You are on page 1of 1

INFORMAZIONI AGGIUNTIVE PER COMPILAZIONE FOGLIO DI LAVORO

1. Dall’analisi delle operazioni aziendali risulta che il credito IVA è stato utilizzato in compensazione in
F24 con un debito IRES
2. Gli interessi passivi per Euro 18.101,74 sono così composti:
a. Euro 14.914,21 relativi ad uno scoperto di conto in corso 2016 (ora chiuso)
b. Euro 3.187,53 relativi al nuovo mutuo acceso nel 2016 i cui dettagli sono descritti di seguito:
In data 1.1.2016 è stato acceso un mutuo passivo di 100.000 Euro rimborsabile in un’unica
soluzione il 31.12.2020. Sul finanziamento maturano interessi passivi nella misura del 3%
annuo da corrispondersi il 31.12 di ciascun anno. Al momento dell’ottenimento del
finanziamento sono state addebitate commissioni per Euro 1.000.

Flusso di Flusso di
Data di Valore Interesse Valore
cassa cassa
bilancio iniziale effettivo finale
interessi capitale
31.12.2016 99.000,00 3.187,53 - 3.000,00 - 99.187,53 - 99.000,00
31.12.2017 99.187,53 3.193,57 - 3.000,00 - 99.381,10 3.000,00
31.12.2018 99.381,10 3.199,80 - 3.000,00 - 99.580,90 3.000,00
31.12.2019 99.580,90 3.206,23 - 3.000,00 - 99.787,13 3.000,00
31.12.2020 99.787,13 3.212,87 - 3.000,00 - 100.000,00 - 3.000,00
103.000,00
TIR.COST 3,220%

3. Nel corso del 2016 è stato acquistato un impianto per il quale era stato versato un anticipo l’esercizio
precedente.
4. Nel corso del 2016 è stato acquistato un nuovo macchinario. Sempre nello stesso esercizio è stato
venduto il vecchio (completamente ammortizzato) ad un’azienda terza.
5. Nel corso del 2016 è stata acquistata una nuova attrezzatura. Parte del prezzo sarà regolato nel corso
dell’esercizio successivo, mentre nel corso del 2016 è stato regolato l’intero debito dell’anno
precedente relativo ad un acquisto di attrezzature avvenuto nel corso dell’esercizio precedente.
6. Nel corso del 2016 un socio ha sottoscritto l’aumento di capitale sociale mediante conferimento di
un bene in natura (impianto fotovoltaico).
7. Nel corso del 2016 sono state sostenute spese per l’onorario del Notaio che ha stipulato l’atto di
aumento di capitale sociale.
8. Nel corso del 2016 è stato concesso un finanziamento alla società controllante a condizioni di
mercato. Inoltre non sono stati sostenuti costi di transazione né spese o altre commissioni in
relazione ad esso (  no costo ammortizzato).
9. Nel corso del 2016 i soci hanno effettuato un versamento in conto capitale, a tal fine utilizzando per
Euro 200.000 un finanziamento soci in essere, al quale hanno contestualmente rinunciato. Il resto
del versamento in conto capitale è stato effettuato mediante versamento in denaro.
10. Nel corso del 2016 l’utile dell’esercizio precedente è stato accantonato alla riserva straordinaria. Nel
corso dello stesso anno 2016 è stato deliberato e pagato ai soci un dividendo complessivamente pari
ad Euro 200.000.