You are on page 1of 11

IL VERBO

Definizione di verbo
Il verbo la parte variabile del discorso con la quale si esprimono, collocandoli nel tempo, unazione, un evento casuale, unesistenza, un modo di essere, uno stato.

Coniugazione del verbo


La coniugazione linsieme delle forme che il verbo pu assumere per indicare la persona o le persone che compiono lazione e il tempo e il modo in cui essa avviene. Le coniugazioni sono tre e si riconoscono dalla desinenza con cui i verbi terminano allinfinito presente: 1Coniugazione: ARE 2Coniugazione: ERE 3Coniugazione: IRE

Persona e numero
Il verbo pu essere di numero singolare o plurale a seconda che la persona del verbo costituita da un pronome personale,sia una o pi di una. Le persone del verbo sono sei: tre per il numero singolare e tre per il numero plurale e ad ognuna di esse corrisponde una desinenza specifica.

Singolare 1persona: IO 2persona: TU 3persona: EGLI

Plurale 1persona: NOI 2persona: VOI 3persona: ESSI

Tempi verbali
Il tempo indica se, nel momento in cui si parla o si scrive, lazione gi avvenuta (passato), sta avvenendo (presente) o deve ancora avvenire (futuro). I tempi si dividono in: Semplici: formati da una sola parola Composti: formati da due o pi parole. I tempi composti sono costituiti dal verbo ESSERE o AVERE ( chiamati ausiliari) seguito dal participio passato del verbo che esprime lazione.

Il modo
Il modo indica le circostanze in cui lazione ha luogo. I modi verbali si dividono in: FINITI: che nella coniugazione distinguono sempre persona e numero. Sono: Indicativo, Congiuntivo, Condizionale, Imperativo. INDEFINITI: che indicano unazione o uno stato in modo indeterminato, cio senza distinguere la persona e indicando solo in alcuni casi il numero. Sono: Infinito, Participio, Gerundio.

Aspetto
laspetto del verbo esprime alcune caratteristiche in relazione allinizio, alla durata e al ripetersi dellazione nel tempo. Gli aspetti del verbo sono tre: Puntuale: quando il verbo esprime unazione che si svolge e si esaurisce in un istante. Durativo: quando il verbo esprime unazione che si protrae nel tempo. Iterativo: quando il verbo esprime unazione che si ripete nel tempo.

Aspetto puntuale
Laspetto puntuale pu essere segnalato da: L indicativo passato remoto ( azione che si conclude in un periodo preciso). Verbi che indicano unazione che si conclude nel momento stesso in cui inizia ( nascere, incontrare).

Aspetto durativo
Laspetto durativo pu essere segnalato da: Indicativo imperfetto (azione che continua nel tempo). Verbi che indicano unazione che si compie in un tempo prolungato (attendere, lavorare).

Aspetto iterativo
Laspetto iterativo pu essere segnalato da: Avverbi o locuzioni che indicano ripetitivit ( sempre, ogni giorno). Verbi preceduti dai prefissi RI o RE, che suggeriscono lidea di unazione ripetuta (richiamare).