You are on page 1of 72

Podismo e Atletica

Anno 3° numero 4
Aprile 2006 La rivista dei runners € 2,50

Poste Italiane s.p.a. - Sped. in Abb. Postale - D.L. 353/2003 (conv. in L. 27/02/2004 n°46) art. 1, comma 1, DCB Firenze 1

- Dal Trofeo Tre Province


Mittente: UISP - Via de’ Vespucci c/o Impianti Sportivi La Trave - 50145 Firenze

- Presentazione della 34ª Guarda Firenze


- Il rientro di Stefano Baldini a Salsomaggiore
- Storia dell’atletica: Armin Hary di Gustavo Pallicca
- Prepariamo una corsa a tappe di Tiziano Marzotti
- Combinazioni vincenti di Massimo Santucci
- La noia di Fulvio Massini
Ultramaratone e non competitive
Mentre la Toscana si appresta ad ospitare il campionato italiano UISP di corsa a tappe, in programma all’Isola d’Elba dal 26 al
30 aprile, un’altra disciplina sta salendo alla ribalta: l’ultramaratona. I quasi 1000 partecipanti alla Strasimeno, della quale troverete
cronaca e classifiche sul prossimo numero, e l’attesa fremente del Passatore e della Pistoia-Abetone confermano l’attenzione che il
mondo podistico riserva a queste competizioni, dove la prima sfida è quella contro sé stessi e dove la forza psicologica spesso conta più di
quella fisica. La stessa spinta emotiva che ogni domenica mettono in pista i tanti podisti che partecipano alle non competitive; persone che si
allenano nei ritagli di tempo, magari una o due volte la settimana, che corrono senza cronometro al polso e soffrono per arrivare ad un traguardo
che tagliano sempre sorridendo. Spesso i “non competitivi” ci chiedono di essere più valorizzati all’interno della rivista. Questa richiesta si scontra
però con il poco materiale che ci arriva su questo tipo di corse; infatti, la stragrande maggioranza degli articoli, classifiche e fotografie che giungono
alla nostra redazione riguardano gare competitive. Cogliamo l’occasione quindi per invitare gli organizzatori di manifestazioni non agonistiche
a scriverci, ricordando che la rivista è una “casa comune” dove ogni evento, dal più grande al più piccolo, può trovare un posto. Da parte nostra,
ogni mese cerchiamo di dare spazio anche alle non competitive, con le cronache delle corse passate ma soprattutto con le anteprime di quelle che
verranno, cercando di capire i risvolti culturali e folkloristici dei singoli eventi e proponendoci di consigliare quelle corse alle quali vale la pena
partecipare, dove la soddisfazione non si misura con le cifre di una classifica ma con ciò che rimane negli occhi e… nello stomaco!
La Redazione

La REDAZIONE mette a
disposizione esperti per ri-
Indice
spondere a quesiti su allena-
04 LeSiamo
mento, medicina, infortuni e
uomini o canguri
nuove scarpe Spira 57 Prepariamo
a tappe
una corsa
di Tiziano Marzotti
alimentazione.
05 Presentazioni:
Inviate le vostre domande a:
34ª Guarda Firenze 58 eCorse in Italia
nel mondo
Podismo e Atletica:
via de’ Vespucci c/o06 Dal Trofeo Tre Province
Impianti Sportivi La Trave
di Maria Luisa Tognetti 61 Patrick
Intervista a
Ndiysenga

50145 Firenze 09 100 km su tapis roulant


Tentativo di record sui

E-mail: podismo@runners.it
63 Iniziamo a correre
di Luigi Felicetti

redazione@runners.it
11 gare
Il calendario delle
di aprile 64 10 netti
Storia dell’atletica: Il primo
di Gustavo Pallicca

Podismo e Atletica 17 gare


Le classifiche delle
di febbraio 66 La noia di Fulvio Massini

45 alle
Commenti
67 Combinazioni vincenti
La rivista dei runners

gare
Mensile Anno 3° n. 4 - aprile 2006 di Massimo Santucci
Reg. Trib. n°5321 del 6-2-2004

51 Convegno 69 dello
Direttore Responsabile: Ugo Bercigli Il nuovo Istituto di Medicina
Direttore Editoriale: Barbara Bonanno
sulla L.R. 35 del 2003
sulla tutela sanitaria nello sport
Grafica ed impaginazione: Andrea Grassi sport di Firenze
Collaboratori: Leonardo Baccini, Andrea Bini, Marco Bonaiuti,

53 Redazione
Lettere in
Sergio Califano, Stefano Cappellini, Marco Cecchella, Gianni
Cecconi, Marzia Chiocchi, Patrizia Cini, Franco Civai, Luciano
Facchini, Damiano Fasciano, Luigi Felicetti, Giancarlo Ignudi,
70 podismo
L’altra faccia del
di Ceck
Fulvio Massini, Fabio Fiaschi, Giuliano Menci, Gina Nesti,
Gustavo Pallicca, David Parronchi, Ennio Sarli, Belinda Sorice,
Maria Luisa Tognelli, Massimo Santucci, Augusto Innocenti,
Tiziano Marzotti, sito internet www.lagalla.it.
Fotografie:
Per abbonarsi
Piero Giacomelli, www.lagalla.it, Fabio Marranci, Andrea Zanobini
La foto della copertina è di Piero Giacomelli Nel mese di APRILE sarà possibile sottoscrivere l’abbonamento per il
Classifiche gentilmente fornite 2006, 7 numeri (maggio-dicembre) a € 17,00
dagli organizzatori delle varie manifestazioni. Versamento c/c 28613503 intestato a UISP Comitato di Firenze specificare
Editore Barbara Bonanno
Redazione c/o UISP
nella causale “Abbonamento Rivista Podismo e Atletica”
via de’ Vespucci c/o Impianti Sportivi La Trave 50145 Firenze La ricevuta del versamento dovrà essere inviata via fax
Cell. 333 1841505 - 333 7179966 - tel. 055 4286774
Fax 055 4249936 al 055/4249936 oppure per posta alla Redazione Podismo e Atletica
E-mail: runners@aliceposta.it c/o UISP via de’ Vespucci – Impianti Sportivi La Trave – 50145 Firenze
Stampa: Nuova Cesat Coop Firenze - Tiratura: 3200 copie Abbonamenti spediti il 22-3-2006

Podismo e Atletica - 3
Siamo uomini o canguri?
di Simone Brogioni

Sono arrivate anche in Italia le famose scarpe “su- outsider. Alla faccia dei miliardi spesi per
permolleggiate” che tanto rumore hanno provocato lo sviluppo e la ricerca tecnologica. E ci-
nel mondo podistico americano, fino ad essere state ta diversi esempi, tra i quali l’avvento del
“messe al bando” dai regolamenti internazionali. metallo che sostituì gradualmente il legno
Ma davvero si va più forte? Saranno proibite nelle nelle racchette da tennis, nelle mazze da
competizioni italiane? Ecco tutta la verità su questo baseball, nello sci, nel golf. Inoltre, sul sito
nuovo tipo di calzatura che potrebbe sconvolgere della Spira scopro che la messa al bando
l’attuale mercato… delle scarpe molleggiate sta avendo un’eco

D
straordinaria nell’ambiente podistico, e che da una quali si applicano le regole IOC proibiscano le scar-
urante l’ultima riunione della redazione di situazione negativa e fonte di danno è nata invece pe con molle all’interno.
Podismo e Atletica, c’è chi mi ha fatto no- un’imponente operazione di marketing: un premio di
tare la pubblicità di un nuovo paio di scar- un milione di dollari a chi vincerà la maratona di Bo- Avete in programma qualche operazione di marke-
pe da running, le Spira, caratterizzate da delle vere ston, in programma il 17 aprile 2006, indossando le ting in Italia, così come avete fatto negli USA con
e proprie molle all’interno della suola. Si dice che nuove Spira! (www.spirabannedinboston.com) l’operazione “Spira banned in Boston”?
questo tipo di calzatura, oltre ad un ineguagliabile Ricapitolando: il vincitore della maratona di Boston, Al momento non abbiamo progetti simili a “Spira
effetto ammortizzante, offra anche una spinta duran- con scarpe ordinarie si porta a casa 5.000$, mentre banned in Boston” da attuare in Italia. In ogni caso,
te la corsa che ha portato la IAAF, l’Associazione con le Spira ai piedi viene squalificato ma vince il abbiamo molte campagne marketing e promozioni
Internazionale delle Federazioni di Atletica Legge- premio di 1.000.000$. Una provocazione dal rischio già attive in Italia. Oltre agli articoli sulle riviste
ra, a proibirle nelle competizioni americane, pena la misurato, visto che la squalifica non si riferirebbe “Correre” e “Runners World”, avremo uno stand tec-
squalifica. solo alla singola gara di Boston, ma potrebbe esten- nico alla maratona di Roma.
Se la Spira, prodotte in Texas, sono pubblicizzate su dersi all’intera stagione agonistica, con conseguente
una rivista italiana, vuol dire che presto arriveranno perdita di faccia e sponsor. Davvero le Spira Footwear fanno andare più forte
anche nel nostro Paese; così, incuriosito dall’im- Ma chi ha premuto così tanto per mettere fuori nor- delle altre scarpe?
minente “sbarco” delle supermolleggiate, cerco di ma la Spira? E come mai la IAAF ha emesso a tempo I risultati dei test hanno mostrato che le nostre molle
capire cosa succederà ai podisti che acquisteranno di record una nuova norma che, specificando detta- sprigionano maggiore energia rispetto ai materiali
questo prodotto. Telefono al distributore per l’Italia, gliatamente le caratteristiche tecniche delle scarpe delle suole delle altre scarpe. Tuttavia, non siamo
la Silvergreen di Volpago Del Montello (TV), e mi da running, tagliano automaticamente dal mercato le stati ancora in grado di testare la Spira su una vera
presento come un giornalista che vuole scrivere un supermolleggiate? E ancora: davvero le Spira fanno gara: la Boston Marathon sarà la prima.
articolo sulla novità che sta per invadere il mercato andare più forte?
calzaturiero sportivo italiano. Niente di più sbagliato. Materiale ne ho abbastanza e domande pure, ma la Pensa che le Spira siano state proibite a causa del-
La gentile signorina che mi risponde, forse intimorita telefonata dall’importatore italiano non arriva. De- le lamentele dei maggiori produttori di calzature
dal piglio cronistico che sfacciatamente mi sono da- cido così di andare direttamente alla fonte, e scrivo sportive?
to, mi balbetta qualche risposta vaga, accennandomi una e-mail alla ditta texana, chiedendo il permesso Le nostre scarpe attualmente non sono “vietate”. Le
che anche lei è al corrente della “messa al bando” per un’intervista. Nel giro di 40 minuti mi arriva l’ok regole dicono semplicemente che non sono conformi
delle Spira negli USA, ma che mi farà richiamare dal titolare, e in un tempo altrettanto breve gli inoltro ai regolamenti IOC/IAAF. Sarà compito del direttore
dal responsabile della ditta. Nell’attesa, cerco di le mie domande. Dodici ore dopo, solleticato o forse di gara decidere se proibire l’uso delle Spira nella
documentarmi meglio sul sito web della ditta pro- sollecitato da questo scambio di mail del quale è stato corsa o squalificare i podisti che useranno queste
duttrice (www.spirafootwear.com) dove scopro, spettatore in copia per conoscenza, mi telefona anche scarpe.
attraverso spiegazioni tecniche e addirittura un bre- il signor Paolo Padovani della Silver Green, distribu-
ve filmato, il funzionamento delle Spira: maggiore tore italiano delle Spira. Grazie a lui scopro una cosa Le Spira saranno messe al bando per sempre o for-
comfort e minore fatica, grazie al sistema di molle fondamentale: Spira si pronuncia “spaira”. Mal di se in futuro saranno considerate regolari?
anteriori e posteriori. L’uovo di Colombo: ci aveva poco, anche quando uscì la 7 UP, la famosa bevanda, Penso che le regole cambieranno e che saranno con-
già pensato più di 30 anni fa Super Pippo nelle sue continuai a chiamarla “sette up” fino a quando un siderate scarpe regolari. Come in ogni nuova tec-
avventure contro la Banda Bassotti (ho ancora negli mio compagno di classe, irridendomi, mi fece notare nologia, ci vuole un po’ di tempo prima che siano
occhi la striscia di fumetti con l’eroe impigiamato che la pronuncia giusta era “sèvénàp”. Dopo un paio accettate.
che rimbalza da un lato all’altro della strada per cat- di giorni ricevo le risposte alle mie domande da Mr.
turare i malandrini mascherati), ma nessuno aveva David Krafsur della Spira Footwear. Anche se esiste un brevetto, è probabile che le Spira
mai brevettato l’idea. Andrew B. Krafsur, fondatore vengano presto copiate?
della Spira Footwear, sul suo sito internet cerca di Mr. Krafsur, pensa che le Spira saranno messe al Abbiamo diversi brevetti e le molle non sono così
dare una risposta alla domanda che tutti gli pongono: bando anche in Italia? facili da costruire. Se avremo successo, sarà questo
“Perché nessuno ci aveva pensato prima?” (Super Non conosco il regolamento della Federazione Italia- il motivo per il quale copieranno le nostre scarpe.
Pippo a parte, ovviamente). Krafsur afferma che tut- na. Comunque, le regole della IAAF che proibisco- Ma non sarà così facile come copiare altre scarpe e,
te le idee più innovative nell’ambiente sportivo sono no le molle dentro le scarpe seguono il regolamento inoltre, faremo tutto il possibile per prevenire questo
sempre arrivate non dalle aziende leader ma dalle dell’IOC. È possibile quindi che tutte le corse nelle tipo di attività illegale.

4 - Podismo e Atletica
34ª Guarda Firenze

Una passeggiata nell’arte


per riscoprirsi in forma
P
untuale come la primavera, domenica 7 sanitaria 10 di Firenze, in collaborazione con “Campane e campanili di Firenze. Una passeg-
maggio torna la GuardaFirenze – Trofeo altri enti pubblici e associazioni, e che la Guar- giata tra l’armonica bellezza dei bronzi che tro-
Fratres Donatori Sangue, classica del po- daFirenze sia storicamente legata al Trofeo Fra- neggiano sui campanili del Centro storico”.
dismo toscano che festeggia quest’anno la sua tres Donatori Sangue, per sensibilizzare tutti gli Promozioni per ragazzi e over 65
34a edizione. L’evento, organizzato da Firenze sportivi alla donazione di sangue e a stili di vita Le iscrizioni alla Ginky GuardaFirenze sono
Marathon e Atletica Asics Firenze Marathon che tutelino la propria salute. gratuite per i ragazzi con meno di 14 anni e tutti
in collaborazione con l’Assessorato allo Sport i partecipanti riceveranno in omaggio la ma-
del Comune di Firenze, apre a tutti gli spor- Sport e cultura glietta dell’evento. Iscrizione gratuita anche per
tivi il cuore del centro storico di Firenze, con Alla Ginky GuardaFirenze si lega il consueto gli anziani ultrasessantacinquenni al Fitwalking
la possibilità di scegliere fra il percorso di 10 concorso culturale, promosso in collaborazio- di 3 o di 6, con i istruttori di Fitwalking che li
chilometri e quello ridotto di 3 chilometri della ne con l’Assessorato alla Pubblica istruzione seguiranno insegnando loro una disciplina
Ginky GuardaFirenze, entrambi non competi- del Comune e riservato agli alunni delle scuole sportiva diversa e improntata al miglioramento
tivi, o di optare per il Fiwalking, la camminata elementari e medie inferiori della provincia, in- della qualità della vita. Tutti gli iscritti avranno
veloce non agonistica, sulla distanza di 6 o 3 centrato su temi legati alla storia, alla vita e al la t-shirt ufficiale Asics con riprodotto il logo
chilometri. costume della città. Il tema di quest’anno sarà: della manifestazione.
Il percorso Iscrizioni e informazioni
La partenza (ore 9,30) e l’arri- Le iscrizioni si ricevono fino a
vo saranno da piazza del Duo- venerdì 5 maggio da: Firenze Ma-
mo, con un percorso che tocca rathon V.le M. Fanti, 2 c/o Nuovo
i luoghi più celebri della città, Stadio di Atletica Luigi Ridolfi
come Ponte Vecchio, piazzale dal lunedi a venerdi dalle 9.30 alle
Michelangelo e piazza del- 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00 Tel:
la Signoria. Una passeggiata 055/5522957, negozi Universo
turistico-sportiva attraverso Sport di Centro Commerciale i
la storia, la cultura e l’arte Gigli, Capalle (FI), Centro Virgin
di una città unica al mondo, Active (Zona Varlungo) Lungar-
che raduna ogni anno più di no Generale Dalla Chiesa, 11- 13,
3 mila sportivi di tutte le età, Viale Guidoni, Piazza Duomo
coinvolgendo tanti bambini 6/7/8 r, Via Masaccio, 201 d , Via
e intere famiglie, all’insegna Erbosa 68; Isolotto dello sport, Via
del motto ‘Salute, benessere e dell’Argingrosso 69 a/b e Sport Le
forma fisica’. Non è un caso, Cure, Via Sacchetti, 22 r. Domeni-
infatti, che la Ginky Guarda- ca 7 maggio, dalle 8.00 alle 9.00,
Firenze sia inserita in un più direttamente in piazza del Duomo.
ampio Progetto di Educazione Tutti i partecipanti riceveranno la
alla Salute che coinvolge la maglietta Asics – GuardaFirenze.
Firenze Marathon, Azienda

Podismo e Atletica - 5
Dal trofeo delle tre province
A cura di Maria Luisa Tognelli

L’immenso abbraccio
Immobile e silenziosa
mi hai atteso ancora
come ogni anno
a braccia aperte
e come sempre
ho gioito, appagata
dal tuo materno abbraccio,
o annosa quercia,
forte e possente
severa e maestosa
a sfidare il tempo.
E di nuovo le tenere foglie
nasconderanno le tue braccia
rifugio di gorgheggianti nidi.
Poi ancora, spogliata dal freddo,
so che mi aspetterai
per riabbracciarmi teneramente
a quell’appuntamento
che mai vorrei mancare.
Maria Luisa

Dal fiume ai monti go e che secondo me può giustificare la levataccia delle nel XIV sec. quando comprendeva anche Altopascio e
5,30 del mattino, orario quasi.disumano. Percorriamo un Chiesina Uzzanese. Passiamo davanti al Municipio fron-
Iniziamo il mese di Febbraio con la “XXVIII dal Serchio tratto della Tosco-romagnola separandoci subito dai podi- teggiato da una bella costruzione del 1332 e non dimenti-
ai Monti Pisani” di km.2-6-13-19 organizzata dal Gruppo sti delle mini fino a volgere sulla destra per Via Sanmi- chiamo che proprio qui avvenne il plebiscito del popolo
Podistico “Rossini” e che quest’anno ha cambiato punto niatese e passare sotto l’imponente mole della chiesa di toscano. Arriviamo quindi in Piazza F. Carrara, sulla
di partenza. Infatti domenica 5, di buon mattino, anziché San Francesco la cui facciata, pur essendo stata più volte destra ammiriamo la Cattedrale di S. Andrea che con-
a Pontasserchio ci raduniamo a Pappiana presso il Circo- rimaneggiata, lascia intravedere l’impronta tardo-roma- serva intatti la facciata ed il portale del trecento (il resto
lo Arci . E’ una giornata serena, ma fredda e soprattutto nica. Raggiungiamo Piazza Bonaparte e percorriamo la rimaneggiato alla fine del ‘700) dove siamo accolti dalle
ventosa. Dopo aver percorso via Brodolini e un tratto principale lasciando sulla sinistra l’Ospedale per scende- allegre note della Banda .della Filarmonica “G.Puccini”.
della Statale dell’Abetone, svoltando a sinistra affron- re quindi verso l’aperta campagna per via di Calenzano e E proprio a pochi passi dalla parrocchiale, sulla destra,
tiamo una discreta salita, prima tra vegeti olivi, successi- giungere poi proprio a Calenzano. Proseguiamo succes- possiamo ammirare il Teatro dei Rassicuratii poiché qui
vamente nella macchia; e subito si aprono dinanzi a noi sivamente verso Corniano ammirando i dolci declivi ora sorse un ‘Accademia e nella prima metà dell’800 vi si
bellissimi panorami. Al primo punto di ristoro troviamo coltivati a oliveto ora a vigneto, intervallati da boschi e svolse una vivace attività: a Montecarlo vennero uomi-
anche un bivio dove la 13 e la 19 proseguono a destra macchia e dai caratteristici “alti e schietti” cipressi che ni illustri come Alfieri, Pellco, Niccolini ed in gioventù
verso località La Croce. Dopo aver lasciato la strada si stagliano maestosi nel cielo azzurro: è la campagna to- vi capitò più volte Giacomo Puccini. Scendendo verso
asfaltata, affrontiamo una nuova salita su di uno sterrato scana così particolare che in questa zona già si avvicina Piazza Garibaldi troviamo un gruppo di spadaccini in
abbastanza sassoso e sconnesso e, giunti in cima, si apre a quella fiorentina. Ammirando e salendo e scendendo, abiti medievali e ci soffermiamo a scambiare  con loro
in un suggestivo sfondo la piana del Serchio, ampia e ben eccoci arrivati a Collebrunacchi ed al suo Agriturismo. due parole e a scattare qualche foto. Abbiamo “perso”,
ordinata nelle sue delimitazioni, con veduta fino al ma- Questo è un luogo molto amato dagli stranieri (e non solo) direi meglio “guadagnato” del tempo e la meta è lontana,
re. Ci piace abbracciare con lo sguardo questi ampi spazi che vi trascorrono giornate indimenticabili.  Ormai sulla penso comunque che ne sia valsa la pena. Corriamo ora
ed individuare luoghi e paesi mentre salutiamo i podisti via del ritorno scendiamo verso San Miniato su ampia più leggeri su asfalto finché poi, rientrando in via San
della 13 che proseguono a dritto, mentre noi pieghiamo strada asfaltata e poi, di nuovo in aperta campagna, tra ca- Martino, eccoci poco dopo al Ristoro “La Nina” ed al
a sinistra e quasi senza accorgercene ci rendiamo conto solari e campi coltivati giungiamo alla meta. Il percorso, bivio tra la 20 e la 25. Incamminatici per la 25 troviamo
che ora il panorama si apre sull’altro versante: intravedia- in parte nuovo, è stato abbastanza impegnativo, ma senza un bel tratto di bosco assai fangoso e verso il 14°  km.
mo S.Maria del Giudice e le colline circostanti, il Passo dubbio piacevole e panoramico. le indicazioni sono state manomesse e quindi sbagliamo
di Dante: la visuale è completamente cambiata, ma al- strada. Tornando indietro un po’ sconsolati, ragioniamo
trettanto piacevole e suggestiva e c’è un bel sole e siamo 22° Porcari Corre con la Regina della  stupidità umana e così giungiamo a Veneri e poi in
anche al riparo dal vento mentre percorriamo un sentiero via Cassia-romana e ben presto saremo abbondantemente
sopra Le Capanne. Comincia poi una bella e lunga disce- L’appuntamento per le Tre Province, e non solo, il 19 feb- ripagati dalla vista e dall’immenso abbraccio della gran-
sa tra i castagni ormai del tutto spogli, le foglie secche braio è a Porcari per la “XXII Porcari Corre”; quanto ai de quercia. Qui scattiamo molte foto e troviamo un bel
scricchiolano sotto i nostri passi veloci e già siamo ai percorsi ce n’è per tutti i gusti e le possibilità (km.3-5-12- gruppetto di giovani del luogo che ci terranno compagnia
Quattro Venti. Ora intraprendiamo una veloce discesa 20-25). Il tempo è all’insegna della variabilità. Mentre quasi fino all’arrivo. Non tralasciamo certo il Ristoro “La
verso Molina  di Quosa e ben presto eccoci a Rigoli; giungiamo nell’ampio piazzale del raduno dove c’è tanta Legge” dove troviamo, tra gli altri, l’amico Magli; poi
passiamo davanti alla stazione ferroviaria, costeggiamo animazione (bancarelle, stand) e già una discreta folla ancora un po’ di asfalto, via Canipaletti, un sentiero nel
il fossato popolato da grossi pesci e poco dopo giungia- vi si accalca (sono appena suonate le 7 del mattino!); ci prato e poi, per tirarci su, un buon caffè da Robertino
mo all’arrivo. E’ stata una bella corsa in cui ha prevalso viene comunicato mediante altoparlante, tra le altre cose, e, poco dopo eccoci alla meta. Volgendoci indietro, sul-
la salita tanto che il dislivello massimo è stato di quasi che i percorsi hanno subito delle variazioni. Alla parten- l’altura, dietro la bianca facciata del Duomo, non passa
600 metri, e finalmente abbiamo goduto di una giornata za, lungo la via principale, la teoria di podisti sembra non inosservata la mega scritta
di sole dopo tanta pioggia. aver fine nonostante i marciatori delle più brevi ci abbia-
no lasciato quasi subito. Transitiamo quindi nei pressi di 30° Dall’Arno alla Verru’a
Nel regno di Federico II un’Azienda Agricola e poco dopo ecco ancora un bivio:
la 12 volge a sinistra mentre la 20 e 25 a destra. Dopo aver Concludiamo il mese di febbraio con la trentesima edi-
Il 12 febbraio il luogo di ritrovo è San Miniato, bella percorso Via della Pace , entriamo in Via Cercatoia Alta zione della  marcia organizzata dal  Gruppo Podistico
cittadina ricca di storia e di opere d’arte che si affaccia che negli anni passati percorrevamo in salita, mentre ora La Verru’a, di km.2-6-13-21. Ancora una volta il tempo
sulla piana dell’Arno a 156 m. s.l.m. In realtà il punto di l’affrontiamo con una lunga discesa e ci rendiamo subito è all’insegna della variabilità e a folate ogni tanto sof-
partenza è presso la Casa Culturale a San Miniato Basso; conto che non andremo al Turchetto, dove abitualmente fia un gelido vento. Siamo molto numerosi fin dal primo
siamo numerosi per questo “XXIII Trofeo Casa Cultura- trovavamo il mega-ristoro; lo troveremo invece in località mattino presso il complesso sportivo di Cascina dal quale
le” essendo presenti più Trofei ed avendo indovinato per Fornace dopo aver intrapreso la strada che ci porterà a partiamo percorrendo per breve tratto via Fosso Vecchio
di più una splendida giornata dal cielo terso e luminoso, Montecarlo. Per giungervi affronteremo la salita lungo e quindi via Sant’Isidoro tra campi ed abitato. Giungiamo
anche se molto gelida: di prima mattina il termometro se- un vegeto uliveto e poi, su asfalto, via di Poggio Baldino ben presto al bivio della 2 km. nei pressi del sottopassag-
gna -4 ed i campi appaiono completamente brinati. Come I ,Via dei Macelli e via di Benedici. Una rampa di scale e gio; gli altri percorsi attraversano la Tosco-romagnola e
sempre vi parlo soprattutto del percorso più lungo, oggi di poi Porta Nuova (sec.XVI) ci introducono in Montecarlo, volgono a sinistra verso l’argine e passano il ben noto a
24 km appunto, perché è quello che abitualmente io scel- cittadina ricca di storia e di arte che fu assai importante noi podisti ponte sull’Arno. E siamo già ridimensionati

6 - Podismo e Atletica
quando arriviamo a Lugnano; passiamo per via Toscanini strada asfaltata, usciamo fi-
e proseguiamo verso Uliveto. Scrutiamo intanto il cie- nalmente in aperta campagna
lo per scoprirne le intenzioni mentre ci dirigiamo verso volgendo in direzione di San-
l’Osteria Vecchia Noce e attraversiamo successivamente to Pietro in Belvedere. È una
l’abitato di Noce, dove tutto è immerso ancora nel son- bella campagna quella che at-
no. Inizia quindi la salita e poco dopo eccoci al bivio: traversiamo in un continuo sa-
prendiamo a sinistra per affrontare il percorso della 21 liscendi: i panorami sono ampi
km che, come dal primo mattino ci hanno avvertito con ed ariosi, il sole rende tutto più
altoparlante, è piuttosto impegnativo. E saliamo ancora piacevole e ridente. Lasciamo
tra pini e rigogliosa macchia per immetterci in una strada sulla destra la chiesa di Santo
più larga che porta alla Verru’a. Qui ci torna alla mente Pietro per scendere ancora su
la neve dell’anno passato e da qui è possibile ammirare strada asfaltata per via Vignoli
la varia piana sottostante  che appare uniformata dal gri- prima e via della Resistenza
giore delle nuvole. Giunti in cima alla rocca, ne iniziamo poi, finché rientriamo in mezzo
subito la discesa fino al sottostante ristoro. Affrontiamo a agli ulivi per affrontare poi un
questo punto il sentiero n.23 per Spazzavento, La Torre e tratto fangoso ed abbastanza
Vicopisano, in un ambiente ameno e piacevole in mezzo scivoloso attorno ad una fattoria; poi ancora discesa tra ci- Ciona” e questi luoghi, abitualmente tranquilli, si sono ani-
ad una vegetazione lussureggiante; purtroppo comincia a pressi e pini. Risaliamo quindi verso Santo Pietro per scen- mati fin dal primo mattino. I percorsi alla portata di tutti:
piovigginare. Ancora sali e scendi e giungiamo a Campo dere poi verso la località di Mochi e quindi verso Ponsacco. 3/6/12/18/25 km. Dopo un breve tratto sulla Sarzanese-
dei Lupi; qui, dopo il ristoro, volgiamo a destra e ripren- Osservando da una parte e dall’altra la strada che percorria- Valdera in direzione di Bientina, voltiamo a destra e già
diamo il percorso attraverso un sentiero stretto, sconnes- mo abbiamo modo di renderci conto di quanto sia diventato inizia la salita; passato il ponte sul torrente, costeggiandolo
so, sassoso e solitario; eccezion fatta per qualche ciclista, frequente il fenomeno dell’agriturismo (Il Pino, Quarrata, poi per breve tratto in pianura, riprendiamo nuovamente la
che ci saluta con quel poco di fiato che gli resta, non ecc.). Continua il nostro saliscendi ed eccoci in località La salita per giungere a Buti, antico borgo medievale situato in
troviamo anima viva. Questa solitudine ci piace. Ma ecco Pineta e di nuovo a Santo Pietro mentre mancano quattro un’amena vallata sotto il Monte Pruno. Ammiriamo questi
che in salita il sentiero si restringe e diventa anche scivo- chilometri all’arrivo. Percorriamo l’ampia via del Commer- luoghi che ci parlano del passato e che sono immersi nel
loso: per me la corsa finisce qui poiché una caduta mi cio salendo verso La Formica per giungere in località SS. silenzio domenicale, tant’è che quasi abbiamo paura di tur-
procura la frattura dell’omero, per gli altri  c’è il ritorno Annunziata dove ammiriamo il bel santuario completamen- barlo con le nostre voci. Intanto la pioggia ci accompagna
verso Noce, Lugnano e, attraversata Cascina, l’arrivo al te rinnovato nel 1714 e al cui interno è possibile ammirare nel nostro salire, per fortuna non fa freddo mentre percor-
Campo Sportivo dove, tra le altre cose è possibile gustare decorazioni musive e stucchi. Superate le località Solaia e riamo prevalentemente sentieri nei boschi, in lungo e largo,
un fumante appetitoso risotto. Cerretalli, affrontiamo l’ultimo chilometro e mezzo sulla nelle zone del Monte Serra. In lontananza scorgiamo anco-
Volterrana e siamo alla conclusione del nostro percorso. ra la ghibellina Buti cui il conte Ugolino della Gherardesca
Gare del mese di Gennaio Non posso fare a meno di pensare a quanti luoghi abbiamo distrusse il Castello. Arriviamo poi al Fabbretto e dopo il
scoperto con il nostro “pellegrinare”. ristoro entriamo proprio in Buti percorrendo via Panicale
III Trofeo Fratres (toponimo questo che ricorre in più luoghi) ed eccoci po-
A Cascine di Buti co dopo all’Agriturismo “Il Seracino”. L’ultimo tratto, tra
A Cascina, nella bella piazza della Chiesa, dove è possibi- gli olivi, ancora sotto la pioggia, è risultato estremamente
le ammirare la meravigliosa Pieve di Santa Maria del XII Con la marcia di Cascine di Buti finiamo il mese di gen- fangoso e scivoloso, molti di noi cui è occorsa una caduta
sec., si trova il punto logistico del Trofeo Fratres e siamo naio, purtroppo nello stesso modo in cui l’abbiamo inizia- potrebbero raccontarlo in maniera molto più colorita. Al-
già al 15 di gennaio. È una giornata bellissima, ma vera- to: con una giornata “da lupi”. Nonostante tutto i podisti, l’arrivo gradita bottiglia d’olio di oliva per tutti come ormai
mente gelida ed i campi completamente coperti di brina ci partecipando tra l’altro i Tre Trofei, si sono presentati è tradizione. Peccato che la pioggia battente abbia tolto il
fanno capire che siamo senz’altro sotto lo zero, mentre il numerosi al consueto punto di ritrovo, il Bar-Trattoria “La piacere di godere di luoghi così ameni.
paesaggio si presenta ai nostri occhi in un’atmosfera quasi
surreale. Noi podisti, abbastanza in brio, dopo aver svoltato
a sinistra in corso Matteotti, ci dirigiamo verso l’argine che
percorriamo di buona lena per un lungo tratto, esattamente
30ª Marcia delle Ville
fino a Fornacette. Dobbiamo fare attenzione a non scivola- Già da un paio d’anni l’idea di modificare il percorso della Marcia delle Ville era nell’aria.
re poiché il ghiaccio fa brutti scherzi. Giunti a località La Sentivamo il bisogno di rivedere il percorso e quale miglior occasione del trentesimo anniversario della nostra mar-
Botte attraversiamo l’Arno per entrare poi in San Giovanni cia per mettere in atto questo progetto? Non appena archiviata l’edizione 2005 della Marcia delle Ville, abbiamo
alla Vena dove ci ristoriamo ben volentieri poiché il freddo cominciato a pensare ad un nuovo percorso e soprattutto a cosa potevamo offrire in più ed in meglio rispetto a quello
è pungente. Proseguiamo quindi attraversando la via prin- che già adesso offriamo in termini di bellezza del paesaggio e ricchezza artistica. Ebbene dopo diversi mesi passati
cipale e, volgendo a destra, arriviamo al Castellare. Qui la- a scambiarci idee su quali soluzioni potevano essere le più azzeccate, abbiamo finalmente varato il nuovo percorso
sciamo i podisti della media che iniziano la salita volgendo della Marcia delle Ville. Lo scenario non cambia, saranno ancora le colline che proteggono Marlia da nord ad essere
a sinistra; noi andiamo ancora avanti fino a Vicopisano sul il teatro principale della nostra corsa. Ma questo non è
suo pittoresco colle che sempre ci affascina con i resti delle tutto. Sentivamo il bisogno di “completare” il puzzle
sue antiche fortificazioni. Mentre ammiriamo questo luogo con le bellezze che ancora mancavano a questa mar-
così particolare ci scaldiamo bevendo un caldo bicchiere cia. Così grazie alla collaborazione dell’Ufficio del
di tè prima di proseguire per la via dei Molini. Procedendo Turismo del Comune di Capannori ed al presidente
di buona lena passiamo il guado del Vecchio Molino per dell’Associazione Ville Lucchesi, è con piacere che
risalire attraverso il bosco verso Campo dei Lupi dove il vi annunciamo che l’edizione n. 30 della Marcia delle
panorama si estende aprendo alla nostra vista un bel pae- Ville attraverserà i giardini di altre quattro splendide
saggio. Finalmente il sole ci riscalda generosamente mentre dimore storiche.
scendiamo verso Panieretta e poi a Cucigliana. A questo Le nuove bellezze che potrete ammirare sono la Villa
punto potremmo dire che “i buoi sentono l’odore della Orlando di Segromigno in Piano, la Villa Guinigi di
stalla”, infatti percorriamo prima via del Chiesino di Valle, Matraia, le Ville Grabau ed Oliva di San Pancrazio.
quindi via Piave e via Orsini e ci ritroviamo ad attraversare Se per Villa Orlando si tratta di un rientro nel circuito
l’ormai familiare ponte sull’Arno in prossimità di Cascina. della marcia, per villa Guinigi, Grabau ed Oliva si tratta di una prima assoluta. I podisti avranno così la possibilità di
Sulla sinistra un brevissimo tratto di argine ed eccoci di ammirare il parco di villa Grabau, uno tra i più interessanti della Lucchesia sia per la forma che per la ricchezza e rarità
nuovo di fronte alla Pieve, che ora ammiriamo senza fretta delle specie vegetali ospitate, il magnifico loggiato di villa Oliva aperto su due piani, le cui colonne in unico blocco
mentre ci rifocilliamo. sono in pietra di Matraia.
Chi desideri conoscere meglio queste ville può consultare i siti: www.luccaedintorni.it, www.villelucchesi.net, www.
Dopo qualche anno villaoliva.it, www.villagrabau.it, www.villaorlandogiaorsucci.it
Ma non vanno dimenticate le altre ville che già venivano attraversate della nostra marcia. Villa Reale sicuramente tra
di nuovo a Capannoli tutte la più importante, fu residenza di nobili famiglie e mercanti d’arte. Fu la sorella di Napoleone, Elisa Baciocchi,
sovrana di Lucca ed in seguito di tutta la Toscana a creare questo grande complesso unendo Villa Orsetti con le terre
Dopo l’interruzione di qualche anno, rieccoci a Capan- circostanti. Da ricordare La Badiola, La Specola, osservatorio astronomico costruito dall’architetto Nottolini, la Villa
noli nella valle dell’Era per la “Sbarrocciata” organizzata Brughier, la Villa Torrigiani a Camigliano, la cui facciata rappresenta il miglior esempio dell’architettura barocca in
dal locale “Barroccio Club”, circolo culturale, ricreativo Toscana, Villa del Vescovo e Villa Mansi di Segromigno famosa per l’eleganza delle sue linee architettoniche, i cui
e sportivo. Tre i tracciati di km 5/12/19. Il tempo bello e saloni interni ricchi di decorazioni ospitarono spesso sovrani ed ambasciatori provenienti da tutta Europa qui invitati
soleggiato, ma abbastanza freddo. Il ritrovo è in piazza Ga- dalla Repubblica di Lucca. Altre sorprese sono allo studio del direttivo dell’associazione per festeggiare insieme a tutti
ribaldi dove sono stati allestiti degli stand per le iscrizioni i podisti il 30° compleanno della nostra manifestazione. Non mancheranno ovviamente le torte coi becchi, la pasta al
e per tutto quello che serve all’organizzazione di una mar- sugo, del buon vino e tutto ciò che in questi anni ha contribuito a fare della Marcia delle Ville un orgoglio per la nostra
cia. Partiamo subito in salita, passiamo davanti alla chiesa associazione, per il paese di Marlia ed il Comune di Capannori. Un saluto e un arrivederci al 30 aprile prossimo.
che si trova in piazza San Bartolomeo e, dopo un tratto su

Podismo e Atletica - 7
8 - Podismo e Atletica
100 km non sono uno scherzo
Il 1° aprile in Piazza Santa Croce a Firenze Antonio Mammoli
tenterà di battere il record del mondo dei 100 km su tapis roulant

N
onostante la data proprio un’ultramaratona: la Pistoia-Abetone del 1997. come reagiresti?
possa far pensare A cosa pensi quando corri per così tante ore? A volte me lo sono chiesto e penso che ne sarei molto,
ad uno scherzo, La mente a volte corre più delle gambe, e io ascolto ma molto dispiaciuto.
l’ultramaratoneta prate- sempre i miei pensieri, che sono tanti e vari mentre Ti capita di pregare mentre corri?
se sta prendendo sul serio corro. Sì, spesso. Quando incrocio un tabernacolo o una figu-
questo bizzarro ma im- Non ti annoi mai mentre corri? ra Sacra mi faccio il segno della Croce, cosa che faccio
pegnativo appuntamen- Ci sono stati dei periodi durante i quali mi annoiavo sempre anche prima della partenza di ogni gara.
to, allenandosi costan- a correre, ma poi lo stimolo di nuovi obiettivi da rag- Com’è la situazione dell’ultramaratona in Italia?
temente ormai da mesi. giungere mi faceva superare la crisi. E’ un movimento che sta crescendo con molte sod-
L’evento, in programma Ti capita di cantare quando corri? disfazioni negli ultimi anni. Purtroppo, essendo una
all’interno della 3 gior- No, mai. disciplina per pochi, non ha molta risonanza, anche
ni fiorentina dedicata al Ti sei mai sentito stanco, sia fisicamente sia psicolo- perché per molti podisti non è concepibile correre per
Vivicittà, avrà inizio alle gicamente? 100km, o per 24 ore e anche di più. Quella ebbrezza
9 di sabato 1° aprile per Mi capita di sentirmi affaticato ogni volta che raggiun- che ti viene dopo aver corso per 100 km, sapendo che
concludersi nel pome- go l’obiettivo che mi sono imposto, cioè alla fine di sei circa a metà gara, è una cosa da provare almeno una
riggio. L’attuale record ogni gara! Ma è una sensazione che dura solo pochi volta, anche se la sofferenza è tanta.
appartiene al britannico giorni. Ti rivedi un po’ nella scena in cui Forrest Gump ini-
Martin Tighe, che il 19 marzo 2005 stabilì il tempo di Meglio la strada, la pista o il tapis roulant? zia a correre e va avanti ad oltranza?
7 ore, 39 minuti e 31 secondi. Antonio Mammoli si è Meglio di sicuro la strada, anche se mi piace molto la Certo! Non per niente i miei amici “Forrest Gump” me
scoperto ultramaratoneta quasi per caso, quando non pista. Sul tapis roulant ho solo 2 piccole lo hanno dato per soprannome!
era più un ragazzino… esperienze… vedremo dopo il 1° aprile! Secondo te perché correva così tanto?
Partecipi anche alle corse in montagna? Forrest Gump non lo so; io sicuramente per piacere, per
A che età hai iniziato a correre? Ho partecipato ad alcuni trail. Ne ricordo uno con par- sfida, per star bene fisicamente e psicologicamente.
Da vecchio! Avevo 37 anni. In precedenza avevo fatto ticolare piacere: il Tour Mont Blanc nel 2004: bellis- Quante possibilità hai di battere il record del mondo
soltanto un po’ di attrezzistica in palestra. simo. di 100 km su tapis roulant?
Quante ore corri al giorno?  Quante paia di scarpe da running consumi ogni an- Non molte, ma ci provo!
Dipende dall’appuntamento che sto preparando. Per no? Che tempo speri di ottenere?
gli eventi particolarmente importanti e impegnativi Almeno 3 paia. Facendo un po’ di conti e tenendo ben presente che il
arrivo a correre anche 240 km a settimana. Tra i valori della tua vita, che posizione occupa la tappeto non è la strada o la pista e soprattutto che è la
Perché hai scelto le ultramaratone? E’ stata una spe- corsa? prima volta per me, non ho un tempo preciso in testa.
cie di “richiamo”? Questo sport mi ha dato molte soddisfazioni, ma viene Vedremo dopo 6 ore di corsa cosa succede.
Penso che sia una passione innata, un’attrazione che mi comunque dietro valori molto più importanti e basi- Pensi di annoiarti o la gente ti servirà da stimolo?
cattura ogni giorno di più. Non per niente la mia prima lari. Le persone sicuramente mi aiuteranno a non mollare, an-
gara in assoluto, dopo soli 5 mesi di allenamento, è stata Se un giorno ti dicessero “Non puoi più correre”, che se ho paura di distrarmi e di finire… “al tappeto”!

Podismo e Atletica - 9
10 - Podismo e Atletica
Il calendario delle gare
Sabato 8 aprile – La Barca – Gallicano (LU) – 2° TRO- Sabato 22 aprile – loc. Tre Ponti (LI) – LA LIBECCIATA
FEO MELOGRANO – competitiva di km 8 e non competi- – competitiva di km 11 e non competitiva di km 4 – ritrovo
tiva di km 8 – partenza ore 15.30 – iscrizione € 3,00 - per c/o Largo Cristian Bartoli – partenza ore 16.00 – iscriz. €
Gli organizzatori che vogliono vedere pubblicati i inf. 347.3796343 – 347.1497978 3,00 – inf. 338.3985166 – 339.3425109 – 335.5876496
dati delle loro manifestazioni sul presente calen-
dario, dovranno far pervenire entro il giorno 10 del Domenica 9 aprile – Pontetetto (LU) – VEDI LUCCA Domenica 23 aprile – San Giuliano Terme (PI) – ECO
mese precedente i dati alla redazione al seguenti fax: – Trofeo Lucchese – non competitiva di km 2/6/13/20 MARCIA DEI MONTI PISANI – Trofeo Pisano e Tre Pro-
055 4249936 – partenza ore 8.00/8.30 - per inf. 0583.582763 vince – non competitiva di km 5/12/16/21 - Partenza ore
o via e-mail a runners@aliceposta.it 8.00/8.30 - iscrizioni € 2,00 – per inf. 050.556135
Si consiglia ai lettori di verificare sempre, telefo- Domenica 9 aprile – Massarosa (LU) – 34° CORRI MAS-
SAROSA - Trofeo Tre Province – non competitiva di km Domenica 23 aprile – Montecatini (PT) – 15° TROFEO
nando agli organizzatori, le date di effettuazione
5/10/18 – partenza ore 8.00/8.30 – per inf. 0584.975809 CREDITO COOP. DELLA VALDINIEVOLE – semicompetiti-
delle manifestazioni presenti nel calendario.
va di km 18.400 - non competitiva di km 10 e 4 – ritrovo Stadio
CALENDARIO VALIDO FINO AL 14 maggio 2006 Domenica 9 aprile – Vangile di Massa e Cozzile (PT) Comunale - partenza ore 9.00 - iscriz. € 3,00 – senza premio
– 22° MARATONINA DEL GHIBELLINO – semicom- partecipazione € 1,00 - inf. 0572.70020 – 328.9657890
petitiva di km 21 e km 11,500 – non competitiva di km
TOSCANA 7 e 3,500 – ritrovo c/o Circolo Arci – partenza ore 9.00 Domenica 23 aprile – San Piero a Ponti (FI) – 27° TRO-
– iscrizione € 4,00 – per inf. 0572.930155 – 347.8119817 FEO MISERICORDIA E GRUPPO FRATES – semicom-
Aprile – fax 0572.950437 petitiva di km 13,700 e non competitiva di km 7 – partenza
ore 9.00 – iscrizione € 3,00 – senza premio partecipazione
Sabato 1 aprile – Spicchio di Lamporecchio (PT) – 1° Domenica 9 aprile – Castelfranco di Sotto (PI) – 26° € 0,50 – per inf. 055.8999205
CORRI PER I NONNI – semicompetitiva di km 10 e non CASTELFRANCO MONTEFALCONI CASTELFRANCO
competitiva di km 4 – ritrovo c/o R.S.A. Minghetti – par- - Trofeo Pisano - non competitiva di km 6/12/17/21 Domenica 23 aprile – Arezzo – 22° CORSA DEL
tenza ore 16.00 – iscrizione € 5,00 – per inf. 329.4361711 – Partenza ore 8.00/8.30 - iscrizioni € 2,00 – per inf. SARACINO – competitiva di km 12 e non competitiva di
– 329.0931708 0571.489884 km 12 e 6 – partenza ore 10.00 – iscrizione € 5,00 (fino
al 20/04) – dopo € 6,00 – per inf. tel/fax 0575.300712
Sabato 1 aprile - Fucecchio (FI) - 14° SCARPINATA Domenica 9 aprile – Tavarnelle Val di Pesa (FI) – 25° – 335.7246452 – 329.3566747
DELLE CERBAIE - Trofeo Pisano - non comp. di km 5 e 10 MARATONINA DI TAVARNELLE – competitiva di km
- partenza ore 16.00 - iscrizioni € 2,00 - inf. 0571.22121 21,097 e non competitiva di km 10 e 6 – ritrovo piazza Domenica 23 aprile – San Pietro in Campo (LU) – CO-
Matteotti – partenza ore 9.00 – iscrizione € 5,00 (entro il NOSCIAMO SAN PIETRO IN CAMPO – Trofeo Lucchese
Sabato 1 aprile – Titignano (PI) – 20° STAFFETTA DI TI- 07/04) - € 7,00 (la mattina della gara) – non competitiva € – non competitiva di km 2/5/10/18 – per inf. 0583.710052
TIGNANO – competitiva a squadre 2x7,900 km su circuito 3,50 – per inf. 055.8077910 – fax 055.8050038
unico – partenza ore 15.30 – iscrizione € 14,00 a squadra Domenica 23 aprile – Siena - UN MONTE DI CORSA
(fino al 30/03) – dopo € 18,00 – per inf.050.772858 Domenica 9 aprile – Arezzo – 6° PARCOCORSA – com- - competitiva km 15 e non comp. km 5 - ritrovo via Salim-
petitiva di km 11 – percorsi ridotti per cat. Giovanili – ritrovo beni - partenza ore 9.15 - iscriz. gratuite - inf. 0577 271567
Domenica 2 aprile - Firenze - VIVICITTA’ FIRENZE Parco Pertini – zona Giotto – partenza ore 10.00 – iscrizio- - siena@uisp.it
HALF MARATHON - competitiva di km 21,097 e non com- ni entro il 07/04 € 3,00 – il giorno della gara € 5,00 – per inf.
petitiva di km 10 – partenza ore 9.00 da piazza S. Croce 0575.979153 – 0575.979205 – fax 0575.350425 Martedì 25 aprile – San Rossore (PI) – 25° STRAPAZ-
– iscrizione € 20,00 – tesserati Uisp € 15,00 – non com- ZATA – Trofeo Pisano – non comp. di km 1/5/10/21 - Par-
petitiva € 5,00 - per inf. 055.4286774 - fax 055.4249936 Sabato 15 aprile – Uzzano (PT)– 1° SALISCENDI tenza ore 8.00/8.30 - iscriz. € 2,00 – per inf. 338.2331409
– 333.7179966 FRA I COLLI UZZANESI – corsa podistica competitiva
a staffetta di km 5,600x2 e individuale di km 9.600 – non Martedì 25 aprile – Foiano della Chiana (AR) – 33° CA-
Domenica 2 aprile – Capanne (PI) – 28° CAPANNE competitiva di km 5,600 – ritrovo piazza di Uzzano – par- MINATA DEL DONATORE – competitiva di km 12,500 e
CORRE – Trofeo Pisano e Tre Province – non competitiva tenza ore 17.00 – iscrizioni € 12,00 (staffetta) - € 6,00 (indi- non competitiva di km 3,500 – ritrovo piazza Cavour – par-
di km 6/13/21 - Partenza ore 8.00/8.30 - iscrizioni € 2,00 viduale) - € 4,00 (non competitiva) – per inf. 328.4852281 tenza ore 9.30 – iscrizioni gratuite entro il 20/04 – dopo €
– per inf. 0571.467503 – 347.8001235 – 347.0889649 – 393.9082958 3,00 – per inf. 0577.679404 – 368.3156996

Domenica 2 aprile - Bagni di Lucca – Fornoli (LU) Lunedì 17 aprile – Borgo San Lorenzo (FI) – 33° 4 Martedì 25 aprile – Barga (LU) – 28° MARCIA PODISTI-
– GIRO DEI COLLI TERMALI – Trofeo Lucchese – non PASSI NEL MUGELLO – competitiva di km 13 e non CA BARGA E I COLLI DEL PASCOLI – Trofeo Tre Pro-
competitiva di km 2/4/8/12/20/25 partenza ore 8.00/8.30 competitiva di km 8 – ritrovo piazza Cavour – partenza ore vince e Lucchese – non comp. di km 2/6/12/18 – ritrovo c/o
- iscrizione € 2,00 - per inf. 0583.87932 9.00 - iscrizione € 3,00 – senza premio partecipazione € Chiesa del Sacro Cuore – partenza dalle ore 8.15 alle ore
1,00 – per inf. 338.1868604 – 333.7145655 9.00 – iscriz. € 2,00 – inf. 0583.709001 – 0583.723946
Domenica 2 aprile – Siena – VIVICITTA’ 2006 – compe-
titiva di km 12 – passeggiata di km 5 e mini passeggiata Lunedì 17 aprile – Prato – MARATONINA CITTA’ DI Martedì 25 aprile – Bergiola (MS) – 3° CORRERE NEL
di km 2 – ritrovo piazza del Campo – partenza ore 10.30 PRATO – competitiva di km 21,097 – ritrovo viale Piave VERDE – Corrilunigiana – corsa podistica di km 2 e 7 –
– iscrizione € 3,00 – la mattina della g ara € 5,00 - per inf. – partenza ore 9.30 – iscrizione € 8 (entro il 31/03) € 12,00 partenza ore 9.00 – per inf. 339.2630439 – 339.6489026
0577.271567 – fax 0577.271907 (entro il 14/04) - per inf. 338.4603221 – 0574.691133
Martedì 25 aprile – Sesto Fiorentino (FI) – 32° TROFEO
Domenica 2 aprile – Livorno – VIVICITTA’ 2006 – corsa Lunedì 17 aprile – Cenaia (PI) – 13° CENAIA CORRE FROSALI – competitiva di km 14,400 e non competitiva di
podistica di km 12 – percorsi ridotti per cat. giovanili – ritrovo – Trofeo Pisano e Tre Province - non competitiva di km km 8 – ritrovo c/o Circolo Rinascita – v. Matteotti – partenza
c/o Campo scuola – partenza ore 9.30 – iscriz. € 5,00 (com- 6/12/18 – Partenza ore 8.00/8.30 - iscrizioni € 2,00 – per ore 9.00 da p.za Vittorio Veneto – arrivo piazza Ginori -
petitiva) . € 3,00 (non competitiva) - per inf. 0586.887433 inf. 050.643555 iscrizioni € 3,00 – senza premio partecipazione € 1,00 - per
inf. 055.364426 (ore 8-16) – 340.6736485 – 333.4267648
Domenica 2 aprile - Viareggio - VIVICITTÀ - corsa po- Lunedì 17 aprile – Tereglio (LU) – SCARPINATA TE-
distica di km 12 – partenza ore 10.30 – inf. 0584.963696 REGLINA – Trofeo Lucchese – non competitiva di km Martedì 25 aprile – San Felice (PT) – CORSA PODISTI-
(per quanto riguarda questa manifestazione non ci sono 3/5/12/20 – partenza ore 8.00/8.30 – iscrizione € 2,00 CA – semicompetitiva – per inf. 0573.34761 (per quanto
pervenute informazioni aggiuntive) – per inf. 0583.762003 riguarda questa manifestazione non ci sono pervenute
informazioni aggiuntive)
Domenica 2 aprile - Prato - CORRENDO … A OVEST DI Lunedì 17 aprile – Pietrasanta (LU) – 34° TROFEO
PAPERINO - semicompetitiva di km 14 e non competitiva PILADE CINQUINI – competitiva di km 7,500 – ritrovo Venerdì 28 aprile – Campi Bisenzio (FI) – 2° TROFEO
di km 7 - km 1 (aperta agli alunni delle scuole elementari e loc. Strettoia – per inf. 335.7449539 (per quanto riguarda GRANFONTE – non competitiva di km 9/5/2 – ritrovo c/o
medie) – ritrovo c/o Circolo Arci – partenza ore 9.00 – iscriz. questa manifestazione non ci sono pervenute informazioni Parco Villa Montalvo – partenza ore 20.30 – iscrizione €
€ 3,00 – inf. 0574.691133 – 0574.540173 – 349.2541522 aggiuntive) 3,00 – per inf. 339.8869470 – fax 0574.468359

Podismo e Atletica - 11
Sabato 6 maggio – Corazzano (PI) – 16° FIACCOLATA
Sabato 29 aprile – Coltano (PI) – 3° CORSA DEL CON- DELLA VALDEGOLA IN NOTTURNA – Trofeo Pisano LIGURIA
TE UGOLINO – competitiva di km 8 e non competitiva di – non competitiva di km 4,500 e 10 – partenza ore 21.00
km 4 e 8 – partenza ore 16.00 – per inf. 050.571141 – iscrizione € 2,00 – per inf. 339.5000628 Aprile
Domenica 30 aprile – Marlia (LU) – 30° MARCIA DELLE Domenica 7 maggio – Firenze – 34° GUARDA FIRENZE Domenica 2 aprile – La Spezia – 23° VIVICITTA’– corsa
VILLE – Trofeo Pisano, Tre Province e Lucchese – non – non competitiva di km 10 e 3 – fitwalking di km 6 e 3 – podistica di km 4 e 12 – partenza ore 10.30 da v.le Mazzini
competitiva di km 3,500/6/12/18/23 - Partenza ore 8.00/ Ginky di km 3 – ritrovo piazza Duomo – partenza ore 9.00 - per inf. 0187.501775
8.30 - iscrizioni € 2,00 – per inf. 0583.309938 – iscrizione € 5,00 – Ginky € 3,00 – per inf. 055.5522957
Domenica 2 aprile - Genova - 23° VIVICITTA’ - corsa podi-
Domenica 30 aprile – Caprigliola – Aulla (MS) Domenica 7 maggio – Dicomano (FI) – 4° COPPA FIE- stica di km 4 e 12 - partenza ore 10.30 - inf. 010.2471463
– 2° ZAMPTADA DEI DUE COLLI – Corrilunigiana RA DI MAGGIO – semicompetitiva km 12 – non competiti-
- corsa podistica di km 2 e 9 – partenza ore 9.00 – per va km 5 – ritrovo c/o Impianti Sportivi – partenza ore 9.00 Domenica 9 aprile – La Spezia – 33° MARCIA EURO-
inf. 0187.413001 – iscriz. € 3,00 – senza premio partecipazione € 1,00 – inf. PEA DELLA SOLIDARIETA’ A.I.D.O. – corsa podistica
055.8385407 (7.00-13.00) – 055.8386483 (20.00-22.00) di km 7/14/22 – partenza ore 8.30 da Palasporto di v.
Domenica 30 aprile – Firenze – 4° TROFEO F. CITERNI Bragarina – per inf. 0187.734164
– non comp. di km 12,400 e 6 – ritrovo c/o Campo Sportivo Domenica 7 maggio – San Miniato Basso (PI) – 27°
v. del Filerete – partenza ore 9.00 – iscrizione € 2,00 - per MARATONINA GIACOMO PUCCIONI – Trofeo Pisano Domenica 9 aprile – Quiliano (SV) – 3° PASSEGGIATA
inf. 055.700420 – 380.7132064 – non competitiva di km 6/12/18/24/32 - Partenza ore SULEL COLLINE DI QUILIANO – corsa podistica di km 9
8.00/8.30 - iscrizioni € 2,00 – per inf. 0571.42209 – partenza ore 9.30 – per inf. 019.4004395
Domenica 30 aprile - Prato – CORSA PODISTICA – se-
micompetitiva – per inf. 0574.691133 (per quanto riguarda Domenica 7 maggio – Nugola (LI) – 4° MARCIA NU- Lunedì 17 aprile – Cavi di Lavagna (GE) – 29° EDIZIO-
questa manifestazione non ci sono pervenute informazioni GOLESE – Trofeo Tre Province – non competitiva di km NE MARCIA DI S. LEONARDO – corsa podistica di km 12
aggiuntive) 6/12/18 – partenza ore 8.00/8.30 – iscrizione € 2,00 – per – partenza ore 9.00 – inf. 0185.393796 – 0185.308420
inf. 0586.977145
Maggio Domenica 23 aprile – Santo Stefano di Magra (SP)
Domenica 7 maggio – Camigliano (LU) – PASSEGGIA- – 32° MARCIA LA TRIGOLA – corsa podistica di km 7 e
Lunedì 1 maggio – Marciano (SI) – LA MARCIANELLA TA PANORAMICA CAMIGLIANESE – Trofeo Lucchese 12 – partenza ore 9.00 da Sede Alpini – inf. 0187.630768
– competitiva di km 10 e non competitiva di km 5 – ritrovo – non competitiva di km 2/5/10/18 – per inf. 0583.928139
zona Park Hotel – partenza ore 9.30 – iscrizioni € 3,00 Domenica 23 aprile – Rapallo (GE) – SANTUARIO
- per inf. 0577.43151 – fax 0577.43226 Domenica 7 maggio – Cinquale di Montagnoso (MS) MONTALLEGRO – corsa podistica di km 10 – partenza
- MARE MONTI MARE - competitiva di km 17 e non ore 10.00 – per inf. 0185.283412
Lunedì 1 maggio – Tavola di Prato – 13° FESTA DEL competitiva di km 7 - ritrovo piazza Maccari - partenza ore
PODISTA – competitiva di km 15 e non competitiva di km 9.15 - iscrizione € 6,00 (entro il 05/05) – dopo € 10,00 - non Martedì 25 aprile – Forte di Montalbano (SP) – 26°
15 e 8 – ritrovo c/o Circolo Arci Olimpia – partenza ore comp. € 3,00 - per inf. 0585 808837 - 328 3874716 TROFEO CADUTI DELLA RESISTENZA – corsa po-
9.30 – iscrizione € 3,00 (primi 500 iscritti) – senza premio distica di km 6/12/20/42 – partenza ore 8.30 – per inf.
di partecipazione € 1,00 – per inf. Tel/fax 0574.622434 Sabato 13 maggio – Fucecchio (FI) – 1° SGAMBATA 328.4539218
– 338.5635738 CONTRADA FERRUZZA – Trofeo Pisano – non competi-
tiva di km 6 e 12 – partenza ore 17.00 – iscrizione € 2,00 Martedì 25 aprile – Genova – 23° MARCIA DEL 25
Lunedì 1 maggio – Settignano (FI) – 33° SCARPINATA – per inf. 0571.245684 APRILE – corsa podistica di km 12 e 7 – partenza ore
SULLE COLLINE SETTIGNANESI – non competitiva di 9.00 – loc. Borgoratti – per inf. 010.387717
km 12 e 6 – ritrovo c/o Casa del Popolo – partenza ore Domenica 14 maggio – Bonelle (PT) – 32° MARATO-
9.00 – iscrizione € 3,00 – senza premio partecipazione € NINA DEL PARTIGIANO – competitiva di km 21,097 Martedì 25 aprile – La Spezia (SP) – 26° TROFEO CA-
1,00 – per inf. 055.8315170 – semicompetitiva di km 10 e non competitiva di km 6 DUTI DELLA RESISTENZA – corsa podisticadi km 6/12/
– partenza ore 9.00 – iscrizione € 5,00 (maratonina) - € 20/42 – partenza ore 8.30-9.00 – loc. Forte di Montalbano
Lunedì 1 maggio – Bientina (PI) – 24° MARATONINA 3,00 (non competitiva) – senza premio partecipazione € – per inf. 328.4539218
BIENTINESE – Trofeo Pisano – non comp. di km 6/12/18 - 1,00 – per inf. 0573.380291 – fax 0573.382700
Partenza ore 8.00/8.30 - iscriz. € 2,00 – inf. 0587.755886 Sabato 29 aprile – Mangia – Sesto Godano (SP) – 2°
Domenica 14 maggio – Pian del Quercione (LU) – 35° MARCIA ESCURSIONISTI NELLA VALLE DEL MANGIA
Lunedì 1 maggio – Montemagno (LU) – 23° SGAMBA- SGAMBATA SULLE COLLINE VERSILIESI – Trofeo Tre – corsa podistica di km 8 e 14 – partenza oer 15.00 – per
TA A MONTEMAGNO – Trofeo Tre Province e Lucchese Province – non comp. di km 5/10/18 – partenza ore 8.00/ inf. 0187.894758
– non competitiva di km 3/6/15 – partenza ore 8.00/8.30 8.30 – iscriz. € 2,00 – inf. 0584.937368 – 0584.938808
– iscrizione € 2,00 – per inf. 0584.952092 Domenica 30 aprile – Ponzano Magra (SP) – 26° MAR-
Domenica 14 maggio – Calenzano (FI) – 29° TROFEO PO- CIA TRE MULINI DELLA MADONNETTA – corsa podisti-
Lunedì 1 maggio – Reggello (FI) – 6° MARATONINA DISTI CALENZANO – semicompetitiva di km 14 e non com- ca di km 6/10/15 – partenza ore 9.00 da Campo Sportivo
DELLE QUATTRO PIEVI – competitiva di km 21,097 petitiva di km 14 e 6 – ritrovo c/o Casa del Popolo – v. Puccini Matelli – Ponzano Madonnetta – per inf. 0187.631651
(partenza da Reggello ed arrivo a Loro Ciuffenna) e non 79 – partenza ore 9.00 - iscrizione € 3,00 – senza premio
competitiva di km 4 – partenza ore 9.00 – iscrizione partecipazione € 0,50 – inf. 055.8876135 – 055.8878249 Domenica 30 aprile – Rapallo (GE) – 15° MARCIA POR-
competitiva € 5,00 (entro il 26/04) – dopo € 8,00 – non TOFINO-RAPALLO – corsa podistica di km 9 – ritrovo
competitiva € 3,00 – per inf. 333.8627777 (ore 20-22) Domenica 14 maggio – San Cassiano a Vico (LU) Lungomare Vittorio Veneto a Rapallo – partenza ore 10.00
– PASSEGGIATA PER CASSIANO – Trofeo Lucchese – per inf. mauro.barra@tin.it
Lunedì 1 maggio – Aulla (MS) – 6° CIAMPTADA DEL – non competitiva di km 2/6/13/21 – per inf. 0583.997550
DRAGO – Corrilunigiana – corsa podistica di km 1 e 10 Maggio
– partenza ore 9.00 – per inf. 0187.421183 Domenica 14 maggio – Quercioli (MS) – 19° MADON-
NA DEI QUERCIOLI – Corrilunigiana – corsa podistica di Lunedì 1 maggio – Vezzano Ligure (SP) – 22° MARCIA
Lunedì 1 maggio – Pistoia – CORSA PODISTICA – se- km 1 e 7 – partenza ore 16.00 – per inf. 0585.47652 VEZZANESE ROSSONERA – corsa podistica di km 6 e
micompetitiva – per inf. 0573.381452 12 – partenza ore 8.30 da piazza del Popolo – per inf.
Domenica 14 maggio - Pisa - PISA MARATHON - compe- 0187.699848 – fax 0187.697075
Sabato 6 maggio – Serravalle Pistoiese (PT) – 1° RE- titiva di km 42,195 partenza da Pontedera ore 8.30 - iscriz.
TRORUNNING MEDIOEVALE – corsa all’indietro – ritrovo € 28,00+10,00 cauzione chip fino al 31.03 - € 35,00+10,00 Domenica 7 maggio – Monte Parodi (SP) – 9° MARCIA
c/o Circolo Arci - partenza ore 17.00 – iscrizione € 3,00 cauzione chip dal 1.04 al 30.04.2006 - inf. 348.7058830 PALESTRA NEL VERDE – corsa podistica di km 8/16/22
- per inf. 347.2485123 – 328.1452814 – partenza ore 9.00 da Colonia Comunale – per inf.
Domenica 21 maggio – Castiglion Fiorentino (AR) 0187.738533
Sabato 6 maggio – San Pierino – Fucecchio (FI) – 2° – CORRI AL BOSCATELLO – competitiva di km 11 – non
TROFEO CONTRADA SAN PIERINO – competitiva di km competitiva di km 4,500 – percorsi ridotti per cat. Giovanili Sabato 13 maggio – Sarzana (SP) – 12° MARCIA
10 e non comp. di km 4,500 – ritrovo piazza F.lli Cervi - – ritrovo c/o Centro Commerciale Boscatello – partenza GRUPPO AMICI PAVONE – corsa podistica di km 6/10/20
partenza ore 18.00 – iscrizione € 3,00 - inf. 335.7750797 ore 10.30 – cat. Giovanili ore 9.30 – per inf. 0575.659729 – partenza ore 16.00 da Istituto Immacolata Pavone – per
– fax 0575.658560 inf. 0187.622325 – fax 0187.605948

12 - Podismo e Atletica
Domenica 30 aprile – Vergato (BO) – 33° CAMMINATA Domenica 14 maggio – Ponte Valleceppi (PG) – TRO-
Domenica 14 maggio – Montemarcello (SP) – 15° MAR- MONTANARA – competitiva di km 21 e non competitiva di FEO LA PINETA – Parco CVA – corsa podistica di km 10
CIA TRA FIUME, COLLINE E MARE – corsa podistica di km 3/7/12/21 – partenza ore 9.00 da piazza Capitani – per – partenza ore 8.30 – per inf. 075.691867
km 7/14/21 – partenza ore 8.30 – per inf. 0187.65565 inf. 051.911364
Domenica 14 maggio – Terni – MARATONA DELLE
EMILIA ROMAGNA Maggio ACQUE – corsa podistica di km 5/10/21/42 – ritrovo c/o
Campo Scuola Casagrande - partenza ore 9.30 – per inf.
0744.278216 – 0744.276979
Aprile Lunedì 1 maggio – Villafontana (BO) – CAMMINATA
DEL BUONGUSTAIO – non competitiva di km 3/7/12
Domenica 2 aprile – Bologna – MARATONINA CITTA’ – partenza ore 9.00 da Azienda Agricola S. Marco – per LAZIO
DI BOLOGNA – competitiva di km 21,097 e non competi- inf. 051.853107
tiva di km 3/9/12 – partenza competitiva ore 10.00 – non Aprile
competitiva ore 9.00 da Ippodromo Arcoveggio – per inf. Domenica 7 maggio – S. Andrea in Bagnolo (FC) – 15°
333.3689776 – fax 051.6012346 EDIZIONE STRABAGNOLO – competitiva di km 13,500 e Domenica 2 aprile – Vivaro – Rocca di Papa (RM)
non competitiva di km 6 e 2,500 – partenza ore 9.30 – per – TRAIL DELLA CAPITALE – corsa competitiva in monta-
Domenica 2 aprile – Riccione (RN) – 28° STRARIC- inf. 0547.318282 gna di km 15 – ritrovo Area pic-nic Assoc. Terra Nostra – v.
CIONE – VIVICITTA’ 2006 – corsa podistica di km 12 /6/3 Sicilia - partenza ore 10.00 – per inf. 06.71077050
– ritrovo Stadio Comunale – partenza ore 9.30 – per inf. Domenica 7 maggio – Casalecchio (BO) – MARATO-
0541.646802 – 335.60713532 NINA AVIS CASALECCHIO – corsa podistica di km 3/ Domenica 2 aprile – Montefiore dell’Aso (RM) – 3°
6,500/11 e 21,097 – partenza maratonina ore 9.00 – altre SCOPRIAMO MONTEFIORE DELL’ASO – corsa podisti-
Domenica 2 aprile – Parma – VIVICITTA’ 2006 – corsa distanze ore 8.20 – per inf. 051.591288 ca di km 5 e 17 – partenza ore 9.00 – per inf. 349.5885286
podistica km 12 - partenza ore 10.30 - per inf. 0521.7074 – 338.1919876
Domenica 7 maggio – Rimini – 8° TROFEO DON PIPPO
Domenica 9 aprile – Navile (BO) – CAMMINATA TRA – corsa podistica di km 16/6,500 e 2,500 – ritrovo Paduli Domenica 2 aprile – Civitavecchia (RM) – VIVICITTA’
VECCHIO E NUOVO – non competitiva di km 3/6/13 – Campo Sportivo – partenza ore 9.30 – per inf. 0541.53419 – corsa podistica di km 12 – partenza ore 10.30 – per inf.
partenza ore 9.00 – inf. 051.6345717 – fax 051.6341432 – 339.7784125 0766.501940 (Uisp Civitavecchia)

Domenica 9 aprile – Colombaro (MO) – 33° PODISTICA Domenica 14 maggio – Bologna – STRABOLOGNA Domenica 2 aprile – Roma – VIVICITTA’ – corsa podi-
DI COLOMBARO – corsa podistica di km 13,500/8/4 – corsa podistica di km 3,500/7,500 e 12,500 – ritrovo stica di km 12 – partenza ore 10.30 – per inf. 06.5758395
– partenza ore 9.00 – per inf. 059.553863 – 338.3656383 piazza Maggiore - partenza ore 9.30 da via Indipendenza – fax 06.5745009 (Uisp Roma)
– per inf. 051.6022943
Domenica 9 aprile – Riccione (RN) – 6° SCOPRI RIC- Domenica 2 aprile – Latina – VIVICITTA’ LATINA
CIONE – corsa podistica di km 13/6/2/ - ritrovo Parco della Domenica 14 maggio – Bellaria Igea Marina (RN) – MA- – HALF MARATHON – competitiva di km 21,097 e
Resistenza – partenza ore 9.30 – per inf. 0541.6400534 RATONINA DEI LAGHI – competitiva di km 21,097 e non 12 – ritrovo Parco Comunale – per inf. 348.8915226
– 335.352981 competitiva di km 7 e 2 – ritrovo ore 8.00 in v.le Ennio – per – 0773.691169 (Uisp Latina)
inf. 348.4760310 – 338.6702717
Lunedì 17 aprile – Ripapersico (FE) – CAMMINATA DEL Domenica 23 aprile – Rieti – MEZZA MARATONA
PERSICO – corsa podistica di km 8,800 e 2 – partenza ore UMBRIA CITTA’ DI RIETI – competitiva di km 21,097 – per inf.
9.30 – per inf. 0532.907616 – 0532.811448 0746.200081 – fax 0746.271692

Lunedì 17 aprile – San Lazzaro (BO) – 12° CAMMINATA


Aprile
Domenica 23 aprile – Colli Aniene (RM) - 29° MARATO-
CERAMICHE BETTINI – non competitiva di km 3/6/13 NINA DELLA COOPERAZIONE – corsa podistica di km
Domenica 2 aprile – Terni – VIVICITTA’ – corsa podistica
– partenza ore 9.00 da v. Cicogna 3 – zona Industriale 9,990 – ritrovo v. Ettore Franceschini – partenza ore 10.00
di km 12 – partenza ore 10.00 – per inf. 0744.288187
– per inf. 335.6345975 – fax 051.4158808 – per inf. 06.4066966 – fax 06.4066966
- 0744.220216
Lunedì 17 aprile – Rimini – 9° TROFEO GOLDEN Domenica 23 aprile – Formia (LT) – 8° TROFEO PARCO
Lunedì 17 aprile – Foligno – MEMORIAL F. OLIVIERI
FEST HALF MARATHON RIMINI-RICCIONE – competi- DI GIANOLA E MONTE DI SCAURI – competitiva di km
– competitiva di km 11,500 – ritrovo D.L.F. Porta Ancona
tiva di km 21,097 e non competitiva di km 3/10 – ritrovo 9 – ritrovo Riviera d’Ulisse – partenza ore 8.30 – per inf.
- partenza ore 9.30 – per inf. 349.7800835 – 0742.67404
v. Varisco – partenza ore 9.30 - per inf. 0541.731416 0771.21976 – 347.1138373
– 328.4659162
Domenica 23 aprile – Amelia (TR) – CORRIAMELIA
– corsa podistica di km 5 e 10 – partenza ore 9.00 – per Martedì 25 aprile – Tarquinia (VT) – MARATONINA
Domenica 23 aprile – Lovoleto (BO) – MARATONINA DI TARQUINIA – corsa podistica di km 21 – per inf.
inf. 0744.368528 – 338.2269358
DELLA CANAPA – competitiva di km 21,097 e non 0766.840208
competitiva di km 3/9/11 – partenza ore 9.00 – per inf.
Martedì 25 aprile – Arrone (TR) – TROFEO DELLA
335.5890744 – 051.6021409 Domenica 30 aprile – Roma – 8° MARCIA ARCHEO-
TORRE – corsa podistica di km 3 e 10 – partenza ore 9.45
– per inf. 0744.300086 – 0744.304044 LOGICA DI PRIMAVERA – corsa podistica di km 5 e 11
Domenica 23 aprile – Cerasolo Ausa (RN) – 24° GIRO – partenza ore 9.00-9.30 – per inf. 06.79840470
DEL CASTELLO – competitiva di km 16,100 e non com-
Sabato 29 aprile – Parrano di Trevi (PG) – TROFEO
petitiva di km 16,100/9/3,600 – ritrovo zona artigianale – Domenica 30 aprile – Roma – AVON RUNNING
SAN VINCENZO – corsa podistica di km 7 – partenza ore
partenza competitiva ore 9.30 – non competitiva a seguire – LA CORSA DELLE DONNE – competitiva di km
17.00 – per inf. 339.8978116
– iscrizione € 3,00 (competitiva) - € 2,00 (non competitiva) 10 e non competitiva di km 5 – per inf. 06.68404524
– per inf. tel/fax 0541.759422 – 338.4085774 – 347.5643638
Domenica 30 aprile – Foligno (PG) – STRAFOLIGNO
– PLATEATICO – competitiva di km 12 e non competi-
Martedì 25 aprile – Viserba Monte (RN) – 34° CAMINE- MARCHE
tiva di km 5 – partenza ore 9.00 – per inf. 0742.344015
DA STRACA – competitiva di km 13,100 – non competitiva
– 0742.20356
di km 13,100/6,200 e 2,500 – ritrovo c/o centro Sportivo –
partenza ore 9.30 – per inf. 0541.734143 – 349.4904933 Domenica 9 aprile – Tolentino (MC) – CHIENTI HALF
Maggio MARATHON –corsa podistica di km 2/8/21 – per inf.
Martedì 25 aprile – San Veneziano di Gallena (BO) 0733.971944
– 18° CAMMINATA LE VECCHIE BORGATE – non Lunedì 1 maggio – Piediluco (TR) – GIRO DEL LAGO DI
competitiva di km 4,200/7/12,800 - partenza ore 9.00 da PIEDILUCO – competitiva di km 21,097 e non competitiva Domenica 30 aprile – Montecosaro (MC) – 21° MAR-
Impianti Sportivi – per inf. 051.815375 – 338.7109366 di km 4 e 14 – ritrovo c/o Campo Sportivo - partenza ore CIALONGA DELL’ANNUNZIATA – corsa podistica di
9.30 – per inf. 0744.220216 km 4 e 10 – loc. Scalo – partenza ore 9.00 – per inf.
Martedì 25 aprile – Vignola (BO) – MARATONA DEI 0733.866359
CASTELLI MEDIOEVALI – competitiva di km 42,195 Domenica 7 maggio - Perugia – GRIFONISSIMA – corsa
– partenza da Vignola ore 9.30 – competitiva di km 21,097 podistica di km 3 e 12,500 – partenza ore 9.00 – per inf. Domenica 7 maggio – Barchi (PU) - 4° COLLEMAR-
– partenza da Crespellano ore 9.30 – per inf. 051.225659 075.5693544 ATHON – competitiva di km 42,195 – partenza ore 9.00
– per inf. 0721.977473 – 329.9349564

Podismo e Atletica - 13
Sabato 27 maggio – Fenile di Fano (PU) – 2° TROFEO Domenica 14 maggio – Sommacampagna (VR) Domenica 23 aprile – Rieti – MEZZA MARATONA
VALLE ARZILLA – competitiva di km 10,500 – partenza – 30° MARCIARENA – corsa podistica di km 6/11/21/42 CITTA’ DI RIETI – competitiva di km 21,097 – per inf.
ore 18.00 – per inf. 0721.864727 – 329.8049905 – partenza ore 7.00/8.00 (maratona) ore 8.30/9.00 (altre 0746.200081 – fax 0746.271692
distanze) – per inf. 045.510068
VENETO Domenica 23 aprile – Alghero (SS) – SARDINIA HALF MA-
Domenica 14 maggio – Treviso – 17° CORRITREVISO RATHON - competitiva km 21,097 - inf. Tel/fax 079.212018
– competitiva di km 10 – percorsi ridotti per cat. Giovanili
Aprile – partenza competitiva ore 9.30 – a seguire le altre cate- Domenica 23 aprile – Secli (LE) – STRASECLI HALF
gorie – per inf. 338.9081282 – 347.9086450 MARATHON – competitiva km 21,097 – inf. 338.7390469
Domenica 2 aprile – Verona – Ponte Crescano – 34°
QUATTRO PASSI DI PRIMAVERA – corsa podistica di km
12 e 25 – partenza ore 9.00/10.00 – per inf. 347.2102473
ALTRE MEZZE MARATONE IN ITALIA Domenica 23 aprile - Brugnera (PN) - MARATONINA DI
BRUGNERA-ALTO LIVENZA - competitiva di km 21,097
Domenica 2 aprile – Villafranca di Verona (VR) – MA- - per inf. 0434.613291 - 0434.627044
Domenica 2 aprile – Casette di Legnago (VR) – 24°
CORI CHE TE RIVI – corsa podistica di km 6/12/18 – par- RATONINA DEL TAMBURINO SARDO – competitiva di
km 21,097 – per inf. 328.6353843 Domenica 23 aprile – Cernusco Bombardone (LC)
tenza ore 8.00/8.30 – per inf. 0442.28270 – MARATONINA DI CERNUSCO LOMBARDONE – com-
Domenica 2 aprile - Bologna – 12° MARATONINA CIT- petitiva di km 21,097 – per inf. 335.8438589
Domenica 2 aprile – Motta di Livenza (TV) – 19°
CORSA PODISTICA CITTA’ DI LIVENZA – corsa podi- TA’ DI BOLOGNA - competitiva km 21,097 – partenza ore
10.15 - iscriz. € 10,00 – inf. 338.9828472 - 051.6012346 Domenica 23 aprile – Lovoleto e Bentivoglio (BO)
stica di km 21,097/10/6,400 – partenza ore 9.00 – per inf. – MARATONINA DELLA CANAPA – competitiva di km
0422.768772 – 0422.860560 21,097 – per inf. 051.6021409
Domenica 2 aprile - Agropoli Paestum (SA) - ACROPO-
Domenica 9 aprile – Castelguglielmo (RO) – 4° STRA- LIS-POSEIDONIA - competitiva km 21,097 - partenza ore
10.00 - iscriz. € 15,00 - inf. 0974.825206 - 368.977950 Domenica 23 aprile - Siracusa - TROFEO TOP RUN
CASTELO – corsa podistica di km 6/12/22 – partenza ore - competitiva km 21,097 - inf. 0931.65375 - 338.3388775
8.30/9.00 – per inf. 328.0294167
Domenica 2 aprile - Stra (VE) - MARATONINA RIVIERA
DEI DOGI - competitiva di km 21,097 – partenza ore 9.15 Domenica 23 aprile - Napoli - Pozzuoli - MARATO-
Lunedì 17 aprile – San Giovanni Ilarione (VR) – MARCIA NINA DI NAPOLI - competitiva di km 21,097 - per inf.
TRA I CILIEGI – corsa podistica di km 6/13/21 – partenza - per inf. 041.5600084 - 338.8418722
081.6174151 - 339.8934535
ore 8.30/9.00 – per inf. 348.7289852 – 045.7465648
Domenica 2 aprile - Villa Lagarina (TN) - MARATONINA
DELLA PACE - competitiva di km 21,097 – partenza ore Martedì 25 aprile - Vignola (BO) - MEZZA MARATONA
Lunedì 17 aprile – Malcontenta (VE) – LE STRADE RO- - competitiva km 21,097 - inf. 051.225659 - 051.231003
MANE DI MALCONTENTA – corsa podistica di km 11 e 4 10.00 - per inf. 0464.461317 - fax 0464.410010
– ritrovo Giardini v. Boito – partenza ore 9.00 – iscrizione € Martedì 25 aprile – Termoli (CB) – MARATONINA SVE-
3,00 – per inf. 041.472625 – fax 041.5600044 Domenica 2 aprile - Firenze - VIVICITTA’ FIRENZE
HALF MARATHON - competitiva di km 21,097 - per inf. VA CITTA’ DI TERMOLI – competitiva di km 21,097 – peri
055.4286774 - fax 055.4249936 nf. 0875.81288 – 348.5939886
Domenica 23 aprile – Verona – 34° SEI VILLE – corsa
podistica di km 7/12/21/42 – partenza ore 7.30 (maratona) Domenica 30 aprile - Merano (BZ) - MERANO-LAGUNDO -
– ore 8.30/9.30 (altri percorsi) dallo Sporting Club Monda- Domenica 2 aprile - Milano - STRAMILANO - com-
petitiva di km 21,097 – partenza ore 10.45 da piazza competitiva km 21,097 - inf. 0473.232126 - fax 0473.212590
dori – v. Banchette – per inf. 045.524416 – 347.1973435
Castello – arrivo Arena Civica - per inf. 02.84742380 - fax
02.84742385 Domenica 30 aprile – Bari – MARATONINA DEL LE-
Domenica 23 aprile – Feltre (BL) – 7° CORRIFEL- VANTE – competitiva di km 21,097 – per inf. 080.5312999
TRE – non competitiva di km 5/12/21,097 – per inf. – 339.1908433
info@corrifeltre.it Domenica 2 aprile – San Benedetto del Tronto (AP)
– MARATONINA DEI FIORI – competitiva di km 21,097
– per inf. 0735.751082 Domenica 30 aprile – Gaggiano (MI) – I COLORI DEL
Domenica 30 aprile – Zimella (VR) – 25° MARCIA DI S. NAVIGLIO HALF MARATHON – competitiva di km 21,097
FLORIANO – corsa podistica di km 6/11/24 – partenza ore – per inf. 348.8138648
8.00/9.00 – per inf. 0442.84948 (ore 19-22) Domenica 2 aprile – Latina – VIVICITTA’ HALF MARA-
THON – competitiva di km 21,097 – per inf. 0773.691169
Domenica 30 aprile – Brescia – MEZZA MARATONA
Domenica 30 aprile – Paseggia di Scorzè (VE) – 7° YOUNG RUNNING – competitiva di km 21,097 – per inf.
TROFEO MAGAZZINI BUSATTO – competitiva di km Domenica 9 aprile - Torino - TURIN HALF MARATHON
– ANNULLATA 030.9898099 – fax 030.9898822
21,097 – e corsa podistica di km 10 e 4,200 – partenza
ore 9.00 – per inf. tel/fax 041.449073 – 041.449996 Domenica 30 aprile – Teramo – MARATONINA PETRU-
- 339.3040833 Domenica 9 aprile - Tolentino (MC) - CHIENTI HALF
MARATHON - competitiva di km 21,097 - per inf. ZIANA – Campionato Italiano Master di mezza maratona
0733.971944 - fax 0733.973185 – competitiva di km 21,097 – per inf. 347.1369902 – fax
Maggio 0861.359910
Domenica 9 aprile – Vangile – Massa e Cozzale (PT)
Lunedì 1 maggio – Arcole (VR) – 18° MARCIA SUI – 21° MARATONINA DEL GHIBELLINO – competitiva Lunedì 1 maggio – Reggello (FI) – Loro Ciuffenna (AR)
SENTIERI DELL’ALZANA – corsa podistica di km 7/13/20 di km 21 – per inf. 347.8119817 – gpmassaecozzile@h – 6° MARATONINA DELLE QUATTRO PIEVI – competiti-
– partenza ore 8.30/9.00 – per inf. 045.7635089 otmail.com va di km 21,097 e non competitiva di km 4 – partenza ore
9.30 – iscrizione € 5,00 (entro il 26/04) – dopo € 8,00 – per
Sabato 6 maggio – Praissola di San Bonifacio (VR) Domenica 9 aprile – Milano – MEZZA DELLA BARO- inf. 333.8627777 (ore 20-22)
– 5° CAMINADA IN PRAISSOLA – corsa podistica di km NA – competitiva di km 21,097 – per inf. 02.8910256
5 e 10 – partenza ore 18.00/18.30 – per inf. 045.7611669 – gptiremminnanz@libero.it Domenica 7 maggio – Alessandria – MEZZA DELLE
FRASCHE – competitiva di km 21,097 – per inf. Tel/fax
Domenica 7 maggio – Villabartolomea (VR) – 8° DAI Domenica 9 aprile – Caldano (BZ) – MEZZA MARATO- 0131.445344 – 340.2819599
CHE COREMO INSIEMA – corsa podistica di km 6/11/20 NA LAGO DI CALDARO – competitiva di km 21,097 – per
– partenza ore 8.30/9.00 – per inf. 0442.659010 (ore inf. 338.5967339 Domenica 7 maggio – Trieste – MARATONINA DEI
ufficio) DUE CASTELLI – competitiva di km 21,097 – per inf.
Lunedì 17 aprile - Rimini - GOLDEN HALF MARA- 040.3220224 – fax 040.3220726
Domenica 7 maggio – Colà di Lazise (VR) – 29° COR- THON RIMINI E RICCIONE - competitiva a circuito di km
SETA CO LE SGALMARE – corsa podistica di km 5/10/15 21,097 – partenza ore 9.30 - per inf. 328.4659162 - fax Domenica 7 maggio – Terrasini (PA) – MARATONINA DI
– partenze ore 8.30/9.00 – per inf. 045.7590503 0541.731416 – www.golden-club.it TERRASINI – corsa podistica di km 21,097 in un percorso a
3 giri – partenza ore 9.30 - mimmopiombo@hotmail.com
Domenica 14 maggio – Colognola ai Colli (VR) – 14° Lunedì 17 aprile – Prato – MARATONINA CITTA’ DI
MARCIA TRA COLLI E VIGNETI – corsa podistica di PRATO – competitiva di km 21,097 – ritrovo viale Piave Domenica 14 maggio – Giulianova (TE) – RIVIERA
km 5/10/16 – partenza ore 8.30/9.00 c/o Cantina So- – partenza ore 9.30 – iscrizione € 8 (entro il 31/03) € 12,00 D’ABRUZZO HALF MARATHON – competitiva di km
ciale – iscrizione € 2,00 – solo ristori € 1,00 – per inf. (entro il 14/04) - per inf. 338.4603221 – 0574.691133 21,097 – per inf. Tel./fax 085.8002087
045.977506
14 - Podismo e Atletica
Domenica 14 maggio – Bellaria – Igea Marina (RN) Domenica 10 settembre – San Giorgio delle Pertiche
– MARATONINA DEI LAGHI – competitiva di km 21,097 Lunedì 7 maggio - Moreno di Piave (TV) - MARENO
(PD) – MARATONINA GRATICOLATO ROMANO – com- MARATHON - competitiva di km 42,195 – partenza ore
– ritrovo v.le Ennio – per inf. 0541.343331 petitiva di km 21,097 – per inf. 328.3075975 8.30 - per inf. 347.4487556 - fax 0438.497476
Domenica 14 maggio – Cagnano Varano (FG) – MEZZA Domenica 17 settembre – Malavicina di Roverbella
MARATONA DEL GARGANO – competitiva di km 21,097 Domenica 7 maggio - Trieste - MARATONA D’EUROPA
(MN) – MARATONINA DELLE DUE REGIONI – compe- - competitiva di km 42,195 - iscrizione € 20,00 - per inf.
– per inf. Tel./fax 0884.80275 – 348.4759712 titiva di km 21,097 – per inf. 0376.696412 040.410399 - fax 040.418634
Domenica 21 maggio – Castelfidardo (AN) – TROFEO Domenica 17 settembre – Ponte San Giovanni (PG)
AVIS CASTELFIDARDO – competitiv adi km 21,097 – per Domenica 7 maggio - Barchi (PU) - COLLEMAR-ATHON
– MARATONINA DEL CAMPANILE – competitiva di km - competitiva di km 42,195 - partenza ore 9.00 - iscrizione
inf. 071.7808359 21,097 – per inf. 075.395002 – tel/fax 075.8042873 € 10,00 - per inf. 0171.950491 - 0721.978197
Domenica 21 maggio – Rimini – STRARIMINI 2006 Domenica 17 settembre – Brescia – MARATONINA
– competitiva di km 21,097 – partenza ore 9.00 - per inf. Domenica 14 maggio - Collelongo (AQ) - ECOMARATO-
CITTA’ DI BRESCIA – competitiva di km 21,097 – per inf. NA DEI MARZI - competitiva km 42,195 - inf. 328.1190037
0541.740228 – 339.5066204 030.2000024 – 335.6348813
Domenica 28 maggio – Genova – STRAGENOVA Domenica 14 maggio - Sommacampagna (VR) - MARA-
Domenica 24 settembre – Isola di Albarella (RO) – MA- TONA DEL CUSTOZA - competitiva di km 42,195 - per inf.
– competitiva di km 21,097 – partenza ore 9.00 – iscrizione RATONINA DEL PARCO DEL DELTA – competitiva di km
€ 10,00 - per inf. 348.7717072 045.8960671 - fax 045.515001
21,097 – per inf. 0425.202203
Domenica 28 maggio – Lago di Vico (VT) – MEZZA MA- Domenica 14 maggio - Cagnano Varano (FG) - MARA-
Domenica 24 settembre – Udine – MARATONINA CITTA’ TONA DEL GARGANO - competitiva di km 42,195 – iscri-
RATONA DEL LAGO DI VICO – competitiva di km 21,097 DI UDINE – competitiva km 21,097 – inf. 0432.501612
– per inf. 06.4065064 – fax 06.4065063 zione € 25,00 - per inf. 0884.80275 - 348.4759712
Domenica 24 settembre – Toscolano Maderno (BS) Domenica 14 maggio - Pisa - PISA MARATHON - com-
Domenica 4 giugno – Vado Ligure (SV) – MARATONI- – MARATONINA DEL GARDA – competitiva di km 21,097
NA CITTA’ DI VADO LIGURE – competitiva di km 21,097 petitiva di km 42,195 partenza da Pontedera ore 8.30
– per inf. 0365.651389 - iscrizione € 28,00+10,00 cauzione chip fino al 31.03 - €
– per inf. 019.2892250 – 019.8844768
35,00+10,00 cauzione chip dal 1.04 al 30.04.2006 - per
Domenica 24 settembre – Gravellona Toce (VB) – MEZ- inf. 348.7058830
Domenica 4 giugno – Cuneo – MEZZA MARATONA ZA MARATONA V.C.O. – competitiva di km 21,097 – per
CITTA’ DI CUNEO – competitiva di km 21,097 – per inf. inf. 0323.840144 – 0323.846038
0171.6319954 Sabato 20 maggio - Roma - MARATONA DI ROMA
A STAFFETTA - competitiva di km 42,195 - per inf.
Domenica 24 settembre – Indago (MI) – MARATO- 06.4065064 - 06.4065063
Domenica 11 giugno – Taglio di Po (RO) – 4 PASSI NINA DI INZAGO – competitiva di km 21,097 – per inf.
PER EL TAJO – competitiva di km 21,097 – per inf. 0363.399020 – 02.9547080
0426.660829 Domenica 21 maggio – Cagnano Varano (FG) – 3°
MARATONA DEL GARGANO – competitiva di km 42,195
Domenica 11 giugno – Città di Castello (PG) – TROFEO MARATONE IN ITALIA – partenza da Sannicandro Garganico alle ore 9.00 - arri-
MARATHON CLUB – competitiva di km 21,097 – per inf. vo a Carpino – per inf. 0884.80275 – 348.4759712
333.9929006 Domenica 2 aprile - Russi (RA) - MARATONA DEL
LAMONE - competitiva di km 42,195 – ritrovo piazza Sabato 3 giugno – Etna nord – 3° MARATONA DEL-
Domenica 2 luglio – Corteo Golgi (BS) – MEZZA MA- Farini – partenza ore 9.00 - per inf. 0545.927270 - fax L’ETNA – competitiva di km 42,195 – partenza spiaggia
RATONA - competitiva in altura di km 21,097 – per inf. 0544.580771 Marina di Cottone ore 8.30 – arrivo Vulcano Etna – iscrizio-
348.7834955 ne € 20,00 – per inf. 347.3486801 – fax 0428.40981
Lunedì 17 aprile – Martinsicuro (TE) – 6° MARATONA
Domenica 23 luglio – Montebruno (GE) – MEZZA DELL’ADRIATICO – competitiva di km 42,195 e staffetta Domenica 17 giugno – Rocca San Giovanni (CH)
MARATONA – competitiva di km 21,097 – per inf. di km 21,90x2 – partenza ore 9.00 – per inf. 360.707671 – LUPO SPORT MARATHON – competitiva di km 42,195
347.4836924 – fax 085.8006035 – per inf. 339.2644357

Domenica 6 agosto – Champorcher (AO) – PONTBO- Domenica 23 aprile - Siracusa - SIRACUSA CITY MA- Domenica 2 luglio – Prato – Boccadirio – SALUTE
SET SKYRACE – competitiva di km 21,097 in altura – per RATHON - competitiva di km 42,195 - per inf. 0931.65375 e VITA PRATO-BOCCADIRIO – maratona + marato-
inf. 0125.658371 - 338.3388775 na a staffetta 3x21/10/11 km – per inf. 0574.583340
– 348.7258208
Domenica 3 settembre – Bologna – RUN TUNE UP – com- Domenica 23 aprile - Padova - MARATONA DI S. AN-
petitiva km 21,097 – inf. 051.516898 – fax 051.6333375 TONIO - competitiva di km 42,195 - per inf. 049.8227114 Domenica 9 luglio – Buana (RE) – ECOMARATONA
- fax 049.8227164 DEL VENTASSO – competitiva di km 42,195 – per inf.
Domenica 10 settembre – Sesto Punteria (BZ) – MARA- 335.5869205 – 339.6648778 (ore cena)
TONINA ALPINA TRE CIME DI LAVAREDO – competitiva Domenica 23 aprile - Napoli - MARATONA CITTA’ DI
di km 21,097 – per inf. 0474.710310 – fax 0474.710318 NAPOLI - competitiva di km 42,195 - per inf. 081.6174151 Domenica 23 luglio – Montebruno (GE) – MARATONA
- 339.8934535 DEGLI ANTICHI FRATI – competitiva di km 42,195 e
Domenica 10 settembre – Ponzone di Trivero (BI) 21,097 – partenza ore 9.00 - per inf. 347.4836924
– MARATONINA DI PONZONE – competitiva di km Martedì 25 aprile - Vignola (BO) - MARATONA DEI CA-
21,097 – per inf. 015.753295 STELLI MEDIEVALI - competitiva di km 42,195 – partenza Sabato 2 settembre – Jesolo Lido (VE) – JESOLO
ore 9.30 - per inf. 051.225659 - 051.231003 NIGHT MARATHON – competitiva di km 42,195 e
Domenica 10 settembre – San Giorgio delle Pertiche 21,097 in notturna – partenza ore 19.30 – per inf.
(PD) – MARATONINA DEL GRATICOLATO ROMANO Martedì 25 aprile – Martinsicuro (TE) – MARATONA www.nightmarathon.it
– competitiva di km 21,097 – per inf. 049.5747405 – fax DELL’ADRIATICO – competitiva di km 42,195 – per inf.
049.9374712 360.707671 – 085.8001891 Domenica 3 settembre – Siracusa – MARATONA ARE-
TUSA – competitiva km 42,195 – inf. Tel/fax 0931.923111
Domenica 10 settembre – Parma – CARIPARMA Domenica 30 aprile – Brescia – BRESCIA MARATHON
HALF MARATHON – competitiva di km 21,097 – per inf. – competitiva di km 42,195 – per inf. 030.9898099 – fax Domenica 10 settembre – Parma – CARIPARMA MARA-
0521.905531 – fax 0521.905530 030.9898822 TONA – competitiva di km 42,195 – per inf. 0521.905531

Domenica 10 settembre – Monza (MI) – MEZZA DI Lunedì 1 maggio - Vercelli - MARATONA DEL RISO Domenica 10 settembre – Grottazzolina (AP) – MARA-
MONZA – competitiva di km 21,097 – per inf. 039.660208 - competitiva di km 42,195 - per inf. 011.6056231 - fax TONA DEL PICENO – competitiva di km 42,195 – per inf.
– 333.9794182 – fax 039.6619703 011.6057007 338.351514622

Inviateci i volantini delle Vostre manifestazioni FAX 055.4249936


Podismo e Atletica - 15
Domenica 10 settembre – Sesto (BZ) – TRE CIME Domenica 3 dicembre – Latina – MARATONA DI LA-
ALPIN MARATHON – competitiva di km 42,195 – per inf. TINA – competitiva di km 42,195 – per inf. 0773.691169 Dal 29 aprile al 1 maggio - San Vincenzo (LI) - GIRO
0474.710310 – fax 0773.660099 PODISTICO A TAPPE COSTA DEGLI ETRUSCHI - 3
tappe - per inf. 333.6591610 - www.equipegolfobaratti.net
Domenica 17 settembre – Ravenna – MARATONA IN- Domenica 10 dicembre – Reggio Emilia – MARATONA
TERNAZIONALE RAVENNA CITTA’ D’ARTE – competiti- DI REGGIO EMILIA – competitiva di km 42,195 – per inf. Dal 10 al 14 maggio - Sardegna - GIRO A TAPPE
va di km 42,195 – iscrizione € 25,00 - per inf. 0544.438011 0522.267211 – fax 0522.332782 SARDINIA INTERNATIONAL CUP - per inf. 0532.909010
– 337.619305 fax 0544.698055 - www.terramia.com
Domenica 17 dicembre – Agrigento – MARATONA
Domenica 17 settembre – Sanremo (IM) – TRIBUTO A VALLE DEI TEMPLI – competitiva di km 42,195 – per inf. Dal 15 al 21 maggio - Isola d’Elba (LI) - GIRO PO-
DORANDO PIETRI – competitiva di km 42,195 percorso Tel/fax 091.6256664 DISTICO A TAPPE DELL’ISOLA D’ELBA – 5 tappe
ad anello di 5.000 mt da ripetersi – per inf. 0184.660882 - per inf. 0565.851503 - www.promosport-italia.com
– 349.4568758 Domenica 31 dicembre – LA MARATONA DI OSTIA – - info@promosport-italia.com
competitiva km 42,195 – inf. 347.7678162 – 349.0963987
Domenica 17 settembre – Fregona (TV) – ECOMARA- Dal 26 al 28 maggio – Imperia – LA LIGURIA A TAPPE
TONA DEI CIMBRI E DEL CANSIGLIO – competitiva di Domenica 31 dicembre – Calderaia di Reno (BO) – MA- – 3 tappe per complessivi 42 km – per inf. 0532.909010
km 42,195 – per inf. 347.0008224 – fax 0438.916021 RATONA DI SAN SILVESTRO – competitiva di km 42,195 www.terramia.com
– per inf. 051.6468229 – fax 051.353769
Sabato 23 settembre – Borgo San Lorenzo (FI) – MA- Dal 29 maggio al 3 giugno – Metaponto Lido (MT)
RATONA DEL MUGELLO – competitiva di km 42,195 ULTRAMARATONE – RUNNING IN MAGNA GRECIA – 5 tappe – per inf.
– per inf. 055.8457277 – 333.7145655 Tel./fax . 0835.542203
Sabato 1 aprile - Trapani - SICILIA IN 100 KM TRAPANI-
Domenica 24 settembre – Torino – TURIN MARATHON PALERMO - competitiva di km 100 - per inf. 091.6256664 Dal 29 maggio al 3 giugno – Chianciano (SI) – GIRO
– competitiva di km 42,195 – per inf. 011.4559959 – fax - 335.7762290 PODISTICO DELLA VALDORCIA – per inf. 0578.31561
011.4076054 – 347.5819105
Sabato 8 aprile - Ciserano (BG) - 24 ORE DEL DELFINO
Domenica 1 ottobre – Bolzano – MARATONA DI BOL- BERGAMO - Campionato Italiano Iuta di 24 ore su strada Dal 31 maggio al 5 giugno – Puntone di Follonica (GR)
ZANO – competitiva di km 42,195 – per inf. 0471.972882 - per inf. 339.2349357 - fax 035.242638 – ITALY COAST TO COAST - 4 tappe - staffetta a squadre
– fax 0471.973028 4x442 km dal Tirreno all’Adriatico - per inf. 059.211215
Martedì 25 aprile - Castel Bolognese (RA) - 50 KM DI
Domenica 8 ottobre – Milano – MILANO CITY MARA- ROMAGNA - competitiva di km 50 - partenza ore 8.30 Dal 9 al 11 giugno – Montello (TV) – IL MONTELLO
THON – competitiva di km 42,195 – per inf. 02.62828788 - iscrizione € 28,00 (fino al 15/04) - per inf. 0546.50336 A TAPPE – 3 tappe per un totale di km 42 – per inf.
– fax 02.62828752 - 349.4420526 0532.909010

Domenica 8 ottobre – Egna (BZ) – SUDTIROL MARA- Sabato 6 maggio – Ciserano (BG) – 24 ORE CISERA- Dal 9 al 11 giugno – Carate Brianza (MI) – GIRO PO-
THON – competitiva di km 42,195 – per inf. 0471.820220 NESE – per inf. 349.5216086 DISTICO DELLA BRIANZA – corsa a tappe – per inf.
– fax 0471.821696 0362.903970
Domenica 7 maggio – Mareno di Piave (TV)
Domenica 15 ottobre – Maranello (MO) – MARATONA – 6 ORE MARENESE – anello di circa 2000 mt – per inf. Dal 11 al 17 giugno – Pesaro (PU) – PESAROEDINTOR-
D’ITALIA – competitiva di km 42,195 – per inf. 059.650297 347.4487556 NI – 5 tappe – per inf. 0721.698223 – fax 0721.698222
– fax 059.651330 – www.pesaroedintorni.com
Domenica 13 maggio – Seregno (MI) – 6 ORE SU
Domenica 15 ottobre – Palermo – MEDITERRANEAN STRADA – anello di 2014 mt. – per inf. 0362.860590 Dal 15 al 17 giugno – Tuenno (TN) – TUENNO-LAGO
SUPER MARATHON – competitiva di km 42,195 – per inf. DI TOVEL – 3 tappe per complessivi km 23 – iscrizione €
Tel/fax 091.524980 Domenica 20 maggio – Cesenatico (FO) – 200 35,00 - per inf. 0463.451875 – www.lifetovel.it
KM NOVE COLLI RUNNING – per inf. 0544.918042
Domenica 22 ottobre – Alessandria – MARENGO – 338.1858386 Dal 23 al 25 giugno – Genova – LE MURA DI GENOVA
MARATHON – competitiva di km 42,195 – per inf. – 3 tappe – per inf. 349.4113974 - www.stragenova.it
0131.445344 – 340.2819599 Sabato 27 maggio - Firenze - Faenza - 100 KM DEL
PASSATORE - competitiva di km 100 - partenza ore 15.00 Dal 19 al 24 giugno – Santo Stefano di Sessanio (AQ)
Domenica 22 ottobre – Venezia – VENICE MARATHON - iscrizione € 37,00 (fino al 30.04) - per inf. 0546.664603 – GIRO PODISTICO D’ABRUZZO – 5 tappe in notturna
– competitiva di km 42,195 – iscrizione € 38,00 - per inf. - fax 0546.687804 per un totale di km 42 – per inf. 085.4216518
041.5321871 – fax 041.5327744
Sabato 3 giugno – Limone Piemonte (CN) – SUR Dal 2 al 7 luglio – Val di Fassa (TN) – 8° TRASLAVAL
Domenica 29 ottobre – Verona – MARATONA DI VE- LES TRACES DU CRO-MAGNON – corsa di km 105 – 5 tappe – iscrizione € 43,00 – per inf. 335.6233296
RONA – competitiva di km 42,195 – per inf. 045.8183847 – partenza da Limone ed arrivo a Cap d’Ail – per inf. – info@traslaval.com
– fax 045.8183888 0033.4.92.10.82.71
Dall’8 al 9 luglio – Serrungarina (PU) – GIRO A TAPPE
Domenica 5 novembre – Calderaia di Reno (BO) – MA- Domenica 18 giugno - Cassano d’Adda (MI) – UL- DELLE COLLINE METAURENSI TRA OLIVI E VIGNETI
RATONA DEI TRE COMUNI – competitiva di km 42,195 TRAMARATONA DELL’ADDA – competitiva di km 50 da – 2 tappe di km 12 e 14,500 – per inf. 339.6686740
– per inf. 051.6468229 – fax 951,353769 Lecco a Cassano d’Adda – per inf. 02.9549645
Dal 11 al 13 luglio – Carpi (MO) – 21° GIRO PODI-
Domenica 12 novembre – Livorno – MARATONA Domenica 25 giugno – Pistoia – PISTOIA-ABETONE STICO A TAPPE CARPIGIANO – 3 tappe per comples-
CITTA’ DI LIVORNO – competitiva di km 42,195 – per inf. – competitiva di km 53 in salita – per inf. 0573.34761 sivi km 33 – partenza ore 20.00 – per inf. 059.650297
0586.428316 – fax 0586.440707 – 0573.33372 – www.italianmarathon.it

Domenica 19 novembre – Palermo – MARATONA Dal 11 al 13 agosto – DOLOMITI PARK ROAD – 8° GIRO
CORSE A TAPPE PODISTICO DEL PARCO NAZIONALE DOLOMITI BEL-
CITTA’ DI PALERMO – competitiva di km 42,195 – per inf.
Tel/fax 091.320731 LUNESI – 3 tappe di km 9/13/13 - per inf. 339.6231678
Dal 21 al 24 aprile - Bastia Umbra (PG) - GIRO PODISTI- – www.dolomitiparkroad.it
CO DELL’UMBRIA - 4 tappe per complessivi km 36 - per
Domenica 19 novembre – Bari – MARATONA CITTA’ DI inf. 075.5140989 - 347.4416086 - www.atleticaumbria.it
BARI – competitiva di km 42,195 – per inf. 080.5304322 Dal 19 al 21 agosto – 8° SUDTIROL RUNNING TOUR
- mencaronisauro@libero.it – 3 tappe – per inf. 0471.820220 – www.suedtirol-
– fax 080.532019
marathon.com
Dal 26 al 30 aprile - Lacona - Isola d’Elba (LI) - ELBA
Domenica 26 novembre – Firenze – FIRENZE MARA- ECOMARATHON TOUR - 4 tappe per complessivi km
THON – competitiva di km 42,195 – per inf. 055.5522957 Dal 20 al 25 agosto – Acropoli (SA) – TRANSMARA-
42,195 - per inf. 333.7179966 - www.ecomarathon.it THON 2006 – 5 tappe di km 13/10/19/12/15 – per inf.
– fax 055.5536823 - elba@ecomarathon.it 368.977950 www.libertasagropoli.com

16 - Podismo e Atletica
Classifiche
La Serra di S.Miniato (PI) 11 febbraio 2006

1° Cross Biancogiallo


CATEGORIA VETERANI MASCHILE km 4,8 4 MEINI GIUSEPPE Atl. Vinci 22’ 50
1 MASTROBERNARDINO MARIO Atl. Signa 17’ 56 5 CENCI GIORGIO Pod. Pratese 23’ 37
2 TOFANELLI ALBERTO Atl. Capraia & Limite 18’ 29 6 LIVERANI SERGIO Torre del Mangia 28’ 21
3 SCORTICHINI AGOSTINO Pod. Valdipesa 18’ 41 7 DAL CANTO CORRADINO Pod. Fattori Quarrata 33’ 03
4 GIANNI LUIGI G.S. Orecchiella 19’ 38
5 NOBILE ANTONIO As. Lastra a Signa 19’ 47 CATEGORIA ASSOLUTE FEMMINILE km 4,8
6 TURINI GUERINO Libero 19’ 51 1 BAI NEZHA Atl. Signa 19’ 58
7 BALESTRI STEFANO Atl. Vinci 19’ 54 2 BIAGI ELISA Team Suma 20’ 00
8 GIANASSI GABRIELE Avis Querceto 19’ 57 3 GROSSO CHIARA Cus Pisa 20’ 45
9 RUSSO ENZO Atl. Signa 20’ 21 4 MASTROBERNARDINO Atl. Signa 21’ 30
10 SPINELLA ANTONIO Atl. Signa 20’ 32 5 DEIANA Maruska Pod. Il Ponte 21’ 45
11 CARLINI ENNIO Amatori Castelfranchesi 20’ 41 6 RIGHETTI LUANA Atl. Locorotondo (BA) 22’ 01
12 CIPOLLINI CLAUDIO Atl. Vinci 20’ 45 7 LARI Federica Pod. Il Ponte 22’ 10
13 BURRINI ANDREA Pod. Valdipesa 21’ 00 8 ALBANO ELEONORA Team Suma 22’ 24
14 FRAVOLINI PATRIZIO Atl. Signa 21’ 11 9 GIOVANNINI JESSICA Pod. Galleno 22’ 36
15 GERI FABIO Pod. Il Ponte 21’ 12 10 FAGIOLINI SARA Team Suma 23’ 00
16 DAINI CORRADO W le Donne 21’ 18 11 BIGAZZI ANTONELLA Pod. Il Ponte 23’ 01
17 VIGNOZZI ALESSANDRO Fiesole Outback 21’ 23 12 LIVERANI PATRIZIA Torre del Mangia Siena 24’ 20
18 SANTINI LUCIANO Pod. Empolese 21’ 30 13 BONECHI LUCIA Pod. Bientinese 32’ 19
19 PANCHETTI VLADIMIRO G.s. Pieve a Ripoli 21’ 35
CATEGORIA ASSOLUTI MASCHILE km 6 20 MANDRONI GIOVANNI Pod. Galleno 21’ 45 CLASSIFICA GRUPPI
1 TONAZZINI ALESSANDRO Runner Team 99 20’ 59 21 ROSSI ALESSANDRO Cus Pisa 21’ 57 1 Atl. Signa
2 FEDAOUI ABDELILAH G.s. IL Fiorino 21’ 07 22 ERCOLI GIANCARLO Pod. Galleno 22’ 01 2 Atl. Vinci
3 BERNARDESCHI MARCO Pod. Il Ponte 21’ 10 23 BIANUCCI MARCO Casarosa 22’ 10 3 Cus Pisa
4 PICCHI JURI Atl. Signa 21’ 18 4 Team Suma
5 ACCONCI ANDREA Team Runners 21’ 32 CATEGORIA ARGENTO MASCHILE km 4,8 5 Pod. Valdipesa
6 MALUS FABIO Atl. Vinci 21’ 40 1 SALVADORI SIRIO Atl. Vinci 20’ 15 6 Pod. Galleno
7 GIANNI ROBERTO G.S. Orecchiella 21’ 54 2 MELANI ROMANO Pod. La Stanca 21’ 30 7 Atl. Pontedera
8 ROSSI MARCO Cus Pisa 21’ 59 3 SALVADORI BRUNO Atl. Vinci 21’ 35 8 Torre del Mangia
9 SPINELLA MARIO Atl. Signa 22’ 17
10 MARZOTTI TIZIANO Pod. Il Ponte 22’ 29
11 CARLOTTI CLAUDIO Atl. Pontedera 22’ 33
12 BAMBINI ALBERTO Atl. Capraia e Limite 22’ 38
13 BRACCINI MASSIMILIANO Atl. Lamporecchio 22’ 55
14 BALLERINI SIMONE Atl. Signa 23’ 03
15 BENVENUTI Massimiliano Pod. Il Ponte 23’ 28
16 BARDOTTI SANDRO Pod. Il Ponte 23’ 39
17 BAGNI BRUNO Pod. Il Ponte 23’ 49
18 MALACARNE ALESSANDRO Atl. Pontedera 23’ 55
19 CARTOCCI DANIELE Pod. Valdipesa 23’ 57
20 LANDOZZI STEFANO Pod. Il Ponte 24’ 07
21 SALVATORI ADRIANO G.s. Antraccoli 24’ 27
22 BARTOLONI CHRISTIAN Pod. Il Ponte 24’ 52
23 MICHELOTTI SIMONE G.p. Massa e Cozzile 25’ 21
24 FRANCESCHINI NILO Atl. Vinci 25’ 50
25 SORRI MASSIMO Atl. Vinci 25’ 58
26 BALDASSERONI PAOLO Atl. Casalguidi 26’ 00
27 FRANCESCHI ALESSANDRO Cus Pisa 26’ 01
28 FRANCESCHI FABRIZIO Le Sbarre Titignano 26’ 19
29 MELANI ELICO Amatori Castelfranchesi 26’ 44
30 NICCOLI FABIO G.p. Massa e Cozzile 27’ 41
31 VALENZA MICHELE Pod. Il Ponte 28’ 31
32 DAL CANTO MARCO Atl. Casalguidi 30’ 31
33 MANNU ROBERTO Atl. Lamporecchio 30’ 44
34 TOSCHI GIANFRANCO Atl. Capraia e Limite 30’ 32
35 LANEVE NICCOLO’ G.p. Bientinesi 25’ 26
36 FEFE’ BRUNO G.s. Pieve a Ripoli 25’ 27

Servizio fotografico di Fabio Marranci Podismo e Atletica - 17


L
a Podistica Empolese ha organiz-
zato con la solita maestria la tra-
dizionale manifestazione podistica
denominata “Tra le Colline Empolesi”
che si è corsa sulla distanza di km 16,800
ed ha visto la vittoria del rappresentante
dell’Atletica Signa, Siliano Antonini che
ha corso la distanza nel tempo di 55’07”,
al secondo posto Massimiliano Santange-
lo Atletica Castello Firenze, terza posizio-
ne per Fabrizio Becattini (Atletica Vinci),
quarto Denis Giovannetti (Atletica Lam-
porecchio), quinto Jury Picchi (Atletica
Vinci). Nella categoria veterani si afferma
Claudio Simi (GP Parco Alpi Apuane) in
1.01’09” davanti a Nicola Cernicchiaro
(Atletica Signa), terzo posto per Giovanni
Mannucci (Atletica Capraia & Limite).
Vittoria di Foscolo Lorenzo (Monteaper-
ti) che ottiene il tempo di 1.08’18” nella
categoria veterani argento davanti a Paolo
Landini (Atletica Castello) e Sirio Salva-
tori (Atletica Vinci). Nella categoria asso-
luta femminile trionfo per le atlete del GS
Lammari con il primo posto di Emma Ioz-
zelli che corre in 1.06’25” e il secondo di
Cristina Perrone, terza Laura Baldanzi (Le
Sbarre Titignano), quarta Grazia Ranfagni
(Resco Reggello), quinta Maruska Deiana
(Il Ponte). Sonia Geppetti del Team Suma
Collesalvetti fa sua la gara nella categoria Empoli 5 febbraio 2006 - km 16,8
veterane donne correndo in 1.16’54” e

16ª Tra le colline empolesi


precede la genovese Giovanna Mazzucco
(Città di Genova) e Maria Grazia Balleri
(Team Suma).
Giancarlo Ignudi

CATEGORIA ASSOLUTI MASCHILE 62 BENUCCI Alessandro U.P. Isolotto 1: 08’ 41 91 COSTRI Franco Il Ponte Scandicci 1: 13’ 57
1 ANTONINI Siliano Atl. Signa 55’ 07 63 NENCIONI Francesco Olimpia Colle 1: 08’ 42 92 SANTONI Moreno Libero 1: 14’ 03
2 SANTANGELO Massimiliano Atl. Castello 56’ 05 64 ORLANDI Andrea Montelupo Runner 1: 08’ 45 93 RICCIONI Francesco G.P. Massa e Cozzile 1: 14’ 22
3 BECATTINI Fabrizio Atl. Vinci 56’ 44 65 CARTOCCI Daniele Podistica Val di Pesa 1: 08’ 46 94 FIORGITO Luigi La Rampa 1: 14’ 29
4 GIOVANNETTI Denis Atl. Lamporecchio 56’ 48 66 MARZIO Nucci Il Ponte Scandicci 1: 08’ 51 95 MENICHETTI Mauro Podistica Empolese 1: 14’ 33
5 PICCHI Juri Atl. Signa 56’ 58 67 MARCANTELLI Roberto Ponte Buggianese 1: 09’ 11 96 PIERONI Mauro U.P. Isolotto 1: 14’ 40
6 SEQUI Daniele Atl. Castello 58’ 19 68 MEGNA Antonio La Zambra 1: 09’ 20 97 PITTI Roberto Pod. Il Ponte 1: 14’ 45
7 SALVADOR Giuseppe Il Fiorino 58’ 29 69 RUSCIANI Roberto La Zambra 1: 09’ 29 98 NGUYEN Hoi Pod. Il Ponte 1: 14’ 48
8 BERNARDESCHI Marco Pod. Il Ponte 58’ 52 70 TOTI Sauro Pod. Resco Reggello 1: 09’ 33 99 PARLANTI Giovanni Atl. Casalguidi 1: 14’ 54
9 CHIARUGI Paolo Atl. Vinci 59’ 47 71 CAMEDDA Alessandro G.S. Pieve a Ripoli 1: 09’ 35 100 GISTRI Franco Pod. Il Ponte 1: 14’ 59
10 LOMBARDI Luca G.P. Alpi Apuane 59’ 51 72 UGUSTA Maurilio Montelupo Runner 1: 09’ 49 101 CENCETTI Emiliano Olimpia Colle 1; 15’ 15
11 RAUCCIO Paolo Le Panche Castelquarto 59’ 54 73 VAIANI Riccardo Montelupo Runner 1: 09’ 51 102 FEDELI Giuseppe Atl. Montecatini 1: 15’ 58
12 BIANCHINI Stefano Atl. Capraia e Limite 1: 00’ 09 74 BALDASSERONI Paolo Atl. Casalguidi 1: 09’ 53 103 BOLDRINI Luca Triathlon Pistoia 1: 16’ 22
13 LAGHI Alessio Atl. Lamporecchio 1: 00’ 28 75 MORGANTI Maurizio Atl. La Rampa 1: 10’ 02 104 TRIPPODO Lorenzo Atl. Signa 1: 16’ 28
14 MOUHADDAB Tarik G.S. L’Aquilone 1: 00’ 30 76 GIOVANNELLI Marco Atl. Montecatini 1: 10’ 08 105 TADDEI Francesco Il Ponte Scandicci 1: 16’ 32
15 CARBONE Mario Atl. Vinci 1: 00’ 51 77 TANZINI Stefano Pod. Il Ponte 1: 10’ 23 106 GRASSI Andrea U.P. Isolotto 1: 17’ 15
16 RAGIONIERI Andrea Montelupo Runner 1: 00’ 52 78 ROCCHI Riccardo Pod. Il Ponte 1: 10’ 53 107 CROCETTI Simone 1: 17’ 37
17 PAOLETTI Alberto U.P. Isolotto 1: 00’ 54 79 CASINI Sauro G.P. Massa e Cozzile 1: 10’ 55 108 VAMOLLI Patrizio G.P.Fossetti 1: 17’ 41
18 DOUZID Ridha Atl. Castello 1: 00’ 56 80 VALLINI Alessuio Libero 1: 11’ 06 109 GIAMPIERI Marco Atl. Lamporecchio 1: 17’ 45
19 VITI Luca Pod. Il Ponte 1: 00’ 57 81 PETRINI CIVITELLI Emilio Atl. La Ferruzza 1: 11’ 19 110 CORBINELLI Alessio Casa Culturale S. Bassio 1: 17’ 58
20 LOLLI Giovanni A.S.C.D. Silvano Fedi 1: 01’ 48 82 BIGAZZI Antonio Podistica Empolese 1: 11’ 45 111 AGNELLI Marcello Resco Reggello 1: 17’ 59
21 BARDOTTI Sandro Pod. Il Ponte 1: 02’ 26 83 GIGLIOLI Simone Pod. Il Ponte 1: 11’ 46 112 SORDI Stefano Il Ponte Scandicci 1: 18’ 01
22 BALLERINI Simone Atl. Signa 1: 02’ 35 84 LUSINI Sergio Pol. Casa Culturale 1: 11’ 51 113 NICOLETTI Paolo Casa Culturale S. Bassio 1: 18’ 02
23 CHIPARO Leandro Colzi 1: 02’ 38 85 CIOLLI Sandro Olimpia Colle 1: 11’ 52 114 VICCHI Renzo Resco Reggello 1: 18’ 08
24 TIELLI Tiziano A.S.C.D. Silvano Fedi 1: 02’ 39 86 TORRIONI Stefano G.S. Cremisi Ponsacco 1: 12’ 02 115 PIZZICHI Roberto Resco Reggello 1: 18’ 09
25 LANOAZZI Stefano Pod. Il Ponte 1: 03’ 15 87 DICIOTTI Luca Pod. Il Ponte 1: 12’ 10 116 VALENZA Michele Il Ponte Scandicci 1: 18’ 31
26 ANICHINI Stefano Podistica Val di Pesa 1: 03’ 31 88 AMORELLI Claudio Il Ponte Scandicci 1: 12’ 25 117 FRANCIONI Sandro Montelupo Runner 1: 18’ 39
27 CASINI Leandro G.S. Orecchiella 1: 03’ 47 89 GIUNTI Raffaele Atl. Capraia e Limite 1: 12’ 47 118 BEZZINI Maurizio Libero 1: 18’ 49
28 MESSINA Girolamo A.S.U. Lastra a Signa 1: 03’ 53 90 CALDARELLI Gabriele U.P. Isolotto 1: 13’ 28 119 GIANNINI Paolo G.S. Monteaperti Siena 1: 18’ 52
29 BENVENUTI Massimiliano Pod. Il Ponte 1: 03’ 56 120 VAN CUONG Huynit Atl. Capraia e Limite 1: 18’ 56
30 ROSSETTI Massimo Pieve a Ripoli 1: 03’ 58 121 ANICETTI Paolo Mis. Chiesanova Prato 1: 19’ 02
31 SCARLINI Simone Atl. Signa 1: 04’ 12 122 PALAVISINI Stefano Casa Culturale S. Bassio 1: 19’ 24
32 PICCHI Mirko Pod. Il Ponte 1: 04’ 18 123 DELLA MERCEDE Mario Il Ponte Scandicci 1: 19’ 25
33 LAZZERI Mirco Podistica Empolese 1: 04’ 19 124 BARUCCI Alessandro G.S. le Torri 1: 19’ 28
34 LEANDRINI Nicola Team SUMA 1: 04’ 40 125 DAL CANTO Marco Atl. Casalguidi 1: 20’ 18
35 PARRONCHI David U.P. Isolotto 1: 04’ 41 126 SFORZI Marco Atl. Casalguidi 1: 20’ 19
36 D’AIUTO Giuseppe U.P. Isolotto 1: 04’ 43 127 OLMI Luca Atl. Casalguidi 1: 20’ 20
37 AIROLDI Massimo G.S. Maiano 1: 04’ 48 128 MARCANTELLI Rossano Libero 1: 22’ 02
38 PIERI Carlo Atl. La Rampa 1: 04’ 51 129 DEL VECCHIO Franco Libero 1: 22’ 15
39 NESI Mauro Atl. La Rampa 1: 04’ 52 130 DI STEFANO Mario G.S. Pieve a Ripoli 1: 22’ 30
40 CAPONI Quintilio Pod. Il Ponte 1: 05’ 09 131 DI TOMMASO Alessandro Il Ponte Scandicci 1: 22’ 13
41 MERCATELLI Francesco Atl. La Rampa 1: 05’ 19 132 LANDI Marco U.P. Isolotto 1: 22’ 44
42 CECCHI Federico Atl. Vinci 1: 05’ 27 133 AMAR Hassan A.S.U. Lastra a Signa 1: 24’ 01
43 VITI Luigi Pod. Il Ponte 1: 05’ 33 134 LUMIA Giuseppe U.P. Isolotto 1: 24’ 03
44 CHARLIN Timothy U.P. Isolotto 1: 05’ 44 135 PALAVISIRI Maurizio Libero 1: 24’ 35
45 GIANNI Roberto G.S. Orecchiella 1: 05’ 51 136 CROCINI Stefano Pod. Misericordia Aglianese 1: 25’ 13
46 SPIRITO Antonio A.S.U. Lastra a Signa 1: 05’ 55 137 MAZZOLINI Piero Casa Culturale S. Bassio 1: 25’ 14
47 SISI Aureliio Atl. Vinci 1: 05’ 56 138 RUOTOLO Tiziano Atl. Montecatini 1: 25’ 15
48 PELAGAGGE Giacomo Atl. Pontedera 1: 05’ 58 139 PUZIO Antonio CAI Pistoia 1: 25’ 20
49 CIONI Antonio Libero 1: 06’ 15 140 GUIDOTTI Gianni Il Ponte Scandicci 1: 25’ 27
50 PEPE Marco Atl. Capraia e Limite 1: 06’ 29 141 BARTALENA Enrico Il Ponte Scandicci 1: 25’ 33
51 CAMBI Renzo Libero 1: 06’ 52 142 ADAMI Francesco CRAL IMPS Firenze 1: 26’ 00
52 CARTACCIOLI Mimmo Libero 1: 07’ 14 143 CERVIGNI Attilio Casa Culturale S. Bassio 1: 26’ 58
53 MAZZINI Enrico G.S. Maiano 1: 07’ 35 144 PISANO Ettore G.S. Pieve a Ripoli 1: 27’ 25
54 BALDACCI Francesco Fratres Ponsacco 1: 07’ 38 145 DEL SOLDATO Gianni Il Ponte Scandicci 1: 27’ 33
55 GIACOMELLI Paolo Libero 1: 07’ 50 146 ALBANO Roberto Casa Culturale S. Bassio 1: 27’ 40
56 GIOVANNELLI Matteo A.S.D. Montemurlo 1: 07’ 52 147 DOMINICI Fulvio Pod. Misericordia Aglianese 1: 27’ 55
57 MOSCATELLI Antonio U.P. Isolotto 1: 07’ 55 148 BECCARI Massimo Libero 1: 27’ 57
58 CICALINI Mauro Casa Culturale S. Bassio 1: 08’ 01 149 BANCHELLI Francesco Pod. Il Ponte 1: 27’ 58
59 ROSSI Fabio Resco Reggello 1: 08’ 07 150 MURZI Fernando G.S. Pieve a Ripoli 1: 28’ 28
60 FEDELI Fabio Pod. Il Ponte 1: 08’ 08 151 MANDORLINI Marco Il Ponte Scandicci 1: 28’ 48
61 PORCIATTI Valerio Le Panche Castelquarto 1: 08’ 21 152 PATTI Giuseppe Il Ponte Scandicci 1: 28’ 49

18 - Podismo e Atletica Le foto di questa pagina sono di Fabio Marranci


153 SPAGLIO Roberto Il Ponte Scandicci 1: 29’ 13
154 ALDEROTTI David libero 1: 30 00
155 PADOVAN Luigi C.A. Valdinievole 1: 30’ 02
156 PICCINI Paolo Podistica Empolese 1: 30’ 03
157 LOMBARDI Luciano Pod. Misericordia Aglianese 1: 30’ 51
158 BAGNOLI Paolo Libero 1: 32’ 44
159 BALLERINI Alessandro Il Ponte Scandicci 1: 32’ 55
160 DIMITRI Baroncelli Pod. Misericordia Aglianese 1: 33’ 19
161 ROGGI Aldo Atl. Casalguidi 1: 34’ 53
162 BIANCONI Marco Libero 1: 36’ 44
163 MARINARI Piero Le Panche 1: 37’ 48
164 VIGNOZZI Marco Montelupo Runner 1: 41’ 50

CATEGORIA VETERANI MASCHILE
1 SIMI Claudio G.P. Alpi Apuane 1: 01’ 09
2 CERNICCHIARO Nicola Atl. Signa 1: 01’ 44
3 MANNUCCI Giovanni Atl. Capraia e Limite 1: 02’ 27
4 BADII Claudio Le Torri Firenze 1: 03’ 38
5 MANDOLA Enrico Atl. Signa 1: 04’ 10
6 DAMI Franco A.S.C.D. Silvano Fedi 1: 04’ 13
7 BRASCHI Andrea La Zambra 1: 04’ 58
8 ROMITI Mauro G.S. Maiano 1: 05’ 29
9 GIANNI Luigi G.S. Orecchiella 1: 05’48
10 PELLEGRINO Carlo Atl. Pontedera 1: 05’ 59
11 FRANCINI Giuseppe Atl. La Rampa 1: 06’ 30
12 GIANNINI Mauro A.S.C.D. Silvano Fedi 1: 07’ 36 Foto di Eni Vittorini
13 MENAFRA Antonio Atl. Signa 1: 07’ 40
14 MACERONI Angelo G.P. Massa e Cozzile 1: 08’ 12
15 BALESTRI Stefano Atl. Vinci 1: 08’ 13 11 BIANCHINI Alessandro Atl. Signa 1: 17’ 25 5 DEIANA Maruska Pod. Il Ponte 1: 12’ 01
16 BOLOGNESI Rinaldo G.P. Massa e Cozzile 1: 08’ 36 12 NESI Alessandro Berzantina 1: 17’ 32 6 SASSI Antonella Aurora Siena 1: 13’ 58
17 GIANNINI Claudio A.S.C.D. Silvano Fedi 1: 08’ 37 13 GALASTRI Valerio Atl. Vinci 1: 20’ 39 7 TIBERI Lucia Torre del Mangia Siena 1: 13’ 59
18 NOBILE Antonio U.S.U. Lastra a Signa 1: 09’ 52 14 SQUARCINI Giampiero Atl. Vinci 1: 20’ 45 8 LARI Federica Pod. Il Ponte 1: 14’ 56
19 NEDDA Raimondo Atl. Signa 1: 09’ 54 15 TADDEI Sergio G.S. Pieve a Ripoli 1: 22’ 05 9 ANDREOTTI Francesca A.S.C.D. Silvano Fedi 1: 17’ 41
20 MORI Massimo Atl. Signa 1: 10’ 31 16 BESSINI Stefano Città di Genova 1: 22’ 18 10 LIVERANI Patrizia Torre del Mangia Siena 1: 20’ 29
21 CALAMAI Franco G.S. Maiano 1: 10’ 37 17 PIERI Otello G.S. Pieve a Ripoli 1: 22’ 25 11 BOLDI Carla T.D.M. 1: 20’ 51
22 RICCI Adriano Pod. Il Ponte 1: 10’ 59 18 DEI Bruno Il Ponte Scandicci 1: 25’ 03 12 BILANCERI Lisa G.S.P.R. 1: 22’ 17
23 CONVALLE Antonio Le Sbarre 1: 11’ 29 19 CALUBANI Giuseppe Il Ponte Scandicci 1:25’ 37 13 CHELLINI Sandra Il Maratoneta Runner Club 1: 22’ 49
24 FANETTI Enrico Montaperti 1: 11’ 34 20 ZINGARELLO Giuseppe MCL Casa 1: 28’ 32 14 NUZZI Emanuala A.S.C.D. Silvano Fedi 1: 25’ 01
25 BRUNI Giuliano U.P. Isolotto 1: 11’ 48 21 ORLANDINI Luigi Pod.Il Ponte 1: 28’ 49 15 SICURANZA Silvia U.P. Isolotto 1: 25’ 40
26 BURRINI Andrea Pod. Valdelsa 1: 12’ 07 22 OHESI Franco Spensierati 1: 30’ 31 16 DAMI Tiziana A.S.C.D. Silvano Fedi 1: 25’ 52
27 FILIPPINI Stefano Atl. Casalguidi 1: 12’ 14 23 BAGLIONI Giuseppe Pol. Casa Culturale 1: 30’ 39 17 SANTORO Paola W le Donne 1: 26’ 19
28 CAPPELLI Franco A.S.U. Lastra a Signa 1: 12’ 21 24 PANICHI Silvano Pod. Misericordia Aglianese 1: 30’ 46 18 TORNANI Caterina G.P. Massa e ozzile 1: 26’ 31
29 FRAVOLINI Patrizio Atl. Signa 1: 12’ 56 25 SALVINI Rodolfo Pod. Misericordia Aglianese 1: 30’ 50 19 BOTRINI Federica Pod. Il Ponte 1: 27’ 50
30 VANNUCCI Remo Il Ponte Scandicci 1: 13’ 21 26 MOCHI Ugo Pod. Misericordia Aglianese 1: 32’ 03 20 RAMPALONI Barbara G.S. Bellavista 1: 29’ 17
31 MAGRINI Leonardo Atl. Montecatini 1: 13’ 33 27 MAGAZZINI Roberto Il Ponte Scandicci 1: 33’ 03 21 PROFETI Silvia Pod. Il Ponte 1: 30’ 50
32 CIPOLLINI Claudiio Atl. Vinci 1: 13’ 54 28 LEONI Ivano Pod. Il Ponte 1: 33’ 21 22 BONACCHI Patrizia Atl. Casalguidi 1: 41’ 22
33 NASINI Enrico Aurora Siena 1: 13’ 55 29 BOSCHI Marcello Atl. Capraia e Limite 1: 35’ 02 23 VESCOVINI Cinzia CRAL Quadrifoglio 1: 41’ 23
34 NERUCCI Sandro A.S.C.D. Silvano Fedi 1: 14’ 16 30 MANETTI Alfredo Atl. Capraia e Limite 1; 35’ 13
35 VIGNOZZI Alessandro Fiesole Outback 1: 14’ 25 31 BAGNOLI Carlo Atl. Capraia e Limite 1: 35’ 17 CATEGORIA VETERANE FEMMINILE
36 GERI Fabio Pod. Il Ponte 1: 14’ 36 32 ANONIMO 1: 35’ 21 1 GEPPETTI Sonia Team Suma 1: 16’ 54
37 SORIANI Luigi U.P. Isolotto 1: 15’ 00 33 VALORI Mauro Podistica Empolese 1: 35’ 251 2 MAZZUCCO Giovanna Città di Genova 1: 19’ 49
38 MANDOLA Angelo Atl. Signa 1: 15’ 11 3 BALLERI Maria Grazia Team Suma 1: 23’ 16
39 SANI Marco Libero 1: 15’ 56 CATEGORIA ASSOLUTE FEMMINILE 4 BELLONI Imbenia Atl. Vinci 1: 23’ 22
40 SCHIMMENTI Angelo Amatori Castelfranchesi 1: 16’ 01 1 JOZELLI Emma G.S. Lammari 1: 06’ 25 5 IZZO Immacolata Atl. Valdinievole 1:24’ 54
41 PALATRESI Enzo Libero 1: 16’ 41 2 PERRONE Cristina G.S. Lammari 1: 08’ 05 6 MASOTTI Giglioli Atl. Capraia e Limite 1: 25’ 07
42 GIANI Franco Montelupo Runners 1: 17’ 12 3 BALDANZI Laura Le Sbarre Titignano 1: 10’ 20 7 CALUBANI Giulia Il ponte Scandicci 1: 25’ 22
43 INFANTE Tobia A.S.U. Lastra a Signa 1: 17’ 18 4 RANFAGNI Grazia Pod. Resco Reggello 1: 10’ 33 8 SANTINI Sonia G.S. Pieve a Ripoli 1: 31 27
44 AZZINI Massimiliano Le Sbarre 1: 17’ 29
45 MONTI Maurizio Montelupo Runners 1: 18’ 41
46 PELLETTI Roberto Team Suma 1: 18’ 48

IL PACCO GARA
47 CARLINO Ennio Castelfranchesi 1: 18’ 26
48 LAVA Enrico U.P. Isolotto 1: 19’ 40
49 PANCHETTI Vladimiro G.S. Pieve a Ripoli 1: 19’ 43
50 BITOZZI Daniele G.S. Pieve a Ripoli 1: 20’ 05

CON I MIGLIORI VINI


51 BINDI Franco Libero 1: 20’ 09
52 ONORATO Giovanni Casa Culturale S. Basso 1: 20’ 27
53 FRANCESCA Giuseppe A.S.U. Lastra a Signa 1: 20’ 32
54 BIANCHI Fausto Atl. Vinci 1: 20’ 37
55 SECCHIONI Marco Pod. Il Ponte 1: 21’ 03
56 DANIOLO Gabriele
57 SCARPA Franco
58 RAVEGGI Alberto
59 PAMPALONI Andrea
Casa Culturale S. Basso 1: 21’ 25
Atl. Capraia e Limite
Il Ponte Scandicci
U.P. Isolotto
1: 22’ 22
1: 22’ 26
1: 22’ 49
A PREZZI MODICI
60 TATARO Mario Colzi Prato 1: 22’ 56
61 BONACCHI Rodolfo Pod. Misericordia Aglianese 1; 24’ 07
62 PALMIERI G.S. Città di Sesto 1: 25’ 04 Cari amici podisti,
63 POSTACCHINI Lucio Pod. Misericordia Aglianese 1; 25’ 38
64 DE LUCA Adriano G.S. Bellavista 1: 25’ 47 la ditta Graziano Banchelli è a disposizione
65 FONTANA Italo Pod. Misericordia Aglianese 1: 26’ 07
66 PROFILI Gabriele Le Sbarre 1: 26’ 15 per fornirvi, vini e spumanti a prezzi veramente bassi
67 GROSSO Antonio Casa Culturale S. Basso 1: 26’ 30
68 GIGLIOLI Vasco Casa Culturale S. Basso 1: 26’ 48 per le vostre manifestazioni podistiche.
69 MAZZONI Andrea Libero 1: 27’ 00
70 BARAGLI Alessandro
71 BECCARI Enrico
Il Ponte Scandicci 1: 27’ 35
Casa Culturale S. Basso 1: 27’ 44 Nel nostro magazzino,
72 BONISTALLI Valeriano Atl. Capraia e Limite 1: 27’ 59
73 ORSI Marino G.P. Massa e Cozzile 1: 28’ 04 troverete sempre disponibili i vini delle migliori marche
74 RINALDI Alessandro G.P. Massa e Cozzile 1: 28’ 07
75 CASCIONE Leonardo
76 BETTI Tullio
Atl. Casalguidi
U.P. Isolotto
1: 28’ 17
1: 29’ 09
Sassicaia, Solaia, Tignanello, Ornellaia, Taurasi, Reciotto,
77 BUTINI Maurizio
78 VERALLI Alessandro
Il Ponte Scandicci 1: 29’ 27
Casa Culturale S. Basso 1: 31’ 15
Brunello di Montalcino, Morellino di Scansano, Chianti,
79 SANTINI Luciano
80 SCALDINI Daniele
Podistica Empolese
G.P. Massa e Cozzile
1: 32’ 06
1: 32’ 38
Montepulciano d’Abruzzo, Barolo, Nero d’Avola, Greco, Fiano,
81 GHELARDINI Massimo
82 TANZINI Edo
G.P. Massa e Cozzile
G.S. Bellavista
1: 32’ 44
1: 33’ 41 L’eremita, Primitivo di Manduria, e tanti altri vini di qualità
83 MARMUGI Raffaello Atl. Capraia e Limite 1: 35’ 10
84 MANNINI Sandro Atl. Capraia e Limite 1: 35’ 15
85 ASTA Domenico
86 CARLONI Franco

Podistica Empolese
Podistica Empolese
1: 35’ 26
1: 41’ 30 Interpellateci per dei preventivi
CATEGORIA ARGENTO MASCHILE
1 LORENZONI Foscolo
2 LANDINI Paolo
G.S. Montaperti
Atl. Castello
1: 08’ 18
1: 08’ 38 Per informazioni
3 SALVADORI Sirio Atl. Vinci 1: 10’ 06
4 SCALI Paolo
5 DEMI Piero
G.S. Cappuccini
U.P. Isolotto
1: 10’ 40
1: 13’ 24
Graziano 335 431659 - Fax 0571 499258
6 SALVADORI Bruno Atl. Vinci 1: 13’ 39
7 MEINI Giuseppe Atl. Vinci 1: 14’ 30 Ditta Graziano Banchelli - Piazza Garibaldi, 5 - Ponte a Egola (PI)
8 PACINI Enzo Atl. Montecatini 1: 14’ 50
9 TACCETTI Andrea Atl. Signa 1: 15’ 18 Tel. 0571 497095 - E-mail: g.banchelli@leonet.it
10 MANNUCCI Alberto G.S. Gualdo 1: 15’ 19

Podismo e Atletica - 19
Prato 12 febbraio 2006 - km 16

Trofeo ASM

ASSOLUTI MASCHILE 70 CHIPARO LEANDRO U.S. R.COLZI 1.09.35 92 BENASSAI ANTONIO LIBERO 1.11.57
1 JAMALI JILALI ATL LAMPORECCHIO 57.38 71 SCARANO MATTEO U.P. ISOLOTTO 1.09.43 93 LELLI G.LUCA AVIS COPIT 1.12.17
2 PRATELLI FABIO ATL. VINCI 57.39 72 FAVELLI MASSIMILIANO G.S.ORECCHIELLA 1.09.49 94 GALLI FABIO AAMPS LIVORNO 1.12.35
3 BECATTINI FABRIZIO ATL. VINCI 57.47 73 ANCONA LUCA LE LUMACHE 1.09.53 95 BONAGUIDI MATTEO ATL. MONTECATINI 1.12.36
4 GIOVANNETTI DENIS ATL. LAMPORECCHIO 57.55 74 SANTUCCI LORENZO G.G. LE PANCHE 1.10.02 96 BARTOLETTI ENRICO ASD S.FEDI 1.12.43
5 SPEZZICA DAVID LIBERO 58.45 75 SASSO ANTONIO ASD S. FEDI 1.10.03 97 MORONI RICCARDO 1.12.53
6 BARONCINI LUCA GS LE PANCHE 59.00 76 SETTE FEDERICO AMSA MILANO 1.10.27 98 ALUNNOROSSI MARCO ASD JOLO 1.13.01
7 PAPI MARCO ASD M.MURLO MT 59.52 77 NERI DANIELE GP MASSA-COZZILE 1.10.32 99 MAGNI FAUSTO ASD JOLO 1.13.08
8 QUINZI GIUSEPPE NUOVA LASTRA A S. 59.55 78 VITALI MASSIMILIANO G.S.IL FIORINO 1.10.43 100 DE SANTIS G.FRANCO GS.MASSA-COZZILE 1.13.20
9 BARONI GABRIELE BALESTRINI TEAM 1.00.10 79 TILLI ALESSANDRO 1.10.46 101 FABBIANI NICOLA ASD JOLO 1.13.25
10 MATTEUCCI NICOLA ATL. VINCI 1.00.16 80 TAMAGNINI IVAN CRAL RIMINI 1.10.54 102 OLOBARDI ANTONIO AAMPS LIVORNO 1.13.26
11 BUCCHIONI NICOLA BALESTRINI TEAM 1.00.19 81 GOSETTO MARCELLO GP CHIESANUOVA 1.11.06 103 BONATTI PAOLO MATATHON CLUB 1.13.28
12 MANGIA CARMINE ATL. VINCI 1.00.33 82 SANESI SANDRO UP ISOLOTTO 1.11.16 104 FANTI MARCO ASD JOLO 1.13.31
13 BARDARE’ MARIANO BALESTRINI TEAM 1.00.36 83 CRISTALLI CORRADO ASD M.MURLO MT 1.11.18 105 SANTORO ALESSIO ATL.CAMPI 1.13.56
14 BALESTRINI FRQANCESCO BALESTRINI TEAM 1.00.43 84 MUGLIA DANIELE G.S. IL FIORINO 1.11.21 106 GIOVANNELLI DORIANO ASD S. FEDI 1.14.08
15 BOUZID RIDHA ATL. CASTELLO 1.00.50 85 CALANDRA GIACOMO ATL. VINCI 1.11.25 107 BRESCHI RICCARDO VTB VAIANO 1.14.27
16 LACHI ALESSIO ATL. LAMPORECCHIO 1.01.03 86 ZULLO GIUSEPPE ASD S.FEDI 1.11.39 108 FIORETTO LUIGI ATL. LA RAMPA 1.14.43
17 FEDI MARCO UP ISOLOTTO 1.01.31 87 ROMEI ORLANDO GS ORECCHIELLA 1.11.41 109 MENICACCI ANDREA LIBERO 1.14.46
18 PETRILLO ANTONIO POD.NARNALI 1.01.33 88 MENICHETTI MAURO POD. EMPOLESE 1.11.41 110 LEONE ROSSANO US R. COLZI 1.14.49
19 CARBONE MARIO ATL.VINCI 1.02.01 89 MATASSA VINCENZO CRAL ASM PPRATO 1.11.48 111 GRASSI ROBERTO NUOVA LASTRA 1.14.58
20 BASSIN PABLO ASD M.MURLO MT 1.02.28 90 LUCARELLI ADRIANO LIBERO 1.11.50 112 CACCIASORE ALFONSO ASD S. FEDI 1.14.59
21 MATTEOLI ALESSIO 1.02.33 91 BIGAZZI ANTONIO POD. EMPOLESE 1.11.55 113 RATENI ANTONIO POD. LA STANCA 1.15.00
22 BURCHI GIULIANO POD. LA STANCA 1.02.37 114 ROCCHI RICCARDO IL PONTE 1.15.01
23 TIELLI TIZIANO S. FEDI 1.02.39 115 FELLINI ALESSANDRO ATL SIGNA 1.15.02
24 ORSI SERGIO ATL. VINCI 1.02.42 116 GOSETTO RICCARDO GP CHIESANUOVA 1.15.18
25 NARDI MAURIZIO ASD M.MURLO MT 1.03.17 117 CIONI ANDREA CAPPUCCINI SI 1.15.19
26 ROSSI DANIELE POD.FATTORI 1.03.19 118 SPAZIANI DAVIDE GP CHIESANUOVA 1.15.36
27 ROMAGNOLI FABIO ATL.MARC.MUGELLO 1.03.42 119 BAGNAI DANNY CAPPUCCINI SI 1.15.41
28 VIVARELLI NICOLA S. FEDI 1.04.14 120 CERCHIARI RICCARDO ASD JOLO 1.15.44
29 DURANTE EMIDIO POD.NARNALI 1.04.16 121 ZIPOLI SIMONE ATOMICA TRIATH. 1.15.51
30 PIERAGNOLI FEDERICO U.S. R.COLZI 1.04.28 122 FEDELE GIUSEPPE ATL. MONTECATINI 1.15.57
31 SFORZI MARCO ATL.CASALGUIDI 1.05.22 123 ZOMER FRANCO MTA 1.16.05
32 GIANNI ROBERTO G.S.ORECCHIELLA 1.05.39 124 GORI LUCIANO GP CHIESANUOVA 1.16.09
33 BERTONCINI LUCA G.S.ORECCHIELLA 1.05.45 125 LAGIOIA FRANCESCO GP CROCE D’ORO 1.16.11
34 MARCUCCI ALESSIO LIBERO 1.05.46 126 ZANIERI ALBERTO POD. NARNALI 1.16.17
35 COSCETTI ALESSIO BALESTRINI TEAM 1.05.55 127 TOCCAFONDI STEFANO ASD MMURLO MT 1.16.18
36 MANDO’ MIRKO CAPEZZANA 1.06.00 128 GIANASSI ALESSANDRO LIBERO 1.16.27
37 MAMMOLI ANTONIO G.P.CROCE D’ORO 1.06.09 129 VENTURI LUCA ASD S. FEDI 1.16.41
38 BERTINI DAVID ASD 29 MARTIRI 1.06.10 130 TAIUTI MASSIMILIANO LIBERO 1.16.56
39 MERCANTELLI FRANCESCO ATL LA RAMPA 1.06.11 131 GRADI IGOR SOCIO UISP 1.17.18
40 MASCIA ROBERTO G.P ARCOBALENO 1.06.15 132 GIANASSI EDOARDO ASD 29 MARTIRI 1.17.22
41 IDIMAURI MASSIMO ATL.CASTELLO 1.06.22 133 SBRIGLIONE ALESSANDRO LIBERO 1.17.24
42 MASONI MATTEO ATL.CASTELLO 1.06.29 134 PALATRESI ALESSANDRO LIBERO 1.17.25
43 ARRETINI ANDREA CAI PISTOIA 1.06.30 135 FROSINI GRAZIANO ATL CASALGUIDI 1.17.44
44 RODI EMO G.S.ORECCHIELLA 1.06.32 136 PEGNI SANDRO LE LUMACHE 1.17.47
45 PIERI CARLO ATL LA RAMPA 1.06.33 137 VIZZINI MASSIMILIANO PRATO MARATHON 1.18.22
46 NISTRI PAOLO ASD OSTE 1.06.45 138 IACOVINO MICHELE GP CHIESANUOVA 1.18.33
47 BARDI DANIELE BALESTRINI TEAM 1.06.56 139 LASTRUCCI G.LUCA LIBERO 1.18.45
48 CAMPOLMI JACOPO LE PANCHE 1.07.13 140 ANONIMO 1.18.54
49 MATUCCI LUCA G.S.ORECCHIELLA 1.07.15 141 MARRADI ALESSIO POD. PRATESE 1.19.31
50 MANCINI ROGER ATOMICA TRIATH. 1.07.26 142 PALMESI DANIELE POD. LA STANCA 1.19.32
51 MARTELLI STEFANO LE PANCHE 1.07.28 143 LOPEZ GIOVANNI GP CROCE D’ORO 1.19.33
52 ASSIRELLI MASSIMO ATL. SIGNA 1.07.32 144 MARCANTELLI ROSSANO LIBERO 1.19.41
53 COGLIATTI G.LUCA ETRYRIA TRIATH. 1.07.39 145 BELLIN SAMUEL COLLI ALTI 1.20.11
54 PICCHI MAURO ATL. VINCI 1.07.44 146 PACINI WALTER POD. FATTORI 1.20.13
55 CIARDI DAVIDE BALESTRINI TEAM 1.07.57 147 GIANNINI PAOLO MONTEAPERTI 1.20.45
56 GIOVANNELLI MATTEO ASD M.MURLO MT 1.08.02 148 ALBANO GIULIANO ASD JOLO 1.20.51
57 INNERGA GHERARDO G.S.LA COMETA 1.08.06 149 TAZIOLI IURY POD.MISER.AGL. 1.20.52
58 BRUNETTI ALESSIO UISP SOCIOSING. 1.08.21 150 CAPECCHI ROBERTO ATL. PORCARI 1.20.55
59 NOTTURNI ROBERTO MARATHON CLUB 1.08.27 151 ANONIMO 1.20.58
60 MUGNAINI ANDREA ASD M.MURLO MT 1.08.33 152 MELANI ALESSANDRO LIBERO 1.21.02
61 BERTOLINI CLAUDIO LIBERO 1.08.38 153 GANUGI STEFANO ASD JOLO 1.21.04
62 STELLA GIOVANNI LE PANCHE 1.08.40 154 DATI ANTONIO US R. COLZI 1.21.06
63 PAPI ALESSANDRO 1.08.52 155 DA………… FRANCESCO LIBERO 1.21.28
64 GRECO SILVESTRO AMSA MILANO 1.09.04 156 DI CARLO MAURIZIO GP.MASSA-COZZILE 1.22.16
65 GIACONI ALESSANDRO BALESTRINI TEAM 1.09.07 157 COLZI LEONARDO US. R.COLZI 1.22.28
66 BIGAZZI MASSIMO MARATHON CLUB 1.09.14 158 NESTI ALESSANDRO POD. FATTORI 1.22.36
67 MAGNIFICO MICHELE MARATHON CLUB 1.09.21 159 DI CARLO GAETANO ATL. CAMPI 1.22.55
68 MERCANTELLI ROBERTO PONTE BUGGIAN. 1.09.28 160 ADAMI FRANCESCO CRAL INPS FI 1.23.04
69 DI CATERINA EMANUELE CRAL COPIT 1.09.32 161 RUOTOLO TIZIANO ATL.MONTECATINI 1.23.15

20 - Podismo e Atletica Servizio fotografico di Piero Giacomelli (www.pierogiacomelli.com)


162 BARONCELLI SIMONETTA POD.MISER.AGLIAN. 1.23.18 46 NICCOLAI CARLO LIBERO 1.18.47
163 FROSALI FEDERICO POD. LA STANCA 1.23.30 47 SANDRELLI ANTONIO POD. PRATESE 1.19.13
164 MENCI MATTEO POL. BONELLE 1.23.34 48 CASULLI GIUSEPPE JOLLY MOTORS 1.19.17
165 STEFANELLI MARCO US. R.COLZI 1.24.03 49 FIASCHI ANTONIO POD. PRATESE 1.19.25
166 PISANO MARCO ASD R.BOSCHI 1.24.21 50 CAMPOLMI RENZO UP ISOLOTTO 1.19.42
167 CAVICCHIOLI ANDREA POL.COSTA AZZ. 1.24.26 51 DI BIASI LINO POD.MISER.AGL. 1.19.51
168 VIZZINI SALVATORE PRATO MARATHON 1.24.45 52 BRANCHETTI ANTONIO AAMPS LI 1.19.52
169 PASTACALDI MARCO ASD OSTE 1.24.49 53 MAZZARA MARTINO ATL.CALENZANO 1.19.56
170 PAPI LUCIANO ASD OSTE 1.25.45 54 TOTARO MARIO US R. COLZI 1.21.00
171 GISTRI FABRIZIIO GP LE FONTI 1.25.57 55 VERZELLI VEZIO JOLLY MOTORS 1.21.03
172 SCANNADINARI GIUSEPPE POD. FATTORI 1.26.26 56 PORTOFRANCO FELICE POD. PRATESE 1.21.05
173 ANONIMO 1.26.36 57 BONACCHI RODOLFO POD.MISER.AGL. 1.21.11
174 GIANNINI G.LUCA LIBERO 1.26.53 58 TARGETTI PIERO POL.COSTA AZZ. 1.21.17
175 MARTINI FABIO POD.MISERIC.AGLIAN 1.27.02 59 PALMERI GIUSEPPE CITTA’ DI SESTO 1.21.43
176 FELLINI ENNIO ATL.SIGNA 1.27.06 60 SANTI PIERO POD. FATTORI 1.22.34
177 BELLI MAURIZIO POD.LA STANCA 1.27.11 61 ROBERTO VINCENZO FILIPPIDE 1.23.19
178 CHIAVACCI PAOLO GP. LE FONTI 1.27.12 62 POSTACCHINI LUCIO POD.MISER.AGLIAN. 1.23.59
179 MARTINI MAURIZIO ASD JOLLY MOTORS 1.27.16 63 GRASSI LUIGI ASD.29 MARTIRI 1.24.08
180 SEGNI ASD R. BOSCHI 1.28.05 64 BROCCOLO VINCENZO ASD JOLLY MOTORS 1.24.58
181 CAU GIULIO ASD R. BOSCHI 1.28.16 65 PELAGALLI GIORGIO ASD JOLLY MOTORS 1.26.03
182 MANENTI CLAUDIO POD. PRATESE 1.29.17 66 DINI ENRICO POD. LA STANCA 1.26.05
183 BENELLI SIMONE ATL CASALGUIDI 1.29.22 67 BARTOLONI MASSIMO ASM SpA PRATO 1.26.58
184 DOLFI ROBERTO ASC S. FEDI 1.29.23 68 FONTANA MARCO POD.MISERIC.AGLIAN 1.27.01
185 ROSATI STEFANO AMICI DI MARIO 1.30.07 69 CECCHI VINICIO ASD JOLLY MOTORS 1.27.56
186 TEMPESTINI DAMIANO ASD JOLO 1.30.20 70 CECCARELLI MARIO ASD R. BOSCHI 1.27.59
187 SPICHETTI ANTONIO LO SCARPONE 1.30.25 71 CAVICCHI RICCARDO CRAL QUADRIFOGLIO 1.28.45
188 LUCARINI PAOLO POD.FATTORI 1.30.29 72 PALMIGIANO CARMELO LIBERO 1.29.15
189 DOMINICI FULVIO POD.MISERIC.AGLIAN 1.30.48 VETERANE FEMMINILE 73 MULINACCI GIUSEPPE AVIS COPIT 1.29.19
190 RAGGI ALDO ATL CASALGUIDI 1.31.18 1 IZZO IMMACOLATA ATL.VALDINIEVOLE 1.22.18 74 TANGANELLI RINALDO AVIS COPIT 1.29.20
191 DELLA LASTRA MARCO IL PONTE 1.32.21 2 MASOTTI GIGLIOLA ATL.CAPRAIA E LIMITE 1.22.38 75 BARTOLOMEI EROS AVIS COPIT 1.29.21
192 LOMBARDI LUCIANO POD.MISER.AGLIAN. 1.33.01 3 ANTONUCCIO FRANCESCA ATL.SIGNA 1.24.17 76 CHIARELLO ANDREA AVIS COPIT 1.30.28
193 CASCIANI VANNI PRATO MARATHON 1.33.32 4 VITTORINI ENI CAPRAIA E LIMITE 1.30.31 77 BONISTALLI VALERIANO CAPRAIA E LIMITE 1.30.49
194 CORRADIN MAURIZIO ASD R. BOSCHI 1.33.38 5 DONATI IRENE ATL.SIGNA 1.33.30 78 MICHELOZZI GABRIELE AVIS COPIT 1.34.02
195 CARLONI STEFANO AVIS COPIT 1.33.57 6 BABBINI MILVIA GP CROCE D’ORO 1.36.11
196 BIFFONI ALESSANDRO POD. NARNALI 1.33.58 7 ALUNNI LORIANA ASD M.MURLO TM 1.42.53
197 MANENTE ENRICO ASD R. BOSCHI 1.33.59
198 FANTOZZI MARCO ATL.VALDINIEVOLE 1.36.03 VETERANI MASCHILE
199 COLANGELO MARZIO POD.MISER.AGLIAN. 1.37.28 1 FRANCHI GIOVANNI G.S. IL FIORINO 1.02.02
200 INNACO MICHELE CDP COIANO 1.38.37 2 MANNUCCI GIOVANNI CAPRAIA E LIMITE 1.03.38
201 GUALTIERI LUCIANO LIBERO 1.40.45 3 PAOLICCHI PAOLO ATL PONTEDERA 1.04.09
202 CALABRESE SILVIO POD.PRATESE 1.40.47 4 MANDOLA ENRICO ATL, SIGNA 1.04.11
203 MAZZEI G.LUCA POD.PRATESE 1.40.48 5 GIANNI LUIGI G.S.ORECCHIELLA 1.06.06
204 GIOVANNELLI GIUSEPPE ASD M.MURLO TM 1.41.37 6 FRANCHI GIUSEPPE ATL LA RAMPA 1.06.52
205 FRATINI SIMONE GS IL FIORINO 1.43.29 7 CERNICCHIARO NICOLA NUOVA LASTRA 1.06.57
206 CASCINO GIOVANNI GS IL FIORINO 1.44.57 8 FERRETTI VALTER AAMPS LIVORNO 1.06.59
207 DROVANDI PAOLO GP LE FONTI 1.49.03 9 BOLLINO FERDINANDO AAMPS LIVORNO 1.07.07
208 CARIMANDO SAVERIO GP LE FONTI 1.49.04 10 BALDINI ALESSANDRO 1.07.12
209 BARCACCI GIULIANO POD.PRATESE 1.55.34 11 FIGARA MAURIZIO AAMPS LIVORNO 1.07.19
12 GIANNINI MAURO S. FEDI 1.07.33
ASSOLUTE FEMMINILE 13 CAVALLINI VINICIO BALESTRINI TEAM 1.08.08
1 IOZZELLI EMMA G.S.LAMMARI 1.07.17 14 SCORTICHINI AGOSTINO POD.VALDERA 1.08.24
2 DALLAI ROSSELLA G.S.LAMMARI 1.08.36 15 GROSSI GIACOMO LE LUMACHE 1.08.49
3 BALDANZI LAURA LE SBARRE TITIGN. 1.10.23 16 DE PAOLIS SEBASTIANO ASD M.MURLO MT 1.09.10
4 SECCI GIANNA ASD M.MURLO MT 1.10.40 17 MORI MASSIMO ATL. SIGNA 1.09.22
5 SCIABOLACCI ELENA ASD S. FEDI 1.13.07 18 GIANNINI CLAUDIO ASD S.FEDI 1.09.24
6 COPPI AURORA ASD OSTE 1.16.22 19 CANINI LORIANO G.S.ORECCHIELLA 1.09.36
7 FRANCHI PATRIZIA CAI PISTOIA 1.16.54 20 PISANESCHI PATRIZIO 1.09.51
8 RAMAZZOTTI ILARIA US R. COLZI 1.17.45 21 MACERONI ANGELO G.P. MASSA-COZZ. 1.10.05
9 POCCIANTI ALESSANDRA ATL. CASTELLO 1.17.49 22 CEFALA’ DOMENICO ASD OSTE 1.10.21 79 TARLI RAFFAELLO ASD R. BOSCHI 1.34.04
10 CASCINELLI LUCIA AAMPS LI 1.17.59 23 FILIPPINI STEFANO 1.10.24 80 NORI ROBERTO LE PANCHE 1.34.35
11 FIORENTINO ALESSIA LIBERO 1.18.34 24 ANONIMO 1.10.33 81 DE ROSA EVANGELISTA POD. LA STANCA 1.35.58
12 ISOLANI MANUELA AAMPS LI 1.19.34 25 TONI SILVIO G.G.ORECCHIELLA 1.10.48 82 D’AGOSTINO DOMENICO POD.MISER.AGLIAN. 1.37.35
13 SORICE BELINDA BALESTRINI TEAM 1.21.09 26 POLI SILVANO VTB VAIANO 1.11.30 83 PIANIGIANI PAOLO AAMPS LI 1.37.41
14 TOSI FRANCA CAI PISTOIA 1.21.58 27 MUCCIARINI MASSIMO G.S.RAPOLANO 1.12.09 84 DE ROSA CARLO PèOD. LA STANCA 1.38.14
15 BUCCI SIMONETTA CAI PISTOIA 1.22.00 28 BIASCI GIORGIO AAMPS LIVORNO 1.12.26 85 NARDI PIERO ASM SpA PRATO 1.39.18
16 PASQUARIELLO MARIA US. R.COLZI 1.23.21 29 LIVORNESE GASPARE GP CROCE D’ORO 1.12.37 86 BOCCARDI MARCELLO CAI PISTOIA 1.40.34
17 MARONGIU NORA ATL.MONTECATINI 1.23.25 30 ANONIMO 1.12.39 87 DELL’AIA SALVATORE POD.PRATESE 1.42.57
18 SOLDI CATIA ASD OSTE 1.29.16 31 ROSADINI MAURO US R. COLZI 1.13.05 88 MOCCIA RAFFAELE POD.PRATESE 1.55.32
19 DOLFI MARGA ASD JOLO 1.29.18 32 PILUDU IGNAZIO AAMPS LIVORNO 1.13.06
20 ROSADI MARCELLA LE LUMACHE 1.30.06 33 ZUFFA ANDREA LE TORRI FI 1.13.12 ARGENTO MASCHILE
21 QUINTIERI DENISE LE TORRI 1.30.22 34 CIRRI STEFANO LIBERO 1.14.24 1 LANDINI PAOLO ATL. CASTELLO 1.09.58
22 SAGGINELLI TIZIANA AAMPS LI 1.32.24 35 MANDOLA ANGELO ATL. SIGNA 1.14.48 2 VITALI VITTORIO RM BERZANTINA 1.16.15
23 ANDREOTTI STEFANIA AAMPS LI 1.32.52 36 LISCI ROBERTO LIBERO 1.14.52 3 CHIUCHIOLO RAFFAELE RM BERZANTINA 1.16.16
24 GALLO VIRGILIA ASD R. BOSCHI 1.34.22 37 SACCARDO MASSIMO ASII B.T. 1.15.03 4 CANIGIANI VASCO RM BERZANTINA 1.16.23
25 BONACCHI PATRIZIA ATL CASALGUIDI 1.34.27 38 STEFANINI FRANCO US R. COLZI 1.15.09 5 BIANCHINI ALESSANDRO ATL SIGNA 1.16.35
26 FRANDI ANTONELLA IL PONTE 1.36.01 39 ROMANI MARCO LIBERO 1.15.47 6 NESI ALESSANDRO RM BERZANTINA 1.16.38
27 BARTOLI SANDRA CAI PISTOIA 1.36.45 40 D’AMBRA ROBERTO AAMPS LI 1.16.06 7 CIABATTI VITTORIO GP CHIESANUOVA 1.17.55
28 MAZZANTI CINZIA US R. COLZI 1.37.56 41 DEGLI ESPOSTI PAOLO VTB VAIANO 1.16.30 8 VERI RICCARDO POD. NARNALI 1.18.40
29 MOCCIA ILARIA POD.PRATESE 1.40.46 42 GUALTIERI FABIO LIBERO 1.16.34 9 BIAGINI G.PIERO CAI PISTOIA 1.19.35
30 BATTAGLIA FILIPPA POD.PRATESE 1.40.59 43 CAPECCHI PIERO POL. BONELLE 1.17.52 10 MINIGHETTI VALTER POD.FATTORI 1.19.46
31 BERTOLUCCI SIMONA CAI PISTOIA 1.41.38 44 PIERULIVO ADRIANO AAMPS LI 1.18.30 11 MORRONE GAETANO LIBERO 1.19.53
32 SANTINI MIRIAM ASD M.MURLO TM 1.42.37 45 MAZZETTI RICCARDO POD. NARNALI 1.18.32 12 CARLONI FORTUNATO ATL CALENZANO 1.21.10
13 IRATO FRANCESCO UGNANO 1.22.05
14 NERINI GIUSEPPE JOLLY MOTORS 1.22.17
15 BONACCHI MARCO ASD S. FEDI 1.22.39
16 BONAIUTI ROBERTO ATL. CALENZANO 1.23.37
17 ZINGARELLO ATL. CASALGUIDI 1.24.41
18 GOTI UMBERTO ASD JOLLY MOTORS 1.25.56
19 PIRAINO GIOVANNI POD. NARNALI 1.26.44
20 FABIANI RICCARDO GP CROCE D’ORO 1.27.15
21 BERTINI FRANCO CAI PISTOIA 1.27.37
22 PANICHI SILVANO POD.MISERIC.AGLIAN 1.27.58
23 GIORNI RINO LIBERO 1.29.14
24 BARDELLI GIULIANO CAI PISTOIA 1.30.38
25 LOMIS ROMANO CAI PISTOIA 1.31.05
26 SALVI RODOLFO POD.MISER.AGLIAN. 1.32.32
27 DOMENICALI ANTONIO CAI PISTOIA 1.33.31
28 BECUCCI ROLANDO MARATHON CLUB 1.33.33
29 SARDI FIORENZO POD. FATTORI 1.37.11
30 D’ALOISIO ANTONIO GP CROCE D’ORO 1.37.52
31 PICCINI DANILO ATL CALENZANO 1.39.19
32 DOMENICALI UMBERTO CAI PISTOIA 1.40.07
33 ANONIMO 1.40.44
34 BONISTALLI ROBERTO CAI PISTOIA 1.42.23
35 BERTOLUCCI FRANCO CAI PISTOIA 1.42.33
36 FORNAI GIANNI RM BERZANTINA 1.45.07
37 CENCI GIORGIO POD.PRATESE 1.55.33

DISABILI
1 ANONIMO ALESSIO GSH 56.56
2 FAGGI FRANCESCA DISABILE 1.07.10
3 CASELLI FABRIZIO CTO FIRENZE 1.30.21

Podismo e Atletica - 21
7 Miniati Ambra G.S. Il Fiorino (FI) 15’ 14’’
CLASSIFICA MASTER MASCHILE 1961-1947 - 1500 metri
1 Brizzi Giorgio G.S. Retrorunning Versilia (LU) 7’ 33’’
2 D’Errico Gabriele G.S. Maiano (FI) 7’ 37’’
3 Bruschi Maurizio Atletica Casalguidi (PT) 8’ 47’’
4 Falcini Roberto CRAL Poste (FI) 10’ 16’’
5 Capecchi Roberto Atletica Porcari (LU) 10’ 32’’
6 Vettorato Dario G.P.D.S. Albignasego (PD) 10’ 41’’
7 Barducci Fabrizio G.P. Croce d’oro Prato 10’ 42’’
8 Tonini Stefano CVMP Pietrasanta (LU) 11’ 05’’
9 De Luca Roberto Polisp. Maggiano (LU) 12’ 49’’
10 Cernuschi Piergiorgio Marciatori Lodigiani (LO) 12’ 56’’
CLASSIFICA MASTER FEMMINILE 1961-1947 - 1500 metri
1 Biagini Marta A.S.C.D. Silvano Fedi (PT) 9’ 29’’
2 Caregnato Carla G.P.D.S. Albignasego (PD) 9’ 35’’
3 Biondi Mariella Ospedalieri Pisa 13’ 07’’
4 Massagli Mariagrazia Atletica Porcari (LU) 15’ 24’’
5 Giani Ardelia A.S.C.D. Silvano Fedi (PT) 16’ 01’’
6 Artini Mariarosa Marciatori Lodigiani (LO) 16’ 29’’
Foto di Piero Giacomelli (www.pierogiacomelli.com) 7 Molinari Mariapia Marciatori Lodigiani (LO) 17’ 37’’
8 Laurenzi Clementina Polisp. Maggiano (LU) 21’ 13’’
CLASSIFICA ARGENTO MASCHILE 1946 e prec. - 1500 metri
Viareggio (LU) 18 febbraio 2006 CLASSIFICA ASSOLUTI MASCHILE 1988-1962 - 1500 metri 1 Fantozzi Giorgio G.P. Arcobaleno Collesalvetti (LI) 10’ 00’’
1 Ginanni Luca Atletica Casalguidi (PT) 6’ 17’’ 2 Cozzoli Carlo Polisp. Maggiano (LU) 11’ 49’’
2 Tommasi Moreno G.S. Rossetto Lugagnano (VR) 6’ 46’’ 3 Bertolucci Franco G.P. Croce d’oro Prato 12’ 09’’
2° Retrorunning on the beach 3 Fabbiani Nicola Polisp. Jolo (PO) 7’ 04’’ 4 Grandi Ivano Misericordia Lucca 14’ 09’’
4 Valensise Massimo A.S.C.D. Silvano Fedi (PT) 7’ 19’’ 5 Tomei Mario Polisp. Maggiano (LU) 14’ 35’’
5 Barneschi David Atletica Casalguidi (PT) 7’ 21’’ 6 Miniati Walter G.S. Il Fiorino (FI) 15’ 14’’
In una grigia e ventosa giornata di metà febbraio, si è 6 Warin Garry G.P. Arcobaleno Collesalvetti (LI) 8’ 06’’ 7 Bani Ennio A.S.C.D. Silvano Fedi (PT) 18’ 02’’
corsa sulla spiaggia dello stabilimento Balena 2000 di 7 Vanni Luca Atletica Porcari (LU) 8’ 08’’ CLASSIFICA ARGENTO FEMMINILE 1946 e prec. - 1500 metri
Viareggio, la 2ª Retrorunning on the beach: una corsa 8 Donatini Dario G.P. Arcobaleno Collesalvetti (LI) 8’ 12’’ 1 Cortopassi Mirella Polisp. Maggiano (LU) 17’ 32’’
9 Casprini Andrea G.P. Valle del Mugnone (FI) 8’ 41’’ 2 Isola Roberta Misericordia Lucca 17’ 38’’
all’indietro, per di più su fondo parecchio particolare… 10 Mataresi Federico G.P. Rossini (PI) 10’ 43’’ CLASSIFICA RAGAZZI E RAGAZZE 1993-1989 - 150 metri
Vista anche la collocazione in calendario, non ci siamo 11 Colini Davide Marciatori Lodigiani (LO) 13’ 09’’ 1 Pieve Nikita G.P. Rossini (PI)
stupiti di vedere anche personaggi mascherati (gettona- 12 Helle Morten Polisp. Jolo (PO) 13’ 50’’ 2 Tunini Marco Virtus Firenze
13 Pedrazzini Pierantonio G.S. Il Fiorino (FI) 15’ 14’’ 3 Sondergaard Umberto Ateltica Pietrasanta (LU)
tissimo il travestimento di Minnie da parte delle signo- CLASSIFICA ASSOLUTI FEMMINILE 1988-1962 - 1500 metri 4 Cucchi Riccardo Virtus Firenze
re). Tanto meno di vedere un vero… gambero! 1 Pursiainen Nina G.P. Rossini (PI) 9’ 21’’ CLASSIFICA BAMBINI 2003-1994 - 80 metri
La solita atmosfera gioiosa che accompagna queste ma- 2 Costa Monica Marciatori Lodigiani (LO) 13’ 22’ 1 Manera Matteo G.P. Le Lumache (PO)
3 Grossi Roberta G.S. Retrorunning Versilia (LU) 13’ 26’’ 2 Barneschi Alessia Atletica Casalguidi (PT)
nifestazioni (a dispetto del cielo plumbeo e minaccioso) 4 Pignanelli Paola A.S.C.D. Silvano Fedi (PT) 13’ 51’’ 3 Angeli Marco G.S. Retrorunning Versilia (LU)
ha caratterizzato questo sabato pomeriggio che, dopo 5 Baccioni Patrizia Atletica Casalguidi (PT) 14’ 10’’ 4 Helle Agata Atletica Pietrasanta (LU)
6 Helle Merete Polisp. Jolo (PO) 14’ 27’’ 5 Warin Andrea G.P. Arcobaleno Collesalvetti (LI)
la gara di corsa, ha trovato il suo epilogo nella piscina 6 Bruschi Francesco Ateltica Casalguidi (PT)
riscaldata. Dal punto di vista agonistico, vittoria del so- CLASSIFICA SOCIETA’ (per iscritti)
lito Luca Ginanni dell’Atletica Casalguidi, seguito da 1 Polisp. Maggiano (LU) 7
2 Marciatori Lodigiani (LO) 5
Moreno Tommasi e da Nicola Gabbiani. Tra le donne la 3 A.S.C.D. Silvano Fedi (PT) 5
spunta Nina Pursiainen (G.P. Rossini). 4 Atletica Porcari (LU) 4
Ha fatto da prologo la gara riservata ai più piccoli che si 5 Atletica Casalguidi (PT) 4
6 G.P. Arcobaleno Collesalvetti (LI) 4
sono divertiti a sgambettare sulla sabbia. 7 G.S. Il Fiorino (FI) 4
È stato un piacere avere tra i partecipanti Ambra Miniati 8 Polisp. Jolo (PO) 3
che ha accompagnato, come sempre, il padre non veden- 9 G.P. Rossini (PI) 2
10 G.P.D.S. Albignasego (PD) 2
te in questa corsa così bizzarra. 11 G.S. Retrorunning Versilia (LU) 2
Il tutto sotto l’attenta e sempre efficiente regia di Giu- 12 G.P. Croce d’oro Prato 2
seppe Angeli, Presidente dell’Associazione. 13 Misericordia Lucca 2

22 - Podismo e Atletica

Pietrasanta (LU) 19 febbraio 2006 - km 21,097 Cat. ASSOLUTI FEMMINILE
1 Neri Cristina Jaky Tech Apuana 1.22.17
2 Bucci Barbara G.S. Lammari 1.24.38
1ª Maratonina 3 Cavallini Denise
4 Jaccheri Elena
Atl. Apuana Femminile Jaky T 1.25.20
G.P. La Galla 1.28.01
Città di Pietrasanta 5 Muzzi Alessandra
6 Lazzini Paola
G.S. Runners Livorno
G.S. Lammari
1.32.23
1.33.23
7 Ranfagni Grazia G.S. Maiano 1.36.17
Cat. ASSOLUTI MASCHILE 8 Lisi Nathalie Amatori Atl. Carrara 1.38.06
1 Cheruyiot Ngeny David Atl. Castello 1.07.29 9 Giannini Oriana Atl. Pietrasanta Versilia 1.41.39
2 Kipchimba Joshua Assi Banca Toscana 1.07.33 10 Vellata Lucia Atl. Galliate 1.42.35
3 Napoli Alessandro G.S. Il Fiorino 1.09.10 11 Sbarbada Ketty Atl. Galliate 1.42.59
4 Orsi Marco G.P. Alpi Apuane 1.09.10 12 Bucaciuc Diana Atl. Pietrasanta Versilia 1.45.17
5 Bifulco Andrea Città di Genova 1.09.50 13 D’Agostino Daniela G.P. Alpi Apuane 1.46.26
6 Concas Salvatore G.S. Orecchiella 1.10.52
7 Jamali Jalali Atletica Lamporecchio 1.12.17 Cat. VETERANI MASCHILE
8 Treve Mattia Toscana Atletica 1.12.53 1 Pompili Marco Amatori Atl. Carrara 1.24.31
9 Poli Graziano G.P. Alpi Apuane 1.13.06 53 Borgianni Marco Centro Ed.Fisica Viareggio 1.33.41 2 Russo Enzo Atletica Signa 1.25.59
10 PanarielloRaffaello G.P. Alpi Apuane 1.13.59 54 Tavoletti Francesco B2K 1.33.57 3 Pardini Angelo G.S. Lammari 1.27.36
11 Barbieri Fausto G.S. Gabbi 1.15.11 55 Bianchi Fabio Marciatori Marliesi 1.35.25 4 Nocetti Andrea G.S. Lammari 1.30.37
12 Carlotti Claudio Pontedera Atletica 1.15.29 56 Del Giudice Davide CSI Massa 1.35.46 5 Nesi Tiziano C.A.I. Prato 1.31.02
13 Massei Andrea G.P. Alpi Apuane 1.15.46 57 Angelo Simone Pol.Uisport 1.35.47 6 Angeletti Sandro G.S. DIELLEFFE La Spezia 1.31.36
14 Zerini Daniele G.S. Orecchiella 1.15.59 58 Zeppieri Patrizio Amatori Atl. Carrara 1.36.11 7 Orsi Alberto Atl. Amatori Campus Maior 1.35.26
15 Silicani Giovanni Atl. Vinci 1.16.10 59 Bernardini Claudio B2K 1.37.06 8 Nerucci Sandro A.S.C.D. Silvano Fedi Pistoia 1.35.30
16 Cipro Sergio Atl. Favaro 1.16.40 60 Frati Marco Atl. Pietrasanta Versilia 1.37.34 9 Violante Domenico Atl. Pietrasanta Versilia 1.35.48
17 Frediani Mileno Atletica Lamporecchio 1.18.28 61 Falleni Simone La Nave 1.37.43 10 Giudice Cesare Atl. Amatori Carrara 1.36.35
18 Conserva Giuseppe Amatori Atl. Carrara 1.18.29 62 Da Prato Dino Atl. Camaiore 1.37.50 11 Santini Luca Atl. Amatori Campus Maior 1.38.56
19 Lombardi Andrea Atletica Camaiore 1.18.40 63 Bottiglioni Claudio Amatori Atl. Carrara 1.38.10 12 Ceragioli Francesco Atl. Amatori Campus Maior 1.39.22
20 Bellia Salvatore Amatori Atl. Carrara 1.18.46 64 Folliero Maurizio UISP 1.38.15 13 Olobardi Claudio Atl. Pietrasanta Versilia 1.39.31
21 Filauro Giampaolo G.P. Alpi Apuane 1.19.19 65 Lombardi Marco Atletica Camaiore 1.38.33 14 Severi Angelo G.S. Lammari 1.42.02
22 Gambaro Davide Atl. Galliate 1.19.30 66 Pardini Lisandro G.S. Lammari 1.38.43 15 Musoni Maurizio Amatori Atl. Carrara 1.42.32
23 Galeotti Luciano Amatori Atl. Carrara 1.20.02 67 Torre Franco F.I. Biathlon 1.38.52 16 Giannotti Giuliano Atl. Pietrasanta Versilia 1.42.48
24 Grazioli Giampaolo G.S. Maiano 1.20.17 68 Diodati Roberto Atl. Pietrasanta Versilia 1.39.06 17 Bertacca Ferdinando Amici Marcia Massarosa 1.43.22
25 Ghelarducci Michele Atl. Pietrasanta Versilia 1.20.13 69 Giacomelli Alberto Centro Ed.Fisica Viareggio 1.39.09 18 Martini Andrea Podistica Pratese 1.43.45
26 Spagnoli Alessandro B2K 1.20.28 70 Raffaelli Marco UISP Discobolo 1.39.33 19 Pantera Antonio Amatori Atl. Carrara 1.44.35
27 Sbrana Marco Pontedera Atletica 1.20.47 71 Battilani Marino G.S. DIELLEFFE La Spezia 1.40.14 20 Bertuccelli Paolo C.G.C. Viareggio 1.44.38
28 Prandina Luca G.S. Alpini Genova 1.21.22 72 Ceragioli Eliano Atl. Amatori Campus Maior 1.40.49 21 Arinci Francesco Atl. Marciatori Mugello 1.46.09
29 Bernardini Marcello Atl. Marignana 1.21.58 73 Battistini Massimo A.L. Polisp. Capriolese 1.40.59 22 Bonuccelli Silvano G.S. Lammari 1.47.53
30 Cucco Alessandro Team Marbleman 1.22.17 74 Paolinelli Sandro G.S. Speedy Bike 1.42.36 23 Battolla Giuseppe Atl. Amatori Carrara 1.51.50
31 Filippetti Enrico U.S.R.Colzi 1.22.17 75 Raffaelli Paolo Atl. Amatori Campus Maior 1.42.57 24 Lucchesi Luigi A.D.M. Atl. Massarosa 1.58.19
32 Ferrari Michele G.P. Alpi Apuane 1.23.05 76 Nati Maurizio Marciatori Mugello 1.43.02 25 Briano Domenico Serenella AVIS Podismo Savo 2.17.46
33 Gabrielli Franco A.S.C.D. Silvano Fedi Pistoia 1.23.13 77 Pellegrini Massimo Atl. Amatori Campus Maior 1.43.07
34 Pastine Michele Amatori Atl. Carrara 1.23.17 78 D’Ulivo Giusto Podisti Livornesi 1.43.57 Cat. ARGENTO MASCHILE
35 Brischi Giorgio Atletica Signa 1.23.41 79 Mastromei Valter Pazzini Official Team 1.44.21 1 Tramonti Paolo Team Marbleman 1.28.26
36 Botti Giovanni C.S. Marina Militare 1.24.14 80 Frilli Franco Atl. Mugello 1.44.28 2 Milani Giuseppe Amatori Atl. Carrara 1.28.39
37 Benato Paolo G.S. Orecchiella 1.24.18 81 Pera Michele Marciatori Marliesi 1.44.36 3 Ambrosini Roberto Amatori Atl. Carrara 1.38.06
38 Turla Raffaele Atletica Galliate 1.26.05 82 Rovini Umberto Centro Ed.Fisica Viareggio 1.44.38 4 Fara Gerardo Amatori Atl. Carrara 1.40.22
39 Bertoni Marcello Atl. Galliate 1.26.16 83 Taucci Roberto Viareggio Triathlon 1.46.43 5 Sgatti Adriano La Nave 1.43.31
40 Mannucci Francesco Pontedera Atletica 1.27.04 84 Dinelli Fabrizio B2K 1.46.49 6 Bianchi Ivano Atl. Marignana 1.45.17
41 Chimenti Stefano G.P. La Galla 1.28.01 85 Rosetti Maurizio Vento Mediceo 1.47.55 7 Arrighini Raffaele Amici Marcia Massarosa 1.55.17
42 Sbrana Stefano G.P. La Galla 1.28.01 86 Belle Gianni Amatori Atl. Carrara 1.48.10 8 Gavino Ersilio G.P. Alpini Genova 2.14.47
43 Lanè Riccardo C.S.I. Massa Carrara 1.29.13 87 Tarrini Alberto Amatori Atl. Carrara 1.48.42
44 Giannelli Massimo Atl. Pietrasanta Versilia 1.29.56 88 Carmassi Valerio Centro Ed.Fisica Viareggio 1.49.22 Cat. VETERANE FEMMINILE
45 Bertolucci Angelo Centro Ed.Fisica Viareggio 1.29.56 89 Tommasi Andrea Uisp Viareggio 1.50.23 1 Antongiovanni Mara G.S. Lammari 1.31.24
46 Licata Massimo Pontedera Atletica 1.29.56 90 Mariani Simone Marciatori Marliesi 1.50.35 2 Isolani Manuela Podisti Livornesi 1.40.22
47 Pardini Andrea Atl. Pietrasanta Versilia 1.31.06 91 Cavazzuti Fabio Amatori Atl. Carrara 1.52.18 3 Pecchioli Antonella G.S. Maiano 1.43.44
48 Salvatori Roberto Atl. Pietrasanta Versilia 1.31.24 92 Poletti Stefano B2K 1.52.43 4 Fruzza Mariella G.S. Lammari 1.46.56
49 Piconcelli Roberto Atletica Camaiore 1.32.25 93 Moscatelli Enrico Atl. Amatori Carrara 1.53.54 5 Imbenia Meles Belloni Atl. Vinci 1.50.48
50 Sperandeo Giuseppe Pol.Uisport 1.32.29 94 Menchini Amerigo Atl. Amatori Carrara 1.53.56 6 Pezzica Rita Amatori Atl. Carrara 1.55.42
51 Toti Sauro Gruppo Pod. Resco Reggello 1.31.11 95 Masiero Francesco A.S.D. Pol.Ticineto 1.55.14 7 Genovesi Biancamaria Centro Ed.Fisica Viareggio 2.02.33
52 Vitaloni Roberto Amatori Atl. Carrara 1.33.21 96 Ciofi Lorenzo A.S.D. Atl. Pietrasanta Versili 2.00.11 8 Rebella Rossella Serenella AVIS Podismo Savo 2.17.46

Il 1°MAGGIO 2006
la PODISTICA PRATESE ti invita a Tavola presso il
Circolo ARCI Olimpia in Via del Chiassarello
alla 13ª Festa del Podista
Competitiva km 15, Non Competitiva km 8 e Percorsi Categorie Giovanili
Iscrizioni
Gara competitiva e gruppi entro le ore 23.00 del 28 aprile 2006
Podistica Pratese Tel. 0574 622434 - 338 5635738 - Fax 0574 622434
e-mail: podisticapratese.podisti@tin.it
Premiazioni di categoria
Primi 80 uomini, 20 donne, 50 veterani, 10 veterane,
10 argento maschile e 10 argento femminile
Al 1° e alla 1ª assoluti r.s. di 200 € e premi per 500 €
Per chi abbasserà il record della corsa r.s. di 150 € + 50 € per ogni minuto in meno
Nel pomeriggio: Mini torneo di Calcio a 5, Gara di ballo
e tanta musica dal vivo con il complesso “SMAILE” e con ricchi premi
TUTTO GRATIS
Podismo e Atletica - 23
Scandicci (FI) 19 febbraio 2006
km 21,097

26° Trofeo
Il Ponte
Cat. ASSOLUTI MASCHILE 71 GHINASSI GRAZIANO G.S. LE PANCHE CASTE 1.27.06
1 TAQI MOHAMMED GP ALPI APUANE 1.07.45 72 BIANCHI GIOVANNI FIRENZE TRIATHLON 1.27.10
2 NDYISENGA PATRICK ASSINDUSTRIA PADOVA 1.09.49 73 DI DONATO CLAUDIO LA NAVE ROVEZZANO 1.27.13
3 CISHAHAYO DIOMEDE 1.11.45 74 VAIANI RICCARDO MONTELUPO RUNNERS 1.27.23
4 BETTUCCI LAPO U.P. ISOLOTTO 1.11.52 75 BANDINI SAURO GISP CHIANCIANO 1.27.27
5 DI PETRILLO ALBERTO A.S. ATL. VINCI MALU 1.12.18 76 DE CHIGI LUCIO GISP CHIANCIANO 1.27.28
6 ACCONCI ANDREA TEAM RUNNERS SEANO 1.13.38 77 BALDASSERONI PAOLO ATL.CASALGUIDI M.C.L 1.27.29
7 SEQUI DANIELE ATL. CASTELLO 1.14.06 78 MOSCATELLI ANTONIO U.P. ISOLOTTO 1.27.34
8 BASSI ALFREDO ATL. SESTINI 1.15.05 79 CARTOCCI DANIELE PODISTICA VALDIPESA 1.27.37
9 CHIARUGI PAOLO A.S. ATL. VINCI MALU 1.15.27 80 COCCO MARCO G.S. AUSONIA CLUB 1.27.45
10 GIAMBRONE GIUSEPPE TOSCANA ATLETICA 1.16.20 81 SANESI ALESSANDRO U.P. ISOLOTTO 1.27.53
11 IPPOLITO LUIGI GS ATL. SIGNA 1.16.22 82 COSCETTI ALESSIO BALESTRINI TEAM LI 1.27.57
12 IMBARRATO ALBERTO A.S.C.SILVANO FEDI 1.17.00 83 CASINI CORRADO A.S.D. PALAGYM 2005 1.28.16
13 ANICHINI STEFANO PODISTICA VALDIPESA 1.17.28 84 MANETTI GIUSEPPE ATL. CAPRAIA E LIMIT 1.28.17
14 RAGIONIERI ANDREA MONTELUPO RUNNERS 1.17.32 85 MESSINA GIROLAMO NUOVA ATLETICA LASTR 1.28.26
15 CARDIA GAETANO A.S.C.SILVANO FEDI 1.17.37 86 BENUCCI ALESSANDRO U.P. ISOLOTTO 1.28.43
16 MUGGIANO MAURIZIO AS DELOGU NUORO 1.18.16 87 CHIOSTRI ALESSANDRO G.S. GUALDO 1.28.49
17 SODI MARCO GS ATL. SIGNA 1.18.29 88 CERRETTI MARIO MONTERIGGIONI SPORT 1.28.56
18 GEBRE TIGABO G.S. MAIANO 1.18.35 89 BORGOGNI GIANNI POL. RINASCITA MONTE 1.28.59 118 VALLELONGA GIACOMO 1.32.15
19 LAKOUEL AZZEDINE G.S. LE PANCHE CASTE 1.19.06 90 BARCHIELLI MORENO G.S. LE PANCHE CASTE 1.29.03 119 SPINA LORENZO G.S.IL FIORINO 1.32.20
20 DI MARE GERARDO POL. RINASCITA MONTE 1.19.14 91 BORETTO SANDRO ATL. CASTELLO 1.29.09 120 MIGLIORI FABRIZIO G.S. LE TORRI 1.32.26
21 RISTORI PAOLO G.S. MAIANO 1.19.20 92 BANI ADRIANO ATL. CAMPI UNIVERSO 1.29.14 121 VAGNUZZI CARLO POL. RINASCITA MONTE 1.32.28
22 SACERDOTALI MASSIMO G.S. MAIANO 1.19.22 93 MONTAGNI PAOLO VTB VAIANO 1.29.18 122 VANNUCCI LEONARDO GS ATL. SIGNA 1.32.35
23 ALGERINI ALESSANDRO G.S. LE PANCHE CASTE 1.19.51 94 DI AIUTO CARLO GS ATL. SIGNA 1.29.34 123 ROSSI STEFANO ATL. SESTINI 1.32.39
24 INNOCENTI FAUSTO TEAM RUNNERS SEANO 1.19.52 95 CUCCINIELLO LUCA ATL. SESTINI 1.29.38 124 NARDI FRANCO G.S. UGNANO 1.32.45
25 MONTEFORTE MASSIMILI RUNNING CLUB FUTURA 1.19.53 96 BARUCCI MASSIMO MARATHON CLUB FIGLIN 1.29.49 125 GIRONDA DOMENICO ATL.SANGIOVANNESE 1.32.48
26 GIANNELLI ALESSANDRO GS ATL. SIGNA 1.20.05 97 PALCHETTI MASSIMO ASSI BANCA TOSCANA F 1.29.50 126 MASI FRANCO G.S. LE PANCHE CASTE 1.33.17
27 MARCUCCI ALESSIO RUNNING T.C.PRATO 1.20.16 98 SESSA ANTONIO U.P. ISOLOTTO 1.30.07 127 GRIGIONI ANDREA MARATHON CLUB FIGLIN 1.33.22
28 BALDINI ANDREA G.S. MAIANO 1.20.19 99 ORLANDI ANDREA MONTELUPO RUNNERS 1.30.13 128 CAVIGLIOLI COSIMO CARICENTRO 1.33.29
29 BERTI DANIELE G.S. LE PANCHE CASTE 1.20.36 100 LANCELLOTTI GIUSEPPE U. POL POLICIANO 1.30.20 129 PIERONI MAURO U.P. ISOLOTTO 1.33.30
30 MAMMOLI ANTONIO G.P CROCE D ORO PRAT 1.20.37 101 PERINI CLAUDIO GS. LUVIAN SETTIGNAN 1.30.22 130 PRATESI LUIGI G.S. LE PANCHE CASTE 1.33.49
31 SECCI ANDREA G.S. LE PANCHE CASTE 1.20.38 102 BAGNI ALESSANDRO 1.30.24 131 CAMMEDDA ALESSANDRO G.S. PIEVE A RIPOLI 1.33.53
32 ROSSETTI MASSIMO G.S. PIEVE A RIPOLI 1.20.51 103 ORNELLA ALAIN G.S. MAIANO 1.30.41 132 LANDI ANDREA POL. RINASCITA MONTE 1.34.11
33 ANONIMO 1.21.16 104 ANONIMO 1.30.46 133 ANONIMO 1.34.19
34 AIROLDI MASSIMO G.S. MAIANO 1.21.22 105 AGUSTA MAURIZIO MONTELUPO RUNNERS 1.30.50 134 MANTOVANI EMILIO POL. RINASCITA MONTE 1.34.20
35 GRASSO ALFONSO LE PANCHE CASTELQUARTO 1.21.27 106 BONATTI PAOLO MARATHON CLUB FIGLIN 1.31.01 135 VISAGGIO RICCARDO G.S.IL FIORINO 1.34.21
36 BESSI ANDREA G.S. MAIANO 1.21.28 107 COLI LUCA 1.31.03 136 LAPINI MASSIMO GS. LUVIAN SETTIGNAN 1.34.24
37 FORTEZZA BORIS G.S. LE PANCHE CASTE 1.21.42 108 BROGIONI PAOLO POL.OLIMPIA COLLE VA 1.31.05 137 BECCANI LUCA G.S. RESCO REGGELLO 1.34.33
38 MAZZONI PAOLO CAI PRATO 1.21.48 109 BALDI DAVID G.S. UGNANO 1.31.07 138 MONACO VINCENZO G.S. MAIANO 1.34.35
39 NOTTURNI ROBERTO MARATHON CLUB FIGLIN 1.22.20 110 LENCI MASSIMILIANO FIRENZE TRIATHLON 1.31.13 139 FILIPPI ALESSANDRO PODISTICA PRATESE 1.34.36
40 BOTTO ANDREA PIETRO G.S. MAIANO 1.22.34 111 PEZZUCCHI GIOVANNI U.P. ISOLOTTO 1.31.15 140 LOMBARDI RICHARD POL.OLIMPIA COLLE VA 1.34.41
41 GALEOTTI MAURO ATL.SANGIOVANNESE 1.22.37 112 BENASSAI ALESSANDRO 1.31.36 141 LUPI MAURO MONTELUPO RUNNERS 1.34.48
42 PIERI CARLO A.T.L. RAMPA 1.22.53 113 DABIZZI ANDREA 1.31.47 142 ANONIMO 1.34.51
43 MASINI GIOVANNI CARICENTRO 1.23.03 114 BALDI ANTONIO U.P. ISOLOTTO 1.31.49 143 ZIPOLI SIMONE ATOMICA TRIATHLON 1.34.56
44 MACCARINI ALESSANDRO ATL.CASALGUIDI M.C.L 1.23.18 115 MOSCONI MASSIMILIANO 1.32.00 144 BENELLI FABIO CARICENTRO 1.34.56
45 DI LASCIO ANTONIO POL.OLIMPIA COLLE VA 1.23.29 116 ANONIMO 1.32.02 145 PARLANTI GIOVANNI ATL.CASALGUIDI M.C.L 1.35.07
46 FANI ROBERTO 1.23.32 117 RAFFAELLI LUCA G.S. LAMMARI 1.32.03 146 MENICACCI ANDREA 1.35.08
47 GIURLEO PAOLO G.S.IL FIORINO 1.23.34 147 CONTI LUCA PODISTICA PRATESE 1.35.12
48 ANICHINI PAOLO PODISTICA VALDIPESA 1.23.36 148 TESI ALBERTO PODISTICA VALDIPESA 1.35.17
49 PROZZO ANTONIO MARATHON CLUB FIGLIN 1.23.38 149 MENCAGLI ALESSANDRO U.P. ISOLOTTO 1.35.44
50 PASCIUCCO GIUSEPPE POL.OLIMPIA COLLE VA 1.23.42 150 FRINGUELLI MASSIMO G.S. RESCO REGGELLO 1.35.45
51 MARTELLI STEFANO G.S. LE PANCHE CASTE 1.23.44 151 VALENTI MATTEO 1.35.53
52 SPIRITO ANTONIO NUOVA ATLETICA LASTR 1.24.03 152 ORSINI MIRKO G.S. RESCO REGGELLO 1.36.07
53 CHAPLIN TIMOTHY U.P. ISOLOTTO 1.24.10 153 MATTEI GIANNI 1.36.08
54 ILARIONI LUCA 1.24.11 154 STAGI MASSIMILIANO U.P. ISOLOTTO 1.36.09
55 MATTONAI GIOVANNI GU GS. LUVIAN SETTIGNAN 1.24.39 155 DIAMANTI EMANUELE ATLETICA MARCIATORI 1.36.11
56 PESCIAROLI CASARI RUNNERS SANGEMINI TR 1.24.42 156 DELONI MAURO G.S. RESCO REGGELLO 1.36.21
57 SEGALI SIMONE G.S. MAIANO 1.25.13 157 BENEDETTI GUIDO G.S. LE PANCHE CASTE 1.36.23
58 TRABUCCO GIANCARLO G.S. AUSONIA CLUB 1.25.55 158 BARCI GIANLUIGI G.S. LE TORRI 1.36.25
59 ANONIMO 1.26.00 159 MANCINI FRANCESCO ASSI BANCA TOSCANA F 1.36.32
60 SCARANO MATTEO U.P. ISOLOTTO 1.26.03 160 BRESCHI RICCARDO VTB VAIANO 1.36.33
61 MAZZINI ENRICO G.S. MAIANO 1.26.06 161 BIANCHI MAURIZIO G.S.OLTRARNO 1.36.44
62 FANTAPPIE LEONARDO CRAL ATAF FI 1.26.11 162 TRIPPODO LORENZO NUOVA ATLETICA LASTR 1.37.03
63 PORCIATTI VALERIO G.S. LE PANCHE CASTE 1.26.20 163 MUNTONI MARCO ASSI BANCA TOSCANA F 1.37.16
64 BOGNANNO SANTO ATL.SANGIOVANNESE 1.26.26 164 TORTOLI RICCARDO CRAL ATAF FI 1.37.20
65 SOLDINI LUCA G.S. AUSONIA CLUB 1.26.29 165 BARTOLI BARTOLOMEO G.S. AUSONIA CLUB 1.37.21
66 BIGAZZI MASSIMO MARATHON CLUB FIGLIN 1.26.34 166 GHERDINI STEFANO G.S. MAIANO 1.37.22
67 BARTOLINI LEONARDO TEAM RUNNERS SEANO 1.26.48 167 ARIANI ALESSIO G.S. LE PANCHE CASTE 1.37.46
68 MUGLIA DANIELE G.S.IL FIORINO 1.26.56 168 BARLUZZI STEFANO OUTBACK RUNNERS TEAM 1.38.10
69 PROVVEDI FRANCO POL.OLIMPIA COLLE VA 1.26.58 169 FRANCIONI SANDRO MONTELUPO RUNNERS 1.38.15
70 PIERI CLAUDIO MONTERIGGIONI SPORT 1.27.05 170 BILLI ARTURO 1.38.16

24 - Podismo e Atletica
171 DACCI LUCA G.S. LE TORRI 1.38.28
172 CHIOSTRINI NICOLA VECCHI AMICI VARLUNG 1.39.40
173 COSENTINO GIUSEPPE U.P. ISOLOTTO 1.39.53
174 BARUCCI ALESSANDRO G.S. LE TORRI 1.39.58
175 DAL CANTO MARCO ATL.CASALGUIDI M.C.L 1.40.01
176 ILLIBERI LORENZO CSI PRATO 1.40.02
177 TOMEI LORENZO CIRCOLO LA ZAMBRA 1.40.06
178 MONTI MAURIZIO MONTELUPO RUNNERS 1.40.09
179 INNOCENTI LUCA ASSI BANCA TOSCANA F 1.40.11
180 ZERRILLI GIONNI CR. COLLI ALTI SIGNA 1.40.16
181 BARNI TOMMASO 1.40.20
182 PINI MARCO G.S. RESCO REGGELLO 1.40.33
183 GIANASSI ALESSANDRO 1.40.45
184 PALLANTE MAURIZIO 1.40.46
185 DI LORENZO ANTONIO PODISTICA VALDIPESA 1.40.55
186 MORANDI VIERI CRAL POSTE FIRENZE 1.41.25
187 GIANASSI EDOARDO VENTINOVE MARTIRI PO 1.41.27
188 GIANNELLI NICOLA G.S. LE PANCHE CASTE 1.41.34
189 VANNINI PAOLO GS. LUVIAN SETTIGNAN 1.41.41
190 BELLOSI ALBERTO PODISTICA VALDIPESA 1.42.36
191 ZOPPETTI NICOLA 1.42.37
192 GRASSI ANDREA U.P. ISOLOTTO 1.42.38
193 CAPITONI ALESSANDRO GISP CHIANCIANO 1.42.58
194 GODI MASSIMILIANO POLISPORTIVA FIESOLE 1.43.17
195 MURZI FERNANDO G.S. PIEVE A RIPOLI 1.43.38
196 BAGNATO VINCENZO CARICENTRO 1.43.41
197 CARRADORI DAVID 1.43.43
198 DI PUORTO ROMEO ATL.SANGIOVANNESE 1.43.49
199 BELLIN SAMUEL CR. COLLI ALTI SIGNA 1.43.50
200 GIANFELICE NICOLA G.S. CITTA DI SESTO 1.43.51 16 LARI FRANCA AVIS QUERCETO 1.45.18
201 MATTEI ANDREA 1.43.55 17 SAMPIERI VERONICA TOSCANA ATL.EMPOLI L 1.45.56
202 GIOLI BENIAMINO 1.44.15 18 MASI SERENA G.S. MAIANO 1.47.42
203 ALUNNI ROBERTO 1.44.26 19 MATTOLINI ELISA AVIS QUERCETO 1.47.48
204 SANI ALESSANDRO 1.44.27 20 LEITGEB STEFANIE 1.49.45
205 PALLINI ROBERTO ATL. SESTINI 1.44.46 21 BOULANA FATNA G.S. MAIANO 1.50.25
206 ROSSI FILIPPO ASSI BANCA TOSCANA F 1.45.06 22 GRANDI MONIA CR. COLLI ALTI SIGNA 1.54.47
207 MAZZOCCHI FRANCESCO 1.45.09 23 BETTI ALESSANDRA CAI PRATO 1.56.12
208 PASSERI STEFANO LA NAVE ROVEZZANO 1.45.19 24 GIANNINI ILARIA LA NAVE ROVEZZANO 1.56.27
209 RINALDI PAOLO G.S. LE TORRI 1.45.24 25 CARRERI FLAVIA G.S. MAIANO 1.57.12
210 BEATINI DANIELE 1.45.49 26 GRIGOLI MARIA ANGELA G.S. UGNANO 1.58.54
211 LENTO FABIO 1.45.50 27 QUINTERI DENISE G.S. LE TORRI 2.00.18
212 CANCEO PASTOR PABLO 1.46.02 28 MEINI VIVIANA CARICENTRO 2.03.20
213 MAZZANTI LUCA ASSI BANCA TOSCANA F 1.46.09 29 FALLI FABIOLA ASSI BANCA TOSCANA F 2.06.06
214 DE MARINIS GUGLIELMO 1.46.44 30 ALBANESE DANIELA ASSI BANCA TOSCANA F 2.07.38
215 PALOMBO PAOLO G.S. UGNANO 1.47.00 31 COSI SIMONETTA 2.18.41
216 BARBIERI DANILO G.S. LE PANCHE CASTE 1.47.09
217 LANDI MARCO U.P. ISOLOTTO 1.47.19 Cat. VETERANI MASCHILE
218 TOGNI GIULIO U.P. ISOLOTTO 1.47.34 1 SIMI CLAUDIO GP ALPI APUANE 1.15.11
219 SESTINI MARCO U.P. ISOLOTTO 1.47.46 2 AIELLO MORENO GP ALPI APUANE 1.15.28 69 CECCHI ALESSANDRO CAI PRATO 1.48.26
220 DACCI ALESSANDRO AVIS QUERCETO 1.47.48 3 FRANCHI GIOVANNI G.S.IL FIORINO 1.17.53 70 GIUSTI EDUARDO NUOVA ATLETICA LASTR 1.48.41
221 GALLO FRANCESCO ASSI BANCA TOSCANA F 1.47.49 4 MANNUCCI GIOVANNI ATL. CAPRAIA E LIMIT 1.19.36 71 POGGI ANDREA CARICENTRO 1.49.05
222 CASTELLI EMILIANO 1.48.05 5 SCORTICHINI AGOSTINO PODISTICA VALDIPESA 1.20.43 72 PAGLIUCHI PAOLO G.S. LE TORRI 1.49.10
223 VISCONTI ADRIANO ATL. CASTELLO 1.48.09 6 GIANNINI MAURO A.S.C.SILVANO FEDI 1.23.59 73 FOCONI FRANCO G.S. UGNANO 1.49.17
224 CECCHINI ALESSANDRO FRATELLANZA POPOLARE 1.48.15 7 BALESTRI STEFANO A.S. ATL. VINCI MALU 1.24.34 74 BARTOLONI MASSIMO LE FONTI PO 1.50.13
225 ANNUNZIATO FRANCESCO G.S. MAIANO 1.48.18 8 CITTADINI ANGELO MARATHON CLUB FIGLIN 1.25.37 75 ROMITI RAFFAELLO G.S. MAIANO 1.51.34
226 GIANNELLI DIMITRI 1.49.28 9 GIANNINI CLAUDIO A.S.C.SILVANO FEDI 1.26.59 76 PIERUCCI FOSCO CRAL DIP.COMUNALI FI 1.52.35
227 CANTINI UGO G.S. LE TORRI 1.49.46 10 FEMIA ANTONIO U.P. ISOLOTTO 1.27.00 77 BRUNETTI MASSIMO G.S. MAIANO 1.53.19
228 ADAMI FRANCESCO CRAL INPS FIRENZE 1.49.48 11 GIANNOCCOLO ANTONINO G.S. MAIANO 1.28.54 78 CASTELLI SERGIO G.S. MAIANO 1.53.44
229 ERMINI FABIO G.S. MAIANO 1.49.57 12 STERA AURELIO G.S. GUALDO 1.29.20 79 NOBILI LUIGI ATL.VALDINIEVOLE-A.S 1.55.05
230 ZANI GIANCARLO CARICENTRO 1.50.07 13 BRUNI GIULIANO U.P. ISOLOTTO 1.29.23 80 MESCHINI FABIO CRAL DIP.COMUNALI FI 1.56.38
231 GIULIANI STEFANO G.S. AUSONIA CLUB 1.50.14 14 GIORGINI LUCIANO A.S. ATL. VINCI MALU 1.29.26 81 HADAVANDI ASGHAR G.S. MAIANO 1.57.14
232 TRAVAGLI FABIO G.S. LE PANCHE CASTE 1.50.19 15 MATTIA AGOSTINO G.S. MAIANO 1.29.28 82 NORI ROBERTO G.S. LE PANCHE CASTE 1.58.34
233 CIORIA ROBERTO 1.50.28 16 MUCCIARINI MASSIMO G.S. VALENTI RAPOLAN 1.30.12 83 LAPINI LUCIANO LA NAVE ROVEZZANO 1.59.43
234 GRAZIOLI GIAMPAOLO G.S. MAIANO 1.51.24 17 MELANI EGILDO POL. RINASCITA MONTE 1.30.26 84 BACCI GIUSEPPE ATLETICA MARCIATORI 2.00.19
235 RINALDI JOSE G.S. LE PANCHE CASTE 1.51.43 18 STADERINI STEFANO G.S. MAIANO 1.30.47 85 GIGANTI BERNARDO CSI PRATO 2.02.13
236 FILIPPINI ROBERTO ASSI BANCA TOSCANA F 1.51.47 19 GHERI ALESSANDRO 1.30.56 86 MENICONI MAURO LA NAVE ROVEZZANO 2.02.40
237 APPETECCHI MAURIZIO POD. NARNALI 1.51.56 20 LIVORNESE GASPARE G.P CROCE D ORO PRAT 1.32.13 87 MARCUCCI VINCENZO RUNNING T.C.PRATO 2.08.37
238 NESI MARCO G.S. MAIANO 1.52.02 21 SIDDU MARCELLO G.S. MAIANO 1.32.24 88 NESTI ANTENORE G.S. LE PANCHE CASTE 2.10.39
239 CANTELLI FEDERICO 1.52.32 22 CAPPELLI FRANCO NUOVA ATLETICA LASTR 1.33.02 89 TROZZI RICCARDO 2.13.44
240 FANETTI PIERLUIGI G.S. MAIANO 1.53.18 23 BURRINI ANDREA PODISTICA VALDIPESA 1.33.41 90 MENINI ALBERTO CANOTTIERI FIRENZE 2.16.23
241 TOTI FABIO ATL. LORESE 1.53.46 24 CIRRI STEFANO 1.34.07 91 BANCHERI MARCO G.S.OLTRARNO 2.17.50
242 BARTOLI FRANCO G.S.OLTRARNO 1.54.24 25 RUSSO COSIMO ROBERTO A.S. ATL. VINCI MALU 1.34.09
243 CACIOLLI STEFANO 1.56.12 26 VESCOVINI DONELIO G.S. LE TORRI 1.34.14 Cat. VETERANE FEMMINILE
244 MATRONE PASQUALE 1.56.16 27 TARGIONI ROBERTO G.S. AUSONIA CLUB 1.34.41 1 BALLERI M.GRAZIA TEAM SUMA 1.42.31
245 DOLFI ROBERTO A.S.C.SILVANO FEDI 1.56.45 28 ZUFFA ANDREA G.S. LE TORRI 1.34.44 2 MASOTTI GIGLIOLA ATL. CAPRAIA E LIMIT 1.45.26
246 FORZIERI FRANCESCO CRAL DIP.COMUNALI FI 1.56.47 29 VIGNOZZI ALESSANDRO POLISPORTIVA FIESOLE 1.35.09 3 FRATI LAURA NUOVA ATLETICA LASTR 1.49.33
247 PICCINI PAOLO POD. EMPOLESE 1.57.47 30 BISDOMINI ADRIANO G.S. UGNANO 1.35.10 4 BERGILLI PATRIZIA G.S. MAIANO 1.50.58
248 SORDI ALESSANDRO ATL. CALENZANO 1.59.57 31 CIANI FRANCO MONTELUPO RUNNERS 1.35.14 5 NARDINI MARIA GRAZIA FRATELLANZA POPOLARE 1.56.30
249 VANNUCCINI GIANLUCA CRAL DIP.COMUNALI FI 2.00.05 32 BADII CLAUDIO G.S. LE TORRI 1.35.43 6 SANTINI SONIA G.S. PIEVE A RIPOLI 1.56.36
250 CANOCCHI ALESSANDRO 2.00.29 33 MORELLI LEONARDO G.S. LE PANCHE CASTE 1.36.36 7 BETTONI ANNALISA G.S. LE PANCHE CASTE 2.03.38
251 NICCOLI NICOLA 2.00.50 34 CAPUTO VINCENZO G.S. MAIANO 1.36.52 8 COCCHI PATRIZIA CARICENTRO 2.04.01
252 FOLLI GIOVANNI ASSI BANCA TOSCANA F 2.00.57 35 SARTI GINO G.S.OLTRARNO 1.36.54 9 TALLINI MARZIA G.S. MAIANO 2.13.10
253 BOTTI LORENZO GS ATL. SIGNA 2.01.00 36 LAVA ENRICO U.P. ISOLOTTO 1.36.58 10 ULIVI MARZIA CARICENTRO 2.13.27
254 BONINI FRANCESCO GS ATL. SIGNA 2.01.02 37 PANCHETTI VLADIMIRO G.S. PIEVE A RIPOLI 1.37.06 11 GIULIANI DINA CARICENTRO 2.24.42
255 SPARAVIGNA ANTONIO 2.01.21 38 PELLETTI ROBERTO TEAM SUMA 1.37.08 12 BERTELLI CLAUDIA CARICENTRO 2.25.09
256 FIERLI LUIGI 2.03.01 39 CARLINI ENNIO G.S. PIEVE A RIPOLI 1.37.11
257 GIRONI CLAUDIO 2.04.00 40 ROMANI MARCO 1.37.14 Cat. ARGENTO MASCHILE
258 PELLEGRINI MASSIMILI ATL MONTECATINI 2.04.02 41 INNOCENTI CLAUDIO POLISP.LIB.G.P.LA ST 1.37.38 1 LORENZONI FOSCOLO G.S. MONTAPERTI 1.27.12
259 BARTOLI DIRINO G.S. AUSONIA CLUB 2.05.08 42 FACCINI RODOLFO D.L.F. FIRENZE 1.37.58 2 LANDINI PAOLO ATL. CASTELLO 1.28.33
260 PANICHI MASSIMILIANO 2.05.17 43 PALMERI GIUSEPPE G.S. CITTA DI SESTO 1.38.05 3 GERBI PIERO GS LA TORRE FOSSATO 1.29.31
261 COLANGELO MARZIO POD. MISERICORDIA AG 2.06.04 44 DEGLI ESPOSTI PAOLO VTB VALBISENZIO TEAM 1.38.23 4 BORGIOLI FRANCO GS ATL. SIGNA 1.31.42
262 BARBERIS PAOLO ATL MONTECATINI 2.07.17 45 MEUCCI RICCARDO 1.38.30 5 TACCETTI ANDREA NUOVA ATLETICA LASTR 1.34.42
263 ROMITI RAUL 2.09.32 46 FRANCESCHINI FRANCO CARICENTRO 1.39.30 6 SECCI GIANCARLO FRATELLANZA POPOLARE 1.37.28
264 CINELLI DANIELE 2.09.32 47 FALCI ROSSANO FIRENZE TRIATHLON 1.39.37 7 BARZANTI CARLO LA NAVE ROVEZZANO 1.37.31
265 PINESCHI LORENZO 2.12.27 48 VENTURI ENZO GS LA TORRE FOSSATO 1.39.38 8 VENTAGLI PAOLO G.S. LE PANCHE CASTE 1.38.14
266 BELLINI GABRIELE G.S. LE PANCHE CASTE 2.21.47 49 DE ANGELI CLAUDIO GP VILLAFRANCA DI VR 1.39.59 9 BRUNO GIOVANNI G.S. MAIANO 1.39.19
267 TALOZZI MARCO U.P. ISOLOTTO 2.28.51 50 INFANTE TOBIA NUOVA ATLETICA LASTR 1.41.06 10 DEL LUNGO FRANCESCO FRATELLANZA POPOLARE 1.39.27
268 EMILI GINO MONTERIGGIONI SPORT 2.28.51 51 CAMPOLMI RENZO U.P. ISOLOTTO 1.41.32 11 BECCHI FRANCO G.S. LE PANCHE CASTE 1.41.00
52 MATTEONI DANTE 1.41.36 12 CALOSI ALBERTO U.P. ISOLOTTO 1.41.11
Cat. ASSOLUTE FEMMINILE 53 BERGAMASCHI AGOSTINO 1.43.10 13 TADDEI SERGIO G.S. PIEVE A RIPOLI 1.42.54
1 DALLAI ROSSELLA G.S. LAMMARI 1.24.31 54 MORANDO BRUNO ATLETICA MARCIATORI 1.43.29 14 NISTRI SANZIO G.S. LE PANCHE CASTE 1.43.28
2 FIASCHI LAURA GS ATL. SIGNA 1.26.43 55 PAMPALONI ANDREA U.P. ISOLOTTO 1.43.47 15 IRATO FRANCESCO G.S. UGNANO 1.44.04
3 GIOFRE CATERINA ATL. CASTELLO 1.27.14 56 SQUEO SERGIO ASSI BANCA TOSCANA F 1.44.35 16 PIERI OTELLO G.S. PIEVE A RIPOLI 1.45.13
4 BOSCHI MANUELA G.S. LE TORRI 1.28.11 57 FRANCESCA GIUSEPPE NUOVA ATLETICA LASTR 1.44.55 17 TRONCONI G.CARLO GS LA TORRE FOSSATO 1.45.45
5 GOMEZ TANIA RUNNING CLUB FUTURA 1.31.44 58 LUMACA ANTONIO GS RMTE 1.45.08 18 ROSSI CARLO POD.FRAT.POP.VALLE D 1.46.23
6 CECCHI ENRICA ATOMICA TRIATHLON 1.35.04 59 MAZZOLI GIUSEPPE G.S. UGNANO 1.45.18 19 ARRIGO ANGELO G.S. MAIANO 1.46.53
7 ANDREONI NICOLETTA PODISTICA VALDIPESA 1.35.17 60 RISALITI ALFREDO 1.46.43 20 CONSIGLI EDO PODISTICA VALDIPESA 1.49.19
8 BELLUCCI SONIA G.S. LE TORRI 1.36.24 61 FERRONI ANDREA G.S. MAIANO 1.46.49 21 NUZZI SANTI PODISTICA VALDIPESA 1.49.55
9 ACHAMBAR SANA TEAM SUMA 1.39.26 62 PALCHETTI ANDREA G.S. LE TORRI 1.47.07 22 VIVOLI ALBERTO CARICENTRO 1.50.16
10 CHELLINI SANDRA IL MARATONETA RUNNER 1.40.29 63 SOLAZZO VINCENZO G.S. LE PANCHE CASTE 1.47.10 23 MELI ANDREA G.S. MAIANO 1.50.36
11 SORICE BELINDA BALESTRINI TEAM LI 1.41.01 64 PAGLIAI MARCELLO G.S. LE TORRI 1.47.14 24 MANNUCCI OTELLO G.S. LE PANCHE CASTE 1.53.49
12 CORTI SILVIA CARICENTRO 1.42.13 65 GENERINI ANDREA G.S. MAIANO 1.47.44 25 FREZZA VALDEMARO FRATELLANZA POPOLARE 1.54.01
13 SCHEGGI VALENTINA 1.43.24 66 PAPARO ELIO G.S. MAIANO 1.47.52 26 STRIANESE FRANCO GIO GS ATL. SIGNA 1.56.04
14 DIAMANTI DANIELA 1.45.11 67 MINIATI LUIGI CARICENTRO 1.48.06 27 PIERINI PIERO G.S. MAIANO 1.59.30
15 BIGAGLI GIOVANNA G.S. AUSONIA CLUB 1.45.14 68 PORCIANI STEFANO CARICENTRO 1.48.08 28 FELLINI ENNIO GS ATL. SIGNA 2.12.27

Servizio fotografico di Piero Giacomelli (www.pierogiacomelli.com) Podismo e Atletica - 25


128 VICCHI RENZO RESCO REGGELLO 1:11’40”
Oste di Montemurlo (PO) 19 febbraio 2006 - km 15 129 GORI LUCIANO MISERICORDIA AGLIANESE 1:12’02”
130 SBRIGLIONE ALESSANDRO INDIVIDUALE 1:12’03”
131 AGNELLI MARCELLO RESCO REGGELLO 1:12’15”

33ª Scarpinata del Piedone


132 BERNINI STEFANO ATL. CALENZANO 1:12’25”
133 FROSINI GRAZIANO ATL. CASALGUIDI 1:13’17”
134 RUOTOLO TIZIANO ATL. MONTECATINI 1:13’28”
135 PALMESI DANIELE LA STANCA VALENZATICO 1:13’35”
136 MELANI ALESSANDRO A.S.D. JOLO PRATO 1:13’50”
137 MARCANTELLI ROSSANO G.P. PONTE BUGGIANESE 1:13’52”
138 LASTRUCCI GIAN LUCA INDIVIDUALE 1:13’54”
139 TOSI INDIVIDUALE 1:14’01”
140 FEDELE SERGIO ATL. MONTECATINI 1:14’11”
141 PERLINI FABIO INDIVIDUALE 1:14’24”
142 COLZI LEONARDO U.S. ROBERTO COLZI 1:14’30”
143 MAGI AURELIO POL. XXIX MARTIRI FIGLINE PO 1:15’04”
144 CIARAMELLA MASSIMO POD. FATTORI QUARRATA 1:15’17”
145 ORTOLANI DARIO SILVANO FEDI CRAL BREDA 1:15’18”
146 ALBANO GIULIANO A.S.D. JOLO PRATO 1:15’20”
147 MONTEDORO FRANCESCO CITTA’ DI SESTO 1:15’25”
148 MINERVINO DINO ASD MONTEMURLO M.T. 1:15’26”
149 RAUGEI PAOLO ASD MONTEMURLO M.T. 1:15’29”
150 LENZI RICCARDO PALAGYM 1:16’01”
151 BORIOSI CLAUDIO ATL. SIGNA 1:16’05”
152 DI CARLO MAURIZIO G.P. MASSA E COZZILE 1:16’44”
153 DI CARLO GAETANO ATL. CAMPI 1:16’45”
154 FROSALI FEDERICO LA STANCA VALENZATICO 1:16’47”
155 PADOVAN LUIGI ATL. VALDINIEVOLE 1:18’01”
156 MENICHINI DANIELE CITTA’ DI SESTO 1:18’02”
157 QUARTAROLO EDOARDO ATL. PISTOIA 1:18’05”
158 MANCINI FRANCO MISERICORDIA AGLIANESE 1:18’19”
159 LA GRECA ENZO INDIVIDUALE 1:18’20”
160 GALLI SERGIO U.S. ROBERTO COLZI 1:18’21”
161 RICCIO FRANCESCO INDIVIDUALE 1:18’51”
162 CONTI FEDERICO LA ZAMBRA 1:18’55”
80 NERLI DANIELE G.P. MASSA E COZZILE 1:04’37” 163 ROSADI FAUSTO G.P. LE LUMACHE 1:19’38”
CLASSIFICA ASSOLUTA MASCHILE 164 INGRASSIA AGOSTINO G.S. COMETA 1:19’40”
1 ERMILI SAID INDIVIDUALE 50’14” 81 GOSETTO MARCELLO GP MISER. CHIESANUOVA 1:04’38”
82 PAGNI RICCARDO INDIVIDUALE 1:04’40” 165 LIBERATI STEFANO C.U.S. CAMERINO 1:19’49”
2 BATTELLI PAOLO CORRADINI RUBIERA 50’16” 166 BARZACCHINI PAOLO NUOVA ATL. LASTRA 1:19’53”
3 PRATELLI FABIO ATL. VINCI 51’56” 83 BROGIONI PATRIZIO G.S. MAIANO FIESOLE 1:04’42”
84 CALANDRA GIACOMO ATL. VINCI 1:05’01” 167 MARTINI MAURIZIO JOLLY MOTORS PRATO 1:20’13”
4 BECATTINI FABRIZIO ATL. VINCI 52’21” 168 TEMPESTINI DAMIANO A.S.D. JOLO PRATO 1:20’19”
5 PAPI MARCO ASD MONTEMURLO M.T. 53’07” 85 LUCCHESI LIDO G.P. PARCO ALPI APUANE 1:05’21”
86 SORICE DONATO LA STANCA VALENZATICO 1:05’36” 169 FONDELLI FABRIZIO ATL. PISTOIA 1:20’42”
6 GIOVANNETTI DENIS ATL. LAMPORECCHIO 54’07” 170 BARONCELLI SIMONE MISERICORDIA AGLIANESE 1:20’42”
7 CARBONE MARIO ATL. VINCI 54’25” 87 TOMER ALESSANDRO ATL. CALENZANO 1:05’38”
88 MUNGAI DANIELE POL. BONELLE 1:05’44” 171 TAZIOLI JURY MISERICORDIA AGLIANESE 1:20’56”
8 MANGIA CARMINE ATL. VINCI 54’27” 172 CROCINI STEFANO MISERICORDIA AGLIANESE 1:20’57”
9 ANDREOTTI SCANIO SILVANO FEDI CRAL BREDA 54’31” 89 SASSO ANTONIO SILVANO FEDI CRAL BREDA 1:06’20”
90 BARTOLETTI ENRICO SILVANO FEDI CRAL BREDA 1:06’21” 173 CRAVETI BRUNO AUSONIA SESTO FIOR.NO 1:21’04”
10 BERNARDESCHI MARCO POD. IL PONTE 54’40” 174 MENCI GIULIANO POL. BONELLE 1:21’13”
11 FERRINI DAVID INDIVIDUALE 54’45” 91 LUCCHESI PAOLINO GP MISER. CHIESANUOVA 1:06’22”
92 FANTI MARCO A.S.D. JOLO PRATO 1:06’25” 175 BARONCELLI DIMITRI MISERICORDIA AGLIANESE 1:21’15”
12 GUERRUCCI MARCO ORECCHIELLA 54’50” 176 PALATRESI ALESSANDRO INDIVIDUALE 1:21’21”
13 LOMBARDI LUCA G.P. PARCO ALPI APUANE 54’52” 93 GIOVANNETTI DORIANO SILVANO FEDI CRAL BREDA 1:06’29”
94 SPAZIANI DAVID GP MISER. CHIESANUOVA 1:06’39” 177 INNOCENTI ANDREA INDIVIDUALE 1:21’22”
14 BOUZID RIDHA ATL. CASTELLO FIRENZE 55’15” 178 CAVICCHIOLI ANDREA COSTA AZZURRA PRATO 1:22’03”
15 CABONI CRISTIANO ASD JOLO PRATO 55’18” 95 ROMEI ORLANDO ORECCHIELLA 1:07’02”
96 SALVICCHI FABIO ATL. SIGNA 1:07’25” 179 SALOTTI MASSIMILIANO INDIVIDUALE 1:22’07”
16 POGGIALI MARCELLO POD. IL PONTE 55’49” 180 MARINAI PIETRO LE PANCHE CASTELQUARTO 1:22’10”
17 MARTELLACCI STEFANO POD. IL PONTE 55’50” 97 STEFANI STEFANO G.S. LAMMARI 1:07’27”
98 ALUNNI ROSSI MARCO A.S.D. JOLO PRATO 1:07’35” 181 FABBRI ANDREA PALAGYM 1:23’19”
18 PETRILLO ANTONIO POD. NARNALI PRATO 55’59” 182 CALABRESE SILVIO POD. PRATESE 1:23’47”
19 VITI LUCA POD. IL PONTE 56’18” 99 FIORETTO LUIGI LA RAMPA 1:07’58”
100 STAGI GIOVANNI U.C. VALDINIEVOLE 1:08’01” 183 GANGALE VINCENZO SILVANO FEDI CRAL BREDA 1:24’24”
20 BURCHI GIULIANO LA STANCA VALENZATICO 56’30” 184 NESI SIMONE U.S. ROBERTO COLZI 1:24’51”
21 BARBI FRANCESCO G.P. PARCO ALPI APUANE 56’39” 101 BECHINI LUCA ATL. VALDINIEVOLE 1:08’05”
102 MAGNI FAUSTO A.S.D. JOLO PRATO 1:08’07” 185 TOSI LUIGI SILVANO FEDI CRAL BREDA 1:25’23”
22 BASSIN PABLO ASD MONTEMURLO M.T. 56’42” 186 BINI MARESCO PALAGYM 1:25’24”
23 TIELLI TIZIANO SILVANO FEDI CRAL BREDA 56’44” 103 LUCARELLI ADRIANO INDIVIDUALE 1:08’09”
104 SALANI NASSIMO NUOVA ATL. LASTRA 1:08’12” 187 MASI GIAMPIERO LO SCARPONE PRATO 1:25’26”
24 BEGLIOMINI MASSIMILIANO SILVANO FEDI CRAL BREDA 57’06” 188 ANONIMO INDIVIDUALE 1:27’08”
25 CIUFFI QUINTO G.P. PARCO ALPI APUANE 57’37” 105 GRASSI ROBERTO NUOVA ATL. LASTRA 1:08’14”
106 ROMANO CARMINE U.S. ROBERTO COLZI 1:08’20” 189 LOMBARDI LUCIANO MISERICORDIA AGLIANESE 1:27’30”
26 LOLLI GIOVANNI SILVANO FEDI CRAL BREDA 57’46” 190 MANETTI PATRIZIO POD. FATTORI QUARRATA 1:28’03”
27 SPEZZIGA DAVID INDIVIDUALE 57’46” 107 VENTURI LUCA SILVANO FEDI CRAL BREDA 1:08’40”
108 ROMANIELLO GIULIANO PALAGYM 1:08’42” 191 D’AGOSTINO DOMENICO MISERICORDIA AGLIANESE 1:29’20”
28 QUINZI GIUSEPPE NUOVA ATL. LASTRA 57’49” 192 GENNAIOLI PAOLO ATL. CASALGUIDI 1’31”54”
29 FALASCA CLAUDIO ATL. VINCI 57’58” 109 BRACHI ROBERTO POD. NARNALI PRATO 1:08’46”
110 TOCCAFONDI STEFANO ASD MONTEMURLO M.T. 1:08’56” 193 ANONIMO INDIVIDUALE 1:32’54”
30 CHIPARO LEANDRO U.S. ROBERTO COLZI 58’15” 194 CANARDI PAOLO INDIVIDUALE 1:33’35”
31 BERTOCCI SIMONE ASD MONTEMURLO M.T. 58’17” 111 VENTURINI FABIO SILVANO FEDI CRAL BREDA 1:09’05”
112 BUONAGUIDI MATTEO ATL. MONTECATINI 1:09’15” 195 MENGONI DANIELE PRIMO & PIZZA BIKE 1:33’38”
32 PUCA BRUNO SILVANO FEDI CRAL BREDA 58’24” 196 MAZZEI GIAN LUCA POD. PRATESE 1:35’24”
33 GARBELLI VITTORIANO CITTA’ DI SESTO 58’28” 113 GOSETTO RICCARDO GP MISER. CHIESANUOVA 1:09’23”
114 CRISTALLI CORRADO ASD MONTEMURLO M.T. 1:10’01” 197 BARCACCI GIULIANO POD. PRATESE 1:36’57”
34 SCARLINI SIMONE ATL. SIGNA 58’50” 198 DROVANDI PAOLO G.P. LE FONTI PRATO 1:37’03”
35 PIERAGNOLI FEDERICO U.S. ROBERTO COLZI 58’54” 115 POLI GIANNI POL. XXIX MARTIRI FIGLINE PO 1:10’03”
36 VIVARELLI NICOLA SILVANO FEDI CRAL BREDA 58’59” 116 GALLI STEFANO INDIVIDUALE 1:10’08”
37 DURANTE EMIDIO POD. NARNALI PRATO 59’01” 117 GALLI PAOLO INDIVIDUALE 1:10’10” CLASSIFICA VETERANI MASCHILI
38 GIANNI ROBERTO ORECCHIELLA 59’15” 118 CERCHIARI RICCARDO A.S.D. JOLO PRATO 1:10’12” 1 DAMI FRANCO SILVANO FEDI CRAL BREDA 58’37”
39 MARANGHI MARCO G.P. CROCE ORO PRATO 59’18” 119 MODD ALESSANDRO INDIVIDUALE 1:10’14” 2 CONTI ELIANO ASSI BANCA TOSCANA FI 59’13”
40 BARTOLETTI ANGELO SILVANO FEDI CRAL BREDA 59’25” 120 BIAGIOLI MARCO POD. FATTORI QUARRATA 1:10’16” 3 GIANNI LUIGI ORECCHIELLA 59’15”
41 LAMBERTI MATTEO SILVANO FEDI CRAL BREDA 59’33” 121 IACOVINO MICHELE GP MISER. CHIESANUOVA 1:10’34” 4 MANDOLA ENRICO ATL. SIGNA 59’21”
42 SISI AURELIO ATL. VINCI 59’36” 122 FEDELE GIUSEPPE ATL. MONTECATINI 1:10’39” 5 BALDINI ALESSANDRO ATL. MUGELLO 59’52”
43 MALACARNE ALESSANDRO PONTEDERA ATL. 1:00’04” 123 BECHERI ELIA POL. BONELLE 1:10’54” 6 FIORAVANTI SILVANO PONTEDERA ATL. 59’54”
44 MELANI ALESSIO U.S. ROBERTO COLZI 1:00’07” 124 AGOSTINI RENZO LA STANCA VALENZATICO 1:10’57” 7 PELLEGRINI CARLO PONTEDERA ATL. 1:00’00”
45 MERCATELLI FRANCESCO LA RAMPA 1:00’09” 125 GATTAI ARMANDO ASD MONTEMURLO M.T. 1:11’08” 8 BRASCHI ANDREA LA ZAMBRA 1:00’17”
46 LANDI SAURO G.P. LA TORRE 1:00’20” 126 ANONIMO INDIVIDUALE 1:11’10” 9 BAICCHI GERARDO G.P. CAI PISTOIA 1:01’46”
47 CAMBI FABIO G.P. LE LUMACHE 1:00’23” 127 PIZZICCHI ROBERTO RESCO REGGELLO 1:11’34” 10 MACERONI ANGELO G.P. MASSA E COZZILE 1:02’06”
48 MARCELLI ROBERTO POD. NARNALI PRATO 1:00’23” 11 CHITI CLAUDIO ATL. SIGNA 1:02’07”
49 ARRETINI ANDREA G.P. CAI PISTOIA 1:00’39” 12 GROSSI GIACOMO G.P. LE LUMACHE 1:03’05”
50 MANDO MIRKO POL. CAPEZZANA PRATO 1:00’44” 13 PEZZATINI FRANCO G.P. LA TORRE 1:03’10”
51 MOUZI COUGANO ATL. CASTELLO FIRENZE 1:00’49” 14 PISANESCHI PATRIZIO G.P. CAI PISTOIA 1:03’35”
52 FANCIULLACCI CLAUDIO ASD MONTEMURLO M.T. 1:00’57” 15 CARTEI GIAN LUCA ATL. CALENZANO 1:03’40”
53 LORENZINI BRUNO BERZANTINA PORRETTA T 1:00’57” 16 BOLOGNESI RINALDO G.P. MASSA E COZZILE 1:03’42”
54 MAESTRIPIERI RENATO ASD MONTEMURLO M.T. 1:01’11” 17 CIPOLLINI CLAUDIO ATL. VINCI 1:03’59”
55 CECCHI FEDERICO ATL. VINCI 1:01’24” 18 NOBILE ANTONIO NUOVA ATL. LASTRA 1:04’17”
56 MATUCCI LUCA ORECCHIELLA 1:01’35” 19 GIANASSI GABRIELE AVIS QUERCETO 1:04’20”
57 IEBBA ANTONIO ATL. VINCI 1:01’51” 20 BASCULLI GAETANO ECO BIKE 1:04’32”
58 PICCHI MAURO ATL. VINCI 1:01’54” 21 FILIPPINI STEFANO ATL. CASALGUIDI 1:05’14”
59 NARDI MAURIZIO ASD MONTEMURLO M.T. 1:01’59” 22 CANINI LORIANO ORECCHIELLA 1:05’23”
60 COGLIATI GIAN LUCA ETRURIA TRIATHLON 1:02’00” 23 FOSSI RENZO ATL. SIGNA 1:05’29”
61 BARTOLINI CRISTIANO INDIVIDUALE 1:02’03” 24 MAGRINI LEONARDO ATL. MONTECATINI 1:07’05”
62 INVERGA GHERARDO G.S. COMETA 1:02’16” 25 FRAVOLINI PATRIZIO ATL. SIGNA 1:07’14”
63 BALDACCI FRANCESCO INDIVIDUALE 1:02’27” 26 POLI SILVANO V.T.B. 1:07’41”
64 GUALTIERI STEVEN MISERICORDIA AGLIANESE 1:02’36” 27 ESPOSITO PASQUALE ASD MONTEMURLO 1:07’47”
65 DI STASI STEFANO LA STANCA VALENZATICO 1:02’40” 28 MANDOLA ANGELO ATL. SIGNA 1:08’03”
66 PALANDRI PAOLO LA STANCA VALENZATICO 1:02’43” 29 MAESTRIPIERI GIORGIO SILVANO FEDI CRAL BREDA 1:08’48”
67 MICHELOTTI SIMONE G.P. MASSA E COZZILE 1:02’49” 30 GUALTIERI FABIO MISERICORDIA AGLIANESE 1:08’51”
68 BIANCHI SERGIO U.S. ROBERTO COLZI 1:02’51” 31 DEL FAVA FRANCO INDIVIDUALE 1:09’08”
69 GIOVANNELLI MATTEO ASD MONTEMURLO M.T. 1:03’07” 32 RICCI MARCELLO ATL. CALENZANO 1:10’15”
70 TORRIONI STEFANO CREMISI PONSACCO 1:03’12” 33 NETTI ALBERTO INDIVIDUALE 1:12’08”
71 GIACOMELLI MAURO INDIVIDUALE 1:03’14” 34 MAZZETTO RICCARDO POD. NARNALI PRATO 1:12’07”
72 BALLI ALESSANDRO G.P. CAI PISTOIA 1:03’29” 35 LISCI ROBERTO NUOVA ATL. LASTRA 1:12’19”
73 BIAGIOTTI MASSIMO PONTEDERA ATL. 1:03’32” 36 FIASCHI ANTONIO POD. PRATESE 1:12’21”
74 DONI MAURIZIO MISERICORDIA AGLIANESE 1:03’47” 37 SANDRELLI ANTONIO POD. PRATESE 1:12’24”
75 DE CAMILLIS GIUSEPPE FIRENZE TRIATHLON 1:03’51” 38 MAZZARA MARTINO ATL. CALENZANO 1:12’38”
76 MARCANTELLI ROBERTO G.P. PONTE BUGGIANESE 1:03’52” 39 ESPOSITO ANGELO ASD MONTEMURLO 1:12’46”
77 CACCIATORE ALFONSO SILVANO FEDI CRAL BREDA 1:04’13” 40 DI BIASI LINO MISERICORDIA AGLIANESE 1:13’13”
78 CORAGGIO SIMONE LA RAMPA 1:04’14” 41 MANNUCCI ANTONIO RESCO REGGELLO 1:13’21”
79 SORRI MASSIMO ATL. VINCI 1:04’36” 42 GALLIGANI RENZO G.P. CAI PISTOIA 1:13’34”

26 - Podismo e Atletica Servizio fotografico di Piero Giacomelli (www.pierogiacomelli.com)



43 RANIERI GIANCARLO G.P. CAI PISTOIA 1:13’38” CATEGORIA FEMMINILE ASSOLUTA
44 PROIETTI ENZO JOLLY MOTORS PRATO 1:13’55” 1 SEDONI ROMINA PRO SPORT FERRARA 57’05”
45 CERBIONI STEFANO CITTA’ DI SESTO 1:14’16” 2 VANNUCCI VERONICA ASD MONTEMURLO M.T. 57’48”
46 ROSSANO FRANCESCO CARICENTRO FIRENZE 1:14’25” 3 GRAZZINI LINDA POL. BONELLE 1:02’07”
47 DELLA GOTTA LUIGI POL. XXIX MARTIRI FIGLINE PO 1:14’27” 4 BALDANZI LAURA LE SBARRE TITIGNANO 1:05’34”
48 NATALI PAOLO CRAL U.S.L. 3 PISTOIA 1:14’28” 5 SCIABOLACCI ELENA SILVANO FEDI CRAL BREDA 1:07’07”
49 MEOLA VINCENZO G.P. LE FONTI PRATO 1:14’31” 6 ZIO ESTER ASD MONTEMURLO M.T. 1:09’38”
50 SANTI PIERO POD. FATTORI QUARRATA 1:16’12” 7 ANDREOTTI FRANCESCA SILVANO FEDI CRAL BREDA 1:11’33”
51 VENTURINI GIORDANO SILVANO FEDI CRAL BREDA 1:16’21” 8 MASI ALLEGRA CITTA’ DI SESTO 1:11’42”
52 BONACCHI RODOLFO MISERICORDIA AGLIANESE 1:16’27” 9 FRANCHI PATRIZIA G.P. C.A.I. PISTOIA 1:12’37”
53 TOTARO MARIO U.S. ROBERTO COLZI PRATO 1:17’02” 10 ARCARI MARIA ATL. SIGNA 1:13’41”
54 LOPEZ GIOVANNI G.P. CROCE ORO PRATO 1:17’22” 11 DAMI TIZIANA SILVANO FEDI CRAL BREDA 1:14’19”
55 DEL CITTADINO ALESSANDRO SILVANO FEDI CRAL BREDA 1:17’41” 12 MAURRI LAURA RESCO REGGELLO 1:14’45”
56 GRASSI LUIGI POL. XXIX MARTIRI FIGLINE PO 1:18’28” 13 TURCHI ROSSANA G.S. LA COMETA 1:14’47”
57 PORTOFRANCO FELICE POD. PRATESE 1:18’29” 14 BUCCI SIMONETTA G.P. C.A.I. PISTOIA 1:16’03”
58 PELAGALLI GIORGIO JOLLY MOTORS PRATO 1:18’41” 15 PIGNANELLI PAOLA SILVANO FEDI CRAL BREDA 1:16’35”
59 BARONI ADRIANO AUSONIA SESTO FIOR.NO 1:19’41” 16 ANICETI MICHELA POD. FATTORI QUARRATA 1:16’36”
60 POSTACCHINI LUCIO MISERICORDIA AGLIANESE 1:19’58” 17 FRANCHI LORETTA G.P. C.A.I. PISTOIA 1:17’42”
61 DINI ENRICO LA STANCA VALENZATICO 1:19’59” 18 PASQUARIELLO MARIA U.S. ROBERTO COLZI 1:18’13”
62 GORI CLAUDIO POD. NARNALI PRATO 1.20’06” 19 MARONGIU NORA ATL. MONTECATINI 1:18’35”
63 ELEMENTI MAURIZIO RM BERZANTINA PORRETTA 1:20’23” 20 ROSATI MARCELLA ADS MEZZANA 1:18’42”
64 PALMIGIANO CARMELO G.P. CAI PISTOIA 1:20’24” 21 MUZZI EMANUELA SILVANO FEDI CRAL BREDA 1:19’00”
65 BROCCOLO VINCENZO JOLLY MOTORS PRATO 1:20’29” 22 ARCARI ANGELA ATL. SIGNA 1:19’27”
66 GISTRI FABRIZIO G.P. LE FONTI PRATO 1:20’33” 23 PARRINI AMBRA LA STANCA VALENZATICO 1:22’09”
67 CORRADORI MASSIMO ATL. PISTOIA 1:20’41” 24 ZINGARELLO BEATRICE POL. BONELLE 1:22’32”
68 GIANNINI GIAN LUCA ATL. PISTOIA 1:21’11” 25 DOLFI MARGA A.S.D. JOLO 1:22’52”
69 CONSORTI GIOVANNI COSTA AZZURA PRATO 1:21’50” 26 LUNAKOVA YVETA JOLLY MOTORS PRATO 1:26’42”
70 VERZELLI VEZIO JOLLY MOTORS PRATO 1:22”01” 27 SANTINI MIRIAM ASD MONTEMURLO M.T. 1:27’29”
71 CECCHI VINICIO JOLLY MOTORS PRATO 1:22’31” 28 RAMAZZOTTI KATYA U.S. ROBERTO COLZI 1:28’05”
72 CHIAVACCI PAOLO G.P. LE FONTI PRATO 1:22’37” 14 CARLONI FORTUNATO ATL. CALENZANO 1:15’33” 29 ROSADI MILVA G.P. LE LUMACHE 1:28’33”
73 PISACANE PIERO POD. EMPOLESE 1:22’51” 15 GANUGI STEFANO A.S.D. JOLO PRATO 1:15’49” 30 BARACO ESTERLITA ATL. MONTECATINI 1:28’46”
74 BOSI MAURO A.S.D. JOLO PRATO 1:22’53” 16 MINIGHETTI WALTER POD. FATTORI QUARRATA 1:16’17” 31 BARTOLI SANDRA G.P. C.A.I. PISTOIA 1:29’37”
75 SPIGHETTI ANTONIO LO SCARPONE PRATO 1:23’09” 17 BARBIERI GIANCARLO AVIS QUERCETO 1:16’50” 32 TOSI FRANCA G.P. C.A.I. PISTOIA 1:29’54”
76 MULINACCI DANIELE JOLLY MOTORS PRATO 1:24’04” 18 TONI LUCIANO ATL. MONTECATINI 1:17’20” 33 BONACCHI PATRIZIA ATL. CASALGUIDI 1:30’06”
77 BONISTALLI VITTORIANO ATL. CAPRAIA & LIMITE 1:24’59” 19 BONACCHI MARCO SILVANO FEDI CRAL BREDA 1:17’46” 34 VESCOVINI CINZIA CRAL QUADRIFOGLIO 1:35’25”
78 FONTANA ITALO MISERICORDIA AGLIANESE 1:25’00” 20 ZINGARELLO GIUSEPPE ATL. CASALGUIDI 1:18’22” 35 MOCCIA ILARIA POD. PRATESE 1:35’25”
79 EMILIO INDIVIDUALE 1:25’48” 21 PANICHI SILVANO SILVANO FEDI CRAL BREDA 1:19’06” 36 MANCINI ILARIA JOLLY MOTORS PRATO 1:37’22”
80 MAURICI SALVATORE ATL. CALENZANO 1:26’58” 22 FABIANI RICCARDO CROCE ORO PRATO 1:20’01” 37 CASULLI TINA JOLLY MOTORS PRATO 1:37’39”

81 MATTONAI PAOLO ATL. MONTECATINI 1:28’47” 23 LOMIS ROMANO G.P. CAI PISTOIA 1:20’50” CLASSIFICA VETERANE FEMMINILE
82 BOCCARDI MARCELLO G.P. CAI PISTOIA 1:31’47” 24 BERTINI FRANCO G.P. CAI PISTOIA 1:20’52” 1 COLLINA LOREDANA ATL. CALENZANO 1:12’44”
83 LIVI ELIGIO POD. FATTORI QUARRATA 1:33’29” 25 ANONIMO INDIVIDUALE 1:21’54” 2 IZZO IMMACOLATA ATL. VALDINIEVOLE 1:18’07”
84 MOCCIA RAFFAELE POD. PRATESE 1:35’23” 26 PIERI GIUSEPPE SILVANO FEDI CRAL BREDA 1:22’05” 3 VITTORINI ENI ATL. CAPRAIA & LIMITE 1:24’53”
85 LOZZI PIERO JOLLY MOTORS PRATO 1:37’21” 27 BELLINI GIORGIO G.P. CAI PISTOIA 1:23’49” 4 SARCHIELLI ROSSANA NUOVA ATL. LASTRA 1:25’53”
86 BARRONTI FERDINANDO ATL. MONTECATINI 1:37’57” 28 VITALI CARLO R.M. BERZANTINA 1:23’50” 5 ALUNNI LORIANA ASD MONTEMURLO 1:27’28”
87 SALVI FEDERICO RM BERZANTINA PORRETTA 1:38’11” 29 PAPI FRANCO ASD MONTEMURLO 1:25’01” 6 BABBINI MILVIA CROCE ORO PRATO 1:31’53”
30 D’ALOISIO ANTONIO CROCE ORO PRATO 1:25’33” 7 DAVID ROSARIA G.P. CAI PISTOIA 1:33’24”
CLASSIFICA VETERANI ARGENTO MASCHILE 31 SARDI FIORENZO POD. FATTORI QUARRATA 1:25’40” 8 DEGL’INNOCENTI ROSSELLA G.P. CAI PISTOIA 1:35’45”
1 SALVADORI SIRIO ATL. VINCI 1:04’28” 32 SALVI RODOLFO MISERICORDIA AGLIANESE 1:27’18” 9 GIANI ARDELIA SILVANO FEDI CRAL BREDA 1:47’07”
2 MEINI GIUSEPPE ATL. VINCI 1:09’00” 33 MARCHIONI REMO R.M. BERZANTINA 1:28’22”
3 BONI BRUNO G.S. IL FIORINO 1:09’13” 34 MONTEFUSCO GINO MISERICORDIA AGLIANESE 1:29’21” CLASSIFICA DI SOCIETA’
4 PACINI ENZO ATL. MONTECATINI 1:09’17” 35 PIRAINO GIOVANNI POD. NARNALI PRATO 1:30’12” 1 POD. FATTORI QUARRATA 44
5 SABATINI VITO LA ZAMBRA 1:10’04” 36 DOMENICALI UBERTO G.P. CAI PISTOIA 1:31’14” 2 A.S.C.D. SILVANO FEDI CRAL BREDA 40
6 VITALI VITTORIO R.M. BERZANTINA 1:10’31” 37 INNACO FERNANDO POL. XXIX MARTIRI FIGLINE PO 1:32’58” 3 POD. PRATESE 36
7 MELANI ROMANO LA STANCA VALENZATICO 1:11’00” 38 BONISTALLI ROBERTO G.P. CAI PISTOIA 1:33’02” 4 LA STANCA VALENZATICO 35
8 CANIGIANI VASCO R.M. BERZANTINA 1:11’12” 39 BELLEGONI GINO G.P. CAI PISTOIA 1:33’52” 5 ASD JOLO PRATO 31
9 GOTI UMBERTO JOLLY MOTORS 1:11’41” 40 SONATORI UMBERTO A.S.D. JOLO PRATO 1:36’25” 6 GRUPPO PODISTICO CAI PISTOIA 30
10 NESI ALESSANDRO R.M. BERZANTINA 1:11’53” 41 CENCI GIORGIO POD. PRATESE 1:36’54” 7 G.S. JOLLY MOTORS PRATO 29
11 MORRONE GAETANO G.P. LE FONTI PRATO 1:13’44” 42 LUCCHI CARLO R.M. BERZANTINA 1:37’04” 8 POD. MISERICORDIA AGLIANESE 26
12 CIABATTI VITTORIO GP MISER. CHIESANUOVA PO 1:13’51” 43 FORNAI GIANNI R.M. BERZANTINA 1:38’02” 9 ATL. MONTECATINI 24
13 BANDINI ARMANDO POD. NARNALI PRATO 1:15’23” 44 NICCOLAI LORIANO G.P. CAI PISTOIA 1:39’43” 10 ASD MONTEMURLO 23

Podismo e Atletica - 27
Castelnuovo di Subbiano (AR) 12-2-2006 - km 13,5 109 SURICO TOMMASO ATLETICA SESTINI 1.07.47 Signa (FI) 26 febbraio 2006
110 DALL’AVO MARCOGINO UP POLICIANO 1.08.28
111 CENSINI LORIANO ATLETICA SINALUNGA 1.08.43
Corri da Marino 112 BIANCONI GIUSEPPE
113 MANENTI SERGIO
SUBBIANO MARATHON
AVIS SSEPOLCRO
1.10.13
1.11.02
2° Duathlon Sprint Mountain Bike
CLASSIFICA MASCHILE 114 TIEZZI ALESSANDRO ATLETICA SINALUNGA 1.11.11
115 LECCHINI GUGLIELMO VALENTI RAPOLANO 1.11.30 CLASSIFICA ASSOLUTI MASCHILE
1 OCCHIOLINI FILIPPO U.P.POLICIANO 0.43.30 116 MENGHINI ANDREA LIBERO 1.11.53 1 BRASSINI MAURIZIO BRASS BROOKS VARESE 0,59,46
2 BISTONI DIEGO U.P.POLICIANO 0.43.55 117 ANELLI ROBERTO LA MICHETTA 1.12.52 2 CALAMAI SIMONE FIRENZE TRIATHLON 1,00,24
3 CRULLI LUCA U.P.POLICIANO 0.44.50 118 TANGANELLI ALESSANDRO PODISTICA IL CAMPINO 1.15.45 3 PIANTANIDA EDOARDO PRO PATRIA MILANO ACROS 1,01,54
4 DIPETRILLO ALBERTO ATLETICA VINCI 0.45.36 119 NASSI CLAUDIO ATLETICA SINALUNGA 1.21.30 4 CANUZZI MARCO NEW GREEN HILL ROMA 1,02,25
5 ARRIGUCCI MASSIMO ATLETICA SESTINI 0.46.11 5 SORICHETTI PAOLO OLIMPIA TRIATHLON CAMERINO 1,03,51
6 STEFANI LORENZO U.P.POLICIANO 0.46.26 CLASSIFICA FEMMINILE 6 SOLDAINI JACOPO FIRENZE TRIATHLON 1,04,31
7 SINATTI STEFANO U.P.POLICIANO 0.46.33 1 GIOFRÈ CATERINA ATLETICA CASTELLO 0.54.15 7 ROSSELLI RICCARDO BALESTRINI TEAM LI 1,04,52
8 TARAS CRISTIAN U.P.POLICIANO 0.46.41 2 MARTINELLI EMANUELA ATLETICA SESTINI 0.54.39 8 NESTI FRANCESCO FIRENZE TRIATHLON 1,04,54
9 BASSI ALFREDO ATLETICA SESTINI 0.46.46 3 SASSI ANTONELLA AURORA SIENA 0.54.51 9 NISLIC MAURIZIO FIRENZE TRIATHLON 1,05,04
10 DIRENZONE CLAUDIO ATLETICA SINALUNGA 0.47.06 4 TIBERI LUCIA MOBILNOVA SIENA 0.55.04 10 FOCARDI RICCARDO AMATORE 1,05,23
11 BALLINI FRANCESCO U.P.POLICIANO 0.47.31 5 BOSCHI MANUELA LE TORRI FIRENZE 0.55.50 11 CHECCACCI LORENZO FREESTYLE TRIATHLON PT 1,05,54
12 ROSAI VALENTINO SUBBIANO MARATHON 0.47.48 6 ALBANI LUCIANA RESCO REGGELLO 0.55.54 12 SAMBROTTA PIERO ETRURIA TRIATHLON 1,06,42
13 DONNINI EDIMARO PODISTICA IL CAMPINO 0.48.12 7 PICCHIRILLI EMANUELA U.P.POLICIANO 0.57.49 13 CANTONI MICHELE TEAM MARBLEMAN MS 1,06,56
14 VALENTINI GIACOMO GISP CHIANCIANO 0.48.18 8 MENCI LORETTA U.P.POLICIANO 0.59.41 14 IULIANO CRISTIANO FIRENZE TRIATHLON 1,07,47
15 ANDREINI STEFANO SUBBIANO MARATHON 0.48.32 9 POLVANI NATASCIA U.P.POLICIANO 1.00.08 15 BIANCHI GIOVANNI FIRENZE TRIATHLON 1,08,03
16 CARUSO ANDREA U.P.POLICIANO 0.48.35 10 COLLINI GABRIELLA RINASCITA MONTEVARCHI 1.00.39 16 FOCARDI ROBERTO AMATORE 1,08,11
17 MATTONI ANGELO U.P.POLICIANO 0.48.45 11 MAURRI LAURA RESCO REGGELLO 1.00.54 17 MANCINI MAURIZIO ATOMICA TRIATHLON PO 1,08,26
18 ZANOBINI DAVID AIDO S.GIOVANNI 0.48.49 12 CHIERICONI BARBARA ATLETICA SESTINI 1.02.43 18 CAPPABIANCA SIMONE FIRENZE TRIATHLON 1,08,32
19 CECCHINI CLAUDIO PODISTICA LAMA 0.49.18 13 BOLDI CARLA TORREDELMANGIA 1.04.20 19 ALESSANDRI FRANCESCO TRIATHLON CLUB PISTOIA 1,08,37
20 BALDI LORENZO UP POLICIANO 0.49.23 14 LIBERATORI FRANCESCA ATLETICA SESTINI 1.04.51 20 MAZZINI ENRICO AMATORE 1,08,46
21 PETITO FRANCO RINASCITA MONTEVARCHI 0.49.28 15 REPANAI STEFANIA U.P.POLICIANO 1.07.56 21 CARTEI GIANLUCA ETRURIA TRIATHLON PO 1,08,50
22 PIERACCINI MARCO AIDO S.GIOVANNI 0.49.33 16 MINGHETTI MARIA AVIS SSEPOLCRO 1.08.18 22 PARRONCHI DAVID FIRENZE TRIATHLON 1,09,14
23 ANNETTI ANNETTI U.P.POLICIANO 0.49.42 17 RONDONI GISELLA UP POLICIANO 1.08.33 23 BIBI MICHELE FIRENZE TRIATHLON 1,09,25
24 CASPRINI STEFANO ATLETICA SESTINI 0.49.47 18 RABATTI PRIMETTA AIDO S.GIOVANNI 1.09.42 24 PAMPALONI COSIMO OLIMPIA COLLE TRIATHLON SI 1,09,44
25 LISIVAIANI FEDERICO PODISTICA AREZZO 0.50.10 19 PAPINI ELISA ATLETICA SESTINI 1.10.36 25 FERRETTI PAOLO PISA TRIATHLON 1,09,45
26 MEINI TIZIANO RESCO REGGELLO 0.51.05 20 MAMMOLI QUINTA ATLETICA SESTINI 1.13.59 26 COLI EMANUELE PISA TRIATHLON 1,09,49
27 PIALLI FRANCESCO ATLETICA SESTINI 0.51.07 21 BIDINI MICHELA U.P.POLICIANO 1.14.11 27 BAUSANI DAVID NUOTO GROSSETO 1,09,55
28 ALBICOCCHI ALESSIO AIDO S.GIOVANNI 0.51.26 22 DRAGONI PAOLA ATLETICA SESTINI 1.14.39 28 VOLPI CARLO TEAM MARBLEMAN MS 1,09,58
29 FANI ROBERTO LIBERO 0.51.39 29 NALDI LORENZO AMATORE 1,10,12
30 VAGHEGGI PAOLO SUBBIANO MARATHON 0.52.06 VETERANI 30 ARRIGHI ANTONIO BALESTRINI TEAM LI 1,10,26
31 NAPPINI FRANCO U.P.POLICIANO 0.52.21 1 TONELLI LUIGI D.L.F.AREZZO 0.49.10 31 ROMEO FRANCESCO GS FF. OO. 1,11,12
32 NUTRICA LORENZO MARATHON C DI CASTELLO 0.52.24 2 CAVIGLI GIORGIO U.P.POLICIANO 0.51.18 32 RASTRELLI DAVID CUS UDINE 1,11,19
33 PALLINI ROBERTO ATLETICA SESTINI 0.52.30 3 CUTINI MARCO ATLETICA SESTINI 0.51.56 33 BERTINI DAVID FIRENZE TRIATHLON 1,11,23
34 MATINI LUIGI U.P.POLICIANO 0.53.04 4 BARONI MASSIMO RINASCITA MONTEVARCHI 0.52.18 34 SCAPPUCCI ALBERTO FIRENZE TRIATHLON 1,11,30
35 ERRICO AGOSTINO D.L.F.AREZZO 0.53.15 5 CARNESCIALI ENZO U.P.POLICIANO 0.52.43
36 CIABATTI MICHELE UP POLICIANO 0.53.22 35 DE MASI GIUSEPPE TRIATHLON ASCOLI PICENO 1,11,37
6 MULAS NATALE U.P.POLICIANO 0.52.51 36 FIORETTI MARCO ATOMICA TRIATHLON PO 1,12,00
37 FELICI FABIO D.L.F.AREZZO 0.53.28 7 SINATTI MORENO U.P.POLICIANO 0.54.03
38 GORINI ANDREA ATLETICA SESTINI 0.53.35 37 RICCIONI FRANCESCO FREESTYLE TRIATHLON PT 1,12,20
8 VITI CLAUDIO PODISTICA AREZZO 0.54.20 38 BUCCIARELLI SAURO AMATORE 1,12,29
39 GUIDUCCI LUCA PODISTICA AREZZO 0.53.48 9 COLONNA CLAUDIO D.L.F.AREZZO 0.54.44
40 PIERINI GIUSEPPE PODISTICA LAMA 0.54.29 39 ANTONELLI ALESSIO VIS CORTONA 1,12,38
10 IANNITELLO SALVATORE U.P.POLICIANO 0.55.35 40 GIANASSI GABRIELE AMATORE 1,12,49
41 BELARDI STEFANO RINASCITA MONTEVARCHI 0.54.57 11 TINACCI NEDO AIDO S.GIOVANNI 0.56.11
42 LAZZERI SIMONE SUBBIANO MARATHON 0.55.20 41 BOIFAVA CRISTIAN TEAM MARBLEMAN MS 1,12,52
12 CARUSO ANGELO U.P.POLICIANO 0.56.17 42 PARDOCCHI ALESSANDRO FREESTYLE TRIATHLON PT 1,13,06
43 BURRINI CLAUDIO AIDO S.GIOVANNI 0.55.24 13 FANETTI ENRICO MONTAPERTI 0.56.28
44 SACCHETTI MAURO PODISTICA AREZZO 0.55.28 43 QUAGLIERINI FABIO BALESTRINI TEAM LI 1,13,11
14 FRAVOLINI PATRIZIO ATLETICA SIGNA 0.56.46 44 NAPODAMO MASSIMO BALESTRINI TEAM LI 1,13,14
45 CAPANNINI ANDREA ATLETICA SESTINI 0.55.40 15 VIGNOZZI ALESSANDRO FIESOLE OUTBACK 0.56.51
46 BRUSCHI GIOVANNI ATLETICA SESTINI 0.55.47 45 COGLIATI GIANLUCA ETRURIA TRIATHLON PO 1,13,27
16 VALENTINI LUCIANO D.L.F.AREZZO 0.56.57 46 CARNEVALINI MICHELE AMATORI FRUGERI 1,13,32
47 SPERTILLI STEFANO U.P.POLICIANO 0.56.00 17 MELANI EGILDO RINASCITA MONTEVARCHI 0.57.35
48 RENZI GIANCARLO RESCO REGGELLO 0.56.24 47 LOMBARDO MAURIZIO B2K TRIATHLON VIAREGGIO 1,13,34
18 PRATESI ENZO TORREDELMANGIA 0.58.00 48 FANFANI ALBERTO AMATORE 1,14,14
49 LANCELLOTTI GIUSEPPE U.P.POLICIANO 0.56.33 19 LOMBARDI VALDIMAURO PODISTICA AREZZO 0.58.20
50 ALBERTI LORENZO ATLETICA SESTINI 0.56.37 20 CECCHERELLI MARIO U.P.POLICIANO 0.58.39 49 GROSSI DAVID AMATORE 1,14,22
51 CATALANI LEONARDO PODISTICA AREZZO 0.56.42 21 GUADAGNI SERGIO U.P.POLICIANO 0.59.02 50 RICCI LUIGI FIRENZE TRIATHLON 1,14,33
52 TRINARI WALTER PONTEFELCINO 0.57.04 22 FALOMI VALDEMARO UP POLICIANO 0.59.44 51 FALCIANI CLAUDIO FIRENZE TRIATHLON 1,14,34
53 ROSSI STEFANO ATLETICA SESTINI 0.57.08 23 PIERGENTILI ERRICO PODISTICA LAMA 0.59.56 52 ZANGANI ALESSANDRO INTERNATIONAL 3 SPORT 1,15,01
54 POLI MASSIMO ATLETICA SESTINI 0.57.11 24 SBRAGI GIORGIO PODISTICA AREZZO 1.00.04 53 BINI ANDREA BALESTRINI TEAM LI 1,15,31
55 MIGLIACCI STEFANO U.P.POLICIANO 0.57.23 25 NASINI FABRIZIO AVIS SSEPOLCRO 1.00.17 54 SODI GRAZIANO PISA TRIATHLON 1,15,43
56 LANDI ALESSIO U.P.POLICIANO 0.57.55 26 VELLUTINI ALFREDO ATLETICA SESTINI 1.00.21 55 ZANETTI LUCA POLISPORTIVA CENTESE 1,15,55
57 RIGHETTI VITTORIO SUBBIANO MARATHON 0.58.03 27 CASINI LUCIANO ATLETICA SESTINI 1.02.04 56 GIANNELLI ALESSANDRO FIRENZE TRIATHLON 1,16,00
58 GIRONDA DOMENICO AIDO S.GIOVANNI 0.58.06 28 BINDI FRANCO AIDO S.GIOVANNI 1.02.25 57 NUTI GIANNI ETRURIA TRIATHLON PO 1,16,08
59 CARDELLI PIETRO PODISTICA LAMA 0.58.13 29 TORZINI FERNANDO RINASCITA MONTEVARCHI 1.03.15 58 CAMPANELLA PIERGIORGIO CUS UDINE 1,16,21
60 FABBRI LEO U.P.POLICIANO 0.58.23 30 CHIERICONI ANNIBALE ATLETICA SESTINI 1.03.54 59 BILLI ALESSANDRO TEAM MARBLEMAN MS 1,16,28
61 VAGNUZZI CARLO RINASCITA MONTEVARCHI 0.58.26 31 FORTINI CARLO FILIPPIDE 1.04.32 60 BAMBI SAULO AMATORE 1,16,31
62 ISOLANI RODOLFO U.P.POLICIANO 0.58.34 32 LELLI ALESSANDRO AIDO S.GIOVANNI 1.04.59 61 MARTELLI STEFANO FIRENZE TRIATHLON 1,16,55
63 LANDI ANDREA RINASCITA MONTEVARCHI 0.58.43 33 CASTIGLIEGO MICHELE PODISTICA LAMA 1.05.08 62 SANTALUCIA LIVIO PESCARA TRIATHLON 1,17,08
64 BIDINI MARCO ATLETICA SESTINI 0.58.52 34 ARRIGUCCI FABIO ATLETICA SESTINI 1.05.40 63 DE CAMILLIS GIUSEPPE FIRENZE TRIATHLON 1,17,09
65 PARATI LUCIANO PODISTICA AREZZO 0.58.58 35 BARBINI DOMENICO D.L.F.AREZZO 1.05.53 64 VALLINI ALESSIO AMATORE 1,17,12
66 ESPOSITO CRISTIANO ATLETICA SINALUNGA 0.59.21 36 MENCHIROGAI SERGIO RINASCITA MONTEVARCHI 1.06.02 65 PACCIARDI NICOLA 1A MISTRAL PISA 1,17,21
67 MANCINI MICHELE ATLETICA SINALUNGA 0.59.25 37 LANARI GIUSEPPE AVIS SSEPOLCRO 1.06.09 67 BICCHIERAI ENRICO PISA TRIATHLON 1,17,52
68 LOCONTE DAVIDE ATLETICA SINALUNGA 0.59.31 38 LIVI PAOLO PODISTICA AREZZO 1.06.19 68 VANNUCCHI FABIO ATOMICA TRIATHLON PO 1,18,01
69 ROSSI LEONARDO U.P.POLICIANO 0.59.38 39 LASTRA ROBERTO ATLETICA SESTINI 1.06.39 69 BURELLINI LUCIANO PISA TRIATHLON 1,18,31
70 GHIOTTINI GIOVANNI PODISTICA IL CAMPINO 0.59.47 40 MARI GIULIANO RINASCITA MONTEVARCHI 1.07.00 70 FALSETTI DANIELE FIRENZE TRIATHLON 1,18,41
71 ROSSI MARCO LIBERO 0.59.50 41 SALVADORI DOMENICO D.L.F.AREZZO 1.07.24 71 ANCONA LUCA AMATORE 1,19,42
72 MARRAGHINI MARCO ATLETICA SESTINI 0.59.53 42 FORZINI ROLANDO RINASCITA MONTEVARCHI 1.08.06 72 MENICORI FRANCO VIRTUS 2000 SIENA 1,19,53
73 FLORIS RENATO U.P.POLICIANO 1.00.00 43 ROSADINI ENZO RINASCITA MONTEVARCHI 1.09.03 73 MARINARI ROBERTO TEAM MARBLEMAN MS 1,20,04
74 MANTOVANI EMILIO RINASCITA MONTEVARCHI 1.00.12 44 BORRI ROBERTO PODISTICA AREZZO 1.09.12 74 AGRESTINI DAVID TRIATHLON CLUB PISTOIA 1,20,08
75 PELUZZI NICOLA SUBBIANO MARATHON 1.00.26 45 ROSATI CORRADO AVIS SSEPOLCRO 1.10.17 75 GIAMELLO MARCO AMATORE 1,20,10
76 DIPUORTO ROMEO AIDO S.GIOVANNI 1.00.30 46 COCCHI UMBERTO U.P.POLICIANO 1.10.21 76 VITALI MASSIMILIANO FIRENZE TRIATHLON 1,20,30
77 TIEZZI PAOLO ATLETICA SINALUNGA 1.00.34 47 BLASI ENZO U.P.POLICIANO 1.10.57 77 PEDRAZZINI GABRIELE FIRENZE TRIATHLON 1,21,59
78 VANNUCCINI MARIO ATLETICA SINALUNGA 1.00.36 48 TIEZZI MASSIMO ATLETICA SINALUNGA 1.11.25 78 CIANCHI MASSIMO NUOTO GROSSETO 1,22,32
79 CALCIOLI MARCO ATLETICA SESTINI 1.00.42 49 MATEROZZI FRANCESCO D.L.F.AREZZO 1.11.58 79 BRUNI NICCOLO’ TEAM MARBLEMAN MS 1,22,49
80 SANDRONI ANDREA ATLETICA SESTINI 1.00.45 50 MARRAGHINI PIETRO D.L.F.AREZZO 1.14.17 80 MEOLA VINCENZO ATOMICA TRIATHLON PO 1,22,54
81 TAFA ROBERT UP POLICIANO 1.00.51 51 RICCIARINI VINCENZO ATLETICA SINALUNGA 1.17.59 81 PROIETTI ENZO ATOMICA TRIATHLON PO 1,24,10
82 MEINI FABIO RESCO REGGELLO 1.00.57 52 PIERINI GIANCARLO PODISTICA IL CAMPINO 1.26.27 82 ROCCA NICOLA BALESTRINI TEAM LI 1,24,10
83 LAMARCA ALDO SUBBIANO MARATHON 1.01.01 83 MICHELOTTI FEDERICO 1A MISTRAL PISA 1,24,22
84 FRONTANI MASSIMO RINASCITA MONTEVARCHI 1.01.07 ARGENTO 84 BALDI FRANCO AMATORE 1,24,23
85 CAVALLINI FABRIZIO SUBBIANO MARATHON 1.01.28 1 LORENZONI FOSCOLO MONTAPERTI 0.55.15 85 SCAFFIDI SALVO MARCO GS FF. OO. 1,24,33
86 BERTOCCI STEFANO PODISTICA IL CAMPINO 1.01.41 2 SCALI PAOLO CAPPUCCINI 0.56.20 86 DE VANNI GIULIANO BALESTRINI TEAM LI 1,24,58
87 JODICE ALESSANDRO PODISTICA IL CAMPINO 1.02.21 3 CENCIARINI GIOVANNI U.P.POLICIANO 0.58.49 87 SALVATORELLI RENZO PESCARA TRIATHLON 1,28,05
88 SCATRAGLI FILIPPO PODISTICA AREZZO 1.02.34 4 LENZI PIERO MARATHON FIGLINE 0.59.07 88 BUCCI MARIO AMATORE 1,28,13
89 DENAPOLI LUIGI PODISTICA AREZZO 1.02.40 5 PERUZZI VITTORIO RINASCITA MONTEVARCHI 1.01.04 89 GAVAZZI MAURIZIO GS PASTA GRANAROLO BO 1,29,31
90 ANDREANI ROMANO AVIS SSEPOLCRO 1.02.47 6 FATTORINI PRIMO D.L.F.AREZZO 1.01.18 90 LAURIA LUIGI AMATORE 1,30,48
91 CONCIALDI ALFREDO U.P.POLICIANO 1.02.53 7 SGUERRI SILVANO D.L.F.AREZZO 1.01.38 91 DONI LORENZO TEAM MARBLEMAN MS 1,32,00
92 REDI NAZZARENO PODISTICA IL CAMPINO 1.03.24 8 BRUSCHI FOSCOLO AVIS SSEPOLCRO 1.01.45 92 ANDREUCCI TIZIANO GS FF. OO. 1,32,08
93 BRACONI PIETRO LIBERO 1.03.34 9 PIERACCINI PAOLO AIDO S.GIOVANNI 1.02.31 93 PASTACALDI ALESSANDRO AMATORE 1,32,43
94 CANNUCCI MAURO AURORA SIENA 1.03.44 10 BACCI SESTILIO D.L.F.AREZZO 1.03.41 94 MAZZANTI LUCA AMATORE 1,34,53
95 ROMANIELLO GIANLUCA VENTO MEDICEO 1.03.59 11 BINDI FULVIO PODISTICA LAMA 1.03.51 95 PARDINI GIOVANNI PISA TRIATHLON 1,38,52
96 ROSETTI MAURIZIO VENTO MEDICEO 1.04.03 12 MARRAGHINI DARIO D.L.F.AREZZO 1.04.54 96 BELLI LORENZO ETRURIA TRIATHLON PO 1,38,53
97 MAURIZI ROBERTO U.P.POLICIANO 1.04.08 13 GIBIN AMILCARE U.P.POLICIANO 1.08.52 97 BOTTEGHI MARCO BALESTRINI TEAM LI 1,39,24
98 PLANETA MASSIMO ATLETICA SESTINI 1.04.13 14 VASARRI LUCIANO AIDO S.GIOVANNI 1.09.48 98 PIERONI NICOLA AMATORE 1,39,40
99 INNOCENTI MASSIMO SUBBIANO MARATHON 1.04.25 15 SERBOLI EMANUELE ATLETICA SESTINI 1.11.46
16 MARTINELLI CLAUDIO ATLETICA SESTINI 1.12.02 99 DONI GIACOMO AMATORE 1,41,48
100 GRILLI GRAZIANO ATLETICA SINALUNGA 1.04.35
101 FERRI GIANNI SUBBIANO MARATHON 1.04.45 17 MAGNANI SERGIO RINASCITA MONTEVARCHI 1.12.06
18 RICCI PIERLUIGI AVIS SSEPOLCRO 1.12.22 CLASSIFICA ASSOLUTE FEMMINILE
102 ZUCCHINI NATALE D.L.F.AREZZO 1.05.15 1 GABBANELLI MONICA OLIMPIA TRIATHLON CAMERINO 1.15.05
103 PERUZZI ALESSIO D.L.F.AREZZO 1.05.51 19 FOSI GIORGIO LIBERTAS SIENA 1.13.21
104 TAVANTI ANTONIO UP POLICIANO 1.05.57 20 LOMBARDI CORRADO U.P.POLICIANO 1.14.48 2 PEREZ GEMMA FIRENZE TRIATHLON 1.24.45
105 JODICE GIUSEPPE PODISTICA IL CAMPINO 1.06.12 21 MATTASSINI FEDERICO U.P.POLICIANO 1.17.47 3 CHINI ANTONELLA AMATORE 1.28.21
106 MATEROZZI ALESSIO MARATONETA SIENA 1.06.25 22 MECARONI ROBERTO AVIS SSEPOLCRO 1.19.46 4 GIARDINA ANTONELLA FIRENZE TRIATHLON 1.30.07
107 ZACCHEI TIZIANO U.P.POLICIANO 1.07.16 23 TRUSCHI ALESSANDRO RINASCITA MONTEVARCHI 1.21.17 5 CENCINA ALESSANDRA VIRTUS 2000 SIENA 1.41.48
108 MIRRI STEFANO PODISTICA AREZZO 1.07.41 24 GRAGNOLI GIANFRANCO RINASCITA MONTEVARCHI 1.21.23 6 ROSSATO BERTILLA ATOMICA TRIATHLON PO 1.46.27

28 - Podismo e Atletica
Cascine di Tavola 26 febbraio 2006

Campionato Interzonale
Corsa Campestre
ASSOLUTI MASCHILI Km 6,760
1 FUSI ANDREA AS N. LASTRA 23’27
2 PAPI MARCO ASD MT MONTEMURLO 24’41”
3 VIVIAN DANIELE ASD MT MONTEMURLO 25’14”
4 NESTI FEDERICO ASD S. FEDI 25’46”
5 VALENSISE MASSIMO ASD S. FEDI 25’57”
6 ROSSI DANIELE POD. FATTORI 26’55”
7 GIOVANNELLI MATTEO ASD MT MONTEMURLO 27’18”
8 MUNGAI DANIELE POL. BONELLE 27’39”
9 MICHELOTTI SIMONE GP MASSA-COZZILE 27’35”
10 ALUNNOROSSI MARCO ASD JOLO 28’52”
11 CERCHIARI RICCARDO ASD JOLO 29’20”
12 GOSETTO RICCARDO GP MISERIC.CHIESAN. 29’23”
13 STEFANELLI MARCO US. R.COLZI 29’54”
14 FABBIANI NICOLA ASD JOLO 30’12”
15 TOCCAFONDI STEFANO ASD MT MONTEMURLO 30’39”
16 GALLI SERGIO US. R.COLZI 30’53”
17 BERNARDINI PAOLO LIBERO 31’32”
18 PACINI WALTER POD. FATTORI 31’43”
19 VENTURELLI ALESSIO RM. BERZANTINA 32’54”
20 CALABRESE SILVIO POD PRATESE 33’20”
21 TEMPESTINI DAMIANO ASD JOLO 33’25”
22 MANETTI PATRIZIO POD. FATTORI 34’19”
23 BARCACCI GIULIANO POD PRATESE 39’00”
24 VOZELLA CIRIACO GS LE LUMACHE 39’58”

VETERANI MASCHILI Km 4,800


1 CASELLI DARIO ATL. SIGNA 17’08” Cross Lucca (foto di Belinda Sorice)
2 GIANNINI MAURO ASD S.FEDI 17’21”
3 GROSSI GIACOMO GS LE LUMACHE 17’30”
4 GIANNINI CLAUDIO ASD S.FEDI 18’12” 9 SONATORI UMBERTO ASD. JOLO 24’35” ALLIEVE FEMMINILI Km. 4,800
5 FRAVOLINI PATRIZIO ATL. SIGNA 18’31” 10 TARUFFI GIANFRANCO RM BERZANTINA 25’05” 1 BARCACCI VALENTINA POD. PRATESE 28’42”
6 CEFALA’ DOMENICO POD. OSTE 18’34” 11 CALISTRI RUGGERO RM BERZANTINA 25’59”
7 SANDRELLI ANTONIO POD. PRATESE 19’14” 12 MARCHIONI DANILO RM BERZANTINA 26’01” CADETTE FEMMINILI Km. 1,200
8 BAICCHI GERARDO GP CAI PISTOIA 19’29” 1 SCIORTINO ROSAMARIA POD. PRATESE 7’17”
9 FIASCHI ANTONIO POD. PRATESE 19’57” ASSOLUTE FEMMINILI Km 4,800 2 PAVIANO MONICA POD. PRATESE 7’33”
10 TOTARO MARIO US R. COLZI 20’40” 1 FRANCHI PATRIZIA CAI PISTOIA 20’26”
11 VENTURINI ALESSANDRO ASD S.FEDI 20’45” 2 ROSI PAOLA ASD OSTE 21’02” CADETTI MASCHILI Km 1,200
12 PORTOFRANCO FELICE POD. PRATESE 21’03” 3 FRANCHI ROSSELLA CAI PISTOIA 21’59” 1 BONOMO MARIO POD. PRATESE 5’55”
13 BELLUCCI ANDREA POD LA STANCA 21’18” 4 PASQUARIELLO MARIA US R.COLZI 22’17”
14 AMERINI GUIDO ASD S.FEDI 22’07” 5 RUGGIERO MARIELLA ATL.BORGO a BUG 23’58” RAGAZZI MASCHILI m. 800
15 MOCCIA RAFFAELE POD. PRATESE 22’20” 6 BARTOLI SANDRA CAI PISTOIA 24’13” 1 BINI LORENZO LIBERO 2’04”
7 LOLLI ROSSELLA RM BERZANTINA 27’34”
VETERANI ARGENTO MASCHILI Km 4,800 PULCINI MASCHILI m. 400
1 LANDINI PAOLO ATL. CASTELLO 18’53” VETERANE FEMMINILI Km 4,800 1 GOSETTO LORENZO GP MISERIC.CHIESAN. 2’23”
2 MELANI ROMANO POD. LA STANCA 19’16” 1 SARCINELLI ROSSANA ATL.NUOVA LASTRA 24’05”
3 MORRONE GAETANO LIBERO 19’49” 2 CANGIOLI GIULIETTA POL. VIACCIA 27’58” PULCINI FEMMINILI m. 400
4 BONACCHI MARCO ASD S.FEDI 20’22” 1 GALLI GIULIA US R. COLZI 2’27”
5 NERINI GIUSEPPE GS JOLLY MOTORS 20’28” ALLIEVI MASCHILI Km 4,800 2 PAVIANO ERICA POD.PRATESE 2’49”
6 LOMIS ROMANO CAI PISTOIA 21’28” 1 VENTURINI FABIO ASD S.FEDI 17’54”
7 PRATESI ROBERTO ATL LASTRA 22’38” 2 VENTURINI MARCO ASD S.FEDI 20’16” ESORDIENTI MASCHILI m. 400
8 CENCI GIORGIO POD PRATESE 23’29” 3 LUCARELLI ANTONIO POD. PRATESE 29’50” 1 MELANI FLAVIO US R.COLZI 2’23”

NUOVO
PUNTO VENDITA
Podismo e Atletica
La rivista dei runners

Podismo e Atletica - 29
Fucecchio 26 febbraio 2006 - km 21,097

1ª Mezza
Maratona
Città
di Fucecchio
CAT. UOMINI ASSOLUTI 62 MENICHETTI ROBERTO CAPRAIA E LIMITE 1:21:11.85 106 BENINCASA PAOLO IL FIORINO 1:26:41.95
1 KIPROP LIMO G.S. ORECCHIELLA GARF. 1:03:14.80 63 UCCIERO SIMONE IL FIORINO 1:21:41.80 107 ALBORETTI GIOVANNI G.P. ISOLOTTO 1:26:52.00
2 RUGUT KIPTOLO NIKSON CUS PALERMO 1:03:19.75 64 VIOLANO TOMMASO SORRENTO TRIATHLON 1:21:51.20 108 CAPPELLINI FULVIO IL FIORINO 1:26:56.75
3 ANDRIANI OTTAVIANO POLIZIA DI STATO 1:06:28.25 65 BAGNI BRUNO PODISMO IL PONTE 1:22:03.40 109 CAMBI RENZO 1:27:01.40
4 TAYEB FINLALI 1:06:43.90 66 MESSINA GIROLAMO NUOVA ATLETICA LASTRA 1:22:04.70 110 GHIDONI FRANCO G.S. LAMMARI 1:27:06.75
5 GOFFI DANILO CARABINIERI 1:06:55.35 67 ARRETINI ANDREA C.A.I. PISTOIA 1:22:18.10 111 CAVALLINI LUCA CREMISI PONSACCO 1:27:21.70
6 LEONE GIACOMO POLIZIA DI STATO 1:07:15.50 68 VAGHEGGI PAOLO SUBBIANO MARATHON 1:22:50.55 112 SPINA BAGLION LORENZO IL FIORINO 1:28:10.80
7 PELLECCHIA LIBERATO AERONAUTICA 1:07:45.00 69 SFORZI MARCO ATL. CASALGUIDI 1:23:12.20 113 DECHIGI LUCIO GIPS CHIANCIANO 1:28:12.75
8 EL GHIZLANY SALAH IL FIORINO 1:09:12.90 70 CAPONI QUINTILIO PODISMO IL PONTE 1:23:14.10 114 SAVIOZZI FABIO ATL. PONTEDERA 1:28:23.60
9 JAMALI JILALI ATL. LAMPORECCHIO 1:09:18.80 71 D’AIUTO GIUSEPPE G.P. ISOLOTTO 1:23:20.75 115 NERLI DANIELE MASSA E COZZILE 1:28:28.00
10 FERREIRA IVAN IL FIORINO 1:09:38.70 72 RORATO ANGELO ATL. BRUGNERA (VE) 1:23:32.60 116 FAVELLI MASSIMILIANO G.S. ORECCHIELLA GARF. 1:28:29.35
11 ANTONINI SILIANO ATL. SIGNA 1:09:56.40 73 FOGLI FABIO IL FIORINO 1:23:53.50 117 MARCANTELLI ROBERTO PONTE BUGGIANESE 1:28:41.60
12 PRATELLI FABIO ATL. VINCI 1:10:03.50 74 MERCATELLI FRANCESCO LA RAMPA 1:23:54.90 118 GUCCINI CLAUDIO ATL. FOLLONICA 1:28:45.75
13 RUBINO DANIELE ALPI APUANE 1:12:03.90 75 MERCATELLI FABIO LA RAMPA 1:23:55.00 119 BIEGI MASSIMILIANO LA GALLA 1:28:46.80
14 D’ERCOLE MARIO LATINA RUNNERS 1:12:05.60 76 BERTONCINI LUCA G.S. ORECCHIELLA GARF. 1:24:02.95 120 CAMPAGNI MARCO FATTORI QUARRATA 1:28:57.70
15 FEDAQUI ADELILAH IL FIORINO 1:12:15.05 77 CHAPLIN TIMOTHY G.P. ISOLOTTO 1:24:04.80 121 DIPOMPA GUIDO CANOTTIERI MILANO 1:29:03.65
16 BECATTINI FABRIZIO ATL. VINCI 1:12:20.95 78 SPIRITO ANTONIO NUOVA ATLETICA LASTRA 1:24:05.85 122 ROCCHI RICCARDO IL PONTE SCANDICCI 1:29:08.80
17 LACHI ALESSIO TORRE DEL MANGIA 1:12:26.20 79 PONZO GIUSEPPE ATL. MONTECATINI 1:24:13.55 123 BOLDRINI LUCA TRIATHLON PISTOIA 1:29:13.95
18 BOCCARDO ANDREA POD. VALPOCEVERA (GE) 1:12:49.45 80 CICALINI MAURO CASA CULTURALE 1:24:16.65 124 NARDONI NICOLA POL. NAVE 1:29:16.20
19 ACCONCI ANDREA TEAM RUNNERS SEANO 1:12:51.20 81 BAGGIANI ROBERTO POL. SPENSIERATI 1:24:17.55 125 GIOLLI SANDRO POL. OLIMPIA A COLLE 1:29:18.10
20 ZORN GIOVANNI CITTÀ DI SESTO 1:13:11.15 82 BARGHINI MARCO ATL. VINCI 1:24:31.85 126 VIELUCCI MARCO LE SBARRE 1:29:18.60
21 GUARDASCIONE ERNESTO FRATELLANZA MODENA 1:13:14.65 83 FALCHI SIMONE CAPPUCCINI SIENA 1:24:37.30 127 SANESI SANDRO G.P. ISOLOTTO 1:29:21.75
22 SARLI ENNIO CITTÀ DI SESTO 1:13:17.70 84 PIASTRA ENRICO ALPI APUANE 1:24:38.85 128 BIZZARRI PAOLO GYNNASIUM ALGHERO 1:29:23.55
23 SALVADOR GIUSEPPE IL FIORINO 1:13:21.10 85 TADDEI MAURIZIO 1:24:44.25 129 LAZZAROTTI MASSIMO G.S. LAMMARI 1:29:29.80
24 PICCHI JURI ATL. SIGNA 1:13:29.25 86 NENCIONI FRANCESCO POL. OLIMPIA A COLLE 1:24:51.20 130 MUGLIA DANIELE IL FIORINO 1:29:37.00
25 CARLOTTI CLAUDIO ATL. PONTEDERA 1:13:33.20 87 CARTOCCI DANIELE POD. VAL DI PESA 1:24:53.35 131 ROMEI ORLANDO G.S. ORECCHIELLA GARF. 1:29:41.85
26 PAGNINI GIUSEPPE G.S. ORECCHIELLA GARF. 1:13:34.80 88 CAPPELLINI STEFANO PODISMO IL PONTE 1:24:56.85 132 ORSINI MIRKO RESCO REGGELLO 1:29:42.90
27 ORSI DOMENICO G.S. ORECCHIELLA GARF. 1:13:45.50 89 CARACCIOLI MIMMO 1:24:57.45 133 MENICHETTI MAURO POD. EMPOLESE 1:29:43.40
28 BARSI ALESSANDRO ALPI APUANE 1:14:04.85 90 BALLI ALESSANDRO CAI PISTOIA 1:24:59.45 134 GIUNTINI ALESSANDRO POD. ROSSINI 1:29:44.45
29 LOMBARDI LUCA PARCO APUANE 1:14:11.00 91 PETRINI CIVITELLI EMILIANO ATL. FERRUZZA 1:25:00.80 135 COSCI FRANCESCO LA GALLA 1:29:45.65
30 GIUSTI DANIELE ATL. VINCI 1:14:29.95 92 MATUCCI LUCA G.S. ORECCHIELLA GARF. 1:25:02.05 136 MAGAZZINI LEONARDO IL PONTE SCANDICCI 1:29:46.15
31 BURRONI GIOVANNI TORRE DEL MANGIA 1:14:51.65 93 TORRIONO STEFANO G.S. CREMISI 1:25:03.60 137 DE MASI CARMINE MASSA E COZZILE 1:29:48.75
32 IPPOLITO LUIGI ATL. SIGNA 1:14:56.65 94 LUCIANI STEFANO 1:25:23.00 138 MASCIA GERARDO AVIS PIOMBINO 1:29:53.90
33 MOUMADDAB TARIK G.S AQUILONE 1:15:17.95 95 BIAGIOTTI MASSIMO ATL. PONTEDERA 1:25:25.95 139 SCARPELLI GIANLUCA VICCHIO MARATHON 1:29:57.60
34 BOUZID RIDHA ATL. CASTELLO 1:15:22.20 96 ELIANTI ANDREA CAPPUCCINI SIENA 1:25:27.40 140 GENSINI MASSIMO ATL. CALENZANO 1:30:09.45
35 CHIARUGI PAOLO ATL. VINCI 1:15:30.45 97 PELAGAGGE GIACOMP ATL. PONTEDERA 1:25:44.65 141 LICATA MASSIMO ATL. PONTEDERA 1:30:10.00
36 FEDI MARCO G.P. ISOLOTTO 1:15:31.50 98 BARONI ALESSIO CASTELLO LARI 1:26:01.75 142 D’AMBROSIO MICHELE 1:30:12.75
37 FINOCCHIARO MAURIZIO ATL. CALENZANO 1:15:36.80 99 VITALI MASSIMILIANO IL FIORINO 1:26:02.10 143 BUSSAGLI ALESSANDRO G.S. ANTRACCOLI 1:30:12.95
38 VONAZZO SALVATORE IL FIORINO 1:15:40.40 100 BERTOLI PAOLO ALPI APUANE 1:26:07.10 144 TAZIOLI JURI MISERIC. AGLIANESE 1:30:19.90
39 MANGIA CARMINE ATL. VINCI 1:15:46.70 101 BONDI MARCO LE PANCHE CASTELQUARTO 1:26:09.90 145 FEDELI FABIO PODISMO IL PONTE 1:30:25.90
40 PETRILLO ANTONIO PODISTICA NARNALI 1:16:05.30 102 MOSCATELLI ANTONIO G.P. ISOLOTTO 1:26:14.50 146 DANI LUCA FRATRES PONSACCO 1:30:41.60
41 CARBONE MARIO ATL. VINCI 1:16:35.85 103 BALDASSERONI PAOLO ATL. CASALGUIDI 1:26:16.35 147 SAVINO DONATO POD. ROSSINI 1:30:47.70
42 SILICANI GIOVANNI ATL. VINCI 1:16:46.45 104 DI DONATO CLAUDIO POL. NAVE 1:26:20.70 148 SCARPELLI GIANLUCA VICCHIO MARATHON 1:30:56.15
43 SBRANA MARCO ATL. PONTEDERA 1:17:32.90 105 PERITORE DANIELE IL FIORINO 1:26:34.15 149 DICIOTTI LUCA PODISMO IL PONTE 1:30:58.45
44 CASINI LEANDRO G.S. ORECCHIELLA GARF. 1:18:36.00 150 VANNI MASSIMILIANO POD. CAPANNESE 1:31:11.20
45 OTTANELLI LORENZO G.P. ISOLOTTO 1:18:54.80 151 TANZINI STEFANO PODISMO IL PONTE 1:31:15.05
46 FRANCHI CARLO RUNNERS BARBERINO 1:18:57.05 152 GADDINI PAOLO LE SBARRE 1:31:16.15
47 ROSAI VALENTINO SUBBIANO MARATHON 1:18:58.25 153 GIGLIOLI SIMONE PODISMO IL PONTE 1:31:18.80
48 PARRI LIDO ATL. VINCI 1:18:59.70 154 CARDONE ANGELO ATLETICA 2005 1:31:19.20
49 BENVENUTI MASSIMILIANO PODISMO IL PONTE 1:19:07.60 155 SANTONI MORENO 1:31:22.40
50 SANTONI GIORGIO SILVANO FEDI 1:19:18.20 156 FALASCHI FABRIZIO POD. ROSSINI 1:31:26.60
51 BANDINI DOMENICO ASSI BANCA TOSCANA 1:19:18.35 157 LENZI ALESSANDRO LE SBARRE 1:31:27.90
52 CHELINI MORENO ATL. VINCI 1:19:23.05 158 CORAGGIO SIMONE LA RAMPA 1:31:44.70
53 PICA NELLO 1:19:26.30 159 GUIDOTTI GIANNI PODISMO IL PONTE 1:31:48.10
54 BALDI ANTONIO G.P. ISOLOTTO 1:19:42.30 160 ROSAI FRANCESCO IL FIORINO 1:31:50.20
55 RATTAZZI LORENZO ATL. MONTECATINI 1:20:05.90 161 MATTEONI MARCO ATL. PORCARI 1:31:53.70
56 MODESTI PAOLO AVIS PIOMBINO 1:20:27.80 162 RICCI NEMESIO LATINA RUNNERS 1:32:00.30
57 LAZZERI MIRKO POD. EMPOLESE 1:20:28.75 163 PIERI CLAUDIO ASS. MONTERIGGIONI SPORT 1:32:03.10
58 GRASSO ALFONSO LE PANCHE CASTELQUARTO 1:20:43.25 164 CAPORALE ROBERTO POL. SPENSIERATI 1:32:11.90
59 PICCHI MIRCO PODISMO IL PONTE 1:20:52.00 165 FIORI MAURO 1:32:14.00
60 ANDREINI STEFANO SUBBIANO MARATHON 1:21:10.15 166 DE SANTIS GIANFRANCO MASSA E COZZILE 1:32:14.75
61 GABRIELLI FRANCO SILVANO FEDI 1:21:10.50 167 BIGAZZI ANTONIO POD. EMPOLESE 1:32:17.05

30 - Podismo e Atletica Servizio fotografico di Piero Giacomelli (www.pierogiacomelli.com)


168 ZECCHI FILIPPO ATL. CALENZANO 1:32:27.40
169 SOLDANI ROSSANO SUBBIANO MARATHON 1:32:28.30
170 FONTANA MARCO POD. ROSSINI 1:32:32.65
171 FREDIANI GIOVANNI TEAM SUMA 1:32:39.30
172 MAZZINGHI PIERLUIGI G.S. MAIANO 1:32:44.90
173 CAPPELLI PAOLO 1:32:54.85
174 PIERONI MAURO G.P. ISOLOTTO 1:32:55.60
175 SPINELLI MARIO POD. CAPANNESE 1:32:58.25
176 PULVIRENTI VINCENZO ATL. PONTEDERA 1:33:03.85
177 CIANELLI GIANLUCA ALPI APUANE 1:33:07.40
178 BARBIERI MARCO AMAT. CASTELFRANCHESI 1:33:07.65
179 BALDI ALESSANDRO IL FIORINO 1:33:09.05
180 FELLINI ALESSANDRO ATL. LEGG. SIGNA 1:33:14.95
181 BUSELLI CLAUDIO AVIS PIOMBINO 1:33:19.90
182 BARTOLI TIZIANO ATL. PORCARI 1:33:24.40
183 BONACCORSI FILIPPO 1:33:26.75
184 CALORINI LIDO CASA CULTURALE 1:33:27.65
185 DEANGELIS SERGIO POD. ROSSINI 1:33:32.05
186 HEFFLER IVO POD. EMPOLESE 1:33:47.20
187 PISANI MARCO TEAM SUMA 1:33:53.50
188 FIORETTO LUIGI LA RAMPA 1:33:54.75
189 BARTOLOMEI VIRGILIO G.S. ORECCHIELLA GARF. 1:33:57.80
190 VIZZINI MASSIMILIANO PRATOMARATHON 1:33:58.35
191 CERVIGNI ATTILIO CASA CULTURALE 1:34:11.90
192 CECCHI MASSIMO ATL. VALDINIEVOLE 1:34:13.35
193 TADDEI FRANCESCO IL PONTE SCANDICCI 1:34:14.65
194 BUSATTI BEI CLAUDIO MISERICORDIA LUCCA 1:34:21.30
195 CANGIOLI ALESSIO ATL. CALENZANO 1:34:21.85
196 BONAGUIDI MATTEO ATL. MONTECATINI 1:34:32.40
197 COLOSIO ANDREA MARATONETI ERACLEA (VE) 1:34:34.40
198 GIANNETTI LUCIANO MASSA E COZZILE 1:34:36.05
199 AGOSTINI RENZO POD. LA STANCA 1:34:52.65
200 PELUZZI NICOLA SUBBIANO MARATHON 1:34:54.60
201 NGUYEN HOI PODISMO IL PONTE 1:35:26.15
202 NICCOLI FABIO MASSA E COZZILE 1:35:41.40
203 FEDELE GIUSEPPE ATL. MONTECATINI 1:35:47.05 280 MESSINA FRANCESCO POD. CAPANNESE 1:45:23.70 327 ROGGI ALDO ATL. CASALGUIDI 1:54:48.70
204 DELLA MERCEDE MARIO PODISMO IL PONTE 1:35:49.10 281 MAZARA GIUSEPPE ATL. CALENZANO 1:45:30.55 328 GIUSTINIANI MICHELE PODISMO IL PONTE 1:54:54.00
205 FLAMMIA PIETRO 1:35:49.20 282 PETTINI ALDO 1:45:36.25 329 MATEROZZI ALESSIO IL MARATONETA 1:55:21.75
206 CROCETTI SIMONE CAPRAIA E LIMITE 1:35:50.95 283 CACIOLI RICCARDO ATL. CASALGUIDI 1:45:42.50 330 GIUSTI PATRIZIO FATTORI QUARRATA 1:56:07.95
207 BONISTALLI MICHELANGELO SILVANO FEDI 1:35:58.70 284 SESTINI MARCO G.P. ISOLOTTO 1:45:44.10 331 TOGNI GIULIO G.P. ISOLOTTO 1:56:11.75
208 CARDELLI MARCO RUNNERS BARBERINO 1:36:02.20 285 D’ANGELO ETTORE POL. TAVARNELLE 1:45:51.90 332 MORINI CRISTIANO TORRE DEL MANGIA 1:56:13.45
209 LUSINI SERGIO CASA CULTURALE 1:36:03.15 286 MAGNANI GUIDO POD. EMPOLESE 1:45:54.00 333 DOMINICI FULVIO MISERIC. AGLIANESE 1:56:26.90
210 DAL CANTO MARCO ATL. CASALGUIDI 1:36:19.30 287 DOLFI ROBERTO SILVANO FEDI 1:45:54.05 334 GANGALE VINCENZO SILVANO FEDI 1:56:32.70
211 PARLANTI GIOVANNI ATL. CASALGUIDI 1:36:38.15 288 POLIMENI EZIO ASSI BANCA TOSCANA 1:46:02.45 335 SEDONI MASSIMILIANO PODISMO IL PONTE 1:56:38.65
212 BRONZINI SANDRO POD. ROSSINI 1:36:51.90 289 ANTONETTI VITTORIO G.S. ANTRACCOLI 1:46:10.70 336 TOSI LUIGI SILVANO FEDI 1:56:39.15
213 LELLI GIANLUCA AVIS COPIT PISTOIA 1:36:53.25 290 CIUFFARDI ROBERTO G.S. ORECCHIELLA GARF. 1:46:12.20 337 SCARFI RENATO OSPEDALIERI PISA 1:56:44.10
214 GELLI ANDREA MARATONETI ERACLEA (VE) 1:36:58.30 291 VIZZINI SALVATORE PRATOMARATHON 1:46:16.75 338 MARROCCU GIANNI CASA CULTURALE 1:58:03.90
215 RAFFETTO VINCENT ATL. MONTECATINI 1:37:00.45 292 BANCHELLI FRANCESCO PODISMO IL PONTE 1:46:21.60 339 SCAGLIONE MICHELE FATTORI QUARRATA 1:59:52.30
216 DI MASCIO SANDRO 1:37:02.75 293 MAZZOLINI PIERO CASA CULTURALE 1:46:49.10 340 FALZARANO LORIANO ATL. VALDINIEVOLE 2:00:12.80
217 MICHI STEFANO ATL. BORGO A BUGGIANO 1:37:08.10 294 LOPARDO PASQUALE CASA CULTURALE 1:47:12.35 341 SEMPLICI PAOLO CRAL. BANCA TOSCANA 2:02:19.50
218 SARPERI CARLO AMAT. CASTELFRANCHESI 1:37:10.75 295 BERTINI LUCA RUNNERS BARBERINO 1:47:18.30 342 PAROLI MAURO PIEVE A RIPOLI 2:07:54.95
219 FERRARI MARCO LEGNAGO (VR) 1:37:15.70 296 RUOTOLO TIZIANO ATL. MONTECATINI 1:47:19.80 343 CANTINI ALESSANDRO 2:08:05.80
220 ZAMPOLI MAURO IL PONTE SCANDICCI 1:37:31.15 297 CONTUSSI CLAUDIO POD. ROSSINI 1:47:19.90 344 CASCINO GIOVANNI IL FIORINO 2:08:11.40
221 NISTRI GABRIELE ATL. CALENZANO 1:37:39.15 298 RICIGNOLO GAETANO 1:47:21.80 345 FRATINI SIMONE IL FIORINO 2:08:20.20
222 CAPPERUCCI ANDREA ATL. PONTEDERA 1:37:48.55 299 MAURANTONIO TOMMASO 1:47:22.00
223 NICCOLAI LUCIANO 1:37:53.15 300 LUCARINI PAOLO FATTORI QUARRATA 1:47:32.80 CAT. DONNE ASSOLUTE
224 CAPPELLINI ROBERTO POD. LA STANCA 1:38:10.50 301 APPETECCHI MAURIZIO PODISTICA NARNALI 1:48:05.15 1 CAVALLINI DENISE JAKY-TECH 1:21:08.95
225 CARLI RAFFAELE CAI PISTOIA 1:38:13.35 302 NESI MARCO G.S. MAIANO 1:48:27.15 2 TONIOLO DEBORA FORESTALE 1:23:38.80
226 GUERRIERI MIRKO 1:38:23.10 303 VALENZA MICHELE PODISMO IL PONTE 1:48:30.35 3 IOZZELLI EMMA G.S. LAMMARI 1:24:12.70
227 CARFAGNINI ANTONIO POL. TAVARNELLE 1:38:51.75 304 CASALINI LEONARDO PODISMO IL PONTE 1:48:33.95 4 LUONGO VERONICA TEAM SUMA 1:26:11.60
228 PANNOCCHIA FABIO POD. ROSSINI 1:38:54.70 305 BENAZZI FARIZIO PODISMO IL PONTE 1:48:36.20 5 MARONGIU SONIA ERCO SPORT NAPOLI 1:27:32.65
229 TADDEI MASSIMO FRATRES PONSACCO 1:39:01.05 306 SONNOLI FABIO G.P. BIANTINESE 1:48:50.30 6 MARTINELLI EMANUELA ATL. SESTINI 1:28:07.60
230 GORI LUCIANO MISERIC. AGLIANESE 1:39:02.10 307 NUTI RENATO CAI PRATO 1:49:05.35 7 BUCCI BARBARA G.S. LAMMARI 1:29:51.75
231 GALEOTTI FRANCESCO ATL. CALENZANO 1:39:04.30 308 TEMPERANI CARLO MASSA E COZZILE 1:49:08.15 8 SALVIETTI LUANA G.S. LAMMARI 1:29:52.50
232 MORONI LORENZO MASSA E COZZILE 1:39:05.45 309 MORI ALESSANDRO PODISMO IL PONTE 1:49:08.20 9 BIANCHI ILARIA TEAM SUMA 1:30:19.45
233 CANESCHI REMIGIO SUBBIANO MARATHON 1:39:07.00 310 MATTEUCCI ROBERTO 1:49:10.65 10 CUSELLO ROSA RUNNERS BARBERINO 1:32:01.55
234 RISTORI PAOLO G.S. MAIANO 1:39:07.00 311 MATTEUCCI PAOLO 1:49:10.65 11 GRASSINI PAOLA LA GALLA 1:34:11.40
235 ROSSI ROBERTO FUTURA PRATO 1:39:08.40 312 CROCINI STEFANO MISERIC. AGLIANESE 1:49:11.45 12 CASINI CHIARA IL FIORINO 1:34:23.85
236 PINI MARCO RESCO REGGELLO 1:39:11.15 313 PUZIO ANTONIO CAI PISTOIA 1:49:18.80 13 CALAMAI SONIA ATL. CALENZANO 1:34:46.60
237 PALAVISINI STEFANO CASA CULTURALE 1:39:14.80 314 PICCINI ALESSANDRO LA GALLA 1:49:19.25 14 DEIANA MARUSCA PODISMO IL PONTE 1:35:08.40
238 BONETTI PAOLO MARATHON FIGLINE 1:39:15.95 315 MICHELETTA ANTONIO OSPEDALIERI PISA 1:50:08.75 15 LARI FEDERICA PODISMO IL PONTE 1:35:13.20
239 RAGOSTA GIOVANNI LA GALLA 1:39:22.70 316 MARSEGLIA CARMINE ATL. MONTECATINI 1:50:16.05 16 CHELLINI SANDRA MARATONETA RUNNERS CLUB 1:37:51.30
240 BELLINI SAMUEL COLLI ALTI 1:39:24.30 317 PALLASSINI FABIO TORRE DEL MANGIA 1:50:24.55 17 LIVERANI PATRIZIA TORRE DEL MANGIA 1:38:37.40
241 MUTI VINCENZO ATL. CALENZANO 1:39:24.80 318 GATTI PASQUALE SILVANO FEDI 1:50:27.00 18 GELSI ADA LUCIA ASD SAN GIMIGNANO 1:39:05.90
242 MODA ALESSANDRO UISP FIRENZE 1:39:25.45 319 PICCINI PAOLO POD. EMPOLESE 1:51:13.70 19 GIORGI CRISTINA TEAM SUMA 1:39:14.90
243 GIAMPIERI MARCO ATL. LAMPORECCHIO 1:39:39.95 320 MASONI GIANNI PODISMO IL PONTE 1:51:48.85 20 SCHETTINO ANTONIETTA MASSA E COZZILE 1:39:21.50
244 DOMENICI MARCO LA GALLA 1:39:44.75 321 BARONCELLI DIMITRI MISERIC. AGLIANESE 1:52:12.70 21 CATERINI ANTONELLA LA GALLA 1:39:44.50
245 FANUCCHI STEFANO ATL. PORCARI 1:39:49.10 322 VISCONTI FEDERICO 1:52:15.90 22 PERRONE CRISTINA G.S. LAMMARI 1:39:55.60
246 LISCHI SANDRO LE SBARRE 1:39:49.60 323 GIANNINI PAOLO MONTEAPERTI SI 1:52:17.70 23 TERRIZZANO MAURA G.S. LAMMARI 1:39:56.00
247 BEZZINI MAURIZIO 1:39:51.20 324 PIROZZI PASQUALINO 1:52:38.35 24 ARRIGHI CRISTINA W. LE DONNE 1:40:06.40
248 MAGOZZI MARCO POL. SPENSIERATI 1:39:56.25 325 BARTALINI ROBERTO POD. ROSSINI 1:53:24.10 25 ACHAHBAR SANA TEAM SUMA 1:40:19.60
249 ARZILLI LOREDANO CASA CULTURALE 1:40:04.30 326 LOMBARDI LUCIANO MISERIC. AGLIANESE 1:54:32.10 26 PIGNANELLI PAOLA SILVANO FEDI 1:40:20.70
250 HASSAN MIUUD NUOVA ATLETICA LASTRA 1:40:07.00 27 FRATUS PINUCCIA ATL. PRESEZZO (BG) 1:42:19.10
251 LUCHI ANTONIO ATL. PISTOIA 1:40:20.60 28 LANDI MICHELA IL FIORINO 1:43:39.60
252 NATHAN GIUSEPPE POL. S. AMBROGIO 1:40:30.40 29 FAGIOLINI SARA TEAM SUMA 1:45:39.20
253 DI CARLO MAURIZIO MASSA E COZZILE 1:40:42.40 30 SICURANZA SILVIA G.P. ISOLOTTO 1:46:18.75
254 SANCLIMENTI GIUSEPPE CASA CULTURALE 1:40:44.40 31 BOTRINI FEDERICA PODISMO IL PONTE 1:46:22.30
255 MANDORLINI MARCO PODISMO IL PONTE 1:40:53.05 32 UGOLINI LUCIA TORRE DEL MANGIA 1:49:07.45
256 NATI MAURIZIO MARCIATORI MUGELLO 1:41:14.05 33 SPINI CINZIA MASSA E COZZILE 1:49:08.15
257 CAPECCHI ROBERTO ATL. PORCARI 1:41:29.25 34 LAZZINI PAOLA G.S. LAMMARI 1:49:11.10
258 DADDI MASSIMO 1:41:29.80 35 ANTONGIOVANNI MARA G.S. LAMMARI 1:49:11.15
259 SANTI FEDERICO ATL. BORGO A BUGGIANO 1:41:47.15 36 MARONGIU NORA ATL. MONTECATINI 1:50:33.25
260 ALFANO CIRO 1:41:48.65 37 LABARDI LAURA POL. NAVE 1:51:19.80
261 SERTORIO ELIO ATL. PRESEZZO (BG) 1:41:52.80 38 GIANNINI ILARIA POL. NAVE 1:53:21.60
262 GUIDI MICHELE ATL, BORGO A BUGGIANO 1:42:10.90 39 FERRARO VALENTINA MASSA E COZZILE 1:53:33.90
263 FRILLI FRANCO MARCIATORI MUGELLO 1:42:18.20 40 FANI VALERIA IL MARATONETA 1:54:13.35
264 BERTONCINI ANDREA 1:42:23.70 41 ORSI ERICA MASSA E COZZILE 1:54:52.10
265 ERMINI FABIO 1:42:24.70 42 TURBATI FABIOLA PODISMO IL PONTE 1:55:31.00
266 PERA MICHELE MARCIATORI MORIANESI 1:42:46.85 43 PROFETI SILVIA PODISMO IL PONTE 1:56:39.20
267 BIANCHI FABIO MARCIATORI MORIANESI 1:42:46.95 44 BELLINI CINZIA IL PONTE SCANDICCI 1:56:48.20
268 CAPORIZZI GIUSEPPE ATL. VINCI 1:42:49.90 45 SAZZOLINI ILARIA POL. NAVE 2:08:22.00
269 ALBANO ROBERTO CASA CULTURALE 1:42:58.50 46 CASCIONE NICOLETTA ATL. CASALGUIDI 2:23:17.05
270 BAGNATORI FABIO SILVANO FEDI 1:43:32.55
271 MORGILLO FRANCESCO LE SBARRE 1:43:36.50 CAT. UOMINI VETERANI
272 BROGINI MARCO TORRE DEL MANGIA 1:43:43.20 1 AIELLO MORENO ALPI APUANE 1:14:50.20
273 FILIDEI STEFANO LA TORRE CENAIA 1:43:45.05 2 ALLORI ALDO G.S. ORECCHIELLA GARF. 1:15:42.50
274 MESSERI GIOVANNI POL. NAVE 1:44:05.30 3 MANNUCCI GIOVANNI CAPRAIA E LIMITE 1:17:32.05
275 STELLA GIUSEPPE 1:44:12.50 4 SORBI ANDREA CAPPUCCINI SIENA 1:17:38.10
276 MARCANTELLI ROSSANO PONTE BUGGIANESE 1:44:43.70 5 TOFANELLI ALBERTO CAPRAIA E LIMITE 1:18:46.80
277 DAL LAGO LUOMILLO ATL. PORCARI 1:44:55.30 6 PAOLICCHI PAOLO ATL. PONTEDERA 1:19:39.35
278 GRANCHI ROBERTO CASTELLO LARI 1:44:56.70 7 BORELLI VIVIANO ALPI APUANE 1:20:07.80
279 COSENTINO GIUSEPPE G.P. ISOLOTTO 1:45:16.85 8 GIANNI LUIGI G.S. ORECCHIELLA GARF. 1:20:39.90

Podismo e Atletica - 31
32 - Podismo e Atletica
9 FIORAVANTI SILVANO ATL. PONTEDERA 1:21:13.95
10 MANDOLA ENRICO ATL. SIGNA 1:22:25.25
11 GIORGINI NAZZARENO ATL. VINCI 1:22:43.75
12 TOSCANO GIUSEPPE RUNNERS BARBERINO 1:23:41.55
13 MENAFRA ANTONIO ATL. SIGNA 1:24:17.65
14 ARTINI UBALDO CAPPUCCINI SIENA 1:24:48.50
15 RIVA FABRIZIO ALPI APUANE 1:25:08.55
16 BALESTRI STEFANO ATL. VINCI 1:25:21.55
17 ZECCHI STEFANO ATL. CALENZANO 1:26:12.60
18 MACERONI ANGELO MASSA E COZZILE 1:26:16.25
19 PARDINI ANGELO G.S. LAMMARI 1:26:55.00
20 CAPPELLI FRANCO NUOVA ATLETICA LASTRA 1:27:32.80
21 GHERI ALESSANDRO 1:27:44.45
22 RISTORI FRANCO ATL. PONTEDERA 1:27:51.85
23 DECANINI REMO MARCIATORI MORIANESI 1:27:52.75
24 TONI SILVIO G.S. ORECCHIELLA GARF. 1:27:58.45
25 CUTINI MARCO ATL. SESTINI 1:28:10.80
26 TONZANI ANTONIO AVIS PERUGIA 1:28:21.85
27 MUCCIARINI MASSIMO GS VALENTI RAPOLANO 1:28:33.40
28 FILIPPINI STEFANO ATL. CASALGUIDI 1:28:43.05
29 RICCI ADRIANO PODISMO IL PONTE 1:28:44.70
30 GUIDOTTI CLAUDIO MARCIATORI MUGELLO 1:29:04.10
31 PRATESI ENZO TORRE DEL MANGIA 1:29:11.55
32 CANINI EMILIO ALPI APUANE 1:29:19.45
33 FANETTI ENRICO MONTEAPERTI SI 1:29:27.30
34 SANNINO GUIDO CAPRAIA E LIMITE 1:29:40.50
35 CIPOLLINI CLAUDIO ATL. VINCI 1:29:45.60 CAT. DONNE VETERANE
36 BRUNI ANDREA POL. VAL DI PESA 1:29:53.55 1 COLLINA LOREDANA ATL. CALENZANO 1:40:40.60
37 STADERINI STEFANO G.S. MAIANO 1:29:56.50 2 MASOTTI GIGLIOLA CAPRAIA E LIMITE 1:43:09.25
38 FIESOLI BRUNO RUNNERS BARBERINO 1:30:02.15 3 GEPPETTI SONIA TEAM SUMA 1:45:33.10
39 NOCETTI ANDREA G.S. LAMMARI 1:30:26.90 4 MELES BELLONI IMBENIA ATL. VINCI 1:46:10.15
40 NOBILE ANTONIO NUOVA ATLETICA LASTRA 1:30:41.45 5 IZZO IMMACOLATA ATL. VALDINIEVOLE 1:47:50.00
41 MAGRINI LEONARDO ATL. MONTECATINI 1:30:44.70 6 BALLERI MARIAGRAZIA TEAM SUMA 1:49:02.20
42 STERA AURELIO G.S GUALDO 1:30:53.90 7 BATTAGLINI ROSSANA POL. NAVE 1:56:41.90
43 RICCI MARCELLO ATL. CALENZANO 1:31:20.50 8 BIAGINI MARTA R.M. BERZANTINA 1:57:23.15
44 ZUFFA ANDREA LE TORRI FI 1:31:37.65 9 VITTORINI ENI CAPRAIA E LIMITE 1:57:55.20
45 INNOCENTI CLAUDIO POD. LA STANCA 1:31:47.55 10 COMPARINI DONATELLA POD. ROSSINI 1:57:58.85
46 MONTORI GIANFRANCO OSPEDALIERI PISA 1:31:54.35 11 FRUZZA MARIELLA G.S. LAMMARI 2:00:02.30
47 MELISI ANTONIO LE SBARRE 1:32:15.25 12 QUINTIERI DENISE G.S. LAMMARI 2:00:02.70
48 GUALTIERI FABIO MISERIC. AGLIANESE 1:32:18.50 13 ULIVELLI ELETTRA NUOVA ATLETICA LASTRA 2:05:33.50
49 CANINI LORIANO G.S. ORECCHIELLA GARF. 1:32:58.70 14 BROTINI LUCIA POD. CASTELFRANCHESE 2:08:52.30
50 MANDOLA ANGELO ATL. SIGNA 1:33:05.10 15 IOANNA ASSUNTA FUTURA PRATO 2:10:41.30
51 LAPINI MAURIZIO JUVENTUS LARI 1:33:14.70
52 MARCHETTI CLAUDIO LE SBARRE 1:33:29.25 CAT. UOMINI ARGENTO
53 VIGNOZZI ALESSANDRO FIESOLE OUTBACK 1:33:44.80 1 MANCA SAVERIO ULIVETO UISP ATLETICA SI 1:23:15.20
54 CIAMPI RENZO LE SBARRE 1:34:02.35 2 RUSSO GIOSUÈ D.L.F. GROSSETO 1:25:50.15
55 INFANTE TOBIA NUOVA ATLETICA LASTRA 1:34:09.20 3 SALVADORI SIRIO ATL. VINCI 1:26:59.05
56 LISCI ROBETO NUOVA ATLETICA LASTRA 1:34:15.90 4 MONINI GIUSEPPE G.S. ORECCHIELLA GARF. 1:28:57.90
57 TOMMASINI CLAUDIO ATL. PONTEDERA 1:34:27.20 5 LORENZONI FOSCOLO MONTEAPERTI SI 1:29:29.10
58 CAPUTO VINCENZO G.S. MAIANO 1:34:27.90 6 SCALI PAOLO CAPPUCCINI SIENA 1:29:50.05
59 MORELLI LEONARDO LE PANCHE CASTELQUARTO 1:35:08.30 7 VERDENELLI FRANCO TEAM SUMA 1:31:03.90
60 GERI FABIO PODISMO IL PONTE 1:35:08.95 8 BONI BRUNO IL FIORINO 1:34:23.10
61 DELLA MAGGIORA MARCO ATL. PORCARI 1:35:19.50 9 PACINI ENZO ATL. MONTECATINI 1:34:35.30
62 RUGGERI GIACOMO LA GALLA 1:35:57.10 10 BIANCHINI ALESSANDRO ATL. SIGNA 1:35:46.05
63 MARCO ROMANI 1:36:05.30 11 CANIGIANI VASCO R.M. BERZANTINA 1:37:24.35
64 TARGIONI ROBERTO G.S. AUSONIA 1:36:05.60 12 NESI ALESSANDRO R.M. BERZANTINA 1:38:08.80
65 MARCORI MARCO POL. SPENSIERATI 1:36:10.35 13 CAVALLO CLAUDIO ATL. PORCARI 1:39:32.15
66 FORASTIERO ANTONIO FUTURA PRATO 1:36:19.00 14 SQUARCINI GIANPIERO ATL. VINCI 1:39:44.35
67 ZINGONI SERGIO AMAT. CASTELFRANCHESI 1:36:28.40 15 GALASTRI VALERIO ATL. VINCI 1:41:03.65
68 BONELLI ROBERTO MASSA E COZZILE 1:36:36.85 16 BARZARANTI CARLO POL. NAVE 1:41:22.00
69 SCHIMMENTI ANGELO AMAT. CASTELFRANCHESI 1:37:05.90 17 SOTTANI ENZO G.S. MAIANO 1:41:37.20
70 PELLETTI ROBERTO TEAM SUMA 1:37:23.55 18 CHIUCOLO RAFFAELE R.M. BERZANTINA 1:41:48.35
71 CATONI LUCIANO POL. BONELLE 1:37:54.30 19 BENVENUTI PIERINO G.S. MAIANO 1:43:32.00
72 CHECCHI RENZO POL. NAVE 1:38:15.40 20 D’AGOSTINO SALVATORE CASA CULTURALE 1:44:08.00
73 PALATRESI ENZO CIRCOLO TENNIS EMPOLI 1:38:24.65 21 TOSCHI FELICE ATL. PORCARI 1:45:36.50
74 CASTROPIGNANO EMILIO LE SBARRE 1:38:49.95 22 ZINGARELLO GIUSEPPE ATL. CASALGUIDI 1:46:22.35
75 MENICHINI MAURO AMAT. CASTELFRANCHESI 1:38:57.45 23 NOVELLI GIOVANNI CIRCOLO TENNIS EMPOLI 1:47:10.95
76 LA SALVIA LUIGI AMAT. CASTELFRANCHESI 1:39:13.45 24 VALORI MAURO POD. EMPOLESE 1:47:14.60
77 CURSI GUGLIELMO ATL. MONTECATINI 1:39:23.20 25 CHESI FRANCO POL. SPENSIERATI 1:48:57.55
78 MANNUCCI ANTONIO RESCO REGGELLO 1:39:25.75 26 PANICHI SILVANO MISERIC. AGLIANESE 1:54:13.35
79 NAPOLI BENIAMINO LE SBARRE 1:39:36.70 27 SALVI RODOLFO MISERIC. AGLIANESE 1:54:31.50
80 VITI MARCO CASA CULTURALE 1:39:41.00 28 BARBIERI ANDREA ATL. PORCARI 1:56:48.95
81 GABBANINI MARZIO CASA CULTURALE 1:39:41.15 29 LUPERI LUIGI POD. ROSSINI 1:57:10.50
82 TANGANELLI RINALDO AVIS COPIT PISTOIA 1:39:46.40 30 MASINI IVO POD. ROSSINI 1:58:01.80
83 MANCHETTINI PIERLUIGI ATL. CALENZANO 1:39:57.00 31 TOGNETTI FRANCO POD. EMPOLESE 1:58:09.05
84 ONORATO GIOVANNI CASA CULTURALE 1:39:57.70 121 BAGNOILI ANDREA NUOVA ATLETICA LASTRA 2:02:50.10 32 DIMUNDO GIANFRANCO FUTURA PRATO 1:59:40.20
85 MAZARA MARTINO ATL. CALENZANO 1:40:06.15 122 D’AGOSTINO DOMENICO MISERIC. AGLIANESE 2:03:00.55 33 COLOSIO OSKAR JOSEF MARCIATORI ANTRACCOLI 2:07:18.35
86 DI BIASI LINO MISERIC. AGLIANESE 1:40:11.40 123 MARGLIANI PIERO W. LE DONNE 2:05:14.00 34 ANTONELLI DELFO PODISMO IL PONTE 2:07:56.00
87 DAL CANTO PAOLO CREMISI PONSACCO 1:40:46.75 124 GRANDIS FULVIO POL. NAVE 2:08:22.00 35 PICCINI DANILO ATL. CALENZANO 2:08:15.50
88 TREDICI ALESSANDRO RUNNERS BARBERINO 1:41:26.80 125 FABRIZIO PASQUALE FUTURA PRATO 2:10:40.95 36 SERAFINO ANGELO MASSA E COZZILE 2:12:47.70
89 FIORENTINI MASSIMO ATL. PONTEDERA 1:41:41.15 126 FROSINI GIANFRANCO POD. LA STANCA 2:19:20.00 37 MONTEMURRO ROCCO 2:30:01.70
90 SCALDINI DANIELE MASSA E COZZILE 1:41:47.10
91 CECCHI ALESSANDRO CAI PRATO 1:42:27.80
92 BONACCHI RODOLFO MISERIC. AGLIANESE 1:43:40.00
93
94
BRACCI ROBERTO
MARRUCCI MARCO
TORRE DEL MANGIA 1:44:26.45
NUOVA ATLETICA LASTRA 1:44:45.45
VIENI CON GLI AMICI DELLA PODISTICA PRATESE A
95
96
ORLANDINI LUIGI
BUTINI MAURIZIO
PODISMO IL PONTE
IL PONTE SCANDICCI
1:44:56.80
1:45:39.00 VERNAZZA 5 TERRE (LA SPEZIA)
97
98
99
SEGHI TOMMASO
SORIANI LUIGI
PAMPALONI ANDREA
IL FIORINO
G.P. ISOLOTTO
G.P. ISOLOTTO
1:45:43.85
1:46:18.85
1:46:44.65
11 GIUGNO 2006
100 GIUSTI EDUARDO NUOVA ATLETICA LASTRA 1:47:38.20 GARA NON COMPETITIVA NEL PARCO NAZIONALE DELLE 5 TERRE DI KM 6 - 18
101 RINALDI ALESSANDRO MASSA E COZZILE 1:47:58.50 PROGRAMMA:
102 SCARPINI FABRIZIO MARATHON CLUB CRAL MPS 1:48:40.40
103 POSTACCHINI LUCIO MISERIC. AGLIANESE 1:49:11.30 Ore 6:00 Partenza dal Parcheggio del Tribunale di PRATO
104 LAPINI LUCIANO POL. NAVE 1:50:18.35 Ore 7:45 Arrivo a La Spezia dove lasceremo il Pulman e prenderemo il TRENINO dell’Amore
105 PEPI VALERIO TORRE DEL MANGIA 1:50:31.85
106 ORSI MARINO MASSA E COZZILE 1:51:37.60 e dopo soli 18 minuti raggiungeremo la partenza della gara
107 LEONI IVANO PODISMO IL PONTE 1:52:54.35 Ore 9:30 Partenza delle gare - Ore 12:00 Pranzo “al CASTELLO“ Ristorante tipico della zona
108 MARINI ALEANDRO POD. CAPANNESE 1:53:10.00 con veduta panoramica mozzafiato a base naturalmente di Pesce: Antipasto, Penne agli Scampi,
109 CICCONI GIANNI POD. GALLENO 1:53:11.10
110 MANNINI VARESCO POD. EMPOLESE 1:53:19.80 Frittura Mista, Contorno, Dolce della casa, Acqua vino e caffè, e dopo pranzo… tanto mare, sole e
111 RASPANTI PAOLO POL. NAVE 1:53:22.00 divertimento in gruppo oppure visitare le bellezze del luogo che sono infinite.
112 FONTANA ITALO MISERIC. AGLIANESE 1:53:46.40
113
114
HABAVANDI OSCAR
SOLDANI GABRIELE
G.S. MAIANO
CAI PISTOIA
1:54:48.80
1:57:11.25
TUTTO A € 70,00
115 BONISTALLI VALERIANO CAPRAIA E LIMITE 1:57:55.30 Ore 17:00 Ritrovo al Pontile per imbarcarsi con la Motonave (ore 17:05) per Ritornare a La Spezia
116 CESARI STEFANO VICCHIO MARATHON 1:59:02.60 Via Mare circa ore 1,30 - Ore 19:30 Partenza per ritorno a Prato - Ore 21:00 Arrivo previsto a Prato
117 GIUNTOLI PAOLO POD. ROSSINI 2:01:46.15
118 ANDARIVIENI FRANCESCO POL. NAVE 2:02:13.00 Per iscriversi Acconto € 50,00 mentre il Saldo andrà versato entro il 30 Maggio
119 GHELARDINI MASSIMO MASSA E COZZILE 2:02:26.70 Moccia Raffaele 0574 622434 - cell. 338 5635738
120 MAURICI SALVATORE ATL. CALENZANO 2:02:34.65

Podismo e Atletica - 33
Livorno 25 febbraio 2006 - km 11 Campi B. (FI) Parco Villa Montalvo 26 febbraio 2006

Maratonina di fine Inverno Campionati Regionali Individuali


Cat. A Maschile FIDAL Cross Lungo AJPS M/F
1 RACHEDI OMAR G.S.CARABINIERI 33.32
2 CAPRETTI ANDREA G.P.ORECCHIELLA 35.34 C.D.S. Sett. Promozionale fase reg. 2ª prova
3 ALESSANDRONI ALBERTO POL. CORSO ITALIA 35.37
4 PANARIELLO RAFFAELLO G.P.ALPI APUANE 35.38 (Primi 10 di categoria)
5 LENZI SIMONE G.S.FORESTALE 35.42
6 PERTUSATI GABRIELE G.P.ORECCHIELLA 35.55 Cross Promesse Senior M 10 Km
7 TONAZZINI ALESSANDRO RUNNER TEAM 99 36.19 1 TREVE Mattia TOSCANA ATLETICA 33.39.00
8 LAZZAROTTI ANDREA G.P.ALPI APUANE 36.51 2 NAPOLI Alessandro G.S. IL FIORINO 33.47.00
9 BUCCHIONI NICOLA BALESTRINI TEAM 37.44 3 CONFORTI Lorenzo TOSCANA ATLETICA 33.55.00
10 BARDI LAPO ATLETICA LIVORNO 38.02 4 PIERONI Maurizio G.S. ORECCHIELLA GARF. 34.14.00
5 GIOVANNELLI Andrea ATL. VIRTUS CR LUCCA 34.35.00
11 FERRINI DAVIDE LIBERO 38.11 6 BENELLI Yuri ATL. CASTELLO 34.47.00
12 BARDARE’ MARIANO BALESTRINI TEAM 38.14 7 PANICHI Luca ATL. CASTELLO 35.06.00
13 MASSEI ANDREA G.P.ALPI APUANE 38.17 8 ARRIGUCCI Massimo ATL. SESTINI 35.14.00
14 BARONI GABRIELE BALESTRINI TEAM 38.22 9 GIAMBRONE Giuseppe TOSCANA ATLETICA 35.18.00
15 MASIA NICOLA ATL.ISOLA D’ELBA 38.59 10 MALUS Fabio A.S. ATL. VINCI 35.24.00
16 MEINI FRANCESCO ATLETICA LIVORNO 39.11 Cross Juniores M Km 6
17 PASSARO FRANCESCO ACCADEMIA NAVALE 40.36 1 SCURO Vincenzo G.S. ORECCHIELLA GARF. 20.34
18 GRI GIUSEPPE BALESTRINI TEAM 40.40 2 BOCCOLI Giovanni TOSCANA ATLETICA 21.08
19 GNAN MASSIMILIANO BALESTRINI TEAM 40.44 3 MODENA Luca ATL. VIRTUS CR LUCCA 21.32
20 FERRARI MICHELE G.P.ALPI APUANE 41.02 4 ARRIGHI Remo POLISPORTIVA AURORA 21.40
21 AMADEI PIERGIORGIO LIBERO 41.13 5 LENCIONI Giacomo ATL. VIRTUS CR LUCCA 22.10
22 COSCETTI ALESSIO BALESTRINI TEAM 41.34 6 LUPI Lorenzo TOSCANA ATLETICA 22.21
Trofeo ASM foto di Piero Giacomelli 7 NICESE Bernardo ASSI BANCA TOSCANA FIRENZE 22.28
23 SABATINI ALESSANDRO QUELLI DELL’UNA 41.41
24 FRANCESCHI FLAVIO RUNNERS LIVORNO 41.49 8 GUALTIERI Steven ATL.C.R.PISTOIA E PESCIA 22.35
8 MARTELLI LUCIANO PODISTI LIVORNESI 52.27 9 MATTII Alessio TOSCANA ATLETICA 23.11
25 MASCIA ROBERTO G.P.ARCOBALENO 41.53 10 CLEMENTE Niccolo’ ATL.C.R.PISTOIA E PESCIA 24.28
26 SCORVO PAOLO ACCADEMIA NAVALE 42.22 9 DELLA BELLA LUCIANO PODISTI LIVORNESI 53.15
10 PAOLI GIAMPAOLO OSPEDALIERI 55.07 Cross Allievi Km 4
27 GIUSEPPINI PIERPAOLO ACCADEMIA NAVALE 42.31 1 BANESCHI Davide ATLETICA LIVORNO 13.31
28 SPINETTI DAVIDE BALESTRINI TEAM 42.34 11 BONAFE’ ALBERTO G.P.SUMA 1.03.00
12 MARTINELLI GIOVANNI OSPEDALIERI 1.07.54 2 ROSSI Marco ATL. CUS PISA 13.53
29 CHIMENTI STEFANO G.P.LA GALLA 42.42 3 NANIA Attilio POL CORSO ITALIA PISA 14.08
30 OTTAVIANI ALESSIO ATLETICA LIVORNO 42.49 4 GARGANI Silvio TOSCANA ATLETICA 14.16
31 GUIDUCCI ANDREA ATL.ISOLA D’ELBA 42.52 Cat. G Maschile 5 MIRANDOLA Andrea ATL. MONSUMMANESE 14.22
32 MIRANTE ALBERTO PODISTI LIVORNESI 43.18 1 GAZZETTI ROBERTO PODISTI LIVORNESI 47.53 6 DINI Michele ATLETICA LIVORNO 14.28
33 PINO FILIPPO ACCADEMIA NAVALE 44.33 2 MALFATTI BRUNO LE SBARRE 49.54 7 MAGALI Francesco M. PELLEGRINI BANCA D.MAR. 14.37
34 ROMANIELLO GIULIANO ASD PALAGYM 45.17 3 PETRONI FRANCO OSPEDALIERI 52.10 8 BUDRONI Fabio ATLETICA LIVORNO 14.55
35 PILOGALLO FABRIZIO ACCADEMIA NAVALE 45.31 4 CIONI GIORGIO G.P.ROSIGNANO 52.37 9 PECCIARINI Riccardo ATLETICA 2005 15.06
36 RACITI MARCO ATLETICA FOLLONICA 45.37 5 MIGLIARINI VALFREDO PODISTI LIVORNESI 53.53 10 FRUSTACI Lorenzo ETRUSCATLETICA 15.09
37 BERTINI STEFANO AVIS CECINA 45.48 6 MICHEL ROBERTO SILVANO FEDI 1.00.29 Cross Cadetti Km 2,5
38 PICCHI PIERO PODISTI LIVORNESI 45.49 7 OTTONE PIERLUIGI LIBERO 1.05.43 1 GIACHI Francesco ATL. FUCECCHIO 8.25
39 DEL TORTORA RANIERI QUELLI DELL’UNA 46.35 2 MANGANIELLO Gianni ATLETICA LEGGERA PRATO 8.37
Cat. H Femminile 3 MENICI Flavio ATLETICA LIVORNO 8.40
40 MONARI ALBERTO MARATHON PISA 46.43 4 RAGOSTA Matteo ATL.SESTESE 8.47
41 AIELLO DANILO ACCADEMIA NAVALE 46.46 1 BIANCHI ILARIA G.P.SUMA 44.03
2 BALDANZI LAURA JAKY TECH 44.29 5 MANCINI Fabio ATLETICA LEGGERA PRATO 8.53
42 NDIAYE BAKAR ACCADEMIA NAVALE 46.47 6 LANDI Guglielmo ATL.PIETRASANTA VERSILIA 8.54
43 CRISTALDI GAETANO ACCADEMIA NAVALE 47.38 3 LAZZINI PAOLA LAMMARI 46.12 7 MARIUT Manuel S.S. ATL. CASENTINO POPPI 8.57
44 PELLITTERI CHRISTIAN ACCADEMIA NAVALE 48.19 4 DI CESARE DANIELA LE SBARRE 51.36 8 DE NARDIS Samuele (I) A. ATL. CAMAIORE 9.01
45 ROSSI PIERLUIGI CAPRAIA E LIMITE 49.34 5 BANDINI ELENA ACCADEMIA NAVALE 53.41 9 SIMONELLI Jacopo ATL.SESTESE 9.02
46 WARIN GARRY G.P.ARCOBALENO 50.09 6 ARRIGHI SARAH ACCADEMIA NAVALE 53.46 10 VERONA Giacomo ATL.PIETRASANTA VERSILIA 9.06
47 MEATTINI DANIELE LIBERO 51.36 7 FIORENTINI LAURA LE SBARRE 58.11 Cross Ragazzi Km 1,5
48 RACHEDI KARIM ATLETICA LIVORNO 51.54 8 PETACCO SARA ACCADEMIA NAVALE 1.00.48 1 DEL SERE Francesco ATL.SESTESE 5.28
49 DI PACE MICHELE MAIANO 55.27 2 RAFFAETA’ Gabriele A. ATL. CAMAIORE 5.34
50 BORSELLI ANDREA MAIANO 55.36 Cat. I Femminile 3 DINI Lorenzo ATLETICA LIVORNO 5.36
1 NERI CRISTINA JAKY TECH 41.35 4 SCARPETTI Francesco ATL. VIRTUS CR LUCCA 5.40
Cat. B Maschile 2 BUCCI BARBARA LAMMARI 44.03 5 DINI Samuele ATLETICA LIVORNO 5.40
1 POLI GRAZIANO G.P.ALPI APUANE 35.50 3 QUERCIOLI CRISTINA BALESTRINI TEAM 47.27 6 CONTE Giacomo ATL. MONSUMMANESE 5.42
4 BRUCIONI ROBERTA BALESTRINI TEAM 49.03 7 D’ADDEZIO Michele (I) CIRCOLO GIOVANILE SOLVAY 5.47
2 MATTEOLI ALESSANDRO BALESTRINI TEAM 39.00 8 SANTI Federico ATL.SESTESE 5.48
3 NUCERA MAURO BALESTRINI TEAM 39.09 5 BREVI ALEXANDRA ATLETICA CECINA 49.46
6 TOSI FRANCA CAI PISTOIA 54.28 9 FAVA Andrea A. ATL. CAMAIORE 5.49
4 BARDOTTI SANDRO POD.IL PONTE 39.39 10 ROMANO Alessandro S.S. ATL. CASENTINO POPPI 5.56
5 LANDOZZI STEFANO POD.IL PONTE 40.24 7 TURCHI MONICA POL.NUGOLESE 1.01.16 Cross Promesse Senior F Km 6
6 NARDI ALESSANDRO PODISTI LIVORNESI 41.11 1 ORSI Sara ATL. SESTESE FEMMINILE 23.00
7 BORSELLI DANIELE MAIANO 42.01 Cat. L Femminile 2 PINI PRATO Francesca ASSI BANCA TOSCANA FIRENZE 23.29
8 FUSAI FULVIO ATL.ISOLA D’ELBA 42.02 1 GIORGI CRISTINA G.P.SUMA 48.04 3 CECCANTI Angela JAKY-TECH APUANA 23.40
9 CIARDINI ENRICO PODISTI LIVORNESI 42.37 2 MERLINO TIZIANA RUNNERS LIVORNO 52.46 4 MUCCI Meri TOSCANA ATL.EMPOLI 24.14
10 BIANCOTTI MARINO PODISTI LIVORNESI 45.00 3 LUDOVICI MARINA RUNNERS LIVORNO 57.51 5 FRANCESCHI Nicoletta ULIVETO UISP ATLETICA SI 24.21
11 MANUNZA VALTER PODISTI LIVORNESI 46.16 4 ARTIANO CRISTINA RUNNERS LIVORNO 59.21 6 NATALI Francesca ATL. SESTESE FEMMINILE 24.33
12 CECCHINI DAVIDE BALESTRINI TEAM 1.06.37 7 TIBERI Lucia G.S.IL FIORINO 24.39
Cat. M Femminile 8 GRAZZINI Linda A.S.C.D. SILVANO FEDI 24.50
Cat. C Maschile 1 BALLERI MARIA GRAZIA G.P.SUMA 50.02 9 NENCIONI Elisabetta TOSCANA ATL.EMPOLI 24.51
1 BAMBINI ALBERTO AIG ENDAS 37.33 2 CECCARELLI ISABELLA OSPEDALIERI 52.14 10 SPADONI Maria Luisa ATL. CASTELLO 24.52
3 BIONDI MARIELLA OSPEDALIERI 1.00.39 Cross Juniores F Km 4
2 FRANCESCHI FABRIZIO LE SBARRE 38.26 1 MUGNO Anna Laura ATL.ASICS FIRENZE MARATHON 15.13
3 PUCA BRUNO SILVANO FEDI 39.03 4 PRATESI LUCIANA OSPEDALIERI 1.02.03
5 ATTUBATO MICHELA ATL.BORGO A BUGGIANO 1.03.43 2 MANENTI Melissa ATL. SESTESE FEMMINILE 15.43
4 LENZI MASSIMO BALESTRINI TEAM 39.10 3 PACIFICI Martina ASSI BANCA TOSCANA FIRENZE 16.14
5 DI GIAMPAOLO FULVIO PODISTI LIVORNESI 43.12 6 CARPITA PATRIZIA CIONA MARKET 1.07.54
4 GUERRAZZI Federica ATLETICA LIVORNO 16.39
6 GALLI FABIO PODISTI LIVORNESI 44.56 7 PELLETTI ROSALBA G.P.SUMA 1.14.52 5 BRUNI Rebecca TOSCANA ATL.EMPOLI 17.28
7 CARCI RAFFAELE CAI PISTOIA 46.05 6 PANERAI Elisabetta ATL.C.R.PISTOIA E PESCIA 17.57
8 MORELLI MAURIZIO RUNNERS LIVORNO 46.30 7 DEL BENE Giulia ATL. SESTESE FEMMINILE 18.03
9 OLOBARDI ANTONIO PODISTI LIVORNESI 46.49 8 SAMPIERI Veronica TOSCANA ATL.EMPOLI 19.35
10 ARIANI ALESSIO LE PANCHE 49.22 Cross Allieve Km 3
11 TOSCHI GIANFRANCO CAPRAIA E LIMITE 53.26 1 GROSSO Chiara ATL. CUS PISA 12.09
12 MERCUGLIANO ANTONIO ATL.BORGO A BUGGIANO 58.57 2 SANTONI Maria Chiara JAKY-TECH TEAM ALLIEVE 12.21
13 NEVONI ALESSANDRO POL.NUGOLESE 1.01.18 3 ROSSI Valentina CENTRO ATLETICA PIOMBINO 12.35
4 SANTINI Serena ASSI BANCA TOSCANA FIRENZE 12.51
Cat. D Maschile 5 MAZZONI Elisa TOSCANA ATL.EMPOLI 13.09
6 VARGAS Militza ASSI BANCA TOSCANA FIRENZE 13.17
1 FIGARA MAURIZIO PODISTI LIVORNESI 41.36 7 KACHIEVA Eva JAKY-TECH TEAM ALLIEVE 13.43
2 RODRIGUEZ LUCIANO ATL.ISOLA D’ELBA 43.56 8 NISTA Jessica JAKY-TECH TEAM ALLIEVE 13.46
3 MONFARDINI MARCO SILVANO FEDI 45.12 9 TAMARRI Giulia ATL.ASICS FIRENZE MARATHON 13.59
4 MELISI ANTONIO LE SBARRE 46.22 10 MATTONAI Sara ATL.ASICS FIRENZE MARATHON 14.17
5 RUTINELLI ROBERTO POL.NUGOLESE 58.11 Cross Cadette Km 2
1 SOLDANI Federica POLISPORTIVA AURORA 7.33
Cat. E Maschile 2 AUTUNNALI Barbara (I) CENTRO ATLETICA PIOMBINO 7.34
1 FARALLI VASCO LIBERO 44.40 3 CONTE Jessica ATL. MONSUMMANESE 7.36
2 COSTA LUIGI ATL.ISOLA D’ELBA 44.53 4 GARZELLA Ambra JAKY-TECH ATLETICA CASCINA 7.39
3 FALORNI MASSIMO PODISTI LIVORNESI 45.15 5 EL AOUFY Khadija (I) U.S. ROBERTO COLZI 7.47
4 VIGNOZZI ALESSANDRO FIESOLE OUTBACK 45.47 6 AMMANNATI Bianca ATL. SESTESE FEMMINILE 7.51
5 VALENTINO PIETRO MARATHON PISA 46.51 7 FRUZZA Valentina JAKY TECH ATL.MASSA CARR. 8.03
6 PELLETTI ROBERTO G.P.SUMA 48.49 8 PILIERO Tiziana ATL. MONSUMMANESE 8.04
7 PANCHETTI VLADIMIRO PIEVE A RIPOLI 49.48 9 LASTRUCCI Lara ATL. SESTESE FEMMINILE 8.06
10 SIMONI Laura ATL.ASICS FIRENZE MARATHON 8.09
8 DI BENNARDO ANGELO RUNNERS LIVORNO 50.25 Cross Ragazze Km 1,5
1 DANIELSEN Ann Caroline ATL.ASICS FIRENZE MARATHON 5.49
Cat. F Maschile 2 VALLERINI Andrea A. ATL. CAMAIORE 6.03
1 BONISTALLI MARCELLO ATL.ISOLA D’ELBA 44.17 3 VITALE Linda ATL. CAMPI UNIVERSO SPORT 6.05
2 BERNARDINI ARTURO RUNNERS LIVORNO 46.06 4 MANETTI Noemi ATL.ASICS FIRENZE MARATHON 6.08
3 SCHIAVONE ANTONIO ATL.ISOLA D’ELBA 46.09 5 SERROUK Nesrine A. ATL. CAMAIORE 6.12
4 D’AMBRA ROBERTO PODISTI LIVORNESI 47.41 6 DUFF Eleanor A.S.ATL.PARIGI CAMIGLIANO 6.13
5 MARCACCI SERGIO OSPEDALIERI 47.46 7 BRUNI Chiara ATL.ASICS FIRENZE MARATHON 6.16
6 DEMI PIERO ISOLOTTO FI 49.16 8 BRIGLIA Lucrezia JAKY TECH ATL.MASSA CARR. 6.18
7 FANTOZZI GIORGIO G.P.ARCOBALENO 52.19 9 RICCI Martina S.S. ATL. CASENTINO POPPI 6.20
Cross Lucca (foto di Belinda Sorice) 10 MAGGIOTTO Denise (I) M. PELLEGRINI BANCA D.MAR. 6.21

34 - Podismo e Atletica
GIANCARLO
MARATONE E TURISMO
I NOSTRI VIAGGI NEL 2006
MARATONA DI PRAGA 14 maggio 2006
Hotel Dante Alighieri, Salmovska 11, Praga 2, Praha - Periodo 12-15 maggio
QUOTE INDIVIDUALI DI PARTECIPAZIONE: CAMERA DOPPIA: 270 € - ISCRIZIONE MARATONA: 60 €
Le quote comprendono: Soggiorno in hotel con pernottamento e prima colazione,
Assicurazione medica e bagaglio, Gadget Giancarlo maratone e turismo

GIRO PODISTICO DELL’ELBA


HOTEL MIRAGE, Marina di Campo - 3 stelle- PERIODO: dal 15/05/2006 al 21/05/2006
QUOTE DI PARTECIPAZIONE A PERSONA
DOPPIA E TRIPLA: € 300,00 - CAMERA SINGOLA: € 390,00
Giorno supplementare in mezza pensione: camera doppia: € 50,00, camera singola: € 65,00
ISCRIZIONE AL GIRO: € 75,00
Passaggio marittimo Piombino/Portoferraio A/R (incluse tasse portuali):
AUTO + 1 passeggero: € 60,00 - AUTO + 2 passeggeri: € 78,00
Ulteriori persone: € 18,00 (bambini dai 4 ai 12 anni: € 11,00). ASSICURAZIONE MEDICA: € 18,00

MARATONA DI TROMSO 17 giugno 2006


Periodo dal 16 al 19 giugno 2006-02-08 - Clarion Hotel Bryggen
QUOTE A PERSONA COMPRENSIVE DI VOLO AEREO DA MILANO
Singola: 1270 € - Doppia: 1060 € - Tripla: 990 €
Iscrizioni: Maratona: 65 € - ½ maratona: 40 €
Le quote comprendono: Volo aereo da Milano, 3 notti in albergo B&B,
assicurazione medica e bagaglio, gadget Giancarlo Maratone e turismo

ING NEW YORK MARATHON 2006


Programma 7 giorni - 5 notti - Quote a persona:
Hotel BELVEDERE (partenza il 1° novembre da Milano e Roma)
In doppia: € 1690,00 - In tripla: € 1560,00 - In quadrupla: € 1460,00 - In singola: € 2490,00
Hotel PARK CENTRAL (partenza il 2 novembre da Milano e Roma)
In doppia: € 1880,00 - In tripla: € 1700,00 - In quadrupla: € 1590,00 - In singola: € 2890,00
Hotel SHELBURNE (partenza il 2 novembre da Milano)
In bilo per 4: € 1490,00 - In bilo per 3: € 1660,00 - In mono per 2: € 1790,00 - Tasse aeroportuali circa: € 90,00
Supplemento carburante: circa € 50,00 - Diritti d’iscrizione: € 50,00
Iscrizione ING NYC MARATHON: € 160,00 - Quote bambini: 0/2 anni non compiuti: € 180,00
2/12 anni non compiuti: € 890,00

Per informazioni e prenotazioni rivolgersi:


GIANCARLO MARATONE E TURISMO - Via Siena 23 - 59100 PRATO
Tel. 0574 401738 Fax 0574 405861
I PROGRAMMI COMPLETI POSSONO ESSERE VISIONATI SUL SITO
www.maratonedelmondo.com - e-mail: info@maratonedelmondo.com
Podismo e Atletica - 35
Dallo Specialista del Running
potete trovare le nuove collezioni Mizuno e Nike 2006!
Wave Rider 9: Tomaia morbidissima, molto ammortizzata,
flessibile e reattiva nell’avampiede… da provare!
Peso: 305g
Categoria: A3 Massimo Ammortizzamento

Wave Blaze 2: Per essere scattanti anche fuori strada!


Peso: 375g
Categoria: A5 Trail Running

Wave Creation 7: Il top per chi cerca una scarpa “protetta”.


Consigliata ad atleti medio-pesanti.
Peso: 379g
Categoria: A3 Massimo Ammortizzamento

Wave Inspire 2 : Peso contenuto e flessibilità;


destinata a chi corre a ritmi non troppo elevati
Peso: 336g
Categoria: A4 Stabili

Wave Precision 6: Leggera flessibile e ben ammortizzata.


Per atleti di peso medio sia in allenamento che in gara.
Peso: 300g
Categoria: A3 Massimo Ammortizzamento

…ma troverete anche tante altre occasioni


per i Vostri allenamenti!
Saucony Grid Tangent: 129,00 €
Saucony Grid Hurricane 7: 145,00 €
Saucony Trigon Ride 3: 145,00 €
36 - Podismo e Atletica
Potete acquistare le nostre scarpe anche su:
www.maratonedelmondo.com
PRATO: Via Valentini, 84 - Tel: 0574 442882
CASCINA: Via Fucini, 32 loc. S.Frediano a Settimo - Tel: 050 747018

Da noi potrete trovare anche il migliori capi


di abbigliamento tecnico per il Running!!

Ecco alcuni esempi ...


Pearl Izumi
Women’s Accelerator Top

Prezzo di listino: 100,00 €


Caratteristiche: Antivento e antipioggia anteriormente,
caldo e traspirante dietro.

Pearl Izumi
Men’s Shift Top

Prezzo di listino: 129,00 €


Caratteristiche: Interamente impermeabile e antivento.

Pearl Izumi
Men’s Spectrum Top

Prezzo di listino: 80,00 €


Caratteristiche: Ideale per la mezza stagione.

E una vasta gamma di capi Adidas, Nike,


NewLine, Craft e Mizuno

Adidas: Adistar Fleece


Prezzo di listino: 120,00 €
Podismo e Atletica - 37
38 - Podismo e Atletica
Maratona delle terre verdiane:
accomodati in casa tua…
gia che aveva oscurato la giornata della vigilia;
nonostante questo, si respira un clima di grande
serenità al Palazzo dei Congressi, dove è allestita
la zona ritiro pettorali ed expo: il superefficiente
patron Chittolini sfreccia in ogni angolo (dovun-
que posi gli occhi… lui è lì) a controllare che tutto
funzioni a dovere, attento ad ogni minimo detta-
glio. Da notare anche la galleria fotografica alle-
stita per tutto il salone: da una parte le immagini
della passata edizione, dall’altra una sequenza di
foto ricordo del rapporto tra l’atleta Lambruschini

N
ed il Prof. Chittolini: tante bellissime istantanee
ona edizione per la Maratona delle terre della Grande Atletica. In chiusura di giornata, un
verdiane, un nome che racchiude in sé un mega pasta party per tutti gli atleti.
ventaglio di distanze per tutti i gusti: la Quasi a premiare la dedizione e la passione con
Salso-Fidenza (9,6 km), la 14 miglia di Fontanel- cui è stata curata la manifestazione, una giorna-
lato (22 km), la Corsa del Principe (30,9 km) e la ta limpida accoglie i numerosi podisti che hanno
maratona classica. C’è soltanto l’imbarazzo della raggiunto Salsomaggiore soltanto la domenica:
scelta per il podista che voglia, in questo periodo già dalle prime ore del mattino il viale Romagnosi
dell’anno, finalizzare la sua preparazione o affi- brulica di maglie colorate in attesa del via. Que-
narla in vista di altro impegno agonistico. st’anno c’è un personaggio parecchio particolare
Al sabato il tempo non lascia presagire niente di alla partenza: il campione olimpico Stefano Bal-
buono: dopo l’edizione 2005 che aveva visto la dini, reduce da uno stage di allenamento in Na-
presenza della neve (che aveva, però, reso lo sce- mibia. Allo sparo prende subito il largo e corre in
nario ancora più suggestivo), si temeva la piog- piena solitudine: lui compete per il traguardo dei
22 km, ma nessuno riesce a stargli dietro…Vin- nile, la prima ad arrivare è Natalia Bruniko (Atl.
cerà, ovviamente, incontrastato (1h08’25”): il Astro) in 2h49’56”, davanti ad Antonella Benfatti
suo inseguitore (per così dire…) arriverà dopo ed Anna Maria Caso.
11 minuti…Da segnalare che la gara femminile In tutto, quasi 1700 arrivati, oltre 600 dei quali
è appannaggio della toscana Elena Jaccheri (GP sulla maratona: sono numeri importanti che testi-
La Galla che chiude in 1h30’15”, ottima 19ª as- moniano l’indice di gradimento nei confronti del-
soluta). la manifestazione nella sua globalità, ma - soprat-
Al traguardo precedente (Salso-Fidenza) arriva tutto - per l’aria di familiarità che si percepisce
per primo Mauro Cattaneo (Marathon Cremona) chiaramente: il podista si sente veramente a casa
e, tra le donne, Laura Ricci (Corradini Rubiera). propria.
Nella Corsa del Principe vincono Fabrizio Galas- Colgo l’occasione per ringraziare per la sua dispo-
sini (Atl. Scandiano) e Chiara Foschini (Zelofora- nibilità e squisita cordialità il deus ex machina di
magno). Sulla distanza regina, la maratona, trionfa tutto ciò: il patron Chittolini che, consegnandomi
il carabiniere Francesco Bennici (allievo del Prof. la sua bicicletta personale affinché potessi seguire
Gigliotti, che oggi fa il bis) seguito dall’instanca- la gara, mi ha detto: “Sono contento di aiutarti”; io
Salsomaggiore (PR), 26 febbraio 2006 bile Giorgio Calcaterra che la spunta sul toscano gli rispondo: “Sono onorata di averti conosciuto”.
Marco Orsi per due soli secondi. In campo femmi- Belinda Sorice
Classifiche dei primi arrivati alla
9ª Maratona delle terre Verdiane
MARATONA UOMINI (PRIMI 5)
1. FRANCESCO BENNICI, ITA, 2:14:54
2. GIORGIO CALCATERRA, ITA, 2:22:02
3. MARCO ORSI, ITA, 2:22:04
4. MARCO D’INNOCENTI, ITA, 2:23:46
5. MARIO ARDEMAGNI, ITA, 2:27:48
MARATONA DONNE (PRIME 5)
1. NATALIA BRUNIKO, ITA, 2:49:57
2. ANTONELLA BENATTI, ITA, 2:56:03
3. ANNAMARIA CASO, ITA, 3:01:22
4. ALESSANDRA PREZZI, ITA, 3:02:08
5. GIOVANNA CAVALLI, ITA, 3:02:17
10 KM UOMINI (PRIMI 3)
1. MAURO CATTANEO, ITA, 30:40
2. ENRICO FANTASIA, ITA, 30:58
3. FABRIZIO PELLIZZONI, ITA, 31:12
10 KM DONNE (PRIME 3)
1. LAURA RICCI, ITA, 35:36
2. ALESSIA KEISSIDIS, ITA, 36:05
3. CAROLINA BALDI, ITA, 36:57
14 MIGLIA UOMINI (PRIMI 3)
1. STEFANO BALDINI, ITA, 1:08:26
2. ANTONELLO DEIANA, ITA, 1:19:12
3. BINELLI PAOLO, CANOTTIERI MILANO, 1:22:00
14 MIGLIA DONNE (PRIME 3)
1. ELENA JACCHERI, ITA, 1:30:16
2. ELENA BIANCHI, ITA, 1:32:55
3. PANEBIANCO LORENA G.S. ZELOFORAMAGNO 1:35:45
Servizio fotografico di Belinda Sorice Podismo e Atletica - 39
38 CAMMI MORENO ATL. BARILLA 3:21:52.05
Salsomaggiore Terme (PR) 39 RIZZO LUIGI G.P. LA GALLA 3:22:31.50
40 PISU SILVESTRO MARATHON CLUB ORISTANO 3:23:40.40
26 febbraio 2006 41 PARTIPILO VITO INDIVIDUALE 3:24:26.35
42 ORSI PAOLO INDIVIDUALE 3:24:50.60
43 PORRO RICCARDO A.MARATONETI ANDRIESI 3:26:13.60
44 RONCONI ARTURO INDIVIDUALE 3:27:37.10

Maratona
45 MARELLI GIUSEPPE A.S. CANTURINA POL. S.MARCO 3:28:33.40
46 ROGGERO GIANPAOLO MARATONETI DEL TIGULLIO 3:29:12.60
47 PARODI MICHELE MARATONETI DEL TIGULLIO 3:29:13.10
48 COSTENARO MAURO G.S. TOMMY SPORT-SCRIBER TEAM 3:29:37.00
49 BONZANINI DOMENICO ATL. GAVARDO ‘90 LIB. 3:29:45.35

delle
50 GARCIA PRIETO CARLOS INDIVIDUALE 3:30:31.80

Cat. MM45 (PRIMI 50)
1 MANNA ANGELO A.S. NAPOLI NORD MARATHON 2:47:29.65
2 PICCOLO CARMINE G.P. S.MARIA GHEDI 2:49:50.85
3 PORRO MARINO ATL. COMO 2:49:58.60

Terre
4 PAOLELLA DOMENICO GS STUFE DI NERONE 2:51:58.75
5 GHIDONI MAURO OTTORINO A.R.T. COMM. ATL.TRAVAGLIATO 2:53:11.55
6 MENCAGLIA ALBERTO G.S. COMUNALE S. OLCESE 2:57:34.90
7 VISCANTI ONOFRIO G.S.BRIGATA CORAZZATA PINEROLO 2:58:45.05
8 RAGATZU GIUSEPPE SS ESPERIA 2:59:16.10
9 TORRENTE MARCO G.S. ZELOFORAMAGNO 3:01:08.40

Verdiane
10 PERRONE DAVIDE UNIONE SPORTIVA CARAMAGNA 3:02:44.40
11 INTRONA VINCENZO G.S.BRIGATA CORAZZATA PINEROLO 3:04:34.45
12 SCARPATI PASQUALE A.S.D. NAPOLI NORD MARATHON 3:05:55.60
13 PASQUALE GUERINO GR. POD. CROCE BLU LUCERA 3:06:01.35
14 PEVIANI PIERLUIGI G.P. CASALESE 3:06:12.35
15 FRANCESCHINI NILO A.S. ATL. VINCI 3:06:35.35
16 BERNHARD KEILER INDIVIDUALE 3:06:39.00
17 MANFRINI LEONARDO POL. PORTA SARAGOZZA 3:07:52.05
18 SANDRELLI CARLO G.S. CARLO BUTTARELLI 3:09:05.40
19 BORELLA SANTO RUNNERS BERGAMO 3:09:54.25
Cat. Assoluti (PRIMI 50) 31 CASSANO MICHELE MARATOLANDIA 3:21:05.00 20 DONATO LORENZO A.S. FIDIPPIDE MESSINA 3:14:37.10
1 BENNICI FRANCESCO GS CARABINIERI 2:14:53.55 32 DA ROS GIANPIETRO ATLETICA MARENO 3:22:31.95 21 MOTTALINI ENRICO LA RECASTELLO RADICI GROUP 3:15:28.20
2 CALCATERRA GIORGIO RUNNING CLUB FUTURA 2:22:01.15 33 PIZZICHI MAURIZIO A.S.EQUINOX RUNNING 3:24:08.35 22 PARLANTI MASSIMO MARCIATORI DESIO 3:15:32.30
3 ORSI MARCO GP ALPI APUANE 2:22:03.75 34 RABONI LUCA INDIVIDUALE 3:24:30.30 23 NESPOLI VITO ATL. VIS NOVA GIUSSANO 3:15:34.05
4 D’INNOCENTI MARCO G.M.S. SUBIACO LEGNAMI COCULO 2:23:45.35 35 DESIDERIO OLIVAR A.C.A.C.I.S. CIRCOLO DOZZA 3:26:37.70 24 SACCO ANTONIO A.S. NAPOLI NORD MARATHON 3:15:51.80
5 ARDEMAGNI MARIO G.S. DAINI CARATE BRIANZA 2:27:47.30 36 PUERINI ALBERTO G.P.AVIS C.S.PROLOCO BARCHI 3:28:29.45 25 VAZZANA PIETRO AMATORI ATL.CHIRIGNAGO 3:16:10.15
6 NEDROTTI GLAUCO ATL. GAVARDO ‘90 LIB. 2:30:26.15 37 TESSIER ROBERTO MARATONETI DEL TIGULLIO 3:28:32.35 26 FANTI BAZZA FABIO AAA MARATHON CREMONA 3:16:56.15
7 CASTALDO PASQUALE A.S.D. NAPOLI NORD MARATHON 2:31:28.90 38 CORBETTA EUGENIO MARCIATORI DESIO 3:28:45.80 27 ESPOSITO SILVERIO A.S.D. NAPOLI NORD MARATHON 3:16:57.30
8 MARESCA ANDREA A.S.D. NAPOLI NORD MARATHON 2:33:59.20 39 BONANNO ULISSE PRO PATRIA MILANO 3:29:57.30 28 VALCEPINA DANILO ATL. O.S.G. GUANZATE 3:17:38.70
9 BONINCHI VALERIO G.P. CASALESE 2:39:20.55 40 ERPETTO MARIO US COSTIGLIOLE G. GIORDANO 3:31:01.00 29 SPINEDI BRUNO MARATHON TEAM BG 3:19:39.70
10 PETTINI ALESSANDRO G.P.A. MOKAFE’-DESIDERIO 2:40:02.15 41 FERRI MICHELE UISP PARMA 3:31:45.80 30 ROMANO MARCELLO POL. ASTRO 2000 3:20:25.15
11 CAFFI MICHELE C.U.S. PARMA 2:40:17.65 42 ODDI IURI INDIVIDUALE 3:32:14.10 31 ZUCCHINALI GREGORIO RUNNERS BERGAMO 3:21:00.45
12 DAMINELLI STEFANO RUNNERS BERGAMO 2:42:00.30 43 PASQUE’ STEFANO INDIVIDUALE 3:32:39.10 32 CHIARATTI ATTILIO POD. LA COMUNE 3:21:07.60
13 COPPOLA GENNARO GS STUFE DI NERONE 2:42:41.05 44 VALENTI FABRIZIO A.S.GRUPPO MARATONETI RIMINESE 3:33:42.45 33 VALLERINI MICHELE MARATONETI GENOVESI 3:21:13.15
14 DI TOMA DIEGO U.S. MAURINA OLIO CARLI 2:42:45.25 45 MORETTINI CORRADO ATL. GAVARDO ‘90 LIB. 3:38:08.90 34 PORFIDIA LUCA INDIVIDUALE 3:22:14.90
15 MALFATTI PIO ATLETICA TRENTO 2:42:57.70 46 CABRINO IVO U.S. SANFRONT ATLETICA 3:39:08.10 35 BARBIERI LINO C.U.S. PARMA 3:24:00.25
16 MORI DAVIDE ATL. BARILLA 2:43:04.20 47 CAROLI CLAUDIO ATL. MARATHON TEAM BG 3:39:20.55 36 ROMA RICCARDO MARATONETI DEL TIGULLIO 3:24:16.85
17 ZUNINO ROBERTO G.S. AVIS GAMBOLO’ 2:43:17.45 48 PEDICINI DOMENICO AMATORI PODISMO BENEVENTO 3:39:31.45 37 ROSI ALDO POL. COOP CONSUMATORI NORDEST 3:25:07.65
18 DIANA ROBERTO S G AMSICORA 2:43:26.95 49 MONTANI MARCO ATL. CLUB VILLASANTA 3:40:34.60 38 SCOTTI SERGIO G.S. ZELOFORAMAGNO 3:25:19.35
19 BISCHETTI GIUSEPPE FUMANE TRIATHLON 2:43:32.65 50 CARRUBBA CLAUDIO POD. FORMIGINESE 3:40:42.55 39 GERHARD WALLY INDIVIDUALE 3:25:23.40
20 PAOLETTI NERINO MARATOLANDIA 2:43:37.30 40 RONTINI GIAN FRANCO SP COTIGNOLA 3:25:48.65
21 MANCA GIAN NICOLA POL UTA 2000 2:43:41.25 Cat. MM40 (PRIMI 50) 41 TALLARITA ANTONIO S.P. FABA IOTTI E CORRADINI 3:26:05.45
22 PETRUZZELLI SAVINO A.MARATONETI ANDRIESI 2:53:56.20 1 PINCA GIUSEPPE G.S. MARATONETI MIRANDOLESI 2:44:28.15 42 VIOLA LUIGI ATL. ISAURA VALLE DELL’IRNO 3:27:24.00
23 TAINO ANDREA AAA MARATHON CREMONA 2:56:15.80 2 CATTANEO MARCO RUNNERS BERGAMO 2:45:19.90 43 BASSANESI ANDREA LA MICHETTA 3:28:06.35
24 POGGIALI MARCELLO PODISMO IL PONTE 2:58:15.30 3 CORDORI LUIGI MILLEPIEDI 2:50:08.75 44 CATANESE GIANPAOLO ULIVETO UISP ATLETICA SIENA 3:28:35.40
25 GIACINTO ALESSANDRO POL. ASTRO 2000 2:58:39.15 4 BONFANTI AMEDEO TRIATHLONLECCO 2:50:28.80 45 BISCHETTI ARMANDO ROAD RUNNERS CLUB MILANO 3:29:38.60
26 BUSETTI FABIO G.S. AVIS OGGIONO 2:59:35.60 5 CAFORIO CLAUDIO G.S.A. BRUGHERIO 2:52:58.05 46 VENTURINI BRUNO ATL. SAN MARCO U.S. ACLI 3:29:38.70
27 GALLI MASSIMILIANO PGS RUNNING FENEGRO’ 3:01:35.70 6 BINELLI STEFANO ASS.SPORT.DILETTANT.DRIBBLING 2:53:58.30 47 MERONI GIAMPIERO G.S. SAN DAMIANESE 3:29:39.00
28 TORTOIOLI MARCO SS.AUGUSTA PERUSIA PODISTICA 3:03:53.95 7 MARGIOTTA ANTONIO ATLETICA BUJA 2:57:50.20 48 RANAURO VINCENZO AMATORI PODISMO BENEVENTO 3:29:39.55
29 DIACCI STEFANO JOGGING TEAM PATERLINI 3:04:30.00 8 VEDILEI ENRICO EXTREME RUNNERS ORTONA 2:58:59.15 49 BENEDETTO MICHELE G.S. TOCCALMATTO 3:29:45.55
30 TASSONI IVAN C.U.S. PARMA 3:11:05.95 9 PASINI CLAUDIO G.S. SAN DAMIANESE 2:59:10.55 50 BETTONI FABRIZIO G. S. GRAVELLONA VCO 3:32:05.25
31 TACCONI DUILIO PRO PATRIA MILANO 3:13:20.55 10 AZZONI MARZIO INDIVIDUALE 2:59:42.05
32 NUGNES ALESSANDRO G.S. PETER PAN 3:15:23.55 11 IACUZZO PIERGIORGIO G.P. OLIMPIA TERENZANO ARTENI 3:01:22.25 Cat. MM50 (PRIMI 50)
33 BONORA MATTEO INDIVIDUALE 3:16:10.75 12 SAGLIA GIOVANNI ATL. CASONE NOCETO 3:01:57.95 1 TRETTO LIVIO G. S. GRAVELLONA VCO 2:52:35.35
34 MOSCARDI IVAN INDIVIDUALE 3:20:03.55 13 POMO GIUSEPPE A.MARATONETI ANDRIESI 3:03:54.30 2 ESPOSITO ANTONIO A.S.D. NAPOLI NORD MARATHON 2:55:27.00
35 BELLAN SAMUELE ATL. BARILLA 3:21:10.45 14 CASALINI JEAN-CRISTOPHE S.G.M. FORZA E CORAGGIO 3:04:15.80 3 BATTOCCHIO ROBERTO G.P. OLIMPIA TERENZANO ARTENI 2:55:54.05
36 LUPPI LUCA INDIVIDUALE 3:21:18.70 15 TUCCARI MICHELE ATL. SESTINI 3:04:34.95 4 NEGRI EMANUELE G.S. COMUNALE S. OLCESE 2:56:20.55
37 IGERC MARIO RAKETTO 3:22:18.30 16 DE CHIRICO ANGELO G.S.BRIGATA CORAZZATA PINEROLO 3:04:35.55 5 BUONOCORE SALVATORE A.S.D. NAPOLI NORD MARATHON 3:03:05.65
38 ARRIGHI GABRIELE INDIVIDUALE 3:22:55.80 17 TRIPARI GIUSEPPE ATL. C.S.C. CORSICO 3:05:22.35 6 GILBERTI GERARDO G.P. I GAMBER DE CUNCURESS 3:03:25.05
39 SCOTTI MARCO FITRI 3:23:12.15 18 MINELLI MASSIMO G.P. AVIS FORLI 3:07:01.75 7 VIGANI ANGELO MARATHON TEAM BG 3:07:09.55
40 CARLINI ROBERTO INDIVIDUALE 3:23:51.45 19 PAGNONCELLI GIANLUCA RUNNERS BERGAMO 3:07:41.60 8 PARISI PIETRO POL. CARUGATESE 3:07:14.95
41 VERONESI VALERIO POL. CSI DI CASALECCHIO DI RENO 3:24:01.10 20 MARTINELLI LUCA MARATHON CLUB CITTA’ DI CASTEL 3:09:56.00 9 DE BERNARDIS MARCELLO ATL. VIRTUS CREMA 3:07:30.30
42 ANTONIOLI IRENEO SORESINA RUNNING CLUB 3:24:46.80 21 FONTANA LORENZO SPECIAL BG SPORT 3:10:04.35 10 PRATI ALCIDE G.P. AVIS SUZZARA 3:10:32.50
43 GARBI MASSIMO INDIVIDUALE 3:27:16.55 22 ROSSO ALESSANDRO U.S. MAURINA OLIO CARLI 3:10:22.05 11 BUSONERO EUGENIO G. S. GRAVELLONA VCO 3:12:38.30
44 DI NUNZIO ROBERTO GS DAINI 3:27:26.85 23 MEZZALIRA ENNIO GRUPPO MARCIATORI BIANCADE 3:11:05.20 12 LANCETTI LUCIANO G.S. MARATONETI MIRANDOLESI 3:15:29.90
45 CAMPIONE BENEDETTO G.S. ZELOFORAMAGNO 3:27:56.85 24 MACCHIA SERGIO ATLETICA SALENTINA LECCE 3:13:04.75 13 RAPA ANTONIO ATLETICA CERIALE SAN GIORGIO 3:17:20.30
46 PANIGADA ENRICO UISP MILANO 3:27:56.95 25 POLINORI FLAVIANO A.POD. VALTENNA 3:13:25.60 14 BIOSA PIETRO PAOLO ATL.FOLLONICA 3:17:46.00
47 BRANDUZZI DARIO POD. FORMIGINESE 3:30:08.25 26 SANTONI GUIDO PGS RUNNING FENEGRO’ 3:13:28.40 15 FERRETTI LUIGI G.S.A. BRUGHERIO 3:18:15.60
48 BARSOTTI FRANCESCO POL. ZOLA SEZ. ATLETICA 3:30:43.25 27 BOSIO GIACOMO RUNNERS BERGAMO 3:13:46.10 16 GHIZZONI PIER GIORGIO PODISTICA RIESE 3:18:32.80
49 BIANCHI ROBERTO INDIVIDUALE 3:32:51.60 28 PELLEGRINO DOMENICO A.S. TRANI MARATHON 3:16:43.55 17 GRANAGLIA AUGUSTO POLISPORT. NOVATLETICA CHIERI 3:19:20.25
50 MARTORANA DAVIDE C.U.S. PARMA 3:35:02.85 29 CERIOTTI GIANPAOLO ATLETICA CERIALE SAN GIORGIO 3:17:20.45 18 CASALES VALERIO G.S. SAN DAMIANESE 3:19:23.35
30 COLLEONI ANDREA G.P. SABBIO 3:17:40.90 19 CECCI CARLO POD. AVIS SANSEPOLCRO 3:19:43.75
Cat. MM35 (PRIMI 50) 31 FOIADELLI ELIO RUNNERS BERGAMO 3:17:41.05 20 CORTICELLI MAURIZIO INDIVIDUALE 3:20:27.85
1 PISCOPO FRANCO CRAL TRASPORTI TORINESI 2:47:15.95 32 D’ONOFRIO NICOLA A.C.D.BICISPORTTEAM FIRENZE 3:17:45.40 21 SABATINO SALVATORE PGS RUNNING FENEGRO’ 3:20:52.45
2 FALLERI MASSIMILIANO MARATHON CLUB CITTA’ DI CASTEL 2:53:19.45 33 PAGANO VINCENZO CEDAS FIAT GRUPPO PODISMO 3:17:52.50 22 RINALDI DONATO A.S. CANTURINA POL. S.MARCO 3:21:40.35
3 DANTE GUIDO A.MARATONETI ANDRIESI 2:53:28.55 34 FUMAGALLI PAOLO FLAVIO G.P. MARCIACARATESI 3:18:04.15 23 NESI TIZIANO CAI PRATO 3:24:13.60
4 BERTOLI MATTEO FREE-ZONE 2:53:51.25 35 BARISON STEFANO ASS.SPORT.DILETTANT.DRIBBLING 3:19:19.05 24 CHIARINI ESTERIO POD. AVIS CASTELBOLOGNESE 3:24:28.05
5 CASSINA GUIDO INDIVIDUALE 2:55:09.20 36 MANCUSI GUIDO ATL. O.S.G. GUANZATE 3:19:36.50 25 BUSELLI ROBERTO NEW HOLLAND 3:24:46.35
6 CROTTI MATTEO G.P. I GAMBER DE CUNCURESS 2:56:02.00 37 BERTOLASI FRANCESCO SORESINA RUNNING CLUB 3:20:18.45 26 MIGNECO GIOVANNI A.S. ATL. VILLA DE SANCTIS 3:25:49.55
7 FERRARI GIULIO G.P. AVIS SUZZARA 2:56:19.45 27 ZACCAGNINO RAFFAELE CEDAS LANCIA VERRONE 3:26:39.65
8 LIGUORI CARMELO A.S.D. NAPOLI NORD MARATHON 2:57:26.35 28 POMO PIETRO MARATHON CREMONA 3:26:50.75
9 SIGNORELLI STEFANO RUNNERS BERGAMO 2:58:30.70 29 DI SIMONE MAURO INDIVIDUALE 3:26:56.55
10 MATTEUCCI ALESSANDRO G.P. LA GALLA 2:58:39.55 30 COPPARONI NOVELLO G.P.AVIS C.S.PROLOCO BARCHI 3:28:29.40
11 DEL GENOVESE PAOLO INDIVIDUALE 3:00:48.00 31 PANICALI ALFREDO ATL. VIADANA 3:28:37.80
12 FOLLI IVANO EXTREME RUNNERS ORTONA 3:05:37.20 32 ANIELLO ROBERTO S.G.M. FORZA E CORAGGIO 3:28:44.15
13 USELLI LINO INDIVIDUALE 3:05:43.15 33 CECCARELLI SERGIO ATL.LIBERTAS A.R.C.S. PERUGIA 3:28:51.40
14 TOMASONI STEFANO ATL. FRANCIACORTA 3:06:06.80 34 SESTITO FERDINANDO TEAM SUMA 3:29:12.25
15 FERRI GIAN MARIA ATL. CASONE NOCETO 3:07:14.05 35 GALLI MAURIZIO INDIVIDUALE 3:29:36.60
16 RISOLI GIOVANNI ATL. CASONE NOCETO 3:07:46.35 36 ELIA GIANFRANCO G.P. MARCIATORI PARMENSI 3:30:23.45
17 GALIMBERTI ANDREA ATL. TEAM BRIANZA LISSONE 3:08:00.60 37 LAVAGNA CLAUDIO AMATORI MASTERS NOVARA 3:30:51.20
18 LAMACCHI SIMONE BANCA CRED. COOP. DI CONCAMAR 3:08:49.75 38 SOLLAZZO OLIVANO G.M. DESIO 3:30:57.30
19 BELLINGHERI STEFANO CASTIGLIONE OSSOLA 3:10:14.05 39 MANFUCCI SAURO MARATHON CLUB CITTA’ DI CASTEL 3:31:50.75
20 CROSTA STEFANO CANOTTIERI MILANO 3:11:29.60 40 MAURIELLO GIOVANNI A.S.D. NAPOLI NORD MARATHON 3:33:21.20
21 ACCARINO FRANCESCO A.S. ATL. VILLA DE SANCTIS 3:11:45.05 41 UBALDI GIOVANNI G.S. DAERG ITALIA 3:33:22.05
22 POZZI ADRIANO ATL. LECCO-COLOMBO COSTRUZ. 3:12:46.75 42 VENTURI GAETANO INDIVIDUALE 3:33:28.45
23 MASTROLIA ANGELO POL. SAN DONNINO 3:15:09.10 43 MANDELLI MARCO MEDIRUN 3:33:31.15
24 MARRAS GIOVANNI G.P. BOGGERI ARQUATA SCRIVIA 3:16:11.75 44 RIVA GIULIO RUNNERS BERGAMO 3:36:40.50
25 BASSI TONY KALEVI G.P. LA GALLA 3:17:05.95 45 SEBASTIANI EUGENIO A.S. MARATHON CLUB LECCE 3:36:49.65
26 GAMBA ANGELO AAA MARATHON CREMONA 3:17:12.90 46 CHIESA GIUSEPPE A.T.A.NUOVA TIRRENA 3:37:16.90
27 ACCORSI ANDREA ATLETICA MELITO 3:17:45.25 47 GUARNIERI STEFANO ATL. CASONE NOCETO 3:38:21.70
28 MERLI FABRIZIO INDIVIDUALE 3:20:06.25 48 PEDRETTI CORRADO ATL. CASONE NOCETO 3:38:30.40
29 DE FEO FRANCESCO A.MARATONETI ANDRIESI 3:20:47.45 49 ALLOCCA GIUSEPPE G.P. MARCIACARATESI 3:39:10.85
30 FAVERZANI LEONARDO INDIVIDUALE 3:20:48.15 50 MONTANARI ANNIBALE G.P.AVIS C.S.PROLOCO BARCHI 3:39:17.35

Servizio fotografico di Belinda Sorice


40 - Podismo e Atletica

Cat. MM55 (PRIMI 50) 7 BERNARDINI OLIVIERO ROAD RUNNERS MILANO 3:26:31.10
1 CAVENAGO ADAMO POL. BESANESE 2:56:35.95 8 VANDELLI ALIGI A.S. LA PRIMAVERA ATLETICA 3:29:14.10
2 BENASSI MORENO VICCHIO MARATHON IL TIGLIO 3:01:04.35 9 STOPPINI MARIO S.MARCELLINO 3:41:45.15
3 CAMBIOTTI MAURO ATLETICA AVIS PERUGIA 3:02:57.70 10 FARA GERARDO AMATORI ATLETICA CARRARA 3:43:29.55
4 BORZONE UGO G.S. ALPINI GENOVA 3:06:56.25 11 MIGANI WALTER A.S.GRUPPO MARATONETI RIMINESE 3:44:44.90
5 CARNESECCHI FRANCESCO ATLETICA INTESA 3:14:37.80 12 CALA CATALDO MARATONA DI TORINO 3:45:30.05
6 MAENZA SALVATORE G.P.TAVAZZANO 3:16:10.00 13 MARCHESI ALBERTO POL. DIMICA POTENTER 3:46:01.10
7 TASSINARI GIANCARLO G.P. VIRGILIANO 3:17:37.15 14 CALZOLARI MASSIMO SPORT INSIEME 3:47:38.15
8 BAGNARESI BRUNO ATL. BARILLA 3:18:02.25 15 DE BERNARDIS PAOLO ATL.PRISMA SPEDIZIONI 3:49:56.80
9 GIOMBINI GIULIANO MARATHON CLUB CITTA’ DI CASTEL 3:20:58.35 16 SEMPIO ANGELO G.P. AVIS VIGEVANO-GRAVELLONA 3:51:37.65
10 BELLAN FRANCO ATL. BARILLA 3:21:27.65 17 CARIGNANI VITO AMATORI LECCE 3:52:20.20
11 SICIGNANO GIUSEPPE POD.OSPEDALIERI PISA 3:22:53.40 18 NUVOLARA GIUSEPPE INDIVIDUALE 3:55:12.05
12 JOVINE ALESSANDRO ATL.LIBERTAS A.R.C.S. PERUGIA 3:26:17.00 19 FONTANA GIANFRANCO G.P. SANTI NUOVA OLONIO 3:58:50.60
13 BORRACCINO MICHELE G.S. SAN DAMIANESE 3:29:05.90 20 ZERBINATI LIBERO G.S. MARATONETI MIRANDOLESI 3:59:16.80
14 PASTORE FRANCO ATL. ISAURA VALLE DELL’IRNO 3:30:45.35 21 BASSOLI BRUNO CEDAS CNH 4:00:48.55
15 MALAVASI PAOLO CIRC.RICREATIVO CITTANOVA 3:31:44.75 22 PIZZI FRANCO GRUPPO POD.D.L.F.FIDENZA 4:01:57.45
16 CIARAMICOLI PAOLO G.P.AVIS C.S.PROLOCO BARCHI 3:31:46.55 23 BERTOLLA CARLO POD. ARMANDO PAGLIANI CARPI 4:02:51.70
17 BOGGERI ANDREINO GP BOGGERI 3:31:49.30 24 PASSIATORE CARMELO ATL. AVIS MACERATA 4:05:41.10
18 GHISLANZONI VINCENZO G.S. VALGEROLA CIAPPARELLI 3:32:23.50 25 GRATTONI SILVANO ATL. C.S.C. CORSICO 4:07:36.30
19 MONTEMURRO STEFANO S.S. MONTEDORO 3:33:57.80 26 VITA LUCIANO A.POD. AVIS MOB. LATTANZI 4:09:17.20
20 MONASTEROLO GIORGIO GRUPPO SPORTIVO PORTE SARA 3:34:51.30 27 CERNUSCHI ANTONIO MARATHON TEAM BG 4:13:04.25
21 CALDARI LUCIANO D.L.F. RIMINI 3:35:41.05 40 MALDERA GIUSEPPE CRAL ENEA 3:58:47.35 28 SBARAINI GIOVANNI G.P. LIB. LOGRATO 4:13:08.45
22 BASLETTA FAUSTO RUNNERS BERGAMO 3:37:23.95 41 GAMBELLI FERDINANDO ATLETICA LATTE TRE VALLI 3:59:15.15 29 BERGAMASCHI GIANPIETRO G.P. CASALESE 4:13:54.70
23 MAESTRINI LUCIANO G.P. MARCIATORI PARMENSI 3:37:26.30 42 PIRAZZOLI GIANNI EDERA MARATHON FORLI’ 3:59:22.75 30 ACQUISTAPACE SILVIO G.S. SAN MARTINO 4:14:15.30
24 TUSCANO ANTONINO G.S. ATL. NICHELINO 3:41:11.90 43 GALASSI GIORGIO ATL. RIMINI NORD SANTARCANGELO 4:00:58.00 31 RIZZITELLI MICHELE ATLETICA DISFIDA DI BARLETTA 4:16:14.15
25 CANNATA’ GIUSEPPE INDIVIDUALE 3:42:54.30 44 LEANDRO LORENZO G.S. SAN DAMIANESE 4:01:12.45 32 DELL’OCA ANTONIO AMICI SPORT BRIOSCO 4:16:49.55
26 PARIZZI DANIELE A. S. DILETT. DORATLETICA 3:45:17.05 45 LONGONI GIANMARIO G.S. AVIS - SEREGNO 4:02:00.30 33 FUSARI PIETRO ALBERTO POL ACLI MACERATA 4:19:49.15
27 DELLAPIANA FAUSTO RUNNERS BERGAMO 3:46:13.45 46 GROTTO ANTONIO A.A.A.MALO 4:04:25.15 34 TEMPELLINI VITTORIO POL. SAN RAFEL 4:21:05.45
28 COLLURA SERGIO C.U.S. LECCE 3:46:18.05 47 ANDREATTA LIVIO ATL. VILLAZZANO 4:04:40.80 35 MORSELLI MAURIZIO INDIVIDUALE 4:22:32.65
29 MAZZOTTI ROBERTO A.S.GRUPPO MARATONETI RIMINESE 3:46:46.25 48 MENINI ARMANDO POL. PONTELUNGO 4:05:24.05 36 LICCARDI MARIO ATL. CALDERARA TECNO-PLAST 4:25:28.35
30 CURTI ANTONIO ATL. SAN MARCO U.S. ACLI 3:47:37.70 49 AMMENDOLA MARIO RUNNERS BERGAMO 4:06:58.95 37 PARACCHINI ROBERTO G.S. GABBI 4:25:28.90
31 GHISLANZONI GIOVANNI G.S. VALGEROLA CIAPPARELLI 3:48:03.95 50 MULINACCI DANIELE INDIVIDUALE 4:08:30.95 38 RAGGINI EZIO ATL. RIMINI NORD SANTARCANGELO 4:28:26.70
32 CARAMAZZA VALENTINO G.S. VALGEROLA CIAPPARELLI 3:48:04.05 39 LAZZARO VINCENZO INDIVIDUALE 4:31:36.85
33 MARRI FABIO POD. SASSOLESE 3:50:27.30 Cat. MM60 40 BAZOLI ROMANO ATL. GAVARDO ‘90 LIB. 4:33:16.70
34 ORTOLANI ANGELO G.S. MARATONETI MIRANDOLESI 3:51:08.65 1 BAKMAZ BORIS ATLETICA SUSA 2:59:10.10 41 SIMONI LUIGI INDIVIDUALE 4:34:38.75
35 DE GIAMPAULIS ANTONIO G.P. CASALESE 3:54:13.90 2 SBORO ALFREDO ATL. RIMINI NORD SANTARCANGELO 3:12:54.35 42 BRAIDOTTI GIANNI INDIVIDUALE 4:38:42.75
36 CARAVELLO VINCENZO POL. PONTELUNGO 3:55:11.70 3 LEIDI ADRIANO LIBERATLETICA 3:14:33.10 43 CONVERTINI DONATO CANOTTIERI MILANO 4:40:53.95
37 SARACINI GIORGIO SPORT INSIEME FORMIGINE 3:55:37.70 4 ARTUSO FRANCESCO ASD CLUB POD. CAVA PICENTINI 3:17:03.10 44 ZANNI ATHOS POD. SASSOLESE 4:41:21.25
38 ANDRINI PIETRO POL. DI BIONE 3:56:23.05 5 FANCHETTI SERGIO MONTAGNETTA S SKYRUNNER 3:17:36.45 45 RAFFONI DOMENICO STELLA ROSSA FORLI’ 4:41:27.95
39 MOLTRASIO RENZO G.A.P. SARONNO 3:57:47.85 6 MAZZOCCHI ANDREA RUNNERS TEAM OMEGNA 3:22:46.95 46 BIANCHI LEONARDO G.P. MARCIATORI PARMENSI 4:44:18.90
47 CONTE DOMENICO A.S.D. ATLETICA VIRGILIANO 4:46:47.20
48 BRIOSCHI FABRIZIO G.P. AVIS VIGEVANO-GRAVELLONA 4:48:14.85
49 CALVI FRANCESCO UNIONE SPORTIVA CARAMAGNA 4:48:19.95
50 CAPECCI FRANCESCO POL. PORTO 85 4:49:28.05

Cat. MM70
1 DELLA CHIARA GUIDO RICCIONE CORRE 4:28:17.55
2 D’ASCENZO GIUSEPPE CIRC.DIP.CASSA/RISPARMIO PD RO 4:31:40.05
3 GUICCIARDI ALBERIGIO POD. FINALE EMILIA 4:42:56.30
4 MARCHINI ANDREANO TURIN MARATHON 4:49:05.80
5 TOGNI GIUSEPPE ATL. DI LUMEZZANE T.F.L. 5:18:48.25

Cat. Assolute
1 BRUNIKO NATALIA NUOVA ATLETICA ASTRO 2:49:56.05
2 BENATTI ANTONELLA SINTOFARM ATLETICA 2:56:02.65
3 CASO ANNAMARIA ASD CLUB POD. CAVA PICENTINI 3:01:21.20
4 PREZZI ALESSANDRA ASS.SPORT.DILETTANT.DRIBBLING 3:02:07.15
5 CAVALLI GIOVANNA G.S.A. CORNO MARCO ITALIA 3:02:16.20
6 PASQUINO AURORA G.S.R. FERRERO 3:08:32.65
7 SIMSIG ELENA G.P. OLIMPIA TERENZANO ARTENI 3:09:20.80
8 MUSTAT LARA C.U.S. PARMA 3:11:05.15
9 COSTETTI MARIA LUISA G.S. LAMONE 3:16:35.15
10 RAMPONI PAOLA G.S. SAN MARTINO 3:17:27.55
11 POESINI FEDERICA MARATHON CLUB CITTA’ DI CASTEL 3:20:58.70
12 GIANNINI MARGHERITA ATL. LECCO-COLOMBO COSTRUZ. 3:35:00.25
13 BROTTO CARMEN INDIVIDUALE 4:57:14.25

Cat. MF35
1 BARCHETTI MONICA ATL. CALDERARA TECNO-PLAST 3:17:44.50
2 GOTTI IDA ATL. CLUB VILLASANTA 3:21:12.15
3 PUCCI MONICA ATL. NOVESE 3:24:43.40
4 REBUFFO GIOVANNA G.P. BOGGERI ARQUATA SCRIVIA 3:31:48.90
5 TACCONE MARICA G.P. AVIS VIGEVANO-GRAVELLONA 3:51:37.50
6 CORTI LAURA FILA EQUIPE 3:55:18.95
7 ARCARI ANGELA GS ATL. SIGNA 4:00:07.20
8 GAZZOLA LAURA INDIVIDUALE 4:11:40.25
9 TRICARICO SABRINA G.P. GORGONZOLA ‘88 5:18:46.05

Cat. MF40
1 LOMBARDI TEA GOLDEN CLUB RIMINI INTERNAT. 3:42:29.70
2 SACCHETTI ALESSANDRA POL. DORANDO PETRI 3:46:21.25
3 FACCHINI MARISA INDIVIDUALE 4:23:54.95
4 FAVA ASSUNTA DAERG ITALIA 4:27:37.70
5 RAZZOLINI SERENA INDIVIDUALE 5:18:51.75
6 ANICETI MICHELA POD. FATTORI QUARRATA 5:18:51.80

Cat. MF45
1 MARTINENGO GAUDENZIA G.P. LA GALLA 3:25:23.20
2 ARCARI MARIA GS ATL. SIGNA 3:36:47.35
3 IDDON JUDITH LILIAN ATLETICA EST TORINO 4:08:32.85
4 VIGGIANI ANNA G.S. SAN DAMIANESE 4:13:53.60
5 ALFANO MARIA ATL. ISAURA VALLE DELL’IRNO 4:17:47.00
6 IANNUZZI ANGELA G.S. SAN MICHELE 4:20:54.20
7 SCAMOZZI PATRIZIA 2002 MARATHON CLUB 4:25:19.05
8 ROSI ANNA G.P. PUBBLICA ASS.NZA BUSSETO 4:26:12.60
9 TERENZIANI CRISTINA SPORT INSIEME FORMIGINE 4:27:37.15
10 CARBONIELLO GLORIA S.G.M. FORZA E CORAGGIO 4:28:22.60
11 ISABEL RITZ INDIVIDUALE 4:30:50.50
12 STEFANINI ANNARITA ATL.AMAT.OSIMO 4:42:43.55
13 BORRA CRISTINA A. S. DILETT. DORATLETICA 4:43:23.90
14 GARGANO ANGELA ATLETICA DISFIDA DI BARLETTA 4:43:23.90

Cat. MF50
1 CAMASSA ALESSANDRA C.U.S. LECCE 3:30:36.40
2 BUSATTA MARIA ANTONIA ATL. S. PIETRO 3:59:26.80
3 MASIERO NATALINA RUNNERS PADOVA 4:12:24.45
4 GIANAROLI DANIELA POD. SASSOLESE 4:18:45.65
5 MASSERA RENATA ATL.AMAT.OSIMO BRACACCINI 4:23:15.45
6 MOCELLIN MARINA LOLLIAUTO ASD 4:28:48.55
7 PISETTA PATRIZIA ATL. VILLAZZANO 4:36:51.85
8 ZANELLA PATRIZIA VENEZIA RUNNERS ATL.MURANO 4:44:23.20
9 BARBONI GLORIA CEDAS LANCIA VERRONE 4:55:48.75
10 CADORIN EDI ATL.MIRAFIORI 4:57:21.45
11 VALASSINA GABRIELLA CANOTTIERI MILANO 4:57:27.65
12 PASSON LUISA G.M. UDINESI U.O.E.I. 5:00:23.25
13 STRIPPOLI MATILDE INDIVIDUALE 5:03:02.95
14 CORRADI PATRIZIA CIRCOLO GHINELLI 5:18:17.45

Podismo e Atletica - 41
42 - Podismo e Atletica
Cat. A Maschile
1 DEL MORAL ARROYO GONZALO SEVILLIA ABIERTA 02:39:05
2 FATTORE MARIO LIBERO 02:44:47
3 NARCISI GIUSEPPE LIBERO 03:02:03
4 PALMUCCI GIANNI AMATORI APODISTI PENNESI 03:08:29
5 MELE ANTONIO AA E MANZARI CASAMASSIMA 03:14:00
6 BELARDINI GIANLUCA LIBERO 03:16:59
7 BUSETTI FABIO G.S. AVIS OGGIONO 03:21:14
8 VIAGGI RICCARDO ATL. TEAM MARBLEMAN 03:26:21
9 ACCARINO FRANCESCO AS. ATL. VILLA DE SANCTIS 03:29:58
10 LUBERTO LUCA ATL. BERCHEDDA 03:33:06
11 TULLI FABIO G.S. FALERIA 03:34:17
12 SPAZZADESCHI ILARIO MARATHON CLUB LEONI PELLAMI 03:41:00
13 RICCIARDI PAOLO LIBERO 03:44:05
14 SCELSI ANTONIO G.A.M.WHIRLPOOL 03:45:22
15 ROBERTI DANIELE PROLOCO BARCHI 03:46:20
16 MUR ANDREA G.S.A VALSESIA 03:58:13
17 MOZZONI MANUELE ATL. TRODICA 04:01:13
18 PANZERI GIUSEPPE LIBERO 04:01:30
19 RICCI LUCA RICCIONE CORRE 04:09:54
20 FERENTE ANGELO IL CRAMPO LANCIANO 04:42:08
21 VALERI LUIGI POD. GRUPPO DI SOLIDARIT@ 04:42:21 San Benedetto del Tronto 12 febbraio 2006
22 MORELLI MASSIMILIANO G.P.DIL. FOSSETTI PONTEDERA 04:51:22

4ª Maratona sulla Sabbia


23 PEDRONI FABRIZIO G.A.M.WHIRLPOOL 05:27:06

Cat. B Maschile
1 ARDEMAGNI MARIO G.S.DAINI CARATE BRIANZA 02:41:00
2 GIUSTI DANIELE A.S. ATL. VINCI 02:54:27
3 VEDILEI ENRICO SMILE & GO AVEZZANO 02:57:15
4 GRATTON GIOVANNI BA 521 02:57:19
5 CARAVAGGIO VALENTINO CONAD AVIS RUNNER 02:59:08 54 ISIDORI SANTE ASS. PORTO S. ELPIDIO 04:24:06
6 COMUNIT@ PAOLO LIBERO 03:04:10 55 ELEK ENDRE GRUPPO UNGHERESI 04:25:16
7 FATTORE LUCIANO ATL. FOSSACESIA 03:04:55 56 FALEO MASSIMO GLOBE RUNNERS FOGGIA 04:25:35
8 POLINORI FLAVIANO ASS. POD. VALTENNA 03:08:51 57 MENEGHELLI ANDREA ATLETICA LUPATOTINA 04:30:35
9 ZAGALLO FLAVIO LIBERTAS MIRA VE 03:09:05 58 BIANCONI PAOLO ATLETICA LUPATOTINA 04:32:23
10 ASPERTI STEFANO ATLETICA VIGNATE 03:12:08 59 BRONZINI SANDRO PODISTICA ROSSINI 04:42:15
11 ZUCCARI UGO PODISTICA OSTIA 03:19:28 60 TOSCHI GIANFRANCO CARIOTECNICA 04:51:21
12 PEVIANI PIERLUIGI G.P. CASALESE 03:19:40 61 AZZALI EMANUELE MARATONA DI TORINO 05:32:56
13 WIMMER LASZLC GRUPPO UNGHERESI 03:22:19 62 PAOLIN DIEGO CUS PADOVA 05:42:43
14 VALENTE PANTALEONE FART SPORT 03:24:24
15 CAVALLO ROSARIO ATLETICA SALENTINA 03:24:56 Cat C Maschile
16 MANFRINI LEONARDO POL. PORTA SARAGOZZA BO 03:25:45 1 MASCI RANIERI FART SPORT 03:12:17
17 FAEDO CLAUDIO A.S.GAGLIANICO LLOYD ADRIA 03:29:01 2 TORELLI GIOVANNI ROMA 03:14:31
18 TAVOLIERI DAVIDE G.S. GABBI 03:33:33 3 CORTELLUCCI CESARE MARATHON CLUB LEONI PELLAMI 03:14:44
19 GULMINELLI GIOVANNI RICCIONE CORRE 03:37:09 4 ANTONUZZI PIERO ATL. MONTE MARIO 03:25:10
20 MARCHETTI FABIO AICS MARATHON ROMA 03:39:24 5 MAGISTRO NUNZIO C.S. NO 53 03:32:21
21 CARLI RAFFAELE Non disponibile 03:42:55 6 MACRL RINALDO G.A.M.WHIRLPOOL 03:36:45
22 WILSON MARK LIBERO 03:43:28 7 PINK GYNTER LTF KRLLERTAL 03:37:32
23 PICCIONI FRANCO G.P.MARCIATORI SIMBRUINI 03:43:42 8 FULIMENI GIULIANO G.S. FALERIA 03:41:21
24 FRANCESCHINI NILO PODISTICA GALLENO 03:45:46 9 MONDAINI GINO ATL. FALCONARA 03:44:09
25 LUBERTO DAVID NUOVA PODSTICA 100 BUCHI 03:46:00 10 IADEMARCO NICOLA G.S. VIRTUS CAMBOBASSO 03:46:14
26 COLANTONI SERGIO G.P.AEROPORTO GUIDONIA 03:47:01 11 MIGNECO GIOVANNI A.S.D. VILLA DE SANCTIS 03:50:24
27 ROBBIANI ALBERTO G.S. AVIS OGGIONO 03:48:17 12 GIULIANI PASQUALE STRACAGNANO 03:53:28
28 RICIPUTI MARCELLO LIBERO 03:48:28 13 RASO ANTONIO RM 178 03:54:55
29 PIAZZA LUCIANO A.V.I.S. FORLL 03:48:43 14 SANTIN GIULIANO G.P.A.BRISIGHELLA 03:58:51
30 FORNI RAFFAELE ATL. MONTECASSIANO 03:52:32 15 PANETTIERI ALBERTO ESERCITO AMATORI SCUTEM 04:04:28
31 BENATTI STEFANO U S STELLACARAVO 03:53:51 16 CIARAMICOLI PAOLO G.S.AVIS C.S.PROLOCO BARCHI 04:05:01
32 CARLINI ALEJANDRO CESAR NUOVA ATL. CIVITANOVA 03:53:55 17 GEMMA LORENZO A.V.I.S. FORLL 04:06:57 10 RIZZITELLI MICHELE A. DISFATTA DI BARLETTA 04:23:58
33 TOZZI FRANCO ALBATROS ROMA 03:54:14 18 POMPEI MARINO ATL. TORRIONE 04:09:22 11 FAGGIN ANTONIO FOREDILMACCHINE PADOVA 04:26:02
34 ANNOSCIA ROBERTO BA 521 03:56:55 19 FIORINI ANGELO A.S. ATL. VILLA DE SANCTIS 04:10:48 12 DELL’OCA ANTONIO AMICI DELLO SPORT BRIOSCO 04:28:45
35 SETO MARCO G.S.A. VALSESIA 03:58:51 20 ZAMPIRON CLAUDIO ATL. AVIANO 04:11:36 13 PASSIATORE CARMELO Non disponibile 04:36:13
36 LAGHI FRANCO G.P.A.BRISIGHELLA 03:58:51 21 MONTEMURRO STEFANO S.S. MONTEDORO DI NOCI BA 04:11:42 14 PARACCHINI ROBERTO G.S. GABBI 04:37:03
37 CAMPI CLAUDIO LIBERO 03:59:32 22 VERDENELLI NAZARENO Non disponibile 04:13:05 15 LICCARDI MARIO ATLETICA CALDERARA 04:38:43
38 MORDENTI OLIVER ENDAS CESENA 04:00:07 23 MALACARI GIOVANBATTISTA RM 178 04:14:04 16 TAMBURINI GIOVANNI MARATONETI RIMINESI 04:40:38
39 VITALE CLAUDIO ATLETICA DEL PARCO 04:03:19 24 LADI SANOS GRUPPO UNGHERESI 04:14:20 17 DOMINICI ELIO POD. GRUPPO DI SOLIDARIT@ 04:54:20
40 GAMBERINI ADLER G.S. SAN BARTOLO 04:04:12 25 MONTANARI ANNIBALE G.S. AVIS C.S. PROLOCO BARCHI 04:15:07 18 CARAGNANO GIUSEPPE S.S. MONTEDORO DI NOCI BA 04:54:50
41 BIONDI EMIDIO FLIPPER TRIATHON ASCOLI 04:04:43 26 SCARPA FRANCO ATL. CARCAIAE GIMITE 04:16:35 19 RIZZITELLI GIUSEPPE A. DISFATTA DI BARLETTA 05:01:28
42 SGANZERIA GIOVANNI ATL.RIGOLETTO MANTOVA 04:06:36 27 CAROSELLA FEDERICO “S.S. “” IL CRAMPO “”” 04:21:38 20 DI LUZIO GIUSEPPE VALMISA 05:18:56
43 CENTOFANTE DANIELE G.A.M.WHIRLPOOL 04:08:16 28 PONZIO GUIDO ATL. MOLISE AMATORI CB 04:23:38 21 RUGERI RODOLFO CASA CULTURALE 05:33:41
44 MERLI MARCO RICCIONE CORRE 04:09:53 29 PIRAZZOLI GIANNI EDERA FORLL 04:23:49 22 RAFFONI DOMENICO STELLA ROSSA ORLL 05:35:30
45 ALGERI ROBERTO POL. CORASSORI 04:10:06 30 ZAMA MAURO G.P.A.BRISIGHELLA 04:23:49 23 CERA GIAN PAOLO EDERA FORLL 05:39:29
46 ALIMONTI DANIELE LIBERO 04:10:26 31 TUNDO GIUSEPPE ATL. CAR ITALTE 04:24:19 24 RICCARDI ROCCO CEDASLANCIA VERRONE 05:42:47
47 SIRONI ANGELO G.S.SAN MICHELE 04:12:20 32 PISCOPO GIOVANNI ATLETICA BARILLA 04:24:20 25 PAGLIAI PIETRO LIBERO 05:58:13
48 PERUGINI MASSIMILIANO NUOVA ATL. CIVITANOVA 04:13:43 33 BALDASSARRI LUCIANO ATL. 85 FAENZA 04:24:21 26 CHIESSA ANTONIO ASS. POD.VALTENNA 06:00:56
49 DELLA PASQUA MANUELE GOLDEN CLUB 04:14:58 34 ROSSO BRUNO TORINO MARATHON 04:25:00 27 FERRI MARIO SOC. POD. CASALGECIDI 06:12:09
50 VALTORTA VALENTINO MARATHON CLUB LEONI PELLAMI 04:15:54 35 TORTI ENZO MARATONA DI TORINO 04:28:38 28 LOMUSCIO ELIGIO A. DISFATTA DI BARLETTA 06:42:04
51 PALUMBO GIUSEPPE GLOBE RUNNERS FOGGIA 04:19:48 36 GUTI FERENC GRUPPO UNGHERESI 04:31:54
52 GRANATI MARCO ATL. PORTO S. ELPIDIO 04:21:21 37 ANCORA VITO PIETRO PRO PATRIA MILANO 04:32:17 Cat. E Maschile
53 SPAGNUOLO MICHELE ASS. GARGANO 2000 ONLUS MA 04:21:49 38 LAITI FLAVIO ATLETICA LUPATOTINA 04:32:46 1 SALARO TELDO LIBERO 04:15:02
39 MORNATA ANGELO G.S. A.V.I.S. OGGIONO 04:34:38 2 DELLA CHIARA GUIDO MARATONETI RICCIONE 04:58:48
40 GALLO ALDO MARATONETI CLUB IRPINO 04:35:50 3 MARINI SERGIO EDERA FORLL 05:36:57
41 GIANNANDREA GIANFRANCO AMATORI CASTELFUSANO 04:37:10 4 TOGNI GIUSEPPE ATL. LUMEZZANE C.S.P. 06:32:45
42 D’ALESSIO LUIGI AVIS CAMPOBASSO 04:37:40
43 NONNI ANTONIO POD. GRUPPO DI SOLIDARIT@ 04:40:38 Classifica Femminile
44 CORRADI AMEDEO ATL. MONTE MARIO 04:42:52 1 NAVACCHIA MARIA GRAZIA A.P.T. TORINO 03:18:39
45 GOVI WILLIAM PODISTICA PRATESE 04:43:11 2 ZAGHI PAOLA ATLETICA AMBROSIANA 03:27:05
46 BARTALINI ROBERTO PODISTICA ROSSINI 04:45:02 3 COSTETTI MARIA LUISA G.S. LAMONE 03:31:34
47 GAMBELLI FERDINANDO ATL. TRE VALLI 04:45:04 4 PARTEMI ANNA ASS. POD. VALTENNA 03:37:35
48 MORANDIN LUCIANO FOREDILMACCHINE PADOVA 04:45:36 5 ROSATI LUIGINA ASS. POD. VALTENNA 03:47:58
49 BOLDRIN ADRIANO LIBERTAS MIRA VE 04:48:45 6 RAZZOLINI ILARIA LA NAVE 04:03:24
50 BERTON PIERANTONIO PODISTI PADOVANI 04:49:18 7 VOZZA MARIA NAPOLI NORD MARATHON 04:04:42
51 BUCCI OSVLALDO MARATONETI RIMINI 04:58:45 8 VALERI ROBERTA G.S.D. LITAL 04:08:19
52 BLO VAINER GNARRO SET BOLOGNA 04:59:49 9 ANICETI MICHELA PRATO MARATHON 04:21:56
53 PELLICCIA VINCENZO A.S.D. MEDITERRANEA OSTIA 05:03:44 10 ROSACCI ADELE QUADRILATERO DI FERRARA 04:25:35
54 MACZO ANDRAS GRUPPO UNGHERESI 05:04:22 11 BUSATTA M. ANTONIA SOC. SAN PIETRO SAN REMO 04:28:17
55 DUCA GIORGIO ATLETICA BRACACCINI OSIMO 05:05:51 12 CASAZZA SIMONA G.S.A. VALSESIA 04:37:25
56 GILARDI PAOLO MARATOLANDIA VERBANIA 05:27:55 13 MASIERO NATALINA PIER SPORT 04:38:43
57 PICCINELLI FRANCESCO ATL. LOLLI 05:43:55 14 IBBA JOLANDA C.S. NO 53 04:46:33
Foto a cura dell’Organizzazione

58 BOBR MAURO AMATORI CASTELFUSANO 05:57:28 15 SOROS ERIKA GRUPPO UNGHERESI 04:47:38


59 BACALINI ROBERTO ATL. MONTEURANESE 06:27:26 16 RAZZOLINI SERENA LA NAVE 04:56:00
60 CRISPI MAURIZIO A.S.D. H 13.30 PALERMO 06:55:02 17 IANNUZZI ANGELA G.S. SAN MICHELE 04:58:46
18 SABBATINI MANUELA VALMISA 05:04:24
Cat. D Maschile 19 LAZZARI ELIA LIBERO 05:04:29
1 VAGNI FRANCO ATL. MONTE MARIO 03:32:16 20 ZANELLATO MARINA ATL. AVIANO 05:16:09
2 VANDELLI ALIGI LA PRIMAVERA ATLETICA 03:46:31 21 TRICARICO SABRINA GP 88 GORGONZOLA 05:18:56
3 CARMINUCCI CLAUDIO A.V.I.S. SAN BENEDETTO TR. 03:46:51 22 FIANO CARMEN GLOBE RUNNERS FOGGIA 05:18:56
4 MELYKUTI ARPAO GRUPPO UNGHERESI 03:54:37 23 NORIS PAOLA EQUIPE OLLEGGIO 05:19:31
5 ZERBINATI LIBERO MARATONETI MIRANDOLESI 04:01:13 24 GARGANO ANGELA A. DISFATTA DI BARLETTA 05:19:31
6 CAL@ CATALDO MARATONA DI TORINO 04:04:37 25 MOCCELLIN MARINA ATLETICA LOLLI AUTO 05:22:51
7 SGARIGLIA MARINO ASS. POD. VALTENNA 04:06:28 26 ZAPPALA ADRIANA ATL. MONTEROSA 05:22:51
8 ORLANDI ALBERTO G.P.A.BRISIGHELLA 04:16:46 27 FONTANAS GIOVANNA Non disponibile 05:29:23
9 FUSARI PIETRO ALBERTO POLISP. SEF MACERATA 04:18:50 28 SCARZANI GABRIELLA G.S. AVIS C.S. PROLOCO BARCHI 06:02:09

Podismo e Atletica - 43
44 - Podismo e Atletica
Commenti alle gare
La Serra di San Miniato come viene anche chiamato, è qualcosa di più di una
indicazione geografica: è la Rive Gauche degli artisti.
Scandicci (FI) 19 febbraio 2006 Ritornando alla gara, essendo una non competitiva so-
1° cross biancogiallo no state premiate solo le prime dieci società: vince il
3ª Maratonina Città di Scandicci Sabato 11 febbraio si è disputato il 1° Cross Biancogiallo Maiano, davanti a Caricentro e Le Torri. Buona la parte-
26° Trofeo Il Ponte a La Serra di San Miniato presso il crossodromo di San- cipazione, con 430 presenti, il cielo sereno e il sole nel
ta Barbara. Davvero ottima l’organizzazione della so- suo massimo splendore hanno fatto da corollario ad una
In una tiepida mattinata dal sapore primaverile si è cietà Podismo Il Ponte che è riuscita anche a richiamare splendida giornata di amicizia.
svolta la terza edizione della Mezza Maratona Città di atleti di buon livello. Il percorso di gara era un circuito Denise Quintieri
Scandicci. È stata una bella manifestazione di sport e i di 1,2 km da ripetere 4 volte per le categorie maschili
quasi 450 partecipanti alla gara agonistica sono stati la veterani, argento e donne che partivano per primi, e 5
testimonianza diretta che la distanza è molto apprezzata volte per i maschi al di sotto dei 50 anni. Si è trattato di
dai podisti toscani. un cross nel vero senso della parola, con curve a gomito,
Sommando anche gli oltre 270 appassionati che hanno una breve ma ripida salita, un po’ di fango e un grande
preferito optare per i percorsi più brevi, il totale degli fosso con acqua da superare due volte al giro. Discreta
atleti che hanno invaso le strade di Scandicci sale a più anche la partecipazione del pubblico e tanti complimen-
di 700, cifra eccellente considerando il contemporaneo ti sono piovuti allo speaker Simone Giglioli veramente
svolgimento di altre tre importanti gare podistiche, che molto competente nel suo ruolo. Nella gara maschile il
hanno sottratto potenziali partecipanti a questa mani- vincitore è stato Alessandro Tonazzini (Runner Team
festazione. Ancora una volta la gara organizzata dalla 99) che grazie alla sua intelligente condotta di gara ha
Podistica il Ponte si conferma ai vertici nella classifica avuto la meglio sul marocchino Abdellah Fedaoui (GS
delle mezze maratone toscane sia per numero di parte- Il Fiorino) e Marco Bernardeschi (Pod. Il Ponte). A se-
cipanti, sia per la qualità degli stessi. Il favorito della guire Yuri Picchi (Atl. Signa), Andrea Acconci (Team
vigilia Nyomby, purtroppo, non ha potuto essere pre- Runners), Fabio Malus (Atl. Vinci), Roberto Gianni
sente per motivi personali; ciò nonostante è stata una (GS Orecchiella) e il giovanissimo Marco Rossi (Cus
gara ad alto livello agonistico. Per la cronaca il vincitore Pisa). Tra i veterani dominio di Mario Mastrobernardino
Foto da www.lagalla.it
è stato il marocchino Mohammed Taqi (Alpi Apuane) (Atl. Signa) seguito da Alberto Tofanelli (Atl. Capraia e
che ha percorso i 21,097 km in 1.07’45” precedendo i Limite), Agostino Scortichini (Pod. Valdipesa) e Luigi
burundiani Patrick Ndyisenga (Assindustria Padova), Gianni (GS Orecchiella), mentre tra gli argento succes- Cristina Neri vince a Pietrasanta
1.09’49” e Diomede Cishahayo (Toscana Atletica) so di Sirio Salvadori (Atl. Vinci) su Romano Melani (La
1.11’45”, quest’ultimo, vincitore della prima edizione Stanca Valenzatico) e Bruno Salvadori (Atl. Vinci). Nel- Domenica scorsa ha avuto luogo a Pietrasanta (Lucca)
e tuttora detentore del record della gara. Quarto clas- la categoria femminile vittoria di Nezha Bai (Toscana la prima edizione della Mezza Maratona “Città di Pie-
sificato e primo degli italiani il fiorentino Lapo Bet- Atletica Empoli) davanti a Elisa Biagi (Promosport GS trasanta”. Cristina Neri, 40enne portacolori della Jaky-
tucci (U.P. Isolotto) in 1.11’52”. In campo femminile Italia) e Chiara Grosso (Cus Pisa). Tech Apuana, ha conquistato un bellissimo successo al
Rossella Dallai (Lammari) sbaragliava le avversarie in termine di una gara che ha visto impegnate oltre due-
1.24’31”, al secondo posto una ritrovata Laura Fiaschi cento partecipanti. Con il tempo di 1.22’17”, Cristina
(Atl. Signa) 1.26’43”, che dopo la pausa dovuta alla ma- Tra le colline di Empoli Neri - allenata da Rossano Lotti - ha preceduto Barbara
ternità, sta tornando velocemente nella migliore forma Bucci del G.S. Lammari di oltre due minuti. Al terzo
fisica, al terzo posto Caterina Giofrè (Atl. Castello) in Domenica 5 febbraio si è svolta la 16ª edizione della posto, l’altra rappresentante Jaky-Tech Apuana, Denise
1.27’14”. Tra i veterani vittoria annunciata ma sofferta “Tra le colline di Empoli”, semicompetitiva di 16,800 Cavallini, che ha chiuso in 1.25’20”, deludendo un poco
di Claudio Simi, vero mito del podismo toscano, che km con percorso ridotto non competitivo di 7 km, orga- le aspettative della vigilia.
per una manciata di secondi ha prevalso sul compagno nizzata egregiamente dalla podistica empolese. Ritrovo
di squadra Moreno Aiello. I due hanno staccato di oltre al Circolo Le Cascine, partenza, previa punzonatura,
2 minuti il terzo classificato Giovanni Franchi del G.S. alle 9.00. Il percorso, quasi interamente libero da auto, Campestre a Campi Bisenzio
Fiorino. Nella categoria Veterane la pisana Maria Gra- ondulato, si snodava su per le colline empolesi, fra vi-
gneti e oliveti, passando da Terrafino, poi con continui Nel parco di Villa Montalvo a Campi Bisenzio (FI) si
zia Balleri (Team Suma) ha dominato la scena staccando
saliscendi si arrivava alla salita più difficile, quella di sono disputate le gare di corsa campestre riservate alle
di 3 minuti Gigliola Masotti (Capraia e Limite) e di 7’
Montrappoli, da dove si può ammirare uno splendido categorie assolute e del settore promozionale ottima-
Laura Frati (Nuova Atl. Lastra). Negli argento maschili
panorama, a metà fra il Valdarno e la Valdelsa; do- mente organizzate dalla società Atletica Campi Univer-
vittoria di Foscolo Lorenzoni (G.S. Montaperti), mentre
po Cerbaiola finalmente la discesa che, passando per so Sport con la collaborazione del Comitato Provinciale
nella categoria diversamente abili Alessio Baldanzi, già
Corniola, portava, dopo due chilometri di pianura, al FIDAL di Firenze e del Comitato Regionale Toscano
vincitore lo scorso anno, ha preceduto Giuliano Vignoz-
traguardo. Buona la partecipazione, con 450 atleti al FIDAL. La manifestazione assegnava anche i titoli re-
zi. Infine vittoria del G.S. Maiano nella classifica per
traguardo. Siliano Antonimi (Atl. Signa) 1° assoluto, gionali per il settore assoluto di cross lungo e rappre-
società a punteggio, mentre il G.S. Le Torri ha prevalso
2° Massimiliano Santangelo, 3° Becattini dell’Atl. Vin- sentava la seconda fase del campionato di società del
in quella a partecipazione dei non competitivi.
ci. Fra le donne vince Emma Iozzelli su Maria Grazia settore promozionale.
Maurizio Butini (Podistica Il Ponte)
Balleri  e Maruska Deiana. Fra i veterani maschili 1° Nelle gare del settore assoluto i titoli individuali sono
Claudio Simi, 2° Cernicchiaro. andati a Mattia Treve (Toscana Atletica) nel cross lungo,
Denise Quintieri km 10, mentre il suo compagno di colori Lorenzo Con-
forti conquista il titolo regionale nella categoria promes-
se. Titolo regionale nel cross lungo femminile km 6 per
XX Trofeo Oltrarno Sara Orsi (Atletica Sestese Femminile) e nella categoria
promesse, sulla stessa distanza, veste la maglia di cam-
Domenica 5 febbraio a Firenze si è corso il XX Trofeo pionessa toscana Martina Tazioli (Atletica Camaiore).
Oltrarno, organizzato dall’omonimo gruppo sportivo, Fra gli juniores maschili, km 6, Vincenzo Scuro (G.S.
che ha la propria sede sociale nel viale Giannotti, presso Orecchiella Garfagnana) è il nuovo campione toscano
il Circolo Vie Nuove. Trattasi di una non competitiva 2006; nella categoria junior donne fa sua la gara Anna
con due percorsi, il più bello e panoramico di 14 km Laura Mugno (Asics Atletica Firenze Marathon). David
circa e l’altro di 7,700 con partenza da piazza E. Dalla Baneschi (Atletica Livorno) vince nella categoria allievi
Costa. km 5 e Chiara Grosso (Atletica Cus Pisa) nella catego-
Percorso subito in salita, alcuni tratti impegnativi, fra le ria allieve km 4. Nelle gare del settore promozionale si
più belle colline fiorentine, a ridosso del Piazzale Mi- gareggiava per il titolo di società ed ha visto vincitori:
chelangelo, toccando alcuni dei luoghi che il mondo ci Francesco Giachi (Atletica Fucecchio) nella categoria
invidia: S. Margherita a Montici, con la sua Chiesa, Pian cadetti, Federica Soldani (Polisportiva Aurora Ponte-
dei Giullari, San Matteo in Arcetri, dov’è posto l’Osser- dera) nelle cadette. Fra i ragazzi trionfo per Francesco
vatorio astronomico, e poi il Poggio Imperiale e via di Del Sere (Atletica Sestese Maschile), fra le ragazze si
ritorno, dal viale Michelangelo verso Gavinana, un ve- aggiudica la gara Ann Carol Danielsen (Asics Atletica
loce excursus di luoghi e zone da sogno, meraviglie da Firenze Marathon).
conservare gelosamente; l’Oltrarno poi, o il Diladdarno Giancarlo Ignudi

Podismo e Atletica - 45
Ville Medicee strada con scia ammessa, sia in versione strada no draft e una quarantina nella non competitiva di circa 9 km,
che in MTB. Con queste soluzioni, si torna all’antico, numeri che hanno soddisfatto gli organizzatori e l’As-
ed olio “bono” a Grassina valorizzando la frazione ciclistica del triathlon. sessore allo Sport Dr. Ermanno Sorbo che, dopo aver
Alla manifestazione hanno partecipato anche molti ringraziato tutti i podisti per la partecipazione e quanti
Un pallido sole invernale che si nascondeva tra le nuvo- atleti provenienti dal podismo che si sono buttati nella si sono adoperati per il buono svolgimento della ma-
le ha accompagnato i 280 podisti che hanno partecipato multidisciplina e questo era il fine degli organizzatori, nifestazione (oltre novanta persone disseminate lungo
domenica 26 febbraio a Grassina alla corsa non compe- ovvero la promozione. il percorso tra controllo strade, ristori, spugnaggi), si è
titiva di km. 16 (percorso ridotto km. 7) organizzata dal Il vincitore è stato Maurizio Brassini di Busto Arsizio, detto pronto fin d’ora a sostenere la seconda edizione
G.S. della Fratellanza Popolare ed intitolata a Benito Sa- atleta di elite ed ex campione di MTB convertitosi al della mezza maratona Città di Pietrasanta.
si, che è stato uno dei fondatori dell’ARCI, scomparso a triathlon da molti anni, al secondo posto il miglior to-
metà degli anni settanta. Giudici di gara erano Giorgio scano al momento nella multidisciplina ovvero Simo-
Binelli (strappo cartellini) e Giovanni Machetti (classi- ne Calamai, tra l’altro portacolori proprio del Firenze DAL TROFEO PODISTICO LUCCHESE
fiche). Il percorso era misto, sterrato ed asfalto, ed in triathlon, ed al terzo l’ex nazionale di triathlon Edoardo
più di un’occasione gli scarpinatori hanno dovuto disto- Piantanida della Pro Patria Milano; in campo femminile 22a Marcia Porcari Corre 
gliere lo sguardo dal panorama per preoccuparsi di dove senza storia la gara, infatti ha primeggiato fin dall’inizio
poggiavano i piedi, atteso che il fango abbondante per Monica Gabbanelli, atleta marchigiana ed ex campio- Si è svolta domenica 19 febbraio 2006 la ventiduesi-
le copiose piogge dei giorni precedenti rendeva precario nessa age group di MTB, mentre al secondo posto è ma edizione della marcia “Porcari Corre”, organizzata
l’equilibrio. L’itinerario, bello ed impegnativo, si sno- giunta la spagnola Gemma Perez del Firenze triathlon. a Porcari (LU) dall’Atletica Porcari, probabilmente
dava sulle colline di Bagno a Ripoli (Firenze), partendo Il tempo è stato clemente, il percorso - confermato ri- il maggior gruppo podistico della Toscana; anche la
da Grassina e percorrendo inizialmente la via provincia- spetto allo scorso anno - è stato particolarmente apprez- manifestazione “Porcari Corre” è probabilmente la
le del Brollo, passando la Capannuccia e continuando zato dagli atleti. L’ordine d’arrivo della gara ha visto i maggior festa podistica della regione, con una par-
fino a Quarate. Là, all’altezza di Villa Folonari, vi era seguenti risultati assoluti: tecipazione che quest’anno ha superato le 6200 pre-
la deviazione a sinistra, con salita fino a Tavernuzze, senze! È questa la marcia Regina dell’anno podistico,
Maschile
quindi un po’ di mangia e bevi in direzione di Picille, il 1° Brassini Maurizio Brass Brooks Varese 59’46” non solo per il nome dello sponsor che caratterizza la
costeggiamento della Villa di Lappeggi (già residenza 2° Calamai Simone Firenze Triathlon 1.00’24” premiazione dei partecipanti ma anche per le dimen-
di Gian Gastone dei Medici), poi l’attraversamento del 3° Piantanida Edoardo Pro Patria Milano Acros 1.01’54” sioni dell’evento e per la grande organizzazione che
bosco di Cerreto nel Parco di Villa Mondeggi (azien- 4° Canuzzi Marco New Green Hill Roma 1.02’25” lo rende possibile. Ritrovo e partenza presso la piaz-
da agricola della Provincia di Firenze), Via di Liliano 5° Sorichetti Paolo Olimpia Triathlon Camerino 1.03’51” za del mercato dove ampi spazi coperti accolgono le
e Meoli, La Torre e discesa finale con arrivo nel retro Femminile
1° Gabbanelli Monica Olimpia Triathlon Camerino 1.15.05” strutture della premiazione e dei ristori, con un grande
della Casa del Popolo di Grassina. Attesa la stagione in- 2° Perez Gemma Firenze Triathlon portale gonfiabile che indica la partenza. Giornata con
clemente, gli organizzatori si erano premuniti allesten- 3° Giardina Antonella Firenze Triathlon cielo coperto ma senza pioggia, con temperature miti
do il ristoro finale al coperto: non ce ne sarebbe stato che favoriscono la corsa o la passeggiata sulle splen-
bisogno, ma sempre meglio aver paura che buscarne! Il Soddisfatti gli organizzatori del Firenze triathlon che
dide colline tra Porcari e Montecarlo. I percorsi predi-
ristoro era comunque meritevole di attenzione, vuoi per invitano i partecipanti alla loro prossima gara che si
sposti dagli organizzatori, delle lunghezze di km 3, 5,
l’ingegnoso sistema di sfornare bruschette “espresse” terrà il prossimo 9 luglio a Barberino del Mugello per
12, 20 e 25, hanno immerso i podisti nel verde delle
abbrustolite su una griglia ricavata da una stufa elettrica il III Triathlon Olimpico Bilancino Lago di Toscana, per
campagne e delle colline percorrendo strade bianche
e poi condite con l’ottimo olio locale (come, giustamen- informazioni sull’attività e sulle manifestazioni consul-
e asfaltate, raggiungendo casolari e ville con itinerari
te orgogliosi, hanno tenuto a precisarmi gli organizzato- tare www.firenzetriathlon.it oppure firenzetriathlon@
panoramici e spettacolari, con pendenze sempre mol-
ri), vuoi per uno squisito dolce al cioccolato, tenero ed hotmail.com
to modeste e adatte a tutti i podisti. La 12 km saliva
amarognolo al punto giusto. Il primo uomo arrivato sul sulle colline alle spalle del paese di Porcari per poi
percorso lungo è stato Alfio Sallustri del G.S. Maiano, tornare verso la partenza, salire sulla Torretta, piccolo
che ha impiegato il tempo di 52’ 30”, mentre la prima 1ª Maratonina Città di Pietrasanta rilievo che sovrasta Porcari, per poi ridiscendere al-
donna è stata Giulia Calubani del G.S. Il Ponte, che ha l’arrivo. La 20 km raggiungeva Montecarlo mentre la
In un periodo ricco di mezze maratone (siamo quasi
concluso in 1h 28’ 30”. A tutti i partecipanti è stata data 25 lo superava giungendo fino a Veneri nel comune di
all’inflazione podistica), ha avuto un buon successo la
una bottiglia di vino S. Martino, anch’esso prodotto in Pescia. Al ritorno le due marce più lunghe passavano
1a mezza maratona Città di Pietrasanta. La gara, ottima-
zona. La premiazione delle Società è stata effettuata dal dal “quercione”, albero secolare molto grande che si
mente organizzata dall’Atletica Pietrasanta Versilia, si è
Presidente Luigi Cellini insieme ad un rappresentante dice abbia ispirato Carlo Collodi nella stesura del suo
snodata su di un suggestivo e veloce percorso che, dopo
della Casa del Popolo di Grassina. Pinocchio. Organizzazione come detto senza pari,
la partenza da Piazza del Duomo e un giro del centro
Francesco Gotti con ristori dove si poteva veramente trovare di tutto:
Questa la classifica: storico, si è sviluppato verso la marina toccando angoli
particolari del territorio pietrasantino quali il centro di dolci, focaccia con salsiccia, caffè con panna, uova
1° MAIANO n. 38 partecipanti
2° LE PANCHE-CASTELQUARTO n. 27 partecipanti Focette, lo splendido lungomare, l’attraversamento del- al tegamino, panini imbottiti, cioccolata calda e chi
3° CARICENTRO n. 20 partecipanti la pineta Versiliana. L’arrivo era situato in piazza del più ne ha più ne metta, in un crescendo di emozioni e
4° LE TORRI n. 18 partecipanti Comune, tra la festosa coreografia dei carri allegorici divertimento. Lungo il percorso è stato consegnato un
4° CRAL POSTE n. 18 partecipanti del Carnevale pietrasantino che di lì a poche ore avreb- tagliando che ha reso possibile il ritiro a fine marcia di
6° LA TORRE PONTASSIEVE n. 16 partecipanti un premio speciale, costituito da una sacca per attività
7° LUIVAN SETTIGNANO n. 13 partecipanti bero sfilato per le vie cittadine. Neanche a dirlo la gara
8° MISERICORDIA S. PIERO A PONTI n. 12 partecipanti è stata dominata da due atleti kenioti: primo è arrivato sportive o tempo libero.
8° AUSONIA n. 12 partecipanti David Cheruyiot ‘Ngeni dell’Atl. Castello con qualche
8° OLTRARNO n. 12 partecipanti metro di vantaggio su Joshua Kipchumba dell’Assi Gi- 32ª Passeggiata tra i boschi
glio Rosso. Bella e lunga volata per il terzo posto, dove
Alessandro Napoli de Il Fiorino l’ha spuntata su Marco Si è svolta domenica 5 Marzo 2006 a Vorno (LU)
Duathlon dei Renai Orsi del G.S.Alpi Apuane, che aveva condotto la gara la trentaduesima edizione della marcia “Passeg-
per oltre metà percorso. Tra le donne successo di Cristi- giata tra i boschi”, organizzata dall’U.S. Vorno e
Un numero consistente di partecipanti ha dato lustro alla caratterizzata purtroppo dalle avverse condizioni
na Neri dell’Atl.Apuana Jaki Tech su di una inaspettata
seconda edizione del duathlon sprint “Stato Libero dei meteorologiche. Infatti una fitta pioggia incessante,
Barbara Bucci del G.S.Lammari e sulla compagna di
Renai”, disputato domenica 26 febbraio a Signa (Firen- spesso accompagnata da vento freddo, ha reso diffi-
squadra Denise Cavallini.
ze), presso il Parco omonimo. cile se non impossibile la partecipazione dei podisti.
Alla fine centocinquanta arrivati nella mezza maratona
La competizione era valida per il campionato regiona- Nonostante questo, nessun percorso è stato annullato,
le di duathlon off road. La gara, intorno allo splendido e alcuni temerari hanno persino scelto il tracciato più
laghetto dei Renai, si è snodata, per gli age group, ju- lungo tra quelli predisposti dagli organizzatori: ben 32
niores e allievi, sulla distanza di 5 km di corsa, 16 km km di strade e sentieri di montagna. Ritrovo e parten-
con la mountain bike e 2,5 km nuovamente di corsa. Per za presso la ex scuola elementare del paese, nel cui
i cadetti, invece, 1 km corsa, 2,5 con la mountain bike giardino è stato allestito il ristoro finale.
e ancora 1 km corsa. La manifestazione ha confermato I percorsi predisposti dagli organizzatori, delle lun-
il successo dell’edizione precedente con oltre 100 atleti ghezze di km 2, 5, 12, 17, 25, 32 hanno immerso i
tra age group ed amatori al via alle 11.30. podisti nel verde delle colline alle spalle di Vorno
Eccezionale il successo ottenuto dalla gara riservata ai percorrendo sentieri, strade bianche o asfaltate spesso
giovanissimi, con oltre 50 minitalenti partiti per il dua- caratterizzate da pendenze piuttosto impegnative.
thlon kids. È stata apprezzata la versione off-road del Organizzazione non giudicabile a causa delle pessime
duathlon proprio in questo periodo della stagione, che condizioni atmosferiche, ristoro finale con bruschette
permette agli atleti di effettuare test significativi sul li- miste per tutti. Premio individuale costituito da artico-
vello di allenamento ad un mese dal via delle prime gare li casalinghi in plastica, oggetti vari per la premiazio-
di triathlon. Il tutto, senza contare che diventa sempre ne delle società sportive.
più entusiasmante la variante dalla frazione ciclistica su

46 - Podismo e Atletica
PRIMA MEZZA MARATONA DELLE DUE PERLE Margherita Ligure a Portofino. Un tratto di strada che,
però, ha rivelato pure di esser molto stretto per quella
Percorso stupendo, ma un bel quantità di podisti presenti; una strada, tra l’altro che
è stata divisa in due con spartitraffico piccolissimi, in
po’ di “cose” da rivedere… plastica e leggeri che non servivano assolutamente a
nulla. I ristori, lungo il percorso vanno rivisti anche, non
L’autentica e disinteressata passione per la corsa non solo in termini di bevande presenti, c’era solo acqua,
possono essere elementi secondari quando si organizza ma anche in termini di quantità e di tavoli-ristoro che
una manifestazione come lo è stata la prima edizione si sono rivelati leggermente insufficienti. Molto lenta
della Mezza delle Due Perle da Santa Margherita Ligu- la consegna del chip e il ritiro del pacco gara che, tra
re a Portofino. Nicola Fenelli, fautore di questa “pazza l’altro, non tutti hanno ricevuto, perché il numero dei
idea” - come ha dichiarato lui stesso - ha, inoltre, una podisti si è rivelato oltre le previsioni. Numero di atleti
passione tale per il podismo che è riuscito a trasmetterla assolutamente da circoscrivere per l’edizione 2007, non
agli altri e a coinvolgere istituzioni locali e sponsor at- oltre i 1000 partecipanti.”
torno a un’idea “che è nata un anno e mezzo fa e che è Giovanni Certomà
passata alla sua fase operativa sin dal settembre scorso”.
Nicola e il suo staff hanno lavorato veramente molto
bene sul piano della promozione, alla quale ha dato un
efficace contributo anche il suo ufficio stampa, sapien-
Angela Ceccanti Campionessa
temente coordinato da Danilo Mazzone. “Il fatto che si toscana di cross corto
sia avuta la presenza/testimonial dell’olimpionico di
Maratona, Stefano Baldini, - afferma Fenelli - non deve Questo eccellente inizio di stagione della Jaky-Tech
far pensare che abbiamo goduto di chissà quali risorse Apuana di atletica femminile, culminato nel trionfo ot-
economiche, la realtà, invece, è che siamo stati attenti e tenuto in gennaio a Macerata con la vittoria nel Campio-
oculati nell’utilizzarle nella maniera giusta ed essenzia- nato Italiano di società di cross, si è arricchito di un’altra
le”. Baldini ha tenuto a battesimo la presentazione della importante vittoria ai Campionati Regionali Toscani di
corsa qualche settimana prima e doveva gareggiare nel- Corsa campestre. Angela Ceccanti, di Pontedera, alle-
la mezza maratona, purtroppo la sua peritendinite lo ha nata da Rossano Lotti, si è infatti aggiudicata il titolo Maratonina di Fucecchio
fermato nella fase di preparazione e, dopo un periodo di assoluto di cross corto (km 4) nella prova disputata a
stop, ha optato per riprendere in maniera graduale re- Prato. La Ceccanti, al termine di una prova maiuscola, Dominio keniano, Andriani 3°
candosi in Namibia, seguito dall’occhio esperto di Ales- ha preceduto sul traguardo di 14” Anna Laura Mugno
sandro Lambruschini e Maria Guida. Se l’olimpionico (Firenze Marathon) ed altre quindici concorrenti. Classe L’ultima domenica di febbraio si è svolta la prima edi-
non c’era, ha confermato, invece, la propria presenza 1968, già campionessa toscana di cross nel 2000, Ange- zione della maratonina di Fucecchio, gara podistica
Gianni Morandi con i suoi amici del “Celeste group” e la Ceccanti, sposata e mamma di Andrea Rita di 8 anni, nazionale sulla classica distanza dei 21,097 km. Al via
Laura Fogli. Naturalmente i nomi di Baldini e Morandi si avvicina allo sport agonistico nel 1991 a 23 anni pra- circa 670 atleti, con una massiccia partecipazione di
sono stati i due elementi che hanno spinto e fatto lievi- ticando Biathlon Atletico, conquistando il titolo toscano runners di assoluto livello internazionale. In partenza
tare oltre ogni previsione il numero di partecipanti che, fino al 1996 e nello stesso anno anche quello italiano. era prevista la partecipazione agonistica anche di Ales-
alla sua prima edizione ha superato i 1500 iscritti. Dopo la nascita della figlia, decide di praticare un solo sandro Lambruschini che invece non è partito, ma ha
“Questa cifra assolutamente imprevista - sostiene Fe- sport prediligendo l’atletica con ottimi risultati; ricor- lavorato per tutta la mattina per la buona riuscita della
nelli - ha indubbiamente fatto evidenziare una serie di diamo tra gli altri il titolo italiano di Cross conquistato manifestazione.
punti deboli inevitabili. La distribuzione del pettorale nel 2003 con la propria squadra. Costretta a fermarsi La gara ha preso il via da Viale Gramsci, nelle vicinan-
con chip è stata effettuata in condizioni di “emergenza a dopo gli europei di campestre nel febbraio 2004 per un ze della zona del Palio e dopo l’attraversamento della
causa di un problema tecnico che negli ultimi due giorni brutto infortunio, la rivediamo protagonista alle indoor cittadina toscana, i partecipanti si sono diretti verso il
ha fatto saltare i computer”. Nonostante tutto però, va 2005 con un ottimo secondo posto ai campionati toscani paese di Ponte a Cappiano dove era posto il 5° km e il
lodata la pazienza e la disponibilità degli addetti che nei 1500 m e nei 3000 m a Firenze. Ricordiamo ancora giro di boa. Il rientro a Fucecchio avveniva da una stra-
hanno fatte le ore piccole per dare ad ognuno il proprio per l’anno 2005: secondo posto ai Campionati Italiani da parallela alla precedente. Notevole la partecipazione
numero. Il punto dove era collocata la partenza - in una Master indoor di Genova nei 1500 m e 3000 m; secondo del pubblico, specialmente durante l’attraversamento
curva - si è rivelato assolutamente poco funzionale per posto nei 1500 m ai campionati italiani master in pista dei due centri abitati. A colorare il passaggio degli atle-
l’enorme massa di podisti presenti. Io ne ho corse di e primo posto negli 800 e 1500 m ai campionati Italiani ti, lungo il percorso, erano posti gruppi di tamburini e
mezze maratone un po’ in tutta Italia, ma nessuna ha un Uisp su pista. sbandieratori dei rioni fucecchiesi e in tal senso parti-
percorso che toglie letteralmente il fiato e fa volar col Nella prova riservata alle Allieve (km 3), Eva Khachie- colarmente suggestivo è apparso il doppio passaggio sul
cuore e la mente come quel tratto di strada - interamente va (Jaky-Tech Team Allieve) si è piazzata al secondo ponte mediceo di Ponte a Cappiano, dove un gruppo di
chiuso al traffico - a picco sul mare che unisce Santa posto, con Jessica Nista appena giù dal podio. tamburini incitava i protagonisti, scandendo il ritmo con
i loro strumenti.
La gara è stata segnata dalla doppietta di colore Kiprop-
JAKY-TECH APUANA 3ª ASSOLUTA Rugut che ha praticamente condotto gara a sé, realiz-
zando notevoli tempi finali. Il vincitore assoluto è stato
E 1ª TRA LE JUNIORES AI CAMPIONATI ITALIANI INDOOR Kiprop Limo (G.S.Orecchiella-Lu) in 1h03’14”, a soli
5” Rugut Kiptolo (Cus Palermo). Il primo italiano è
Gli attesi Campionati Italiani Assoluti indoor, che si sono svolti al Palasport di Ancona nello scorso weekend, stato Ottaviano Andriani (Polizia di Stato), giunto terzo
hanno visto uno splendido terzo posto finale nella classifica a squadre della Jaky-Tech Apuana. Un piazzamen- in 1h06’27” che ha preceduto Tayeh Finlali (1h06’43”)
to di eccezionale valore, considerando che Jaky-Tech si qualifica - all’esordio - come primo club non militare e Danilo Goffi (1h06’55”). Il primo atleta toscano è
della graduatoria conclusiva, alle spalle del GS Forestale e del CS Esercito, e davanti a società metropolitane di stato Siliano Antonini, rappresentante dell’Atletica
grande prestigio. Un risultato venuto grazie ad un’ottima prestazione complessiva delle ragazze vestite di blu, Signa, undicesimo assoluto col tempo di 1h09’56”.
nonostante le pesanti assenze (Vincenza Curri nelle due gare di mezzofondo, Valeria Marconi nell’alto), nella La competizione femminile è apparsa sicuramente più
quale spiccano i tre terzi posti individuali ottenuti da Marzia Caravelli nei 60hs e la doppietta lungo-triplo di sottotono rispetto alla gara maschile. A vincere è stata
Thaimi Causse O’Reilly. Il bottino di punti è venuto anche grazie a Beatrice Alfinito (11ª nei 60 piani), Virna Denise Cavallini in 1h21’08”ed il suo tempo appare
De Angeli (7ª nei 400), Simona Santini (9ª nei 3000), Claudia Benedini (8ª nell’asta), Elena Carini (6ª nel decisamente modesto, soprattutto considerando che
peso), Francesca Balloni (9ª nei 3 km marcia) e dalla staffetta 4x1 giro (Alfinito-Del Nero-Salvetti-De Angeli) nelle precedenti domeniche di febbraio le competizio-
giunta sesta. ni femminili, sulla stessa distanza, hanno visto la vin-
Un risultato che fa il paio con quello ottenuto la settimana precedente ai Campionati Italiani categorie Juniores, citrice tagliare il traguardo con tempi molto più bassi.
Promesse e Allieve, che ha portato alla Jaky-Tech Apuana il primo posto nella graduatoria finale della cate- L’attesa Deborah Toniolo (G.S.Forestale) si è piazzata
goria juniores con un solo, ma fondamentale, punto di vantaggio sulla plurititolata Camelot. Prestazioni che seconda in 1h23’34” e al terzo posto Emma Iozzelli
hanno portato alla convocazione nella nazionale juniores di Beatrice Alfinito (velocità), Giada Bertucci (800) (G.S.Lammari) in 1h24’12”.
ed Elena Carini (peso) per gli impegni azzurri del prossimo sabato. Questi risultati testimoniano dell’ottimo Nel complesso l’organizzazione è apparsa decisamente
lavoro svolto da tecnici e atlete, soprattutto in fase di preparazione della stagione all’aperto. Sul piano indi- soddisfacente, non si sono verificati ritardi in partenza
viduale, tra le juniores (18-19 anni) vittoria per Elena Carini nel getto del peso con un ottimo 14,66. Secondo e nel finale la fase dedicata alle premiazioni è stata al-
posto per Giada Bertucci negli 800 (la ragazza era solo alla sua terza gara sulla distanza), un secondo e un quanto veloce. Ottimo l’apporto degli speaker che si
terzo per Elena Vanessa Salvetti rispettivamente nel lungo e nel triplo. Terza piazza anche per Beatrice Alfinito alternavano al microfono commentando in modo vivace
nei 60: per lei, anche il primato personale e societario con l’eccellente 7”72, e per Claudia Benedini nell’asta. e intrattenendo piacevolmente il caloroso pubblico nella
Quarto posto, infine, per Valentina Ghiazza nei 1500 juniores. Tra le allieve (16-17 anni), vittoria per Giulia zona dell’arrivo. Una manifestazione sicuramente da
Pennella nei 60 ostacoli e quarto posto nella graduatoria per società, mentre tra le promesse (20-22 anni) la ripetere. 
Jaky-Tech Apuana si è piazzata al terzo posto. Giorgio Santoni

Podismo e Atletica - 47
Mezza Maratona Città di Fucecchio 1° Cross Biancogiallo
Oltre 1100 partecipanti: Nel palcoscenico Toscano una nuova squadra poliedrica
ha organizzato in maniera esemplare una corsa campe-
un successo inaspettato stre, della quale dobbiamo conoscere bene le difficoltà
A vincere la Prima Mezza Maratona Città di Fucecchio è del percorso che non devono impaurire nessuno e non
stata la Mezza Maratona stessa. Le previsioni nei giorni devono rappresentare un eccesso di difficoltà (e di pe-
precedenti alla gara facevano ben sperare sulla riuscita ricolosità).
della manifestazione. Ma ciò che si è visto domenica 26 In un contesto che possiamo dire di cross a tutti gli ef-
febbraio 2006 a Fucecchio, è stato di gran lunga supe- fetti in quanto lo scenario della campestre era affiancato
riore alle aspettative. Erano 670 gli iscritti (hanno poi proprio al Crossdromo del Santa Barbara (dove rimpian-
partecipato in 643) che alle 9.30 in punto si trovavano in go i miei trascorsi giovanili...), abbiamo avuto per una
via Gramsci con i muscoli già riscaldati, pronti a parti- volta la bella sensazione che anche un’attività podistica
re. Al colpo di pistola sparato dal sindaco di Fucecchio, che non sia esclusivamente una mezza maratona o una
Claudio Toni, una fiumana di persone si è riversata in maratone, in cui la prima cosa che balena all’occhio è
via Roma verso il centro per poi continuare lungo tutti il numero di partecipanti, sia bella da vedere, da vivere
i 21,097 chilometri del percorso. Per l’esattezza erano e da tifare.
1133 le persone alla partenza tra Mezza Maratona, non Qui di partecipanti ce n’erano in quantità adeguata
competitiva e bambini delle scuole elementari e medie. solito ha corso i 21 chilometri scalzo. A dimostrazione (naturalmente tutti competitivi) a dare spettacolo e di-
Vince la Prima Mezza Maratona 2006 tagliando il tra- che lo sport non ha età sta il fatto che alla Prima Mezza vertimento in una bella giornata di sole. Questo anche
guardo con un tempo record di 1.03’14”, Daniel Kprop Maratona Città di Fucecchio hanno partecipato atleti dai per sottolineare che abbiamo visto delle belle cose da
Limo, 23 anni, dell’Orecchiella Garfagnana, davanti a 18 ai 70 anni. Il comitato promotore è composto oltre ragazzi giovani che hanno preso parte alla corsa e que-
Nikson Rugut Kiptolo, 24 anni, del Cus Palermo con che da Libraschi e Bachini, rispettivamente presidente sta è la direzione giusta per rivalutare il podismo che
un tempo di 1.03’19”; terzo un italiano, l’atleta delle e vice presidente, anche da Duilio Fontanelli, Rober- sembrava in decadenza nella nostra regione proprio per
Fiamme Oro, Ottaviano Andriani, 31 anni, che realiz- to Terreni e Manlio Mattii, Fabrizio Boschi, Francesco l’assenza di giovani.
za 1.06’25”; quarto il marocchino Tayeb Finlali con Briganti, Ennio Carlini, Mario De Logu, Andrea Boldri- La vittoria nella categoria uomini è andata al giovane
1.06’43”; quinto con 1.06’55” Danilo Goffi, 34 anni, ni insieme ad Ettore Pisano e Alberto Sani. atleta della Runner Team ’99 Tonazzini Alessandro
medaglia d’argento ai campionati europei del 1998; se- Ci scusiamo con i partecipanti per eventuali disagi che (classe 1981) che per un po’ ha lottato con Fedaoui (cor-
sto il poliziotto pugliese Giacomo Leone, 34 anni; set- si sono venuti a creare. Ci sono alcuni punti da miglio- ridore esperto e conosciuto nella nostra zona) il quale
timo Liberato Pellecchia, 24 anni, del gruppo sportivo rare e da rivedere per la prossima edizione, sarà fatto. nel finale ha dovuto difendersi dagli attacchi di un bril-
dell´Aeronautica militare; ottavo Salah EL Ghizlany, 31 Ennio Carlini lante Bernardeschi del Podismo il Ponte che ha lottato
anni, dell’associazione sportiva “Il Fiorino”; nono Jilali fino alla fine per il posto d’onore.
Jamali, 26 anni, dell’associazione Atletica Lamporec- Nella categoria femminile la gara si è risolta in una vo-
34ª Maratonina di fine inverno lata lunga all’ultimo giro (circa un km) in cui l’atleta
chio; decimo il brasiliano Ivan Ferreira, 39 anni, anche
lui de “Il Fiorino”; il primo toscano è Siliano Antonimi, (già Maratonina di fine anno) dell’Atletica Signa Bai Nezha (classe 1985) si è vista
dell’Atletica Signa che si è piazzato undicesimo. rimontare dall’atleta del Team Suma Biagi Elisa (clas-
I primi a partire sono stati gli handy bike, la corsa dei Lo scorso 25 febbraio, in un pomeriggio che ci ha vo- se 1982) il vantaggio accumulato dovendo, con i denti
diversamente abili, che dopo 1.02’13” ha registrato luto bene dal punto di vista climatico, si è svolta la 34ª e con un finale da cardiopalma, respingere gli attacchi
all’arrivo il fucecchiese doc Rossano Baronti e a se- edizione della maratonina di fine inverno, spostata que- dell’atleta pisana fino all’arrivo. Bene al terzo posto la
guire Alessio Baldassi (1.04’09”), Massimo Bonciani st’anno dalla usuale data del 31 dicembre per ragioni di giovanissima Grosso Chiara (classe 1990), che militan-
(1.07’07”) e Fabrizio Caselli (1.07’48”). Duecentocin- viabilità e permessi. È stata una bella manifestazione di do ancora nella categoria allieve ha finito molto bene
quanta sono stati i concorrenti della gara non compe- sport e i 136 partecipanti alla gara hanno confermato che una corsa per lei lunga.
titiva. Poi, alle 9.30, è partita la Mezza Maratona con la corsa è molto gradita dai podisti della nostra regione Nella categoria Veterani maschile Mastrobernardino ha
davanti i due atleti kenioti e i campioni Giacomo Leone, anche considerando che il giorno successivo era pre- dominato la corsa fin dal primo metro precedendo To-
ex primatista italiano di maratona e vincitore della ma- visto lo svolgimento di importanti gare podistiche che fanelli Alberto e Scortichini Agostino, così come incon-
ratona di New York nel 1996, Danilo Goffi, medaglia hanno sottratto potenziali partecipanti. Il noto e collau- trastato è stato il dominio nella categoria Argento con la
d’argento ai campionati europei del 1998, il maratoneta dato percorso che si snoda sul lungomare livornese da- vittoria di Salvadori Sirio.
trentenne di Sorrento tesserato per la Forestale Giovan- vanti all’Accademia Navale per poi rientrare nella zona Max Santangelo
ni Ruggiero, Liberato Pellecchia, campione italiano di degli impianti sportivi con arrivo nel campo di atletica
mezza maratona, Debora Toniolo, della Forestale, terza caratterizza da sempre in positivo la nostra gara. I sim-
nella maratona di Milano del 2004, Ottaviano Andriani, patici premi di partecipazione e i ricchi riconoscimenti Subbiano 12 febbraio 2006
agente scelto della Polizia di Stato, terzo alla maratona ai primi arrivati assoluti e di categoria sono un’altra pe-
di Milano, diciassettesimo ai Mondiali di Helsinki del culiarità che, sommati alla perfetta organizzazione, al Corri da Marino
2005 che si sono ritrovati a Fucecchio per ringraziare e gradito ristoro e alla possibilità di usufruire di spogliatoi
onorare l’amico Alessandro Lambruschini, testimonial e docce ne fanno da sempre una manifestazione apprez- In una splendida giornata di sole si è disputata la prima
e organizzatore della manifestazione che però non ha zata dagli atleti e dai loro accompagnatori. edizione della Corri da Marino, manifestazione podi-
gareggiato: “Ho preferito dare una mano come organiz- Per la cronaca il vincitore è stato Rachedi Omar (G.S. stica competitiva del Circuito Grand Prix 2006 orga-
zatore. Per me tutta questa gente nella mia Fucecchio è Carabinieri) che ha percorso i circa 10,8 km in 33’32” nizzata dall’Associazione Sportiva Subbiano Marathon
già una grande vittoria e una grande soddisfazione per precedendo Capretti Andrea (G.P. Orecchiella) 35’34” con la collaborazione di Marino Fa Mercato. Alla gara
gli sforzi fatti”. Sin dai primi chilometri di gara i kenioti e Alessandroni Alberto (Pol. Corso Italia Pisa) 35’37”. hanno partecipato più di 250 atleti provenienti da tut-
si sono subito imposti sulla marcia tallonati da Liberato In campo femminile Neri Cristina (Jaky Tech) vince- ta la provincia e non solo. Alle 9.45 Ilario Maggini,
Pellecchia e Ivan Ferriera con il numero 14, brasiliano va in 41’35”, al secondo posto appaiate Bianchi Ilaria Sindaco di Subbiano, ha dato il via alla gara: il folto
del gruppo sportivo Il Fiorino, mentre Goffi, Andriani e (G.S. Suma) e Bucci Barbara (G.S. Lammari) in 44’03” gruppo degli atleti si è lanciato lungo i 13,3 km del per-
Ruggiero hanno adottato una tattica di gara più pruden- Le categorie venivano vinte da Nucera Mauro (Bale- corso sviluppato fra l’altro all’interno dei centri abitati
te. Fra le donne si è distinta un’altra fucecchiese, Denise strini Team) MM40, Lenzi Massimo (Balestrini Team) di Subbiano e Capolona. La gara è stata appannaggio
Cavallini, 27 anni, dell’Atletica Fucecchio, arrivata pri- MM45, Figara Maurizio (Podisti Livornesi) MM50, Fa- degli atleti della UP Policiano che hanno occupato le
ma con 1.21’08”, battendo addirittura Debora Toniolo, ralli Vasco M55, Bonistalli Marcello (Atl. Isola d’Elba) prime tre posizioni. La vittoria è andata a Filippo Oc-
arrivata dopo di lei. Terza Emma Iozzelli, 40 anni, con MM60, Gazzetti Roberto (Podisti Livornesi) MM65, chiolini di Castel Focognano (AR) che ha percorso il
1.24’12”, del grande gruppo sportivo Lammari. Tosi Franca (CAI Pistoia) MF40, Merlino Tiziana (G.S. percorso in 43’30” alla incredibile media di 3’17” al
“Non mi aspettavo questo risultato - ha esultato la prima Runners Livorno) MF45, Ceccarelli Isabella (G.S. chilometro. Le piazze d’onore sono state occupate da
classificata fra le donne, Denise Cavallini - correre oggi Ospedalieri Pisa) MF50. Infine vittoria nella classifica Diego Bistoni di Città di Castello e Luca Crulli di San
è stato facilissimo perché mi trascinava il pubblico. È per società del Balestrini Team di Livorno. Sepolcro; quarto l’atleta Di Petrillo Alberto della Atle-
stato bellissimo guardare l’atmosfera che c’era intorno Un ringraziamento va infine alle ditte che hanno gentil- tica Vinci (FI). Buoni piazzamenti anche per gli atleti
agli atleti. Era tutto magico”. Ha risposto, infatti, mol- mente contribuito e che con il loro apporto hanno fatto della società Subbiano Marathon: Rosai Valentino si è
to bene anche la cittadinanza, per niente infastidita dal sì che, anche quest’anno, la corsa si sia potuta svolgere piazzato al 12° posto, Stefano Andreini è risultato 15°
grande afflusso di gente, che ha seguito con molto inte- al meglio. L’appuntamento è ora per fine anno speran- assoluto. Prima tra le donne è risultata Giofrè Caterina
resse tutte le fasi della gara. do di poter ricollocare la competizione nel suo periodo dell’Atletica Castello di Firenze.
Per la categoria Veterani argento ha vinto un senese del- abituale tornando così a essere l’epilogo naturale di una Alla gara competitiva sono seguite le divertenti gare del
la Contrada del Valdimontone, Saverio Manca, 60 anni, stagione ricca di soddisfazioni per tutti gli amanti di settore giovanile con numerosi bambini e ragazzi entu-
della Uisp Atletica Uliveto con 1.23’12”, una media di questo affascinante sport che è il podismo. siasti di correre tra la folla di amici e parenti presenti.
3’55” a chilometro. Il concorrente più stravagante, Ales- Giusto D’Ulivo (A.S.D. Podisti Livornesi) L’Organizzazione dà appuntamento a tutti alla Subbia-
sandro Vignozzi, 55 anni, da Fiesole, che come è il suo no di Corsa, Festa di Finestate 2006.

48 - Podismo e Atletica
San Benedetto del Tronto:
Maratona sulla sabbia
Lo spagnolo Gonzalo Del Moral Arroyo ha vinto la
quarta edizione della Maratona sulla sabbia, che si è
svolta lo scorso 12 febbraio sulla spiaggia di San Be-
nedetto. L’atleta sivigliano, alla sua prima maratona, ha
preceduto di quasi due minuti il brianzolo Mario Arde-
magni, che vinse la prima edizione di questa gara unica
in Italia e che è stato campione mondiale della 100 km,
e l’abruzzese Mario Fattore, terzo con un distacco anche
maggiore.
“L’ultimo giro è stato durissimo - ha detto il venticin-
quenne maratoneta iberico - ma la bellissima giornata di
sole mi è stata di aiuto. Ho lottato con grandi campioni Quando la maratona
come Ardemagni e Mario Fattore e sono stati avversa-
ri cavallereschi, visto che nel corso della gara ci siamo mette la maschera
aiutati molto. Sono felice di aver vinto questa maratona
alla mia prima volta qui in Italia”. Le maschere sfilano nel trambusto di una festa che lo
L’allungo decisivo di Del Moral Arroyo è giunto nella sport della corsa ha appena concluso. I maratoneti sa-
Agrigento 26 febbraio 2006 seconda metà del terzo giro, quando Ardemagni è tran- lutano e vanno via, i carri appaiono con tutta la loro
sitato con qualche decina di metri di vantaggio e con un vivacità. A Busseto oltre l’arco arancione dell’arrivo
Mezza Maratona della Concordia passo che faceva pensare ad un nuovo trionfo dell’atleta della nona maratona delle Terre Verdiane riprende il
lombardo. Nel tratto a favore di vento che andava dal- ritmo di canti e balli che da 125 anni accompagnano
Domenica 26 febbraio 2006, accolti da una bellissima l’ex-camping al torrente Albula, però, lo spagnolo è una tradizione.
e tiepida giornata di sole, un gran numero di amatori, riuscito a recuperare il distacco e a porsi in condizione Lungo i 42 chilometri da Salsomaggiore fino ai luoghi
provenienti da tutta la Sicilia e dal resto d’Italia, si sono di mettere tra lui e l’antagonista una distanza di sicu- cari al grande musicista molti travestimenti e decine
ritrovati nel centro della città dei Templi per partecipare rezza. Una brezza tagliente ha infastidito moltissimo i d’atleti con abiti e maschere d’ogni tipo. Una corsa ed
alla terza edizione della “Mezza Maratona della Con- concorrenti, al punto che il tempo conclusivo del vin- una festa, tra l’allegria di una regione che, a parte i pa-
cordia - Città di Agrigento”; il percorso, interamente citore, 2h39’05”, è rimasto ben lontano dal record della norami, è stata sempre gaia e gioiosa.
cittadino, si sviluppava su di un circuito della lunghezza competizione, che è di 2h34’. Al via della quarta Mara- (De) Madonna ha fatto il miracolo. E grazie al suo pro-
di 7,033 km che andava ripetuto tre volte. tona sulla Sabbia si sono presentati oltre 250 concorren- curatore, quasi insperato, è arrivato Stefano Baldini ad
Entusiasti e carichi di adrenalina alle 9.45 si predispone- ti provenienti da tutta Italia e da diversi paesi europei impreziosire, sia pure per 14 miglia, un percorso che qui
vano per la partenza 650 atleti, di cui 505 per la mezza, come l’Ungheria, l’Inghilterra, la Svizzera e, appunto, regala “personali” a iosa (anche se i regali bisogna sa-
mentre i restanti partecipavano alla stracittadina su di la Spagna. perseli conquistare…). In questa Bassa Parmense, dove
una distanza di 7,033 km (un giro) ed alla marcia della Non era presente per infortunio il vincitore della pre- assai viva è l’aria lombarda, c’è stato il gran ritrovo dei
solidarietà sulla distanza di km 2,00. Sin dalla partenza cedente edizione, Calcaterra, ma il ranking dei parte- maratoneti che aspettavano d’inaugurare il nuovo anno
si è imposto alla testa della gara Giovanni Soffietto as- cipanti è stato all’altezza della manifestazione, la cui sulla classica distanza.
sieme ad un gruppetto di altri tre atleti: il vincitore della importanza cresce di anno in anno. In campo femminile Le arie verdiane vengono irradiate dagli altoparlanti,
precedente edizione Marchanne Abdelkebir, Boumalik 36 le atlete al nastro di partenza, la vittoria è andata nuo- mentre lui fiero e severo sembra guardare, seduto, che
Abdelkrim e Massimo Lisitano. Immediati inseguitori vamente a Maria Grazia Navacchia, già trionfatrice lo tutto vada per il meglio. La statua di Giuseppe Verdi è lì,
erano Alessandro Saccone, Maurizio La Licata e poi via scorso anno. attorniata dall’Italia che corre e mangia la buona pasta
via tutto il gruppo. La veterana piemontese ha tagliato il traguardo con un fatta a mano. Adesso sì che è abbondante, al contrario
Alla fine del primo giro Giovanni Soffietto con un passo ottimo 3h18’37” che, anche se inferiore alle aspettati- del Palacongressi di Salsomaggiore, 24 ore prima. Solo
deciso e vigoroso ha iniziato inesorabilmente a distac- ve, va considerato di rilievo, considerato il fondo molto sessanta chili sono sembrati insufficienti, se non a sfa-
care il gruppetto degli immediati inseguitori che si era morbido e il vento teso che non ha aiutato i concorrenti mare chi aveva già mangiato, con buona pace di chi si è
ristretto a Boumalik Abdelkebir e a Massimo Lisitano e in gara. La Maratona sulla Sabbia è stata organizzata dovuto accontentare di vicini ristoranti, pur di vedere un
più lontano il resto del gruppo. ottimamente dall’Asd Maratoneti Riuniti di San Bene- piatto di pastasciutta e non cadere nei tentacoli voluttuo-
Il circuito cittadino, interdetto al traffico, si sviluppa su detto, che hanno in Francesco Capecci il loro presidente si di pregiati salumi, forniti (questi sì) a volontà.
di un tracciato di tipo ondulato che non ha consentito e factotum. Dunque maratona e carnevale, a braccetto da queste par-
agli atleti la realizzazione di tempi record, ma ha fa- Il Comune di San Benedetto del Tronto ha patrocinato ti. Due eventi che vanno indietro negli anni. Più “fresca”
vorito un coinvolgimento della città che ha potuto così l’iniziativa cui hanno collaborato anche l’Uisp, la Pro- di nove anni la corsa, ben rodata la secolare festa che va
seguire più intensamente la gara. vincia e la Regione. L’ordine di arrivo dal quarto posto ben oltre il Martedì grasso. Cartapesta a volontà, con
Al traguardo, con un eccellente tempo di 1h09’35”55, in giù vede il toscano Daniele Giusti, seguito dal ro- l’Associazione degli amici, retta dalla valida Patrizia
si è presentato da solo il dominatore della corsa Gio- magnolo Enrico Vedilei, quinto, dal pugliese Giovanni Galli, che già dalla tarda primavera muove i suoi passi.
vanni Soffietto, migliorando di 9” il primato della corsa Gratton, dagli altri due abruzzesi Valentino Caravag- Tra la storia di questi luoghi, tra il discorso sportivo
che apparteneva a Marchanne Abdelkebir stabilito nel gio e Giuseppe Narcisi, dal romano Paolo Comunità e della corsa cara a tanti campioni, merita cenno proprio
2005; al 2° posto, con un distacco inferiore a due mi- dall’abruzzese Luciano Fattore, che ha così realizzato l’arte creativa di chi già ha fatto della pasta una sua ar-
nuti, si è piazzato Buomalik Abdelkebir con il tempo di l’impresa di giungere insieme a suo fratello Mario nei ma vincente. Maestri di cartapesta forse si nasce, ma
1h11’04”15, eterno secondo della manifestazione Buo- primi dieci posti della maratona. Primo dei marchigiani certamente si diventa. Qui la storia dei carri comincia
malik Abdelkebir ha però migliorato il suo precedente è stato il senigalliese Flaviano Polinori dell’Associazio- a maggio, forse come la rinnovata edizione della ma-
personale di 1h12’39”. Al terzo posto si è classificato ne Podistica Valtenna. ratona.
Massimo Lisitano con il tempo di 1h11’24”35. È il periodo degli studi e delle trasformazioni. Una città,
Il vincitore delle due precedenti edizioni Marchanne Busseto, che “chiude” il suo tempo libero nell’enor-
Abdelkebir è arrivato sesto in 1h16’10”55. me capannone definito del Carnevale e dove in onore
Tra le donne ha dominato la gara un “duetto” formato della festa è stato inventato anche il “Palacoriandoli”.
da Maria Sella e Alessandra Corvaia che hanno percorso Si disfano i vecchi carri e s’inventano i nuovi, sotto la
appaiate la distanza dei 21,097 km ed hanno tagliato il maestria di carpentieri, falegnami, verniciatori, pittori e
traguardo, molto sportivamente, mano nella mano, con maestri decoratori. Una incetta pazzesca di materiali ed
un tempo di 1h27’10”88. Al terzo posto si è classificata anche per il futuro carnevale si “corre”.
Clara Granata con il tempo di 1h29’25”45. Ecco gli ingredienti della festa che nascerà tra nove
Il 2° Trofeo Regionale Lions Maschile è stato vinto da mesi, per un parto che poi farà parlare mezz’Italia: 10
Biagio Alagna del Lions Club Mazzara del Vallo, quello quintali di farina, 100 quintali di ferro, 2 quintali di ver-
Femminile è stato vinto da Monica Pirovano del Lions nice, migliaia di copie di giornali. E domenica hanno
Club Aosta Mont Blanc, mentre il 1° Trofeo Mazda sfilato le allegorie della politica e del gossip italiano,
Iviesse, assegnato alla società che ha fatto registrare il con centinaia di atleti stanchi ma divertiti. Immobili co-
maggior numero di partecipanti alla gara, è stato vinto me le statuine di cartapesta e con la fretta di rientrare
dalla G.S. Universitas di Palermo. laddove in mattinata si era aperta la kermesse di sport
Per vedere la classifica è sufficiente collegarsi con il si- e costume.
to: www.lionsagrigentohost.it. L’appuntamento è per il Salsomaggiore, l’antico borgo del sale - scoperto da
prossimo anno sempre più numerosi. un suo medico condotto - attendeva per l’arrivederci, a
Antonio Calamita quarantadue chilometri di distanza.

Podismo e Atletica - 49
Tovel Running Aperte le Iscrizioni alla 23ª Firenze Marathon
15-16-17 giugno 2006
Una gara di corsa a tappe nel cuore della Valle di Non, tra
Boom di richieste dagli
i meleti, i boschi e le cime del Parco Naturale Adamello USA, obiettivo quota 7000
Brenta. Tre tappe per un totale di 25 km all’insegna dello
sport e della natura. La gara è alla sua quarta edizione; le Si aprono le iscrizioni per la 23ª Firenze Marathon ed è
tre tappe sono in programma nei giorni giovedì 15, vener- già boom di richieste dall’estero, con Stati Uniti, Fran-
dì 16 e sabato 17 giugno 2006. cia, Gran Bretagna e Brasile in testa. È iniziata la lunga
Programma corsa verso l’edizione 2006 della Firenze Marathon,
Prima tappa: circuito di circa 2,2 km da ripetere 4 volte prevista per il prossimo 26 novembre, e l’interesse per
nel centro abitato di Tuenno e nei frutteti circostanti. Par- la classica fiorentina sui 42 chilometri e 195 metri sem-
tenza giovedì 15 giugno ad ore 20. bra essere già molto alto, tanto che il comitato organiz-
Seconda tappa: si percorre la parte bassa della valle di zatore ha deciso di alzare a 7.000 il limite massimo di
Tovel con 400 metri di dislivello lungo i sentieri “Antiche partecipanti. Il grande successo ottenuto lo scorso anno
Segherie” e “Le Glare”. Partenza dalla piazza di Tuenno dall’evento fiorentino (6.050 iscritti) e la magia di un
venerdì 16 giugno ad ore 17.30, l’arrivo è posto dopo 9,1 percorso che attraversa i luoghi più belli di una città
km a 1000 m di quota in località “Glare”. unica al mondo, sembra aver catalizzato l’attenzione
Terza tappa: partenza sabato 17 giugno ad ore 17.30 in di molte associazioni sportive e tour operator stranieri.
località “Glare”, percorso di circa 7 km di saliscendi che Accanto a francesi e britannici, ormai presenze consue-
si snodano nei boschi circostanti al lago di Tovel, arrivo te alla Firenze Marathon, si registra il ritorno in massa
previsto al Centro Visitatori al lago di Tovel. degli americani, con la National Aids Marathon Trai-
Durante le tre giornate sono previste visite guidate al lago ning Program, associazione che unisce sport e impegno
di Tovel con i guardia parco del Parco Naturale Adamello sociale, che ha già prenotato gli alberghi per 400 atleti e
Brenta, al Centro Melinda (il mondo della mela) e altre altrettanti accompagnatori, chiedendo il supporto dello
iniziative di interesse turistico, culinario e culturale. staff fiorentino per l’organizzazione di eventi ad hoc. La novità assoluta è invece rappresentata dai contatti con
Pacco gara a tutti partecipanti con prodotti tipici e oggetti alcune grandi agenzie brasiliane, che sembrano orientate a accendere dei colori verde-oro l’evento fiorentino,
sportivi come premi. mentre la Firenze Marathon ha rinnovato per il secondo anno consecutivo l’accordo di collaborazione con Albizi
Premiazione finale con premi in denaro ai primi classifi- Viaggi - Gruppo Tirreno Tour, che predisporrà insieme allo staff della manifestazione, pacchetti speciali (viag-
cati assoluti maschili e femminili; oggetti sportivi e pro- gio + pernottamenti + iscrizione) e iniziative promozionali per i mercati esteri. La 23ª edizione della Firenze
dotti tipici ai primi classificati delle categorie maschili e Marathon si annuncia così come una grande festa di sport all’insegna dell’internazionalità e non è un caso che
femminili (categorie FIDAL). l’evento sia già stato inserito nel palinsesto Rai, con la riproposizione della diretta di 3 ore in chiaro che appare
TEAM CUP: classifica combinata con premi speciali ai ormai scontata.
gruppi di almeno 5 persone che partecipano anche alla Le iscrizioni si chiuderanno al raggiungimento dei 7 mila partecipanti o comunque alle 20 di sabato 25 novem-
TOURLAGHI 2006, gara a tappe che si svolge nella bre. È possibile iscriversi via posta, con la documentazione inviata a Organizzazione Firenze Marathon, Casella
Valle dei Laghi nei giorni 1-2-3 giugno 2006. (www. postale 597 - 50100 Firenze - Italia, o per fax 055.5536823, on line sul sito www.activeeurope.com (pagamento
gsfraveggio.it) con carta di credito) o sul sito www.firenzemarathon.it (con bonifico bancario, versamento su c/c postale o
Informazioni: Comitato Tovel Sport assegno bancario). È prevista l’iscrizione a tariffa agevolata sino al 31 luglio. Anche quest’anno saranno attive
www.tovelrunning.it
promozioni per i gruppi di almeno 10 persone e per quelli che arriveranno a Firenze in pullman.
marinelli.monica@tiscalinet.it - Tel. 0463 451875
Info: 055.5522957, www.firenzemarathon.it, staff@firenzemarathon.it, info@firenzemarathon.it.
cles@alpstation.it - Tel. e Fax 0463 600312

50 - Podismo e Atletica
Agliana: convegno sulla Legge Regionale 35 del 9 luglio 2003
N
umerosa la presenza di dirigenti di socie- curato. In Italia, per il momento, a questo non
tà e singoli atleti provenienti da tutta la siamo ancora arrivati, anche se l’ultimo governo
Toscana allo Spazio Hellana ad Agliana, lo vorrebbe fortemente. Ma fino a che la sanità è
dove si è svolto il convegno sulla Legge regionale diritto di tutti, e fino a che lo Stato si fa garante
35 del 9.7.2003, che disciplina la tutela sanitaria di questo, perché non si dovrebbe tutelare la salute
nello sport, organizzato dal gruppo podistico della soprattutto nello sport? Lo sport se è vissuto come
Misericordia aglianese, dalla Lega atletica Uisp e prevenzione deve garantire proprio questo: “la pre-
dall’Uisp provinciale. venzione”. Le visite-medico sportive a mio avviso
L’obiettivo della serata era quello di fare chiarezza dovrebbero essere garantite a tutti con un prezzo
su di una serie di punti della legge che secondo accessibile, anche a coloro che non hanno molte
molti addetti ai lavori non è di facile interpreta- tri, è giusto fare rischiare le persone per fare “massa”? possibilità economiche e per questo non si control-
zione. Proprio per questo alla serata era stato invitato La legge deve essere rivista in molti punti e non può lano. Questa sarebbe la prima cosa che Filippo Fossati
Filippo Fossati, consigliere regionale nonché presidente lasciare alle società la scelta sulla definizione di com- dovrebbe impegnarsi a portare avanti. Un’altra cosa che
nazionale Uisp e segretario della commissione sanita- petitività. Questo, invece, deve essere un atto dovuto da non mi trova in accordo con la legge è la non obbliga-
ria della Regione toscana che ha lavorato alla stesura parte di tutti noi che organizziamo, che ci esponiamo, torietà della certificazione per l’attività in palestra. Si
della legge. Per la parte medica è intervenuto Nicola per proporre uno sport che tuteli la salute altrui. ha idea di quanto possa essere pericolosa una lezione di
Mochi, responsabile della medicina sportiva dell’Asl 3 Per non parlare del ruolo delle società e della sanità. spinning o di aerobica? Non credo.
della Valdinievole. Per la parte legale l’avvocato Franco Personalmente non condivido neppure l’intervento che Mi è piaciuto molto l’intervento di Nicola Mochi che,
Ballati, il presidente regionale della Lega atletica Uisp è stato fatto sull’America. Qualcuno ha detto che in da medico, ha a cuore la salute di tutti e che ritiene im-
Remo Marchioni, il presidente provinciale Uisp Fiorella America le gare competitive sono aperte a tutti e non portante il controllo medico sportivo per tutti. Sicura-
Luchi, il presidente del GP Misericordia Aglianese Italo c’è bisogno di certificati. Ma in America non esiste la mente il dottor Filippo Fossati si impegnerà affinché la
Fontana, l’assessore allo sport del Comune di Agliana sanità per tutti. Se un povero viene colto da un infar- legge venga rivista e corretta.
Marco Pacini e della provincia Floriano Frosetti. to durante la maratona di New York, se non possiede Gina Nesti
Avendo mediato il dibattito, ritengo che, nonostante un’assicurazione o carta di credito non viene neppure
tutta la buona volontà degli organizzatori, la serata sia
servita a chiarire ben pochi di quei punti oscuri e ho
la sensazione che la maggioranza degli intervenuti sia
tornata a casa con le idee confuse.
Filippo Fossati ha sottolineato che la legge essendo stata
scritta alcuni anni fa, ha sicuramente aspetti che dovran-
no essere rivisti. Ma la domanda viene spontanea: come
si fa a definire una attività competitiva? Quale è la linea
di confine che separa lo sport agonistico da quello non
agonistico? La legge nell’articolo uno è chiara, perché
disciplina tre attività: sportiva agonista, sportiva non
agonista, motoria e ricreativa con la conseguente certifi-
cazione. Serve un certificato di tipo agonistico rilasciato
dal medico sportivo per la partecipazione alle gare com-
petitive o semicompetitive dove esiste una classifica,
mentre per le gare non competitive basta il certificato
non agonistico; per l’attività motoria ricreativa, intesa
come attività da palestra, danza o semplice camminata
non serve nessun tipo di certificato.
La legge però sempre nell’articolo 1, comma quattro,
rimanda alle società la decisione di classificare in com-
petitiva o non competitiva la manifestazione da loro
organizzata.
Ma è proprio dal comma quattro che nasce la confusio-
ne. In Toscana non esiste una linea comune. Tutti fanno
come vogliono. Competitive che vengono pubblicizzate
come semplici camminate, dove non si richiede nemme-
no il certificato non competitivo.
La provincia di Pistoia applica delle regole, Prato l’op-
posto. Lucca non segue alcuna regola particolare. Questi
problemi sono saltati fuori negli ultimi congressi della
Lega regionale e nazionale, dove la diversità tra provin-
cia e provincia - per non parlare di quelle tra regioni - è
emersa con grande evidenza.
Mi sembra assurdo e molto pericoloso lasciare alle so-
cietà tale decisione. Come è possibile che si possa ri-
spettare la legge a pieno se la legge dopo avere chiarito
le tre attività, lascia alle singole società la possibilità di
definire autonomamente la propria manifestazione? In
questa situazione è ovvio che gli organizzatori che pun-
tano solo ad una massiccia partecipazione cercheranno
di definire la gara non competitiva anche se alla fine c’è
una classifica.
Ma quello che mi chiedo è esiste la “non competizio-
ne”? Credo proprio di no perché la competizione è nella
natura umana e anche se andiamo a fare una semplice
camminata con un amico, cercheremo sempre di dare
il meglio di noi e di arrivare prima di lui. Questa non è
forse competizione?
Se io decido di mia volontà di farmi del male, ne ri-
spondo io e solo io. Se però vado ad una manifestazione
definita non competitiva che mi propone un percorso da
infarto, ne risponde chi ha accettato la mia iscrizione
senza sapere quale fosse la mia condizione di salute. Al-
lora, sia per una questione etica che per rispetto degli al-

Podismo e Atletica - 51
Premiazioni
MONTEPREMI COMPLESSIVO: ` 10.000
Primi 10 assoluti maschili esclusi da categorie
Prime 5 assolute femminili escluse da categorie
Categorie Maschili
A/M - 18-29 (1988-1977) dal 1° al 10°
B/M - 30-39 (1976-1967) dal 1° al 10°
C/M - 40-49 (1966-1957) dal 1° al 10°
D/M - 50-59 (1956-1947) dal 1° al 10°
E/M - 60 e oltre (1946 e precedenti) dal 1° al 10°
Categorie Femminili
A/F - 18-29 (1988-1977) dalla 1ª alla 5ª
B/F - 30-39 (1976-1967) dalla 1ª alla 5ª
C/F - 40-49 (1966-1957) dalla 1ª alla 5ª
D/F - 50-59 (1956-1947) dalla 1ª alla 5ª
E/F - 60 e oltre (1946 e precedenti) dalla 1ª alla 5ª
Premi per società
1ª Class. € 300,00 - 2ª Class. € 200,00 - 3ª Class. € 100,00
La classifica verrà stilata in base al numero dei classificati della sola
gara competitiva. Le società per essere inserite in questa graduatoria
devono essere formate da almeno 10 atleti. In caso di parità vale la
somma dei piazzamenti di ogni singolo concorrente.
Premi in natura o materiale sportivo. Pacco gara a tutti i partecipanti.
Vige il regolamento UISP, obbligatorio certificato medico.

Premiazione Campionato Italiano UISP


U.P.
Policiano

Podismo e Atletica
2006 Primi 3 di ogni categoria - 1° Medaglia + Maglietta - 2° e 3° medaglia

Lacona, 24 aprile 1° maggio 2006


Sistemazioni alberghiere e residenziali
La rivista dei runners

HOTEL LACONA - 4 STELLE


Sistemazioni alberghiere all’interno della sede organizzativa della maratona a due
passi dalla partenza e dall’arrivo delle tappe

Campionato Italiano UISP di corsa a tappe SOLUZIONE IN PENSIONE COMPLETA


(5 pernottamenti dalla cena del 26 aprile al pranzo del 1° maggio - bevande incluse:
½ litro d’acqua e ¼ di vino)

3ª Ecomaratona dell’Isola d’Elba - camera doppia o tripla € 299,00 - camera singola € 374,00
riduzione bambini in camera con i genitori: da 0 a 6 anni gratis, da 6 a 12 anni 50%
e’ possibile anticipare l’arrivo al 25 aprile con un supplemento di € 60,00 per

4 tappe per complessivi km 42,195


persona
RESIDENCE LACONA - 3 STELLE
Sistemazioni in appartamento solo pernottamento all’interno della sede
organizzativa della maratona a due passi dalla partenza e dall’arrivo delle tappe
SOLUZIONE IN RESIDENCE

26 aprile - 1° maggio 2006


(7 pernottamenti dal 24 aprile al 1° maggio. Le tariffe includono le pulizie finali,
i consumi, la fornitura della biancheria da letto e da bagno. La pulizia finale
dell’angolo cottura e delle stoviglie è a carico del cliente)
- monolocale per 2 persone € 289,00 - monolocale per 3 persone € 319,00
- bilocale per 4 persone € 359,00 - bilocale per 5 persone € 399,00
TRANSFER GRATUITO
Punti iscrizioni Elba Ecomarathon Tour Gli atleti che parteciperanno alla maratona possono usufruire del servizio navetta
gratuito da e per il porto nei giorni di arrivo e partenza.
Pistoia - Maxismall via V. Veneto - Tel. 0573/21102 BIGLIETTI TRAGHETTO - Consegna diretta al porto di Piombino – Sconto 7%
Prato - Il Campione via della Repubblica - Tel 0574/583340 I partecipanti alla manifestazione potranno beneficiare del 7% di sconto sui biglietti
traghetto acquistati entro il 4 aprile tramite gli uffici dell’Hotel e del Residence
Firenze - Isolotto dello Sport via Argin Grosso - Tel. 055/7331055 Lacona con consegna diretta a Piombino e senza alcuna spesa di spedizione
S.Frediano a Settimo (PI) - Quaratadue195 - Via Fucini, 32 - Tel. 050 747018 aggiuntiva.
PRENOTA LA TUA ESTATE CON LO SCONTO DEL 20%
Prato - Quaratadue195 - Via Valentini, 84 - Tel. 0574 442882 Inoltre, nei giorni della maratona sarà possibile prenotare le proprie vacanze estive
presso l’Hotel Lacona usufruendo di uno sconto privilegiato del 20%. (L’offerta non
è valida per il Residence Lacona)
Per informazioni: Iscrizioni entro il 20 aprile 2006
www.runners.it o al raggiungimento di 250 concorrenti.
e-mail: info@runners.it
www.ecomarathon.it Quota di iscrizione ` 50,00
PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI:
e-mail:elba@ecomarathon.it Non competitiva ` 30,00 Hotel e Residence Lacona - Viale dei Golfi, 544
Fabio Fiaschi 333 7179966
Solo iscrizione senza soggiorno ` 50,00 57031 Lacona Capoliveri
Fausto Innocenti 333 4865268 (senza eventi collegati al tour) Tel. 0565964054 - Fax 0565964189 - Posta elettronica:
booking@tuscanhotels.it - Internet: www.tuscanhotels.it

MODULO DI ISCRIZIONE ISOLA D’ELBA ECOMARATHON TOUR 2006


Da rispedire con copia versamento a Barbara Bonanno, via dei Platani 11/G - 50013 Campi Bisenzio o via fax 055 4249936

Cognome .................................... Nome ..................................... Luogo e Data di nascita ..........................................

Via e numero ...................................................................... CAP ..................... Città ...........................................

Società ............................................................... Cod. Società ................... Num. Tessera ........................................

Tel. o cell. ....................................... Fax .............................. e-mail ....................................................................

PER PARTECIPARE al Campionato Italiano di corse a tappe è necessario presentare la tessera UISP
ISCRIZIONE: € 50 Gara Competitiva e € 30 Non Competitiva con soggiorno in albergo convenzionato
SOLO ISCRIZIONE SENZA SOGGIORNO: € 50 (senza eventi collegati al tour)
PAGAMENTO TRAMITE BONIFICO BANCARIO: BANCO POSTA - C.C. 57647976 ABI 07601 CAB 02800 CIN X

VAGLIA POSTALE: intestato


52 - Podismo a Barbara Bonanno, via dei Platani 11/G - 50013 Campi Bisenzio
e Atletica
Lettere in redazione
dato lustro al nome della società. È intenzione della so-
cietà per il corrente 2006 di partecipare ancora di più
alle manifestazioni podistiche, rafforzare il legame tra
le varie anime del gruppo e sviluppare la conoscenza di
questo sport sì duro e faticoso, ma ricco di soddisfazioni
personali, uno sport che rafforza l’amicizia e i rapporti
Umiltà d’altri tempi con gli altri e l’incontro di culture diverse.
Giusto D’Ulivo
Volevo scrivere alcune riflessioni relativamente agli
articoli nella rubrica “Primo Piano” del mese di mar-
zo 2006. Cambiano tante cose nella società di oggi e
cambia anche la percezione dei valori fondanti di questo Un invito ai liberi
nostro sport. Ho sempre pensato che confrontarsi con
La Polisportiva Oltrarno (sezione podismo), che ha sede Grazie Empoli
atleti di livello superiore sia una grande opportunità di
presso il circolo Vie Nuove nel viale Donato Giannot-
accrescere il proprio bagaglio tecnico ed uno stimolo Sono oltre trent’anni che corro eppure credo di non ave-
ti, 13 - Firenze, lancia un invito a tutti i podisti non
a migliorare le proprie prestazioni; nella mia carriera re mai gareggiato ad Empoli, così vicina a Firenze e sul-
iscritti a società (cosiddetti liberi) e a tutti coloro che
agonistica sono sempre stato onorato di gareggiare con la strada per Livorno, quindi dove passo molto spesso.
intendono il podismo come svago o, semplicemente, co-
atleti più forti e dotati di me e mai per questo mi sono Finalmente è giunta l’occasione: in società decidiamo di
me correre per stare bene in compagnia, senza l’assillo
sentito derubato per un mancato premio o riconosci- proporre come una delle due gare del mese di febbraio
del risultato.
mento; davanti al nastro di partenza prima del colpo di la corsa di Empoli di domenica 5 febbraio. Mi dicono
Stiamo cercando nuovi soci... l’unico obbligo è la
pistola siamo tutti sullo stesso piano, l’unico comune che è una bella gara, un po’ dura per alcune salite e per
certificazione medica di idoneità. In cambio, con la
pensiero è quello di coprire nel minor tempo possibile la lunghezza del percorso di quasi 17 chilometri. Però
quota annuale di 25 €, avrai: tessera Uisp, completino
la distanza che ci separa dal traguardo e di lasciare die- ho l’obiettivo di partecipare alla prossima mezza di
corsa, vestiario sociale a metà del prezzo di acquisto,
tro il maggior numero di concorrenti e non credo per Scandicci quindi Empoli casca proprio al momento giu-
pranzo sociale con bella premiazione del campionato
un premio, ma per una gioia ed una soddisfazione del sto. E così la domenica mattina mi organizzo per andare
sociale; inoltre troverai tanta amicizia e potrai avvalerti
tutto personale. Credo che in questo sport esista una so- a correre ad Empoli, dato che poi devo andare a Livorno
della nostra esperienza per allenarti in compagnia e per
la regola universale: chi va più veloce vince e merita entro la fine della mattina, quale migliore occasione per
prepararti a gare più impegnative tipo maratone o altre
il premio previsto a prescindere dall’età, dal sesso, dal unire l’utile al dilettevole. La mattinata si presenta fre-
di risonanza nazionale.
colore della pelle e dal tesserino presentato al momento sca e ventilata, con una tramontana che cresce di minuto
Per ulteriori informazioni o per aderire all’invito, telefonaci:
dell’iscrizione. Valori fondamentali di questo, come di in minuto, però a me va bene così, con il freddo corro
Alessandra Rivara 055 689826
tutti gli altri sport, sono la lealtà, il rispetto degli avver- meglio. Arrivano i miei amici di squadra e insieme fac-
Gino Sarti 055 695030 cell. 320 0314380
sari, l’umiltà di riconoscere i propri limiti. ciamo un po’ di riscaldamento, ci prendiamo un po’ in
Non penso che i giudici, oltre a verificare il tesserino giro, scherziamo: è il nostro modo per concentrarci alla
e, giustamente, anche il certificato medico, abbiano 30 domande a Gabriele Abate gara. Mentre corricchio mi sento chiamare: c’è anche il
l’obbligo di avventurarsi in altri controlli che sono “Malefico”, grande atleta, che si offre di correre con me
demandati ad altre istituzioni. Premesso tutto ciò, vi- Nome Gabriele Abate nato a Torino il 19 agosto 1979 che pure vado più piano, ma lui non è molto allenato per
sto il livello delle gare a cui ci riferiamo, è facilmente Stato civile Coniugato con Sara Ottoboni cui può fare il sacrificio. Partiamo insieme e per me è
controllabile il lotto dei partenti, e se un atleta non è in Altezza e peso 170 cm, 56 kg molto positivo avere l’aiuto di questo carissimo amico
regola non lo fai partecipare alla gara, perché se ne ac- Soprannome La Gazzella della Valle di Susa (dato da perché è un tattico di prima grandezza che dà sicurezza
cetti l’iscrizione, tu organizzazione e tu giudice, lo devi un atleta giornalista scomparso A. Giovo) e sa consigliare quando è il caso di spingere o rallenta-
assolutamente premiare. Titolo di studio Perito Informatico re, insomma è uno che se ne intende. I primi chilome-
Tanto mi sento di dover dire, il mio pensiero è quello di Quando hai iniziato a correre 1991 tri in pianura sono monotoni, fino a che non si esce in
uno sportivo d’annata e lo dico con una punta di orgo- Allenamento preferito Salire sulle vette piena campagna ed il paesaggio cambia e diviene più
glio… Ma come ho detto, erano veramente altri tempi, La gara più bella Campionati mondiali a Wellington, gradevole. Io duro fatica, è sempre difficile “rompere il
meno denaro ed interessi, meno medicina, meno prepo- 25 settembre 2005 fiato”, specialmente con il passare degli anni! Ma final-
tenti e più persone di sport. Un’ultima considerazione: La gioia più forte Campionati mondiali il 25 settem- mente arriva la salita, abbastanza pedalabile, ed io inizio
se un atleta non comunitario che vive il più delle volte bre 2005 a divertirmi maggiormente. Riprendo un paio della mia
ai margini della società per una giornata è meritato pro- La gara che vorresti vincere Campionati mondiali categoria di vecchietti ed uno dei due mi resta nella scia,
tagonista di una manifestazione sportiva, non può che Un aggettivo per Gabriele Metodico anche in salita. Con la guida sicura del mio amico, resto
rendermi felice. Colore preferito Azzurro tranquillo sempre due metri avanti al mio concorrente
Pietro Gintoli Canzone preferita Tutte di Ligabue di categoria sia nelle brevi salite che nelle discese suc-
Artista musicale preferito Ligabue cessive. Ora il percorso si fa sempre più gradevole ed
Programma tv preferito Striscia la Notizia anche più ventilato, ma siamo caldi al punto giusto e la
Cena sociale Il film più bello La vita è bella di Benigni tramontana dà meno fastidio. Arriviamo all’ultima salita
dell’ ASD Podisti Livornesi Una passione Gli animali e riesco a staccare di qualche metro il mio avversario,
La vacanza ideale Bessen Haut a Sestriere per cui nella discesa successiva mi getto a precipizio
Il 17 febbraio presso i locali del Circolo Ricreativo Il piatto che sai cucinare Pasta in bianco con prosciut- cercando di non mollare per non farmi riprendere, sem-
“Carli” di Salviano (Livorno) si è svolta la cena sociale to crudo (Menu atleta) pre stimolando dal mio amico. Sento che ho fatto lo
del gruppo podistico A.S.D. Podisti Livornesi. Questo Cibo preferito La fiorentina strappo decisivo perché vedo il “malefico” che si volta
incontro conviviale ha assunto una valenza particolare Bevanda preferita Coca cola a controllare la situazione e non mi dice niente. Sempre
essendo il primo dopo la nascita del sodalizio avvenuta Dolce preferito Gelato e crostata di mia moglie più convinto, insisto a spingere fino a rientrare su un
l’anno scorso. Il team è nato dalla fusione degli Amato- Ultimo film visto Le crociate gruppo che ci precedeva da qualche chilometro. Ormai
ri Atletica con il Gruppo Podistico AAMPS, due delle Ultimo libro letto Preferisco la riviste siamo alle porte di Empoli, penso di avere staccato in
più vecchie e numerose società podistiche livornesi. Il Un Tuo sogno Non lo dico per scaramanzia modo definitivo il mio avversario di categoria quando
bilancio del primo anno è stato più che positivo sia nel- L’atleta che ammiri Tergat mi sorpassa veloce un altro della mia età. Sto per molla-
l’ambito non agonistico con la partecipazione al Trofeo La donna più bella Maria Grazia Cucinotta re, ma il “malefico” non me lo permette: m’incoraggia a
Podistico delle Tre Provincie sia in quello agonistico con Il posto dove butti i tuoi soldi Abbigliamento sportivo resistere ed, infatti, quando ormai mancano poco più di
risultati di grande rilievo in competizioni locali, nazio- Chi vorresti incontrare Baldini e Gigliotti 500 metri all’arrivo mi accorgo che questo nuovo avver-
nali e internazionali. La serata ha avuto il suo momento sario sta mollando. A questo punto allungo e sorpassato
più importante nella consegna dei riconoscimenti per gli il mio coetaneo, mi avvio velocissimo al traguardo. Ce
atleti agonisti. È stato compito del presidente Ignazio Pi- Festa Atletica Toscana l’ho fatta! Sono entrato in categoria con un buon piazza-
ludu presentare e premiare gli atleti che si sono distinti mento, ma innanzi tutto ho avuto buone sensazioni du-
nel 2005 partecipando, tra l’altro, alla Maratona di New Mercoledì 29 marzo si svolgerà a Palazzo rante la gara, mi sono divertito correndo e questo credo
York, alla 100 Km del Passatore, alle maratone di Pado- Vecchio, nel Salone dei 500, la tradizionale sia la cosa migliore per chi corre da tanti anni come me;
va, Pisa, Livorno, Barcellona e del deserto Saharawi e Festa dell’Atletica Toscana, alla quale pre- quindi posso ben dire grazie Empoli per avermi offerto
alla Achenseelauf Marathon in Tirolo. Non dimentichia- senzierà il Presidente federale Franco Arese. una bella gara ed anche delle buone sensazioni.
mo comunque tutti i podisti agonisti e non che, pur non Sono invitati atleti, dirigenti, giudici, tecnici. Piero Demi
essendo stati premiati, con la loro partecipazione hanno

Podismo e Atletica - 53
Dubbi a Portofino… Vivi Sillano ed il 2 giugno, ad Isola Santa-Terrinca, avrà per un’ora a testa, prima di passare il testimone - in questo
luogo la, ormai famosa, gara di corsa in montagna deno- caso un bastoncino solo virtuale - al compagno.
Dopo otto giorni dalla mezza di Portofino, finalmente minata “Trofeo Parco Apuane” giunto alla 5ª edizione. In Per varare “L’Ora di Maratona” la Treviso Marathon ha
una prima parte (!) di classifica con i primi 145. Vedo il giugno gli impegni continueranno il 17 con una competiti- creato uno specifico comitato organizzatore, presieduto da
mio nome al 67° posto: niente di male, se non fosse che va a Montignoso di 7,5 km e dopo una pausa di un mese e Marco Francescon. L’interesse per la manifestazione è già
due giorni dopo mi trovo al 66° posto… meglio! Ma non mezzo, il 30 luglio a Gramolazzo ci sarà la “2ª Trofeo del altissimo. “Il nostro obiettivo - spiega Francescon - è quel-
è finita qui. Il giorno dopo è uscita la classifica generale, Lago”, gara valida per il calendario “Corri Lunigiana”. lo di coniugare sport e spettacolo. La staffetta 24x1 ora
ma non ancora quella per categorie. Mi trovo, udite udite, La gara clou, di tutto il calendario, si svolgerà il 13 agosto sarà accompagnata da vari intrattenimenti e da uno stand
al 65° posto con il tempo di 1h21’56’’: benissimo! Ma 14 a Fornovolasco nel Comune di Gallicano (LU). Sarà in as- gastronomico. Sarà una grande festa di sport, all’insegna
secondi davanti a me vedo una signora di 48 anni (Silvia soluto la prima competizione di Sky-Race dell’Italia cen- dell’amicizia e della passione per la corsa, nella quale
Brignolo) che durante la corsa non ho mai visto davanti. trale, denominata 1ª Sky-Race delle APUANE e prenderà vogliamo coinvolgere anche le scuole e la cittadinanza
Visto i pochi secondi che ci dividevano avrei dovuto ve- il via dalle famosissime Grotte del Vento per svilupparsi, coneglianese”.
derla! Senza togliere nulla alla signora, non  ricordo da per circa 30 km, sulla Pania della Croce. Dai 500 metri Fedele allo spirito della Treviso Marathon, “L’Ora di Ma-
vecchio podista il nome illustre di questa persona, e se a di altitudine, alla partenza, i concorrenti raggiungeranno ratona” avrà un occhio di riguardo per il gentil sesso: le
48 anni fa 1h21’, a 30 quanto faceva? Avrei letto da qual- quota 1800. squadre interamente femminili non pagheranno infatti la
che parte le sue imprese! Con ciò posso anche sbagliare, Il grande impegno del G.P. Alpi Apuane non si limiterà quota d’iscrizione. Appuntamento, dunque, alla sera del 26
ma gradirei saperlo, ed eventualmente complimentarmi all’organizzazione della gara sportiva, sono previsti quat- maggio. La gara partirà alle 22, poi saranno 24 ore di cor-
con Silvia. Grazie. tro giorni con importanti manifestazioni di contorno, mo- sa. A perdifiato. Ma, in fondo, con il sorriso sulle labbra.
Viviano Borelli stre fotografiche e passeggiate nella natura. Il presidente
Graziano Poli, ha assicurato la presenza di tutti i migliori
…e il mea culpa dell’organizzazione interpreti, a livello nazionale, di questo tipo di gare. 1ª Ciaspole in Appennino
Il 20 agosto prenderà il via il 3° Trofeo Comune di Ca-
Gentile Redazione, grazie per averci invitato alla repli- reggine (corsa in montagna di 14 km) ed 8 giorni dopo Grande successo della prima “Ciaspole in Appennino”
ca. Cosa dire… innanzitutto la verità, e su questo non a Fosciandora (LU) ci sarà il Campionato Italiano Uisp Vince il modenese Santi sul lombardo Manzi, alla Roberti
possiamo nasconderci dietro un dito: avere alla prima di corsa in salita. Gli impegni agonistici per il fantastico la prove donne
edizione 1700 concorrenti, anche perché tanti li abbiamo gruppo di Graziano Poli, continueranno il 7 ottobre con Un vero successo di partecipazione ma soprattutto di
rispediti a casa nostro malgrado senza poter partecipare la seconda edizione del “Trofeo del Cavaliere”, che si commenti entusiastici e positivi dei partecipanti alla pri-
ufficialmente alla nostra manifestazione, con tanti che svilupperà sulle strade del piccolo comune di Villa Ba- ma edizione della corsa sulla neve con ciaspole ai piedi
hanno corso senza pettorale, mettendo ancor più in crisi silica. Infine il 2 dicembre l’ultimo impegno è previsto a denominata “Ciaspole in Appennino” in una splendida
gli aspetti puramente organizzativi perché in qualche mo- Castelnuovo Garfagnana con la gara ad invito su circuito giornata di sole al Cimoncino di Fanano (MO).
do volevano essere presenti anche loro a questo che è di- cittadino. Per tutte le informazioni in merito telefonare a Aiutati dagli organizzatori delle mitica Ciaspolada del
ventato un evento, ci ha creato alcune difficoltà tecniche. Graziano Poli 347 3796343. trentino che hanno portato al Cimoncino buona parte del-
Ci siamo ritrovati con 1500 chip e 1700 partenti, è chiaro Giorgio Santoni le ciappole usata dai concorrenti, l’ASE (Associazionbe
che ci siamo trovati subito in una difficoltà oggettiva, sportiva dilettantistica Eventi) in collaborazione con il
e, se pur con grande professionalità la Winnig Time ha CSI, il Comune di Fanano e i volontari del borgo medioe-
cercato di rimediare alla situazione, certo non potevamo
Treviso prepara vale “La sega” hanno proposto una manifestazione che
chiedergli di fare miracoli! “L’Ora di Maratona” subito ha riscontrato pareri e commenti favorevoli dei
E noi del comitato organizzatore non possiamo che rin- partecipanti competitivi e non.
graziare e congratularci con questa azienda. A crearci an- Una maratona lunga 24 ore, ma a correrla saranno altret- Sotto l’aspetto agonistico la gara, svoltasi su un percorso
cora maggiori problemi è stato il computer che il giorno tanti atleti per ogni squadra. Il nome è già un programma, perfettamente innevato di poco meno di 5 km (4,7 circa),
prima non ci ha salvato dei dati preziosi; abbiamo lavora- “L’Ora di Maratona”, e, non a caso, l’iniziativa è stata ha visto un serrato duello conclusosi solo nel finale tra il
to giorno e notte, con me alcuni dei miei più stretti colla- ideata dalla Treviso Marathon, che intende così dare un modenese Antonio Santi e il lombardo Emanuele Manzi
boratori, non abbiamo potuto dormire nemmeno 5 minuti ideale seguito primaverile alla corsa del 12 marzo. Dalla della Forestale, con vittoria del primo per una manciata di
per cercare di rimettere le cose a posto ed essere così in strada alla pista, da una prova tradizionale ad una con po- secondi, al terzo posto il toscano Graziano Poli e al quarto
grado di poter far partire puntualmente i concorrenti che chi precedenti in Italia, ma sempre nel segno della qualità l’altro modenese Luigi Guidetti alla sua prima esperienza
sono arrivati da ogni parte d’Italia e dall’estero. organizzativa e del rispetto per l’impegno e la passione con le ciaspole ai piedi.
Ringraziamo il sig. Viviano Borelli, persona intelligente degli atleti. In campo femminile netto dominio della specialista della
e di spirito, per aver partecipato alla prima edizione; col- L’appuntamento è fissato per venerdì 26 e sabato 27 mag- corsa in montagna e azzurra della stessa nazionale Maria
go anche l’occasione dello spazio che ci concedete nella gio allo stadio comunale di Conegliano. Esaurito il car- Grazia Roberti che ha chiuso addirittura al settimo posto
vostra rubrica per ringraziare tutti quanti, sia partecipanti tellone del memorial “Toni Fallai”, l’importante meeting assoluto, seconda la toscana Barbara Bucci e al terzo la
ma anche i 150 volontari che hanno speso il loro tem- internazionale di atletica leggera che nel 2006 manderà in modenese Anna Maria Venturelli.
po affinché tutto andasse per il meglio. Qualcosa non ha scena la 16ª edizione, la pista sarà invasa dagli atleti di A livello di presenze come gruppi più numerosi primo
funzionato, siamo i primi a rammaricarci di questo, ma questa originale staffetta: 24 elementi per ogni squadra (si- posto per la Guglia di Sassuolo precedendo il Gruppo
veramente l’impegno è stato notevole. no ad un massimo di 35 formazioni), che dovranno correre escursionisti barberinesi del Mugello
Ora siamo consci delle potenzialità che può avere questa
manifestazione e alla prossima edizione saremo in grado
di correggere gli eventuali errori. Amatori Castelfranchesi
Per il comitato organizzatore Nicola Fenelli

La prima edizione di un evento non è mai facile da ge-


stire: l’importante è fare tesoro degli errori compiuti per
migliorarsi e fare in modo che gli anni successivi tutto
fili liscio. Certo è che forse, visti i 1500 chip prenotati,
istituire un numero chiuso a 1500 partecipanti sarebbe
stata una semplice ed efficace soluzione a molti problemi
organizzativi…
La Redazione

Trofeo Correre in Garfagnana

Inizia il grande impegno del


G.P. Parco Alpi Apuane La società Amatori Castelfranchesi fu costituita in Castelfranco di Sotto per merito di un gruppo di giovani che
avevano tanta passione e voglia di fare dello sport. Con il passare del tempo il gruppo di amici è aumentato fino ad
Inizierà l’8 aprile prossimo, a La Barca di Gallicano (LU), arrivare agli 85 atleti di oggi (con punta massima di 115).
il grande impegno del G.P. Parco Alpi Apuane nell’orga- Nonostante lo scopo del gruppo sia di fare solo dello sport, per il semplice benessere fisico, non mancano dei risultati
nizzazione delle gare podistiche per l’anno 2006. Il presi- di rilievo con atleti che si sono impegnati di più nelle varie gare, sia su strada che su pista. Società campione pro-
dente Graziano Poli ha deciso di fare le cose in grande ed vinciale 1980/81 e campione regionale 1982. A livello individuale alcuni atleti hanno ottenuto ottimi risultati sia in
insieme al suo gruppo, ha stilato un calendario composto campo regionale che nazionale. Non mancano atleti che si misurano anche nelle distanze lunghe: maratone, 100 Km
da 10 gare valido come Trofeo “Correre in Garfagnana”. e altro...
Il via dunque a Gallicano, col 2° Trofeo Melograno, gara Ogni anno organizziamo una corsa podistica nel mese di aprile alla quale prendono parte circa 1.000 atleti provenienti
valida come criterium toscano, di 10 km poi, il 21 maggio, da tutta la regione ed extra regionali. Inizialmente le gare organizzate erano competitive e vi prendevano parte anche
il secondo impegno sarà a Sillano dove si svolgerà la 2ª atleti a livello nazionale. Per vari problemi organizzativi, abbiamo dovuto rinunciare ad organizzare gare competitive

54 - Podismo e Atletica
DAL PALIO SPEZZINO il Trittico femminile conquistato da Costetti (vincitrice alle 9.30 e gli atleti debbono effettuare 3 giri di 7.032
del Passatore 2002, nonché 2ª nel 2000 e 3ª nel ’99) metri di un percorso cittadino pianeggiante. Ecco di se-
Il calendario con il tempo mediato totale di 9h35’53”47. Positiva la guito riportati i risultai delle prime 5 edizioni.
sua prova alla Marathon, conclusa in 3h18’29”, nella
del Palio 2006 a La Spezia 2001 Campionato Regionale Maratonina (390 arrivati)
quale ha staccato tutte le atlete in classifica nel Trittico. 1° Lo Presti Vincenzo (BPA) 1.10’30”
Seconda è giunta la milanese Emilia Morlacchi (Atleti- 1ª Corvaia Alessandra (FRP) 1.25’48”
“Scopo primario della nostra associazione è quello di ca Nervianese), 3ª la bolognese Monica Guidetti (Pasta
svolgere manifestazioni sportive non competitive, pro- 2002 Criterium maratonine (457 arrivati)
Granarolo). Premiati anche i migliori autori partecipanti 1° Soffietto Giovanni (SAP) 1.09’09”
muovendo relazioni amichevoli e nel contempo riscopri- al Primo concorso fotografico internet sul tema: “Fatti, 1ª Corvaia alessandra (FRP) 1.22’36”
re la storia e le bellezze custodite dal nostro territorio”. luoghi e persone sulla Via Faentina, la Via della Cento”, (migliore prestazione femminile)
Così ha parlato Sergio Crocicchia, presidente del con- promosso da 100 Km ed UOEI (Unione Operaia Escur- 2003 Grand Prix Maratonine e Camp. Ital. Silenziosi (cciss)
siglio direttivo del comitato coordinamento marce La sionisti Italiani) con la collaborazione del Cral ospeda- (535 arrivati)
Spezia e Lunigiana, presentando il calendario 2006 e lieri “Banzola” di Faenza ed il patrocinio dei Comuni di 1° Soffietto Giovanni (SAP) 1.07’19”
procedendo alla premiazione del Palio del Marciatore Faenza, Brisighella, Marradi, Borgo S. Lorenzo, Fiesole (migliore prestazione maschile)
2005. e Firenze, in occasione dell’edizione 2005 della “Firen- 1ª Canzoneri Liliana (CSC)  1.26’39”
Insieme a Crocicchia c’erano gli altri componenti del ze-Faenza”. Primo il faentino Mauro Visani, con l’opera 2004 Camp. Reg. Indiv. e Coc. di Maratonina e Grand Prix
consiglio: Elisa De Fraia, Bruno Barrani, Mario Frau, “Notturno”, davanti alla forlivese Beatrice Diana (2ª), al Maratonine (537 arrivati)
Angiolino Gervasi, Paolo Moisè, Giovanni Gabrielli, rumeno Marcel Neag (3°), fotografo di Timisoara, città 1° Soffietto Giovanni (SAP) 1.09’49”
Aldo Rossi, Giusepe Pagano, Maurizio Godani, Ales- gemellata con Faenza dal 1991, e ad un altro faentino, 1ª Canzoneri Liliana (CSC)  1.25’27”
sandro Gentiloni, Enzo Bellani, Giovanni Bonanno, Andrea Mazzolini (4°). 2005 Grand Prix Maratonine (551 arrivati)
Giuseppe Rosi, Luigi Cecchinelli, Franco Codeluppi. 1° Soffietto Giovanni (SAP) 1.09’36”
Tutti gli intervenuti all’incontro (Claudio Casadio, sin-
Sono stati premiati 160 podisti, 22 gruppi sportivi, la 1ª Canzoneri Liliana (CSC)  1.24’50”
daco di Faenza, Elio Assirelli, presidente della 100 Km,
migliore marcia dell’anno (il Trofeo Avis Sarzana), il Elio Ferri, vice sindaco di Faenza e vice presidente vi-
migliore depliant dell’anno (quello della marcia del cario dell’associazione, Alberto Morini, vice presidente
PGS nel Parco delle Cinque Terre). vicario della Fidal, Calogero Cirneco, vice presidente Primavera
Il calendario 2006, 24a edizione, presenta 53 marce. Le della Firenze Marathon, Stefano Casanova, presidente
novità sono l’Archeomarathon di Luni il 5 febbraio, la Oggi tutto brilla, è proprio primavera
di Atletica 85, e Orlando Pizzolato, testimonial della
marcia di San Leonardo a Cavi di Lavagna il 17 aprile, il l’azzurro del cielo non par cosa vera,
‘100 Km’, Massimo Ricci Maccarini, assessore allo un pesco rosa in fiore
Trofeo Ballerini a Podenzana il 16 luglio, la Stralevanto sport della Provincia di Ravenna, Franco Frandi, asses-
l’8 ottobre. Graditi ritorni le corse della Val di Vara Viva spicca col suo bagliore
sore allo sport di Borgo S. Lorenzo) hanno sottolineato assorto fisso i suoi ricami
Riccò e Maissana e la lucchese Pian di Coreglia; tra- significati e valori della manifestazione. Sono stati inve-
sferte sociali quella tradizionale di febbraio alla Porcari giochi di petali e di rami
ce gli assessori allo sport di Faenza, Alberto Servadei, e nell’arabesco indefinito mi perdo
Corre, a marzo alla maratona di Roma, ad aprile a Cavi, di Firenze, Eugenio Giani, a presentare l’edizione 2006
a giugno a Pian di Coreglia, a dicembre, come tutti gli e nell’istante infinito tutto scordo
del Trittico delle Ceramiche, che conferma - nell’ordine si sfuoca l’orizzonte
anni, a Titignano. - la 100 Km del Passatore, valevole per assegnare i titoli
Il presidente Crocicchia ha comunicato l’intenzione pulita è la mia mente.
italiani Fidal assoluti e masters di gran fondo 2006 (27- L’aria frizza e spande intorno
di ripetere il convegno “Camminare insieme” sui temi 28 maggio), la Maratonina Città di Faenza (12 novem-
sportivi, medici, sociali e del territorio trattati da docenti profumi che salutano l’inverno,
bre) e la Firenze Marathon (26 novembre). Confermato inebriato dal pino e ginepro
specializzati; la prima edizione ha avuto successo, e si anche lo sconto del 30% sulle relative quote d’iscrizio-
proseguirà per avvicinare diverse fasce di età e formare corro, senza voltarmi indietro
ne per gli atleti iscritti contemporaneamente (entro il 30 nel bosco, come per richiamo
nuovi sportivi e appassionati del camminare. aprile 2006) alle tre gare.
La premiazione, che si è svolta alla presenza dell’asses- con il gesto antico come l’uomo,
sore alla cultura della Spezia Paolo Manfredini, si è con- solo, come un lupo selvaggio
pieno di vita e di coraggio.
clusa allegramente con il pranzo e le danze dei podisti Un saluto alla redazione Un lupo! Che strano pensiero!
e delle podiste, giovani e anziani, nella elegante cornice
del ristorante Ala Bianca di Ameglia. di Podismo e Atletica! Come vorrei esserlo davvero.
Alberto Albonetti Schivo, feroce e scaltro
Cari amici, con molto interesse e partecipazione ho let- con sé ha tutto, non gli serve altro,
to la vostra rivista del mese di febbraio 2006, che mi è nella notte solitario vaga
stata data durante il congresso nazionale di Lega Atle- nel fosso la sete appaga
Trittico delle Ceramiche 2005 tica UISP svoltosi a Cesenatico. La lettura è risultata per natura uccide
semplice e scorrevole, risalta subito che i relatori degli ama le prede, non le irride
Premiati a Faenza i vincitori: articoli sono persone appassionate e competenti. Dallo fugge l’uomo, il suo pensiero
L’abruzzese Caravaggio e la Ravennate Costetti scritto del direttore Ugo Bercigli, ho la conferma che, instancabile, umile, fiero;
Presentata l’edizione 2006 purtroppo, nel nostro settore sportivo tutte le riviste, corre nel tramonto
tranne forse Correre, non navigano in acque tranquille ulula nel vento
Si è svolta venerdì sera 10 febbraio, a Faenza, pres- andando avanti solo con gran volontà e sacrifici. Anche fra i fiori e l’erba scivola
so Banca di Romagna, in occasione della conferenza in Sicilia l’unico mezzo d’informazione cartaceo, che al sole giace e pisola,
stampa di presentazione della 34ª 100 Km del Passa- da anni pubblica gli articoli e le classifiche delle gare, bacia la luna piena
tore - Firenze-Faenza, la cerimonia di premiazione del oggi rischia di scomparire. Il mitico Corri Sicilia nato nella notte serena,
Trittico delle Ceramiche 2005, challange nazionale di nei primi anni ‘80 dall’idea d’alcuni podisti: Sutera, muto onora il giorno
fondo e gran fondo promosso dagli assessorati allo sport Giordano, Giunta è stato nell’ultimo ventennio il punto non teme l’inferno,
di Faenza e Firenze e dagli organizzatori di “100 Km di riferimento del podismo regionale, vero e proprio ar- né cerca il paradiso,
del Passatore” (28-29 maggio), “Maratonina Città di chivio storico di tutti gli avvenimenti. senza pianto senza riso
Faenza” (13 novembre) e “Firenze Marathon” (27 no- Podismo e Atletica, fortemente legato al mondo UISP sereno nella sua bestialità,
vembre). m’inorgoglisce e fortifica, l’attività UISP in Toscana è forse ha già la verità.
Vincitori della quarta edizione del “Trittico” sono risul- veramente importante e partecipata. In Sicilia, da sem- Così se mi confondo
tati l’abruzzese Valentino Caravaggio (Runners Chieti) pre monopolio della Fidal, negli ultimi anni grazie al nel suo semplice mondo
e la ravennate Maria Luisa Costetti (Lamone Russi), lavoro volontario d’alcuni dirigenti UISP, qualcosa sta fatto di sensi, istintivo,
accompagnati da Mario Fattore, vincitore del Passatore cambiando. Le manifestazioni UISP sono sempre più non so di essere, ma vivo!
2005. Al traguardo della Firenze Marathon sono giunti numerose e di qualità creando al podista un’alternativa, Sereno nella bestialità
36 dei 44 fondisti rimasti in gara dopo le prime due cor- di scegliere dove gareggiare sicuro di trascorrere una accarezzo la felicità.
se (18 romagnoli, di cui 6 faentini, 10 emiliani, 2 tosca- giornata di sport e divertimento. Poi torno alla vita quotidiana
ni, 2 marchigiani, 2 milanesi, 1 triestino, 1 abruzzese) e La Lega Atletica UISP Sicilia da oggi è il nuovo abbo- mi rivesto della miseria umana
7 delle 10 atlete in classifica (4 romagnole, 2 emiliane, nato di Podismo e Atletica, perché crede nel vostro lavo- cercando il senso di vivere e morire
1 milanese). Erano 104 gli iscritti iniziali alle tre gare. ro e vuole sostenere tutte quelle iniziative che hanno il sospeso fra essere e apparire,
Nessun problema per Caravaggio, leader del Trittico do- fine di promuovere il nostro meraviglioso sport. forse le nubi della paura
po le prime due prove, il quale ha condotto la Firenze Il Presidente Lega Atletica UISP Sicilia Mimmo Piombo s’addenseranno nella notte nera,
Marathon sempre davanti ai più diretti avversari: Luigi ma la mia anima vera
Bandini (Atletica 85 Faenza) e Luca Silvestri (Atletica Maratonina di Terrasini cercherà sempre di correre libera
Potenza Picena), rispettivamente 2° e 3° nella classifi- come un lupo nel sol di primavera
ca finale. Caravaggio (2h49’13”) ha bissato il “Tritti- La maratonina di Terrasini si svolge la prima domenica
co” (in precedenza aveva vinto l’edizione 2003) con il di maggio. Il 7 maggio 2006 si disputerà la 6ª edizione, Mauro Campigli (G.S. Maiano)
tempo mediato totale di 8h21’05”68. Senza storia anche partenza e arrivo sono in Piazza Duomo il via viene dato 

Podismo e Atletica - 55
56 - Podismo e Atletica
Prepariamo una corsa a tappe
I
n questo articolo parlerò della rifinitura che ho di Tiziano Marzotti (2ª parte) è la coerenza e l’obiettività.
stimato in tre settimane (visto la collocazione nel
calendario delle gare) divise in due macro cicli di Se l’obiettivo è una maratona:
cui uno rivolto a lavori specifici e l’altro allo scarico nella terza tappa controllare la classifica con occhi • Nella settimana successiva eseguite uscite di corsa
con lavori di sintesi, certamente non mancheranno i ben aperti onde evitare sorprese, nel caso della quar- lenta.
consigli su come affrontare al meglio il giro a tappe in ta tappa cercare di dare fondo alle energie rimaste • Correre una mezza dopo 2 settimane dalla fine del-
base al numero delle prove, dei chilometri, alla mor- (senza tuttavia superare i propri limiti) per mettere al la corsa a tappe.
fologia dei percorsi, il riscaldamento, defaticamento, sicuro il risultato. • Eseguire lavori per l’incremento della velocità tipo
e di come sfruttare al meglio questo tipo di gare. Ora 4x20’ ritmo maratona.
veniamo alla parte pratica, come nel primo capitolo Il riscaldamento non cambia dall’abituale purché • 1km + lento di 20” circa del ritmo maratona ed 1
non propongo tabelle (fatta eccezione per l’atleta da venga svolto nel modo ottimale, vi ricordo la sequen- km ritmo maratona x 25/30 km.
tre sedute settimanali) ma una serie di allenamenti za:, corsa + stretching + corsa cercando con il passare
che io chiamo fondamentali per l’obbiettivo prefissa- dei minuti di correre più elastici possibile, più ultimi Obiettivo gare domenicali (come sopra)
to. (Vedi le 3 tabelle) minuti dedicati ad allunghi e disposizione in griglia. • Nella settimana successiva eseguite uscite di corsa
lenta e solo dalla seconda potete cimentarvi in qual-
Ora passiamo ad alcuni consigli di come affronta- Il defaticamento ricopre un ruolo fondamentale in che lavoro specifico.
re al meglio questo tipo di gare questo tipo di gare dove il fisico viene messo a dura • Prove ripetute lunghe di 3000/2500 e 2000 m.
prova, eseguire a fine gara almeno 20’ di defatica- • Prove ripetute medie di 1500 e 1000 m.
Quale strategia adottare? Le manifestazioni visio- mento ed il beneamato stretching dopo la doccia. • Prove ripetute brevi di 600/500 e 400 m.
nate e programmate nel periodo di fine aprile variano • Prove ripetute miste 2000/1500 e 600/400 oppure
da tre a quattro tappe per un totale complessivo che Come sfruttare al meglio questo tipo di gare, in 1000/800 e 400/200.
varia da 27 km circa a 42,195, questo lascia pensare a questo caso avrete fatto un carico di potenza aerobica • Lavori piramidali convenzionali e misti con questa
tappe snelle (10 km circa) nella prima tappa per non che si rivelerà molto utile nel vostro futuro, ma come sequenza 1000/100/900/200/800/300, ecc.
lasciarsi prendere dall’euforia e dall’emotività con- trasformare questa qualità?
siglio di correre almeno i primi due chilometri ad un Spero di aver reso l’idea di come impostare una ga-
ritmo inferiore al consueto e solo dopo impostare un N.B. Ora citerò allenamenti utili, ripeto ra a tappe, vi auguro una buona corsa a tutti ma
ritmo veloce simile a quello abituale senza esagerare, utili, ma non vincolanti, per sfruttare al soprattutto vi auguro una vacanza da incorniciare.
casomai dare qualcosa in più nella seconda tappa, meglio il tutto, l’unico requisito richiesto t.marzotti@libero.it

Periodo di rifinitura 3 settimane circa per atleti da 3 sedute settimanali


(interporre un giorno di riposo fra le uscite) N.B. Lo stretching non è scritto ma sottointeso
Riscald. + 5x60mt recup. completo + *2x2000 ritmo gara m 5000 +
50’ corsa lenta + 10x150 m in 20’ riscald. + 30’ ad intensità media in
1ª SETT. 2x1000 ritmo gara m 3000 + 3 x 500m ritmo gara m 1500, recup. 2’ circa
progressione con recupero completo salisc. + 8 x200 recupero 200 + 10’ defatic.
per tutte le distanze + 15’ defaticamento
50’ corsa lenta + 5x50 + 5x100 + 5x150 20’ riscald. + 10 km ad un ritmo di 30” più Riscald. + ** 8 progressioni di 4’ partendo da un ritmo di 30” più lento
2ª SETT.
recupero completo lento del ritmo gara + 8x80 del ritmo gara e finire a velocità del ritmo g. + 10’ defat.
Riscald. + 5x60 m con rec. compl. + 10x400 15’ risc. +20’ ad un ritmo di 30” più lento del ritmo gara +8x200 in
3ª SETT. 45’ + 12x80
recup. 200 + 10’ def. progress. recup. 200
* in mancanza di riferimenti è possibile eseguire la seduta rapportando la distanza in minuti primi, esempio: un’atleta da 4’ al km nei 10.000 eseguirà in sostituzione del 2000 una prova di 8’.
** in questo allenamento non vi è recupero esso consiste nel ritmo iniziale (30” più lento del ritmo gara).

Periodo di rifinitura per atleti da 4 sedute settimanali.


Proporrò gli allenamenti fondamentali (da eseguire non consecutivamente) a cui vanno aggiunti ed interposti a riempimento gli allenamenti di scarico di fondo lento con
allunghi tipo 8x80, 12x80, 8x120, ecc. ecc.
20’ riscald. + 40’ ad intensità medio bassa ( 20” più lento del ritmo gara)
1ª SETT. 20” riscald. + 5x60m recupero 60 + 3 x10’ ritmo gara m 10000 rec 2’ +10’ defatic.
con 10 variazioni veloci di 1’+ 8 x 80 m in elasticità recup. 100 m
20’ riscald. + ** 8x3’ in progressione + 8 x 100m in elasticità recup. Gara di km 10 oppure 20’ riscald. + 5 x 60 m recup. 60m + 18’ ritmo gara + 3 x 3’
2ª SETT.
100m ritmo gara m 3000 recup. completo + 10’ defat.
Riscald. + 5x60 m con rec. compl. + 12x400 veloci non massimali recup. 15’ riscald. + 7 x200 in progressione recup. 200 + 10’ corsa + 7 x200 in progressione
3ª SETT.
200 + 10’ defatic. recup. 200 + 5’ defatic.
** in questo allenamento non vi è recupero esso consiste nel ritmo iniziale (30’’ più lento del ritmo gara).

Periodo di rifinitura per atleti da 5 sedute settimanali


Anche qui propongo gli allenamenti fondamentali (da eseguire non consecutivamente) a cui vanno aggiunti ed interposti a riempimento gli allenamenti di scarico di
fondo lento con allunghi tipo 8x80 12x80, 8x120, ecc ecc.
Riscald. + 30’ ad una intensità di 30”
Riscald. + 45’ slsc ad intensità medio bassa 20” più 20’riscald. + 5x60m recup. 60m + 3x3000 rec 3’ + 10’
1ª SETT. più lenta del ritmo gara + 5x50 +5x100 +
lento del ritmo gara + 10x80 defatic.
5x150 Recup. completo
20’ riscald. + 4x50m recup. 50 m + 5x300 20’ riscald. + 5x60m recup. 60m + **10 progressioni di Gara 10 km circa oppure 20’ riscald. + 5x50m rec. 50 + 5 km
2ª SETT. vel. recup. 3’ + 10’ al ritmo del fondo 3’ patendo da un ritmo di 30” più lento del ritmo gara ad intensità medio alta (10” più lento del ritmo gara km 10) +
lento + 5x300 recup. 3’ + 10’ defatic. 10’ defatic. 3x1000 recup. 3’+ 10’defat.
20’ riscald. +5x50m rec. 50 m + 12 x 400 veloci non 15’ di riscald. + 20’ di fondo lento +
3ª SETT. 50’ di fondo lento + 12x80m recup. 80 m
massimali recup. 200 + 10’ def. 10 x200 in progressione recup. 400 +10’ defatic.
** in questo allenamento non vi è recupero esso consiste nel ritmo iniziale (30” più lento del ritmo gara).

Podismo e Atletica - 57
Corse in Italia e nel Mondo
8 GIORDANENGO GRAZIANO A.S.D. DRAGONERO 01:11:45
9 LARICE ALBERTO CORRADINI RUBIERA 01:11:46 Forlì 26 febbraio 2006
Fiumicino (Roma) 12 febbraio 2006 10 IACOBONI WILLIAM P.B.M. BOVISIO MASCIAGO 01:11:49
26ª Maratonina Città di Forlì
Fiumicino Half Marathon Classifica FEMMINILE
1 VASSALLI DANIELA LA RECASTELLO RADICI GROUP 01:19:56
2 PANUELLO MONICA A.S.D. DRAGONERO 01:20:02 Doppietta africana: vincono il marocchino Rachid Kisri
CLASSIFICA MASCHILE 3 CAVALLI GIOVANNA GS CORNO MARCO 01:24:54
1 TRENTADUE VINCENZO GS ESERCITO BARI 1.10.27 con record e la tunisina Leila Bourghiba
4 BOSCHINI CHIARA G.S.ZELOFORAMAGNO 01:25:04
2 CALFAPIETRA GIANLUCA GS BANCARI ROMANI 1.10.35 5 CHERASCO STEFANIA A.S.D. DRAGONERO 01:27:21
3 D’AURIA RAFFAELE RUNNING CLUB FUTURA 1.11.16 Nella 26ª edizione della Maratonina Città di Forlì succes-
6 MORA CECILIA ASD CADDESE 01:27:39
4 FIORENTINI DANIELE ANNA BABY RUNNER 1.11.41 7 BOSSI SILVANA AMATORI ATLETICA CASORATE 01:28:09 so per distacco del marocchino Rachid Kisri che chiude la
5 DI LELLO ALESSANDRO ASD TIVOLI MARATHON 1.12.09 8 PANEBIANCO LORENA G.S.ZELOFORAMAGNO 01:28:41 sua prova fermando i cronometri ad un eccellente 1.03’40”
6 CICCONE LUCIANO LBM SPORT TEAM 1.12.22 9 ZANZI MARTINA DARRA ATL.TORVECA VIGEVANO 01:29:30
7 BARBATO ROMUALDO MARATHON CLUB FRATTESE 1.12.33 10 RAMPI MARCO GP.RUNNER VALBOSSA 01:29:34
nuovo record della corsa (precedente 1.05’25” di Laraichi
8 BUCCIARELLO GABRIELE LBM SPORT TEAM 1.12.49 nel 2003), un risultato di assoluto valore considerando an-
9 TRAVAGLINI DANILO GS MEO PATACCA 1.13.04 che che è stato ottenuto in un percorso con salita e G.P.
10 D’ANTONE GIUSEPPE GS MEO PATACCA 1.13.39
Roma 26 febbraio 2006 - km 10 della Montagna. Nella gara femminile altro successo per
CLASSIFICA FEMMINILE distacco della tunisina Leila Bourghiba, in una manifesta-
1 TANCORRE VALENTINA
2 GOMES BRITO ANTONIA
IND. S.M.ESERCITO DAR 1.24.00
RUNNING CLUB FUTURA 1.25.34
8ª Roma Appia Run zione che ha visto al via complessivamente sui vari percorsi
3 D’ERRICO LUCILLA RIFONDAZIONE PODISTICA 1.26.04 proposti circa 1900 partecipanti.
4 VITTORI SIMONA GS MEO PATACCA 1.27.02 CLASSIFICA MASCHILE
1 LOMALA JOSEPH S.G.AMSICORA 0.28.36 Michele Marescalchi
5 NESTA TIZIANA DREAM TEAM 1.28.11
6 KACHENGE JANE ATLETICA VITA 1.28.19 2 KIPKERING PHILIMON ATL GONNESA 0.28.40
3 PERTILE RUGGERO ASSINDUSTRIA SPORT PD 0.28.53 Ordine d’arrivo maschile
7 ROBL KARIN SCAVO 2000 1.28.30 1° Kisri Rachid Mar 1.03’40”
8 MAURIZI SARA AS KRONOS ROMA QUATTRO 1.28.33 4 HAIBEL MOURAD ATL.ASICS FIRENZE MARATHON 0.28.56
5 PETREI ANTONELLO U.S. ATERNO PESCARA 0.28.58 2° Calvaresi Graziano 1.10’30”
9 CORREALE VERONICA GS VIGILI DEL FUOCO ROMA 1.29.00 3° Pellicani Roberto 1.11’17”
10 COLECCHIA MIRNA GSD PETER PAM 1.29.05 6 LEHTINEN TUOMO 0.29.10
7 RICATTI DOMENICO CS AERONAUTICA M. INTERFORZE 0.29.14 4° Valeri Claudio 1.13’02”
8 ABDELGHANI AIT BAHMAD SPORT CLUB CATANIA 0.29.40 5° Benini Luca 1.13’29”
9 PALUMBO MATTEO C.S. CARABINIERI 0.29.56 6° Pasquinelli Andrea 1.13’40”
10 FURCI GIANNI CS AERONAUTICA M. INTERFORZE 0.30.04 Ordine d’arrivo femminile
1ª Bourghiba Leila Tun 1.26’31”
CLASSIFICA FEMMINILE 2ª Savorana Silvia 1.27’59”
1 LEHTINEN JOHANNA 0.32.41 3ª Borghini Fausta 1.30’08”
2 KWIZERA ANESIE ATL. SESTESE FEMMINILE 0.33.24
3 IZEM HAFIDA POL. ROCCO SCOTELLARO MT 0.34.01 Classifica società a punti
4 GUALTIERI GEGIA C.S. ESERCITO 0.34.36 1ª Atletica 85 Faenza punti 184
5 KHADIJA LAAROUSSI 0.34.59 2ª Olimpus S. Marino punti 157
6 FRANCARIO GIULIA ATL.LIBERTAS A.R.C.S. PERUGIA 0.35.59 3ª Golden Club Rimini punti 124
7 KEPA EWA RUNNING CLUB FUTURA 0.36.18 Classifica società più numerose
8 WOJCIESZEK EWA RUNNING CLUB FUTURA 0.37.39 1ª Endas Cesena punti 100
9 TANCORRE VALENTINA STATO MAGGIORE ESERCITO DAR 0.37.54 2ª Avis Forlì punti 100
10 ANANASSO AGNESE ACSI CAMPIDOGLIO PALATINO 0.39.11 3ª G.s. Lamone Russi punti 99
Atleti al traguardo: 1287 uomini e 227 donne per un totale di 1514.
Verona 26 febbraio 2006
Ferrara, 19 febbraio 2006
10 miglia Lupatotina
14ª Corriferrara Half Marathon
CLASSIFICA MASCHILE
Tutta straniera la 14ª Corriferrara Half Marathon (oltre 1140 1 PASETTO GIANLUCA Corradini Excelsior Rubiera 0:51:57
2 ROMANO EDOARDO Corradini Excelsior Rubiera 0:52:21
al via) con il successo per distacco del keniano Philemon 3 BOGDANICH MASSIMILIANO Corradini Excelsior Rubiera 0:53:26
Kipkering (3° il nostro Pasetto) e della lituana Zivile Balciu- 4 VAIDA IOAN Assindustria Sport PD 0:53:35
naite, quest’ultima precedendo di soli 13 secondi l’azzurra 5 DUSI FILIPPO Podistica Basso Veronese 0:53:39
6 PIUBELLI ISACCO Biasin Illasi Km Sport 0:53:43
Ivana Iozzia al personale sulla distanza con 1.13.32, miglior 7 PAGLIACCI ROMEO Corradini Excelsior Rubiera 0:54:00
prestazione italiana stagionale (a pari merito con la Toniolo). 8 GUARNATI LUIGI S.A. Valchiese 0:54:26
In gara anche il campione olimpico dei 5000 di Atlanta ’96, 9 RAFFAGNINI SIMONE Atl. Selva Bovolone 0:54:35
Vittorio Veneto (TV) 12 febbraio 2006 10 CECCATO RICCARDO Atl. Insieme New Foods Verona 0:54:40
il burundiano Venuste Niyongabo (Atl. Blizzard BO) che ha
chiuso al nono posto assoluto. CLASSIFICA FEMMINILE
5ª Maratonina della Vittoria Alata 1 BONIOLO ANNA Atl. Brugnera Friuli Intagli 1:02:31
Ordine d’arrivo maschile: 2 FIORINI ROMINA Podistica Basso Veronese 1:02:49
CLASSIFICA MASCHILE 1° Kipkering Philemon Ken 1.04.59 3 DAHIR WARSAME DEQA S. Angela Avis Desenzano 1:03:13
1 CHEBOSWONY . Non disponibile 01:03:31 2° El Hamzaoui Ahmed Mar 1.06.30 4 SCANDOLA SILVIA Corradini Excelsior Rubiera 1:03:33
2 CURZI DENIS C.S. CARABINIERI BOLOGNA 01:03:36 3° Pasetto G.Luca Corradini 1.06.44 5 PERUSI DANIELA Atl. Insieme New Foods Verona 1:04:28
3 KISRI RACHID POL. ROCCO SCOTELLARO MT 01:03:39 4° Pellecchia Liberato Aeronautica 1.07.06 6 ZANONER ROSALIA Atl. Trento Cavit 1:06:51
4 KIBET YATOR ELIAS Non disponibile 01:04:08 5° Tocchio Massimo Cus FE 1.07.28 7 BRACCHI SONIA Atletica Franciacorta 1:07:48
5 KANGOGO KANDA PAUL NUOVA ATL. FEMM. ACQUAVIVA 01:04:10 6° Romano Edoardo Corradini 1.08.47 8 DERRIGO VERA Atletica Paratico 1:08:14
6 BIWOTT KIPSANG ZAKAYO ATLETICA SALUZZO 01:04:57 7° Licen Porro Giacomo Marathon TS 1.09.03 9 DE MANINCOR SABRINA Atl. Clarina Trento 1:08:38
7 NSHMIRIMANA JAOCHIN Non disponibile 01:06:16 8° Brattoli Alessandro Pod. Vasto 1.09.04 10 PORTA ELENA Polisp. Besanese 1:08:57
8 BCHIR MOHAMED Non disponibile 01:06:22 9° Niyongabo Venuste Burundi 1.10.08
9 BENAZZOUZ SLIMANI POD.TRANESE U. IND. 01:06:49 10° Galassini Fabrizio Pod. Cavriago RE 1.11.45
10 WEGER ROMAN LCC WIEN 01:06:50 Agrigento 26 febbraio 2006
Ordine d’arrivo femminile:
CLASSIFICA FEMMINILE 1ª Balciunaite Zivile Lituania 1.13.19
1 TONIOLO DEBORAH
2 CADAMURO ORNELLA
Non disponibile
PROLOCO TRICHIANA
01:13:32
01:18:48
2ª Iozzia Ivana Corradini Rubiera 1.13.32 3ª Mezza Maratona della Concordia
3ª Ventrella Paola Dragonero Cuneo 1.17.45
3 ZANUSSO LUANA ATL. JESOLO TURISMO 01:20:06 4ª Zanardi Marina Prosport FE 1.17.58 CLASSIFICA MASCHILE
4 GHEDIN PATRIZIA ATL.BRUGNERA 01:22:41 5ª Lopes Sonia Isola Capo Verde 1.21.57 1 SOFFIETTO GIOVANNI ASD Dil. Atletica Partinico 01:09:35
5 SANTAMARIA MARTA ATL.BRUGNERA 01:22:46 6ª Gorra Marina 1.25.05 2 BOUMALIK ABDELKRIM Olio Carli Palermo 01:11:04
6 MORO MANUELA PROLOCO TRICHIANA 01:23:43 7ª Schillani Giulia Cus TS 1.26.08 3 LISITANO MASSIMO GS Indomita Torregrotta 01:11:24
7 LUALDI MARTA ATL. VALLE BREMBANA 01:24:52 8ª Maietti Silvia Folgore Cona 1.26.08 4 SACCONE ALESSANDRO GS UNIVERSITAS 01:13:10
8 CASTELLO SABRINA ATL. REMABOX ZANE’ 01:25:22 9ª Lambertini Elisabetta Gabbi BO 1.26.34 5 LALICATA MAURIZIO GSD 5 Torri Trapani 01:14:31
9 DA FORNO DANIELA CAI - SAG - TRIESTE 01:25:33 10ª Atti Alessandra Corriferrara 1.27.19 6 MARCHANNE ABDELKEBIR GSD 5 Torri Trapani 01:16:10
10 GOLIN MARA NUOV ATL. S.GIACOMO 01:27:14 Michele Marescalchi 7 CHIOCCOLONI RICCARDO ASD Genesis Onlus 01:16:27
8 MAZZIOTTA GIUSEPPE ASD Atletica Lentini 01:16:46
9 MAGGIORE MATTEO GS UNIVERSITAS 01:17:22
Novara 12 febbraio 2006 10 ALVANO RICCARDO Centro Reg. Tempo Libero EN 01:17:34

CLASSIFICA FEMMINILE
Mezza di Novara 1 SELLA MARIA Centro Reg. Tempo Libero EN 01:27:10
2 CORVAIA ALESSANDRA ASD Fiamma Rossa Palermo 01:27:10
Classifica MASCHILE 3 GRANATA CLARA ASD Club Atletica Torrese 01:29:25
1 NASEF AMED FORTI E LIBERI MONZA 01:06:28 4 DRAGHICI DIANA ASD Club Atletica Torrese 01:30:07
2 SANTACHIARA BRUNO RUNNER TEAM 99 01:07:28 5 GIANO’ KATIA ASD Club Atletica Torrese 01:31:33
3 ZENUCCHI EMANUELE LA RECASTELLO RADICI GROUP 01:07:45 6 CANGIALOSI MARGHERITA ASD Atletica Leggera Trapani 01:36:17
4 COLNAGHI PIETRO GS CORNO MARCO 01:07:47 7 PILATO ANTONINA ASD Dil. Atletica Partinico 01:36:41
5 MELIANI AZIZ AVIS GAMBOLO 01:11:19 8 RAPPA ALESSANDRA ASD Dil. Palermo H 13,30 01:37:59
6 CURRELI SERGIO A.T.P. TORINO MARATONA 01:11:23 9 SCHEMBRI ROSA GS Valle dei Templi 01:39:43
7 VELETTI GIUSEPPE ATP TORINO 01:11:44 10 RAVI’ ROSALBA GS UNIVERSITAS 01:39:49

58 - Podismo e Atletica
S. Margherita Ligure (GE) 12 febbraio 2006 Roma 5 marzo 2006

1° Maratonina delle due Perle 32ª Roma Ostia Half Maraton


CLASSIFICA MASCHILE Atleti al traguardo:
1 MOURAD HAIBEL ASICS FIRENZE MARATHON 1.08.59
2 CHIAOUI RIDHA TRIONFO LIGURE 1.08.59 5887 uomini e 730 donne, per un totale di 6617.
3 BIFULCO ANDREA CITTA DI GENOVA 1.09.35
4 CONCAS SALVATORE ORECHIELLA GARFAGNANA 1.09.40 Record maschile: 1:00:06, Robert Kipkoech Cheruiyot (KEN), 2002
5 PORRO ROBERTO ORECHIELLA GARFAGNANA 1.09.47 Record femminile: 1:09:25, Gloria Marconi (ITA), 2003
6 GIORGIANNI ANDREA DELTA SPEDIZIONI 1.12.14
7 BETTIOL SALVATORE INDUSTRIALI CON. 1.12.31 CLASSIFICA MASCHILE
8 MAROCCO SIMONE TRANESE IND 1.12.38 1 ROTICH WILLIAM TODOO 1.00.12
9 BOCCARDO ANDREA PODISTICA VALPOLCEVERA 1.12.47 2 CHERUYOT EVANCE KIPROP 1.00.14
10 TRINCHERI LORENZO MAURINA IMP. 1.13.21 3 CAIMMI DANIELE G.A. FIAMME GIALLE 1.03.15
4 PETREI ANTONELLO BRUNI PUB. ATL. VOMANO 1.03.43
CLASSIFICA FEMMINILE 5 DE NARD GABRIELE G.A. FIAMME GIALLE 1.03.45
1 GENOVESE BRUNA FORESTALE 1.16.07 6 KIPLIMO KENNETH 1.03.53
2 BRIGNOLO SILVIA CITTA DI GENOVA 1.21.44 7 PERTILE RUGGERO ASSINDUSTRIA SPORT PD 1.04.00
3 RIVA ELENA CUS GENOVA 1.23.38 8 LOMALA JOSEPH S G AMSICORA 1.04.06
4 GROSSO MARGHERITA G.S. BRANCALEONE ASTI 1.24.33 9 KIPKERING PHILIMON ATL GONNESA 1.04.43
5 DEFINIS LUIGIA ATP TORINO 1.25.50 S.Margherita Ligure (foto di Marco Domenici) 10 ANDRIANI OTTAVIO GS FIAMME ORO PADOVA 1.05.06
6 GIBSON BEVERLEY FERRERO ALBA 1.27.33 11 GUALDI GIOVANNI G.A. FIAMME GIALLE 1.05.13
7 BARALE GLORIA 1.28.17 12 KIPSANG PHILIP KIPTOO 1.05.50
8 SPADDONI MARIA LUISA ATL. CASTELLO 1.29.02 Otsu (Giappone), 5 marzo 2006 13 LEONE MAURIZIO C.S. CARABINIERI 1.05.59
9 COSTA GRAZIELLA GRUPPO PODISTI ALBESI 1.29.49 14 SANDSTAD HENRIK 1.06.05
10 BARCHIESI CRISTIANA 1.31.35 15 ALGERS KRISTIAN 1.06.19
61ª Lake Biwa Mainichi Marathon 16 LEHETINEN TUOMO 1.06.42
17 BCHIR MOHAMED L.B.M. SPORT TEAM 1.07.20
Taipei (Taiwan), 25 febbraio 2006 Lo spagnolo Spaniard José Rios vince qui per la seconda 18 TAYEB FILALI FITNES MONTELLO 1.07.25
19 CAPOTOSTI MARCELLO VIOLETTACLUB 1.08.00
volta, dopo il successo del 2004 e il secondo posto dello 20 RUTIGLIANO PASQUALE C.S. ESERCITO 1.08.21
24 ore: Italia 3ª a squadre scorso anno. È la sesta volta che un atleta spagnolo vince
CLASSIFICA FEMMINILE
questa maratona. Joseph Riri, l’atleta keniano vincitore lo 1 EJJAFINI NADIA C.U.S. GENOVA 1.10.43
Uomini scorso anno, ha perso contatto dal gruppo di testa al 25°
1. Ryoichi Sekiya, JPN, km 272,936 2 CONSOLE ROSARIA G.A. FIAMME GIALLE 1.11.03
2. Mohamed Magroun, FRA, 248,563 km, concludendo 16° in 2:16:58. 3 MARCONI GLORIA COVER SPORTIVA A.V.O. 1.13.30
3. Vladimir Bychkov, RUS, 246,098 4 MANCINI MARCELLA ATL. VOLPIANO 1.15.26
4. Osvaldo Beltramino, ITA, 245,698 Uomini 5 GUALTIERI GEGIA C.S. ESERCITO 1.15.32
5. Masayuki Otaki, JPN, 244,572  1. José Rios, ESP 2:09:15 6 IZEM HAFIDA G.S. PAMAR MATERA 1.15.33
6. Fabien Hoblea, FRA, 243,709  2. Takayuki Matsumiya, JPN 2:10:20 7 MARAOUI FATNA COVER SPORTIVA A.V.O. 1.16.04
7. Kenji Okiyama, JPN, 238,061  3. Satoshi Osaki, JPN 2:10:49 8 PINNA CLAUDIA C.U.S. CAGLIARI 1.16.08
8. Enrico Bartolini, ITA, 235,100  4. Leonid Shvetsov, RUS 2:10:59 9 RAHM ANNA 1.16.09
9. Kim Kwang Bok, KOR, 233,522  5. Pablo Olmedom, MEX 2:11:59 10 VENTRELLA PAOLA DRAGONERO CARAGLIESE 1.18.40
10. Andrei Kazantsev, RUS, 233,415  6. Muneyuki Ojima, JPN 2:12:28 11 KEPA EWA RUNNING CLUB FUTURA 1.19.29
Classifica per Nazioni maschile  7. Masaya Shimizu, JPN 2:12:31 12 LOMBARDI ERIKA A.S. ATL. VINCI MALUCCHI 1.19.45
1. Japan, Km 755,569  8. Koichiro Fukuoka, JPN 2:14:00 13 VITTORI SIMONA G.S. MEO PATACCA 1.21.37
2. France, 724,412  9. Masakazu Matsuura, JPN 2:14:47 14 PAGLIACCI LORELLA A.S. TIRRENO ATLETICA 1.23.23
3. Italy, 709,677 10. Hayato Kawano, JPN 2:15:11 15 D’ERRICO LUCILLA RIFONDAZIONE PODISTICA 1.23.54
16 ABBATE LUISA POLI GOLFO 1.24.16
Donne 17 IOZZELLI EMMA G.S. LAMMARI 1.26.05
1. Sumie Inagaki, JPN, Km 237,144 18 GOMEZ BRITO ANTONIA RUNNING CLUB FUTURA 1.26.55
Ravenna 5 Marzo 2006 19 ZAGHI PAOLA ATL. AMBROSIANA 1.27.09
2. Lyudmila Kalinina, RUS, 231,356
3. Kimie Noto, JPN, 229,146 20 MIACCI ANNALISA CUS CASSINO 1.27.17
4. Galina Eremina,
5. Irina Reutovich,
RUS,
RUS,
223,208
216,913
32ª Valli e Pinete
6. Karen Marie Broegger, DEN, 213,427 CLASSIFICA MASCHILE
7. Carolynne Tassie, NZL, 212,348 1 CHERUIYOT NGENY David ATL. CASTELLO 1.06.15
8. Chiou Shu Jung, TPE, 206,287 2 GOFFI Danilo CARABINIERI BOLOGNA 1.06.24
9. Janneke Cazemier, NED, 203,625 3 HAJJY Mohamed CORRADINI EXCELS. 1.06.46
10. Rimma Palteva, RUS, 202,705 4 NYOMBI Godfrey CUS CAGLIARI 1.07.59
Classifica per Nazioni femminile 5 LIUZZO Antonino COVER SPORTIVA A.V.O. 1.09.12
1. Russia, Km 671,477 6 BATTELLI Paolo CORRADINI RUBIERA 1.09.25
2. Japan, 654,555 7 CALVARESI Graziano OLIMPUS SAN MARINO ATL. 1.09.54
3. France, 596,172 8 CARELLA Giuseppe COVER SPORTIVA A.V.O. 1.09.54
9 BUSSOLOTTO Doriano C.S. ESERCITO 1.10.55
10 MAGAGNOLI Rudy ATLETICA FERRARA 1.11.09
11ª Placentia Marathon for UNICEF
CLASSIFICA FEMMINILE
6ª Strapiacenza Half Marathon 1 IOZZIA Ivana CORRADINI EXCELS. 1.16.01
2 SEDONI Romina PRO SPORT FE 1.20.45
3 SAVORANA Silvia A.S. 100 KM DEL PASSATORE 1.26.24
All’etiope Teshome Gelana l’11ª Placentia Marathon For 4 BUZZI Laura COOPSER ATL. ESTENSE 1.27.21
Unicef, un successo per distacco maturato nella seconda parte 5 ATTI Alessandra ATL. CORRIFERRARA 1.29.10 Parigi, 6 marzo 2006
di gara; secondo l’azzurro Alberico Di Cecco, alle prese con 6 BOURGHIBA AKKARI Leila G.P.A. LUGHESINA 1.29.16
7 PETRI Claudia COOPSER ATL. ESTENSE 1.29.41
problemi intestinali, che dopo la conclusione della maratona 8 BORGHINI Fausta A.S. RICCIONE PODISMO 1.32.31 14ª Mezza maratona di Parigi
ha lasciato in beneficenza all’UNICEF il premio di 1000 euro. 9 PORTA Elena POL. BESANESE 1.34.53
Nella maratona femminile rientro vincente per Tiziana Alagia 10 STYPULA Nadya FANTASY AVIS CASTEL S.PIETRO 1.38.55
Atleti al traguardo: 17.886
che ha concluso con un discreto 2.41.12 precedendo la trentina Record della corsa e personal best per l’etiope Deriba Mer-
Carlin. Nella Strapiacenza Half Marathon successo dell’ucrai- Foggia 5 marzo 2006 gia, che ha battuto Paul Kimugul di soli 5 secondi. Rita
no Vasyl Matviychuk sul marocchino El Mouaziz, tra le donne Jeptoo fa segnare il proprio personal best e vince facilmen-
vittoria di Maria Cocchetti. te la gara femminile davanti a Asmae Leghzaoui.
3ª Mezza Maratona Città di Foggia
Ordine d’arrivo maratona maschile Uomini
1° Gelana Teshome Eth 2.17.06 CLASSIFICA MASCHILE  1. Deriba Mergia, ETH 1:00:45
2° Di Cecco Alberico Carabinieri BO 2.19.56 1 PALUMBO Matteo CARABINIERI BOLOGNA 1.08.50  2. Paul Kimugul, KEN 1:00:50
3° Maiyo Abraham Ken 2.20.57 2 NOTARANGELO Matteo Pio ASD BRUNI PUBBL. ATL. V 1.09.30  3. Issa Dghoughi, MAR 1:01:27
4° Zenucchi Emanuele 2.24.33 3 MORETTO Giovanni ASD MONTEMILETTO TEA 1.14.20  4. Joshua Chelang’a, KEN 1:01:35
5° Colnaghi Pietro 2.24.45 4 LOBOZZO Antonio I PODISTI DI CAPITANATA 1.14.30  5. Eliap Kurgat, KEN 1:01:39
6° Zucconi Devis 2.26.33 5 MAMMOLLINO Alesandro POD. LUCERA 1.15.00  6. Abdellah Falil 1:01:55
7° Redaelli Marco 2.29.43 6 MASDEA Giovanni A.S. AMICI STRADA DEL T 1.15.20  7. Paul Biwott, KEN 1:02:12
8° Ardemagni Mario 2.31.33 7 AUDIA Giovambattista ASD MONTEMILETTO TEA 1.15.30  8. Kimwole Kimutai, KEN 1:02:40
8 CAPOBIANCO Michele I PODISTI DI CAPITANATA 1.16.10  9. David Langat, KEN 1:03:36
Ordine d’arrivo maratona femminile: 9 BUCCINO Paolo ASS. GARGANO 2000 ONLU 1.16.30 10. Jairus Chanchima, KEN 1:05:22
1ª Alagia Tiziana Cover 2.41.12 10 PALLINI Sergio ASD MONTEMILETTO TEA 1.16.40 11. Isaac Omete, KEN 1:05:55
2ª Carlin Monica 2.52.46 12. Nicolas Leborgne, FRA 1:07:37
3ª Cavalli Giovanna 3.04.44 CLASSIFICA FEMMINILE *Precedente record della corsa: 1:00:50, Zebedayo Bayo (TAN)
1 CATERINA Benedetta G.S.ATLETICA AMATORI C 1.31.50
Ordine d’arrivo mezza maschile: 2 VITOBELLO Elena ATLETICA DISFIDA DI BA 1.33.30 Donne
1° Matviychuk Vasyl Ukr 1.03.38 3 MASTROMAURO Rosa G.S.ATLETICA AMATORI C 1.36.00  1. Rita Jeptoo, KEN 1:09:56
2° El Mouaziz Hamid Mar 1.03.49 4 CARLONE Sabatina A.DOPOLAVORO FERROVI 1.38.40  2. Asmae Leghzaoui, MAR 1:12:02
3° Rugut Kiptolo Nickson Ken 1.04.53 5 PORCELLI Santa A.S. TRANI MARATHON 1.39.00  3. Zahia Dahmani, FRA 1:13:12
6 DI PINTO Silvana ATLETI VALLE DELL’OFA 1.40.30  4. Linah Cheruiyot, KEN 1:13:57
Ordine d’arrivo mezza femminile: 7 CALEFATO Teresa A.S. TRANI MARATHON 1.40.40  5. Margaret Maury, FRA 1:15:49
1ª Cocchetti Maria Cover 1.15.22 8 BONASIA Claudia ATLETI VALLE DELL’OFA 1.44.20  6. Maja Neuenschwander, SUI 1:16:45
2ª Vassalli Daniela 1.22.06 9 FABIANO Cetti A.S. TRANI MARATHON 1.45.20  7. Jenny Breitschmid, SUI 1:18:51
3ª Felletti Paola 1.22.36 10 PATRUNO Nunzia ATLETICA PRO CANOSA 1.45.20  8. Anne Valero, FRA 1:23:08

Podismo e Atletica - 59
Primo piano
Training autogeno per tenere sotto
È controllo l’ansia e la fatica in gara
nato a Pistoia il Centro Psicopedagogico
orientato agli operatori del settore sporti-
vo, agli atleti di tutte le discipline ed età,
alle società sportive e ai genitori. L’associazio-
ne è composta da esperti nei settori psicologico,
e migliorare le prestazioni degli atleti
pedagogico e sportivo. mo per dare modo allo staff di seguire tutti i
L’associazione è presieduta da Silvano Calistri partecipanti.
e si avvale di uno staff tecnico composto dai Il training autogeno è una tecnica psicofisica
seguenti esperti: dottor Maurizio Tempestini che tende a migliorare la gestione della fatica
psicopedagogista, professor Roberto Antonelli attraverso una maggiore consapevolezza delle
diplomato Isef, insegnante di educazione fisica proprie capacità fisiche e psichiche. Spesso gli
specializzato in sport educativo e management atleti che gareggiano, prima della partenza sono
dello sport, professor Massimo Tasi diplomato “agitati” a volte presi dall’ansia e addirittura dal
Isef e insegnante di educazione fisica, dottor panico. Questo influisce negativamente sulla
Daniele Pacini medico sportivo, dottoressa performance fisica: chi è estremamente emoti-
Giorgia Carletti psicologa, Luca Innocenti edu- vo va incontro a tachicardia (battito accelerato)
catore. prima della partenza e dopo poche centinaia di
L’obiettivo del gruppo di esperti è quello di metri percorsi va in iperventilazione, giocando-
offrire i propri servizi orientati sia ai giovani si da subito una buona riuscita della gara. Con
nell’età evolutiva che ai genitori, alle società, il training autogeno si riesce a tenere sotto con-
alla scuola, alle associazioni sportive, ai tecnici trollo l’ansia pre-gara e si migliorano le presta-
e agli atleti agonisti e amatoriali. zioni proprio attraverso un continuo monitorag-
L’associazione offrirà anche interventi specifici gio delle proprie capacità psicofisiche.
ad atleti o gruppi ad alto livello agonistico che Tempestini, assieme a psicologi specializzati Il corso si terrà al circolo della Breda a Pistoia
operano a livello individuale o di squadra per nel settore. con sedute di 1 ora e 30 due volte la settimana
ottimizzare il rendimento sportivo. Le sedute di training saranno indirizzate a per la durata di due mesi. Per informazioni dot-
Il 2 marzo prossimo inizierà un corso di training podisti e ciclisti. Il gruppo che sarà costituito tor Maurizio Tempestini 328.0618581
autogeno coordinato dal dottor Maurizio comprenderà dieci/quindici persone al massi- Gina Nesti

60 - Podismo e Atletica
Intervista a Patrick Ndiysenga
a cura della redazione Forum www.pierogiacomelli.com

I
n genere le interviste si preparano, con tanto di do- tutsi, le due fazioni in eterna lotta fra loro si massacrano a to. Dopo questo, dovrebbe
mande precise e mirate, ma a Scandicci, domenica vicenda, Patrick sembra lontano da tutto questo, arrivato prendersi un periodo di pau-
19 febbraio, alla fine della mezza maratona e a fine in Italia, da 12 anni vive a Siena e lì continua gli studi, sa che culminerà in agosto,
premiazioni, viene spontaneo chiedere alcune cose ad un con coraggio, determinazione e umiltà fuori dal comune, quando convolerà a nozze con
grande atleta, oltre che grande uomo! Patrick, possiamo di- apprende la lingua, facilitato dalla conoscenza del francese, la sua attuale compagna. Si
sturbarti? Vogliamo porgli alcune domande, semplici, come e per mantenersi agli studi ovviamente usa i proventi che sposeranno prima nel Comu-
semplice è l’uomo che ci sta davanti. Ecco il risultato della gli vengono dalle vittorie nelle gare ai quali è chiamato a ne di Domodossola, poiché
nostra chiacchierata. partecipare. Pur vivendo in Italia, tuttavia, continua a rima- la sua compagna, dichiarata
Patrick Ndiysenga è nato in Burundi, nel cuore dell’Africa nere nella nazionale di atletica burundiana. Nel 2000, in atea, vuole così, ma poi dice
nera, il 28 ottobre 1971, cresciuto in giovinezza nel suo pae- settembre, infatti partecipa ai giochi Olimpici di Sydney, che andranno in Burundi dove
se, dove ha compiuto e terminato gli studi all’high school. rappresentando il suo paese, prende parte alla maratona, avverrà la cerimonia religiosa,
La situazione del suo paese non è delle più semplici, anche dove purtroppo è costretto al ritiro, dopo il 30° chilometro in una chiesa della capitale,
se egli ultimi tempi, sembra che vi sia la tanto agognata per un’improvvisa indisposizione, mentre nell’aprile dello rigorosamente cattolica, alla
pace e gli sforzi da più parti sono diretti alla ricostruzione. stesso anno partecipa alla maratona di Londra, chiudendo presenza dei suoi familiari, ma
Il Burundi ottenne l’indipendenza nel 1962, ma da allora al 12° posto con un tempo di tutto rispetto, 2.13’26”. Come non dei suoi genitori, venuti a
ad oggi, sono stati davvero pochi e troppo brevi i periodi di atleta detiene attualmente il record nazionale anche sulla di- mancare circa un anno fa. Non
pace all’interno delle varie etnie, così suddivise: hutu più stanza canonica della maratona: 2.13’14”, ottenuto a Torino facciamo troppe domande a
dell’80%, tutsi circa il 15% e il restante twa. Non è stato nel 1999. Suo anche il record nazionale di cross, ottenuto tal proposito, si nota una sua
chiesto a Patrick a quale etnia appartiene o appartenesse- ai Campionati mondiali svoltisi a Marrakech, in Marocco, leggera timidezza, unita ad un
ro i suoi genitori, ci è sembrata una forma di irriverenza sulla distanza di 12 km, con il tempo di 35’12”. Suo mi- misto di orgoglio: infatti la sua compagna è la proprietaria
e ingerenza personale e politica, in fondo guardare questo glior tempo sulla distanza della mezza maratona, ottenuto e gestisce il Residence Mafalda, a Domodossola (NO), in
grande, ma dal viso piccolo, minuto, dolce, ci viene da pen- a un’edizione della Roma-Ostia, 1.02’12”. Con insistenza Piemonte e Patrick, fresco di laurea, collabora attivamente
sare che nei suoi occhi c’è solo Pace! Certo crescere per lui chiediamo i migliori tempi realizzati sulle distanze brevi: nella gestione, soprattutto finanziaria, di detto residence.
non è stato di sicuro facile, troppe guerre, carestie, conflitti 3000 in 8’12”, 5000 in 14’01”, 10000 in 29’22”. Da qual- I suoi impegni futuri quindi saranno indirizzati sia alla con-
interni sono passati sotto i ponti dal 1971, anno della sua che anno è in forza all’Assindustria Padova, stessa società duzione del residence, sia al miglioramento delle attività
nascita, al 1994 quando è approdato per la prima volta in di Ruggero Pertile e Giovanna Volpato, due talenti nostrani. e dell’economia del suo paese. Patrick, ma come farai? Si
Italia. Patrick parla correttamente il francese, nonché l’ita- Patrick aggiunge tuttavia che, dall’anno scorso, ha lasciato divideranno per una parte dell’anno in Piemonte, un’altra
liano, vive a tutt’oggi a Siena dove, il 20 dicembre 2005, definitivamente l’attività agonistica, rimarcando sul concet- parte dell’anno in Burundi, dove è promotore dell’Ordine
si è laureato brillantemente in Economia e Commercio, a to che gli serviva per il proprio sostentamento, ora si dedica dei Commercialisti, nonché fresco anche di nomina a Vice-
indirizzo Management Industriale. Il suo curriculum spor- a gare non troppo impegnative, dove il suo scopo è divertire presidente della Commissione marketing e Risorse Finan-
tivo è pieno di palmares, ce ne elenca solo alcuni: nel 1986, e divertirsi: a tal proposito sottolinea il fatto che nemmeno ziarie - Comitato nazionale del Burundi; con naturalezza ci
ancora studente, entra a far parte della nazionale, settore oggi, 19 febbraio alla mezza di Scandicci, ha tirato, conten- dice che collabora altresì con le due maggiori Università
giovanile, dove ottiene tempi di tutto rispetto. tandosi della seconda piazza. Gli chiediamo, tuttavia, se ha del Burundi, poste nella capitale Bujumbura. Si vorrebbe
Alterna scuola e allenamenti, fino a che nel 1994, arriva in impegni importanti, ci annuncia che dovrebbe essere quasi rimanere ore ad ascoltare Patrick, parlare pacatamente e fa-
Italia, mentre il suo paese è in piena guerra civile, colpi di certa la sua presenza alla Maratona di Padova, il prossimo miliarmente, ma qualcuno gli fa cenno che è ora di andare...
stato che si susseguono, presidenti uccisi, rivolte e massa- 23 aprile, spiegando che è solo per una forma di rispetto cortesemente saluta, sorride...
cri in tutto il paese che non risparmia nessuno, gli hutu e i verso la società di appartenenza, organizzatrice dell’even- Grazie Patrick e Auguri per un futuro radioso!

Podismo e Atletica - 61
62 - Podismo e Atletica
Iniziamo a correre Luigi Felicetti

S
i avvicinano le belle giornate e quale miglio- to che dice chi più spende meno spende è sempre 60-70% della propria massima (numero di pulsazioni
re occasione per iniziare a correre o praticare valido); al minuto). La formula da usare è 220 – età (esem-
un’attività sportiva. - scegliete un percorso pianeggiante possibilmente pio: 50 anni 220-50=170, pulsazioni consigliate 102-
Un’attività fisica ben programmata in funzione del- nel verde. 119), per avere sempre a disposizione questi dati si
l’età e della condizione fisica vi farà stare meglio sia può acquistare un cardiofrequenzimetro;
psicologicamente che organicamente e vi farà dima- Quando iniziate: - terminato l’allenamento fate sempre un po’ di gin-
grire. - non andate nelle ore più calde della giornata; nastica a corpo libero.
Non c’è un’età giusta per iniziare, vanno bene tut- - fate in modo che l’attività inizi almeno 3 ore dopo Quando siete in grado di fare circa 50/60 minuti con-
te, l’importante è fare le cose con un giusto criterio, l’ultimo pasto; tinui è giunto il momento di fare delle scelte se con-
senza strafare. - programmate almeno 3 allenamenti alla settimana tinuare per la salute, portando delle piccole varianti
Il tempo che dedicate all’attività sportiva non è tem- di 30-60 minuti; alla vostra metodica di allenamento, oppure provare
po perso, impiegatelo con serenità ascoltando ciò che - iniziate con un piccolo riscaldamento generale fatto a partecipare a delle gare non impegnative per poi in
vi succede a livello fisiologico, liberandovi da ogni di piccoli esercizi non impegnativi; un futuro fare l’esperienza della maratona.
tipo di pensiero, preoccupazione, guardando la na- - per chi non ha mai corso, iniziare di passo veloce Per chi optasse per la seconda scelta è giunto il mo-
tura, ridendo, ma soprattutto con la consapevolezza terminando gli ultimi 3-10 minuti di corsetta blanda; mento di seguire un programma di allenamento fatto
che poi starete sicuramente meglio. - ogni due settimane aumentare di 3-10 minuti la da un allenatore esperto che vi possa seguire cono-
corsa; scendovi fisicamente e psicologicamente per colma-
Prima di iniziare: re eventuali lacune tecnico-tattiche e per consigliarvi
- regolate lo sforzo. La fatica ottimale è quella che
- fate una visita medica di idoneità fisica; vi permette di parlare senza avere il fiatone oppure le gare, ma soprattutto per farvi amare sempre di più
- comperate un buon paio di scarpe (il vecchio det- non superare mai una certa frequenza cardiaca tra il questo bellissimo sport che è la corsa.

Podismo e Atletica - 63
Storia dell’Atletica
il primo “Dieci netti”
I
l 21 giugno del 1960, a due mesi dall’inizio dei
Giochi Olimpici di Roma, venne stabilito in atle-
tica uno di quei record che solo alcuni anni prima
sembrava irraggiungibile.
Autore dell’impresa fu un tedesco di ventitre anni,
Armin Hary, originario di Quierschied, cittadina
nella storia dei 100 metri
della Saar, dove era nato il 22 marzo 1937 da una di Gustavo Pallicca (1ª puntata)
famiglia di modeste condizioni: il padre era un mina-
tore ma noto in campo sportivo in quanto aveva un
passato da lottatore di ottimo livello nazionale.
Le prime esperienze del giovane Armin avvennero
nel campo del calcio: egli infatti giocò da ala sinistra
in una squadretta locale, fintanto che a sedici anni
fece le sue prime uscite in pista correndo i 100 metri
in 11”9.
I primi successi per Armin arrivarono dal decathlon
dove riuscì a raggiungere i 5.376 punti che gli con-
sentirono di figurare fra i primi quindici specialisti
del suo Paese.
Fra le discipline del decathlon Hary eccelleva nella
velocità e quindi fu così che nel 1957, ormai venten-
ne, si dedicò completamente a questa specialità.
In quello stesso anno Armin ottenne ad Oberhausen
un 10”4 che gli consentì di figurare per la prima volta
nelle graduatorie mondiali stagionali.
Nello stesso periodo fece il suo esordio nella squadra
nazionale tedesca senza destare però grande impres-
sione. Ai Campionati nazionali della Repubblica Fe-
derale Tedesca (FRG) ottenne il tempo di 10”5 giun-
gendo secondo dietro a Manfred Germar (10”3).
Le imprese dell’anno successivo furono quelle che di presentare in pista un Hary più forte, più agile e ne degli Europei vinse anche il titolo della staffetta
rivelarono al mondo sportivo il grande talento di Ar- veloce ed ancor più reattivo agli sforzi improvvi- 4x100 correndo con Mahlendorf, Fütterer e Germar
min Hary. si, quali sono quelli di una partenza in una gara di in 40”2 - l’atleta cominciò ad essere perseguitato per
Armin lasciò il suo club di Saarbrucken per trasferir- sprint. quella che in fondo era una sua caratteristica preci-
si a quello più importante del Bayern di Leverkusen. La sua consacrazione a campione - ed a “ladro di pua, la velocità nello scatto in partenza, così ecce-
Insieme al posto in squadra i dirigenti della Bayer, partenze” - Hary la ottenne a Stoccolma nell’agosto zionale da lasciare sempre il dubbio sulle legittimità
colosso della chimica mondiale, offrirono ad Hary 1958 durante la disputa dei VI Campionati Europei. del suo start.
anche un posto di meccanico di precisione in una Il tedesco vinse la sesta batteria del primo turno eli- Ma l’affermazione di Hary a Stoccolma non fu ot-
delle aziende del loro gruppo specializzata nella pro- minatorio nel tempo di 10”7 regolando il russo Ko- tenuta solo per merito della sua rapidità in partenza,
duzione di materiale ottico. novalov ed il francese Lissenko. peraltro favorita da un fisico armonioso (1.82 x 72
L’ingresso nella squadra del Bayern coincise con Nella sua semifinale, la seconda, Hary fu preceduto kg) e ben muscolato che gli consentiva di prodursi in
l’incontro di Armin con quello che sarà per anni il dall’inglese Peter Radford, grande promessa dello una straordinaria accelerazione.
suo tecnico di fiducia, Bertl Sumser l’uomo che ana- sprint britannico, che corse in 10”5 contro il 10”6 Intervennero anche elementi tecnici innovativi a con-
lizzerà a fondo le caratteristiche psicofisiche e tecni- del tedesco. tribuire a quel successo, fattori che forse furono sotto-
che dell’atleta affidato alle sue cure che già all’epoca Nelle altre semifinali il tedesco Manfred Germar ed valutati dalla stampa, specialmente quella specializ-
presentavano aspetti sorprendenti ed estremamente il francese Jocelyn Delecour impressionarono mag- zata, più propensa a fantasticare sul “fertig-bum” del
interessanti. Il tecnico però non seppe mitigare il giormente e si presentarono con Radford come i fa- tedesco che non ad esaminare gli aspetti prettamente
carattere di Armin improntato a spregiudicatezza, voriti per l’aggiudicazione del titolo continentale. tecnici di quella importante fase della gara.
superbia e litigiosità. Hary però sconvolse tutti i pronostici e si aggiudicò Non poteva essere certo ignorato il grande lavoro
Il velocista tedesco, ormai più che una promessa, gara e titolo correndo in 10”3 (10”35), lasciando il svolto dal coach Bertl Sumser, che contribuì non
corse in quel periodo sette volte i 100 metri in 10”3 secondo e terzo posto a Germar e Radford entrambi poco a realizzare quella che universalmente era co-
ed in tre occasioni ottenne il tempo di 10”2. cronometrati in 10”4. nosciuta come la “Hary start”, facendo trainare al
Quasi certamente in queste ultime circostanze i cro- Che Hary avesse preceduto di un soffio lo sparo suo allievo oggetti pesanti e sviluppando quindi i lui
nometristi furono benevoli con il tedesco in quanto dello starter, lo svedese Erik Elmasater - medaglia quella forza esplosiva che gli permetteva di essere
egli realizzò quelle prestazioni finendo secondo al- d’argento sui 3.000 siepi alle Olimpiadi di Londra subito in vantaggio sui suoi avversari fin dal primo
le spalle del “vecchio” Fütterer, che non valeva più del 1948 - apparve subito evidente alla maggior parte balzo dopo la partenza.
quei tempi, e dietro al più giovane Germar. dei presenti ed i tecnici chiesero di poter esaminare Si parlò anche di stile “alla Hary”, come a suo tempo
Proprio in quella stagione vennero effettuati dal prof. la foto della partenza. Dal suo esame si ebbe la con- (1936), si era parlato dello stile “alla Owens”.
Herbert Reindell, per conto della clinica della Uni- ferma dell’avvio anticipato. Si trattò quindi di vera a propria novità stilistica
versità di Friburgo, alcuni test su atleti tedeschi di La foto, apparsa in seguito su diverse riviste specia- quella che Sumner impose al giovane Hary, che an-
diverse categorie e specialità. lizzate, mostra chiaramente che Hary, al momento che i tecnici americani sottovalutarono, rimediando
Si venne così a scoprire che il fisico di Hary aveva dello sparo, è in netto anticipo sugli avversari nel una delle più dure batoste nella storia dello sprint
la capacità di sopportare allenamenti atletici di in- momento di stacco delle mani dal terreno. statunitense.
tensità largamente superiore a quella che potevano La tesi della partenza anticipata di Hary fu confortata L’allenatore tedesco, senza disconoscere le grandi
svolgere gli altri atleti: questo per il fatto che il cuore dal principio tecnico, comune alla maggior parte de- qualità naturali del suo allievo, affermò più volte che
di Hary non era ancora completamente sviluppato e gli scattisti germanici, secondo il quale essi normal- la crescita di Armin sotto le sue cure era stata gra-
quindi non sottoposto fino a quel momento a logo- mente tentavano di intuire e quindi di “indovinare” duale (dal 10”9 dei 18 anni al 10”7 dell’anno dopo) e
ranti sedute di training. lo sparo dello starter, acquisendo, con lo scatto più frutto di grossi sacrifici da parte dell’atleta che si era
L’allenatore Sumser nell’inverno 1957-58 lavorò in- tempestivo, un iniziale margine di vantaggio sugli reso disponibile a sottoporsi ad un duro lavoro.
tensamente con Hary, sottoponendolo a nuovi eser- avversari, più abituati ad avere qualche centesimo di La tecnica di Sumser si fondava su alcuni concetti
cizi con i pesi, a lunghe sedute di cross-country e riflessione in più. base, in parte ripresi dallo stile di partenza dell’ame-
facendogli fare molta ginnastica. Il risultato fu quello Dopo la gara di Stoccolma - Hary in quell’edizio- ricano Ira Murchison che però era stato adattato alle

64 - Podismo e Atletica
peculiari caratteristiche tecniche del tedesco: che eguagliava il record europeo sulla distanza stabi-
a) distanza tra i blocchi anteriori e linea di partenza: lito, solo poche ore prima, a Wolverhampton dall’in-
circa 58-60 cm. Distanza di quelli posteriori: circa glese Peter Radford in una gara nella quale era stato
84 cm. battuto dal nigeriano Omagbeni.
b) massima accelerazione in partenza, ritardando il Nella prova dei 100 metri non scese sotto i 10”3 e fu
più possibile la ricerca della corsa rialzata. sconfitto anche dal nostro Livio Berruti a Duisburg
c) ricerca della rapidità d’azione, accorciando la fal- nell’incontro delle Sei Nazioni (10”5 contro 10”6).
cata. Nel frattempo Hary aveva ricevuto, e subito accet-
d) continuo avanzamento dei piedi e non più corsa tato, l’invito da parte di un college californiano per
“calciante”. Immediato richiamo in avanti della gam- andare a svolgere un periodo di allenamento sotto la
ba subito dopo la spinta. guida di preparatori statunitensi.
e) avanzamento massimo, al momento dell’appoggio, La cosa non era piaciuta ai dirigenti tedeschi che sta-
del piede rispetto al ginocchio. vano allestendo la squadra olimpica per Roma. Ne-
Quella studiata dal binomio Sumser-Hary era una gativo era stato anche il parere espresso dal Bayern
tecnica che venne considerata progenitrice della così Leverkusen, la società per la quale Hary era tesse-
detta “rocket sprint start”, che tanto doveva impres- rato.
sionare i tecnici ai Giochi olimpici del 1968. Il tutto sfociò in una grande polemica che tuttavia
Il neurologo Herbert Reindell che aveva sottoposto non dissuase Hary dall’intraprendere il viaggio verso
Hary ed altri tedeschi ad accurati esami, affermò, a gli Stati Uniti in compagnia di Henk Visser, un salta-
proposito del velocista tedesco, che i tempi di reazio- tore con l’asta danese.
ne dell’atleta erano quattro volte più rapidi di quelli La fama del suo brutto carattere aveva però prece-
di un uomo medio. duto il tedesco e non gli agevolò certo l’approccio
Reindell infatti effettuò dei test sulla partenza di Hary con gli altri club americani, all’epoca piuttosto restii
riprendendola con una macchina fotografica dotata di ad aprire le porte agli stranieri se non per motivi di
un otturatore ad alta velocità. studio.
I risultati dimostrarono che Hary aveva un tempo di locale VfB. Hary però non era andato negli Stati Uniti a cercare
reazione allo sparo di gran lunga più rapido di quello Hary fu impegnato nella prova dei 100 metri dove una facile laurea, come qualcuno aveva malignato,
degli altri velocisti. corse due volte la distanza senza incontrare la minima bensì per allenarsi seriamente e trovare nuovi stimoli
Le ricerche effettuate avevano stabilito che il tempo concorrenza che potesse stimolarlo. per il proseguimento della sua carriera di atleta.
medio di reazione di una persona normale si aggirava Una prima volta il tedesco corse in 10”3 rallentando Egli soggiornò presso il Saint José College - la vec-
intorno ai 15 centesimi di secondo, mentre quello del vistosamente negli ultimi dieci metri. chia università del velocista Ray Norton che sarà suo
miglior sprinter tedesco degli ultimi anni, Heinz Füt- Hary, non soddisfatto, chiese di poter correre una se- avversario a Roma - dove se non altro imparò ad al-
terer, che era considerato uno dei più rapidi partenti conda volta e venne sorprendentemente accontentato lenarsi con continuità, assiduità e con quella tenacia
europei, veniva valutato sugli 8 centesimi. dai severi giudici tedeschi. che a volte in Germania gli era mancata.
I test del prof. Reindell dimostrarono che il tempo di Questa volta il suo impegno fu totale ed Hary conclu- Nel 1960, in parte deluso dalla trasferta americana,
reazione di Hary era di uno stupefacente 3 centesimi; se la prova in un fantastico 10”0 (vento + 0.20 m/s) ma arricchito dalle preziose esperienze fatte con i
quindi si poté affermare che Hary partiva sì prima de- battendo i connazionali Eduard Fenenberg e Karl- tecnici che aveva frequentato durante il suo soggior-
gli altri, ma non prima del colpo di pistola. Heinz Naujoks. no, Hary fece ritorno in Germania.
Alcuni scienziati dubitarono che ci fosse qualcuno al I cronometristi in servizio erano sei (tre ufficiali e tre Per prima cosa lasciò il posto di meccanico di pre-
mondo che potesse reagire allo sparo così velocemen- di riserva). Uno fece fermare il suo apparecchio sul cisione presso l’industria ottica di Leverkusen, do-
te e conclusero che il ragazzo doveva avere un “sesto tempo di 9”9, tre registrarono il 10”0 mentre due si ve aveva lavorato fino ad allora, e si impiegò come
senso” per intuire lo sparo. pronunciarono per il 10”1. venditore di apparecchi radio e televisioni presso i
Si parlò anche di una sensibilità “pilifera”, ma chia- Emersero però subito perplessità sulla prestazione, Magazzini Kaufhof di Francoforte.
ramente si era alla ricerca di una giustificazione che ma questa volta il sospetto della partenza anticipata Lasciò anche il Bayern Leverkusen e si tesserò per
permettessero di avvalorare un gesto atletico che solo - non rilevata dallo starter - fu solo accennato in via una nuova società, entrando a far parte della sezio-
più tardi l’intervento di adeguati mezzi tecnici (star- di ipotesi. ne atletica dello F.S.V. Frankfurt Football Club dove
tkontrolle) avrebbe potuto attendibilmente giudicare. La federazione tedesca tuttavia non se la sentì di con- venne affidato alle cure di Haefele, noto allenatore
Se a questo si aggiunge che Hary era in grado di lan- validare il risultato per il fatto che la gara di Hary non tedesco che aveva seguito Fütterer, campione euro-
ciarsi nel pieno della velocità dopo appena sette o otto era “ufficiale” e non prevista dal programma della peo dei 100 metri nel 1950.
metri (quando gli atleti facevano il loro primo passo manifestazione in quanto ripetuta per concessione dei In tutta la stagione non conobbe sconfitte. Partico-
dopo il via Hary ne aveva già fatti due o tre), si com- giudici. larmente significativo il 20”5 ottenuto il 1° giugno a
prende come l’atleta, il giorno che avesse capito che Il Dott. Max Danz, presidente della federazione, si Mannheim sui 200 metri con semicurva, distanza che
lo starter era di quelli “veloci” cioè che non lasciava impegnò nella ricerca di una motivazione più valida non prediligeva e che corse in rare occasioni.
spazio fra il “pronti” ed il colpo di pistola, avrebbe per non sottoporre il record ad omologazione. Chiese (Continua)
potuto cercare di effettuare una partenza sincrona con allora che venisse controllata la regolarità della pista
il “via”, bruciando, per così dire in maniera regolare, di Friedrichshafen, trattandosi di un impianto fuori
il tempo allo starter. dal giro delle grandi manifestazioni tedesche.
Ed è proprio quello che successe il 6 settembre del Gli accertamenti rilevarono che la corsia occupata da
1958 a Friedrichshafen, località sul lago di Costanza, Hary durante la sua gara vittoriosa aveva una penden-
durante un meeting internazionale organizzato dalla za, in favore di corsa, di 10,9 centimetri, quasi uno
in più dei dieci ammessi dal regola-
mento internazionale, e conseguen-
temente il risultato, con sollievo di
tutti: giudici, cronometristi e diri-
genti federali, non venne inoltrato
alla I.A.A.F. per la omologazione.
Più tardi Hary riferì a Günther Wöl-
bert, giornalista sportivo di Franco-
forte autore del libro autobiografico
“10 virgola 0”: “Io fui più tardi in-
formato che tutte le corsie avevano
una inclinazione inferiore ai 10
centimetri, tutte tranne quella nella
quale avevo corso io!”
Il 1959 fu per Armin Hary un anno
da dimenticare.
Il 30 maggio corse a Leverkusen le
100 yard nel tempo di 9”4, tempo

Podismo e Atletica - 65
La noia
di Fulvio Massini

A
tutti noi, prima o poi è capitato di non
aver voglia di allenarsi. La sensazione
può essere avvertita la mattina appena
alzati, durante il lavoro, mentre siamo nello
spogliatoio durante il “rituale” del vestirsi da
corsa, quando pensiamo al tipo di allenamento
che abbiamo in programma di svolgere. Spesso
questa sensazione arriva un po’ più tardi, duran-
te il riscaldamento.
Possono essere avvertite: 1) la noia di allenar-
si in senso generale, ovvero, la mancanza di
voglia di eseguire anche un solo chilometro,
oppure, addirittura, la mancanza di voglia di
cambiarsi ed andare all’aria aperta a fare del
semplice movimento; 2) la noia di eseguire al-
lenamenti impegnativi come il medio, le prove
ripetute, il progressivo. Entrambi i tipi di noia
possono essere un primo sintomo del superal- Foto di Belinda Sorice
lenamento, di una malattia da raffreddamento
o di un influenza che sta arrivando. Le avver- • un giro con i pattini in linea; minimo i recuperi. Esempio: se si era program-
se condizioni climatiche, sia in estate che in • una giornata di sci alpino; mato di correre 2x4000 in 16’ con recupero 3’
inverno, possono essere un’altra delle cause • un massaggio defaticante. l’alternativa potrebbe essere quella di eseguire
che scoraggiano a portarsi all’aria aperta per L’importante è eseguire un’attività alternativa 20x200 in 41-42” recuperando 40-60” oppure
correre. Quando invece, il pensiero va verso le alla corsa che deve avere un requisito fonda- 12x400 in 1’32” recuperando 1’30”. Non è che
prove ripetute o comunque i lavori impegnati- mentale: deve essere piacevole. Solo così potre- si ottengano esattamente gli stessi effetti, ma
vi, possono variare le cause della mancanza di mo ottimizzare il tempo non dedicato alla corsa. sicuramente molto simili, accettabili per una o
voglia di eseguire l’allenamento. In questo caso Sarebbe un grave errore “forzarsi” per eseguire due volte. Chi proprio non “regge di testa” le
dopo una giornata di lavoro stressante o quando un’attività non divertente, almeno in quel de- ripetute lunghe allora, usando le stesse velocità,
altri tipi di problemi che attanagliano la mente, terminato momento. Anche a noi fanatici della dovrà eseguire un chilometraggio totale dell’80-
può dare fastidio impegnarsi in un “lavoro” che corsa talvolta può capitare di non trovarla pia- 90% per arrivare piano, piano però a correre le
richiede notevoli energie sia fisiche che psi- cevole, quindi bisogna trovare il “coraggio” o distanze di prove lunghe necessarie per allenare
chiche. Vi darò ora alcuni consigli su come far di riposarsi o di cambiare. Basteranno un paio la potenza aerobica estensiva fondamentale per
fronte a questi problemi. di giorni per riacquistare la gioia della nostra i podisti anche non maratoneti.
Come affrontare la noia di tipo 1). Noi podisti “amata” corsa. Quando invece manca la voglia di fare il medio
abbiamo “paura” del riposo. Bene non succede Come affrontare la noia di tipo 2). L’organismo consiglio proprio o di eseguire un progressivo o
assolutamente nulla, non viene compromessa con il passare degli anni tende avere più diffi- di correre lentamente, magari fino ad un’ora e
nessuna performance se per uno o due giorni si coltà nel recuperare i lavori intensi. Con l’alle- mezzo e rimandare il medio a un altro giorno.
sta senza allenarsi. Può però succedere di non namento costante e razionale questo fenomeno Il progressivo può essere sostituito tranquilla-
aver voglia di correre o di andare all’aria aper- diminuisce notevolmente, ma non scompare. mente da una gara eseguita con stesso concetto
ta, quindi per me, e lo dico da tempo, è questa Calma, non vi sto dando di vecchi e non sto oppure da un medio o, come nel caso del me-
un’ottima occasione per dedicarsi ad un’attività per dirvi di attaccare le scarpe al “chiodo”. Sto dio, dalla corsa lenta fino a 90’ e rimandato ad
alternativa. Quali? Eccole: semplicemente facendo una constatazione di un giorno più favorevole.
• una bella, calma e rilassante seduta di fatto. Anche in questo caso al primo posto fra Le ripetute di resistenza alla potenza aerobica,
stretching; i modi di affrontare il problema della noia da quelle con il recupero di 1000 metri a ritmo di
• una sempre utile mezz’oretta di potenzia- “lavoro” impegnativo metto il riposo perché è medio o di corsa lenta possono essere sostituite
mento a carico naturale o con piccoli attrezzi la prima “medicina” contro fatica mentale e/o con un medio o con la corsa lenta fino a 75’-90’.
(elastici, manubri leggeri, cavigliere) al caldo organica. Altri metodi alternativi oltre a questo, Ad esempio se in programma era previsto di
della propria casa o in un ambiente che non sia che richiede, lo ripeto del necessario coraggio, correre 6x1000 a 3’50” recupero 1000 a 4’10”,
necessariamente una palestra, ma che consenta, possono essere: la corsa lenta della durata da possono essere eseguiti 12 km a 4’ e rimandare
comunque, di potersi muovere con tranquillità; 30 a 60 minuti ad una velocità che consenta di le ripetute ad un giorno più favorevole.
• una serie di esercizi sulle scale; respirare tranquillamente e di parlare con gli Le ripetute brevi 200-500 in genere sono sem-
• una passeggiata, magari nei luoghi dove in ge- amici, quando è possibile. Vietato in questo ca- pre ben accettate, ma se si tende a rifiutarle al-
nere si corre oppure da qualche altra parte dove so controllare il cronometro per vedere a quale lora è solo il caso di correre lentamente magari
si avverte il piacere di andare a camminare; velocità stiamo andando, mentre un’occhiatina aumentando il numero degli allunghi da esegui-
• una bella nuotata, purché prevalentemente a al cardiofrequenzimetro può essere necessaria re a fine allenamento e portarlo da 5-7 a 15-20.
dorso, naturalmente; per valutare un eventuale stato di superallena- Anche il lunghissimo può creare problemi sotto
• 40-60 minuti di cyclette, facendo attenzione a mento... questo punto di vista. Se non ne avete voglia
non fare arrabbiare moglie o fidanzata; Può succedere di aver programmato di esegui- di correre più di 2 ore correte 90’ lenti e 30’
• una seduta di elettrostimolazioni preferendo re prove ripetute lunghe e di non aver proprio progressivi.
un programma o di capillarizzazione, o di resi- voglia di farle. Ecco allora che potranno essere Contro la non voglia di correre quindi, abbiamo
stenza alla forza oppure defaticante, da sceglie- eseguite prove brevi per il 50-60% del chilo- il coraggio o di riposare o di cambiare, vedrete
re in base alle proprie sensazioni; metraggio totale previsto per le prove lunghe che dopo due o tre giorni tutto sarà perfetta-
• una gita in bici; correndo a velocità leggermente più elevata mente a posto e la voglia sarà ritornata a livelli
• una gita con gli sci di fondo; rispetto alle prove lunghe, ma riducendo al eccellenti. Buon divertimento.

66 - Podismo e Atletica
km Combinazioni vincenti nl
C
orrere è libertà, è la gioia di sentirsi liberi. di Massimo Santucci Sono 3 allenamenti che hanno la particolarità di an-
Correre è vivere la sensazione di lasciarsi an- dare a lavorare sui ritmi più veloci dopo una buona
dare senza freni fin dove le gambe ci portano. quantità di chilometri. Ciò è estremamente utile con-
L’allenamento specifico spesso pone dei confini e a siderando che il carburante al quale l’organismo va
volte essi divengono sempre più stretti. Le limitazioni ad attingere si modifica nel corso della seduta. È ov-
sono sempre più marcate fino a sembrare una prigio- vio che fare un allenamento di potenza aerobica dopo
ne per la fantasia. C’è da ritrovare il senso del piacere aver già corso un buon numero di chilometri a buon
quando l’allenamento si fa pressante per la mente. ritmo, porterà a risultati diversi. A livello energetico
Il divertimento sta alla base e variare le proposte di avrà risvolti mirati alle gare di lunga lena. C’è inoltre
lavoro risulta fondamentale; ciò darà un nuovo incen- da considerare che questi allenamenti hanno una for-
tivo sotto l’aspetto psicologico, ma anche adattamenti te incidenza anche sul piano della quantità. In effetti
diversi sul piano fisiologico. oltre al carico di qualità c’è una notevole quantità
Nei periodi di costruzione l’allenatore di solito pro- poiché fra riscaldamento, prove, recuperi e defatica-
pone sedute standard, lineari nel suo sviluppo. Una mento divengono sedute molto consistenti. Le 3 se-
volta che le basi sono gettate risulta necessario diver- dute che ho preso in considerazione hanno difatti uno
sificare le proposte allenanti. sviluppo complessivo di circa 25 km ciascuna.
Bisogna sempre tener presente che quando si utiliz-
Per essere più chiaro vi propongo 3 zano carichi misti, c’è da valutare con attenzione gli
sedute di allenamento: stimoli che si vogliono preferire. Per questo motivo i
allenamenti di forza. Si tratta di ottimizzare il lavoro diversi mezzi allenanti inseriti all’interno della seduta
1) 5x1000m + 8x400m
svolto con esercitazioni specifiche. Ad esempio do- devono essere dosati in modo attento. Ad esempio in
2) 8x400m + 5x1000m
po carichi sviluppati in palestra si usa inserire degli un fondista la percentuale di lavoro prevalentemente
3) 5x400m + 4000m corto veloce + 5x400m
allunghi per trasformare il tutto in forza veloce. Il aerobico all’interno di essa dovrà essere più inciden-
potenziamento può essere svolto anche a carico na- te. Il maratoneta si troverà spesso a correre le prove
I recuperi vanno valutati a seconda del podista in que-
turale attraverso circuit training o con gli sprint in veloci inserite in un training misto, cercando appunto
stione, ma, indicativamente, si dovrebbero aggirare
salita. Anche in questo caso il tecnico propone spesso un contesto che miri a sviluppare al meglio le proprie
intorno ai 2’ fra i 1000m e 1’ fra i 400m. Fra le serie il
al termine del lavoro muscolare di finire con una fase finalità.
recupero deve essere abbastanza breve, non oltre i 3’,
in cui si cerca di far girare le gambe. Considerando Ritengo sia giusto non snaturare quelle che sono le
altrimenti si andrebbero a perdere i giusti equilibri di
che lo scopo dell’allenamento di potenziamento non caratteristiche dell’atleta, è per questo che i training
lattato ematico. Difatti è proprio dopo tale tempo che
è quello di mettere su massa muscolare, è preferibile misti aiutano a sviluppare qualità nuove assieme ad
si ha un notevole smaltimento di esso.
sintetizzare il lavoro nella stessa seduta. altre già esistenti. È un sistema che si può utilizzare
Nella prima proposta si va a curare inizialmente la
per accrescere i carichi di allenamento, ma senza for-
potenza aerobica per poi curare la resistenza lattaci- Ecco 3 idee: zare in modo eccessivo verso aspetti nuovi. Questi ti-
da.
pi di allenamento possono quindi servire per introdur-
Nella seconda invece si corrono le distanze di poten- 1) seduta in palestra + 8x60m in allungo recupe-
re lo sviluppo di nuovi adattamenti, ma modulando le
za aerobica con le gambe già “provate” dal frazionato rati a passo
sezioni di lavoro che l’organismo già conosce.
breve. Si avrà di conseguenza oltre ad uno stimolo 2) circuito estensivo + 8 km di corsa a ritmo me-
Un ulteriore aspetto che secondo me è da prendere
atto a migliorare il limite di soglia anaerobica un con- dio
in considerazione è il tipo di superficie sulla quale
dizionamento ulteriore per smaltire l’acido lattico in 3) 10x80m sprint in salita con recupero di 1’30” +
si corrono determinati allenamenti. Infatti quando si
condizioni critiche. Questo training è da proporre ad 3 km di corto veloce
mettono prove per favorire la fase veloce e la decon-
atleti con un ottimo grado di preparazione.
trazione, è fondamentale eseguirle su fondi scorrevo-
La terza proposta è più articolata e da gestire in ma- Nel primo caso si effettuano esercitazioni sia a carico
li. Invece se cerchiamo un buon carico sia energetico
niera oculata. Si cerca un debito lattacido nella pri- naturale che con macchine da muscolazione, dopodi-
che muscolare, la scelta dovrà cadere su tracciati dal-
me parte del training, poi si fa resistenza nella parte ché l’atleta va in pista e corre una serie di progressio-
le caratteristiche più impegnative.
centrale per poi tornare a sviluppare le andature nel- ni di 60 metri. L’atleta dovrà cercare di correre con
Una proposta interessante può essere quella dell’al-
l’ultima parte. Questo allenamento risulta molto utile la massima fluidità e sentendo i piedi che prendono
ternanza del terreno sul quale si corre all’interno del
anche per allenare i finali di gara. il terreno. La sensibilità è una dote da costruire con
solito mezzo allenante. Se ad esempio il podista corre
Forme miste di alternanza di corti veloci con recupe- pazienza e attenzione.
un medio ad una determinata andatura su asfalto e
ri a ritmo medio sono allenamenti di estrema utilità La seconda proposta riguarda l’effettuazione di un
poi passa a una superficie più impegnativa, noterà che
che sviluppano il ritmo gara in modo eccezionale, ma circuit training, sviluppandolo in modo accorto e cioè
per mantenere il solito ritmo le frequenze cardiache si
richiedono da parte dell’atleta un alto grado di effi- curando maggiormente il carico generale rispetto
sposteranno verso l’alto.
cienza e una buona predisposizione sotto il profilo all’aspetto intensivo. Al termine del circuito l’atleta
Siccome molte gare prevedono percorsi misti, è se-
mentale. corre un ritmo medio per rendere completa una sedu-
condo me importante oltre a combinazioni di mezzi
C’è da considerare sempre il periodo di preparazione, ta di grande costruzione.
nel singolo allenamento, anche l’alternanza dei trac-
ma soprattutto le gare che si stanno preparando per Il terzo allenamento è una classica serie di sprint in
ciati. L’ideale è trovare dei circuiti che presentino una
orientare in modo giusto la proposta di allenamento. salite brevi a forte pendenza, finite le quali si passa a
struttura non omogenea.
correre 3 km di corto veloce. L’andatura si posiziona
Vediamo adesso altre 3 proposte: Le esercitazioni che prevedono la miscela di vari
ad un’andatura che va dalla soglia anaerobica fino a
mezzi stimolano nell’organismo reazioni che mirano
1) 10x300m + 1x2000m pochi secondi più lenta.
alla resistenza specifica.
2) 12x200m + 1x1000m Per i fondisti sono molto utili gli allenamenti di medio
Non bisogna mai perdere di vista l’obiettivo finale
3) 5x400m + 5x200m + 1x3000m con variazioni nell’ultima parte della seduta. Possono
e cioè la gara. In fase di impostazione dei piani pro-
essere corse delle variazioni a tempo o ripetute vere e
grammatici deve sempre essere presente il cammino
In questi training si inserisce al termine di ripetute proprie. Sono questi training adatti sia al maratoneta
da seguire. I combinati non sono altro che la naturale
brevi la “puntura”. Sono di estrema utilità per il mez- che allo specialista della “mezza”.
evoluzione degli allenamenti base.
zofondista veloce in quanto deve essere in grado di Vediamo 3 esempi: La fantasia del tecnico contribuirà a suggerire pro-
chiudere forte in presenza di notevoli quantità di lat- poste accattivanti al proprio atleta in modo da farlo
tato a livello muscolare. Sono 3 esercizi sviluppati in 1) 12 km di ritmo medio / recupero 1 km di corsa allenare con la mente libera, piena di motivazioni e
modo diverso, ma la costante è quella di correre forte leggera / 10x1’ recupero 1’ con la naturale conseguenza di ottenere il massimo
l’ultima prova singola dopo aver effettuato le prove 2) 10 km di ritmo medio / recupero 3’ / 3x2 km profitto dall’allenamento.
brevi ad un’andatura corrispondente al massimo con- recupero 3’ fra le prove
sumo di ossigeno. 3) 18 km di ritmo medio inserendo nell’ultima Per comunicazioni:
Altre forme miste vengono scelte per trasformare una parte un alternato: 500m a soglia, 500m a ritmo Massimo Santucci 3493408494
qualità che si è curata. Questo accade sovente dopo medio. massimosantucci1@hotmail.com

Podismo e Atletica - 67
68 - Podismo e Atletica
Il Centro delle Cascine:
55 anni al servizio dello sport e una grande novità
categorie a rischio per le quali una regolare
attività fisico sportiva può contribuire ad
integrare un piano terapeutico (ad esempio:
ipertensione, obesità, diabete, osteoporosi)
e uno specifico servizio di valutazione fun-
zionale destinato ai cardiopatici per poter
ottimizzare l’attività fisica finalizzata alla
loro riabilitazione specifica.
Ed infine, in una sorta di ritorno alle origini
(negli anni ’50 e ’60 esisteva anche un pic-
colo reparto di terapia fisica), la contempo-

L’
ranea apertura, nello stesso immobile, di un
Istituto di Medicina dello Sport di Firen- Centro di Fisioterapia e riabilitazione “FI-
ze è parte integrante della storia sportiva SIOKINETIC”, fortemente voluto dall’Isti-
e sanitaria di Firenze: nacque nel 1950 da tuto e da questo direttamente gestito, dotato
un nucleo di appassionati e lungimiranti medici dello di una piscina progettata appositamente per
sport, con il contributo del C.O.N.I., della Federazio- la riabilitazione in acqua, di un’ampia pale-
ne Medico Sportiva Italiana e del Comune di Firenze stra e di una vasta gamma di strumentazioni
e ha ospitato al suo interno, dal 1962 al 2001, uno dei di valutazione e cura in grado di soddisfare
due Laboratori Antidoping della Federazione. le richieste anche le più complesse, ha com-
L’Istituto è quindi presente nella realtà fiorentina e pletato e razionalizzato i “percorsi” diagno- contrazione muscolare. Maggiore è il suo valore e
regionale da oltre mezzo secolo e ha festeggiato nel stico-terapeutici tipici degli sportivi, ma è ovviamen- maggiore sarà la potenza aerobica dell’atleta. Sem-
dicembre scorso il suo 55mo compleanno; le genera- te a disposizione di tutta la popolazione. Per gli atleti plicemente si può paragonare il VO2max alla cilin-
zioni di medici dello sport della nostra città e toscani è stato istituito uno specifico servizio di recupero del drata del motore aerobico: a parità di componente
che lo hanno avuto come punto di riferimento nella gesto tecnico coordinativo sul campo, a completare muscolare, maggiore è la cilindrata e minori saranno
loro formazione professionale hanno contribuito in ed affinare la riabilitazione post incidente. i “giri” a cui si sottopone il motore per mantenere
tutti questi anni ad incrementare il notevole patrimo- Con l’occasione sono stati potenziati anche alcuni una determinata velocità rispetto ad un altro di cilin-
nio di esperienza e scientifico e lo hanno reso la più servizi di supporto in favore delle Società Sportive drata inferiore. Il VO2max può essere misurato diret-
importante struttura medico sportiva della Toscana, ed Enti di promozione, con la creazione di un re- tamente mediante l’impiego di sofisticate e costose
tra le maggiori d’Italia per quantità e qualità del la- ferente per le convenzioni e lo studio di particolari attrezzature che richiedono personale altamente spe-
voro svolto. agevolazioni che possono essere anche adattate alle cializzato oppure attraverso metodiche indirette, che
Anno nuovo, sede nuova. La decisione del cambio esigenze peculiari. però non assicurano la stessa precisione. Nel nostro
di ubicazione è stata presa per la constatazione della È stato poi completamente ridisegnato il sito internet Istituto sono possibili entrambe le determinazioni.
sempre maggiore difficoltà di adeguare la sede sto- dell’Istituto, consultabile all’indirizzo www.medici- È anche possibile esprimere i valori normali di VO-
rica alle nuove norme nazionali e regionali e allo nadellosport.fi.it, attraverso il quale è possibile non 2max in funzione della massa magra. VO2max in
sviluppo dell’attività oltre i certificati di idoneità. solo ottenere informazioni più complete sull’attivi- funzione della massa magra dice quanto si sarebbe
Attualmente, l’Istituto è titolare di accreditamento tà, ma anche prenotare la visita di idoneità e le altre in gamba se si togliessero i chilogrammi di troppo.
regionale e quindi inserito nel sistema qualità del- prestazioni. Nel corso del test diretto si può determinare anche
la sanità Toscana. Ma già nell’ormai lontano 1983 Con l’esperienza del passato, con le novità del pre- la concentrazione dell’acido lattico nel sangue. Du-
il “CENTRO delle Cascine” (come familiarmente è sente, con uno sguardo attento al futuro. Un fil rou- rante la prova da sforzo viene anche registrato in
tuttora noto alla grande maggioranza degli sportivi) ge che lega diversi momenti, diverse epoche, ad un continuo l’elettrocardiogramma, che serve al medi-
ebbe il meritato e allora importante riconoscimento unico denominatore: l’intramontabile passione per lo co specialista ad identificare eventuali disturbi della
dal Consiglio Federale della Federazione Medico sport e la medicina, che si sostanzia nello “slogan” funzionalità cardiaca e inoltre viene controllata la
Sportiva di poter cambiare la propria denominazione che coniarono 55 anni fa i suoi fondatori “al servizio pressione arteriosa. Il test va ripetuto a distanza di
in “Istituto di Medicina dello Sport di Firenze”, im- dello sport”. tempo, perché questo consente di quantificare i mi-
portante perché rappresentava una sorta di certifica- glioramenti dovuti ad esempio ad un programma di
zione dell’epoca di qualità e merito ed era ottenuto in Due chiacchiere con il Direttore allenamento.
base all’attività svolta, alla strumentazione posseduta
ed alla produzione scientifica: si pensi che allora solo Dott. Califano, cosa ha Ma sono esami costosi?
5 erano gli Istituti di Medicina dello Sport in Italia. in serbo il nuovo Istitu- Senz’altro no, considerando anche la tecnologia
La denominazione è stata poi conservata nel rispetto to per i podisti? strumentale adottata e la professionalità dei nostri
di una affascinante tradizione unitamente al logo del Molto schematicamen- operatori. Comunque abbiamo previsto una serie
1950 che appare in bella vista anche all’ingresso in te, al di là dei certificati di facilitazioni sia per Società sportive e gruppi or-
una composizione in gesso e stucco ed è quella che di idoneità che rappre- ganizzati, ma anche per utenti “fidelizzati”, ovvero
identifica la struttura. sentano sempre il punto per coloro che iniziano il rapporto con l’Istituto
L’Istituto, il cui Direttore è il dott. Sergio Califano, di partenza per la prati- con la visita di idoneità. Senza dimenticare che le
Specialista in Medicina dello Sport, si è trasferito ca di qualsiasi attività particolari condizioni interessano anche FISIOKI-
dall’aprile 2005 in via del Ferrone 5, a Soffiano in sportiva, abbiamo po- NETIC, il nuovo Centro Fisioterapico e riabilitati-
una struttura più grande e confortevole, con ampi tenziato il settore della vo dotato di tutte le più moderne attrezzature (tra le
parcheggi riservati, potendo così ampliare la gamma valutazione funzionale quali il tappeto per l’analisi del passo e l’isocinetica
delle prestazioni e dei servizi con nuove attività e e biomeccanica, integrandole con la metodologia di per la valutazione delle masse muscolari) e la pi-
strumentazioni. allenamento e l’educazione alimentare. Quindi anali- scina progettata appositamente per la riabilitazione
Nel nuovo Istituto - oltre alle attività tradizionali - si posturale statica, dinamica e stabilometrica per ot- in acqua.
particolare attenzione è dedicata ai servizi di valu- timizzare l’”assetto”, la determinazione del massimo
tazione biomeccanica dei ciclisti, analisi posturale e consumo di ossigeno (VO2max) che poi può essere
baropodometrica e valutazione funzionale specifica integrata con tabelle di allenamento e suggerimenti
per molte attività agonistiche e amatoriali, tra le qua- dietologici.
li il podismo.
In ossequio poi alla L.R. n. 35/2003 sono state svilup- Può spiegare in poche parole cos’è il massimo con- Dal Centro delle Cascine alla nuova sede in Via del
pate, in collaborazione con gli specialisti di pertinen- sumo di ossigeno? Ferrone, 5 - Soffiano - Firenze, ad 1 km dal termine
za, i medici di medicina generale e i pediatri di libera È la quantità massima di ossigeno che l’organismo della superstrada FI PI LI.
scelta, tutte le attività di valutazione funzionale di è in grado di utilizzare nell’unità di tempo per la www.medicinadellosport.fi.it - telefono 055.332379

Podismo e Atletica - 69
L’altra faccia del podismo
Correre a Milano e in Toscana
Mi è capitato ultimamente di correre parecchie volte Così gli amminoacidi a catena ramificata da noi so-
a Milano. Pensavo che la corsa fosse corsa e basta e no semplici cingomme per avere l’alito un minimo
che non potesse variare in funzione della parte del sopportabile!
mondo in cui viene svolta. Ebbene correre a Milano è Infine avete mai sentito un gruppo di Milanesi cor-
diverso dal correre nella nostra Toscana. rere in gruppo e scambiarsi gli odori della fagiolata
Non me ne vogliano i Milanesi per questa mia analisi del giorno prima? A me e’ mai capitato! Al limite se
socio, economic-comportament-del piff e la prendano proprio devono liberarsi degli eccessi gassosi emet-
con il senso dell’umorismo che li contraddistingue. tono delle flatulenze e queste odorano come l’ultimo
E veniamo subito al dunque. profumo di Channel.
La prima differenza è già nello spogliatoio. A Milano In toscana rumorose o odorose che siano sono sempre
regna il silenzio, si usano le ciabatte, si usa l’accap- e comunque delle pete belle e buone ed il fagiolo ros-
patoio possibilmente firmato, così pure si usa il ba- so o bianco che sia ne e’ il re!
gnoschiuma di Armani ed il deodorante rosso made Ceck
in Ferrari.
Da noi in Toscana lo spogliatoio spesso rappresenta
anche il posto dove risiedono le iscrizioni alla corsa
o marcia. Un casino incredibile con gente che urla,
gente che si prende per i fondelli…. le ciabatte, sem-
bra incredibile, ma dobbiamo usare sempre quelle
dell’amico (sembra incredibile ma ce le scodiamo
sempre a casa). Addirittura , in assenza dell’amico,
facciamo la doccia con i calzerotti! L’accappatoio
proprio non sappiamo cos’è. Usiamo l’asciugamano
bianco fregato all’Hilton Hotel quando eravamo in
viaggio di nozze. Invece del bagnoschiuma usiamo la
saponetta (quelle che ti fanno diventare la pelle come
quella di un pollo cotto) ed il deodorante dell’Upim
lo applichiamo solo dopo esserci annusati le ascelle
per vedere se ancora puzzano!
Quando poi si passa alla corsa vera e propria ecco che
i Milanesi corrono composti, spesso si danno del lei
anche se corrono con un amico. Se un podista supera
un Milanese questi non si salutano fra di loro ma pro-
seguono indifferentemente. I Milanesi corrono tutti
con maglie con scritto sopra “Gazzetta dello Sport” o
rosa o nere o blu, tutte prese alle varie edizioni della
MilanoMarathon. Le magliette della PisaMarathon,
Terre Verdine, Roma non sanno cosa siano.
In Toscana un podista che supera un altro lo saluta su- Marathon Club e Ospedalieri di Pisa alla Nizza Monaco
bito… si ma per prenderlo per il culo! Generalmente
il saluto è del tipo “Bonaaaa!... ci si vede all’arrivo!”.
Poi se si corre in gruppo non ci si dà il lei come a Mi-
lano ma del “Bimbo Deh”, oppure “oh ka’ata”, oppu-
Invito allo sky race dei monti pisani
re in caso di amici intimi, “Bischerone”. Poi da noi si Com’è consuetudine, quando l’inverno da gli ultimi sussulti - e quelli marzolini si fanno spesso sentire
corre con la maglietta della Prato Marathon del 2001, - raggiunge il culmine la stagione del trofeo delle tre provincie nel contesto esclusivo di storia e ambiente
oppure se fa freddo con quella grigia della Firenze che sono i monti pisani.
Marathon. Maglie lavate, rilavate, ormai talmente L’ouverture (preceduta - unica dislocata in apertura di stagione - dalla classica “da qui a lassù” degli amici
sformate che la potrebbe indossare tranquillamente ulivetesi) è abilmente diretta dal gruppo di Cascine di Buti, sui crinali dei monti che circondano la storica
ad una mucca! omonima conca usque ad sidera (sino alle stelle, tanto dura è l’infinita ascesa al Serra da quel versante).
Altra differenza è quando si fanno le ripetute. A Mi- Il primo atto, poi, eredita lo scenario del monte sangiulianese e, attraverso il suo culmine, conduce ai
lano i famigerati 6x1000 si fanno rigorosamente in Quattro venti e alle cime di Molina, e vede protagonisti i cugini Rossiniani; il secondo invece gode dello
pista. Non si sgarra di un metro. Se sono 1000 devono scenario epico delle battaglie tra pisani e fiorentini le cui testimonianze restano nella fortezza della Verru’a
essere mille, quindi 2,5 giri di pista. In Toscana si fa, che da il nome al gruppo organizzatore, rudere che la linea infinta di podisti abbraccia, per poi allungarsi
invece, il 6x(quasi)1000. Si va sulle strade frequen- ai piedi della Lombardona e tuffarsi nella Piana di noce, con il suo borgo antico sorto a circondare la villa
tate dai podisti dove normalmente ci sono circa una dei misteri.
ventina di segni di svariato colore e collocazione ad L’apoteosi dei suoni e scenari infiniti del sopramonte è poi in quella corsa metafisica e surreale che è Vorno,
indicare i famigerati 1000. Ovviamente se si e’ stan- i trentadue infiniti chilometri di ascese e discese, quest’anno culminate in una sorta di atmosfera onirica
chi ci si ferma al primo segno che si trova convinti nella quale i temerari cristiani della lunga stentavano a riconoscersi, tra i fumi sospinti dallo scirocco di
che quello sia piu’ o meno il nostro 1000. Santallago.
Vogliamo poi parlare dell’ interval training che in to- Il quarto atto muove dal versante della torre del Brunelleschi di Vicopisano, ancora segno di vittorie fioren-
scana diventa “corre prima veloci e poi un poinino tine e sonore sconfitte pisane, per toccare la sommità della Lombardona alcuni anni oppure deviare verso
più piano oppure del faltrek che diventa da noi “corre la chiesetta di San Giovanni alla Vena in altre.
su pe’ i monti smoccolando” oppure ancora corsa-zen Infine, sintesi di ogni tesi e antitesi, ecco l’Ecomarcia sangiulianese dell’esuberante e dissacrante gruppo
che diventa “corre pensando a cazzi sua!”? dei Galli pisani, che avvolge con il territorio pisano quello lucchese e che quest’anno muta di itinerario, ab-
Finita la corsa cosa si beve a Milano? Voi direte un bandonando l’ascesa verso la villa del Polacco, e, dopo un breve girovagare tra le campagne per riscaldare
Ramazzotti… ma dato che non siamo in TV a Caro- muscoli e menti, le brucia nell’ascesa del Capanne, per poi risollevarle con le immagini antiche del borgo
sello, vi dico che si sparano una bevanda isotonica di Catro, di Santa Maria del Giudice e di San Lorenzo a Vaccoli in discesa e avviare quindi il popolo delle
ricca di sali minerali. In Toscana la bevanda isotonica non competitive all’ultima ascesa verso i Quattro venti e per il crinale al ritorno nell’anfiteatro che domina
è rappresentata dalla “acqua ghiaccia de la cannella!” San Giuliano, con il mega ristoro finale e come di consueto con qualche sorpresa che non si può dire e che
si potrà godere ad una sola condizione necessaria e sufficiente, quella di parteciparvi.
Pagina a cura di Ceck Claudio Cecchella

70 - Podismo e Atletica
Podismo e Atletica - 71
72 - Podismo e Atletica