard allimpianto fotovoltaico che servir a
acquisto. Di questo energetico passivo, dai bassissimi costi alimentare lascensore, i servizi collettivi
intervento, previsto gestionali e dalla buona autosufficienza condominiali, quali la lavanderia, la
a Case Finali di energetica) e dai costi contenuti. biblioteca e lampio spazio riunioni. La corte
Cesena, si parlava I soci della cooperativa di edificazione interna destinata allorto per
da molto tempo. abiteranno lappartamento loro assegnato lautoproduzione, con impianto di recupero
Ora, con la per dieci anni, al termine dei quali ne delle acque meteoriche.
costituzione di una acquisiranno la propriet. Potranno essere Il progetto sociale, da realizzare in unarea
cooperativa di giovani coppie e famiglie, ma anche anziani Erp del Comune acquisita dalla Fondazione
abitazione e single, perch il progetto stato pensato Carisp di Cesena, opera della Fondazione
(chiamata La per offrire, a chiunque si trovi con capacit bancaria in associazione con
Foglia, in onore limitate di reddito, lopportunit di Confcooperative.
alla statua posta acquistare unabitazione a prezzi Per info, contattare: Confcooperative,
nella vicina rotonda, lungo la via Emilia), il progetto vagheggiato a un passo dal convenzionati e modalit di finanziamento Pierpaolo Baroni
realizzarsi. agevolati. p.baroni@confcooperative.net, 331 6920753.
Le dimensioni sono ben pi ridotte rispetto a quello che dovrebbe rappresentare il Caratteristiche dellintera operazione sono i MiB

NOTIZIARIO PENSIONATI
a cura del Sindacato Pensionati FNP CISL
(tel. 0547 644611 - 0547 22803)
e per il Patronato INAS CISL
(tel. 0547 612332) via R. Serra, 12 - Cesena

Pensionati Cisl a Congresso


A Riccione 120 delegati da tutta la Romagna
Il 9 e 10 marzo si svolto a Riccione il 2 difficolt, ma stata materia di
congresso dei pensionati Cisl della arricchimento per tutto il territorio e ha
Romagna a quasi quattro anni esatti mostrato, alla prova dei fatti, come il nostro
dallultimo (8 marzo 2013). sindacato sappia anticipare le esigenze dei
Ampia stata la partecipazione dei 120 cambiamenti in atto.
delegati, provenienti da tutti i Comuni Il sindacato dei pensionati Cisl cerca un
della Romagna, che hanno discusso sul ulteriore radicamento in tutto il territorio,
ruolo del sindacato e sui problemi dei per essere attento ai bisogni dei pensionati e
pensionati. dei cittadini e fornire risposte concrete di
Il congresso rappresenta da sempre un tutela individuale e collettiva attraverso
momento catartico di analisi di quello unampia rete di servizi e assistenza.
che siamo, che rappresentiamo come In questi anni di crisi si aggravata la
associazione e di quello che siamo in situazione economica dei pensionati per
grado di esprimere, di elaborare come cause a tutti note; non ultimo laumento di
prospettiva futura. prezzi e tariffe, lelevata pressione scale e
Il momento congressuale costituisce in un inadeguato meccanismo di rivalutazione
prima istanza loccasione per una delle pensioni. In tale contesto, sono
riessione su di noi, sul nostro stare aumentate drammaticamente le povert ed
insieme, sulla testimonianza praticata entrato in crisi il modello di welfare da noi
dei valori fondanti della Cisl. conosciuto, mettendo in discussione la
stato un quadriennio ricco di sostenibilit complessiva dei sistemi sociali
avvenimenti che hanno interessato tutti i pubblici.
settori della vita sociale, politica ed Vi una complessit crescente nei numeri
economica del Paese e che anche nella demograci, nella crescita di fenomeni di
Cisl hanno prodotto sostanziali non-autosufficienza e delle malattie
cambiamenti etici e organizzativi, come parzialmente invalidanti tipiche dellet contesto la concertazione e contrattazione sociale di prossimit Fnp, che sostiene e promuove politiche di genere che
lunicazione di molti territori in tutta sempre pi avanzata. assume un ruolo sempre pi rilevante nellazione sociale di tutela riconoscano il ruolo fondamentale delle donne nella
Italia. A tale proposito lassemblea congressuale ha di lavoratori e pensionati. societ, a cui oggi non corrispondono ancora pari diritti
Tale processo ha interessato anche la evidenziato limportanza di agire verso un Massimo valore e riconoscimento stato dato allazione del e riconoscimento, verso i quali molta strada ancora da
Romagna con laccorpamento di tre ex welfare locale, territoriale, sussidiario e volontariato Anteas, lassociazione nata in seno alla Fnp Cisl, con percorrere.
territori provinciali: Ravenna, Forl- comunitario che rispetti le persone nella un ringraziamento a tutte le donne e uomini che in questi anni A conclusione del dibattito stata eletta la nuova
Cesena e Rimini, realizzando di fatto loro integrit complessiva e dove il settore hanno saputo - con poco - dare molto a tanti. Sono la massima segreteria, dove vi stata la riconferma di Domenico
unarea sindacale vasta di quasi pubblico s integrato, ma mantiene un esemplicazione di un invecchiamento come tempo per le nuove Forte come segretario generale, e lelezione di Maria
quarantamila pensionati iscritti alla Fnp. ruolo centrale di promozione, equilibrio, possibilit. Antonietta Aloisi (territorio Forl-Cesena) e Giuseppe
Lunicazione non stata priva di coordinamento e controllo. In questo Importante anche il compito riconosciuto al Coordinamento Donne Dino (territorio di Rimini) come segretari (nella foto).
Cultura&Spettacoli Gioved 16 marzo 2017 19

A San Rocco di Cesena il 42esimo concorso nazionale di pittura Cinema


di Filippo Cappelli

La Margherita dArgento, i premiati Eliseo (Cesena), Aladdin (Cesena),


Uci Cinema (Savignano sul Rubicone)
KONG: SKULL ISLAND

P
itturi sugli scudi. Nel pomeriggio Nella sezione grafica-acquerello il pri- co Pace (Teramo), Giuseppe Fo- di Jordan Vogt-Roberts
di domenica 12 marzo, presso i mo premio stato vinto da Attilio Gul- chesato (Schio), Gianluca Bosello (Ce-
locali del teatro parrocchiale di berti (Montebello Vicentino), il secon- sena) e Giampietro Cavedon (Vicen- Semplice, troppo semplice. Nulla di male, ma il
San Rocco di Cesena, si svolta, con la do da Ugo Felici (Pesaro) e il terzo da za). pericolo del didascalico sempre dietro lan-
partecipazione dellAssessore alla Cul- Luciano Carpitelli (Gambassi Terme, Sono stati inoltre assegnati per parti- golo. Kong: Skull Island un ottimo film, ma
tura del Comune di Cesena Christian Firenze). colari meriti artistici prestigiosi premi ha il difetto di rendere troppo facile il pasto.
Castorri e alla presenza di un folto Nella sezione piccolo formato il primo di rappresentanza, quali la targa arti- come dare omogeneizzati a ventenni che pre-
pubblico di artisti e appassionati dar- premio ex aequo stato conquistato stica Nello Fiumana al pittore Egidio ferirebbero hamburger e patatine. Per esem-
te, la cerimonia della premiazione dei da Gianluca Bosello (Cesena), Marco Ghirlandi (Castrocaro Terme, Fc), la pio: il film ha espliciti rimandi al libro Cuore
vincitori del 42esimo Concorso nazio- Rosellini (Conegliano, Treviso), Mario targa artistica Lino Bianchi al pittore di Tenebra e, quindi, il protagonista si chiama
nale di pittura La Margherita dAr- Tosi (Peschiera sul Garda), Bruno Daf- Elio Carnevali (Pegognaga, Mantova), Conrad (lautore). Oppure, visto che Cuore di
gento, abbinato al 39esimo Trofeo fini (Mantova). la targa artistica Elio Santarelli al pit- Tenebra il testo da cui poi stato tratto il
Achille Medri, artista cesenate. Per quanto riguarda la sezione pittura, tore Mario Gaspa (Sassari) in memoria film Apocalypse Now e dato che lestetica di
La manifestazione, che risulta essere la commissione giudicatrice, compo- di tre fondatori del concorso, il Premio Kong pesca a piena mani dal capolavoro di
la pi longeva tra tutti i concorsi na- sta da Marco Fiumana, Ario Franciosi, della critica allartista Mauro Maltoni Francis Ford Coppola, anche la locandina del
zionali di pittura, ha fatto registrare la Pier Guido Raggini, ha assegnato tre (Forl), il Trofeo Achille Medri allar- film una cover del manifesto del film del 1979
presenza di 157 artisti provenienti da superpremi ex aequo allartista Rober- tista Cristina Altobelli (Ortona, Ch), la con le musiche dei Doors. O ancora: il film
varie regioni italiane e lesposizione di to Casadio (Forl), Luciano Paganelli Margherita dArgento al pittore Ugo ambientato nel 1973? E allora la colonna so-
246 opere, suddivise in tre sezioni: gra- (Cesena) e Ugo Felici (Pesaro) e il pri- Rassati (Latisana, Ud), la medaglia del nora deve martellare con i maggiori successi
fica-acquerello, piccolo formato e pit- mo premio ex aequo ai pittori Antonio Presidente del Senato allartista Amis- musicali di quel periodo, quelli pi ovvi, preve-
tura. Civitarese (Canosa Sannita Ch), Mar- sao. dibili e di facile presa. E via di questo passo.
Non c spazio per i suggerimenti o le interpre-
tazioni. Tutto urlato, sbattuto in faccia brutal-
mente, esplicitato nella maniera pi diretta e
Una ricerca a cura degli Amici del Monte, Assessorato alla cultura e Archivio di Stato sfacciata possibile. Che un po stufa.
La trama: si comincia nel 1944 con unintrodu-
zione di efficacia impeccabile e poi si trasfe-

Bagnarola e la preziosa eredit riti subito nellanno del vero svolgimento


Kong: Skull Island: il 1973. La guerra in Viet-
nam sta finendo e alcuni uomini del progetto
Monarch (una sezione che per conto del go-

delle bonifiche benedettine verno americano indaga la presenza di forme


animali mostruose sconosciute) capiscono che
un buon momento per farsi finanziare una
spedizione sullisola del Teschio, finalmente
La storia ripercorsa in due mostre trovata grazie a nuove foto satellitari. Niente

C
he il monachesimo benedettino sia
stato un grande protagonista delle allestite presso lAbbazia del Monte e la pi motivazioni di business o di foga artistica
vaste e imponenti bonifiche dei Sezione di Archivio di Stato. Sabato 18 come nelloriginale del 33, niente pi grande
secoli intorno al Mille, risaputo da tutti. metafora del vedere qualcosa di mai visto, ma
Che pure i monaci del Monte di Cesena marzo alle 17 in Malatestiana relazioni solo vendetta personale, ricerca di unaltra
siano stati artefici di bonifiche, anche se in di Gianluca Braschi e Claudio Riva guerra e missioni governative. La pattuglia ete-
una piccola zona del nostro territorio a rogenea che approda allisola del teschio, pas-
partire dal Quattrocento, risaputo da delle sementi mediante un canale di sando in una tempesta di fulmini e nubi. E
pochi. derivazione che prelevava lacqua dal scoprono qualcosa di grosso...
Il tutto nato da due importanti donazioni Pisciatello per il tramite di una chiusa. Nel Che dire, il film non per nulla male. Ci sono
di terre boschive, seminative, prative in 1618 i monaci ottennero dal cardinale citazioni eclettiche che vanno da Cannibal
quel di Bagnarola effettuate da Carlo Mala- legato della provincia di Romagna la Holocaust (luomo impalato) a Il dottor Stra-
testi nel 1420 e da Domenico Malatesta licenza di macinare per i coloni della zona Nel corso del Settecento i monaci namore (la canzone Well Meet Again). E,
Novello nel 1455. Nel vasto possedimento piccole quantit di sementi senza pagare riuscirono altres a organizzare, allinterno come se non bastasse, anche un po di lettera-
che si era venuto a creare, i monaci disbo- tasse e gabelle. della tenuta, importanti fiere di bestie tura non guasta. Il colonnello ossessionato
scarono e misero a coltura diversi appezza- Lattenzione posta nella cura dei prati bovine ed equine facendo di Bagnarola un dalla creatura come il capitano Achab con
menti di terreno. Su alcuni di essi poterono consent una notevole produzione di notevole punto di mercato. Alla fine del Moby Dick. Poi il tema ecologico che serve
insediarsi famiglie coloniche, fatte venire foraggio grazie alla quale si riusc a secolo la tenuta venne confiscata dai sempre e un bel po di tematiche a orgoglio
anche da fuori Cesena, mentre una parte di mantenere, oltre a pecore e maiali, anche rivoluzionari francesi. Frazionata e posta in
umano a condire la battaglia con lo scim-
terreni fu gestita direttamente dal mona- un centinaio di capi di bestiame fra vacche vendita, finita nelle mani di pi
mione. Si tratta di un genere con cui avremo a
stero per il tramite di braccianti e operai. Il e cavalli. Merc la forza lavoro dei coloni e proprietari con evidenti cali nelleconomia
tutto nella logica della grande strategia del- la capacit organizzativa dei monaci, la globale della zona. che fare per un bel po: il franchise di questo
la bonifica benedettina dei secoli prece- tenuta raggiunse alti livelli di produttivit Tutto questo sar ripercorso in due mostre novello King Kong degli stessi produttori
denti in base alla quale la concessione di per il grano e per i marzoli (fava, orzo, documentarie, rispettivamente allestite a che hanno riesumato Godzilla, dando il via a
un parte dei terreni a mezzadria costituiva fagioli, miglio e ceci) tanto che ottenne Cesena presso lAbbazia del Monte e la un nuovo bestiario cinematografico destinato
la continuit di quella che era la pars con- persino il permesso di venderli Sezione di Archivio di Stato, nonch in a rinnovare il classico genere del monster
cessa, mentre la gestione diretta rientrava liberamente e di esportali. Allinterno della una relazione di Gianluca Braschi e movie, con creature che impazzeranno sugli
nella continuit di quella che era la pars tenuta i monaci avevano anche una Claudio Riva in programma per sabato 18 schermi per un po di anni a venire. Gi brevet-
dominicale. fornace per la produzione di mattoni che marzo alle 17 presso laula magna della tato anche il nome, MonsterVerse, di questo
Agli inizi del Cinquecento i monaci con molta probabilit non producevano Biblioteca Malatestiana con introduzione universo di creature leggendarie, sul modello
compirono un altro passo in avanti con solo per loro, ma anche per tutto il di Christian Castorri, assessore alla Cultura delle saghe Marvel, che litigheranno tra loro
limpianto di un mulino per la macina territorio circostante. del Comune di Cesena. nei vari crossover. Se rimarrete in sala fino alla
fine dei titoli di coda, capirete.

In mostra La Via Crucis


AGOSTINO VENANZIO REALI, CROCIFISSO E FIGURA
FEMMINILE, TECNICA MISTA SU CARTA, 71X61 CM.
MONTETIFFI, MUSEO AGOSTINO VENANZIO REALI

Breccia nel mistero ordinati i due cicli figurativi che Agostino


Venanzio Reali dedic in due periodi diversi
al tema della Via Crucis.
Completano lesposizione tre suggestive
opere pittoriche: Crocifisso e figura
Nella galleria di Palazzo Ghini, in corso Sozzi a Cesena, femminile e un dittico composto
da Donna con gallo 1 e Donna con gallo 2.
sar inaugurata venerd 17 marzo lesposizione dedicata allarte Agostino Reali (1931, Montetiffi, Sogliano
di padre AgostinoVenanzio Reali dal Rubicone-1994, Bologna), entrato
giovanissimo nel Convento dei Frati
Cappuccini di Imola e ammesso al
err inaugurata venerd 17 marzo alle 17, a Cesena, presso la Galleria darte noviziato di Cesena con il nome di fra

V di Palazzo Ghini (piano terra), in corso Sozzi n 39, la mostra dedicata ad


Agostino Venanzio Reali (1931-1994) dipintore di preghiere (Giovanni
Pozzi), religioso, poeta, artista. Una mostra voluta dal direttore della
Venanzio, fu per sei anni Ministro
provinciale dei Cappuccini bolognesi-
romagnoli (1981-1987), ma fuori
Galleria darte di Palazzo Ghini, monsignor Ernesto Giorgi e da padre Prospero dallufficialit si dedic anche alla poesia e
Rivi, responsabile dei Beni Culturali dei Frati Cappuccini dellEmilia-Romagna. allarte.
Interverranno il biblista padre Giuseppe De Carlo, Anna Maria Tamburini, esperta mistero, realizzata in collaborazione con La mostra sar allestita fino al 22 aprile,
dellopera di Agostino Venanzio Reali, alla presenza del vescovo Douglas lUfficio dei Beni Culturali della Diocesi di apertura tutti i giorni dalle 16 alle 19
Regattieri. Cesena-Sarsina e i Frati Cappuccini (chiuso il luned). Catalogo: Pazzini Editore.
In tempo di Quaresima, la Diocesi di Cesena-Sarsina invita alla meditazione della dellEmilia-Romagna. Allestimento: Augusto Pompili.
Passione di Cristo attraverso larte, con la mostra La Via Crucis - Breccia nel Allinterno della Galleria darte saranno Organizzazione: Il Vicolo, Sezione Arte.
20 Gioved 16 marzo 2017 Cesena&Comprensorio

CESENA Musica Antiquarianei padiglioni fieristici, sabato 18 e domenica 19 marzo


Incontro con Franco Nembrini
Nella sala Eligio Cacciaguerra del Credito
A Cesena il pi grande collezionista di saxofoni
cooperativo romagnolo in viale Bovio, venerd 17

U
n evento tutto dedicato alla musica, con che ha dimostrato di credere a tal punto
marzo alle 20,45, Franco Nembrini, che dal 2005 collezionisti che sono al tempo stesso nella manifestazione da concedere spa-
su Tv2000 con un format su Dante, terr una musicisti e dunque, come tali, non po- zi a titolo gratuito agli espositori (i visi-
conferenza sul tema Mi brucia dentro una passione: tranno certo lasciare inoperosi i loro stru- tatori pagheranno invece un biglietto
fare il popolo. Lincontro condotto da don Agostino menti. Si tratta di Musica antiquaria, mostra dingresso di 3 euro). Musica Antiquaria
Tisselli organizzato dallassociazione di mercato di antichit musicale, in programma solo lultimo dei temi pensati dagli or-
promozione sociale Il CroceVia di Cesena. nei locali della Fiera di Cesena sabato 18 e do- ganizzatori per svecchiare la formula
menica 19 marzo. della fiera Cera una volta antiquaria-
Caterina Baratelli, pittrice Un appuntamento di grande valenza cultu-
rale, prima ancora che commerciale ha spie-
to. Un evento dalla tradizione quasi ven-
tennale ma che, nel corso degli anni,
Venerd 17 marzo alle 17, nellauditorium gato la scorsa settimana in conferenza stam- scontava una formula un po ripetitiva.
dellIstituto Corelli in via Dandini 5 (palazzo pa Alessandro Sistri, curatore della manife- La scelta di mantenere lappuntamento
Nadiani), a Cesena, lo scrittore e studioso di storia stazione dato che a Cesena arriveranno stru- nel terzo weekend del mese, da settem-
locale Franco Spazzoli terr la relazione Biograa, menti degni dei pi grandi musei internazio- bre a primavera, caratterizzando per
personalit e opere di Caterina Baratelli (Cesena nali. Ai collezionisti si affiancheranno le scuo- ogni mese con un tema specifico (le arti
1903-Rio de Janeiro 1988), la pi importante le di liuteria e gli artigiani restauratori, oltre extraeuropee, i giochi di un tempo, i libri
pittrice nella storia artistica cesenate. Lincontro alla Scuola di musica popolare di Forlimpopo- due giorni della manifestazione sar possi- antichi), risultata vincente.
promosso da Fidapa Cesena. li. bile usufruire, per quanti posseggono uno Info: Cera una volta la musica a Cesena Fie-
Tra i collezionisti presenti in fiera ci sar anche strumento a corda, ma non ne conoscono ra sabato 18 e domenica 19 marzo; ore 9-19;
Concerto di beneficenza il sassofonista e autore Attilio Berni (nella foto)
con una selezione della sua celebre collezione
il valore, di un servizio di perizia concesso
gratuitamente dal maestro Artemio Versa-
Parcheggio gratuito. Tutti i protagonisti e il
programma sul sito www.ceraunavoltanti-
Lassociazione Orizzonti onlus in collaborazione di saxofoni che, con oltre 6mila strumenti, ri. quariato.it
col Conservatorio organizza un concerto di accreditata come la pi ricca del mondo. Nei Liniziativa organizzata da Blu Nautilus, MiB
benecenza che si terr domenica 19 marzo alle
17,30 nella chiesa di SantAgostino. Si esibiranno gli
archi dellorchestra Maderna Junior. Lingresso a
offerta libera. Il ricavato sar devoluto a sostegno
delle opere educative e socio-sanitarie realizzate da
Cesenatico Gambettola Villachiaviche
suor Marcella Catozza ad Haiti.
Concerto jazz 8 film per 8 euro
Al teatro comunale si esibir, sabato 18 Prende il via gioved 16 marzo alle 21 nella Festa di San Giuseppe
Omaggio a Maurizio Bufalini marzo alle 21, il quartetto Jimmy multisala Abbondanza lultimo cartellone di
Owens & Chicco Capiozzo formato da proiezioni in abbonamento del Metrofestival La parrocchia di
Nel 230esimo della nascita di Maurizio Bufalini, a Jimmy Owens alla tromba e al icorno, con la pellicola The Founder che sar in Villachiaviche celebra la
cura dellUte, sono state programmate due Chicco Capiozzo alla batteria, Mecco replica venerd 17. Si proseguir tutti i gioved e festa del patrono San
conferenze. Venerd 17 marzo alle 15,30 nella sala Guidi allorgano e Daniele Santimone venerd di marzo, aprile e il 4 e 5 maggio. Giuseppe, sposo di Maria.
Dallapiccola del Conservatorio, Gabriele Raspanti alla chitarra. Presenter la serata Nellordine saranno in visione Il cliente, Il Questa una delle feste
parler di Musica e medicina: la malinconia. Un Alberto Antolini. medico di campagna, Dopo lamore, La pelle minori della parrocchia,
percorso fra i meandri della musica dei malinconici e Ingresso unico 10 euro. dellorso, Silence, Paterson e 150 essendo la festa grande
per malinconici. Docenti e allievi del Bruno milligrammi. il 1 maggio, San Giuseppe
Maderna daranno un saggio delle musiche di John Lavoratore.
Dowland, Carl Philip Emanuel Bach e Ludwig van Sabato 18 marzo alla Messa delle 18, e domenica
Beethoven. La sera alle 21 saranno interamente
proposte nellaula magna della Malatestiana
dallensemble barocco I musici malatestiani.
Gambettola Gatteo 19 alle Messe delle 7,30, 9,30, 11 e 19 saranno
benedetti i pap. Per sabato sera prevista la
grande focarina, che si terr in campagna, nellaia
Marescotti legge Stecchetti Incontro con gli autori
della famiglia Casalboni in via Chiaviche al numero
Sul palco del teatro comunale, venerd 17 In occasione della corsa ciclistica a tappe per 863. Qui gli alpini faranno la polenta. Linvito
Campagne al tempo di Bufalini marzo alle 21, Ivano Marescotti si professionisti Coppi & Bartali esteso a tutti, anche ai non parrocchiani. Domenica
Nella sala Fantini in via Renato Serra, marted 21 cimenter nelle letture di Olindo Guerrini dal 23 al 26 marzo con partenza da Gatteo, sera 19 marzo alle 20,45 la corale parrocchiale
marzo alle 15,30 a cura dellUniversit della terza (Lorenzo Stecchetti) poeta e prosatore saranno ospiti alla biblioteca comunale insieme a elementi della corale di San Giorgio
et, Sergio Pretelli dellUniversit di Urbino tratter romagnolo nel centenario della morte. gioved 23 marzo alle 21 terranno un concerto in chiesa in onore di San
il tema Fame, freddo, fumo e malattie. Lo stato Ingresso 18 euro, ridotto 15. Domenica 19 Paolo Amadori e Paolo Tullini Giuseppe, con canti polifonici a cappella e
delle campagne nel secolo di Bufalini. Contributi per marzo alle 21 Roberto Mercadini e Lorenzo per presentare il loro libro Le bici di Coppi accompagnati da strumenti.
una storia della societ dellOttocento. Bartolini reciteranno poesie di Baldini, (Ediciclo editore). Daniele Bosi
Galli, Pedretti, Guerra, Zani, Balestra e In esposizione una bicicletta
altri. Ingresso 6 euro. di Fausto Coppi.
Spettacoli al teatro Bonci
Istituto Lugaresi

Per la stagione di prosa, da mercoled 15 a sabato 18
marzo alle 21, Ert, Emilia Romagna teatro
fondazione, proporr Il libro di Giobbe.
Gatteo Mercato Saraceno
Adattamento di Emanuele Aldrovandi e Pietro
Babina che dirigeranno sei attori. Domenica 19
La poesia di Pino Ceccarelli Spettacolo clownesco Festa attorno alla focarina
marzo alle 21, in memoria di Alberto Borghesi, terr Un incontro sulle composizioni Palazzo Dolcini, venerd 17 LIstituto Lugaresi (con sede a Cesena in via
un concerto il chitarrista americano Manuel dialettali di Giuseppe (Pino) marzo alle 21,15 ospiter Canonico Lugaresi 202), in collaborazione con
Barrueco. Eseguir musiche di Enrique Granados, Ceccarelli alla biblioteca Anna Marcato nello lassociazione Amici del Lugaresi e il gruppo
Manuel De Falla e Fernando Sor. comunale a lui intitolata, spettacolo tutto al scout Cesena 1, promuovono la tradizionale
luned 20 marzo alle 21, femminile Anita, Festa di San Giuseppe. Venerd 17 marzo
nella Giornata mondiale giocolerie da bagno. allex cinema Jolly, Welcome, spettacolo
Il lago dei cigni della poesia. Tra un monologo allusivo, una danza e un canto, la teatrale di e con Beppe Casales sulle
Al cineteatro Victor di San Vittore, mercoled 22 Interverranno Gianfranco Miro protagonista fa roteare spazzole e spugne al ritmo di migrazioni. Lo spettacolo nasce dalla
marzo alle 20,30, in visione il balletto Il lago dei Gori e Davide Pioggia. mambo e merengue in un surreale musical. partecipazione di Casales alla campagna di
cigni di Tchaikovky col corpo di ballo del Bolshoi Lingresso libero. Ingresso 10 euro, ridotto 5. solidariet attiva e monitoraggio
Theatre di Mosca. Ingresso 10 euro. Sullo schermo #overthefortress al campo di Odomeni e nei
campi governativi greci.

gioved 16 marzo alle 21, per la rassegna Film
Sabato 18 marzo, nel cortile dellistituto
family la pellicola Captain fantastic che sar
proiettato anche sabato 18, domenica 19 e marted
Savignano sul Rubicone Sogliano al Rubicone Lugaresi: alle 15 giochi per famiglie e bambini.
21 marzo alle 21. Domenica 19 alle 15 e alle 17 il Convegno sui terremoti Don Lorenzo Milani Alle 18 Messa nella chiesa del Lugaresi. Alle 19
lm danimazione Sing. Ingresso 3,50 euro. apertura stand gastronomico, a cura del clan
Venerd 17 alle 21 Teatro dimprovvisazione. Nellaula magna della Rubiconia Accademia Sul palcoscenico del teatro comunale La Caveja gruppo scout Cesena 1;
dei Filopatridi domenica 19 marzo dalle 10 Elisabetta Turroni, intrattenimento gruppo balli popolari Auser
avr luogo un convegno sui terremoti. sabato 18 marzo alle 21, Cesena, mostra fotograca in onore del
Paolo Cevoli al Bonci Interverranno Paola Pescerelli Lagorio il racconto su don Lorenzo Milani 70esimo anniversario del gruppo scout
La Fondazione del Sacro Cuore col contributo di Sac sul tema Raffaele Bendandi, Cammelli a Barbiana di Francesco Niccolini Lugaresi; Dolci dal mondo a cura delle
Petroli, il patrocinio del Comune e in collaborazione scienza e passione e Luigi DElia. Regia di Fabrizio Saccomanno. famiglie del Centro educativo Ragazzilandia.
col Corriere Cesenate ha programmato per sabato 25 e Dario Albarello dellUniversit di Siena Ingresso 15 euro, ridotto 12. Alle 20,30 grande focarina di San Giuseppe e
marzo alle 21 lo spettacolo La Bibbia raccontata sullargomento Prevedere e prevenire: Lo spettacolo per bambini La grande vin brul per tutti; nel cortile saranno presenti
nel modo di Paolo Cevoli, di e con Paolo Cevoli. come convivere foresta con Luigi DElia alle 15. punti-fuoco (piccola bracieri sparsi);
Parteciperanno i cantanti Daniela Galli, Silvia Donati con il terremoto. Ingresso 3 euro. Wooden, musica live per tutta la serata.
e Cristina Montanari. Regia di Daniele Sala.

Cinema e conferenza Cesena Cesena Cesena


LA, Associazione delle famiglie e il centro famiglie Commedie dialettali S alla vita, incontro-testimonianza In compagnia del dialetto
Benedetta Giorgi propongono per sabato 18 marzo
alle 16,30 e per domenica 19 alle 15 e alle 17 il lm Sar la compagnia cesenate La Broza a Venerd 24 marzo, nella parrocchia di Villachiaviche di Cesena, Si svolger nellaula magna della
Ggg, il grande gigante gentile di Steven Spielberg. concludere il XXV festival della commedia incontro-testimonianza dal titolo S alla vita. La dignit della Malatestiana, domenica 19 marzo alle
Ingresso 3,50 euro. Genitori ed educatori sono dialettale al Bogart di SantEgidio. Sabato 18 vita in ogni fase e condizione. Alle 20 Messa dellAnnunciazione; 17, lultimo incontro con la poesia
invitati alla conferenza che il dottor Edoardo marzo alle 21 metter in scena La maledizion, alle 21 incontro con interventi di Luca Russo, dellassociazione romagnola proposto dallassociazione
Polidori terr, mercoled 22 marzo alle 20,45 nella tre atti di Guidetti. Regia di Andrea Lelli. Comunit Papa Giovanni XXIII, padre di casa famiglia e autore del Te ad chi sit e ol?. Francesco Gobbi
sala del quartiere Oltre Savio in piazza Anna Ingresso 7 euro. libro Leutanasia di Dio; Pierpaolo Casalini, medico anestesista e Mario Amici leggeranno
Magnani, sul tema Gli adolescenti e gli adulti (che Sabato 25 marzo alle 20,45 la compagnia Qii ad rianimatore presso lospedale di Faenza. Lincontro promosso composizioni del longianese Sante
non capiscono). San Zili presenter E teorema dla Filomena, dal Centro di Aiuto alla Vita, Associazione genitori ragazzi Down e Pedrelli. Commento di Davide Argnani.
due atti di Guidetti. Ingresso 7 euro. Associazione Comunit Papa Giovanni XXIII. Interverr Guido Pedrelli.
Sport Gioved 16 marzo 2017 21

A Palazzo del turismo la presentazione delle squadre. Il primo impegno domenica 26 marzo a Vignola

Esordienti e giovanissimi, la Fausto Coppi scalda i pedali


S
LA SQUADRA DEGLI ESORDIENTI i svolta al Palazzo del turismo a geli, Yasel Angelini, Michele Buda, Fi-
DELLA FAUSTO COPPI Cesenatico la presentazione delle lippo Buzzone, Francesco Diddio, Si-
squadre dei 16 esordienti e dei 22 mone Garuffi, Davide Iacobellis, Die-
giovanissimi della Fausto Coppi. go Molisso, Manuel Vannucci e Tom-
Hanno partecipato il presidente della so- maso Vincenzi (nella foto) e i 22 gio-
ciet Alessandro Spada, il sindaco Mat- vanissimi.
teo Gozzoli, i direttori sportivi Claudio Con un omaggio sono stati ringrazia-
Battelli e Walter Errico, il direttore spor- ti gli atleti della stagione 2016 che so-
tivo dei giovanissimi Oberdan Gardini, no passati tra gli allievi.
Roberto Sgalla, direttore della rivista del- Lobiettivo di questa stagione quello
la Nove Colli Il cicloturista, Doriano di battere il record dellanno scorso
Montanari presidente della Federazione con 15 vittorie e 10 piazzamenti tra gli
ciclistica provinciale e Dalia Muccioli, esordienti e di 11 successi e 25 piaz-
conterranea di Marco Pantani, alla quar- zamenti tra i giovanissimi.
ta stagione nella massima categoria, gi Il primo impegno degli esordienti sa-
campionessa italiana su strada. In pas- r domenica 26 marzo a Vignola (Mo-
serella gli esordienti di 1 anno Matteo dena), a seguire le gare di domenica 2
Angelini, Nicol Cortesi, Alex DallAlpi, aprile in casa a Villamarina e del 9
Davide Deliu, Nicolas Palombi, Luca aprile a Montepulciano (Siena).
Semprini, quelli di 2 anno Valentino An- Terzo Spada

Calcio serie B. Per il Cesena domenica alle 17,30 una sfida spareggio A Bulgarn
Si andr in bicicletta
fallire in nessun modo. La sconfitta nel nuovo campo-scuola
maturata al Mazza di Ferrara sabato Un campo scuola per biciclette. Una novit
scorso (reti di Antenucci e Mora per gli assoluta per la Romagna, stando a quanto
estensi), ha lasciato strascichi non detto la settimana scorsa nella frazione
indifferenti. Mister Camplone a Ferrara cesenate di Bulgarn dal direttore dellUisp
stato espulso dalla panchina per proteste di Cesena, Davide Ceccaroni. quello che si
dopo il gol dell1-0 viziato da fuorigioco. I sta realizzando nellex campo sportivo del
giocatori sono stati contestati dai 1100
tifosi accorsi al Mazza, e da luned la
squadra si allena per preparare al meglio
un match a dir poco cruciale. Per di pi la
Ternana reduce dalla brillante vittoria
UNA FASE DEL RISCALDAMENTO casalinga sul Trapani per 2-1. Il risultato
PRE PARTITA IN SPAL-CESENA
ha riacceso una piazza che stava
FOTO ERIC MALATESTA
vedendosi allontanare la fiammella della
speranza. Una gara da dentro o fuori

Contro la Ternana attende dunque Renzetti e compagni,


chiamati a invertire una rotta molto
pericolosa. Pi volte il tecnico pescarese
del Cesena Andrea Camplone ha
paese, inutilizzato da un paio di anni. Al
momento sono gi stati portati 67 camion di

vincere dobbligo
chiamato al senso di responsabilit i suoi terra e ce ne vorranno altri cento. Davanti ad
giocatori, invitandoli a dare di pi di alcuni cittadini della frazione, alla presidente
quanto mostrato sinora. A Ferrara i del quartiere Nicoletta DallAra e al
romagnoli sono stati in gara per circa un presidente della locale polisportiva Marino
tempo, poi nemmeno in 11 contro 10, e Balzani, stato presentato il plastico in
poi ancora in 11 contro 9 per due espulsi scala (foto) del nuovo campo scuola. LUisp,

I
l Cesena sempre pi inguaiato e con Latina e Brescia (che a oggi sarebbe spallini, sono riusciti a impensierire il che ha la gestione dellimpianto, ha
la Ternana si gioca con il solo obiettivo terzultimo, mentre il Cesena portiere di casa Meret. E cos la preventivato un budget da 12-15 mila euro.
di vincere. con questo imperativo quintultimo). Dietro si vedono solo Polisportiva Ars et Labor ha potuto levare I promotori delliniziativa sperano di avviare
che i bianconeri di Romagna sfidano gli Trapani e Ternana, appaiate a quota 26 a le braccia al cielo festeggiando il primato le attivit con il prossimo maggio, aprendo
umbri domenica 19 marzo alle 17,30 tra chiudere il plotone delle 22 squadre in classifica. Per una squadra (quella subito ai bambini. Lidea-base quella di
le mura amiche del Manuzzi Orogel cadette. Una situazione resa ancor pi ferrarese) che ha tutte le prerogative per fornire le condizioni per andare in bicicletta
Stadium. Dopo lennesimo risultato difficile dalle vittorie del Vicenza e della salire in A, ce n unaltra (quella in sicurezza, sul concetto della mobilit
negativo (2-0 sabato scorso in casa della stessa Ternana, ospite dei cesenati questa cesenate) che a oggi ha tutti i requisiti per sostenibile, tanto cara anche
capolista Spal), il Cesena siede in piena domenica. Ecco perch contro i retrocedere in Lega Pro. Il tempo e le allAmministrazione comunale.
zona rossa. Con 31 punti allattivo, gli rossoverdi del nuovo allenatore Fabio qualit per salvarsi ci sono: sta alla Il campo scuola, nel tempo, dovrebbe
uomini allenati da Andrea Camplone Liverani (il terzo nel corso di questo squadra dimostrare di potercela fare. trasformarsi in un catalizzatore di eventi e di
sostano zona play-out a pari punti con campionato), i bianconeri non potranno Eric Malatesta persone, a partire dagli amanti della
mountain bike.

Conviviale Panathlon fino alla settima posizione del Ranking mondiale


nellagosto 1978 (terzo italiano in assoluto ad
entrare nei Top10 dopo Nicola Pietrangeli e

con Corrado Barazzutti Adriano Panatta). capitano della nazionale


italiana di Coppa Davis e lo stato, dal 2002 al
2016, di quella di Fed Cup, aggiudicandosi con
onviviale Panathlon Club Cesena con un grande del tennis questultima quattro titoli mondiali (2006, 2009,
C nazionale. Marted 7 marzo, al ristorante Ponte Giorgi di
Mercato Saraceno, stato ospite il Commissario tecnico della
2010 e 2013).
Ha fatto gli onori di casa il presidente del
Nazionale italiana di tennis, Corrado Barazzutti, gi vincitore Panathlon cesenate Dionigio Dionigi. Alla serata,
della Coppa Davis. Barazzutti stato anche semifinalista agli US dal tema Il fascino del tennis colorato di azzurro,
Open nel 1977 e al Roland Garros nel 1978, in carriera ha vinto era presente anche la squadra del Circolo tennis di
in tutto 5 tornei ATP in singolare e uno in doppio, spingendosi Cesena neo promossa in serie A.
Sport Csi
Pagina a cura del Centro Sportivo Italiano
22 Gioved 16 marzo 2017 Comitato di Cesena

Diciotto i giocatori che hanno partecipato al torneo sociale.Vincitore il cesenate Nicola Grilli. Prossimo appuntamento conAssalto alla roccail 19 marzo a Bertinoro

Scacchi, tempo di torneo sociale eAssalto alla rocca


L
attivit di scacchi quindici tappe, che toccher varie cittadine
promossa dal romagnole sempre in provincia di Forl-
circolo Paul Cesena e terminer in autunno.
Morphy di Cesena, affiliato Ogni tappa prevede la disputa di sei partite
al comitato Csi della nostra da 15 minuti a testa (tre il mattino e
citt, in pieno altrettante il pomeriggio). A Meldola venti
svolgimento. scacchisti si sono sfidati per tutto il giorno
infatti da poco terminato nella sala messa a disposizione dal Bar
il torneo sociale che si Novanta.
disputato per tutto il mese La vittoria stata ottenuta da Kirk Kacani di
di febbraio e ha visto 18 Cesena, seguito al secondo posto da Rino
giocatori battersi in otto Giovanardi di Gambettola e al terzo da
incontri complessivi. Marco Landi di Ravenna.
Il primo classificato Prossimo appuntamento domenica 19
risultato Nicola Grilli di marzo nella sede Auser a Bertinoro per la
Cesena con sette punti su seconda tappa.
otto, che ha preceduto Federico Versari di Forl (a parit di risultato, ma con un
bucholz leggermente inferiore), giocatore appassionato e appena laureato in Fisica, Nella foto a sinistra, da sinistra: 1 classifica- Nella foto in alto, da sinistra: 1 nella prima
e Paolo Mingolini di Bellaria. Il successo tra le donne arriso a Samantha Casciotta to del torneo sociale Nicola Grilli. 2 classifi- tappa del torneo Assalto alla Rocca
di Cesena. cato Federico Versari, 3 Paolo Mingolini. irk Kacani, 2 Rino Giovanardi,
Domenica 5 marzo iniziato a Meldola Assalto alla Rocca, torneo itinerante in Prima tra le signore, Samantha Casciotta. 3 Marco Landi.

Atlete del Csi Cesena Il 23 marzo in sede


hanno partecipato alle gare
Serata
provinciali. Lucia Fanti
formativa
alla gara regionale Uisp Prevenzione infortuni
e alimentazione
per lo sport
Nellambito dellattivit periodica di
formazione promossa dal comitato
cesenate del Csi, gioved 23 marzo alle 21
presso la sede del comitato stesso, in via
Canonico Lugaresi 202, a Cesena, si terr
un incontro sul tema Prevenzione
infortuni e alimentazione per lo sport.
I temi affrontati riguarderanno nello
specico lalimentazione e il controllo del
peso nello sport, la prevenzione degli
infortuni, lanalisi posturale e lanalisi
computerizzata della corsa.
I relatori saranno il dottor Giorgio
Caiterzi,osteopata; la dottoressa Viviana
Paris, nutrizionista clinica; Luca Crociani,
Giacomo Galassi, Alice Bianconi,
sioterapisti; Davide Venturi, tecnico

Giovani pattinatrici crescono ortopedico e Matteo Zoffoli, preparatore


atletico.
La serata rivolta ad atleti, dirigenti e
arbitri.

S
i sono svolti al pattinodromo di Ceccarelli si classificata all11esimo Cesena, Lucia Fanti, classe 2008, ha
Forl, nelle scorse settimane, le posto. Per la categoria Esordienti partecipato alle gare regionali Uisp di
gare provinciali di pattinaggio regionali B, Susanna Ceccarelli si pattinaggio artistico. La categoria era
artistico della Fihp, Federazione classificata al quinto posto, Clara Formula F1A, la gara si svolta a
Italiana Hockey e Pattinaggio. Abbate al sesto e Viola Santini al Baricella, in provincia di Bologna.
Per il Csi di Cesena hanno settimo. Le nostre atlete (nella foto a Latleta Lucia Fanti (nella foto sopra,
partecipato quattro atlete, tutte sinistra) erano accompagnate a destra), allesordio in gare Uisp, era
allesordio: per la categoria dallallenatrice Tanja Lenaz. accompagnata dallallenatrice Tanja
Esordienti regionali A Stella Domenica 5 marzo latleta del Csi Lenaz.

a Coppa di calcio sempre pi importanza nellambito Montaletto Cervia; la Pol. Boschetto


L dilettanti,
intitolata alla memoria
dellattivit calcistica amatoriale e
coinvolge squadre che provengono dai
di Cesenatico giocher con lUs
Mercatese Ecc;
di Gianfranco vari territori romagnoli, fa registrare la Pol. Capanni di Savignano sul
Valentini, ex dirigente, la disputa degli ottavi di nale che si Rubicone contender il passaggio
Coppa di Calcio arbitro e presidente del
Csi Cesena, giunta alla
giocheranno in gara unica.
Il Climagas Ponte Pietra
al turno successivo alla Valle 86 di
Cesena; il Pinarella Bar Times
sua 29esima edizione, affronter lUs Mercatese A di allEdicalsanova di Montecastello;
G.Valentini e sta entrando nella Mercato Saraceno; il Gs Cella Ponte lUs Capannaguzzo allo Sporting
fase conclusiva. Giorgi se la vedr con il Mazapegul Galeata e la Pol. Sidermec Fratelli
Ottavi di finale La competizione, che
ogni anno acquista
Brew Pub di Civitella di Romagna;
lAsics Cannucceto sar opposto al
Vitali di SantAngelo di Gatteo alla
Pol. Cesuola di Cesena.
Pagina aperta Gioved 16 marzo 2017 23

Il direttore risponde  LOcchio indiscreto


La Quaresima il momento forte dellanno liturgico
Unoccasione per vivere pi intensamente in vista della Pasqua

C
aro direttore, Quaresima e per i cri- nendo ad esempio qualche personale fioretto
stiani uno dei momenti pi significa- come piccole rinunce di golosit o altro da of-
tivi dellanno liturgico. frire a Lui per trasformarle in nutrimento
Unamica di Vicenza mi ha raccontato come dello Spirito sempre pi anoressico e testimo-
viveva da bambina questo periodo. niare, in questo periodo di cammino verso la
La sua nonna, nata alla fine dellOttocento, Pasqua, la forza del suo messaggio per crescere
usava darle un pezzetto di legno da portare insieme nella fede illuminati dalla Croce.
sempre con s. Riccardo Pascucci
Questo rametto non si doveva mai abbando-
nare e ogni volta che nasceva in lei un desi- Caro Riccardo, grazie per questa tua solleci-
derio o una voglia improvvisa, la nonna la tazione a vivere con maggiore intensit il pe-
invitava a toccare quel legno per potersi libe- riodo di Quaresima, in modo che possa essere
rare senza difficolt dal bisogno di soddi- autentica preparazione alla Pasqua di Ri-
sfarli. surrezione. Tutti ci sentiamo sollecitati, non
Il legno era in realt un simbolo che riman- per dovere, ma per una presa di coscienza o,
dava alla Croce di Cristo e toccarlo era come meglio, per una consapevolezza: se Ges Cri-
entrare nel mistero della salvezza con il supe- sto, il figlio di Dio, ha dato la sua vita per noi
ramento di ogni limite e bisogno. amandoci fino a donare la sua stessa vita sul
Oggi pi difficile sintonizzarsi con quel legno di una croce, noi che possiamo fare per
legno poich siamo distratti da innumerevoli parte nostra? Mi pare non occorra aggiun-
tentazioni e accecati da mille bagliori. gere altro.
Labbonato Marino Savoia segnala la bellezza del Creato in questo avvio di marzo,
Penso che sarebbe utile a tutti e anche a noi Ciao e a presto.
con la fioritura degli alberi da frutto, albicocchi e peschi in particolare. Ha in-
nonni di oggi ricordare ai nostri nipoti che Francesco Zanotti
viato in redazione numerosi scatti realizzati lungo un tragitto di diversi chilo-
Ges un dono del Cielo allumanit propo- zanotti@corrierecesenate.it
metri che lo ha portato fino a Casola Valsenio, nel faentino. Una meraviglia,
queste primule e queste viole, che condividiamo con i lettori. E un grazie al no-
Chiese e barriere architettoniche stro fedele lettore.

Egregio direttore,
un mio amico parrocchiano di Santa Maria della Speranza, a Cesena in zona Ippodromo, mi ha Il maestro Valeriano Tassani, un esempio
fatto presente che la chiesa fornita di una scala esterna con evidenti barriere architettoniche. La mia collaborazione con Valeriano Tassani inizi verso la met degli anni Ot-
Questo mio amico ha la moglie in carrozzina da anni ed costretta a recarsi a Messa in chiese che tanta, come accompagnatore allorgano della Corale Santa Cecilia del Duomo
non hanno scalini. di Cesena.
Da tempo questa situazione stata fatta presente al parroco, al momento senza successo. Gi dai primi giorni, mi resi conto della solida preparazione liturgica e musicale
Ho pensato di scomodare lei, per vedere se riesce a trovare parole pi convincenti da esporre a del maestro Tassani e della competenza e chiarezza con le quali conduceva la
chi di dovere. Corale diocesana.
In attesa di un suo riscontro, porgo distinti saluti. Ricordo le tante belle esecuzioni in occasione delle grandi festivit che il mae-
Arnaldo Barocci (Cesena) stro dirigeva con mano sicura e sguardo compiaciuto, complimentandosi alla
fine con tutti gli esecutori. Non sono mancati anche momenti di nervosismo
Egregio Barocci, ho fatto presente la sua richiesta in Curia sulle cui scrivanie le domande, di generale, quando la Corale si presentava alle esecuzioni con vistose assenze
ogni genere e con ogni provenienza, di certo non mancano. I lavori da mettere in fila sono tan- che provocavano nel maestro Tassani un marcato disappunto.
tissimi e non sempre si riesce ad arrivare dove si vorrebbe e con le priorit reclamate non da Memorabili le magistrali improvvisazioni allorgano che immancabilmente ri-
pochi. In ogni caso ora, anche grazie a lei e ai suoi amici, una segnalazione in pi stata fatta. suonavano robuste e maestose alla fine delle celebrazioni.
Dalla Curia mi assicurano che hanno ben presenti tutte queste situazioni di barriere architet- Dal 2009, anno delle sue dimissioni da direttore della Corale Santa Cecilia, il
toniche. Di volta in volta, e con pazienza, si cercher di intervenire. maestro Tassani ha continuato assiduamente ad accompagnare le Messe fe-
Cordialit. stive in Duomo. Si avvicinava allorgano senza niente in mano. Suonava tutto
Fz a memoria, e se un canto era di tono troppo alto non faceva come tutti gli or-
ganisti che mettono mano al traspositore. Lui spostava le mani sulla nuova to-
Incontro Matrimoniale in festa nalit.
Profondo conoscitore della musica sacra, il maestro Tassani aveva una predi-
Caro direttore, lezione per il canto gregoriano che sapeva insegnare e accompagnare egregia-
per sottolineare la serata di San Valentino, noi coppie di Incontro Matrimoniale ci siamo ritrovati mente.
presso la parrocchia di San Cristoforo di Cesena per condividere una serata di festa insieme. Ca- Quante energie ha speso il maestro per farci comprendere che il canto e la mu-
lorosa e gioiosa stata, come sempre, laccoglienza reciproca. sica liturgica devono essere sempre allaltezza dei Misteri che vengono cele-
Si quindi iniziata la cena in una sala romanticamente decorata e ben preparata. brati.
Primo piatto lasagne al forno, cucinate insieme sul posto dalle azdore pi brave e disponibili. A Leredit che ci lascia il maestro Valeriano Tassani preziosa e impegnativa.
seguire, piatti dolci e salati degni della migliore tradizione romagnola e non, che hanno sostan- Tocca a noi attuarla.
zialmente contribuito allo scambio di felicit reciproca. Grazie maestro.
E per concludere la serata in allegria, giochi e balli utili a rafforzare conoscenza e amicizia. Terzo Campana (Cesena)
Per la nostra coppia stata una bella serata e ringraziamo tutti di far parte di questa comunit.
Cogliamo loccasione per ricordare che il WE Sposi di Incontro Matrimoniale unesperienza cat-
tolica, ma aperto anche a non credenti. rivolta a tutte le coppie di sposi che vogliono rendere Il Corriere Cesenate consegnato con regolarit
pi forte il loro amore e pi coinvolgente la vita a due e anche alle coppie di conviventi che pen- Caro direttore,
sano al matrimonio. Sono invitati a partecipare anche sacerdoti e religiosi/e che vogliono vivere segnalo con soddisfazione che gli ultimi 3 numeri del giornale sono stati re-
in modo pi autentico la propria vocazione. capitati regolarmente e puntualmente.
Il prossimo WE Sposi si terr dal 23 al 25 aprile presso lhotel Majestic a San Mauro Mare Speriamo bene anche per il prossimo futuro.
Per info: Italo e Patrizia Giannini, 339 6070802; Associazione Apostolato per la Famiglia - Incon- Buon lavoro.
tro Matrimoniale Italia www.incontromatrimoniale.org
Egidio e Monica Fabrizio Ricci (Gatteo)

Coupon valido
per max 2 ingressi alla rassegna
al prezzo di 2,50 euro a persona
FILM FAMILY
Parliamo di famiglia al cinema
Come un cristallo: la famiglia
THE JUDGE tra splendore e fragilit
2014, Film drammatico (114 minuti)
Regia di David Dobkin gioved 23 marzo alle 21
Un racconto di disfunzioni familiari al Cinema Victor
con un duetto sincronizzato
per due attori formidabili di San Vittore di Cesena